Xbox 360 romba nella concept car

Microsoft e Nissan hanno collaborato alla progettazione di un veicolo che include, nella plancia, una console da gioco Xbox 360. Per giocare si usano volante e pedali... quelli veri
Microsoft e Nissan hanno collaborato alla progettazione di un veicolo che include, nella plancia, una console da gioco Xbox 360. Per giocare si usano volante e pedali... quelli veri

Detroit (USA) – “Il primo sistema di gioco pienamente integrato all’interno di un veicolo”. Così Microsoft e Nissan USA hanno descritto il matrimonio tecnologico fra la concept car Nissan URGE e la giovanissima console Xbox 360 del big di Redmond.

L’innovativa auto, che farà il proprio debutto a gennaio presso il North American International Auto Show, integra nella propria plancia una versione appositamente modificata di Xbox 360 che permette di controllare i giochi utilizzando gli stessi comandi dell’auto : sterzo, pedale del gas e pedale del freno. Ovviamente il sistema risulta particolarmente adatto ai giochi di guida, e non a caso Microsoft fornirà di serie Project Gotham Racing 3 (PGR 3).

Nissan URGE Secondo il gigante del software, un guidatore newyorchese può ad esempio parcheggiare la propria auto, accendere Xbox 360 e, grazie a PGR 3, tuffarsi virtualmente nelle stesse strade che ha appena percorso.

“Tutto ciò miscela fantasia e realtà in un modo che il mondo delle automobili non ha mai visto prima”, ha proclamato Microsoft. Con l’ulteriore assottigliarsi del confine tra mondo reale e simulato, c’è tuttavia da chiedersi se il giocatore saprà smettere i panni di “pilota” per tornare ad indossare, una volta riacceso il motore, quelli di semplice conducente d’auto .

Nissan URGE Purtroppo gli ingegneri dei due colossi non si sono ancora spinti a progettare un parabrezza che funga anche da mega-display LCD: per il momento ci si dovrà accontentare di un più tradizionale schermo da 7 pollici che, durante la guida, può eventualmente fungere da specchietto retrovisore digitale.

La Nissan URGE è una concept car sportiva che, ispirandosi alla Lotus Elise, punta soprattutto su leggerezza ed essenzialità. La strumentazione di bordo è piuttosto spartana, e manca ad esempio di climatizzatore e navigatore satellitare: la presenza di Xbox 360 rappresenta, da questo punto di vista, una bizzarra eccezione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 12 2005
Link copiato negli appunti