Yahoo! pagherà per il suo messenger

L'azienda di Sunnyvale dovrà esborsare 12,5 milioni di dollari. Violato un brevetto del 2001 sull'inserimento di riferimenti pubblicitari all'interno di un programma di chat. Acacia colpisce ancora

Roma – La squadra legale di Acacia è tornata a colpire , e questa volta a leccarsi le ferite sarà Yahoo! che dovrà tirar fuori dal suo portafogli una cifra che sfiora i 12,4 milioni di dollari (quasi 9 milioni di euro). L’azienda di Sunnyvale si è dunque arresa davanti alla decisione finale di una corte del Texas: il suo programma di instant messaging ha violato un brevetto depositato nel lontano 2001.

Più precisamente, il brevetto numero 6,205,432 , appartenente ad un trio di inventori statunitense e successivamente acquistato da Acacia Research Corporation , società impegnata nell’acquisto delle patenti in ambito tecnologico. Yahoo! avrebbe sfruttato allora una tecnologia non sua, inerente ad un sistema capace di inserire un riferimento pubblicitario all’interno del background di un programma come quello di instant messaging .

In pratica, ciò che fa IMVironments , feature legata al messenger di Yahoo!. Per questo, i legali di Acacia erano stati sguinzagliati, per una causa che ha ora fruttato alla società californiana il 23 per cento delle royalty provenienti dalle vendite di Yahoo! IMVironments .

Si tratta, in sostanza, di un nuovo colpo da tribunale messo a segno da Acacia, società che sin dalla sua fondazione nel 1992 ha raggranellato almeno 337 cause legate alla violazione di brevetto. L’azienda statunitense acquista infatti i brevetti per poi difenderli in tribunale dopo la loro violazione. Qualcuno ha sottolineato come con questa attività abbia messo da parte circa 70 milioni di dollari, frutto di anni di quello che qualcuno potrebbe anche definire patent trolling .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • TouchWindow scrive:
    Multitouch LCD
    Multitouch LCDTouch Window ® Multitouch LCD non utilizza videocamere e proiettori, consente attraverso il riconoscimento delle gesture di manipolare oggetti e immagini, navigare, spostare, ridimensionare, tutto con lo spontaneo movimento delle mani.Touch Window ® esplora la naturale comunicazione tra persone e strumenti tecnologici attraverso un dispositivo interattivo che consente di riconoscere il tocco di più dita contemporaneamente.Questo sistema è un Multitouch reale, ha la capacità di individuare contemporaneamente fino a 32 punti di contatto.Grazie ad hardware dedicati e attraverso applicazioni software evolute il sistema Touch Window ® riconosce le operazioni che una persona può compiere con due mani o quello che più utenti possono fare contemporaneamente come se fosse ad esempio un grande tavolo o una parete interattiva, gli utenti grazie al riconoscimento delle gesture possono manipolare oggetti e immagini, navigare, spostare, ridimensionare, tutto con lo spontaneo movimento delle mani.Touch Window ® Multitouch LCD non utilizza sistemi FTIR o DSI, integra invece unesclusiva tecnologia che permette di realizzare un sistema realmente multitouch basato su LCD, nei formati da 32 a 103.Touch Window ® Multitouch LCD è un sistema assolutamente innovativo, è un nuovo mezzo collaborativo che rende unica e straordinaria lesperienza interattiva tra utenti e device.
  • Funz scrive:
    [domande oziose ] 16 tocchi?
    Caso 1:10 dita +1 naso +1 lingua +1 pisello (diciamo metà della popolazione) =____13 tocchi contemporaneiE gli altri 3 a che servono? :DCaso 2: 4 persone che usano 4 dita contemporaneamente sullo stesso schermo... ma per fare poi cosa?
    • satana scrive:
      Re: [domande oziose ] 16 tocchi?
      per giocare a Twister che domande del XXXXX.
    • angros scrive:
      Re: [domande oziose ] 16 tocchi?
      10 dita?Scusa, ma non hai anche due piedi, oltra a due mani?Comunque, mi fai pensare a questo post:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2747382&m=2748974#p2748974
  • Francesco scrive:
    Wow
    CheXXXXXta, avevo già letto di questa notizia qui http://www.atlantisway.com/articoli/tecnologia/223-superfici-touch-screen-everyware.html e sono rimasto quasi sconvolto :)Ora sembra si stia diffondendo tanto la tecnologia multitouch e soprattutto c'è qualcuno che tenta di unirla alla realtà aumentata.Il risultato è sorprendente, ho trovato questo video proprio sullo stesso magazine...http://www.atlantisway.com/video/520-augmented-hyperreality-domestic-robocop.html
Chiudi i commenti