Worm, nessun blocco per Google

Conferme


Roma – In queste ore si sono diffuse notizie secondo cui motori di ricerca del calibro di Google sarebbero stati addirittura bloccati dalla nuova variante del worm Mydoom (vedi SalvaPC n. 95 ), in quanto il worm utilizza i motori per individuare indirizzi email da utilizzare per diffondersi.

In realtà nessun “blocco” si è verificato sui motori presi di mira dal worm.
A Punto Informatico, Google ha specificato che “per un breve periodo di tempo” si è verificato un rallentamento.

“Ieri – è stato detto a PI – il motore di ricerca Google è stato rallentato per un breve periodo di tempo a causa del virus MyDoom, che ha intaccato i principali motori di ricerca caratterizzati da ricerche automatiche. Il sito Google non è stato comunque intaccato in maniera significativa e il servizio è stato ripristinato in breve tempo”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    il ministro dov'è?
    perchè non rassicura gli italiani, il suo popolo?
  • Anonimo scrive:
    questo messaggio è per
    coloro che, postano in questo sito da parte degli interessati a che la legge urbani resti com'è allo scopo di scoraggiare le proteste degli italiani innocenti che stanno per essere perseguitati in massa.vade retro satana!!!!
  • Anonimo scrive:
    Ora la GdF ha esagerato: !!NON E' VERO!!
    Prima di tutto non ha esagerato.E' stata a casa di 2-3 amministratori per chiedere i codici dei forum.Ha chiesto informazioni.E' stata gentile e cordiale.E le armi le hanno lasciate in centrale...altro che minaccia sotto le armi.Oltretutto gli amministratori son stati presentati come dei poverelli minorenni.Non è vero.E' gente maggiorenne e rispettabile, la quale ha solo eseguito una richiesta da parte delle forze dell'ordine.Poi, sul fatto della giurisdizione.Si, server e propietario sono all'estero, ma non possiamo dimenticare che anche se all'estero possono essere perseguiti.Perchè?Perchè Mr. T (non quello della A-Team, ma il gestore del forum) è ancora un cittadino italiano, oltre che cittadino USA, o anche panamense se fosse.Ci son già stati casi di espatrio, propio per questi fatti.Trilux interverrà con 1-2-10-50 avvocati, chi più ne ha più ne metta, si difenderà, protesterà, farà di tutto. Son cavoli suoi.L'importante è che nessun altro rischi per le sue opere.Non sò se mi spiego.CiaoDennis32
  • Anonimo scrive:
    Re: Italiani?
    - Scritto da: Anonimo
    Ci sarebbe da augurarsi che chi ha scritto
    la replica non sia italiano... :o

    A parte il "que" a posto di "che" (?), ma
    l'ultima parte della lettera è
    veramente incomprensibile.

    Solidarietà a PI.Quel "que" è stato usato per "abbellire" con un linguaggio da "nobili" o "snob" anni 60-70...E' fatto cosi Trilux (colui che ha scritto la lettera).Poi lui vive negli USA, ma è sempre un italiano.Sull'ultima parte, più che incomprensibile potrei dire...mal spiegata.CiaoDennis32
  • Anonimo scrive:
    Re: lettera?....ho letto già...
    - Scritto da: Anonimo
    ...ieri ho letto questa lettera su un forum
    proprio di Italiazip.com....stesse parole,
    ma venivano scritte da un certo che non
    credo appartenere ad Italiazip...

    .....non so quanto sia vera la storia, ma
    siamo in italia e quindi le leggende
    prendono il sopravvento sulla realtà.
    Se fosse vero perchè non fanno
    ricorso per le minacce?
    Poi perchè la GDF sconfinerebbe, gli
    avranno dato carta bianca, altrimenti stiamo
    impazzendo.

    Saluti a tutta la redazione.:@La lettera proviene dal padrone di Italiazip, Trilux.E' stata esposta anche su altri forum, ma questo non cambia nulla.Sulla veridicità (se si scrive cosi) della lettera, posso solo dirti che gli admin hanno scritto che non sono mai stati minacciati sotto le armi della GDF. Anzi, che son stati cordiali e gentili, non hanno fatto nulla di male, hanno solo chiesto i codici dei siti, e stop.Poi per quanto riguarda l'età, gli Admin indiziati son tutti maggiorenni.Puoi andare a leggere su tortuga.italiazip.com queste cose, nella sezione "nel covo dei pirati" che è un angolo off-topic (sorry for spam, cerco solo di informare).Vi lascio solo pensare...CiaoDennis32
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma quanti anni hanno questi...
    Allora.Il discorso della grammatica non determina l'età.Sappi che nelle comunità online, sopratutto nei forum, scrivono storpiando parole.Per accorciare, per abbellire, per tanto altro.Se ti dò l'URL di un forum aperto da 4 anni, ti spaventi.Xchè, ROTFL, xfavore, ... et simili...Oppure perchè si scrive velocemente.Sappi che c'è sia gente di 15 anni, che gente di 20, 30 e 40 anni.Un pò di rispetto verso le altre persone. Grazie.CiaoDennis32
  • Anonimo scrive:
    Re: 2) ... e venne il Giorno
    Io scommetto sulla libertà, ma anche sulla legge.Legge=diritti civiliLibertà=niente più problemi agli admin dei 4 forumE aggiungerei scommetterei anche sulla verità:Verità=cosa è vero e cosa non lo è di ciò che stà succedendo.Sò solo 1/3 di tutto, come tutti gli admin e mod di Italiazip.Colui che sà di più è Trilux.Staremo a vedere cmqCiaoDennis32
  • Anonimo scrive:
    Re: Benzina sul fuoco per nulla
    - Scritto da: Anonimo
    Secondo me bisogna rendere un pò meno
    spettacolarizzante tutto quello che sta
    accadendo in questi giorni al portale
    italiazip.....
    Se andate a leggere i "veri" scambi di
    opinione sull'unico forum rimasto, notate
    che pare il proprietario dei server ed i
    vari administrator si stiano "scannando" fra
    loro.....
    tutto questo è dovuto anche al panico
    creato dalle varie community.
    Non ci stiamo scannando, ne tra modadmin vs Trilux ne Staff vs Staff.C'è solo il fatto che non condividiamo il modo di agire di Trilux.Sopratutto perchè noi rischiamo le nostre chiappette.Sulle notizie riguardanti gli admin "sequestrati HD e trovati file da 80-90GB di materiale illecito" e "arrestati e sotto accusa" stenderei un velo pietoso!!!Anche perchè sti giornalisti parlano tanto e non sanno un benedetto tubo.Fino ad ora ho visto solo Punto Informatico dire cose con più senso, sopratutto perchè ha ascoltato di più lo Staff di Italiazip, e non "sutterfugi e voci di corridioio" come hanno fatto ANSA, MediavideoMediaset e (BWAAHAHWWHA...scusate ma questo è sempre stato spettacolare) TGCOM....Dennis32
  • Anonimo scrive:
    Re: trilux fai ridere
    A dir la verità son più di 1 server.1 DualCPU Xeon che gli porta via 450$mese2o3 PIV HT 3.0Ghz che ognuno gli togle dai 55 ai 75$mesePiù avvocati che lo gestiscono legalmente, blablabla, tante pallette e saluti....Insomma, tante cose... ma 50.000$l'anno non mi son mai sembrati "veri"...CiaoDennis32
  • Anonimo scrive:
    Re: Morselli... ma non solo...
    Dico solo che troppe persone contraddicono Trilux, in quello che lui dice. Me compreso.Sinceramente son troppe le cose che non quadrano, e mmorselli NON racconta palle, su questo posso anche scommettere i cosiddetti...CiaoDennis32
  • JosaFat scrive:
    Differenza tra link e file
    Non conoscevo italiazip, ma in questi giorni ho letto un pò di cose, molte sui loro stessi forum.E non mi è voluto molto per capire che, per questo sottile sia il limite tra legale e illegale, non credo proprio che quanto facessero questi tizi sia illegale. Fornire un link per scaricare file è illegale? Fare relazioni sui file presenti su un network P2P è illegale? Mantenere forum affinché gli utenti si scambino pareri e link è illegale?Non credo che nemmeno l'Urbanica norma lo prescriva come reato. Eppure ho letto diversi post ignoranti che definivano Trilux criminale. Oppure lo accusavano in base al fatto che ha postato due conteggi di quanto gli costa mantenere i server dei forum, forum che per l'appunto non sostengono alcuna attività illegale.Può non essere particolarmente simpatico, oppure raccontare i fatti alla sua maniera (vedi quanto detto riguardo alle perquisizioni a redvex e all'altro, che se non sbaglio lo hanno smentito (ps parlo di redvex non di mmorselli)), ma da qui a definire criminale la sua attività ci passa l'Oceano Pacifico, quello Indiano e quasi tutto l'Atlantico.Non conosco la normativa americana, e non mi sorprenderei se in una situazione del genere sia più dura di quella italiana. Ma per il momento non credo che questo caso sia né illegale né di competenza dei tribunali italiani. Tant'é che le uniche denunce partite finora sono a carico di utenti singoli per il possesso di file "illegali" sui loro HD
  • Anonimo scrive:
    Re: trilux fai ridere
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    LOL

    Tenere su un server costa 56000 $
    l'anno,con

    5 euro a persona secondo te che ci fa?
    Prima

    di tutto si parla di 5 euro L'ANNO
    (paghiamo

    l'adsl 40 euro al mese,fate voi le

    proporzioni),seconda cosa,gli iscritti

    prima erano sui 20mila,se la cosa
    diventa a

    pagamento A DIR TANTO si
    dimezzeranno,quindi

    si parla di 10mila persone,che
    moltiplicate

    per 5 euro fanno 50000 $,che non coprono

    neppure totalmente le spese del

    server....Altro che fare i soldi...


    Volete finire in gattabuia ?
    Fate pure, l'importante è che se
    dovesse capitare evitiate di frignare
    sull'ingiustizia della legge.
    Zitti e .... in gabbiaMa davvero un server costa 56000 $ ? ma dai! :D
  • Anonimo scrive:
    Tristezza
    Quando leggo simili scempiaggini sono colto da profonda tristezza. Prima di accumulare una summa di cliche e luoghi comuni, da rivoluzionario da barricata, forse per non fare una figura cosi meschina sarebbe meglio tacere.Riguardo a PI, sono stampa online, e come tutta l'informazione c'è da augurarsi che sia il più indipendente possibile...
  • Anonimo scrive:
    Italiani?
    Ci sarebbe da augurarsi che chi ha scritto la replica non sia italiano... :oA parte il "que" a posto di "che" (?), ma l'ultima parte della lettera è veramente incomprensibile.Solidarietà a PI.
  • Anonimo scrive:
    lettera?....ho letto già...
    ...ieri ho letto questa lettera su un forum proprio di Italiazip.com....stesse parole, ma venivano scritte da un certo che non credo appartenere ad Italiazip........non so quanto sia vera la storia, ma siamo in italia e quindi le leggende prendono il sopravvento sulla realtà.Se fosse vero perchè non fanno ricorso per le minacce?Poi perchè la GDF sconfinerebbe, gli avranno dato carta bianca, altrimenti stiamo impazzendo.Saluti a tutta la redazione.:@
  • Anonimo scrive:
    Re: trilux fai ridere
    Mi ha detto mio cugino che da bambino una volta è moooorto...
  • Anonimo scrive:
    Re: GOVERNO MONDIALE E DITTATURA
    E' Rigorosamente vietato riprendere il monitor con la telecamera, altrimenti arriva il Fritz Chip ad inc.....!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: trilux fai ridere
    - Scritto da: Anonimo

    LOL
    Tenere su un server costa 56000 $ l'anno,con
    5 euro a persona secondo te che ci fa? Prima
    di tutto si parla di 5 euro L'ANNO (paghiamo
    l'adsl 40 euro al mese,fate voi le
    proporzioni),seconda cosa,gli iscritti
    prima erano sui 20mila,se la cosa diventa a
    pagamento A DIR TANTO si dimezzeranno,quindi
    si parla di 10mila persone,che moltiplicate
    per 5 euro fanno 50000 $,che non coprono
    neppure totalmente le spese del
    server....Altro che fare i soldi...Volete finire in gattabuia ?Fate pure, l'importante è che se dovesse capitare evitiate di frignare sull'ingiustizia della legge.Zitti e .... in gabbia
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma chi l'ha detto ?
    - Scritto da: Valexis

    beh peccato che sul server di italiazip non
    c'era alcun file...
    la faccenda è totalmente diversaSe è reato lo deciderà il giudice al processo.Quella parte della sentenza parla di come funzionano le indagini.Io, se fossi in lui, non sarei tranquillo neppure a Panama.
  • Anonimo scrive:
    Re: italiazip calma un po' i toni!!!!
    Tu forse non hai capito niente, visto che nella lettera è stata detta solo la verità. Quindi prima di scrivere collega il cervello (Sempre che ce l'hai :-P)
  • Valexis scrive:
    Re: GOVERNO MONDIALE E DITTATURA
    ma lol
  • Valexis scrive:
    Re: minacce a PI ?
    - Scritto da: Anonimo
    questo qui si è bevuto il cervello e
    minaccia anche PI...

    la comunità saprà da parte sta
    PI...ma che scrive ?ma penso che non ne valga neanche la pena quando si ha a che fare con questi biechi individui...==================================Modificato dall'autore il 27/07/2004 21.19.29
    • Anonimo scrive:
      Re: minacce a PI ?

      ma penso che non ne valga neanche la pena
      quando si ha a che fare con questi biechi
      individui...Forse e' solo "un po" indignato questo "bieco individuo".Cosa che noi italiani, dopo anni di abusi e soprusi non riusciamo nemmeno piu' ad essere.Siamo il classico "popolo bue" che guarda meravigliato chi ha ancora delle reazioni umane.Rumina che ti passa, dai, che stasera sul 4 c'e' il filmissimo.
  • Anonimo scrive:
    Re: trilux fai ridere
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Perchè la sua crociata non
    è

    tesa a rendere legale lo sharing in
    Italia,

    altrimenti verrebbe qua a difendersi
    coi suo

    i12 avvocati, strapperebbe una sentenza
    di

    assoluzione che farebbe un bel fracasso.



    A lui basta a vere i link per i suoi bei

    file...basta vedere quanto ha
    frequentato i

    vari Newsgroup negli ultimi 4-5 anni a

    racimolare materiale (cosa ci faccia
    poi non

    lo so).



    Di certo non gli interessa che alcuni
    siano

    andati nei guai visto che la procedura
    di

    ripristino post perquisizioni era

    programmata fin dall'apertura del
    portale e

    visto che a uno dei ragazzi invece di
    dare

    supporto morale l'ha accusato di essere
    un

    traditore (poi smentito da un altro
    degli

    admin).



    E visto che ai tempi di EWS si produsse
    in

    un bellissimo intervento dal titolo:

    "Perchè non piango per i due
    indagati

    di EWS" spinto dal livore di essere
    stato

    cacciato da là come da altre
    decine

    di forum in precedenza per la sua
    spocchia.



    La biografia di questo tizio farebbe

    guadangare milioni a chi la
    scrive...tanto

    poi mica vorrà diffamare
    qualcuno se

    la pubblica vero? Lui è un
    paladino

    della libertà di dire quello che
    gli

    va...


    Questo è uno che ha fatto i soldi.
    E adesso chiede 5 euro ad iscrizione,
    così lui s'incassa delle centinaia di
    milioni e gli utenti li ingabbiano per
    ricettazione...LOLTenere su un server costa 56000 $ l'anno,con 5 euro a persona secondo te che ci fa? Prima di tutto si parla di 5 euro L'ANNO (paghiamo l'adsl 40 euro al mese,fate voi le proporzioni),seconda cosa,gli iscritti prima erano sui 20mila,se la cosa diventa a pagamento A DIR TANTO si dimezzeranno,quindi si parla di 10mila persone,che moltiplicate per 5 euro fanno 50000 $,che non coprono neppure totalmente le spese del server....Altro che fare i soldi...
  • Anonimo scrive:
    Re: forse non e' chiaro...
    - Scritto da: Anonimo


    Voi credete davvero che sia finita qui?
    Credete davvero che l'azione fosse mirata
    soltanto a chiudere i siti e non a colpire
    gli utenti? Secondo me sì.Certo che se il sito riapre e qualche mentecatto continua a postare release mentre è in corso un inchiesta penale sono cavolacci suoi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma quanti anni hanno questi...

    Lo dico deducendolo da come scrivono (errori
    grammaticali e un contenuto a tratti quasi
    delirante).Dunque se venisse a scrivere qui Biscardi o Gaucci li confonderesti per marmocchi? Eppure anche loro in quanto a grammatica e deliri verbali non scherzano
  • Anonimo scrive:
    Re: forse non e' chiaro...
    Quel forum non loggava gli IP, ergo ciccia...
  • Anonimo scrive:
    Re: forse non e' chiaro...
    Guarda che mmors era tutto tranne che spaventato, se lo conosco 1/100 di quanto lo conosce un amico...E' una persona intelligente e sagace e non fatico a vedermelo che chiacchiera con gli agenti della GdF, che riconosce come autorità e dei quali non ha nessun timore, essendo in piena regola.Se ti leggi Tortuga vedrai l'ultimo suo intervento dove spiega benissimo come si affrontano queste situazioni.Se un giorno ci sarà qualche sentenza a favore della condivisione sarà per persone come lui non per le bordate sparate ad alzo zero di persone come Trilux...
  • Anonimo scrive:
    Ma quanti anni hanno questi...
    ...di ItaliaZip? 12, 13?Lo dico deducendolo da come scrivono (errori grammaticali e un contenuto a tratti quasi delirante).
  • Anonimo scrive:
    forse non e' chiaro...
    E' mia opinione che la GDF sia stata carina e cortese con il mmorselli (amministratore del forum) perche' gli serviva la password per fare il backup del database utenti e dei messaggi.Inoltre, mostrandosi collaborativi e non persecutori, gli agenti hanno messo in atto la tecnica del poliziotto buono. Del cattivo, infatti, non c'era bisogno: il mmorselli era gia' spaventato. Per ora mmorselli e' utile, puo' dire ancora tante cose che sa e collaborare ancora, per cui niente sequestro ne' perquisizione. Quando avra' detto tutto quello che sa, nella migliore delle ipotesi verra' "scaricato", ma e' anche probabile che la sua posizione nella vicenda cambiera'.Ora la GDF praticamente sa chi frequentava quel forum e se, come credo, hanno fatto il backup anche dei log, magari sanno anche gli IP e gli orari di chi si loggava, postava, frequentava.Chi frequentava quel forum ora puo' solo vivere nella speranza (o nell'angoscia?) che sia effettivamente irrintracciabile, perche' magari l'amministratore del sito ha scelto di non conservare quelle informazioni che i vari programmi di bullettin boards, invece, di default conservano.Voi credete davvero che sia finita qui? Credete davvero che l'azione fosse mirata soltanto a chiudere i siti e non a colpire gli utenti? Ricordate che la Urbani, voluta dalle major e varata dalla destra al governo, e' in vigore, purtroppo. E quella legge punisce anche i semplici utenti, postatori di messaggi nei quali si diffondono links. E da li ad un attacco generalizzato per tutti coloro che avevano a che fare con il sito, senza capire chi violava davvero la legge, con sequestri e perquisizioni di massa, e condanne esemplari (perche' dovunque c'e' materiale pirata), ci passa poco.Ricordate che le major avevano promesso una campagna persecutoria italiana proprio per quest'anno. E, a quanto pare, mmorselli ha dato loro involontariamente lo strumento. Non che avesse molta scelta, si intende.
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
    Questo Trilux sino a 6 mesi fa veniva bannato da tutti i forum seri. Un vero troll di caverna. Quando mesi fa i siti importanti chiusero lui ospito i vari sitarelli che si erano creati. Ha sempre detto cose deliranti, ha goduto per la chiusura di EWS, ora dice che la societa' a Panama.......io non credo a nulla per ora...
    • Anonimo scrive:
      Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
      Se una persona e' solo informata dei fatti, perche' la GDF si presenta a casa sua con un mandato di perquisizione? La procedura e' un po' diversa, se sei sospettato di sapere qualcosa riguardo all'illecito, vieni invitato ad aandare in caserma, di sicuro non ti entrano in casa. Forse c'e' qualcosa che non e' stato detto? forse e' il momento di dirlo?
  • Anonimo scrive:
    A quanto pare riapriranno presto....
    E quindi mi sembra inutile stare qua a polemizzare... Purtroppo in italia le cose vanno cosi, è una vera vergogna cmq che la gdf scenda ad usare metodi cosi astrusi nel tentativo di farci paura. Cmq anche qui su punto informatico si poteva aspettare di avere maggiori notizie prima di pubblicare la notizia, in quanto ora si sta facendo dell'allarmismo generale.
  • Anonimo scrive:
    Re: trilux fai ridere
    Su zeroweb un ragazzo ha detto che ha sentito alla radio parlavano di questa faccenda, che ormai e' in bocca a tutti. Alla radio dicevano che la GDF stava indagando sun di un Americano che hanno scoperto essere il vero "boss" di tutta la "baracca".
  • Anonimo scrive:
    Re: 2) ... e venne il Giorno
    Io scommetto sulla libertà.Quindi TriluX ;)
  • Anonimo scrive:
    2) ... e venne il Giorno
    Da tempo si e' obiettato che non si possono imbrigliare certi siti perche' gli stessi possono essere riaperti all'estero da stranieri. Finora non era mai avvenuto: ora sta avvenendo.Trilux, col suo comportamento, sta dicendo proprio questo e, in un certo senso, sara' molto interessante vedere come va a finire. E' possibile che la magistratura rincorra il reato fuori dal nostro paese, accusando Trilux di qualcosa (non so bene cosa, ma qualcosa troveranno: incentivo alla pirateria, violazione del sigillo della GdF o formule alternative). Se Trilux e' un cittadino non italiano e se vive all'estero e se il server non e' italiano, sapremo' la verita', ovvero se internet e' libera oppure no. Sapremo se certe regole esistono e valgono "a prescindere" o se ne valgono altre che consentono di aggirare le prime. Sapremo se la internet degli utenti e' destinata a diventare la internet delle leggi o se tali leggi possono solo scalfirla.E' possibile che la magistratura si arrenda in anticipo e non vada allo scontro, per non creare un precedente disastroso: e' possibile invece che assisteremo alla battaglia legale (e informatica) tra 2 soggetti pieni delle rispettive convinzioni.In tal caso si aprono i pronostici e "le scommesse": vincera' l'Italia della Legge o l'Italia dell'Internet Libera? La guerra e' appena cominciata e non si arrestera' certo a questa battaglia, qualunque sara' l'esito ...
  • Anonimo scrive:
    1) Quando ci si spara addosso ...
    ci sono cose che non capisco: e' quando chi sta "di qua", cioe' da un lato della barricata, abbastanza evidente (parlo del lato dei diritti dei netizen), comincia a sparare su un compagno. Ad esempio Trilux (si chiama cosi'?) spara su PI quando non credo proprio che PI esulti quando chiudono questi siti... ne' l'articolo dava questa impressione. Va bene, la ricostruzione dei fatti non e' uguale a quella che ha in mente Trilux, ma "la sostanza" mi sembra la stessa: le precisazioni di Trilux non aggiungono nulla di nuovo alla vicenda e, se lo fanno, potevano tranquillamente essere scritta "a complemento" dell'articolo e non "contro", visto che l'articolo non era "contro".Trilux attento ad individuare amici e nemici per favore, non fare confusione: non vorremmo essere colpiti da "fuoco amico", al momento non ho letto un solo commento di chi e' dall'altra parte della barricata
  • Anonimo scrive:
    Re: italiazip calma un po' i toni!!!!
    Sono pienamente daccordo!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Se volete contattare mmorselli
    io non lo chiamo di certo, se fossero intercettati i telefoni ?
  • Anonimo scrive:
    Re: GOVERNO MONDIALE E DITTATURA
    troll
  • Anonimo scrive:
    GOVERNO MONDIALE E DITTATURA
    Prossimamente su questi schermi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Se volete contattare mmorselli
    forse è bene che il signor Morselli eviti di commentare visto che dietro questa storia c'è un procedimento giudiziario.E' il suggerimento gratuito di un avvocato
    • Anonimo scrive:
      Re: Se volete contattare mmorselli

      E' il suggerimento gratuito di un avvocatoeh già così potrà sempre dire, dimenticarsi di dire, ritrattare, insomma rifugiarsi nel solito nebbione legale dove non si capisce mai nullache tristezza i giorni nostri, senza spendere una montagna di quattrini in avvocati non si riesce più neppure a fare valere i propri diritti fondamentali(poco c'entra con questa storia, solo un libero sfogo)
  • Anonimo scrive:
    Re: italiazip calma un po' i toni!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'attribuzione del testo
    prendo nota con piacere della rettifica prontamente avvenuta :)
  • Anonimo scrive:
    Re: trilux fai ridere
    Calmo, se farà pagare 5? ad iscrizione gli iscritti saranno si e no il 10% di quelli che aveva fino a 2 giorni fa...inoltre i server gli costano parecchio...
  • Anonimo scrive:
    italiazip calma un po' i toni!!!!
    da quello che dite mi sa che non ci avete capito proprio un bel nulla di questa rivista elettronica!!!ve lo dice uno che la legge da anni...:s:s
  • Anonimo scrive:
    Re: Se volete contattare mmorselli
    E cosa vuoi che dica? Se vuoi sapere com'e' andata devi parlargli in privato. Pubblicamente dev'essere quanto piu' conciliante possibile altrimenti gli fanno un'altra visitina e se lo portano via.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se volete contattare mmorselli
      appunto contattalo in privato...
    • Anonimo scrive:
      Re: Se volete contattare mmorselli
      scusa che visitina vuoi che facciano? Se non hanno trovato niente per incastrarlo (ammesso che lo volessero) tornare li esporrebbe anche di più a una denuncia se davvero avessero usato minacce...Ma la logica è finita tutta in fondo al barattolo delle Pringles?
  • Anonimo scrive:
    Se volete contattare mmorselli
    http://www.morselli.com/curriculum.htmMorselli Massimo Soluzioni Informatiche 42011 Bagnolo In Piano (RE) - Via Fornaci, 25 TEL. 0522.951785 Qui ho trovato il suo sito e tutto ciò che lo riguarda. Vi risponderà se avete domande da fargli su italiazip.com senza nascondere nulla. massimo@morselli.com
  • Anonimo scrive:
    Re: Morselli... ma non solo...
    E tanti non sanno che almeno uno dei due smentisce Trilux, l'altro non lo so, ma sono sicuro che se si farà sentire non avrà problemi a farlo.E non sanno nemmeno che uno di quei due si è preso del bastar*o traditore e verme da Trilux con accuse di aver spifferato tutto alla polizia (poi smentito sempre da mmors) e che entrambi hanno chiesto vivamente di lasciare i forum sequestrati il primo giorno offline perchè seppur non responsabili non volevano altre grane...inascoltati chiaramente.
  • Anonimo scrive:
    Morselli... ma non solo...
    Tanti dicono che Trilux venga smentito da Morselli ma altrettanti non sanno che oltre a Morselli la GdF è andata a casa di altre 2 persone e che Trilux si riferisce a quelle.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sull'attribuzione del testo
    quoto...il webmaster (mmorselli) ha rilasciato le dichiarazioni che leggete in altro thread qui dentro...non è indagato e ha fatto quello che doveva fare dimostrando (come ha poi sempre fatto in questi mesi) di essere una persona seria al contrario del folle transoceanico
  • Anonimo scrive:
    Sull'attribuzione del testo
    Vorrei far notare ai redattori di PI che la missiva non è stata inviata dal "webmaster" di Italiazip, bensì da colui che scuce la pecunia, al quale se gli dici "IFRAME" ti prende a maleparole per averlo offeso.Il webmaster non c'entra, e mai avrebbe detto cose simili, anzi ne ha dette tutte altre, tutte imperniate verso il rispetto alla GdF e verso il loro operato, quantomeno nei suoi confronti.Per il bene del WM pregherei i redattori di correggere quanto affermato.GrazieP.S. Io non c'entro nulla col WM, sia chiaro :D :P
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
    Uno è minorenne e gli hanno portato via il PC, infatti usa un portatile adesso...Avete finito di scrivere a caso o avete la tastiera a nolo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
      ma perchè sta storia dei minorenni ? se si frega un motorino uno non va in galera ? E allora ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
    Vorrei aggiungere una piccola cosa, visto che conosco personalmente uno dei 2 ragazzi interessati alla perquisizione, e cioè innanzitutto che non sono minorenni, e che sono andati a casa loro in quanto pensavano fossero i responsabili dei siti, capendo che alla fine loro non erano i responsabili, ma gli hanno sequestrato gli Hd e no i pc, solo x il fatto che sopra avevano materiale coperto da diritto d'autore, e no perchè c'era qualcosa riguardo a forum!!
  • Anonimo scrive:
    Re: trilux fai ridere
    Difendersi da che?Non è accusato di nulla, lavora all'estero, perchè dovrebbe venire in Italia?
    • Anonimo scrive:
      Re: trilux fai ridere
      - Scritto da: Anonimo
      Difendersi da che?

      Non è accusato di nulla, lavora
      all'estero, perchè dovrebbe venire in
      Italia?Appunto! xchè deve venire in un paese ke peggiora sempre di +? :D:@
      • Anonimo scrive:
        Re: trilux fai ridere
        Perchè la sua crociata non è tesa a rendere legale lo sharing in Italia, altrimenti verrebbe qua a difendersi coi suo i12 avvocati, strapperebbe una sentenza di assoluzione che farebbe un bel fracasso.A lui basta a vere i link per i suoi bei file...basta vedere quanto ha frequentato i vari Newsgroup negli ultimi 4-5 anni a racimolare materiale (cosa ci faccia poi non lo so).Di certo non gli interessa che alcuni siano andati nei guai visto che la procedura di ripristino post perquisizioni era programmata fin dall'apertura del portale e visto che a uno dei ragazzi invece di dare supporto morale l'ha accusato di essere un traditore (poi smentito da un altro degli admin).E visto che ai tempi di EWS si produsse in un bellissimo intervento dal titolo: "Perchè non piango per i due indagati di EWS" spinto dal livore di essere stato cacciato da là come da altre decine di forum in precedenza per la sua spocchia.La biografia di questo tizio farebbe guadangare milioni a chi la scrive...tanto poi mica vorrà diffamare qualcuno se la pubblica vero? Lui è un paladino della libertà di dire quello che gli va...
        • Anonimo scrive:
          Re: trilux fai ridere
          - Scritto da: Anonimo
          Perchè la sua crociata non è
          tesa a rendere legale lo sharing in Italia,
          altrimenti verrebbe qua a difendersi coi suo
          i12 avvocati, strapperebbe una sentenza di
          assoluzione che farebbe un bel fracasso.

          A lui basta a vere i link per i suoi bei
          file...basta vedere quanto ha frequentato i
          vari Newsgroup negli ultimi 4-5 anni a
          racimolare materiale (cosa ci faccia poi non
          lo so).

          Di certo non gli interessa che alcuni siano
          andati nei guai visto che la procedura di
          ripristino post perquisizioni era
          programmata fin dall'apertura del portale e
          visto che a uno dei ragazzi invece di dare
          supporto morale l'ha accusato di essere un
          traditore (poi smentito da un altro degli
          admin).

          E visto che ai tempi di EWS si produsse in
          un bellissimo intervento dal titolo:
          "Perchè non piango per i due indagati
          di EWS" spinto dal livore di essere stato
          cacciato da là come da altre decine
          di forum in precedenza per la sua spocchia.

          La biografia di questo tizio farebbe
          guadangare milioni a chi la scrive...tanto
          poi mica vorrà diffamare qualcuno se
          la pubblica vero? Lui è un paladino
          della libertà di dire quello che gli
          va...Questo è uno che ha fatto i soldi.E adesso chiede 5 euro ad iscrizione, così lui s'incassa delle centinaia di milioni e gli utenti li ingabbiano per ricettazione...
  • Anonimo scrive:
    trilux fai ridere
    vieni in Italia, vai in tribunale a difenderti invece di fare il buffone
  • Anonimo scrive:
    Re: Parte finale della lettera (rispondo)
    che farsa
    • Anonimo scrive:
      Re: Parte finale della lettera (rispondo)
      Beh, che ti piaccia o no, TheBlackDragon non ha scritto la lettera...Dennis32
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
    si tutto chiaro e corretto, ma la bottega quando riapre ???
  • Anonimo scrive:
    Re: E se l'avessi mandata io....
    La lettera è autentica in quanto appare anche nel forum di Tortuga, dove è stata pubblicata da Trilux prima di essere spedita.......
  • Anonimo scrive:
    Re: GRANDE PI!!!!!
    grande alla fine non era, ma solo un delinquentello che spara email da panama
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
    Il diretto interessato...Sono andati a casa loro per la questione dei siti e dopo averli messi offline non hanno portato via il PC per i siti...nno aggiungo altro perchè non voglio esporre il diretto interessato che se vorrà dirà quello che crede e che ha tutto il diritto di non dire nulla se vuole...
  • Anonimo scrive:
    Parte finale della lettera (rispondo)
    @chi ha scritto questo:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=699903.----------------------------------------------------------------------------. [quote] Parte finale della lettera (voto: 0) di Utente non registrato del 27/07/04 (13:32) Di tutto il testo quello che più mi spiace è il tono nella parte finale rivolto alla redazione di Punto Informatico: è il più serio magazine di informatica Italiana nel web ed il meglio impaginato, non vedo quindi la necessità di rivolgere nei loro confronti questi toni sprezzanti. Cpaisco che i proprietari del Blackdragon in questi momenti siano un po' subornati ma non si possono tirare "mazzate nel buio", soprattutto verso un'istituzione come Punto Informatico.Post abbastanza inutile ma io la vedo così. [/quote].----------------------------------------------------------------------------. No, non è da parte di TheBlackDragon, ma è da parte SOLO ed ESCLUSIVAMENTE di Trilux, i capi di tutto, i gestori dei server insomma, che son 7 persone che usano un singolo account...e poi parte da Italiazip, non prendere solo TheBlackDragon.Gli Admin di TBD non hanno scritto nulla. ;)Gli altri Admin non centrano nulla su questa lettera:http://punto-informatico.it/p.asp?i=49166Anzi, se leggi su Italiazip-Tortuga questo thread, vedrai che non sono consenzienti a riguardo:http://tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=2130OssequeDennis32
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ITALIETTA DELLE DIVISE E DELLE TONACHE
    Era molto meglio dell'italia dei rossi palazzinari da strapazzo e dei nuovi santi della sinistra, almeno c'era ancora senso nelle cose, ora è tutto la stessa merdaccia...
  • Anonimo scrive:
    Parte finale della lettera
    Di tutto il testo quello che più mi spiace è il tono nella parte finale rivolto alla redazione di Punto Informatico: è il più serio magazine di informatica Italiana nel web ed il meglio impaginato, non vedo quindi la necessità di rivolgere nei loro confronti questi toni sprezzanti. Cpaisco che i proprietari del Blackdragon in questi momenti siano un po' subornati ma non si possono tirare "mazzate nel buio", soprattutto verso un'istituzione come Punto Informatico.Post abbastanza inutile ma io la vedo così.
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
    - Scritto da: Anonimo
    E che sono convinto saranno felici di
    confermare che anche loro non hanno ricevuto
    nessun comportamento violento...e che
    eventuali denunce si riferiscono
    ahimè a materiale protetto da
    copyright trovato sugli HD, mentre mmorselli
    non ne aveva...Assolutamente falso. Il PC (non solo l'HD) è stato sequestrato non per materiale pirata trovato (vorrei sapere chi ha tirato fuori questa panzana) ma proprio perchè i due erano gestori dei siti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
    Questo tale Trilux secondo me è un poco di buono (per non essere volgare).Uno che devolve decine di migliaia di euro "per la comunità", senza avere (secondo lui) nessun riscontro economico, titolare di una società anonima con sede a Panama City, qualcosa da nascondere ce l'ha....Il tutto condito da una chiara strafottenza, presunzione nonchè sicurezza di essere intoccabile.Ma per favore,chi vuole prendere in giro questo Pablo Escobar della rete,doveva essere il primo (e probabilmente il solo) ad essere incastrato e bastonato.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
    Impossibile, la finanza è arrivata a casa dei due in seguito a denuncia, non li ha denunciati dopo aver appurato la presenza di qualcosa di illegale sul loro HD.Si è recata a casa dei due Admin credendoli responsabili dei siti, che però sono all'estero e di cui solo Trilux ha la disponibilità, tanto è vero che li rimette online, senza che gli indagati possano farlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
    E che sono convinto saranno felici di confermare che anche loro non hanno ricevuto nessun comportamento violento...e che eventuali denunce si riferiscono ahimè a materiale protetto da copyright trovato sugli HD, mentre mmorselli non ne aveva...
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
    Trilux non si riferisce nella lettera alla perquisizione a casa mmorselli (che non c'è stata, mmorselli è solo persona informata sui fatti), ma alle prime due, a casa di due Admin pare minorenni, che sono invece stati denunciati ed hanno subito il sequestro dell'HD.
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
    Aggiungo che il giorno dopo la prima perquisizione a casa dei due Admin di EMWS e Overnet-Italia lo stesso figuro ha accusato l'Admin di EMWS di aver denunciato lui l'Admin di Overnet-Italia e di non aver ricevuto la GdF a casa.Va detto che EMWS stava pensando di cambiare server e andarsene da ItaliaZip per ragioni di difficoltà di rapporto con il padrone del portale.Alcuni hanno creduto alle sue parole senza prove, dando del bastardo a un ragazzo che invece è nei guai. Altri hanno chiesto prove.Dopo le accuse di aver fatto la denuncia ha corretto il tiro dicendo solo che ha fatto la soffiata quando sono andati da lui, ma mentre erano da lui erano anche dall'altro. Quindi non ha senso.Allora ha detto che ha fatto il nome di mmorselli, quando lo stesso mmorselli spiega che l'han trovato andando su www.morselli.com (miii quanta pubblicità massimo :D)Infine ha detto che dentro le zone dello staff di EMWS ci sarebbero le prove del "tradimento" e che renderà pubblico tutto il contenuto che invece era privato e ad uso dello staff (cosa che per me è gravissima)Non contento ha fatto nome, cognome e indirizzo di un'altra persona che ha rischiato guai seri (quindi in questo caso la soffiata l'ha fatta lui e vantandosene)Non trascurabile che si è fatto Admin del forum EMWS e quindi ha i permessi in riscrittura di tutti i post senza che appaia il "modificato da". Tra l'altro è Admin anche su Tortuga per volere dell'Admin precedente e che grazie a quel potere per due giorni ha editato i commenti che più lo infastidivano senza lasciare segno del suo passaggio, stravolgendo i pensieri dei pochi che criticavano il suo modo di fare prepotente e delirante.A giorni ci sarà quindi il contenuto di una sezione protetta, probabilmente con un bel lifting per supportare le sue affermazioni dei giorni precedenti.La storia non finisce qua...
  • Anonimo scrive:
    Re: tutto questo finirà per uccidere il
    Certo, facciamo i pecoroni, facciamoci mettere i piedi in testa...
  • Anonimo scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tortuga)
    mi sembrava, allora il tizio Trilux o come si chiama è proprio un criminale
  • Earthquake scrive:
    Re: Alcune frasi del perquisito (da Tortuga)
    - Scritto da: Anonimo
    mmorselli:
    La prima dichiarazione di mmorselli:
    "Tanto tuonò che piovve, come si suol
    dire, e oggi era il mio turno di visita da
    parte della Guardia di Finanza. Non che li
    aspettassi, ma nemmeno posso dire che sia
    stata una sorpresa, non ho mai fatto segreto
    di essere l'amministratore tecnico di tutti
    i siti, ed evidentemente se ieri lo stemma
    della finanza è stato rimosso,
    qualcuno doveva pur essere stato. In effetti
    quello che ho fatto io è stato
    repristinare un backup di alcune ore prima,
    come richiestomi dal proprietario del
    server, non potevo sapere che l'immagine
    corrispondeva ad un sigillo ufficiale
    perchè nulla mi era stato notificato
    e tantomeno ero stato coinvolto nelle
    operazioni, ma tant'è che questa
    volta sono stato io ad apporlo, in
    osservanza di un provvedimento ufficiale, e
    quindi non sarò io a toglierlo, ma
    anzi farò tutto quanto in mio potere
    perchè questo rimanga.

    Detto questo, almeno c'è un lato
    positivo in tutta la faccenda: i ragazzi
    della Guardia di Finanza che si sono
    occupati della faccenda (lo stesso nucleo
    che si occupò ai tempi di EWS) si
    sono dimostrati essere persone estremamente
    competenti, nonchè sensibili dal
    punto di vista umano. Non è stato
    difficile spiegare che il mio coinvolgimento
    in questi siti era limitato alla gestione
    tecnica, creazione di account, scrittura di
    codice e cose di questo tipo, le stesse cose
    che faccio regolarmente per professione per
    tanta gente, e che ho fatto (con maggiore
    divertimento, è vero) anche per
    Trilux. Ovvio ? Perchè non c'erano
    release mie su TBD ? Micca tanto...
    Avrebbero potuto prendere il mio computer,
    che è il mio mezzo di sostentamento,
    soprattutto per i dati contenuti, caricarlo
    in macchina e portarlo via lasciando
    decidere ad un giudice la mia innocenza o
    meno, invece sono rimasti a parlare di come
    era organizzata la struttura tecnica, con
    estrema competenza tanto che da uno dei
    ragazzi ho imparato un paio di cose di Linux
    che non sapevo, e a chiedermi cosa potevo
    fare per loro e in che modo.
    Gli ho fornito quindi tutti gli accessi di
    cui ero in possesso, con i quali hanno
    rimesso off-line i siti, tutti soggetti alla
    stessa denuncia da parte di un noto gruppo
    musicale italiano, dopodichè hanno
    modificato le password di accesso e
    acquisito copie dei database, come da
    procedura.
    Mi hanno fatto chiaramente intendere di
    essere ben a conoscenza del fatto che il
    proprietario dei siti, dei server, e
    l'organizzatore di tutto il sistema è
    Trilux, e che quindi i loro sforzi da qui in
    poi saranno tutti concentrati sulla sua
    figura.
    Non ho subito ne' perquisizioni ne'
    forzature, e al momento risulto come persona
    informata sui fatti, e questo secondo me
    significa che, almeno questa volta, il
    sistema giudiziario ha funzionato."

    Altri commenti nello stesso thread di
    mmorselli:
    "Non sono stato certo costretto. Mi è
    stato chiesto (con gentilezza) di farlo, da
    una istituzione del mio Paese, e l'ho fatto.
    Probabilmente potevo rifiutarmi di farlo, ma
    a che pro ? Io ho fatto quello che ho fatto
    finora convinto di non commettere nessun
    reato, ma con quale margine di certezza ? La
    giurisprudenza in merito verrà
    scritta in questi anni, ora non c'è
    nulla di certo. Di certo c'è un
    decreto Urbani, del quale non condivido la
    filosofia, ma che di fatto penalizza questo
    tipo siti. Il dubbio è sempre la
    competenza territoriale, cioè se il
    reato viene consumato in Italia oppure
    all'estero, ma appunto, finche non ci
    saranno buone sentenze di Cassazione in
    merito, chi può dirlo con certezza ?"

    "Non ho subito perquisizioni, solo un po' di
    cardiopalma, come è ovvio quando
    ricevi questo tipo di visite. Ovviamente ho
    chiesto se potevo postare questo resoconto e
    mi hanno detto che non c'era nessun
    problema. Non è stata una
    passeggiata, visto che è durata 8
    ore, ma non lo è stata per me come
    per loro, dopotutto, visto che solo ieri
    erano 1000 Km più in là, in
    visita a Red ....
    Mi rendo perfettamente conto che c'è
    chi l'ha passata peggio, per quanto queste
    cose sono da considerarsi finite solo quando
    sono finite."

    "Sono risaliti a me esattamente nel modo che
    avrei preferito avessero usato, casomai
    malauguratamente avessero voluto farlo: io
    non mi sono mai nascosto, appaio sui forum
    con il mio nome vero, e le mail che mando, a
    chiunque, arrivano con il mio nome e
    cognome, da un domino a me intestato che si
    chiama come me, sul quale sono presenti i
    miei dati, indirizzo compreso. Se faccio
    qualcosa lo faccio perchè penso
    (magari sbagliando, spero di no) di essere
    nel giusto a farlo, se mi nascondessi direi
    che non è vero.
    In effetti mi hanno detto di esserci rimasti
    abbastanza straniti, quando hanno visto nei
    computer di Red e Rhap le mail in cui gli
    fornivo le password di accesso, provenienti
    da un nome che non era tratto da un fumetto
    o una serie tv
    Del resto, in italia non ti puoi nascondere
    veramente, a meno forse che non sei un vero
    criminale, quindi tanto vale risparmiarsi la
    pena e la fatica... l'ho sempre pensato,
    l'ho sempre detto, e fortunatamente è
    arrivato proprio il messaggio che speravo."

    ---------------------------

    A chi crede alle sparate di una persona
    senza prove, che contraddicono anche il
    "suo" tecnico dico solo una cosa.

    Vergognatevi...Immaginavo una situazione del genere, ti prego solo di postare la fonte della notizia
    • Anonimo scrive:
      Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
      Confermo ieri ha pubblicato un post in cui diceva le stesse cose sul sito di Cortiana.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alcune frasi del perquisito (da Tort
      htttp://tortuga.italiazip.com (L'unico server rimasto su e legale perchè senza link)Registratevi e cercate tra gli utenti il nick "mmorselli" poi cliccate "cerca tutti i messaggi di questo utente" e vedrete che ha scritto in varie parti.Il primo QUOTE che ho scritto era un comunicato, ma poi i vari thread sulla vicenda sono stati unificati e così si è perso in mezzo ai commenti degli utenti.Per comodità, se funziona, se siete loggati al forum basta cliccare su questo link che è già la query di ricerca dei messaggi...http://tortuga.italiazip.com/index.php?act=Search&CODE=getalluser&mid=2Qui cmq c'è il primo e più esaustivo dei messaggi:http://tortuga.italiazip.com/index.php?act=ST&f=4&t=2106&hl=&view=findpost&p=23384Nel caso vada offline per qualche motivo ho fatto uno screenshot che all'occorrenza potrà tornare utile...
    • Anonimo scrive:
      Re: Alcune frasi del perquisito (da Tortuga)
      ha, ha, la verità viene a galla. Dove sono quelli che postano GdF mafiosa ecc. dove sono ?
  • Anonimo scrive:
    Alcune frasi del perquisito (da Tortuga)
    mmorselli:La prima dichiarazione di mmorselli:"Tanto tuonò che piovve, come si suol dire, e oggi era il mio turno di visita da parte della Guardia di Finanza. Non che li aspettassi, ma nemmeno posso dire che sia stata una sorpresa, non ho mai fatto segreto di essere l'amministratore tecnico di tutti i siti, ed evidentemente se ieri lo stemma della finanza è stato rimosso, qualcuno doveva pur essere stato. In effetti quello che ho fatto io è stato repristinare un backup di alcune ore prima, come richiestomi dal proprietario del server, non potevo sapere che l'immagine corrispondeva ad un sigillo ufficiale perchè nulla mi era stato notificato e tantomeno ero stato coinvolto nelle operazioni, ma tant'è che questa volta sono stato io ad apporlo, in osservanza di un provvedimento ufficiale, e quindi non sarò io a toglierlo, ma anzi farò tutto quanto in mio potere perchè questo rimanga.Detto questo, almeno c'è un lato positivo in tutta la faccenda: i ragazzi della Guardia di Finanza che si sono occupati della faccenda (lo stesso nucleo che si occupò ai tempi di EWS) si sono dimostrati essere persone estremamente competenti, nonchè sensibili dal punto di vista umano. Non è stato difficile spiegare che il mio coinvolgimento in questi siti era limitato alla gestione tecnica, creazione di account, scrittura di codice e cose di questo tipo, le stesse cose che faccio regolarmente per professione per tanta gente, e che ho fatto (con maggiore divertimento, è vero) anche per Trilux. Ovvio ? Perchè non c'erano release mie su TBD ? Micca tanto... Avrebbero potuto prendere il mio computer, che è il mio mezzo di sostentamento, soprattutto per i dati contenuti, caricarlo in macchina e portarlo via lasciando decidere ad un giudice la mia innocenza o meno, invece sono rimasti a parlare di come era organizzata la struttura tecnica, con estrema competenza tanto che da uno dei ragazzi ho imparato un paio di cose di Linux che non sapevo, e a chiedermi cosa potevo fare per loro e in che modo.Gli ho fornito quindi tutti gli accessi di cui ero in possesso, con i quali hanno rimesso off-line i siti, tutti soggetti alla stessa denuncia da parte di un noto gruppo musicale italiano, dopodichè hanno modificato le password di accesso e acquisito copie dei database, come da procedura.Mi hanno fatto chiaramente intendere di essere ben a conoscenza del fatto che il proprietario dei siti, dei server, e l'organizzatore di tutto il sistema è Trilux, e che quindi i loro sforzi da qui in poi saranno tutti concentrati sulla sua figura.Non ho subito ne' perquisizioni ne' forzature, e al momento risulto come persona informata sui fatti, e questo secondo me significa che, almeno questa volta, il sistema giudiziario ha funzionato."Altri commenti nello stesso thread di mmorselli:"Non sono stato certo costretto. Mi è stato chiesto (con gentilezza) di farlo, da una istituzione del mio Paese, e l'ho fatto. Probabilmente potevo rifiutarmi di farlo, ma a che pro ? Io ho fatto quello che ho fatto finora convinto di non commettere nessun reato, ma con quale margine di certezza ? La giurisprudenza in merito verrà scritta in questi anni, ora non c'è nulla di certo. Di certo c'è un decreto Urbani, del quale non condivido la filosofia, ma che di fatto penalizza questo tipo siti. Il dubbio è sempre la competenza territoriale, cioè se il reato viene consumato in Italia oppure all'estero, ma appunto, finche non ci saranno buone sentenze di Cassazione in merito, chi può dirlo con certezza ?""Non ho subito perquisizioni, solo un po' di cardiopalma, come è ovvio quando ricevi questo tipo di visite. Ovviamente ho chiesto se potevo postare questo resoconto e mi hanno detto che non c'era nessun problema. Non è stata una passeggiata, visto che è durata 8 ore, ma non lo è stata per me come per loro, dopotutto, visto che solo ieri erano 1000 Km più in là, in visita a Red ....Mi rendo perfettamente conto che c'è chi l'ha passata peggio, per quanto queste cose sono da considerarsi finite solo quando sono finite.""Sono risaliti a me esattamente nel modo che avrei preferito avessero usato, casomai malauguratamente avessero voluto farlo: io non mi sono mai nascosto, appaio sui forum con il mio nome vero, e le mail che mando, a chiunque, arrivano con il mio nome e cognome, da un domino a me intestato che si chiama come me, sul quale sono presenti i miei dati, indirizzo compreso. Se faccio qualcosa lo faccio perchè penso (magari sbagliando, spero di no) di essere nel giusto a farlo, se mi nascondessi direi che non è vero.In effetti mi hanno detto di esserci rimasti abbastanza straniti, quando hanno visto nei computer di Red e Rhap le mail in cui gli fornivo le password di accesso, provenienti da un nome che non era tratto da un fumetto o una serie tvDel resto, in italia non ti puoi nascondere veramente, a meno forse che non sei un vero criminale, quindi tanto vale risparmiarsi la pena e la fatica... l'ho sempre pensato, l'ho sempre detto, e fortunatamente è arrivato proprio il messaggio che speravo."---------------------------A chi crede alle sparate di una persona senza prove, che contraddicono anche il "suo" tecnico dico solo una cosa.Vergognatevi...
  • Anonimo scrive:
    In nome del Popolo Italiano ...
    Per chi vuole riflettere: http://www.giurcost.org/decisioni/1981/0029s-81.html:@:@:@:@:@:@:@:@:@
  • Anonimo scrive:
    L'ITALIETTA DELLE DIVISE E DELLE TONACHE
    Finalmente qualcuno che ha il coraggio di dire le cose in faccia a tutti sta gentaglia mascherata da tutore della legalità...Questa italietta è sempre più succube di tonache e divise,e va avanti tra una benedizione e una legge fatta ad hoc.BRAVI!
  • Anonimo scrive:
    Re: MA I DOWNLOAD.....
    ma sentita una domanda così stupida....ma il tuo unico problema è una cavolo di commedia americana al 60% del download!!possibile che a te importi la punta dell'iceberg??il problema non è che impediscano di scaricare...cosa che tra l'altra quasi non faccio per niente (per cio che riguarda i copyright)IL PROBLEMA E' CHE CI STANNO INGABBIANDO SEMPRE DI PIU'!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: MA I DOWNLOAD.....
      Beh...era una botta di un dvd completo da 4.5 giga......praticamente una settimana di download......riguardo alla liberta'......... i forum posti sotto sequestro ( su denuncia di qualcuno cmq, nn x un azione unilaterale della GdF) visto che li frequentavo e so di cosa parlo, vertevano tutti sullo scambio di materiale protetto da copyright.nessuno uppava foto del suo matrimonio o della festa di compleanno.....
      • Anonimo scrive:
        Mi spiegate una cosa?
        - Scritto da: Anonimo
        Beh...era una botta di un dvd completo da
        4.5 giga......
        praticamente una settimana di download......

        riguardo alla liberta'......... i forum
        posti sotto sequestro ( su denuncia di
        qualcuno cmq, nn x un azione unilaterale
        della GdF) visto che li frequentavo e so di
        cosa parlo, vertevano tutti sullo scambio di
        materiale protetto da copyright.
        nessuno uppava foto del suo matrimonio o
        della festa di compleanno.....scusa la mia ignoranza in materia: ma come funzionavano quei forum???Io sapevo che c'erano siti con link che, se li cliccavi con il mulo aperto, ti partiva il download del file prescelto (salvo mancanza di fonti).Qui mi sembra di capire che si scambiavano direttamente i file sul forum, o mi sbaglio??? Perchè se non è così basta far partire il mulo e puoi continuare a scaricarti il tuo file.Lo chiedo perchè ultimamente ho notato una certa carestia di fonti sul mulo (o magari sono io che cerco solo cose poco diffuse).
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi spiegate una cosa?
          link ed2k...con aperto il mulo...uguale a quelli che c'erano prima...e la risposta è sì...puoi cercare col mulo e trovi tutto lo stesso...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi spiegate una cosa?
            Io a dire il vero usavo il torrent, il mulo sinceramente nn lo conosco......x scaricare col torrent se richiesto e su bitit era richiesto,bisogna essere loggatisui forum si parlava di uppare il materiale, ma anche di altre cose a dire il vero........ se richiesto da qualcuno si faceva da seed e si riuppavano torrent morti.in alcuni post qualcuno chiedeva a furor di popolo che serie o che divxdvd uppare, si votata e poi si scaricava........bei tempi !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi spiegate una cosa?
          sul sito vi erano solo link, come nel vecchio enkeywebsite
  • Anonimo scrive:
    E se l'avessi mandata io....
    ... mettendo come mittente qualcosa@italiazip.com? (impostabile sul client di posta in 3 click)Spero, per lo meno, fosse firmata digitalmente o provenisse da un loro IP, altrimenti ha una certezza di autenticità pari a zero!
  • Anonimo scrive:
    MA I DOWNLOAD.....
    Ma i download che avevo in corso quindi li devo tenere in memoria nell 'HD aspettando una riapertura???o butto tutto prima che la GdF venga buttarmi giu' dal letto alle 5 del mattino?
  • Anonimo scrive:
    commenti...
    Scusate ma la normativa sul diritto d'autore non vi piace (a chi potrebbe piacere??) e il decreto Urbani lo ritenete assurdo? allora perché non fare un referendum abrogativo??? voi mi direte ma questo e' uscito pazzo, in italia i referendum non servono a nulla..... ma che alternativa abbiamo? se ci mettessimo con reale impegno potremmo cambiare le cose e non prendercela con chi in definitiva esegue ordini.WF
  • Anonimo scrive:
    Re: Benzina sul fuoco per nulla
    PS. scordiamoci le modifiche alla Legge.
  • Anonimo scrive:
    Benzina sul fuoco per nulla
    Secondo me bisogna rendere un pò meno spettacolarizzante tutto quello che sta accadendo in questi giorni al portale italiazip.....Se andate a leggere i "veri" scambi di opinione sull'unico forum rimasto, notate che pare il proprietario dei server ed i vari administrator si stiano "scannando" fra loro.....tutto questo è dovuto anche al panico creato dalle varie community.
  • Anonimo scrive:
    Re: GRANDE PI!!!!!
    e se poi non fossero vere ?
    • Earthquake scrive:
      Re: GRANDE PI!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      e se poi non fossero vere ?E' un problema di chi ha scritto la risposta non nostro. Se sono vere è estremamentre grave e una mancanza della GdF. Cmq da parte mia non credo siano vere o almeno non tutto.
      • Anonimo scrive:
        Re: GRANDE PI!!!!!
        la lettera ricevuta da punto informatico è vera al 100% è stata scritta dal propietario di italiazip che non è italiano e non risiede in italia ma è di origini nostrane,seguo tutta la faccenda su un forum trasversale collegato ai suddetti forum per adesso fuori uso, e tra pochi giorni tutto tornerà come prima,la GDF ha veramente esulato dalle sue competenze
        • Anonimo scrive:
          Re: GRANDE PI!!!!!
          http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=699855
        • Anonimo scrive:
          Re: GRANDE PI!!!!!
          - Scritto da: Anonimo
          la lettera ricevuta da punto informatico
          è vera al 100%

          la GDF ha veramente esulato dalle sue
          competenzeE' vera al 100% la lettera ma non i suoi contenuti.la minaccia delle armi e dell'incarceramento sono frutto della fantasia di chi l'ha stilata, e smentita da affermazioni di tutt'altro taglio da parte di coloro che hanno ricevuto la visita della GDF. Ciò va detto soprattutto a garanzia loro, che non c'entrano qon queste affermazioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: GRANDE PI!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      e se poi non fossero vere ?E se invece lo fossero ??
  • Gallone scrive:
    GRANDE PI!!!!!
    Mi complimento con voi per il coraggio dimostrato nel pubblicare integralmente la lettera ricevuta, queste cose SI DEVONO sapere.Grazie ancora da parte mia
  • Anonimo scrive:
    Re: tutto questo finirà per uccidere il p2p
    Il P2P e' liberta'. Se lasci che ti mettano i piedi sopra la testa sei solo uno schiavo che scarica.
    • Anonimo scrive:
      Re: tutto questo finirà per uccidere il
      e lascia che si sfreghino le mani, tanto tra pochi giorni i server saranno di nuovo online, e non potranno far altro che sfregarsi le loro mani
    • Anonimo scrive:
      Re: tutto questo finirà per uccidere il
      Sì ma ora le Major diranno che il P2P non è una comunità di persone che scarica perchè non ha soldi, ma che è un'organizzazione talmente solida che sfida le polizie e può permettersi 56.000 $ di spese all'anno fomentando la pirateria addirittura chiedendo 5 $ all'anno.Bello lo sharing così...complimenti...dalle major alla mafia...Secondo voi non c'è un traffico di smercio a livelli grossi dietro a gruppi di avvocati panamensi e società offshore? Illusi...
  • Anonimo scrive:
    tutto questo finirà per uccidere il p2p
    ma perchè dobbiamo sorbirci i deliri di questo qui di italiazip ?Queste cose aiutano chi è contro il p2p, li vedo già quelli delle major a fregarsi le mani
  • Anonimo scrive:
    minacce a PI ?
    questo qui si è bevuto il cervello e minaccia anche PI...la comunità saprà da parte sta PI...ma che scrive ?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quale replica, sono insulti.
    - Scritto da: Anonimo
    PI rischia la diffamazione aggravatain effetti gli estremi ci sono
    • Anonimo scrive:
      Re: ma quale replica, sono insulti.
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      PI rischia la diffamazione aggravata

      in effetti gli estremi ci sonoè virgolettato e firmato.Non esiste diffamazione in questo caso.Fortunatamente non sei l'avv. di piPensare prima di scrivere pls!
      • Anonimo scrive:
        Re: ma quale replica, sono insulti.
        allora fategli leggere questa all'avvocato...Questa non è nenache un'arringa difensiva, mi sembraCass. pen., Sez. I, sent. n. 4462 del 5/02/2002.non è configurabile la scriminante del diritto di cronaca per il solo fatto che il contenuto dell?articolo diffamatorio sia riproduttivo di un?arringa difensiva svolta in sede dibattimentale poiché nel processo l?esposizione di fatti obiettivamente lesivi dell?altrui reputazione è scriminata dall?esercizio del diritto di difesa mentre la pubblicazione sulla stampa degli stessi fatti può perdere il carattere dell?illiceità solo se giustificata dall?interesse generale alla conoscenza della notizia e se questa sia riportata in termini corretti, precisi e non ambigui. Ne consegue che in assenza di dette condizioni la pubblicità del dibattimento non può valere di per sé a legittimare la pubblicazione della notizia in quanto la possibilità di presenziare allo svolgimento del giudizio da parte di un numero più o meno ampio di persone non può essere equiparata alla divulgazione della notizia, col mezzo della stampa, ad un numero indeterminato di lettori?
        • Anonimo scrive:
          Re: ... ma che c'entra?
          La sentenza che citi parla di un giornalista che ha riportato una parte dell'arringa difensiva, che ha alcune garanzie solo all'interno del processo (quindi l'avvocato che la fa non rischia la denuncia solo perchè lo fa durante il processo, mentre il giornalista che la riporta al di fuori del processo non ha le medesime garanzie).Qui PI ha solo riportato la smentita di un diretto interessato, il proprietario dei siti "oscurati".Ed in effetti la GdF ha compiuto un abuso obbligando un amministratore a modificare UN SITO UBICATO ALL'ESTERO, IL CUI PROPRIETARIO E' UNO STRANIERO PER IL QUALE NON VALE LA LEGGE URBANI.In pratica, l'amministratore italiano del sito - su istigazione della Guardia di Finanza - intervenendo sul computer remoto senza legittima autorizzazione ha compiuto un reato violando il domicilio informatico di un cittadino straniero, azione che la legge italiana punisce.E lo ha fatto per apporre "sigilli informatici" illegali, in quanto disposti da un giudice italiano che non ha giurisdizione né sul sito fisico (all'estero) né sul proprietario del sito (straniero).Se il proprietario del sito si rivolgesse alla giustizia italiana, questa dovrebbe condannare l'amministratore (italiano) per aver compiuto i suddetti reati; se si rivolgesse alla giustizia del suo paese, probabilmente ne verrebbe fuori un intricato incidente diplomatico, con ripercussioni sulla carriera del giudice che incautamente ha emesso un'ordinanza di sequestro senza accorgersi che non ne aveva i poteri.A 'sto punto speriamo che il tizio, invece, si limiti a cambiare DNS, password e amministratori ...
  • Anonimo scrive:
    ma quale replica, sono insulti.
    PI rischia la diffamazione aggravata
    • Anonimo scrive:
      Re: ma quale replica, sono insulti.
      Da quando in qua e' un insulto dire la verita'? Solo in uno Stato di polizia!
      • Anonimo scrive:
        Re: ma quale replica, sono insulti.
        se è la verità facciano una denuncia, si presentino dal magistrato invece di mandare email da Panama a PI.Cos'è il processo telematico ?
        • Anonimo scrive:
          Re: ma quale replica, sono insulti.
          Dal magistrato doveva andarci la GdF invece di fare irruzioni e mettere le mani dove non potevano
          • Anonimo scrive:
            Re: ma quale replica, sono insulti.
            Guarda che mmorselli ha scritto un post chiaro chiaro che smentisce i deliri di quel folle...O forse non ti fidi nemmeno di quello che la GdF l'ha avuta in casa e che da quanto si dice in giro abbia i @@ quadri visto che non è indagato ma solo "persona informata sui fatti".Alla faccia delle armi e delle minacce...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma quale replica, sono insulti.
      E perche'? Ha solo postato una rettifica. E se chi l'ha scritta risiede in un paese dove esiste la liberta' di parola ed i termini usati non costituiscono reato, nessuno puo' fargli niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma quale replica, sono insulti.
        in USA, dove esiste la libertà di parola per un lettere così si va in galera, te lo dice uno che ci vive (e non dorme vista l'ora:@)
        • Anonimo scrive:
          Re: ma quale replica, sono insulti.
          Se vivi in USA leggiti questo e rifletti la prossima volta.Libel/Slander. In New York Times Co. v. Sullivan, the Supreme Court recognized that expansive libel protection chills speech because speakers will be less likely to publish if they can be punished merely for being wrong. Therefore, the First Amendment requires public officials and public figures prove "actual malice" (knowing or reckless disregard for the truth of the statement). Public figures include those with fame, notoriety, and those who have injected themselves into the public debate on an issue.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma quale replica, sono insulti.
            infatti, se provano, il tizio va in galera
          • Anonimo scrive:
            Re: ma quale replica, sono insulti.
            Ma non l'avete ancora capito che questo che posta stralci a caso di dottrine americane è lo stesso che ha scritto quella lettera?Ha un diritto tutto suo...secondo lui in America puoi dire quello che vuoi anche calunnie e menzogne lesive di organi di polizia.Digli che vada a spargere notizie menzognere su una persona e vediamo quanto ci mettono a denunciarlo...L'avvocato che avrà preso la laurea con "Se voi foste il Giudice" della Settimana Enigmistica...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma quale replica, sono insulti.
      PI non so, ma chi ha scritto la replica credo che qualcosa rischi... a meno che non ne abbia le prove... a costui comunque suggerirei di fare un bel ripasso della grammatica italiana.
  • Anonimo scrive:
    Ora la GdF ha esagerato!
    Se tutto quello che riguarda i server, ovvero che sono all'estero ,intestati a cittadini non italiani, la GdF ha commesso un abuso nemmeno da poco.La sua giurisdizione si ferma ai confini dell'italia e non ha alcun potere di far chiudere qualsiasi sito che non sia fisicamente residente su un server italiano.Vorrei aggiungere che se i ragazzi si servissero di un legale, il tribunale del riesame, che è competente in questa materia, darebbe istantaneamente l'ok per la riapertura del sito, vista la totale incompetenza territoriale delle ns leggi.Il fatto che siano stati invitati a dare le password la dice lunga sulla reale capacità delle ns leggi sulla chiusura dei siti.Se si fosse rifiutati di darle nessuno poteva obbligarli a farlo se non dietro + o - velate minacce di male presente e/o futuro.Potevano controllare i loro hd se avesse avuto materiale illegale,accertamento fiscale ecc., ma non potevano in nessun modo obligarli a dare la password di qualcosa che non è loro e non è fisicamente presente sul territorio italiano.Purtroppo su questo devo dare ragione ai dirigenti di Italiazip, ormai l'Italia stato di diritto è una utopia,l'oligarchia regna e chi ha i soldi fa il bello e cattivo tempo infischiandosene altamente di leggi e regolamenti che vengono cambiate ad Hoc a seconda dell'utilità personale di questo o quel potente.Si approfittano della buona fede di chi ha rispetto delle leggi e delle istituzioni ma commettendo crimini a volte molto + abietti di quelli che intendono perseguitare.La GdF esegue ordini che gli vengono impartiti dall'alto, sono a lavorare e si guadagnano il loro piccolo stipendio come facciamo tutti noi, quindi non mi piace dare la colpa a loro,ma come si sà ,il pesce comincia a puzzare dalla testa, quindi chi da loro ordini dovrebbe farsi un esame di coscienza e vedere se guardandosi allo specchio , non gli viene voglia di vomitare pensando a tutto il male che sta facendo agli italiani solo per fini rigorosamente personali.Sarei curioso se la GdF facesse una bella indagine su questi loschi figuri che NOI abbiamo eletto, cosa troverebbe.........ma si sa , l'Italia è il paese dell'insabbiamento Ustica, Italicus,Gladio,Moro,Portella delle Ginestre e chi più ne ha , più ne metta, quindi al momento è impensabile sperare di ottenere giustizia in un'aula di tribunale, in particolare se chi è contro di te è un potente corruttore.Italiazip fa bene a ribellarsi, loro possono farlo, noi un po' meno, ma sarebbe ora che anche noi facessimo qualcosa per ribellarcia questo potere dei soldi che ci sta strangolando.I ns nonni hanno dato la vita per la libertà, non facciamola essere sprecata dall'ignavia
    • Anonimo scrive:
      Re: Ora la GdF ha esagerato!
      e se poi il tizio di italia zip lo beccano, io rido
      • Anonimo scrive:
        Re: Ora la GdF ha esagerato!
        - Scritto da: Anonimo
        e se poi il tizio di italia zip lo beccano,
        io ridoio rido perchè sei uno stupido troll che ha sparato una delle suevoto: (troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ora la GdF ha esagerato!

        e se poi il tizio di italia zip lo beccano,
        io ridoIo no. Se "lo beccano", mi sa che salta fuori un incidente internazionale da prime pagine in tutto il mondo:- un giudice italiano che persegue un cittadino straniero per un reato compiuto all'estero, sulla base di una legge che non vale al di fuori dell'Italia - violando il Codice Penale, la Costituzione, i trattati internazionali e quelli dell'Unione Europea;- un corpo di Polizia italiano che, violando la legge italiana, entra illegalmente nel domicilio informatico di un cittadino straniero, per sequestrare un sito ubicato all'estero sulla base di un reato che non esiste né nel paese d'origine del proprietario, né nel paese dove risiede il sito.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ora la GdF ha esagerato!
          e tu hai studiato diritto internazionale alla scuola electra?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ora la GdF ha esagerato!
          - Scritto da: Anonimo

          e se poi il tizio di italia zip lo
          beccano,

          io rido

          Io no. Se "lo beccano", mi sa che salta
          fuori un incidente internazionale da prime
          pagine in tutto il mondo:
          - un giudice italiano che persegue un
          cittadino straniero per un reato compiuto
          all'estero, sulla base di una legge che non
          vale al di fuori dell'Italia - violando il
          Codice Penale, la Costituzione, i trattati
          internazionali e quelli dell'Unione Europea;
          - un corpo di Polizia italiano che, violando
          la legge italiana, entra illegalmente nel
          domicilio informatico di un cittadino
          straniero, per sequestrare un sito ubicato
          all'estero sulla base di un reato che non
          esiste né nel paese d'origine del
          proprietario, né nel paese dove
          risiede il sito.secondo me tu vedi un po troppi film troll che non sei altro
    • Anonimo scrive:
      Re: Ora la GdF ha esagerato!
      Quoto tutto in pieno...ci vuole una bella rivoluzione.- Scritto da: Anonimo
      Se tutto quello che riguarda i server,
      ovvero che sono all'estero ,intestati a
      cittadini non italiani, la GdF ha commesso
      un abuso nemmeno da poco.
      La sua giurisdizione si ferma ai confini
      dell'italia e non ha alcun potere di far
      chiudere qualsiasi sito che non sia
      fisicamente residente su un server italiano.
      Vorrei aggiungere che se i ragazzi si
      servissero di un legale, il tribunale del
      riesame, che è competente in questa
      materia, darebbe istantaneamente l'ok per la
      riapertura del sito, vista la totale
      incompetenza territoriale delle ns leggi.
      Il fatto che siano stati invitati a dare le
      password la dice lunga sulla reale
      capacità delle ns leggi sulla
      chiusura dei siti.
      Se si fosse rifiutati di darle nessuno
      poteva obbligarli a farlo se non dietro + o
      - velate minacce di male presente e/o
      futuro.
      Potevano controllare i loro hd se avesse
      avuto materiale illegale,accertamento
      fiscale ecc., ma non potevano in nessun modo
      obligarli a dare la password di qualcosa che
      non è loro e non è fisicamente
      presente sul territorio italiano.
      Purtroppo su questo devo dare ragione ai
      dirigenti di Italiazip, ormai l'Italia stato
      di diritto è una utopia,l'oligarchia
      regna e chi ha i soldi fa il bello e cattivo
      tempo infischiandosene altamente di leggi e
      regolamenti che vengono cambiate ad Hoc a
      seconda dell'utilità personale di
      questo o quel potente.Si approfittano della
      buona fede di chi ha rispetto delle leggi e
      delle istituzioni ma commettendo crimini a
      volte molto + abietti di quelli che
      intendono perseguitare.La GdF esegue ordini
      che gli vengono impartiti dall'alto, sono a
      lavorare e si guadagnano il loro piccolo
      stipendio come facciamo tutti noi, quindi
      non mi piace dare la colpa a loro,ma come si
      sà ,il pesce comincia a puzzare dalla
      testa, quindi chi da loro ordini dovrebbe
      farsi un esame di coscienza e vedere se
      guardandosi allo specchio , non gli viene
      voglia di vomitare pensando a tutto il male
      che sta facendo agli italiani solo per fini
      rigorosamente personali.Sarei curioso se la
      GdF facesse una bella indagine su questi
      loschi figuri che NOI abbiamo eletto, cosa
      troverebbe.........ma si sa , l'Italia
      è il paese dell'insabbiamento Ustica,
      Italicus,Gladio,Moro,Portella delle Ginestre
      e chi più ne ha , più ne
      metta, quindi al momento è
      impensabile sperare di ottenere giustizia in
      un'aula di tribunale, in particolare se chi
      è contro di te è un potente
      corruttore.
      Italiazip fa bene a ribellarsi, loro possono
      farlo, noi un po' meno, ma sarebbe ora che
      anche noi facessimo qualcosa per ribellarcia
      questo potere dei soldi che ci sta
      strangolando.
      I ns nonni hanno dato la vita per la
      libertà, non facciamola essere
      sprecata dall'ignavia
      • Anonimo scrive:
        Re: Ora la GdF ha esagerato!
        si hai ragione, uno sta a Panama e si nasconde dietro un nick per dire cazzate e noi qui esultiamo, che fessi
        • luke977 scrive:
          Re: DTT serve solo al Berluska!
          Anche se nn centra niente...Cmq almeno non si nasconde come la pula che stamattina all'uscita della mia strada alle 8.45 (quando la gente va in ufficio) era nascosta all'ombra, sul ciglio della strada su un incrocio (posizione pericolosissima) a braccia conserte aspettando di racimolare qualche euro per il bilancio comunale.Prego tanto che qualcuno li abbia investiti con la loro macchinetta di m, anche se poi le spese le paghiamo ancora e di nuovo noi.salutips: con tutto il rispetto per i rappresentanti delle forze dell'ordine che fanno il loro dovere rispettando il cittadino e curandone la sicurezza.- Scritto da: Anonimo
          si hai ragione, uno sta a Panama e si
          nasconde dietro un nick per dire cazzate e
          noi qui esultiamo, che fessi
          • Anonimo scrive:
            [OT] soluzione semplice
            - Scritto da: luke977

            Anche se nn centra niente...
            Cmq almeno non si nasconde come la pula che
            stamattina all'uscita della mia strada alle
            8.45 (quando la gente va in ufficio) era
            nascosta all'ombra, sul ciglio della strada
            su un incrocio (posizione pericolosissima) a
            braccia conserte aspettando di racimolare
            qualche euro per il bilancio comunale.
            Prego tanto che qualcuno li abbia investiti
            con la loro macchinetta di m, anche se poi
            le spese le paghiamo ancora e di nuovo noi.e tu dai una bella scartavetrata alla targa, abbastanza perchè non si legga da lontano, ma non troppo x non sembrare fatto apposta.Funziona perfettamente... garantito:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ora la GdF ha esagerato!
      ma mettiamoci nei panni degli admin.... sono state chieste le password di accesso per eseguire un sequestro (forse il PM non sapeva neppure dove fossero i server) tu non le avresti date? loro saranno andati con un mandato di perqusizione e a nel cercare il pc ci si puo' scontrare con qualche cd forse non regolare..... e avrebbero fatto il loro dovere... quindi fatti due conti. Poi gli admin sapevano benissimo che sovraintendere una simile struttura era illegale in italia anche se i server sono all'estero quindi se con la fornitura delle password hanno evitato guai maggiori hanno FATTO BENE a fornirle!!!
      • Earthquake scrive:
        Re: Ora la GdF ha esagerato!
        - Scritto da: Anonimo
        ma mettiamoci nei panni degli admin.... sono
        state chieste le password di accesso per
        eseguire un sequestro (forse il PM non
        sapeva neppure dove fossero i server) tu non
        le avresti date? loro saranno andati con un
        mandato di perqusizione e a nel cercare il
        pc ci si puo' scontrare con qualche cd forse
        non regolare..... e avrebbero fatto il loro
        dovere... quindi fatti due conti. Poi gli
        admin sapevano benissimo che sovraintendere
        una simile struttura era illegale in italia
        anche se i server sono all'estero quindi se
        con la fornitura delle password hanno
        evitato guai maggiori hanno FATTO BENE a
        fornirle!!!Condivido quello che dici, avrei fatto lo stesso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ora la GdF ha esagerato!
        - Scritto da: Anonimo
        ma mettiamoci nei panni degli admin.... sono
        state chieste le password di accesso per
        eseguire un sequestro (forse il PM non
        sapeva neppure dove fossero i server) tu non
        le avresti date? loro saranno andati con un
        mandato di perqusizione e a nel cercare il
        pc ci si puo' scontrare con qualche cd forse
        non regolare..... e avrebbero fatto il loro
        dovere... quindi fatti due conti. Poi gli
        admin sapevano benissimo che sovraintendere
        una simile struttura era illegale in italia
        anche se i server sono all'estero quindi se
        con la fornitura delle password hanno
        evitato guai maggiori hanno FATTO BENE a
        fornirle!!!a fornirle si ma la gdf secondo me non ha nessun diritto ad usarle in quanto il server è su stato straniero e quindi non di sua competenza
        • Anonimo scrive:
          Re: Ora la GdF ha esagerato!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ma mettiamoci nei panni degli admin....
          sono

          state chieste le password di accesso per

          eseguire un sequestro (forse il PM non

          sapeva neppure dove fossero i server)
          tu non

          le avresti date? loro saranno andati
          con un

          mandato di perqusizione e a nel cercare
          il

          pc ci si puo' scontrare con qualche cd
          forse

          non regolare..... e avrebbero fatto il
          loro

          dovere... quindi fatti due conti. Poi
          gli

          admin sapevano benissimo che
          sovraintendere

          una simile struttura era illegale in
          italia

          anche se i server sono all'estero
          quindi se

          con la fornitura delle password hanno

          evitato guai maggiori hanno FATTO BENE a

          fornirle!!!


          a fornirle si ma la gdf secondo me non ha
          nessun diritto ad usarle in quanto il server
          è su stato straniero e quindi non di
          sua competenzaInfatti se ti leggi bene l'articolo c'è scritto che hanno costretto i ragazzini a cambiare le pagine (che stanno in italia e sono indagati in italia), non lo hanno fatto direttamente loro... BOH !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ora la GdF ha esagerato!
      Inutile prendersela con la GdF. Avranno eseguito degli ordini, arrivati dalle alte sfere. Chi li ha impartiti alle alte sfere? Saranno stati i soliti potenti del cinema e della musica. Addirittura perquisizioni domiciliari: questo la dice lunga sugli interessi che sono in gioco. Basta essere drogati di cinema e musica, basta comperare, basta al cosiddetto 'entertainment'! Occorre colpire legalmente non acquistando, sottraendogli quello che gli dà ragione di vita: il profitto. P.S. Strano che quest'operazione GdF sia stata condotta proprio quando la Urbani deve ancora essere emendata...
  • Anonimo scrive:
    vergognatevi
    beh vi siete fatta proprio la pubblicità che meritavate GUARDIA DI FINANZA!!!!!e queste sono le persone che ci dovrebbero tutelare??:|:|:|
    • Anonimo scrive:
      Re: vergognatevi
      ma uno che scrive queste cose o è un deficiente o vuole andare dritto al gabbio
      • Anonimo scrive:
        Re: vergognatevi
        - Scritto da: Anonimo
        ma uno che scrive queste cose o è un
        deficiente o vuole andare dritto al gabbiovoto:(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: vergognatevi
        Oppure e' uno che ha le palle di dirlo... mentre te non le possiedi.- Scritto da: Anonimo
        ma uno che scrive queste cose o è un
        deficiente o vuole andare dritto al gabbio
        • Anonimo scrive:
          Re: vergognatevi
          e se poi queste cose risultassero false ?Sono un troll perchè pongo la domanda ? C' è qualcuno che è posto la briga di verificare se per esempio la storia è vera ?Se i due sono minorenni ad esempio...
          • Anonimo scrive:
            Re: vergognatevi
            - Scritto da: Anonimo
            e se poi queste cose risultassero false ?
            Sono un troll perchè pongo la domanda
            ? C' è qualcuno che è posto la
            briga di verificare se per esempio la storia
            è vera ?
            Se i due sono minorenni ad esempio...Mi fido di più di due minorenni e/o ragazzini che della gdf, almeno in questo periodo dell'italia per come girano le cose è così, magari un giorno sarà il contrario, ovvero mi fiderò più della gdf ma adesso no :)
          • Anonimo scrive:
            Re: vergognatevi
            Putroppo non sono minorenni....e oltre le palle per dire le cose nella lettera, l'autore non risiede in ITAGLIA.
          • Anonimo scrive:
            Re: vergognatevi
            - Scritto da: Anonimo
            Putroppo non sono minorenni....
            e oltre le palle per dire le cose nella
            lettera, l'autore non risiede in ITAGLIA.Il tuo italiano è, a dir poco, scarso. E Italia si scrive SENZA la G.
          • Anonimo scrive:
            Re: vergognatevi
            Risposta a:[OT] Re: vergognatevi italiano scarso??non hai capito che ITAGLIA era provocatorio/ironico?oppure credi davvero che non sappia che si scrive Italia?azz ma non hai visto che tutto era minuscolo e ITAGLIA maiuscolo?boh...
    • Earthquake scrive:
      Re: vergognatevi
      - Scritto da: Anonimo
      beh vi siete fatta proprio la
      pubblicità che meritavate GUARDIA DI
      FINANZA!!!!!
      e queste sono le persone che ci dovrebbero
      tutelare??
      :|:|:|Se stavi zitto facevi più bella figura, stai dando giudizzi senza conoscere i fatti. Quando si sapranno i fatti si possono tirare conclusioni
      • Valexis scrive:
        Re: vergognatevi
        - Scritto da: Earthquake

        - Scritto da: Anonimo

        beh vi siete fatta proprio la

        pubblicità che meritavate
        GUARDIA DI

        FINANZA!!!!!

        e queste sono le persone che ci
        dovrebbero

        tutelare??

        :|:|:|

        Se stavi zitto facevi più bella
        figura, stai dando giudizzi senza conoscere
        i fatti. Quando si sapranno i fatti si
        possono tirare conclusioniahahahahahhaha non conosco i fatti? lo sai quali sono i fatti? che la finanza ha chiuso un sito che risiedeva all'estero dicento oltretutto che era sotto sequestro! e comunque tbh lo conosco bene, sicuramente meglio di te...ti consiglio di informarti meglio invece di sparare a caso su quello che scrivono altri.non credi a quello che dico prova ad andare su http://theblackdragon.italiazip.com/ oh ma come non c'era quel bel mess della gdf che diceva sito sotto sequestro? e ora dov'è? sparito... :|:|==================================Modificato dall'autore il 27/07/2004 20.59.51
  • Anonimo scrive:
    Non mi stupisce...
    ...che la GdF utilizzi mezzi da Gestapo per perseguire i proprio scopi ! Del resto l'Italia ha molte facce, alcune delle quali comletamente al di fuori della legislatura (vedasi Carabinieri etc etc...). Ci sono delle lobby enormi e potentissime che diffondono auree di immunità alle NOSTRE forze armate STIPENDIATE dalle tasse dei cittadini ! Guardate carissimi italiani in che bello stato viviamo ! PAGHIAMO queste persone per censurare le NOSTRE idee, criminalizzare i NOSTRI figli per due MP3, TARTASSARCI con autovelox e giubbini catarifrangenti, quando poi basta andare alla barriera di Salerno (dove finisce la A1, per intenderci) per trovare un signore che vende, tranquillamente, CD masterizzati a 5 euro l'uno !!! E con la macchina della polizia a 10 metri... ...e continuiamo a PAGARE !
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi stupisce...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che la GdF utilizzi mezzi da Gestapo per
      perseguire i proprio scopi ! Del resto
      l'Italia ha molte facce, alcune delle quali
      comletamente al di fuori della legislatura
      (vedasi Carabinieri etc etc...). Ci sono
      delle lobby enormi e potentissime che
      diffondono auree di immunità alle
      NOSTRE forze armate STIPENDIATE dalle tasse
      dei cittadini ! Guardate carissimi italiani
      in che bello stato viviamo ! PAGHIAMO queste
      persone per censurare le NOSTRE idee,
      criminalizzare i NOSTRI figli per due MP3,
      TARTASSARCI con autovelox e giubbini
      catarifrangenti, quando poi basta andare
      alla barriera di Salerno (dove finisce la
      A1, per intenderci) per trovare un signore
      che vende, tranquillamente, CD masterizzati
      a 5 euro l'uno !!! E con la macchina della
      polizia a 10 metri...

      ...e continuiamo a PAGARE !infatti la GDF e il braccio armato delle Lobby
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi stupisce...
      questi qui finiranno in galera per diffamazione aggravata, altro che p2p e legge Urbani questa è la verità
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi stupisce...
        - Scritto da: Anonimo
        questi qui finiranno in galera per
        diffamazione aggravata, altro che p2p e
        legge Urbani questa è la
        veritàhai le prove? no perchè se è vero che la GDF a minacciato con le armi dei MINORENNI, questi qui si attaccano altro che diffamazione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non mi stupisce...
          Se a casa tua si presenta un finanziere armato (hai mai visto uno disarmato?) tu cosa pensi? E se ti chiede di fare qualcosa lasciando sottintendere che altrimenti ti arresta tu cosa fai?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non mi stupisce...
            - Scritto da: Anonimo
            Se a casa tua si presenta un finanziere
            armato (hai mai visto uno disarmato?) tu
            cosa pensi? E se ti chiede di fare qualcosa
            lasciando sottintendere che altrimenti ti
            arresta tu cosa fai?E se a casa tua arriva un finanziere armato e ti chiede di dargli il culo altrimenti ti arresta tu cosa fai?
          • Earthquake scrive:
            Re: Non mi stupisce...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Se a casa tua si presenta un finanziere

            armato (hai mai visto uno disarmato?) tu

            cosa pensi? E se ti chiede di fare
            qualcosa

            lasciando sottintendere che altrimenti
            ti

            arresta tu cosa fai?

            E se a casa tua arriva un finanziere armato
            e ti chiede di dargli il culo altrimenti ti
            arresta tu cosa fai?mi faccio arrestare, poi lo denucio
          • Anonimo scrive:
            Re: Non mi stupisce...
            - Scritto da: Anonimo
            E se a casa tua arriva un finanziere armato
            e ti chiede di dargli il culo altrimenti ti
            arresta tu cosa fai?Mmmmmmmmm.... Magari. ;-)
          • soulista scrive:
            Re: Non mi stupisce...
            - Scritto da: Anonimo
            Se a casa tua si presenta un finanziere
            armato (hai mai visto uno disarmato?) tu
            cosa pensi? E se ti chiede di fare qualcosa
            lasciando sottintendere che altrimenti ti
            arresta tu cosa fai?Intanto ad un finanziere non devi mai aprire...Se non apri la porta lo obblighi a portarti un mandatoSciao Belo
        • Anonimo scrive:
          Re: Non mi stupisce...
          Guarda che le prove le deve portare chi accusa, non chi è accusato...indi se non hanno le prove che hanno usato armi e minaccia, la diffamazione aggravata ci sta tutta...Se aggiungi che il perquisito ha confermato che sono stati gentili e disponibili, che non gli hanno nemmeno sequestrato il PC visto che lui ci lavora, che hanno chiacchierato di P2P e che non è nemmeno indagato ma solo informato sui fatti si capisce che la lettera di Trilux è una menzogna continua.E PI avrebbe fatto meglio a contattare prima mmorselli (tra l'altro basta una googleata per contattarlo) prima di dare seguito a diffamazioni e vilipendio dell'arma e delle istituzioni.Infatti nonostante non ci siano prove, anzi, ci siano elementi che dicono il contrario, molti hanno dato sfogo alla loro rabbia contro la GdF e degli agenti che fino a prova contraria non sono colpevoli di quanto accusato. E questo è un danno alle loro persone che difficilmente su cui difficilmente si può soprassedere.
    • Earthquake scrive:
      Re: Non mi stupisce...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che la GdF utilizzi mezzi da Gestapo per
      perseguire i proprio scopi ! Del resto
      l'Italia ha molte facce, alcune delle quali
      comletamente al di fuori della legislatura
      (vedasi Carabinieri etc etc...). Ci sono
      delle lobby enormi e potentissime che
      diffondono auree di immunità alle
      NOSTRE forze armate STIPENDIATE dalle tasse
      dei cittadini ! Guardate carissimi italiani
      in che bello stato viviamo ! PAGHIAMO queste
      persone per censurare le NOSTRE idee,
      criminalizzare i NOSTRI figli per due MP3,
      TARTASSARCI con autovelox e giubbini
      catarifrangenti, quando poi basta andare
      alla barriera di Salerno (dove finisce la
      A1, per intenderci) per trovare un signore
      che vende, tranquillamente, CD masterizzati
      a 5 euro l'uno !!! E con la macchina della
      polizia a 10 metri...

      ...e continuiamo a PAGARE !Scusami ma se nessuno comprasse i cd a 5 euro il tizio alla barriera di Salerno non ci sarebbe, se noi rispettassimo il codice della strada non servirebbe l'autovelox. Il tuo punto di vista è sbagliato a prescindere, non puoi accusare le forze dell'ordine di negligenza solo perché non vogliono arrestare un salernitano che vende cd e multare un tuo connazionale. Per quanto riguarda la censura se hanno sbagliato pagano, basta denunciarli.Prima di tutto ogni persona che vive in italia prima di lamentarsi delle istituzioni dovrebbe per prima rispettare le leggi giuste o sbagliate che siano.Se non ti piacciono le leggi hai 2 alternative:1) Voti altri partiti2) Te ne vai in un'altro paeseA te la scelta
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi stupisce...

        Se non ti piacciono le leggi hai 2
        alternative:
        1) Voti altri partitigià fatto ma non serve :(
        2) Te ne vai in un'altro paeseci sto pensando seriamente
        • Anonimo scrive:
          Re: Non mi stupisce...
          Perchè prendersela così con la GdF ? Fanno quello per cui sono pagati, cioè il proprio lavoro. Sono solamente l'ultimo anello della catena, prima ci sono i cine-discografici che pungolano i politici i quali fanno pressioni sulla magistratura che incarica la GdF di fare il lavoro più sgradevole, come sequestri e perquisizioni. Ogni volta che si acquista un CD o un DVD si danno i mezzi a queste potenti corporazioni di influire sulle 'priorità' della giustizia, cioè quest'ultima anzichè occuparsi di reati ben più gravi, impiega tempo, risorse di uomini mezzi e denaro per dare la caccia al p2p.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi stupisce...
        giuste o sbagliate che siano?cioè secondo te le leggi devono essere rispettate comunque anche se sbagliano?bella democrazia e bel cittadino informato che sei...è proprio vero,anche se c'è l'italia gli italiani sono ancora tutti da istruire sulla natura democratica,ancora pensano ai politici non come a dei loro rappresentanti ma come duchi,baroni,vassalli del re e via dicendo a cui inchinarsi il più possibile in qualunque occasione.P.S: Dovrebbero ripristinare lo ius primae noctis..cosi ti vedremo rispettarlo col sorriso sulle labbra.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non mi stupisce...
          Inizia a istruirli sul concetto di diritto d'autore.Per favore evita la retorica, parliamo di gente che scarica canzonette e filmettini in violazione alle norme vigenti di tutela della proprietà intellettualenon di eroi dei diritti civili.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non mi stupisce...
            - Scritto da: Anonimo
            Inizia a istruirli sul concetto di diritto
            d'autore.Per favore evita la retorica,
            parliamo di gente che scarica canzonette e
            filmettini in violazione alle norme vigenti
            di tutela della proprietà
            intellettuale
            non di eroi dei diritti civili.dirottare il discorso sull'esempiuccio non serve..il discorso sulle leggi da rispettare assolutamente qualsiasi cosa accada è sbagliato ed ha sbagliato chi l'ha fatto.Per quanto riguarda il diritto d'autore come tutte le leggi ha delle storture: l'estensione del diritto a parenti ed eredi,la lunghezza temporale dei diritti che andrà verso i 95 anni dai 50 attuali senza contare anche solo la reale distribuzione dei diritti all'autore fatta non puntualmente ma a seconda dell'importanza e del potere di quest'ultimo.Già solo queste tre piccole cose rendono la legge inefficace ,inutile e dannosa per il cittadino (dall'autore al consumatore).Se poi c'è qualcuno che crede che le leggi siano fatte per il nostro bene in ogni caso lo invito ad avere necessità di usufruire della nuova legge sulla fecondazione assistita e poi a riparlare dell'argomento (un esempio)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non mi stupisce...
            Esempiuccio da uno che cita lo ius primae noctis ROTFL :D:D:D:D Rileggiti il post era ridicolo.Se poi la legge ha delle storture non le risolvi certo con il p2p che è un clamoroso abuso collettivo. Usa mezzi democratici.
Chiudi i commenti