Windows Mobile 6 pronto al lancio

Lunedì Microsoft consegnerà ai produttori di device mobili la versione finale di Windows Mobile 6, una piattaforma che promette di far compiere un nuovo salto evolutivo a smartphone e PDA

Roma – All’inizio della prossima settimana Microsoft lancerà sul mercato Windows Mobile 6, anche noto in codice Crossbow , nuova major release della nota piattaforma mobile basata su Windows CE. L’annuncio sarà dato alla fiera 3GSM di Barcellona, dove saranno presentati anche prototipi di smartphone basati sul nuovo sistema operativo.

Windows Mobile 6 arriverà in tre edizioni : la Standard , tagliata su misura per gli smartphone; la Professional , indirizzata ai PDA phone; e la Classic , studiata invece per i Pocket PC privi di funzionalità telefoniche.

Tra le maggiori novità del nuovo Windows Mobile vi sarà il supporto alle e-mail HTML, l’integrazione con i servizi mobili di Windows Live, una nuova versione di Pocket Office (che comprende versioni mobili di Outlook, Word, Excel e PowerPoint), un client Windows Live Messenger più sofisticato e capace di supportare il trasferimento dei file, una maggiore integrazione con Windows Vista, e una funzione che permetterà di cancellare la memoria del disposiivi a distanza in caso di furto o smarrimento.

Una delle maggiori novità della nuova versione di Outlook è il supporto alla tecnologia Direct Push , che permette di sincronizzare automaticamente agenda e rubrica utilizzando un server Exchange.

Gli utenti aziendali gradiranno anche l’inclusione di MS.NET Compact Framework e una versione “lite” di SQL Server , che permettono di far girare applicazioni in grado di interfacciarsi al database dell’azienda.

Per vedere sul mercato i primi dispositivi con Windows Mobile 6 bisognerà attendere la tarda primavera.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Costano troppo e non li usa nessuno
    o pochi dai... veniamo giù dalla pianta ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Costano troppo e non li usa nessuno
      faccio parte di una grande azienda e ti assicuro che websphere, java e DB2 qui sono le fondamenta del sistema informativo... che costino tanto, beh ti posso dare ragione, ma sono molto usati in ambito business e soprattutto hanno un livello di affidabilità che (per quanto riguarda ad esempio DB2) i vari MS SQL Server ancora non hanno raggiunto.Il fatto che lo sviluppatore sia incentivato ad utilizzare queste tecnologie molto valide (ok websphere è un po' macchinoso a volte) gratuitamente e LEGALMENTE è molto molto positivo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Costano troppo e non li usa nessuno
      Magari su mainframe db2 è diffuso ma su pc è tutta un'altra cosa e non lo usa + nessuno pechè gran bidone.,
  • Anonimo scrive:
    java è out
    Oramai Java non se lo caca piu nessunoovvio che IBM offre incentivi per queste caccole(ghost)
    • Anonimo scrive:
      Re: java è out
      - Scritto da:
      Oramai Java non se lo caca piu nessuno
      ovvio che IBM offre incentivi per queste caccole
      (ghost)eheheehehe (ghost)
    • Anonimo scrive:
      Re: java è out
      scendi dal mirtillo, pistolone.
    • ciko scrive:
      Re: java è out
      - Scritto da:
      Oramai Java non se lo caca piu nessuno
      ovvio che IBM offre incentivi per queste caccole
      (ghost)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)java non se lo caca piu' nessuno?!?!?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti