Wolfram Alpha: sarà vera rivoluzione?

Il papà di Mathematica ora vuole mettere le sue competenze scientifiche al servizio del search. Cambiando per sempre, dice, il modo in cui si fanno le domande al computer e le risposte che si ottengono

Roma – Stephen Wolfram è un ingegnere del software che in vita sua ha raccolto molte lodi, ma anche qualche critica sulla sua tendenza a usare toni metafisici quando non ce ne sarebbe proprio necessità: creatore del potente e popolare software computazionale Mathematica , Wolfram si è guadagnato un bel po’ di critiche della comunità scientifica a causa del libro A New Kind of Science , e ora continua a far discutere grazie a Wolfram Alpha , o per meglio dire quello che viene definito il primo engine di conoscenza computazionale del web .

Ribattezzato subito per l’occasione come ennesimo “Google killer”, il nuovo motore di ricerca (online a maggio per il grande pubblico) non offre risultati multipli a una richiesta di informazioni archiviate in un indice più o meno grande, ma si occupa di analizzare la richiesta specifica dell’utente, comprenderla e infine trovarvi una risposta coerente, univoca e soprattutto fattuale.

Il modello di “engine computazionale della conoscenza” di cui Wolfram parla è insomma del tutto diverso da uno “stupido” motore di ricerca, e lo scienziato ha integrato in esso il lavoro fatto in precedenza sui sistemi computazionali che ha portato a Mathematica prima, e al discusso e pretenzioso tomo ANKoS poi.

“Tutto ciò che occorre fare è prendere le domande che le persone pongono in un linguaggio naturale, e rappresentarle in una forma precisa che possa andar bene alle computazioni che è possibile fare” scrive Wolfram a proposito del suo ancora misterioso, nuovo progetto. Dando in pasto queste domande a “una mistura di algoritmi intelligenti e sistemi euristici, un bel po’ di scoperte e curature linguistiche e quelli che probabilmente rappresentano dei seri avanzamenti teoretici” dice Wolfram, il sistema di computazione della conoscenza sarà pronto a processare “migliaia di miliardi di pezzi di dati curati” attraverso “milioni di linee di algoritmi”.

Per ora di Wolfram Apha non esiste granché da prendere in esame, essendo il portale attualmente aperto solo a test in forma privata. E se è altamente improbabile che il nuovo engine possa anche solo entrare in competizione con un sistema software affatto diverso come il motore di ricerca di Google, c’è chi come Nova Spivak (autore di un altro Google-killer wannabe , Twine ) l’ha provato ed è pronto a scommettere che Wolfram Apha sarà “importante per il web tanto quanto Google, ma per uno scopo diverso”.

Al contrario di quanto è in grado di fare Google, dice Spivak dopo aver avuto modo di chiacchierare per qualche ora con Wolfram, il nuovo engine è in grado di “comprendere” le domande poste dall’utente, non si limita a metterle in relazione con altre già presenti in archivio ma le usa invece come chiave per aprire l’accesso a un vastissimo database di conoscenze specialistiche che spaziano dalla scienza alla geografia, dalla culinaria ai viaggi, dall’astrofisica alla biologia.

In attesa di verificare la mirabolante invenzione di Wolfram Apha, è interessante evidenziare il commento di Ars Technica , secondo la cui opinione il processo di assembramento di un insieme rilevante di fatti prima di trasformarli in conoscenza e comunicarli a un lettore interessato è un qualcosa “che non può essere automatizzato” da un computer, per quanto potente possa essere e nemmeno se ci si mette Stephen Wolfram.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • andy61 scrive:
    ... non bastavani i dati dei netizen ...
    ora Google vuole 'ospitare' ed 'indicizzare' anche i dati della P.A. americana?
  • Enjoy with Us scrive:
    Mah!
    Sto Obama parla parla e intanto le borse continuano a crollare, sarà anche il nuovo che avanza ma intanto non mi sembra che le cose stiano migliorando in America e nel resto del mondo, vedo tanta demagogia e pochi fatti.... in un momento simile vuole lanciare un Servizio sanitario universale (cosa di per se lodevole) ma dove prende i fondi necessari? Quei fondi non sarebbero più utili per rilanciare consumi ed economia?Almeno quando parla di tassare i ricchi, pensa ai redditi sopra i 200.000 dollari, non ai 40-50.000 euro nostrani!L'unica nota positiva è il rinnovato interesse per il mondo open, che probabilmente aprirà la PA Americana a Linux e al resto del mondo open, altro segnale negativo per M$
    • N.C. scrive:
      Re: Mah!
      La crisi ormai c'è non la puoi fermare, secondo me verrà riassorbita con un pò di tempo dal mercato. Naturalmente devi consentire a ricerca e innovazione di avanzare ( inoltre si supporta qualche opera pubblica "fattibile" e si aiutano le famiglie in difficoltà ) in maniera che una volta finita la crisi quei paesi che hanno investito in quei campi si troveranno con un netto vantaggio sugli altri
    • attonito scrive:
      Re: Mah!

      Sto Obama parla parla e intanto le borse
      continuano a crollare, sarà anche il nuovo che
      avanza ma intanto non mi sembra che le cose
      stiano migliorando in America e nel resto del
      mondo, vedo tanta demagogia e pochi fatti.... inPremettendo che non voglio difendere ne obama me berlusconi, adesso non e' che un presidente eletto da qualche mese habbia la possibilita' di modificare l'andamento di una criso mondiale con uno schioccar di dita. Stesso discorso per il pelato nostrano. Si possono decicere strategie di medio-lungo periodo, modificare le scelte dei governi, etc etc ma occorre TEMPO. Non e' un' interruttore Acceso/spento tipo la luce della cantina, ma e' un sistema tipo lo scaldabagno: ADESSO lo accendi e TRA UN PO' puoi farti un bagno caldo.
      • Darkat scrive:
        Re: Mah!
        per obama oki è vero, non pò corregere la crisi in un batter d'occhio...ma per i politici nostrani mi sembra molto strano che non ci reiscano, infondo a peggiorare le cose ci mettono abbastanza poco...boh
        • attonito scrive:
          Re: Mah!
          - Scritto da: Darkat
          per obama oki è vero, non pò corregere la crisi
          in un batter d'occhio...ma per i politici
          nostrani mi sembra molto strano che non ci
          reiscano, infondo a peggiorare le cose ci mettono
          abbastanza poco...boha volte penso che un Despota illuminato, circondato da fidi ed incorruttibili funzionari, potrebbe raddrizzare 'sto paese. Ma siamo in italia, non nella Grecia Antica di Pericle.
          • liga scrive:
            Re: Mah!
            despota e illuminato sono due parole che stridono nella stessa frase, cmq è vero che non si esce dalla crisi in 10 minuti o un paio di giorni
          • attonito scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: liga
            despota e illuminato sono due parole che stridono
            nella stessa frase, cmq è vero che non si esce
            dalla crisi in 10 minuti o un paio di giornibeh, SE una idea e' giusta ma la mette in quel posto a un po di persone (es: passare da un sistema pensionistico contributivo, eliminare il nepotismo universitario, etc etc) non e' che stiamo li a sentire il Partito Pensionati, i Sindacati, Tizio caio Gesubambino e babbonatale. Si fa e basta. invece in italia no. Tutto concertato, tutto deciso per non far diminuire ai soliti firbetti, etc. Ma quanti ANNI ci sono voluti solo per eliminare il balzello dei 5Euro quando ricaricavi il cellulare, rh?
          • xxxxxxxxxx scrive:
            Re: Mah!

            potrebbe raddrizzare 'sto paese. Ma siamo in
            italia, non nella Grecia Antica di
            Pericle.Prodigio di cultura e vivacita' intellettualema ricordiamoci anche che quella democrazia erasolo per i "cittadini" e per buona parte la popolazioneera in schiavitu' (anche se in "buone" condizioni).Comuque si', anche a me quel periodo ha fatto sognare.
      • guast scrive:
        Re: Mah!

        Premettendo che non voglio difendere ne obama me
        berlusconi, Che c'entra Berlusconi ? A parte la breve parentesi del governo Prodi sono anni che governa e fa danni in Italia
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Mah!
          - Scritto da: guast

          Premettendo che non voglio difendere ne obama me

          berlusconi,

          Che c'entra Berlusconi ? A parte la breve
          parentesi del governo Prodi sono anni che governa
          e fa danni in
          ItaliaA me risulta che la crisi l'Italia la stia affrontando alla grande:Avevamo il deficit più alto europeo? Ora ci batte l'Inghilterra e forse la stessa GermaniaAvevamo il tasso di crescita più basso?Nel 2008 il nostro Pil è calato dell'1%, ossia quanto il PIL della zona Euro!Per caso è fallita qualche banca Italiana?All'estero non c'è paese che si salvi da fallimenti clamorosi!Mercato dell'auto?La Fiat al confronto con Renault, PSA e Aziende Americane sta una favola!Ora questi non sono certo meriti di Berlusconi, ma neanche si può assumere che siano suoi demeriti!Per quanto riguarda Obama invece c'è da osservare che da quando si è insediato e ha incominciato ad emanare i suoi provvedimenti si sta avendo un secondo crollo del mercato azionario... il 20% in poche settimane, non vorrei insistere, ma evidentemente le misure proposte non sono piaciute ai mercati!
          • guast scrive:
            Re: Mah!



            A me risulta che la crisi l'Italia la stia
            affrontando alla
            grande:Ti risulta male non ti fidare dei conti che fa Berlusconi
            Avevamo il deficit più alto europeo? Ora ci batte
            l'Inghilterra e forse la stessa
            GermaniaLa Germania di sicuro no. In ogni caso loro potrebbero permetterselo perchè hanno nettamente meno debito.
            Avevamo il tasso di crescita più basso?
            Nel 2008 il nostro Pil è calato dell'1%, ossia
            quanto il PIL della zona
            Euro!Già peccato che negli anni passati quei paesi erano cresciuti molto di più
            Per caso è fallita qualche banca Italiana?Tutti gli economisti hanno detto che il sistema bancario italiano è stato salvato dalla sua arretratezza. No per merito del governo
            All'estero non c'è paese che si salvi da
            fallimenti
            clamorosi!
            Mercato dell'auto?
            La Fiat al confronto con Renault, PSA e Aziende
            Americane sta una
            favola!

            Ora questi non sono certo meriti di Berlusconi,
            ma neanche si può assumere che siano suoi
            demeriti!Vuoi forse dire che non ha fatto danni in quei cinque anni di governo ?
            Per quanto riguarda Obama invece c'è da osservare
            che da quando si è insediato e ha incominciato ad
            emanare i suoi provvedimenti si sta avendo un
            secondo crollo del mercato azionario... il 20% in
            poche settimane, non vorrei insistere, ma
            evidentemente le misure proposte non sono
            piaciute ai
            mercati!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: guast





            A me risulta che la crisi l'Italia la stia

            affrontando alla

            grande:

            Ti risulta male non ti fidare dei conti che fa
            Berlusconi
            Non sto gurardando ai proclami di Berlusconi, ma ai dati oggettivi!

            Avevamo il deficit più alto europeo? Ora ci
            batte

            l'Inghilterra e forse la stessa

            Germania
            Scusa mi sono espresso male, per quanto riguarda il deficit per il 2008 siamo al 2.7%, Francia Germania, Inghilterra, Spagna sono tutti abbondantemente sopra il 3 se non il 4%, intendevo parlare invece di debito pubblico complessivo (cosa assai più grave!)L'inghilterra da un debito del 65% del Pil a causa dei salvataggi bancari operati è balzata a dati (stime prudenziali) del 120-125% e sembra che problemi simili abbiano Germania e Francia!
            La Germania di sicuro no. In ogni caso loro
            potrebbero permetterselo perchè hanno nettamente
            meno
            debito.

            Chiaro ora, sembra che anche per il debito non siamo più la maglia nera della zona Euro, ora ci passa e di parecchio l'inghilterra!

            Avevamo il tasso di crescita più basso?

            Nel 2008 il nostro Pil è calato dell'1%, ossia

            quanto il PIL della zona

            Euro!

            Già peccato che negli anni passati quei paesi
            erano cresciuti molto di
            più
            Già intanto direi che il trend è stato invertito, non mi sembra cosa da poco, forse questi altri paesi erano cresciuti negli ultimi anni grazie ad operazioni finanziarie un pò troppo avventate!Noi forse abbiamo fatto pulizia in passato con casi come Parmalat e Cirio, gli altri forse no!

            Per caso è fallita qualche banca Italiana?

            Tutti gli economisti hanno detto che il sistema
            bancario italiano è stato salvato dalla sua
            arretratezza. No per merito del
            governo
            E chi ha mai sostenuto il contrario, però non puoi neanche allora dire che il governo Berlusconi ha danneggiato l'Italia, visti i risultati di questa crisi, dove il sistema Italia regge meglio di tanti altri paesi portati a modello fino ad ieri!

            All'estero non c'è paese che si salvi da

            fallimenti

            clamorosi!

            Mercato dell'auto?

            La Fiat al confronto con Renault, PSA e Aziende

            Americane sta una

            favola!



            Ora questi non sono certo meriti di Berlusconi,

            ma neanche si può assumere che siano suoi

            demeriti!

            Vuoi forse dire che non ha fatto danni in quei
            cinque anni di governo
            ?
            Evidentemente no! Evidenzio poi un'ulteriore cosa, il gettito fiscale negli ultimi tre anni del governo Berlusconi precedente e nei due anni dell'interegno di Prodi sono saliti costantemente, addirittura con situazioni di extragettito, dopo la caduta di Prodi invece la situazione si è andata deteriorando rapidamente (e ben prima della crisi di ottobre!), considerando lo slittamento temporale legato all'azione di governo appare evidente come la responsabilità sia stata di Prodi e della sua stretta fiscale!

            Per quanto riguarda Obama invece c'è da
            osservare

            che da quando si è insediato e ha incominciato
            ad

            emanare i suoi provvedimenti si sta avendo un

            secondo crollo del mercato azionario... il 20%
            in

            poche settimane, non vorrei insistere, ma

            evidentemente le misure proposte non sono

            piaciute ai

            mercati!Vedo che qui non commenti!
          • guast scrive:
            Re: Mah!

            Scusa mi sono espresso male, per quanto riguarda
            il deficit per il 2008 siamo al 2.7%, Francia
            Germania, Inghilterra, Spagna sono tutti
            abbondantemente sopra il 3 se non il 4%,
            intendevo parlare invece di debito pubblico
            complessivo (cosa assai più
            grave!)
            L'inghilterra da un debito del 65% del Pil a
            causa dei salvataggi bancari operati è balzata a
            dati (stime prudenziali) del 120-125% Falso
            e sembra
            che problemi simili abbiano Germania e
            Francia!Falso
            Chiaro ora, sembra che anche per il debito non
            siamo più la maglia nera della zona Euro, ora ci
            passa e di parecchio
            l'inghilterra!Falso

            Vuoi forse dire che non ha fatto danni in quei

            cinque anni di governo

            ?



            Evidentemente no! Sveglia
            Evidenzio poi un'ulteriore
            cosa, il gettito fiscale negli ultimi tre anni
            del governo Berlusconi precedente e nei due anni
            dell'interegno di Prodi sono saliti
            costantemente, addirittura con situazioni di
            extragettito, dopo la caduta di Prodi invece la
            situazione si è andata deteriorando rapidamente
            (e ben prima della crisi di ottobre!),
            considerando lo slittamento temporale legato
            all'azione di governo appare evidente come la
            responsabilità sia stata di Prodi e della sua
            stretta fiscale!Appena Prodi è andato al governo è salito il gettito dell'IVA perchè è calata l'evasione fiscale. Infatti appena Berlusconi è tornato al governo il gettito dell'IVA e calato molto di più del calo dell'economia.Gli unici aumenti di gettito sotto il governo Berlusconi sono dovuti a quei condoni che fanno più danni dei soldi che fruttano.




            Per quanto riguarda Obama invece c'è da

            osservare


            che da quando si è insediato e ha incominciato

            ad


            emanare i suoi provvedimenti si sta avendo un


            secondo crollo del mercato azionario... il 20%

            in


            poche settimane, non vorrei insistere, ma


            evidentemente le misure proposte non sono


            piaciute ai


            mercati!

            Vedo che qui non commenti!E allora ? Che c'entra ? Quei mercati che hanno prosperato truffando il mondo intero ovviamente non gradiscono le ingerenze dei democratici
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: guast

            Scusa mi sono espresso male, per quanto riguarda

            il deficit per il 2008 siamo al 2.7%, Francia

            Germania, Inghilterra, Spagna sono tutti

            abbondantemente sopra il 3 se non il 4%,

            intendevo parlare invece di debito pubblico

            complessivo (cosa assai più

            grave!)

            L'inghilterra da un debito del 65% del Pil a

            causa dei salvataggi bancari operati è balzata a

            dati (stime prudenziali) del 120-125%

            Falso
            Saranno falsi i dati diffusi dai principali organi di informazione allorahttp://www.finanzainchiaro.it/dblog/articolo.asp?articolo=1528http://newrassegna.camera.it/chiosco_new/pagweb/immagineFrame.asp?comeFrom=rassegna&currentArticle=KU4BH

            e sembra

            che problemi simili abbiano Germania e

            Francia!

            Falso
            Pare proprio di no sempre secondo autorevoli fonti (corriere della sera, Repubblica, sole 24 ore ecc....)

            Chiaro ora, sembra che anche per il debito non

            siamo più la maglia nera della zona Euro, ora ci

            passa e di parecchio

            l'inghilterra!

            Falso
            sono almeno al 120% del PIL!




            Vuoi forse dire che non ha fatto danni in quei


            cinque anni di governo


            ?






            Evidentemente no!

            Sveglia


            Evidenzio poi un'ulteriore

            cosa, il gettito fiscale negli ultimi tre anni

            del governo Berlusconi precedente e nei due anni

            dell'interegno di Prodi sono saliti

            costantemente, addirittura con situazioni di

            extragettito, dopo la caduta di Prodi invece la

            situazione si è andata deteriorando rapidamente

            (e ben prima della crisi di ottobre!),

            considerando lo slittamento temporale legato

            all'azione di governo appare evidente come la

            responsabilità sia stata di Prodi e della sua

            stretta fiscale!

            Appena Prodi è andato al governo è salito il
            gettito dell'IVA perchè è calata l'evasione
            fiscale.Queste sono fesserie, il gettito è aumentato grazie all'aumento della base imponibile fatta emergere con le precedenti sanatorie del governo Berlusconi e grazie all'aumento del PIL sempre legato all'azione fiscale del precedente governo, tanto è vero che già alla fine del secondo anno del governo Prodi la progressione del gettito stava scendendo, nonostante l'aumentata pressione fiscale! Infatti appena Berlusconi è tornato al
            governo il gettito dell'IVA e calato molto di più
            del calo
            dell'economia.stava già calando prima, almeno da ottobre 2007
            Gli unici aumenti di gettito sotto il governo
            Berlusconi sono dovuti a quei condoni che fanno
            più danni dei soldi che
            fruttano.
            Ti sbagli e di grosso, quei condoni hanno aumentato la base imponibile, portando a quegli incrementi di gettito evidenti fino a circa 1.5 anni dopo l'insediamento di Prodi







            Per quanto riguarda Obama invece c'è da


            osservare



            che da quando si è insediato e ha
            incominciato


            ad



            emanare i suoi provvedimenti si sta avendo
            un



            secondo crollo del mercato azionario... il
            20%


            in



            poche settimane, non vorrei insistere, ma



            evidentemente le misure proposte non sono



            piaciute ai



            mercati!



            Vedo che qui non commenti!
            E allora ? Che c'entra ? Quei mercati che hanno
            prosperato truffando il mondo intero ovviamente
            non gradiscono le ingerenze dei
            democraticiAh certo certo, peccato che molta gente normale investa in borsa,in Italia per fortuna sono ancora marinali i fondi pensione ma all'estero molti hanno una pensione basata prevalentemente su investimenti azionari, anche gli operai, sai come sono contenti qunado il "democratico" Obama fa andare in picchiata i mercati e con loro la futura pensione!
          • Teo_ scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: guast


            Premettendo che non voglio difendere ne obama
            me


            berlusconi,



            Che c'entra Berlusconi ? A parte la breve

            parentesi del governo Prodi sono anni che
            governa

            e fa danni in

            Italia


            A me risulta che la crisi l'Italia la stia
            affrontando alla
            grande:Hai mai pensato di spegnere le TV e guardarti un po in giro?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: guast



            Premettendo che non voglio difendere ne
            obama

            me



            berlusconi,





            Che c'entra Berlusconi ? A parte la breve


            parentesi del governo Prodi sono anni che

            governa


            e fa danni in


            Italia





            A me risulta che la crisi l'Italia la stia

            affrontando alla

            grande:

            Hai mai pensato di spegnere le TV e guardarti un
            po in
            giro?E tu?Hai visto qualche banca italiana fallire di recente? Hai visto qualche grossa ditta chiudere i battenti?Hai visto un più che raddoppio del numero dei disoccupati in Italia?L'Italia sarà sempre arretrata provinciale ecc.. però oggettivamente non siamo certo il paese messo peggio con questa crisi, questo nonostante l'enorme debito nazionale, tanto per dare qualche numero i salvataggi bancari agli inglesi sono costati il più che raddoppio del debito pubblico complessivo, tanto che ora il debito inglese veleggia verso il 125% del PIL! E anche la germania non sta messa tanto meglio!
          • Teo_ scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Teo_

            - Scritto da: Enjoy with Us


            - Scritto da: guast




            Premettendo che non voglio difendere ne

            obama


            me




            berlusconi,







            Che c'entra Berlusconi ? A parte la breve



            parentesi del governo Prodi sono anni che


            governa



            e fa danni in



            Italia








            A me risulta che la crisi l'Italia la stia


            affrontando alla


            grande:



            Hai mai pensato di spegnere le TV e guardarti un

            po in

            giro?


            E tu?Già fatto un anno fa, grazie.
            Hai visto qualche banca italiana fallire di
            recente? Hai visto qualche grossa ditta chiudere
            i
            battenti?Sì.
            Hai visto un più che raddoppio del numero dei
            disoccupati in
            Italia?No, ma mi basta l8,2 e temo la fine della cassa integrazione.

            L'Italia sarà sempre arretrata provinciale ecc..
            però oggettivamente non siamo certo il paese
            messo peggio con questa crisi, questo nonostante
            l'enorme debito nazionale, tanto per dare qualche
            numero i salvataggi bancari agli inglesi sono
            costati il più che raddoppio del debito pubblico
            complessivo, tanto che ora il debito inglese
            veleggia verso il 125% del PIL! E anche la
            germania non sta messa tanto
            meglio!Dai unocchiata qui http://www.nens.it/_public-file/Italia%20meglio%20degli%20altri%20-%20aggiornamento.docFonte dei dati: Interim Forecast, Eurostat e OCSEI numeri che citi sopra non tornano.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: Teo_


            - Scritto da: Enjoy with Us



            - Scritto da: guast





            Premettendo che non voglio difendere ne


            obama



            me





            berlusconi,









            Che c'entra Berlusconi ? A parte la breve




            parentesi del governo Prodi sono anni che



            governa




            e fa danni in




            Italia











            A me risulta che la crisi l'Italia la stia



            affrontando alla



            grande:





            Hai mai pensato di spegnere le TV e guardarti
            un


            po in


            giro?





            E tu?

            Già fatto un anno fa, grazie.


            Hai visto qualche banca italiana fallire di

            recente? Hai visto qualche grossa ditta chiudere

            i

            battenti?

            Sì.Ah si quale? Ma che sia del calibro di un JP morgan o di un general motor italiani (ossia tipo MPS e Fiat tanto per intenderci)non sto certo paralndo di azienducole con fatturati sotto i 5 miliardi di euro!


            Hai visto un più che raddoppio del numero dei

            disoccupati in

            Italia?

            No, ma mi basta l8,2 e temo la fine della cassa
            integrazione.



            L'Italia sarà sempre arretrata provinciale ecc..

            però oggettivamente non siamo certo il paese

            messo peggio con questa crisi, questo nonostante

            l'enorme debito nazionale, tanto per dare
            qualche

            numero i salvataggi bancari agli inglesi sono

            costati il più che raddoppio del debito pubblico

            complessivo, tanto che ora il debito inglese

            veleggia verso il 125% del PIL! E anche la

            germania non sta messa tanto

            meglio!

            Dai unocchiata qui
            http://www.nens.it/_public-file/Italia%20meglio%20
            Fonte dei dati: Interim Forecast, Eurostat e OCSE

            I numeri che citi sopra non tornano.si certo come no, intanto il corriere della sera riporta che l'Inghilterra per salvare le sue banche è passata da un debito del 65% del Pil ad oltre il 120%
          • Giuliozzo scrive:
            Re: Mah!
            Siamo il paese messo peggio insieme alla Grecia nell' EU. Anche in fatto di corruzione siamo sempre in concorrenza con Grecia, per quello che riguarda la liberta' di informazione ... beh leggi un po' in giro 'furbone' e pensa che se non si fosse consentito ad una persona di ragranellare tanto potere intorno alla sua 'aura' ora avremmo un Paese diverso (forse).Comunque hai ragione ... ma scusa la spesa dove la fai?? Che TV guardi? Da chi ti fai assicurare? In che banca hai messo i soldi? ... non so se sei fessacchiotto per davvero o se ci fai ...
        • attonito scrive:
          Re: Mah!
          - Scritto da: guast

          Premettendo che non voglio difendere ne obama me

          berlusconi,

          Che c'entra Berlusconi ? A parte la breve
          parentesi del governo Prodi sono anni che governa
          e fa danni in Italiasono stato un po' criptico.L'articolo parla dell'abbronzato obama, negli USA.Io ho citato berlusconi in quanto attuale primo ministro italiano, ma il discorso, e' in generale per qualunque governo in qualunque nazione: quand'anche motivati dai piu' alti ideali e da efficentissimi sitemi di comando, c'e' sempre un ritardo tra la decisione di fare qualcosa e gli effetti che tale azione ha generera'.
    • zojin scrive:
      Re: Mah!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      L'unica nota positiva è il rinnovato interesse
      per il mondo open, che probabilmente aprirà la PA
      Americana a Linux e al resto del mondo open,
      altro segnale negativo per
      M$sarà invece il crollo dell'ultima industria fiorente americana: quella del softwareforza obama, vai che se continui così in due anni questi USA li farai a pezzi ;)
      • Giuliozzo scrive:
        Re: Mah!
        Vabbeh che per come era messa negli ultimi anni penso abbia bisogno piu' o meno di arrivare al default, quanto la nostra cara Italia (io vivo in Slovenia) e magari le tue sinapsi ;P
Chiudi i commenti