Yahoo!, stop al telelavoro

L'azienda in viola vuole che tutti i suoi impiegati lavorino fianco a fianco, per promuovere il giusto spirito di comunicazione e collaborazione. Entro la prossima estate, tutti in ufficio

Roma – Per diventare uno tra i migliori ambienti lavorativi, Yahoo! ha bisogno della presenza fisica di tutti i suoi dipendenti, anche quelli reclutati a livello locale per le tipiche mansioni in remoto. Nuovo ordine del CEO Marissa Mayer, la produzione legata al cosiddetto telelavoro dovrà essere abolita entro la prossima estate , per il conseguente trasferimento di centinaia tra impiegati e collaboratori negli uffici del gigante in viola.

Rabbia e frustrazione da parte dei diretti interessati, che hanno subito consegnato alla stampa il memo confidenziale inviato dall’ufficio risorse umane con le nuove policy stabilite ai vertici dell’azienda di Sunnyvale. “Comunicazione e collaborazione saranno cruciali – si legge nel documento di Yahoo! – e per questo dovremo lavorare fianco a fianco, tutti presenti nei nostri uffici”.

Apprezzata da altre aziende operative sul web – il CFO di Google Patrick Pichette ha sottolineato come l’ambiente di lavoro telematico non rappresenti il presupposto migliore per la nascita di idee creative , isolando i collaboratori dal resto degli impiegati fisici – la strategia annunciata da Yahoo! ha scatenato l’ira di quei collaboratori assoldati dall’azienda californiana con la promessa di un lavoro flessibile e soprattutto lontano dal quartier generale di Sunnyvale. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bertuccia scrive:
    "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
    giusto in tempo (rotfl)
    • tucumcari scrive:
      Re: "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
      - Scritto da: bertuccia
      giusto in tempo (rotfl)Se continui a sparare sulla croce rossa va a finire che ti processano per violazione della convenzione di Ginevra...Fossi in te ci penserei...
      • panda rossa scrive:
        Re: "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: bertuccia

        giusto in tempo (rotfl)
        Se continui a sparare sulla croce rossa va a
        finire che ti processano per violazione della
        convenzione di
        Ginevra...
        Fossi in te ci penserei...La convenzione di Ginevra non protegge mica i colapasta.
      • bertuccia scrive:
        Re: "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
        - Scritto da: tucumcari

        Se continui a sparare sulla croce rossa va a
        finire che ti processano per violazione della
        convenzione di Ginevra...
        Fossi in te ci penserei... (rotfl)no ma aspetta a sto giro mi riferivo al tizio che mi scriveva sta cosa pochi giorni fa :D mmm non mi ricordo chi era però!a gufazzo, chi eri?? :Dso che mi stai leggendo!
        • collione scrive:
          Re: "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
          ma come? microsoft non è tutta secure-bootata?e leggendo sulla querelle linux-uefi secure boot sono venuto a sapere ( cosa che mi ha inorridito ) che ms firma SOLO eseguibili PEinfatti Torvalds ha litigato con gli sviluppatori Redhat proprio per questo motivo http://linux.slashdot.org/story/13/02/25/1251236/linus-torvalds-explodes-at-red-hat-developer?utm_source=rss1.0moreanon&utm_medium=feedin pratica il kernel deve parsare un PE solo perchè a Redmond gli fa schifo firmare un ELF?
          • Peppo scrive:
            Re: "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
            M$ = soldiLinux = passioneSiamo nel capitalismo, non nel volemosebbene; gli elfi sono forti solo nelle favole...
          • Sgabbio scrive:
            Re: "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
            - Scritto da: Peppo
            M$ = soldi
            Linux = passione
            Siamo nel capitalismo, non nel volemosebbene; gli
            elfi sono forti solo nelle
            favole...01/10
          • Scabbio scrive:
            Re: "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)- Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Peppo

            M$ = soldi

            Linux = passione

            Siamo nel capitalismo, non nel volemosebbene;
            gli

            elfi sono forti solo nelle

            favole...

            01/10
    • Barbapapa scrive:
      Re: "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
      Perchè, non era vero?Puoi dimostrarmi il contrario?
      • bertuccia scrive:
        Re: "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
        - Scritto da: Barbapapa

        Perchè, non era vero?
        Puoi dimostrarmi il contrario?eccoti! eri tu allora!certo *era* vero :Dbella gufata, vuoi XXXXXXX il posto ad enjoy?i produttori di netbook ancora si toccano a sentire il suo nome! :D
        • Barbapapa scrive:
          Re: "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Barbapapa



          Perchè, non era vero?

          Puoi dimostrarmi il contrario?

          eccoti! eri tu allora!Al tuo servizio :)

          certo *era* vero :DSarebbe però interessante fino a che punto si è spinto l'attacco.Rischi di Candy Security a parere mio sono più possibili in una Apple che non in una (tartassata da virus) Microsoft.
          bella gufata, vuoi XXXXXXX il posto ad enjoy?
          i produttori di netbook ancora si toccano a
          sentire il suo nome!
          :DROTFL!
        • Barbapapa scrive:
          Re: "a MS questo non è mai sucXXXXX" (cit.)
          Scusa il triplo post.Eri tu che dicevi "bug vecchio, adesso se lo colleghi ad un PC i dati sono al sicuro)?http://www.everyeye.it/tech/notizia/nuovo-bug-delle-password-di-sblocco-di-ios-61_151013Poi è tutta da verificare eh!
Chiudi i commenti