Zone-H ora parla italiano

Lanciata la versione in lingua italiana del noto sito di sicurezza
Lanciata la versione in lingua italiana del noto sito di sicurezza


Roma – E’ stato ufficialmente aperto il mirror italiano di Zone-H, il noto portale dedicato alla sicurezza informatica che ad oggi risulta anche essere il più completo archivio online di crimini digitali.

Zone-H.it non è la mera traduzione del sito originale: esso contiene anche diversi contenuti creati dalla redazione italiana, fra cui news, file e avvisi di sicurezza.

“Questi ultimi – si legge in un comunicato di Zone-H.it – sappiamo essere particolarmente graditi a quella fetta di utenza italiana che mal digerisce l’inglese e che a causa di ciò spesso si tiene lontana dalle politiche di sicurizzazione dei propri sistemi facilitando, de-facto, il lavoro di possibili cracker”.

Gli autori di Zone-H.it sostengono che il loro obiettivo non è quello di competere con gli altri portali di sicurezza italiani ma, piuttosto, quello di “stimolarli ulteriormente diventando un punto di riferimento off-shore per ciò che riguarda tutte le componenti della sicurezza informatica”.

L’utenza italiana può accedere fin da subito a tutti i servizi gratuiti messi a disposizione da Zone-H.org e tradotti in lingua italiana, fra cui mailing list, area download, aree forum, area legale e news ticker.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 01 2004
Link copiato negli appunti