Windows Vista? Un dormiglione

Dopo un'ora di inattività... PC a nanna! Questo l'approccio del nuovo OS Microsoft che, rispetto a XP, promette di migliorare sensibilmente il sistema di risparmio energetico e ridurre i consumi delle aziende

Redmond (USA) – Windows Vista metterà i PC desktop a nanna dopo un’ora di inattività. È quanto ha rivelato di recente uno degli sviluppatori dell’imminente sistema operativo, spiegando che l’impostazione potrà essere facilmente cambiata o disattivata dagli utenti.

La configurazione predefinita di Windows XP prevede, per il profilo energetico Casa/Ufficio , che il PC si addormenti dopo due ore di inoperatività. Vista dimezza questo intervallo e, nello stesso tempo, adotta una tecnologia di risparmio energetico più avanzata.

Dean DeWhitt, a capo dello sviluppo del kernel di Windows, ha spiegato che Vista risolverà buona parte dei problemi che affliggono l’attuale sistema di power management di XP: ad esempio, applicazioni e driver non potranno più impedire, salvo casi eccezionali, l’ingresso automatico del PC nello stato di stand-by o sospensione.

Il big di Redmond sostiene che Windows Vista può contribuire a tagliare i costi energetici delle aziende , specie là dove i computer vengono lasciati accesi ventiquattr’ore su ventiquattro. Secondo alcune stime, spegnere i PC la notte può far risparmiare dai 55 ai 70 dollari all’anno: una cifra che va moltiplicata per il numero di PC presenti in un’azienda e, se si ragiona in termini ecologici, per tutti i computer del pianeta.

Va detto che se i PC, specie quelli aziendali, sono oggi in grado di consumare meno rispetto al passato è anche grazie all’ evoluzione dell’hardware : ad esempio, le più recenti CPU sono in grado di spegnere automaticamente le parti non utilizzate e ridurre dinamicamente frequenza e voltaggio.

Proprio pochi giorni fa uno studio inglese ha evidenziato come quasi il 20% degli impiegati britannici non spenga il PC dell’ufficio quando va a casa: una negligenza che, ogni anno, costa al Regno Unito una cifra intorno ai 115 milioni di sterline (circa 170 milioni di euro).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Open Standard: l'ODF e il PDF/A lo sono!
    Ho letto quasi tutti i post e sperando che qualcuno no mi uccida, credo che quasi tutti hanno tralasciato un particolare. Un formato oltre che aperto deve essere un "open standard", solo così si ha la certezza che non vi sia qualcuno che sfrutti il formato per imporre i suoi prodotti.Sulla base del pdf 1.4 (un formato proprietario aperto) è stato sviluppato uno standard, il pdf/a-1 standard ISO le cui specifiche non sono mantenute e sviluppate dall'adobe ma da un ente che ne garantisce l'indipendenza. L'XPS è anch'esso un formato proprietario aperto ma non è un open standard in quanto il suo sviluppo è portato avanti solo dalla microsoft e fin quando non rispetterà i requisiti di open standard (richiesti dalla CE) dal punto di vista delle garanzie per l'utente, l'XPS sarà sempre inferiore al PDF/A-1. Vorrei poi sottolineare che la scelta di MS di abbracciare i formati aperti non è una scelta ideologica ma una scelta dettata dal fatto che l'UE ha imposto alla PA di usare formati aperti. Per quanto riguarda la pesantezza del PDF vediamo di non confondere il formato dall'applicazione con cui andiamo ad aprirlo!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Open Standard: l'ODF e il PDF/A lo s
      Come difensore degli standard e formati aperti e condivisi,non posso che appoggiarti in pieno.La pensiamo allo stesso modo...buono a sapersi! E' un vero peccato che che i talebani di MS e GNU non trovino la necessita' di scriverti un qualche pensiero di supporto della tua tesi....
    • Anonimo scrive:
      Re: Open Standard: l'ODF e il PDF/A lo s
      Parole sante, come non quotarti in toto...
      Per quanto riguarda la pesantezza del PDF vediamo
      di non confondere il formato dall'applicazione
      con cui andiamo ad
      aprirlo!!!oppure con il grado di compressione usato nel PDF stesso(c'è gente che mette PDF per la stampa da 30MB sul web e si lamenta che siano lenti ad aprirsi)
  • Anonimo scrive:
    Iniziano sempre così...
    Nel recente passato Microsoft aveva già suggerito che la licenza di XPS sarebbe stata libera da royalty. Ora è pronta a fare un passo più in là, e rendere il proprio formato aperto quel tanto che basta per consentirne l'implementazione anche su sistemi operativi diversi da Windows. Mi sembra un film già visto.E' il solito vizietto m$, si inizia sempre a piccole dosi gratuite per spodestare gli avversari.In questo caso tra Adobe e Microsoft non saprei quale delle due buttare dalla torre, perché anche Adobe grazie alla sua posizione dominante i suoi software li fa pagare a carissimo prezzo e molto spesso non valgono quanto costano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Iniziano sempre così...
      - Scritto da:
      Nel recente passato Microsoft aveva già
      suggerito che la licenza di XPS sarebbe stata
      libera da royalty. Ora è pronta a fare un passo
      più in là, e rendere il proprio formato aperto
      quel tanto che basta per consentirne
      l'implementazione anche su sistemi operativi
      diversi da Windows.


      Mi sembra un film già visto.
      E' il solito vizietto m$, si inizia sempre a
      piccole dosi gratuite per spodestare gli
      avversari.
      In questo caso tra Adobe e Microsoft non saprei
      quale delle due buttare dalla torre, perché anche
      Adobe grazie alla sua posizione dominante i suoi
      software li fa pagare a carissimo prezzo e molto
      spesso non valgono quanto
      costano.quotoma opterei per buttare giù M$ perché anche se il formato rimane aperto, M$ può in un qualunque momento aggiungere delle "feature" che possano girare solo su Vista e rendere di fatto uno standard propietario.Javascript, HTML, Java non ci hanno insegnato nulla sul modo di agire di M$ nei confronti degli standard crossplatform?(apple)(linux)
  • Anonimo scrive:
    E il djvu
    non se lo fila nessuno?
    • pippo75 scrive:
      Re: E il djvu
      - Scritto da:
      non se lo fila nessuno?XnView lo legge, per scriverlo........Effettivamente a cosa serve?Uno dei tanti formati nati e rimasti nel limbo in speranza di gloria.Ricordo male oppure anche il Gif ha passato molti anni prima del suo vero successo?
      • Anonimo scrive:
        Re: E il djvu
        - Scritto da: pippo75

        - Scritto da:

        non se lo fila nessuno?


        XnView lo legge, per scriverlo........

        Effettivamente a cosa serve?
        Uno dei tanti formati nati e rimasti nel limbo in
        speranza di
        gloria.
        Ricordo male oppure anche il Gif ha passato molti
        anni prima del suo vero
        successo?serve ad avere volumi scansionati che occupano pochi mega; molti meno del pdf.
  • Anonimo scrive:
    Una noticina (piccolissima) a margine
    Non chiamateli BigM. Si chiamano M$ :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Una noticina (piccolissima) a margin
      Questa cosa di BigM, BigG, BigBlue inizia proprio a starmi sui maroni. Usare i loro nomi no eh?- Scritto da:
      Non chiamateli BigM. Si chiamano M$

      :)
      • Anonimo scrive:
        [happy-trolling] Una noticina...
        - Scritto da:
        Questa cosa di BigM, BigG, BigBlue inizia proprio
        a starmi sui maroni. Usare i loro nomi no
        eh?

        - Scritto da:

        Non chiamateli BigM. Si chiamano M$



        :)

        ma...e per il BigJim allora come facciamo?[img]http://www.dollsandtoysaustralia.com/bigjim00.jpg[/img] :D (stiamo a scherzà, su ;)...)
  • Anonimo scrive:
    Re: lo spirito di destra fa solo CONCESS
    Ma che e' lo spirito di destra, l'umorismo di Gianfranco Fini ? Ma che stai dicendo ?Se non ti piace la licenza relativa ad un software, non usarlo o non comprarlo. Oppure stai dicendo che bisogna obbligare altri a fare cio' che tu vorresti che facessero ?
    • Anonimo scrive:
      Re: lo spirito di destra fa solo CONCESS

      Ma che e' lo spirito di destra, l'umorismo di
      Gianfranco Fini ? Ma che stai dicendo?S'è capito benissimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: lo spirito di destra fa solo CONCESS
      - Scritto da:

      Ma che e' lo spirito di destra, l'umorismo di
      Gianfranco Fini ? Ma che stai dicendo
      ?

      Se non ti piace la licenza relativa ad un
      software, non usarlo o non comprarlo. Oppure stai
      dicendo che bisogna obbligare altri a fare cio'
      che tu vorresti che facessero
      ?ha detto quello che ha detto e non implica quello che TU hai detto
  • Anonimo scrive:
    Bella cosa
    :) :) :) :)Bella cosa questa
  • Anonimo scrive:
    convertitorazzi free :)
    l'importante è che si facciano dei bei convertitorazzi free.a quel punto si mette una bella cartelletta centralizzata event-driven che fa le conversioni al voloTRICCHE TRACCHEse ti piacciono i PDF ti tieni i PDF, se ti piacciono gli XFP ti tieni quelli:)se è veramente uno standard aperto e le specifiche sono a disposizione... se invece la licenza è bastarda, basta non usarlo affatto
  • Anonimo scrive:
    pdf obsoleto
    pdf è decisamento obsoleto, nasce come prodotto orientato alal stampa e non è un vero paper replacement.Non dico che il prodotto MS sia meglio, ma qualsasi cosa che si legga con meno fatica di un pdf su uno schermo a LCD sarà sempre benvenuto soprattutto se open standard.
    • Anonimo scrive:
      Re: pdf obsoleto
      - Scritto da:
      pdf è decisamento obsoleto, nasce come prodotto
      orientato alal stampa e non è un vero paper
      replacement.

      Non dico che il prodotto MS sia meglio, ma
      qualsasi cosa che si legga con meno fatica di un
      pdf su uno schermo a LCD sarà sempre benvenuto
      soprattutto se open
      standard.Io trovo che QUALIASI formato di e-book si legga malamente su LCD. E' utile per le ricerche rapide, ma mettersi a leggere un libro in quelle condizioni e' assolutamente scomodo. PDF o altro che sia. Buona vecchia carta... che si legge anche sul cesso :)
    • Giambo scrive:
      Re: pdf obsoleto
      - Scritto da:
      Non dico che il prodotto MS sia meglio, ma
      qualsasi cosa che si legga con meno fatica di un
      pdf su uno schermo a LCD sarà sempre benvenuto
      soprattutto se open
      standard.Non e' che confondi il formato con il lettore PDF ?
      • Anonimo scrive:
        Re: pdf obsoleto
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da:


        Non dico che il prodotto MS sia meglio, ma

        qualsasi cosa che si legga con meno fatica di un

        pdf su uno schermo a LCD sarà sempre benvenuto

        soprattutto se open

        standard.

        Non e' che confondi il formato con il lettore PDF
        ?Direi che ha ragione su molte cose. PDF è vecchio, XPS è attuale. Non si tratta di un semplice sostituto ma un avanzamento. Ci sono sul web diversi riferimenti sul perchè e il percome di XPS. Il difetto di base era la chiusura. Se verrà aperto in modo serio allora sarà un bene per tutti (utenti Mac, UNIX, Linux, iSeries e zOS compresi).
    • Anonimo scrive:
      Re: pdf obsoleto

      pdf è decisamento obsoleto, nasce come prodotto
      orientato alal stampa e non è un vero paper
      replacement.Come tutte le cose inventate da Adobe, del resto, sono obsolete. Vedi acrobat, vedi photoshop, vedi illustrator, sono programmi che andrebbero rinnovati e rivisti completamente.Il semplice acrobat reader è un programma che ha qualcosa di scandaloso. 20 Mb più altri 19 di aggiornamento per via di un miliardo di problemi di sicurezza. E per fortuna che è solo un programma che permette di leggere degli stupidissimi pdf!Adobe svegliaaa!!!
  • Anonimo scrive:
    Bene!
    Bene! XPS è troppo bello e se diventa liberamente utilizzabile è una grande cosa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bene!
      - Scritto da:
      Bene! XPS è troppo bello
      e se diventa liberamente
      utilizzabile è una grande
      cosa.Ti vogliono al telefono dei tizi di Redmond, dicono che hai dimenticato la lingua lì da loro...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bene!
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Bene! XPS è troppo bello

        e se diventa liberamente

        utilizzabile è una grande

        cosa.

        Ti vogliono al telefono dei tizi di Redmond,
        dicono che hai dimenticato la lingua lì da
        loro...(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Bene!
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Bene! XPS è troppo bello

        e se diventa liberamente

        utilizzabile è una grande

        cosa.

        Ti vogliono al telefono dei tizi di Redmond,
        dicono che hai dimenticato la lingua lì da
        loro...Può darsi. Invece il salame tu lo hai sugli occhi! Vatti a divertire con il PDF!
        • Anonimo scrive:
          Re: Bene!
          - Scritto da:

          Ti vogliono al telefono dei tizi di Redmond,

          dicono che hai dimenticato la lingua lì da

          loro...

          Può darsi. Invece il salame tu lo hai sugli
          occhi! Vatti a divertire con il
          PDF!A me il PDF serve per mettere online contenuti in modo che siano fruibili a TUTTI (maiuscolo non a caso). Non c'è niente di divertente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!

            PDF serve per mettere online contenuti in
            modo che siano fruibili a TUTTI (maiuscolo
            non a caso). Non c'è niente di divertente.
            E se è un monopolio pazienza basta non sia MS e va bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:

            PDF serve per mettere online contenuti in

            modo che siano fruibili a TUTTI (maiuscolo
            non
            a caso). Non c'è niente di
            divertente.


            E se è un monopolio pazienza basta non sia MS e
            va
            bene.PDF è un formato che tutti possono leggere, al contrario di Word.Per aprire un doc devo avere windows, i PDF li puoi leggere ovunque.Questo XPS avrà plugin anche per le altre piattaforme?
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:
            Questo XPS avrà plugin anche per le altre
            piattaforme?Ma l'hai letto l'articolo? E sai come è fatto XPS? Rileggi e corri a studiare! Poi discutiamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            i doc in openoffice su debian li leggo benissimo! e pure gli xls...quindi dove sta la differenza col pdf?
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!


            PDF è un formato che tutti possono leggere, al
            contrario di
            Word.se fosse open, questo sentenzioso da cosa nasce:http://wintricks.it/news1/article.php?ID=4679
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:

            Per aprire un doc devo avere windows, i PDF li
            puoi leggere
            ovunque.
            Non diciamo eresie, per aprire un .doc ti serve Word che c'è anche per Mac, non sei obbligato a win...
          • citrullo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Per aprire un doc devo avere windows, i PDF li

            puoi leggere

            ovunque.



            Non diciamo eresie, per aprire un .doc ti serve
            Word che c'è anche per Mac, non sei obbligato a
            win...E suppongo che sia gratuito vero? Inoltre se io usassi Linux? Che faccio?Per inciso Word non lo sopporto fa troppo di testa sua. Alternative ce ne sono? OOo è migliore ma non gestisce al meglio il formato doc quindi o si paga per scrivere/leggere o ciccia. Io personalmente uso molto i txt.non esistono solo win e mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!

            E suppongo che sia gratuito vero?
            No, da quelle parti usa farsi pagare il lavoro svolto, funziono cosi anchio.
            Inoltre se io usassi Linux?Cavoli tuoi.
            Che faccio?Ricavoli tuoi.
            Per inciso Word non lo sopporto fa troppo di
            testa sua. Non lo usare.
            Alternative ce ne sono?Essendo un monopolio chiaramente no.
            OOo è migliore ma non gestisce al meglio il
            formato doc quindi o si paga per
            scrivere/leggere o ciccia. L'opeen source è nettamente superiore, peccatoci siano tutti quei ma a scorrazzare qua e la.
            Io personalmente uso molto i txt.Adesso che lo so mi sento molto più sollevato
            non esistono solo win e mac.Spero tu abbia brevettato questa brillante scoperta altrimenti te la rubano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:
            A me il PDF serve per mettere online contenuti in
            modo che siano fruibili a TUTTI (maiuscolo non a
            caso). Non c'è niente di
            divertente.Ripetiamo insieme: "se diventa uno standard per TUTTI è una buona cosa"! Aggiungo: XPS è meglio di PDF (è anche molto più giovane) e di Postscript. Quindi perchè criticare un formato tecnicamente superiore e che si avvia a diventare aperto? Solo perchè Microsoft ti è antipatica e Adobe no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            e quando mai micro$oft ha regalato qualcosa chenon sia backdoors o bug?mah... :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            la tua genitrice ha una backdoor
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:
            e quando mai micro$oft ha regalato qualcosa che
            non sia backdoors o bug?
            mah... :| Stai parlando di una grammatica XML!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!

            e quando mai micro$oft ha regalato qualcosa che
            non sia backdoors o bug?
            mah... :| Mai, visto che paghi anche le backdoor ed i bug... (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            un po come è stato per Berlusconi, Bush, Israele etc.etc....l'obiettività in questo paese non esiste, o stai con qualcuno e lo appoggi al 100% o stai contro qualcuno e lo fai al 100%....una volta le persone riflettevano su ciò che reputavano giusto e sbagliato, poi si facevano un'idea, e la seguivano riservandosi comunque la possibilità di cambiare idea....oggi si prende un idea, la si fa propria e in base a quell'idea automaticamente appare chiaro cosa va bene e cosa no....un esempio? tutti condannano i nazi, ma i comunist sventolano bandiere in piazza...ecco come 2 tragedie dell'umanità possono essere 2 cose ben diverse solo per partito preso
          • Anonimo scrive:
            bene cosa ? nessuno ci crede sai ?

            Quindi perchè criticare un formato tecnicamente
            superiore e che si avvia a diventare aperto? Solo
            perchè Microsoft ti è antipatica e Adobe no?non è antipatica, non è questo punto:il punto è che manifesta continuamente un'irrimediabile tendenza a mazziare gli utentiquesto in tanti modi, tra i quali uno dei piu odiosi e insopportabili è quello di rendere impossibile usare altri sw tramite il ricatto dei formati dei documenti, per cui nessuno si fida di questo ennesimo formato perché sa che sotto sotto c'è sicuramente il trucco per fregare la gente se non subito, dopo un pòormai nessuno è disposto a fare il pesciolone con gli ami buttati da quei ceffi e dovresti saperlose vuoi piazzare il pentolame di redmond sono fatti tuoi, ma i vecchi bei tempi stanno finendo: ora c'è concorrenza
          • Anonimo scrive:
            Re: bene cosa ? nessuno ci crede sai ?
            - Scritto da:
            non è antipatica, non è questo punto:
            il punto è che manifesta continuamente
            un'irrimediabile tendenza a mazziare gli
            utenti
            ...
            se vuoi piazzare il pentolame di redmond sono
            fatti tuoi, ma i vecchi bei tempi stanno finendo:
            ora c'è
            concorrenzaMa sai leggere? Qua si dice che Microsoft renderà disponibile a tutti in modo ampio XPS (come ha già fatto con altre specifiche). Una volta aperto non lo richiudi!Riguardo alla concorrenza è ora che anche Adobe ce l'abbia!
          • citrullo scrive:
            Re: bene cosa ? nessuno ci crede sai ?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            non è antipatica, non è questo punto:

            il punto è che manifesta continuamente

            un'irrimediabile tendenza a mazziare gli

            utenti

            ...

            se vuoi piazzare il pentolame di redmond sono

            fatti tuoi, ma i vecchi bei tempi stanno
            finendo:

            ora c'è

            concorrenza

            Ma sai leggere? Qua si dice che Microsoft renderà
            disponibile a tutti in modo ampio XPS (come ha
            già fatto con altre specifiche). Una volta aperto
            non lo
            richiudi!

            Riguardo alla concorrenza è ora che anche Adobe
            ce
            l'abbia!


            Potrebbe non c'entrare molto ma le questioni relative al FileSystem FAT dove le mettiamo? E se fanno qualcosa di simile?
          • Anonimo scrive:
            Re: bene cosa ? nessuno ci crede sai ?
            - Scritto da:
            Ma sai leggere? Qua si dice che Microsoft renderà
            disponibile a tutti in modo ampio XPS (come ha
            già fatto con altre specifiche). Una volta aperto
            non lo
            richiudi!Be', non c'è bisogno di chiudere un formato, basta imporre delle royalty quando sarà abbastanza diffuso (ricordo che le licenze possono essere cambiate dal titolare dei diritti, senza rendere conto a chicchessia).Poi in fatto di mutamenti abbiamo sott'occhio l'HTML e d'altro canto l'HTML con "estensioni" non-standard Microsoft, anche quello "era" uno standard di cui è stato fatto uno scempio ... :
            Riguardo alla concorrenza è ora che anche Adobe
            ce
            l'abbia!Verissimo questo; il fulcro del benessere sociale e delle libertà democratiche è un formato aperto, ed un formato aperto è alla base di una libera concorrenza pura a cui dobbiamo tendere. PDF pur diffuso, conosciuto e utilizzabile quanto si vuole non è "tecnicamente" aperto e libero.
          • Anonimo scrive:
            Re: bene cosa ? nessuno ci crede sai ?
            Cominciamo bene:Basta leggere ilMicrosoft Corporation Technical Documentation License Agreement for the XML Paper Specificationhttp://www.microsoft.com/whdc/xps/xpsspec.mspxgià solo per avere un'idea di quanti sono i limiti per poter _leggere_ le specifiche tecniche (divieto di duplicazione ecc....)Non dimenticando ovviamente che è un file di Microsoft Word in formato .EXE !!
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!

            A me il PDF serve per mettere online contenuti in
            modo che siano fruibili a TUTTI (maiuscolo non a
            caso). Non c'è niente di
            divertente.a me PDF da noia perché si legge male, e mi spacca gli occhi.Stampato va benissimo ma a video no.Non so questo prodotto MS, ma MS reader si leggeva molto meglio.
    • alexjenn scrive:
      Re: Bene!
      - Scritto da:
      Bene! XPS è troppo bello e se diventa liberamente
      utilizzabile è una grande
      cosa.Mah, cos'avrà così tanto di bello, dato che PDF è uno standard professionale?Se XPS avrà la stessa qualità di PDF, ben venga, ma se PDF è uno standard allora come faranno a convivere due standards?Lo "standard" è uno solo; se ce ne sono due o più allora non si può parlare più di standard. Si deduce che XPS, se vuole essere concorrente di PDF, allora non sarà mai uno standard.Vorrei vedere, poi, se tutti i service di stampa e tipografi, che chiedono PDF per la creazione delle lastre, si metteranno poi a combattere con XPS, dopo l'esperienza della gente che porta loro files di Word o Power Point (da pazzi).
      • Anonimo scrive:
        Re: Bene!
        Tu hai bisogno di un dottore.Per comunicare quanti standard ci sono?Gsm/Gprs/Edge/Umts/HSDPA, senza contare i CMDA americani.Quanto modi DVD ci sono?DVD+R, -R, RAM. E per il futuro? HD-DVD, BlurayQuanto al caso specifico... prendi un documento qualunque e da quello crea: un XPS e un PDF.Comincia a misurare il tempo. Mentre ti crea il PDF puoi andare a prenderti il caffè.Per crearti gli XPS è sufficiente prendersi il net framework 3, che incorpora anche la stampante XPS.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bene!
          - Scritto da:
          Per crearti gli XPS è sufficiente prendersi il
          net framework 3, che incorpora anche la stampante
          XPS.ceerto.. poi ovviamente sul linux per farmi gli XPS cosa uso ? ghostscript ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Per crearti gli XPS è sufficiente prendersi il

            net framework 3, che incorpora anche la
            stampante

            XPS.
            ceerto.. poi ovviamente sul linux per farmi gli
            XPS cosa uso ? ghostscript
            ?Userai qualche meraviglioso strumento creato dal cantinaro di turno. Su Linux funziona così per tutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            e se il cantinaro e' ubriaco , che faccio , aspetto ?ma , dico ,io ,che bisogno c'era di un altro standard oltre l' opendocument ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:
            e se il cantinaro e' ubriaco , che faccio ,
            aspetto ? Assumi un programmatore, perche' come si fa di solito ???
            ma , dico ,io ,che bisogno c'era di un
            altro standard oltre l' opendocument ?Bho, chiedilo a M$...
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:
            e se il cantinaro e' ubriaco , che faccio ,Assumi dei programmatori e poi rilasci il tutto con sorgente open.
            aspetto ?ma , dico ,io ,che bisogno c'era di
            un altro standard oltre l' opendocument
            ?Usi Linux e non sai il bello di poter scegliere?
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:
            e se il cantinaro e' ubriaco , che faccio ,
            aspetto ?ma , dico ,io ,che bisogno c'era di un
            altro standard oltre l' opendocument
            ?Eh certo, la scelta è bella solo fintanto che non la offre Microsoft. A quel punto diventa superflua.Crescere, prego.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bene!

          Quanto al caso specifico... prendi un documento
          qualunque e da quello crea: un XPS e un
          PDF.
          Comincia a misurare il tempo. Mentre ti crea il
          PDF puoi andare a prenderti il
          caffè.Non ce la faccio a prendere il caffe'. Ho appena fatto una prova con un documento di 75 pagine tabelle, grafici, immagini.OpenOffice -
          Esporta PDF 8secondiWord -
          PDFCreator 11 secondiWord -
          JAWS PDF Creator 10 secondiIn 11 secondi non riesco nemmeno ad arrivare alla macchina del caffè
          Per crearti gli XPS è sufficiente prendersi il
          net framework 3, che incorpora anche la stampante
          XPS.Ovvero tocca subirsi un runtime di parecchi mega per avere quanto ho già adesso.Proverò i tempi di questo fantastico tool strutturato come il PDFCreator o il JAWS.Non mi è chiaro come potrebbe essere più veloce dei precedenti se:* il risalvataggio del documento (completo, non veloce) impiega 5 secondi* la stampa postscript su file (non in backgroud) 10 secondiI test sono stati realizzati su un P4 1,5GH con 512 MB di RAM, Windows 2000 e Windows XP, Word 2000 e Word XP. OpenOffice 2.0.4Mauro
        • alexjenn scrive:
          Re: Bene!
          - Scritto da:
          Tu hai bisogno di un dottore.
          Per comunicare quanti standard ci sono?
          Gsm/Gprs/Edge/Umts/HSDPA, senza contare i CMDA
          americani.
          Quanto modi DVD ci sono?
          DVD+R, -R, RAM. E per il futuro? HD-DVD, Bluray

          Quanto al caso specifico... prendi un documento
          qualunque e da quello crea: un XPS e un
          PDF.
          Comincia a misurare il tempo. Mentre ti crea il
          PDF puoi andare a prenderti il
          caffè.
          Per crearti gli XPS è sufficiente prendersi il
          net framework 3, che incorpora anche la stampante
          XPS.A parte che nei telefonini si parla di protocolli, e non di standard, quello americano di chiama CDMA, e non CMDA.In ogni modo, se per fare un PDF il tuo computer ci mette tempo, non è colpa certo del PDF; il mio ci mette pochi secondi anche per trasformare files di diversi MB e ad alta risoluzione. Sai, ho un Power Mac G5...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bene!
        - Scritto da: alexjenn

        - Scritto da:

        Bene! XPS è troppo bello e se diventa
        liberamente

        utilizzabile è una grande

        cosa.

        Mah, cos'avrà così tanto di bello, dato che PDF è
        uno standard
        professionale?

        Se XPS avrà la stessa qualità di PDF, ben venga,
        ma se PDF è uno standard allora come faranno a
        convivere due
        standards?Semplice: uno sopravvive l'altro muore.
    • Anonimo scrive:
      greg & lillo ?
      - Scritto da:
      Bene! XPS è troppo bello e se diventa liberamente
      utilizzabile è una grande
      cosa. Eestiqaatsi ha detto.
  • Anonimo scrive:
    Mi pareva troppo bello..
    avere un solo formato per la pubblicazione di testi, portabile e multipiattaforma. Non ci facciamo mancare niente, anzi già che ci siamo perchè non tiriamo fuori altri 39.453 standard?Tra un pò penso che metterò firefox su una partizione a parte, visto che gli serviranno i plugin per flash - java - pdf - xps - wmv - mov - cfd - dfg - gnn - xxvdff(Lo portano via...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi pareva troppo bello..
      - Scritto da:
      avere un solo formato per la pubblicazione di
      testi, portabile e multipiattaforma. Non ci
      facciamo mancare niente, anzi già che ci siamo
      perchè non tiriamo fuori altri 39.453
      standard?
      Le alternative sono SEMPRE benvenute.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi pareva troppo bello..
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        avere un solo formato per la pubblicazione di

        testi, portabile e multipiattaforma. Non ci

        facciamo mancare niente, anzi già che ci siamo

        perchè non tiriamo fuori altri 39.453

        standard?


        Le alternative sono SEMPRE benvenute.Più che altro sono benvenuti applicativi DIVERSI che possano lavorare tutti sugli STESSI formati
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi pareva troppo bello..

          Più che altro sono benvenuti applicativi
          DIVERSI che possano lavorare tutti sugli STESSI
          formatiA me piace poter scegliere anche i formati, non mi piacciono i monopoli.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi pareva troppo bello..
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        avere un solo formato per la pubblicazione di

        testi, portabile e multipiattaforma. Non ci

        facciamo mancare niente, anzi già che ci siamo

        perchè non tiriamo fuori altri 39.453

        standard?


        Le alternative sono SEMPRE benvenute. Si,sempre che siano migliori standarizzate,condivise e che sostituiscano le precendenti altrimenti chi ci rimette siamo sempre noi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi pareva troppo bello..


          Le alternative sono SEMPRE benvenute.
          Si,sempre che siano miglioriSe non ti piace non la usi si chiama libertà ed aiuta ad evitare il nascere dei monopoli.
          standarizzate,condivise e che sostituiscano le
          precendenti altrimenti chi ci rimette siamo
          sempre noi.Non sostituire, aggiungersi per avere una libera scelta ed evitare la monopolizzazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi pareva troppo bello..

      avere un solo formato per la pubblicazione di
      testi, portabile e multipiattaforma. Non ci
      facciamo mancare niente, anzi già che ci siamo
      perchè non tiriamo fuori altri 39.453
      standard?la penso come te ma come qualcuno ha fatto notare pdf ha i suoi anni e forse, se si presenta qualcosa di meglio, un aggiornamento potrebbe essere un fastidio giustificato.ma principalmente vedrei con favore un nuovo standard trasparente e performante dove sia facile rilevare la presenza di codice malevolo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi pareva troppo bello..

        ma principalmente vedrei con favore un nuovo
        standard trasparente e performante dove sia
        facile rilevare la presenza di codice
        malevolo.Esiste già! Uno standard portabile, leggibile, modificabile e stampabile da tutti senza limitazioni, trasparente e "performante" più di qualunque altro al mondo ed in cui è impossibile introdurre codice malevolo... il testo US-ASCII (al massimo ci metti un BOM e lo fai unicode).
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi pareva troppo bello..
          si in ascii ci puoi scrivere giusto gli how-to per i linuxari, se devi scrivere una pubblicazione scientifica, non si scappa dal pdf, è l'unico formato utilizzabile, apparte i dvi e ps per la stampa
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi pareva troppo bello..
            a me pare che le RFC e i DRAFT dell'IETF siano scritti in ASCII ... e vengano considerati documenti ufficiali ... ok, non ci sono molte formule matematiche, ma di schemi e di disegni ce ne sono.cià
Chiudi i commenti