Yahoo!, le notizie scelte dai lettori

Il colosso di Sunnyvale intende rispondere alle curiosità e alle necessità di informazioni degli utenti. Analizzando le parole chiave con cui i netizen effettuano ricerche

Roma – Yahoo! starebbe programmando di utilizzare i dati estratti dalle ricerche compiute dai cittadini della rete su determinati argomenti per determinare la copertura editoriale sulle notizie.

Dopo aver acquistato Associated Content , il motore di ricerca in viola continua ad occuparsi di notizie, sempre con l’ obiettivo di concentrarsi sui contenuti .
In pratica Yahoo! analizzerà le ricerche per aiutare il suo staff editoriale a decidere quali argomenti affrontare sul nuovo blog dedicato alle news sviluppato ad hoc e chiamato The Upshot .

Due editor e sei blogger si occuperanno della nuova piattaforma e seguiranno quelle notizie che un algoritmo, in base al tracciamento di parole, frasi e argomenti nelle query, riterrà più popolari.

Questo approccio ribalterebbe la tradizionale logica editoriale della scelta delle news da trattare, abbracciando invece un approccio dal basso all’alto, con i lettori – di fatto – motori dell’informazione.

Secondo alcuni osservatori , costituirebbe un meccanismo limitante al processo di di scelta della linea editoriale. D’altra parte, potrebbe permettere di scovare curiosità e interessi dei lettori, così da offrire lo spunto ad articoli aggiuntivi e che completino l’ordinaria offerta di informazione.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anotherbric kinthewall scrive:
    Beta Firefox 4
    Intanto qualcuno ha provato la beta del 4? http://www.pctricks.it/software/firefox-4-beta-1-disponibile-al-download-scaricalo-suito-3130
  • Fabio scrive:
    Piccola correzione
    Sul sito dice che è supportato anche l'N810 quindi penso sia "ufficiale"http://www.mozilla.com/en-US/m/platforms.html
Chiudi i commenti