Xandros lancia Linux Desktop 3

L'azienda sfrutta la sua Corel Linux e si affida alla versione 3 per tornare a combattere contro Windows e i rivali open source. Tutti i dettagli
L'azienda sfrutta la sua Corel Linux e si affida alla versione 3 per tornare a combattere contro Windows e i rivali open source. Tutti i dettagli


New York (USA) – Puntuale come ogni anno, Xandros ha lanciato una nuova major release della propria distribuzione Linux dedicata al mercato desktop, sia professionale che consumer.

Xandros Desktop 3 viene descritta dalla piccola pioniera del Linux desktop come “un completo e maturo sostituto di Windows XP”, ponendosi in diretta rivalità con altre distribuzioni Linux desktop come Mandrakelinux, Linspire e SuSE Desktop.

In questa nuova versione, Xandros ha aggiunto al proprio sistema operativo wizard per la configurazione della connettività wireless, del firewall integrato e delle VPN; il supporto alla masterizzazione dei DVD via drag-and-drop; un sistema per l’avviso della presenza di aggiornamenti on-line; il supporto a Centrino e ad un maggior numero di dispositivi wireless; il supporto alla crittografia “al volo” dei file.

Alla base di Xandros Desktop 3 c’è il giovane kernel di Linux 2.6.9 e una versione modificata del desktop environment KDE 3.3.

Nella versione Deluxe, a pagamento, è incluso Crossover Office 4.1, un noto software commerciale in grado di far girare, sotto Linux, alcune fra le più diffuse applicazioni per Windows: tra queste MS Office e Photoshop.

Le edizioni Deluxe e Standard di Xandros Desktop, entrambe a pagamento, possono essere ordinate o scaricate on-line al costo, rispettivamente, di 89 e 39 dollari. La Business Edition, dedicata agli uffici, verrà rilasciata durante il primo trimestre del prossimo anno. Xandros non ha invece ancora comunicato la data del rilascio della versione gratuita, la Open Circulation , al momento scaricabile o ordinabile solo nella versione 2.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 12 2004
Link copiato negli appunti