Wozniak e il suo miglior nemico

Wozniak e il suo miglior nemico

Il co-fondatore di Apple scommette su Android come piattaforma per smartphone. Ma poi smentisce trovando migliori le app di iOS rispetto a quelle della concorrenza
Il co-fondatore di Apple scommette su Android come piattaforma per smartphone. Ma poi smentisce trovando migliori le app di iOS rispetto a quelle della concorrenza

Wozniak ha detto in un' intervista che Android ha la possibilità di diventare piattaforma di riferimento per il mercato degli smartphone, proprio come Windows lo è per quello dei PC. Con tutto ciò che ne consegue.

Recentemente cameo in una serie tv molto geek ed ospite all'ultimo keynote di Steve Jobs, salutato con evidente felicità dall'amico, Wozniak era entrato nelle cronache Apple solo in due recenti casi legati a fughe di notizie legati all'allora futuro iPhone 4G e all'iPad 3G.

Steve Wozniak è ora tornato a parlare dell'azienda di cui, insieme a Steve Jobs e Ronald Wayne, è padre. Ma lo ha fatto con alcune sfumature ( in parte ritrattate ) che potrebbero non entusiasmare a Cupertino.

Wozniak ha detto innanzitutto che a livello di qualità iPhone è, ad oggi, leader. Ma poi ha sottolineato che Android ha più opzioni che danno più possibilità agli utenti, e che è destinato a migliorare con il tempo. Fattori che, alla fine, potrebbero essere determinanti per la vittoria finale.

In una seconda intervista ha poi specificato di aver mostrato semplicemente il funzionamento dei servizi di comando vocale dei due sistemi operativi mobile , dicendo solo che le maggiori opzioni offerte da Google saranno presto colmate dall'acquisto di Siri e Poly9 . Per correggere il tiro rispetto alla prima interpretazione delle sue parole ha poi detto che, finora, ha sempre trovato che le applicazioni funzionino meglio su iPhone.

Paragonando Android a Windows, poi, non ci sono solo luci: “Può raggiungere grande market share – ha detto Wozniak del sistema operativo di Google – pur rimanendo di bassa qualità”.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti