Wind, lifting alle offerte ADSL

L'azienda dell'Arancia propone due rinnovate offerte per la connettività in banda larga

Roma – L’offerta commerciale a banda larga di Wind si rinnova con due proposte rivolte agli utenti ansiosi e bramosi di velocità: una delle due proposte promette un picco di 12 Mbps in download. Wind propone infatti, al mercato consumer, “Libero Mega” alle seguenti condizioni: 12 Megabit in download e 1 Mega in upload al costo mensile di 29,95 euro, iva inclusa.

L’azienda sostiene che tale offerta è resa possibile dallo sviluppo della nuova rete di accesso ADSL2+ di Libero. Coloro che sono raggiunti da tale rete e si abboneranno entro il 28 febbraio, beneficeranno di uno sconto sul canone dei primi tre mesi e sul contributo di attivazione. Ai clienti non ancora raggiunti dalla rete ADSL2+ di Libero, oltre alla possibilità di continuare a sognare, resta l’opportunità di sottoscrivere l’offerta “Libero Mega”, ma alla velocità teorica di 4 Mbps in download e 256 Kbps in upload.

Si rinnova anche l’offerta ADSL entry-level, che risponde al nome di “Libero Mini”: sottoscrivibile da questa settimana, promette agli utenti una navigazione “flat” alla velocità di punta di 2 Megabit, corrispondendo all’operatore un canone mensile di 19,95 euro, che scende a 16,95 euro “per tutti i nuovi clienti che sottoscrivono l’offerta entro il 28 febbraio 2006 scegliendo contestualmente un’offerta di telefonia fissa Infostrada con preselezione automatica”.

Se, però, gli aspiranti clienti non fossero ancora raggiunti dalla rete di accesso di Libero, sarà possibile attivare l’offerta “Libero Mini” con velocità massima di 640 bps in download.

I clienti che si abbonano via web ad una delle due offerte, infine, potranno scegliere un router Wi-Fi compatibile con lo standard ADSL2+ al costo di 3 euro al mese.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti