Windows Mobile 6.5 va già a ruba, letteralmente

Durante il forum GSMA in corso a Barcellona sparisce uno smartphone. Qualcuno l'ha sottratto, ma è mistero fitto su chi sia la vittima e cosa sia stato rubato. Microsoft minimizza

Roma – Non ancora spenti i riflettori sulla kermesse catalana dedicata alle novità della telefonia mobile, all’interno del Mobile World Congress si è registrato un piccolo giallo: uno smartphone di ultima generazione dotato dell’ atteso Windows Mobile 6.5 è stato sottratto ad un dirigente di Telestra , compagnia telefonica australiana. Microsoft, per il momento, minimizza.

L’incidente, sul quale si indaga, sarebbe accaduto proprio all’interno dello spazio espositivo affollato da produttori e appassionati. Secondo le prime indiscrezioni, il dispositivo mobile di ultima generazione sarebbe stato “scippato” all’incauto dirigente, che in molti sostengono essere addirittura il CEO dell’azienda, Sol Trujillo. Dal canto suo, Telestra ha subito provveduto a smentire la vicenda, dichiarando che lo smartphone è stato perso in circostanze non meglio specificate e che al momento del furto il telefono era nelle mani di un non meglio identificato dirigente, esonerando Trujillo da qualsiasi responsabilità.

Non è ancora chiaro neppure quale fosse il modello consegnato ai vertici dell’azienda australiana da Microsoft, ma quello che pare certo è che la scelta sia ricaduta su uno dei nuovi prodotti presentati all’evento dalla taiwanese HTC. Che è come dire niente o quasi niente, visto che ad oggi l’80 per cento dei dispositivi dotati di Windows Mobile venduti sarebbe da ricondurre proprio al produttore asiatico. La conferma di questo dato arriva proprio dal CEO di HTC, Peter Chou, all’indomani dell’ annuncio di Microsoft relativo al raggiungimento di un agognato traguardo, quello dei 50 milioni di unità vendute: “Sono un vero e proprio veterano di Windows Mobile” dichiara Peter Chou. “Abbiamo tentato in tutti i modi di convogliare nella realtà tutte le nostre visioni come azienda, e sino ad ora abbiamo venduto più di 40 milioni di dispositivi dotati del sistema operativo mobile di Microsoft”.

La notizia del furto del dispositivo, con tutta probabilità uno della nuova generazione di HTC Diamond o di HTC Touch Pro, ha gettato nello scompiglio tutto l’ambiente che ruota intorno al MWC: in molti hanno ipotizzato si sia trattato di un caso di spionaggio industriale, ma a gettare acqua sul fuoco è intervenuta Microsoft stessa, il cui pensiero è stato affidato alle parole di un portavoce: “Sebbene siamo dispiaciuti del fatto che il prototipo dato a Telestra sia stato perso, non consideriamo questo incidente fonte di problemi per l’azienda e il suo business”.

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Foy scrive:
    Il potere dei soldi
    Secondo me MS ha pagato (e parecchio) perché il caso venisse declassato. Anche se i sei acquirenti avessero totalmente ragione, chi ha il coraggio di affrontare da solo una multinazionale? I sei finiranno per cedere e mamma Microsoft sarà salva...
  • iRoby scrive:
    USA e libero mercato
    Questa decisione è un altro scandalo che mostra come in USA si continui a perseguire quell'ultra liberismo economico che non fa che calpestare i diritti e truffare consumatori trattati come pecore da tosare e individui da ingannare e insultare.Tutto a favore delle grandi aziende e dei loro azionisti che continuano a fare profitti impunemente anche prendendo in giro chiunque.Il fatto è che spesso il lavoro di instupidimento della gente comincia dalla scuola quando sono piccoli, con programmi insufficienti e studiati perché creino dei manovali e non sviluppino capacità intellettive.Passa per la pubblicità e programmazioni idiote in televisione.Continua con l'inganno sulle etichette dei prodotti al market durante gli acquisti.E culmina nel non riuscire ad avere giustizia quando ci si accorge di essere stati truffati e trattati da pecoroni.
    • ruppolo scrive:
      Re: USA e libero mercato
      - Scritto da: iRoby
      Il fatto è che spesso il lavoro di instupidimento
      della gente comincia dalla scuola quando sono
      piccoli, con programmi insufficienti e studiati
      perché creino dei manovali e non sviluppino
      capacità
      intellettive.
      Passa per la pubblicità e programmazioni idiote
      in
      televisione.
      Continua con l'inganno sulle etichette dei
      prodotti al market durante gli
      acquisti.
      E culmina nel non riuscire ad avere giustizia
      quando ci si accorge di essere stati truffati e
      trattati da
      pecoroni.Quoto parola per parola!E sono contento che qualcuno se ne sia accorto. È un buon inizio.
  • Shiba scrive:
    I bollini Microsoft
    Lasciano tutta la strisciata di colla quando li strappi via, che schifo! Dite che con la garanzia me lo puliscono?
  • Gauss scrive:
    MS e i bollini...
    Ormai non si sa più come spillare soldi, non so chi mi fa più pena, se microsoft con sti benedetti bollini o questi parassiti che fanno causa per un adesivo.Ora capisco perchè sulle etichette del viacal scrivono "non bere", "non è un drink", "se lo bevi non è colpa mia", "non usarlo per lavarti la faccia" etc.etc....adesivi stupidi per gente stupida, microsoft adeguati!
    • commodore64 scrive:
      Re: MS e i bollini...
      - Scritto da: Gauss
      Ormai non si sa più come spillare soldi, non so
      chi mi fa più pena, se microsoft con sti
      benedetti bollini o questi parassiti che fanno
      causa per un
      adesivo.
      Ora capisco perchè sulle etichette del viacal
      scrivono "non bere", "non è un drink", "se lo
      bevi non è colpa mia", "non usarlo per lavarti la
      faccia" etc.etc....adesivi stupidi per gente
      stupida, microsoft
      adeguati!Perché, non si è già adeguata? Ho sempre pensato che solo uno stupido potesse usare i suoi prodotti e i fatti mi hanno sempre dato ragione.Microsoft, prodotti indecenti per polli e deficenti!!!
    • Superman scrive:
      Re: MS e i bollini...
      A quando la causa per i bollini Hd-ready??? :D
    • ruppolo scrive:
      Re: MS e i bollini...
      - Scritto da: Gauss
      Ormai non si sa più come spillare soldi, non so
      chi mi fa più pena, se microsoft con sti
      benedetti bollini o questi parassiti che fanno
      causa per un
      adesivo.Un adesivo? Anche tu sei una massa di carne, buona per arrosti, spezzatini, bistecche...
    • ruppolo scrive:
      Re: MS e i bollini...
      - Scritto da: Gauss
      Ormai non si sa più come spillare soldi, non so
      chi mi fa più pena, se microsoft con sti
      benedetti bollini o questi parassiti che fanno
      causa per un
      adesivo.Avevo già risposto ma il messaggio è stato moderato, pertanto lo riscrivo (ovviamente tale e quale, visto che probabilmente Gauss capirà il senso che il moderatore invece non capisce):Anche tu sei una massa di carne, buona per arrosti, spezzatini e bistecche...
      • dont feed the troll scrive:
        Re: MS e i bollini...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Gauss

        Ormai non si sa più come spillare soldi, non so

        chi mi fa più pena, se microsoft con sti

        benedetti bollini o questi parassiti che fanno

        causa per un

        adesivo.

        Avevo già risposto ma il messaggio è stato
        moderato, pertanto lo riscrivo (ovviamente tale e
        quale, visto che probabilmente Gauss capirà il
        senso che il moderatore invece non
        capisce):

        Anche tu sei una massa di carne, buona per
        arrosti, spezzatini e
        bistecche...La cosa bela è che il moderatore lascia che quel pezzente di Renjy possa insultarmi impunemente.Sarà un commesso senza dignità, anche il moderatore...
        • ruppolo scrive:
          Re: MS e i bollini...

          - Scritto da: ruppolo
          Sarà un commesso senza dignità, anche il
          moderatore...Più che altro non ha la cortesia di rispondere, cosa che ha invece un commesso.
  • cut e paste scrive:
    La colpa?
    Dell'utonto!Spero che capiscano tutti che se Ms mette un bollino senza specificare quale versione va bene e installando vista anche su un pc con 512mb di ram (nel 2007 ce n'erano eccome, lo so perché cercavo un pc nuovo!) che quindi si impallava sul più bello........Ma se un utente, e non utonto, si trova vista su hd che non lo supporta?In Italia la class action l'hanno tolta, se no credo che Ms avrebbe perso tutti i $$$ guadagnati!Dovella e Reiji cosa dite di questa notizia?Siete Italiani e vi accontentate ma negli USA Ms sta per cacciare dollari a palate!Contenti che sia passata a causa civile?NON CREDO PROPRIO!Anzi , pessima pubblicità per loro....Abrebbero preferito Ballmer in galera che questa class action, che mi sa che sarà enorme dal punto di "vista" dei richiedenti un risarcimento.....
    • Renji Abarai scrive:
      Re: La colpa?
      Che se non ti informi prima di acquistare sono fatti tuoi.Gli upgrade di chi acquistava un notebook con XP almeno 6 mesi prima dell'uscita di Vista e i bollini Vista capable erano accompagnati da tagliandi che spiegavano queste modalità in maniera chiara.Se non sai leggere allora non ti serve nemmeno un PC.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: La colpa?
        scandalosa difesa d'ufficio.Ribadisco se lo fai gratis, sei un pollo.
      • iRoby scrive:
        Re: La colpa?
        Quali tagliandi?E chi dovrebbe informarsi?Se il bollino è sempre stato un piccolo distintivo che ti certifica una forma di garanzia, allora deve essere garantito ciò che rappresenta quel bollino, una origine, un'approvazione per un prodotto che ha passato dei test, ecc.Invece qua il bollino garantiva qualcosa che non era meglio specificato, cioè bisognava andare oltre a leggersi un'altra informativa che specificava che il bollino garantisce una parte di ciò che c'è scritto sopra (Vista Capable, doveva essere Vista Pezzent Edition o Home Basic Edition capable...In questo caso il bollino è stato abusato in maniera truffaldina.Ma allora a che cosa serviva il bollino? Ahh a fare svuotare i magazzini di merce "avariata", facendola passare per garantita che ci avrebbe funzionato Vista, senza specificare quale versione...
    • Lemon scrive:
      Re: La colpa?
      - Scritto da: cut e paste
      Dell'utonto!
      Spero che capiscano tutti che se Ms mette un
      bollino senza specificare quale versione va bene
      e installando vista anche su un pc con 512mb di
      ram (nel 2007 ce n'erano eccome, lo so perché
      cercavo un pc nuovo!) che quindi si impallava sul
      più
      bello........
      Ma se un utente, e non utonto, si trova vista su
      hd che non lo
      supporta?
      In Italia la class action l'hanno tolta, se no
      credo che Ms avrebbe perso tutti i $$$
      guadagnati!
      Dovella e Reiji cosa dite di questa notizia?
      Siete Italiani e vi accontentate
      ma negli USA Ms sta per cacciare dollari a palate!
      Contenti che sia passata a causa civile?
      NON CREDO PROPRIO!
      Anzi , pessima pubblicità per loro....
      Abrebbero preferito Ballmer in galera che questa
      class action, che mi sa che sarà enorme dal punto
      di "vista" dei richiedenti un
      risarcimento.....Scusami, non voglio difendere MS e neppure appoggiare Dovella e Reinji, ma qua l'articolo parla proprio del fatto che NON ci sarà la class-action contro MS, forse ti sei confuso, parli come se MS sia stata già condannata ed in Italia si salverà per miracolo, credo proprio che sei fuori strada.
    • nome e cognome scrive:
      Re: La colpa?

      In Italia la class action l'hanno tolta, se no
      credo che Ms avrebbe perso tutti i $$$
      guadagnati!
      Dovella e Reiji cosa dite di questa notizia?
      Siete Italiani e vi accontentate
      ma negli USA Ms sta per cacciare dollari a palate!
      Contenti che sia passata a causa civile?
      NON CREDO PROPRIO!
      Anzi , pessima pubblicità per loro....
      Abrebbero preferito Ballmer in galera che questa
      class action, che mi sa che sarà enorme dal punto
      di "vista" dei richiedenti un
      risarcimento.....Ma l'hai letta la notizia? Non ci sarà alcuna class action negli USA. E dato che 6 persone non potranno competere con microsoft non ci sarà nessuna causa.
  • ilmassi scrive:
    io avevo il bollino nel 2006...
    e ora vista gira perfettamente...forse li hanno messi anche sulle ciofeche ma nel mio caso non posso dire niente.
    • Elf scrive:
      Re: io avevo il bollino nel 2006...
      - Scritto da: ilmassi
      e ora vista gira perfettamente...forse li hanno
      messi anche sulle ciofeche ma nel mio caso non
      posso dire
      niente.Secondo me l'hanno messo su ogni PC. La cosa divertente è che il mio notebook risale ad aprile 2006, non ha il bollino Capable, ma Vista ci gira una meraviglia :)
  • Tizio e Caio scrive:
    Una domandina...
    Quando uscì Xp, qualcuno protestò perchè non c'era contemporaneamente Windows 98 da scegliere?Qualcuno gridò forse alla class action? :|
    • Kyle scrive:
      Re: Una domandina...
      Ma l'hai letto l'articolo? Il punto della cause non è che non si poteva scegliere XP al posto di Vista, ma che i capoccia M$ hanno fatto mettere i bollini "Vista Capable" anche a PC che Capable non erano affatto :P
      • Bubi scrive:
        Re: Una domandina...
        In pratica era (è) necessario un PC sovradimensionato per far girare un OS pieno di orpelli inutili e tutt'altro che leggero. Io la vedo come un clone di KDE mal riuscito (ma proprio "mal").IMHO.
        • Stein Franken scrive:
          Re: Una domandina...
          IMHO KDE 4 è molto immaturo e KDE 3 ormai abbandonato :)Non mi sembra un buon paragone (se mi avessi parlato di gnome magari...)
        • mrwhite75 scrive:
          Re: Una domandina...
          e basta con sti KDE!!che cavolo, fate pure una class action ai coltelli shogun perchè dicono che tagliano latine e non e vero!!se uno va a comprare un pc come fosse una foglia di lattuga beccherà sempre la fregatura perchè non capisce cosa sta facendo, come chi va a comprare una foglia di latuga e magari e un esperto di pc la fregatura la becca uguale...basterebbe informarsi un minimo anzi che vedere se costa 400€ e ha un adesivo appicicato. grazie a dio le fonti di informazione non mancano più. avrei gradito maggiormaente una causa alle case che nn hanno rilasciato driver per xp per chi lo desiderasse piuttosto che nascondersi dietro un adesivo che LORO hanno appiciato su alcune LORO macchine poco performanti.Per la cronoca gli orpelli inutili li giudico io, ho un laptop che uso per tutto lavoro gioco(non esteremo dato che esistono le console pe rcerti scopi) etc da quasi 2anni con vista e va benissimo.fosse andato male probabilmente sarei stato di diverso apello, ma era assurdo pensare che girasse tutto senza scheda video dai!Saluti
        • Trop scrive:
          Re: Una domandina...
          - Scritto da: Bubi
          In pratica era (è) necessario un PC
          sovradimensionato per far girare un OS pieno di
          orpelli inutili e tutt'altro che leggero. Io la
          vedo come un clone di KDE mal riuscito (ma
          proprio
          "mal").
          IMHO.Si, che KDE gira bene...(rotfl) :
      • Lemon scrive:
        Re: Una domandina...
        - Scritto da: Kyle
        Ma l'hai letto l'articolo? Il punto della cause
        non è che non si poteva scegliere XP al posto di
        Vista, ma che i capoccia M$ hanno fatto mettere i
        bollini "Vista Capable" anche a PC che Capable
        non erano affatto
        :PNon è vero, Vista capable voleva dire che ci potevi far girare una versione di Vista, secondo MS era sottinteso la Basic (cosa per altro scritta ampiemente nel loro sito), secondo gli acquirenti invece voleva dire che potevano far girarci la premium o business o non so io, in pratica quella con tutti gli orpelli grafici attivati.A mio avviso se l'azienda non si fosse chiamata MS il problema non ci sarebbe neppure stato.Quello che io mi domando è a cosa servono i commessi del negozio? ma chiedete prima di comprare, se fate gli acquisti fai da te o con i consigli dell'amico "esperto" questi poi sono i risultati, io sono sempre stato dalla parte dei consumatori, ma quando leggo un codice o un marchio o una caratteristica che non conosco mi vado ad informare. Che dire allora di tutti i televisori venduti con HD Ready che non sono certo 1080p? o del "tonno insuperabile" che è stato ampiamente doppiato da molti altri?
        • Leonida scrive:
          Re: Una domandina...
          - Scritto da: Lemon
          - Scritto da: Kyle
          Non è vero, Vista capable voleva dire che ci
          potevi far girare una versione di Vista, secondo
          MS era sottinteso la Basic (cosa per altro
          scritta ampiemente nel loro sito), secondo gli
          acquirenti invece voleva dire che potevano far
          girarci la premium o business o non so io, in
          pratica quella con tutti gli orpelli grafici
          attivati.Appunto, secondo i ricorrenti il bollino generava solo confusione e Microsoft doveva specificare anche la versione del SO, non solo che poteva girare Vista (per cui il bollino avrebbe dovuto "Vista Home Basic Capable", se mi metti solo "Vista Capable" è naturale che io presuma ci possa girare qualsiasi versione).
          Quello che io mi domando è a cosa servono i
          commessi del negozio? ma chiedete prima di
          comprare, se fate gli acquisti fai da te o con i
          consigli dell'amico "esperto" questi poi sono i
          risultati, io sono sempre stato dalla parte dei
          consumatori, ma quando leggo un codice o un
          marchio o una caratteristica che non conosco mi
          vado ad informare.Perché secondo te i commessi ne sanno qualcosa? I commessi non hanno una preparazione tecnica, sono addestrati solo a cercare di presentare il prodotto nel miglior modo possibile per incrementare le vendite (esempio dell'alta definizione, se vai in un qualsiasi negozio tipo Mediaworld o Euronics e chiedi al commesso dei televisori HD ti magnificheranno i vari prodotti ma appena cerchi di spostare la cosa sul piano tecnico cadono dalle nuvole).
          • Elf scrive:
            Re: Una domandina...
            Nel Medimax vicino casa mia c'erano due tipi molto competenti sul piano tecnico e dopo un po' li hanno licenziati. A volte li sentivo dire ai clienti "lascia perdere questo riproduttore, è una sola, prendi piuttosto quest'altro". Secondo me è x questo :S
          • Lemon scrive:
            Re: Una domandina...

            Appunto, secondo i ricorrenti il bollino generava
            solo confusione e Microsoft doveva specificare
            anche la versione del SO, non solo che poteva
            girare Vista (per cui il bollino avrebbe dovuto
            "Vista Home Basic Capable", se mi metti solo
            "Vista Capable" è naturale che io presuma ci
            possa girare qualsiasi
            versione).
            La stessa cosa la puoi dire al contrario: c'era forse scritto "Vista Home Premium ready"? no, e allora....Io dico solamente che il mercato e la pubblicità ce ne fanno vedere e credere di tutti i colori, siccome qua c'è in ballo MS ecco che scatta la class action (che è stata rigettata a quanto pare). Ma perchè gli americani non fanno una bella clas action per tutte quelle schifezze che si mangiano visto che non c'è un bollino "obesity ready"? per metterlo nelle sigarette ci hanno messo 100 anni...

            Perché secondo te i commessi ne sanno qualcosa? si
            commessi non hanno una preparazione tecnica, sono
            addestrati solo a cercare di presentare il
            prodotto nel miglior modo possibile per
            incrementare le vendite (esempio dell'alta
            definizione, se vai in un qualsiasi negozio tipo
            Mediaworld o Euronics e chiedi al commesso dei
            televisori HD ti magnificheranno i vari prodotti
            ma appena cerchi di spostare la cosa sul piano
            tecnico cadono dalle
            nuvole).Non lo so, dalle mie parti c'è una catena famosa nel territorio che addestra i commessi a vendere quello di cui il cliente ha bisogno, nè più nè meno, lo so per certo. L'obbiettivo è quello di far tornare il cliente soddisfatto e fiducioso la prossima volta che verrà a comprare qualcos'altro. Non conosco le grandi realtà che citi. Ad ogni modo io mi informo prima di acquistare, commessi o meno.
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Una domandina...
          - Scritto da: Lemon
          - Scritto da: Kyle

          Ma l'hai letto l'articolo? Il punto della cause

          non è che non si poteva scegliere XP al posto di

          Vista, ma che i capoccia M$ hanno fatto mettere
          i

          bollini "Vista Capable" anche a PC che Capable

          non erano affatto

          :P

          Non è vero, Vista capable voleva dire che ci
          potevi far girare una versione di Vista, secondo
          MS era sottinteso la Basic (cosa per altro
          scritta ampiemente nel loro sito), secondo gli
          acquirenti invece voleva dire che potevano far
          girarci la premium o business o non so io, in
          pratica quella con tutti gli orpelli grafici
          attivati.A tutt'oggi vendono notebook di potenza media e anche medio alta su cui il Vista Home Premium (di cui sono dotati d'imperio praticamente tutti) SP1 non va che è una bellezza.E' proprio il sistema Vista che non va, non è una questione di orpelli. Ancor + grave certificare qualcosa che se è discutibile con le potenze di calcolo di oggi un paio di anni fa era pura eresia.Ora, considerando che ci obbligano ad acquistare qualcosa almeno non ci prendano in giro con un prodotto così scadente.
          A mio avviso se l'azienda non si fosse chiamata
          MS il problema non ci sarebbe neppure
          stato.
          Dipende quali altre aziende del mondo ti obbligano a comprare pagando i loro prodotti, salvo poi scoprire che no nsono sto gran che?
          Quello che io mi domando è a cosa servono i
          commessi del negozio? Vuoi un esempio di commesso?Prendi Renjy, per lui M$ e i suoi prodotti sono sempre e cmq il massimo, anche a dispetto dell'evidenza.Questi sono i commessi oggi.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Una domandina...
            poverino la frustrazione ti fa parlare a vanvera.Sorridi ogni tanto
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Una domandina...
            - Scritto da: Renji Abarai= poverino-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 febbraio 2009 14.37-----------------------------------------------------------
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Una domandina...
            dai dammi l'iban che ti bonifico un euro...
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Una domandina...
            - Scritto da: Renji Abarai = poverino-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 febbraio 2009 14.37-----------------------------------------------------------
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Una domandina...
            numero?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Una domandina...
            - Scritto da: Renji Abarai
            numero? 6-1-0
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Una domandina...
            poi ti spiego anche cos'è un Iban.Certo che non ti sarà utili finchè non passerai alle scuole superiori.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Una domandina...
            - Scritto da: Renji Abarai
            poi ti spiego anche cos'è un Iban.
            Certo che non ti sarà utili finchè non passerai
            alle scuole
            superiori.Quando avrai la metà delle mie competenze, commesso senza dignità, potrai rivolgermi di nuovo la parola.Nel frattempo ti diffido di insultarmi ulteriormente con le tue repliche infantili.Capisco di averti irritando descrivendoti alla perfezione con una frase, ma se non ti sta bene cio' che sei non prendertela con me.
          • tardi per fare il log scrive:
            Re: Una domandina...
            è arrivato...cosa centrano le nozioni bancarie ? (che poi tanto tecniche non sono, visto che chi ha un conto bancario ha l'iban....con il tuto in uno..)arrampicati sugli specchi...vai, che forse cadi piano.. :
          • Lemon scrive:
            Re: Una domandina...


            A tutt'oggi vendono notebook di potenza media e
            anche medio alta su cui il Vista Home Premium (di
            cui sono dotati d'imperio praticamente tutti) SP1
            non va che è una
            bellezza.
            E' proprio il sistema Vista che non va, non è una
            questione di orpelli. Ancor + grave certificare
            qualcosa che se è discutibile con le potenze di
            calcolo di oggi un paio di anni fa era pura
            eresia.
            Ora, considerando che ci obbligano ad acquistare
            qualcosa almeno non ci prendano in giro con un
            prodotto così
            scadente.
            Bhè, io non uso Vista e non ho intenzione di usarlo, effettivamente le installazioni che ho visto erano tutte pesanti, però c'è anche da dire che le ho viste nei famosi pc da grande magazzino dove anche quelli con Xp partono con tanti di quei software del casso preinstallati che il sistema è più impegnato a farli girare tutto piuttosto che a lavorare come si deve. In ambito business non ne ho visti perchè per adesso si evita come la peste.Io non sto difendendo nè Vista nè la MS, io cerco solo di essere obbiettivo e dico che comuqnue sta storia dei bollini è una fesseria, un pretesto, tutto qua. Il punto è che quando in questi forum si scrive qualcosa contro MS sei un linuxaro cantinaro, quando scrivi contro linux sei un utonto ignorante ecc ecc, io mi limito ad esprimere la mia opinione in merito a QUESTO episodio.

            A mio avviso se l'azienda non si fosse chiamata

            MS il problema non ci sarebbe neppure

            stato.


            Dipende quali altre aziende del mondo ti
            obbligano a comprare pagando i loro prodotti,
            salvo poi scoprire che no nsono sto gran
            che?
            bhè, quasi tutte.... il marketing fa miracoli.

            Quello che io mi domando è a cosa servono i

            commessi del negozio?

            Vuoi un esempio di commesso?
            Prendi Renjy, per lui M$ e i suoi prodotti sono
            sempre e cmq il massimo, anche a dispetto
            dell'evidenza.
            Questi sono i commessi oggi.Non so, io ho fatto un esempio di quelli che conosco io.
          • cut e paste scrive:
            Re: Una domandina...
            Rispondo a tutti!La class actioni ci sarà eccome!Solo Pi non vuole che si dica, ma si sa hanno il "live search" e allora meglio non farla!Non è una cosa che decide ms o chi per essa ma la clientela...E se, come sembra, da luglio daranno la possibilità di passare a Seven, allora si che fioccheranno in ogni stato USA le class action!Class action è quella cosa che permette a più persone di fare una causa contro una multinazionale, ad esempio...E a luglio si vedrà quanti $ Ms caccerà!Non leggete solo PI, non è un caso che mi chiamo "Cut e Paste", ovvero "copia e incolla"!
    • rockroll scrive:
      Re: Una domandina...
      Vorresti una rispostina alla tua domandina? Ebbene, non te la do, perchè non ce n'è proprio bisogno, visto che le due cose non sono assolutamente sullo stesso piano, e lo sai benissimo.
      • vistabuntu.wordpress.com scrive:
        Re: Una domandina...
        - Scritto da: rockroll
        Vorresti una rispostina alla tua domandina?
        Ebbene, non te la do, perchè non ce n'è proprio
        bisogno, visto che le due cose non sono
        assolutamente sullo stesso piano, e lo sai
        benissimo.Il COSA ci girasse dipendeva dalla licenza OEM inclusa in quel PC, e molti avevano Home premium, ma non riuscivano a farlo girare decentemente (almeno prima del sp1).Ciau
      • Trop scrive:
        Re: Una domandina...
        - Scritto da: rockroll
        Vorresti una rispostina alla tua domandina?
        Ebbene, non te la do, perchè non ce n'è proprio
        bisogno, visto che le due cose non sono
        assolutamente sullo stesso piano, e lo sai
        benissimo.E allora che hai risposto a fare?
    • ruppolo scrive:
      Re: Una domandina...
      - Scritto da: Tizio e Caio
      Quando uscì Xp, qualcuno protestò perchè non
      c'era contemporaneamente Windows 98 da
      scegliere?
      Qualcuno gridò forse alla class action? :|Ma quando mai si è potuto scegliere il sistema? Il produttore metteva quello che voleva lui, non quello che volevi tu. Come oggi, come sempre. Solo se prendevi un bandone allora potevi decidere il sistema.
Chiudi i commenti