Windows Media nei DVD a laser blu

Con una decisione preliminare, il DVD Forum ha fatto di Windows Media Video una delle tre tecnologie di decodifica video ufficiale che verranno supportate nel proprio formato DVD di nuova generazione. Ora anche riscrivibile
Con una decisione preliminare, il DVD Forum ha fatto di Windows Media Video una delle tre tecnologie di decodifica video ufficiale che verranno supportate nel proprio formato DVD di nuova generazione. Ora anche riscrivibile


Tokyo (Giappone) – Una recente decisione del consorzio che guida lo sviluppo dello standard DVD potrebbe spianare la strada a Microsoft verso il mercato dei lettori DVD di prossima generazione.

Il comitato tecnico del DVD Forum ha infatti provvisoriamente approvato l’adozione della tecnologia di decompressione video VC-9 di Microsoft, la stessa alla base della piattaforma Windows Media Series 9 , all’interno delle specifiche del giovane formato di archiviazione HD DVD .

Questa decisione, la cui approvazione definitiva è soggetta ad alcune condizioni, fra cui un aggiornamento dei termini e delle condizioni di licenza della tecnologia Windows Media Video (WMV), rappresenta per Microsoft l’opportunità di spingere il proprio formato su tutti i futuri dispositivi compatibili con lo standard HD DVD. Se verrà ratificata, la votazione del DVD Forum potrebbe anche far guadagnare al formato video del big di Redmond una maggiore credibilità, soprattutto agli occhi delle majors di Hollywood.

E’ proprio con l’obiettivo di spingere il proprio formato al di fuori di Internet, e farne uno standard per tutta l’industria, che il colosso di Redmond ha recentemente sottoposto Windows Media Series 9 all’organo di normalizzazione Society of Motion Picture and Television Engineers ( SMPTE ). Per far questo Microsoft ha dovuto rendere le specifiche della propria tecnologia di pubblico dominio e libere da royalty.

Oltre al VC-9, le specifiche HD DVD supporteranno le tecnologie video MPEG-2 e H.264. Fra i candidati, il formato di Microsoft è stato valutato dal comitato tecnico del DVD Forum come quello con la migliore qualità d’immagine.

L’approvazione di tre differenti formati video significa, secondo il DVD Forum, che i produttori di contenuti potranno codificare film e altri contenuti video con la tecnologia di compressione a loro più congeniale.

L’avvento dei nuovi formati di DVD a laser blu, di cui HD DVD fa parte, avrà come importante conseguenza la definitiva affermazione sul mercato delle tecnologie video di nuova generazione nate, come WMV e H.264, per soppiantare lo standard MPEG-2: come noto, questo viene oggi adottato per la distribuzione dei film su DVD e per la trasmissione della stragrande maggioranza dei canali TV satellitari.

Lo scorso fine settimana il DVD Forum ha anche approvato la versione riscrivibile dell’HD DVD, una mossa di capitale importanza per rivaleggiare ad armi pari con il formato rivale Blu-ray . La versione a sola lettura era stata approvata lo scorso novembre .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 02 2004
Link copiato negli appunti