10, 100, 1000 Firefox. Ma non per tutti

Il browser Mozilla arriva alla release 10. Poche le novità, mentre la Foundation pensa al futuro e abbandona il supporto per Windows 2000 e XP pre-SP2

Roma – Firefox rallenta ma avanza e arriva alla release 10.0. La nuova versione del browser Mozilla è attesa al debutto per oggi, martedì 31 gennaio, come previsto dai piani delle release accelerate (una ogni sei settimane) recentemente adottato dalla Foundation statunitense.

La principale (l’unica?) novità di rilievo di Firefox 10 è l’introduzione del primo pezzetto del meccanismo di update silenzioso per tutti previsto dai piani di Mozilla: ora i plug-in capaci di funzionare con le nuove versioni saranno automaticamente marcati come “compatibili” e il browser disabiliterà quelli non supportati.

Mozilla descrive la funzionalità come un importante passo avanti che farà piacere sia agli utenti che agli sviluppatori: i primi non saranno “lasciati indietro” mentre i secondi non dovranno “alzare un dito” e modificare il codice finché non sarà davvero necessario dalle mutate caratteristiche del codice del Pandino .

Il meccanismo di update automatico verrà finalizzato in tempo per la versione 13 del browser, sempre che Mozilla non cambi idea come ha già fatto con un paio di funzionalità che avrebbero dovuto vedere la luce con Firefox 12: “ispirate” per l’ennesima volta da Google Chrome, tali funzionalità servivano a presentare le pagine web visitate di frequente in una singola scheda e a la “home tab” con le funzionalità del browser usate più di frequente.

Mozilla guarda costantemente al futuro, forse troppo insistentemente ma non certo nel caso della fine del supporto per i sistemi operativi Windows 2000 e Windows XP pre-SP2: la Foundation è passata a un più recente ambiente di sviluppo e non vuole più saperne di continuare a compilare Firefox per i due vetusti e quasi inutilizzati (lo 0,4% dell’utenza) sistemi operativi Microsoft.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sandro scrive:
    bella pubblicità..
    per Twitter e per l'America. Il messaggio che passa è: occhio a quello che dici, ti stiamo spiando. Complimenti al paese della libertà(violata). E se scrivo "andiamo a spaccare il mondo" che mi mandano un mandato di cattura internazionale?
  • infame scrive:
    due emeriti XXXXXXXXX
    che questi due emeriti XXXXXXXXX se la sono andata a cercare e ben gli sta di aver passato una notte al gabbio e di essere stati rispediti a calci in c_u_l_o nel loro paese lo vogliamo dire?
    • krane scrive:
      Re: due emeriti XXXXXXXXX
      - Scritto da: infame
      che questi due emeriti XXXXXXXXX se la sono
      andata a cercare e ben gli sta di aver passato
      una notte al gabbio e di essere stati rispediti a
      calci in c_u_l_o nel loro paese lo vogliamo
      dire?Che non hai letto l'articolo ... (rotfl)(rotfl)
    • mirco scrive:
      Re: due emeriti XXXXXXXXX
      ora non si ha neanche più la libertà di parola? che vita misera che fai ciao ciao io oggi sono felice :D
    • Nucleo precrimine provincia italiana scrive:
      Re: due emeriti XXXXXXXXX
      - Scritto da: infame
      che questi due emeriti XXXXXXXXX se la sono
      andata a cercare e ben gli sta di aver passato
      una notte al gabbio e di essere stati rispediti a
      calci in c_u_l_o nel loro paese lo vogliamo
      dire?Questo post incita alla violenza. Il suo autore viene ricoverato in questo momento nella clinica per soggetti iper-critici ove ricevera` trattamento adeguato. Vi preghiamo di segnalarci casi simili, e` noto che l`aggressivita` e` anticamera di pensiero antagonista e quindi pericoloso. Una radiosa girnata a tutti.
  • prova123 scrive:
    QUesto la dice ...
    lunga sul fatto che non hanno lontanamente idea di dove guardare per trovare potenziali terroristi ... come dire "li mandi al mare e nemmeno lì trovano l'acqua" ... meglio non andare in vacanza negli USA è un paese a rischio ...adesso scrivo b o m b i n g N e w Y o r k W a s h i n g t o n e chiudono il forum di PI in quanto essendo molto furbi hanno algoritmi evoluti che eliminano gli spazi tra le parole, STARSKY E HATCH quantomeno non erano patetici!
  • ospite scrive:
    Inquietante
    Il fatto che abbiano associato nome, cognome e volo ad un tweet. In così poco tempo!!!Gatta ci cova...
  • Xenon scrive:
    Ma secondo loro...
    ... se sono un terrorista e vengo in America, mi metto a mandare tweet in pieno aereoporto scrivendo "voglio distruggere l'America"? Andiamo ragazzi... è più che stupido!No comment...
    • Nome e Cognome scrive:
      Re: Ma secondo loro...
      I servizi di sicurezza americani sono esattamente così, stupidi!E sono riconosciuti tali da tutto il pianeta.Basta solo pensare al formulario XXXXXXXXXX che ti fanno riempire all'arrivo sul loro territorio.Solo che loro non si rendono conto di quanto siano stupidi, semplicemente sono forti, hanno dei grossi muscoli e il loro governo crede di essere il proprietario legittimo di tutto il pianeta. Quindi fanno quello che vogliono e poco importa quali siano le conseguenze per dei cittadini onesti.Bisogna però anche dire che sapendo che siamo tutti sorvegliati dai loro carissimi servizi segreti e che sono pronti a saltare addosso a chiunque gli sembri sospetto, il mandare simili messaggini è anche da idioti.Riassumendo, sono degli idioti che cacciano stupidamente altri idioti. Personalmente preferisco tenermi lontano dagli USA.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Ma secondo loro...
      contenuto non disponibile
      • Ingenuo 2001 scrive:
        Re: Ma secondo loro...
        Sì vabbé ma poi se becchi il bambino gli dai un calcio nel sedere e lo mandi a scuola a studiare, non lo ostracizzi per sempre dalla società!Chissà se leggono anche questo post...
        • Sardugno scrive:
          Re: Ma secondo loro...
          Certo. Il caso Echelon ci insegna che gli USA tengono strettamente d'occhio le province dell'Impero.Tu davvero credevi che l'Italia sia uno stato sovrano? Povero illuso.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ma secondo loro...
        - Scritto da: unaDuraLezione
        E' un problema di responsabilità.
        Se ogni giorno una voce da bambino dice che nella
        scuola elementare tal dei tali c'è una bomba
        (palesemente fingendo perché non ha voglia di
        fare la prima ora), la polizia isola la scuola
        finché non l'ha ispezionata per
        bene.
        Tutti i giorni. Perché se al decimo giorno
        esplode la bomba, la 'colpa' sarà della
        polizia.la cosa è diversa, qui si tratta di una frase goliardica presa sul serio, non di un falso allarme, fatto apposta per non andare a scuola....Poi eventualmente, se beccano il bimbo/ragazzino, mica lo bollano come pericoloso criminale.
  • attonito scrive:
    Ma mandarli affanXXXX?
    Io vengo a casa tua, ci lascio soldi, (albergo, taxi, ristorante, etc) e tu mi tratti da terrorista? ma XXXXXXXXXXXXXXXXXX te e chi non te lo dice.E io me ne vado in ferie altrove.
    • krane scrive:
      Re: Ma mandarli affanXXXX?
      - Scritto da: attonito
      Io vengo a casa tua, ci lascio soldi, (albergo,
      taxi, ristorante, etc) e tu mi tratti da
      terrorista? ma XXXXXXXXXXXXXXXXXX te e chi non te
      lo
      dice.
      E io me ne vado in ferie altrove.E intanto lascio un bot a tuyttare terrore random :DBombDestroyKill the presidentComunism
      • bubba scrive:
        Re: Ma mandarli affanXXXX?
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: attonito

        Io vengo a casa tua, ci lascio soldi,
        (albergo,

        taxi, ristorante, etc) e tu mi tratti da

        terrorista? ma XXXXXXXXXXXXXXXXXX te e chi
        non
        te

        lo

        dice.

        E io me ne vado in ferie altrove.

        E intanto lascio un bot a tuyttare terrore random
        :D

        Bomb
        Destroy
        Kill the president
        Comunismbravo. dai da mangiare a echelon :)
Chiudi i commenti