XXX bufala email per Steve Case (AOL)

Il boss di America Online appare quale mittente di due bufale che stanno circolando sulla rete. Una è più imbarazzante dell'altra. AOL indaga... Potenza dell'email anonima?


Web – Pare siano due le email che circolano in rete in modo simile a catene di S.Antonio elettroniche, due bufale che sembrano inviate originariamente sulla rete dal boss di America Online , Steve Case. Entrambe sono email piuttosto imbarazzanti…

La prima, che fa riferimento al recente cracking dei sistemi AOL, descrive i dettagli di quello che definisce “l’aggiornamento che serviva per tappare tutti i buchi di AOL”. La seconda spiega che “l’ingrossamento e allungamento del pene è possibile” e rimanda ad una pagina “dedicata”.

Pare che sugli episodi stiano indagando i tecnici di AOL che cercano di ricostruire la vicenda per arrivare al primo messaggio della catena. Un’impresa difficilissima ma dovuta al fatto che il mittente appare essere “stevecase@aol.com”, il medesimo indirizzo che si trova sulla home page personale del fondatore di AOL.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti