Windows 8 ha una relazione complicata con i benchmark

Il repository HWBOT bandisce l'ultimo OS di Microsoft. I risultati prodotti non sono affidabili in presenza di overclock software. Futuremark invece difende il sistema operativo di Redmond

Roma – Tira una strana aria per Windows 8, e in questo caso il problema riguarda il mondo PC propriamente detto: HWBOT, popolare risorsa Web per la condivisione online dei risultati ottenuti con i software di benchmark, ha annunciato la messa al bando di tutti i risultati presenti, passati e futuri ottenuti con sistemi su cui è installata l’ultima versione dell’OS di Microsoft.

Non che HWBOT abbia particolari pregiudizi nei confronti dell’OS a piastrelle: nel fornire una prima, frettolosa spiegazione alla decisione di chiudere (temporaneamente?) la porta a Windows 8, il sito identifica nell’orologio in tempo reale (RTC) implementato sul sistema il principale responsabile della sua inaffidabilità nei casi di overclock o underclock.

L’RTC serve a fornire un orologio di riferimento stabile nel tempo tramite apposita circuiteria hardware ed è un elemento standard dell’architettura PC, un elemento di cui si serve anche il sistema operativo e che è utile ai software di benchmark per identificare il momento di l’avvio e di stop di un particolare test per misurare le prestazioni di CPU, GPU e quant’altro.

Nel tentativo di adattare la piattaforma ai gadget mobile dove l’RTC non un elemento essenziale previsto da specifiche hardware tarate verso l’essenziale, spiegano da HWBOT, Microsoft ha modificato in maniera sensibile la gestione dell’RTC di Windows 8 cosicché, nel caso di overclock e underclock eseguiti via software quando il sistema è già avviato, l’orologio letteralmente “sballa” perdendo la sua capacità di misurare il tempo in maniera affidabile e costante nel tempo.

HWBOT spiega che il problema riguarda anche il futuro Windows 8.1 , mentre le piattaforme hardware coinvolte comprendono le ultime iterazioni delle microarchitetture Intel (Haswell, Ivy Bridge, Sandy Bridge) ed escluderebbero le piattaforme AMD. Nessun problema, invece, quando l’RTC software preso in considerazione è quello di Windows 7.

Il sito di benchmark dice di essere impegnato nello studio della nuova problematica emersa con l’RTC di Windows 8(.1), ma la dura presa di posizione contro l’uso dell’OS ai fini del benchmark competitivo è di quelle destinate a lasciare il segno. In attesa di conoscere la risposta di Microsoft prende posizione Futuremark: il produttore di 3DMark – uno dei misuratori di performance più usati per PC, anche su HWBOT – difende la validità dei test effettuati con il software anche su Windows 8, sottostima il potenziale problema dell’RTC del nuovo OS a piastrelle e riafferma la legittimità delle performance ottenute sotto regime di benchmark quando l’overclock viene eseguito agendo sui moltiplicatori di frequenza del processore da BIOS/firmware UEFI.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Francesco Fusco scrive:
    Parere tecnico
    -x convertire un foglio word in Pdf usavo "Pdf creator" (ottimo perché permette di scegliere diversi tipi di pdf)-nel fare l'aggiornamento si è scaricato pdt architect (converte in pdf, ma non permette di scegliere diversi tipi, p es., pdf/a)-il problema è che la stampante virtuale del precedente programma (pdf creator) sembra come bloccata, per cui funziona solo la stampante virtuale del nuovo programma (pdf architect)-ho provato a disinstallare il nuovo programma, ma il problema resta-la stampante virtuale (pdf creator) resta come bloccata (sembra come che l'ordine di stampa vada ad un'altra stampante virtuale che prevale come predefinita)-cosa mi consigliate ?-saluto e ringrazio05/12/15francesco fusco-
  • tauranga scrive:
    PDFCreator: Funzionamento ondivago...
    Ho sempre pensato che usare una stampante virtuale PDF è la soluzione più semplice per risparmiare tutto (carta, inchiostri/toner/tamburi/testine ecc.) Sono veramente pochi, però i programmi che si allineano al "bello della diretta": cioè stampo il PDF e me lo vedo immediatamente a video, poi se voglio lo salvo oppure lo butto.Le prime versioni di PDFCreator funzionavano abbastanza bene secondo la mia filosofia, anche se le procedure di messa a punto erano assai laboriose. Poi le cose sono peggiorate e "il bello della diretta" è scomparso.Ho così riesumato un oscuro programma australiano assai ganzo che rispecchia in toto quanto accennato prima: "PDF Machine" (www.broadgun.com)Il programma può essere comprato o può funzionare gratis, basta scegliere quale versione installare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 agosto 2013 12.45-----------------------------------------------------------
    • Matrix scrive:
      Re: PDFCreator: Funzionamento ondivago...
      Ma scusa puoi usare benissimo Libre Office che può esportare direttamente in pdf con tante opzioni disponibili. Puoi farti una normale anteprima di stampa e se il lavoro ti va bene lo puoi esportare in pdf.
      • tauranga scrive:
        Re: PDFCreator: Funzionamento ondivago...
        - Scritto da: Matrix
        Ma scusa puoi usare benissimo Libre Office che
        può esportare direttamente in pdf con tante
        opzioni disponibili. Puoi farti una normale
        anteprima di stampa e se il lavoro ti va bene lo
        puoi esportare in
        pdf.E se non sto usando LibreOffice o M$Office con tutte le estensioni del caso?Supponi che debba fare una stampa di qualche altra cosa che non siano documenti o simili, che cosa devo fare?Provalo! Lo scarico e l'installazione sono gratuiti. Se lo compri sono 24 euro circa; se non lo compri e gli dai una e-mail (anche farlocca) lo usi tranquillamente OVUNQUE (sempre sotto Win..)Non dimenticare che Broadgun è, A TUTTI GLI EFFETTI, una stampante..
        • Matrix scrive:
          Re: PDFCreator: Funzionamento ondivago...
          Non so che dirti, io uso linux e su linux basta installare cups e hai una stampante virtuale pdf per qualsiasi programma con cui si possa stampare.
    • anverone99 scrive:
      Re: PDFCreator: Funzionamento ondivago...
      - Scritto da: tauranga
      Ho sempre pensato che usare una stampante
      virtuale PDF è la soluzione più semplice per
      risparmiare tutto (carta,
      inchiostri/toner/tamburi/testine ecc.) Sono
      veramente pochi, però i programmi che si
      allineano al "bello della diretta": cioè stampo
      il PDF e me lo vedo immediatamente a video, poi
      se voglio lo salvo oppure lo
      butto.
      Le prime versioni di PDFCreator funzionavano
      abbastanza bene secondo la mia filosofia, anche
      se le procedure di messa a punto erano assai
      laboriose. Poi le cose sono peggiorate e "il
      bello della diretta" è
      scomparso.
      Ho così riesumato un oscuro programma australiano
      assai ganzo che rispecchia in toto quanto
      accennato prima: "PDF Machine"
      (www.broadgun.com)
      Il programma può essere comprato o può funzionare
      gratis, basta scegliere quale versione
      installare.Mi hai incuriosito e me lo sto scaricando :) E c'e' pure in lingua italiana ;-)Edit: No, non mi piace molto :-/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 agosto 2013 18.34-----------------------------------------------------------
      • Qoato scrive:
        Re: PDFCreator: Funzionamento ondivago...
        Ho provato ad installare una delle ultime versioni con Spybot attivo e sembra che pdfcreator contenga malware...
        • Nome e cognome scrive:
          Re: PDFCreator: Funzionamento ondivago...
          pdf creator sta pian piano diventando un bloatware
          • Qoato scrive:
            Re: PDFCreator: Funzionamento ondivago...
            Direi che lo è già.Attualmente utilizzo con soddisfazione la 1.02 (su Win2K), ho constatato un cambiamento in peggio con le versioni più recenti.Peccato perché è molto utile.
          • AlbertoPd scrive:
            Re: PDFCreator: Funzionamento ondivago...
            Sono daccordo, ricordo ceh alcune versioni precedenti alla 1.7.1 cercavano ti propinarti la toolbar di ask.com e google chrome.Sembra quasi che di tanto in tanto rilascino una nuova versione solo per cambiare "sponsor".Ho sentito parlare anche di bullzip come alternativa, ma non l'ho ancora provato.
Chiudi i commenti