2020, c'è traffico sulla Luna

Il desolato satellite terrestre guadagna i favori e l'interesse di tutti. Agli USA si aggiungono il Giappone e la Russia con i loro progetti di invasione lunare di qui a 10 anni. Con robot e navicelle

Roma – Nell’anno 2020, se l’umanità schiava delle tecnologie elettroniche non soccomberà prima , alle secolari osservazioni della desolata tranquillità dei crateri lunari si sostituirà una sorta di voyeurismo involontario. Quella desolata tranquillità sparirà nell’affollarsi di nazioni ed equipaggi, tutti ora concordi nel dire che sì, per il 2020 sulla Luna ci si va tutti , con vascelli stellari, tute spaziali o scocche di metallo monomolecolare poco importa.

Che gli USA e la NASA pianifichino da tempi di metter su casa sul dirimpettaio più prossimo della Terra è un fatto già noto, e per non essere da meno il Giappone pare sia intenzionato a mandare propri rappresentanti in concomitanza con l’equipaggio a stelle e strisce. Tenendo fede alla tradizione robotica del paese, gli emissari del Sol Levante non saranno umani bensì robot antropomorfi pienamente funzionali .

Questo almeno è uno degli obiettivi previsti dallo Strategic Headquarters for Space Development (SHSD), organo facente capo direttamente al governo e che ha appunto come obiettivo l’avanzamento tecnologico dell’esplorazione spaziale dello stato asiatico. Dopo i satelliti iper-sensibili i robot sulla luna rappresentano “un importante obiettivo” per la strategia spaziale giapponese, con il passo successivo che prevede il lancio di missioni miste uomo-robot.

Il Giappone si aggiunge alla già folta schiera di nazioni che hanno “sparato” la notizia dell’invio, sempre prevista per la fatidica data del 2020, di equipaggi variamente assortiti sulla Luna. Anche i russi, già impegnati a bordo della stazione spaziale internazionale ISS, progettano allunaggi con la nuova generazione di navicelle-vettore Prospective Piloted Transport System (PPTS).

Progettata per sostituire la veneranda e claustrofobica (per chi l’ha vista da molto vicino) Soyuz , PPTS dovrebbe entrare in attività proprio intorno al “magico” anno 2020 e sarà in grado di ospitare sei astronauti e 500 chilogrammi di cargo , mentre nella versione “lunare” il numero di ospiti scenderà a 4 e il carico a 100 kg. PPTS potrà essere infine riutilizzata per ben 10 volte su un arco temporale di 15 anni, in maniera speculare a quanto prevedono di fare gli americani con la capsula Orion .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gino scrive:
    Un fesso ammette di esserlo?
    Un utente mac ammetterà mai di aver buttato via dei soldi?MAI! Difenderà la sua creaturina a spada tratta... .
  • Paolini scrive:
    MAC UMILIATO
    ... non ce n'era neanche bisogno del resto! AHAHAH grande Ballmer.
  • Nome e cognome scrive:
    Oggetto
    Testo:Dovella è un cornuto! Vero. Garantito. Serio. Giuro.:-D
  • deathspell scrive:
    Sono un utonto
    e la mia non è una definizione ironica (mi diletto con l'informatica come hobby, non è la mia professione - che al contrario appartiene all'area umanistica e non tecnica)Detto questo sinceramente non saprei che farmene di un prodotto da 1000-1500 euro tipo Mac.Con un Mac sarei al riparo dai virus? Sicuramente, ma lo sono egualmente se evito di navigare a piffero (o peggio scaricare di tutto e di più) o di aprire mail sospette.Con un Mac posso farci grafica di livello superiore? Non sono un fotografo, un architetto e neppure un grafico. Per caricare le mie foto delle vacanze in un cd windows mi basta e avanza.Con Mac avrei un sistema più stabile? Probabilmente, ma se non mi metto a pasticciare è difficile trovarmi davanti alla schermata blu della felicità. Certo non posso pretendere di sovraccaricare e se gioco magari devo contenere i dettagli e le ombre, ma ho speso dai 500 ai 1000 euro meno di un utente mac.Un utente 'medio' del mio livello che usa un pacchetto office (open ovviamente), naviga in rete su siti non particolarmente pesanti e che al più usa programmi grafici per correggere le foto delle vacanze o assemblare il video delle ferie .... che se ne fa di un prodotto uber?
    • bibop scrive:
      Re: Sono un utonto
      se non fossimo su punto informatico a rischio flame ogni tre parole ti risponderei:perche' un utente medio puo' non accontentarsi della mediocrita'e la chiuderei li... apriti cielo spalancati terra :)il concetto e' quello... tu riesci a trovarti bene con il tuo pc "mediocre" c'e' chi dal proprio pc anche in un utilizzo "medio" vuole "soddisfazione"... vuole stabilita'... vuole sicurezza... vuole guardarsi un film in hd e/o aprire un sito pesante senza svernarele esigenze personali sono sempre insindacabili... pero' c'e' chi della mediocrita' non si accontenta, e anche questi hanno tutto il diritto di fare la loro scelta
      • CCC scrive:
        Re: Sono un utonto
        - Scritto da: bibop[...]
        il concetto e' quello... tu riesci a trovarti
        bene con il tuo pc "mediocre" c'e' chi dal
        proprio pc anche in un utilizzo "medio" vuole
        "soddisfazione"... vuole stabilita'... vuole
        sicurezza... vuole guardarsi un film in hd e/o
        aprire un sito pesante senza
        svernare

        le esigenze personali sono sempre
        insindacabili... quindi siccome la ypsilon è "mediocre" va bene comprarsi un SUV da 500 cavalli anche se si va da casa all'ufficio ed il massimo del fuoristrada è parcheggiare sulle aiuole?quindi siccome un pc normale è "mediocre" va bene prendersi un mega PC con monitor da 32" anche se ci vogliono 800W per giocare 10 minuti una volta al mese con super effetti grafici?
        pero' c'e' chi della mediocrita'
        non si accontenta, e anche questi hanno tutto il
        diritto di fare la loro
        scelta col cavolo! quel tuo "diritto" lo pagano gli altri, lo paga il resto del mondo che viene depredato di risorse ed inquinato, lo pagano le tante persone sfruttate ed oppresse per permetterti di avere il tuo bel giocattolino che per 5 minuti ti fa sentire un po' meno "mediocre" di come magari invece sei per tutta la tua vitaquesto che tu chiami "diritto" è solo superficiale e becero consumismo
        • bibop scrive:
          Re: Sono un utonto
          e mettiamoci anche il surriscaldamento della terra.. le maree la fame nel mondo il maremoto e qualche esplosione vulcanicaqualunquismo.... insomma
          • -ToM- scrive:
            Re: Sono un utonto
            - Scritto da: bibop
            qualunquismo.... insommache per estensione colpisce anche Apple e i suoi computer "green"...Prima che tu difenda l'indifendibile, ha più diritto un utente a rivendicare i danni al clima che non le aziende che ne hanno provocati consapevolmente per anni con materiale non riciclabile.
          • bibop scrive:
            Re: Sono un utonto
            ma ti rendi conto delle XXXXXXXte che stai dicendo???ora io nn posso dire che una persona ha il diritto di comprare un core duo o un core quad per il suo pc??? solo per difendere una posizione di pura mediocrita' mediatica??ma siete fuori di melone???TROLL TOMa si nn dovevo articolare.... dovevo solo dire.. .sei un tom troll scusa e' piu' forte di me....
          • -ToM- scrive:
            Re: Sono un utonto
            - Scritto da: bibop
            ma ti rendi conto delle XXXXXXXte che stai
            dicendo???

            ora io nn posso dire che una persona ha il
            diritto di comprare un core duo o un core quad
            per il suo pc??? solo per difendere una posizione
            di pura mediocrita'
            mediatica??

            ma siete fuori di melone???

            TROLL TOM

            a si nn dovevo articolare.... dovevo solo dire..
            .sei un tom troll scusa e' piu' forte di
            me....ssshhhhhhh....
          • bibop scrive:
            Re: Sono un utonto

            ssshhhhhhh....ahahahahahah ma davvero?
            ssshhhhhhh....ma sul serio
            ssshhhhhhh...."non hai altro da scrivere? nientre trollate ? niente sei depresso?? niente sei un macaco??tom troll colpisce ancora!!! a no scusate stavolta si e' sgonfiato come il palloncino riempito di gas che e'...
            ssshhhhhhh....
            ssshhhhhhh....ahahahahahahahahahahahahahahahah sei un blufnotte nottetom tom
    • CCC scrive:
      Re: Sono un utonto
      - Scritto da: deathspell[...]
      Un utente 'medio' del mio livello che usa un
      pacchetto office (open ovviamente), naviga in
      rete su siti non particolarmente pesanti e che al
      più usa programmi grafici per correggere le foto
      delle vacanze o assemblare il video delle ferie
      .... che se ne fa di un prodotto
      uber?ovviamente NULLA
    • Teo_ scrive:
      Re: Sono un utonto
      - Scritto da: deathspell
      Un utente 'medio' del mio livello che usa un
      pacchetto office (open ovviamente), naviga in
      rete su siti non particolarmente pesanti e che al
      più usa programmi grafici per correggere le foto
      delle vacanze o assemblare il video delle ferie
      .... che se ne fa di un prodotto
      uber?Lo usa con soddisfazione per 7-8 anni senza le scocciature di un computer low cost che può avere longevità e confort minore.
    • Alex scrive:
      Re: Sono un utonto
      c'e da dire una cosa a riguardo. Sul prezzo sono d'accordo e' superiore ma cosa ti da in piu' apple?1) sicuramente un sistema piu' stabile: hai dentro tutto quello che ti serve per fare molto di quello che un utente medio puo' volere (windows purtroppo ha poco dentro e per forza devi aggiungere e appesantire il sistema).2) sei al riparo da molti virus (non da tutti ma da molti) e non basta che non pasticci in internet e non navighi in siti strani: basta essere collegato ad internet senza antivirus aggiornato o senaza firewall aggiornato e attivato e ZAC ti ritrovi con spiacevoli sorprese.3) e' tutto piu' veloce sia per com'e' fatto il sistema che per l'hardware che hai sotto (parlando di macchine medie)in tutto questo e' chiarisimo che la questione soldi e' rilevante ma il momneto che uno e' disposto a spendere... la scelta non e;' cosi' facile.lo dico da ex utente windows che comunque non ha un mac ma usa linux...per cui non sono di parte!Saluti
  • Gabro_82 scrive:
    Banale, hhihihi

    Oppure più realistico ed interessante. Ma accontentiamoci
    di grossolane sparate e banali generalizzazioni.Io ho cercato di essere Realista esponendo tecnicamente e realisticamente come vanno i fatti, te mi sembra che sai solo dire "quindi". Piu' banale di così.
    Prova a chiederlo a chi usa hackintosh.Cosa stai dicendo? Forse non hai capito il concetto. Cosa c'entra far girare Mac su pc io sto parlando delle macchine ufficiali della apple. Sono pochi modelli marchiati e testati dall astessa casa che fà anche il S.O. e quindi molto piu' ottimizzato di windows per quelle macchine.Poi un'altra cosa: I mac di adesso sono dei computer che utilizzano la stessa architettura x86 dei normali notebook o desktop cosnumer dove gira Windows e quindi i mac sono dei comunissimi PC con hardware già vecchio.
    E ci gira pure meglio secondo taluni che hanno provato.
    Ma a parte questo, cosa vuoi dimostrare?Taluni?!? hihihi Certo che sparare così senza nemmeno un straccio di prova è facile. Te cosa vuoi dimostrare.
    QUindi grafica = 3d?
    Ah beh alloraNo perchè grafica è solo photoshop, Flash ecc.. Si ok.
  • Gabro_82 scrive:
    Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
    Ancora nessun utente Mac, ne su internet ne di persona mi ha spiegato che differenza sostanziale c'è fra un Mac e un Pc tradizionale!Tutti mi hanno risposto con la classica frase:Ma il Mac è superiore dai!Superiore in cosa mi domando?Estetica?- L'estetica è relativa da persona a persona.Velocità del S.O.?- Sicuramente piu' ottimizzato ma non perchè sia migliore ma solo perche gira su 3 modelli di macchine costruite direttamente dalla apple e quindi senza conflitti hardware.Windows a differenza gira su tutti i tipi di macchine, adesso anche su MAC. :)) Mac è una tecnologia ancora piu' proprietaria di windows, completamente chiusa sia al lato hardware che al lato software.Si ma Mac non prende virus!- Non prende virus non perchè sia sicuro (tutti i sistemi sono vulnerabili) ma perchè la percentuale di utenti mondiali non usa MAcOs e non c'è nessun interesse a fare virus per mac. Si ma mac è meglio per fare grafica!-E si infatti con Pc puoi cambiare la VGA e mettere anche la piu' tirata che vuoi nVidia o Ati che sia, hai voglia a fare rendering 3d!La cosa buona di Mac e che è basato su Unix, ma in questo caso uso Linux che almeno e open source, gratuito e sicuro quanto Mac e gira su tutto.Ci sarebbero altri esempi ma sinceramente il post diventerebbe troppo lungo.Byez.
    • Shanio scrive:
      Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
      - Scritto da: Gabro_82
      Ancora nessun utente Mac, ne su internet ne di
      persona mi ha spiegato che differenza sostanziale
      c'è fra un Mac e un Pc
      tradizionale!

      Tutti mi hanno risposto con la classica frase:
      Ma il Mac è superiore dai!

      Superiore in cosa mi domando?

      Estetica?
      - L'estetica è relativa da persona a persona.
      Quindi?

      Velocità del S.O.?
      - Sicuramente piu' ottimizzato ma non perchè sia
      migliore ma solo perche gira su 3 modelli di
      macchine costruite direttamente dalla apple e
      quindi senza conflitti
      hardware.Prova a chiederlo a chi usa hackintosh.
      Windows a differenza gira su tutti i tipi di
      macchine, adesso anche su MAC. :))
      E ci gira pure meglio secondo taluni che hanno provato.Ma a parte questo, cosa vuoi dimostrare?
      Mac è una tecnologia ancora piu' proprietaria di
      windows, completamente chiusa sia al lato
      hardware che al lato
      software.
      Esemplifica, dato che puoi essere smentito per delle affermazioni generiche come questa.
      Si ma Mac non prende virus!
      - Non prende virus non perchè sia sicuro (tutti i
      sistemi sono vulnerabili) ma perchè la
      percentuale di utenti mondiali non usa MAcOs e
      non c'è nessun interesse a fare virus per mac.Uhm un altro utente che ragiona in temrini di diffusione e non di architettura?QUindi windows ha tanti virus solo perché é diffuso. E non perché é sempre stato un po groviera?


      Si ma mac è meglio per fare grafica!
      -E si infatti con Pc puoi cambiare la VGA e
      mettere anche la piu' tirata che vuoi nVidia o
      Ati che sia, hai voglia a fare rendering
      3d!QUindi grafica = 3d?Ah beh allora.

      La cosa buona di Mac e che è basato su Unix, ma
      in questo caso uso Linux che almeno e open
      source, gratuito e sicuro quanto Mac e gira su
      tutto.
      E quindi? Onestamente non a tutti interessa usare solo un OS perché gira su tutto.
      Ci sarebbero altri esempi ma sinceramente il post
      diventerebbe troppo
      lungo.
      Byez.Oppure più realistico ed interessante. Ma accontentiamoci di grossolane sparate e banali generalizzazioni.
    • Ferianthalas scrive:
      Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
      se vuoi io ti posso rispondere con la mia esperienza..io coi pc ci lavoro tutti i giorni e ho un mac ormai da 3 anni... le differenze sono tantissime e sarebbe inutile elencarle.. ci sono cose che è più semplice fare con uno rispetto all'altro. però ti posso dire che mentre in 4 anni il pc ho dovuto formattarlo e reinstallarlo 3 volte, senza contare i problemi pressochè quotidiani, il mac ha avuto un unico problema con un software, l'ha chiuso e riavviato e ho continuato a fare quello che stavo facendo senza perdere nulla.La questione dei virus è semplicemente dovuta al fatto che mentre windows, fino a xp, non effettuava nessun controllo sui programmi che si installano (ne su quelli che installi tu, ne su quelli che si autoinstallano come i virus) il Mac ha ereditato il controllo da Unix (cosa che è stata emulata con Vista con risultati piuttosto fastidiosi, a detta di tutti). Certo neanche il Mac è esente da virus, complice anche la diffusione minore che lo rende una piattaforma meno appetibile per chi cerca di fare danni su scala il più ampia possibile.Altra questione che viene sempre tirata in ballo è il prezzo. E' verissimo che i pc costano meno anche a pari prestazioni ed è altrettanto vero che sia mac che pc vengono venduti con il sistema operativo ma quanto costano i sistemi operativi? MacOSX nuovo costa 129, IWork (certo meno potente di Office ma più che adeguato all'utenza mediac come lo spot microsoft si pregia di sottolineare) costa 79, ILife (sicuramente un pacchetto software decisamente interessante per tutte le utenze domestiche) costa anche lui 79, se si comprano i 3 pacchetti insieme il tutto costa 169 (229 se si opta per il Family Pack che permette l'installazione su 5 macchine purchè nella stessa abitazione). Windows Vista Basic costa intorno ai 220+iva(264) (con seri problemi nella creazione di una rete), Vista Business costa intorno ai 350+iva (420) e Vista Ultimate costa circa 370+iva (444); Office Standard (Word, Excel, Powerpoint, Outlook) costa circa 600+iva (720), per non parlare di Office Professional (che aggiunge Access, Publisher e altri gadget) e costa 760+iva (912).Per inciso, a questi prezzi non mi passa neanche per la testa di passare dal mio XP a Vista (senza scendere nella miriade di difetti che ha, riconosciuti evidentemente anche da Microsoft che continua a dare la possibilità ai rivenditori di installare XP) mentre ho appena acquistato il pacchetto per installare il nuovo MacOSX+ILife+IWork.Lungi da me l'affermare che il Mac sia del tutto esente da difetti o da problemi ma mi capita raramente di rimanere deluso quando lavoro al Mac mentre invece almeno una volta al giorno ho qualcosa da recriminare del Pc..Comunque per tagliare la testa al toro alla fine chi sceglie Mac lo fa per avere una macchina bella e con cui sia un piacere lavorare o giocare... il pc resta una macchina utile ma che non ti fa dire "che bello lavorarci"... tutto questo sempre a mio parere
      • Gabro_82 scrive:
        Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
        Il controllo effettuato dall'utente non è altro il fatto che unix di default non usa "root" (administrator) come utente principale. Con Xp basterebbe utilizzare un account non amministratore, ma limitato per ovviare il problema.Sui prezzi dei sistemi operativi non mi pronuncio.Io non sono pro Windows sia chiaro, ma oltre a trovarti bene con il sistema operativo della apple la mia domanda era tecnicamente cosa fà apple un sistema operativo così difeso a spada tratta dai Mac user tanto da offendere chi usa Windows.
        • Ferianthalas scrive:
          Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
          - Scritto da: Gabro_82
          Il controllo effettuato dall'utente non è altro
          il fatto che unix di default non usa "root"
          (administrator) come utente principale. Con Xp
          basterebbe utilizzare un account non
          amministratore, ma limitato per ovviare il
          problema.Resta la differenza che se con Unix o Mac entri come utente Amministratore devi comunque autorizzare l'installazione e se ti viene chiesta l'autorizzazione quando sai che non stai installando nulla fai in fretta a bloccare il proXXXXX, mentre con Windows puoi solo decidere che un utente può o non può installare i programmi, ma se sei un utente con possibilità di installazione (amministratore o meno) sei fregato perchè non hai il controllo sulle installazioni,,
          Sui prezzi dei sistemi operativi non mi pronuncio.
          Io non sono pro Windows sia chiaro, ma oltre a
          trovarti bene con il sistema operativo della
          apple la mia domanda era tecnicamente cosa fà
          apple un sistema operativo così difeso a spada
          tratta dai Mac user tanto da offendere chi usa
          Windows.Probabilmente il fatto che chi scegli Mac sceglie una "filosofia" di prodotto, tende a essere fedele al Marchio (alle volte magari anche fuori luogo) mentre il 90% (e rotto) di chi prende un pc lo fa perchè gli "serve" e, per carità al 99% degli utenti un pc basta e avanza...
          • Gabro_82 scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Basta comunque essere consapeli quando si una un computer.Sai quanta gente che usa windows installa cagate assurde e poi si viene a lamentare che prende virus.Bisognaerebbe imparare ad usare il pc. Cmq se devo usare un S.O. basato su unix preferisco linux almeno è open source, non blindato come Mac Os.
          • Ferianthalas scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: Gabro_82
            Basta comunque essere consapeli quando si una un
            computer.
            Sai quanta gente che usa windows installa cagate
            assurde e poi si viene a lamentare che prende
            virus.
            Bisognaerebbe imparare ad usare il pc. Allora la questione si sposta su un altro ambito però... sarebbe come dire che uno per comprare un'automobile dovrebbe prima imparare a fare il meccanico
            Cmq se devo usare un S.O. basato su unix
            preferisco linux almeno è open source, non
            blindato come Mac
            Os.Buon per te, io sinceramente anche se è Open Source non me ne faccio niente visto che non sarei in grado di adattarlo alle mie esigenze, preferisco un sistema operativo più sicuro (non dico infallibile) e più amichevole.. che sia basato su Unix o meno sinceramente non mi importa...
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: Ferianthalas
            Allora la questione si sposta su un altro ambito
            però... sarebbe come dire che uno per comprare
            un'automobile dovrebbe prima imparare a fare il
            meccanicomolti meccanici in ambito informatico sono i tecnici o presunti tali che consegnano macchine assemblate e configurate con un unico utente amministratore e la sicurezza come è ovvio che sia cala drasticamente.Quando anni fa lavoravo in informatica mi impegnavo tanto per far capire ai clienti l'importanza di usare un account limitato... molti non ce l'hanno fatta, altri mi dicono tutt'ora grazie.
      • ma cribbio scrive:
        Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
        potresti, se ne hai voglia,farmi il confronto tra un portatile e un macbook pro a parità di configurazione e con una dotazione software "office" ?
        • Ferianthalas scrive:
          Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
          - Scritto da: ma cribbio
          potresti, se ne hai voglia,
          farmi il confronto tra un portatile e un macbook
          pro a parità di configurazione e con una
          dotazione software "office"
          ?dipende cosa intendi per "a parità di configurazione".. non è così semplice stabilire un'equivalenza tra due macchine così diverse... soprattutto perchè mentre è abbastanza facile scegliere tra i MacBook non lo è altrettanto per i Pc vista la quantità di marche esistenti :-(Alla fine la domanda fondamentale "cosa devi farci con il computer?"
          • ma cribbio scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!

            Alla fine la domanda fondamentale "cosa devi
            farci con il
            computer?"Eh,ma infatti io questo ti volevo chiedere, mi serve per usare una suite tipo office.Ormai mac e pc hanno architettura intel, quindi possiamo dire a parità di hard disk, scheda grafica memoria, frequenza del proXXXXXre, uno costa X e l'altro Y.Ho letto il tuo post sui prezzi dell'hw e costi dei sistemi operativi e software e per questo volevo chiederti questa cosa.ciao
          • Ferianthalas scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            allora diciamo che se devi lavorare con applicazioni office ti consiglio un Pc con almeno 1 gb (se con XP) o 2 gb (se Vista) e cercalo in un posto in cui tu possa acquistare insieme anche la licenza di Office (in gergo OEM, cioè acquistato insieme al pc e con licenza legata al pc stesso) che ti permette di pagare office meno della metà... per il resto direi che un qualsiasi notebook va bene... certo che se hai aspirazioni di giocare, fare grafica o cose più impegnative non va più bene
          • ma cribbio scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Scusami, mi sono spiegato male : non ho bisogno io di quel pc o mac, indicavo un utente generico, in modo che tu potessi indicare il confronto prezzi.Personlamente, ho visto un notebook , volantone-grandecatena-etcc..., a circa 600 euro , notebook melino stessa conf hw, circa 2300 euro, penso che non ci siano 1700 euro di software sopra;per questo dico che, secondo me, la differenza di prezzo non è giustificata e chiedevo un parere a te.
          • Ferianthalas scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            allora diciamo che come risposta universale per il 99% degli utenti meglio che si comprimo un pc... prendere un mac è una scelta...un po' come i cellulari.. se ti serve solo per telefonare va bene anche uno da 40 ma c'è gente che ne spende 600 per un cellulare con funzioni che magari non userà mai ma solo perchè "fa figo"
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            peso? altezza? qualita' del case? durata batteria? risoluzione dello schermo? sistemi di protezione contro gli urti/cadute? dimensione della trackpad? la ram era ddr3? il wifi era N?che corredo software? eppoi c'e' l'estetica pura e dei materiali che un costo ha... puo' interessare o meno ma quella la devi considerareil notebook da catenamagazzino a parita' di ghz di proXXXXXre o di mb di ram sicuro avesse le stesse caratteristiche?
          • ma cribbio scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Ho chiesto se è possibile fare un confronto fra un portatile win ed un portatile mac ;però non è che possiamo metterci la qualità della mensa di chi costruisce il caronte per l'imballaggio per giustificare differenze di prezzo ;è possibile confrontare il prezzo di un nb win con x ram, x proXXXXXre, x schermo, x hd , prezzo SW , prezzo SO ed un nb mac con stesse caratteristiche ?se si è un conto , se poi non è possibile confrontarli ok,però se si dice che non è possibile confrontarli, poi non si può dire che uno è meglio, anzi meglissimo di un altro.Io resto dell'idea che il mondo mac sia più "cool",quindi possederne uno, dà all'acquirente una percezione di status superiore a chi non può permetterselo.Così come penso che questa strategia di marketing valga molto di più in paesi dove le differenze sociali sono estreme, mentre vale di meno dove c'è più cultura tecnico-scientifica o cultura in senso generale.Naturalmente IMHO.
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            avuoi confrontare due portatili? certo che puoi confrontarli! e nella differenza di prezzo finale ci devi considerare:peso, durata batteria, materiali, software, sistemi di protezione, tipologia degli strumenti di input, che tipo di wifi monta, che tipo di ram monta... ho riscritto tutto? bho nn ho voglia di controllare... come avevo scritto prima e il buon senso dovrebbe evitare certe domande... se vuoi paragonare un portatile da 600 euro da sottomarca da grande magazzino con un vaio un asus o un apple liberissimo... ma non basta confrontare
            x ram, x proXXXXXre, x schermo, x hd , prezzo SW , prezzo SOperche' i termini di paragone arbitrari che decidi sono appunto arbitrari... e se la domanda che poni e' onesta pensa a quello che hai scritto e a cosa ti e' stato risposto... ti chiedi come possa un portatile da 600 euro avere le caratteristiche di un macbook unibodi di fascia alta da 2300 euro.. io mi chiedo come tu possa metterli a paragone, ma vabbe' giochiamo... a parita' di quantita di ram (che deve essere ddr3) proXXXXXre schermo(qualita' tipologia risoluzione eccecc) hard disk (velocita' rumorosita' cache eccecc) dotazione software (andrebbe chiesto cosa puoi paragonare a ilife su windows e quanto valga non avere un antivirus che ruba risorse... ma nn lo consideriamo che poi diventa complicato) sistema operativoci devi mettere nel raffronto il mio sotto insieme di caratteristiche e considerarne l'assenza sull'altro modellopeso, altezza, qualita' del case, durata batteria, risoluzione dello schermo, sistemi di protezione contro gli urti/cadute, dimensione della trackpad, il wifi Ndopo aver messo assieme tutte queste informazioni vediamo se il portatile da 600 euro e' da mettere a confronto con il macbook concludendo che "non ci siamo"
          • ma cribbio scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibop
            avuoi confrontare due portatili? certo che puoiho detto : è possibile confrontarli ( prezzo/dotazioni) ?
            come avevo scritto prima e il buon senso dovrebbemah...il buon senso dovrebbe impedirti di scrivere "il buon senso....certe domande" e magari spingerti a imbastire discussioni in maniera più civile


            x ram, x proXXXXXre, x schermo, x hd , prezzo SW
            , prezzo
            SO

            perche' i termini di paragone arbitrari che
            decidi sono appunto arbitrari... e se la domanda
            che poni e' onesta pensa a quello che hai scritto
            e a cosa ti e' stato risposto...cosa è arbitrario ? scrivere "a parità di dotazione quanto costa uno e l'altro"? come fai i confronti ? sulla base degli auruspici ?
            ti chiedi come possa un portatile da 600 euro
            avere le caratteristiche di un macbook unibodi di
            fascia alta da 2300 euro.. io mi chiedo come tu
            possa metterli a paragone, ma vabbe' giochiamo...beato te che puoi giocare, piacerebbe tanto anche a metra l'altro, non mi sono chiesto proprio niente e non ho messo a paragone proprio niente ( comunque , sempre il discorso della civiltà eh? vale per tutti linux, unix, win, apple ) .
            dotazione software potresti semplicemente dire : un utente office spende X con win e Y con apple , la differenza è data da : spiegazione tecnica
            ci devi mettere nel raffronto il mio sotto
            insieme di caratteristiche e considerarne
            l'assenza sull'altro
            modellocome sopra, spiegazione dettagliata.Per quello che mi riguarda, pur apprezzando molto i prodotti della nota marca, il fatto che siano status symbol di alcune categorie di persone , me li rendono antipatici.ps: l'esempio del nb da centrocommerciale non era proprio sottomarca.
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            ma si sono io che gioco con le parole...poi si scopre che la ram del non piu' di sottomarca era ddr2 lo schermo non era a led la batteria durava 1 ora e 20 minuti il wifi era g eccecctu non vuoi sapere se e' possibile paragonaretu vuoi solo dire... io per 600 euro c'ho quello che "tu" paghi 2000 euro... ma non e' cosi'.. perche' ti manca tutto quello che per te sono giochinie sai dove e' palese che stai a trollare? perche' non sei riuscito da elecare in 3 post tipo di ram tipo di schermo e tutte le altre caratteristiche che saranno giochini per te .. ma in un raffronto serio sono caratteristicheti do una risposta precisa.... NO alle tue condizioni non si possono raffrontare
          • ma cribbio scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Ok,è evidente a chi legge che scrivi solo per suscitare polemiche, le tue argomentazioni,quindi,sono pari allo zero.
          • Gabro_82 scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Sotto zero, la civiltà certa gente non la conosce proprio.Parla del Wifi tipo N. Ce l'hanno tutti i notebook adesso anche quelli di 600 .Adesso ci sono gli asus che per 999 euro ti porti a casa un procio 9550 con 12 mb di cache è una 9650 da 1 GB ram DDR3.
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            dai su datevi man forte.. attaccatevi a 2 parole... intanto l'asus nn costa 600 ma 1000 e il tuo amico in 4 post non e' riuscito a dare la lista delle specifiche del meraviglioso computer portatile che era di sottomarca ma non troppo....la prossima cosa sara' la ricetta della marmellata di malafede ?
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibop
            dai su datevi man forte..come fai tu da sempre con alexjenn. SEMPRE.
            attaccatevi a 2
            parole... intanto l'asus nn costa 600 ma 1000 e
            il tuo amico in 4 post non e' riuscito a dare la
            lista delle specifiche del meraviglioso computer
            portatile che era di sottomarca ma non
            troppo....Tu in altrettanti reply ha generalizzato su DDR che lo sanno tutti è un argomento molto controverso, oltretutto te l'ho spiegato e tu hai parlato d'altro, come fai solitamente.Soluzione B, tu hai ragione e noi siamo tutti scemi.
            la prossima cosa sara' la ricetta della
            marmellata di malafede ?no, purtroppo la solita tua trollata fatta di mezze verità.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 aprile 2009 18.32-----------------------------------------------------------
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            ancora qua stai??ma ti rendi conto di quanto sei ridficolo ad icaponirti su questo singolo aspetto di tutto il mio post?come tu dici la cosa e' controversa.,... quindi? cosa vuol dire?? sai che significato ha la parola? vuol dire... quello che tu pensi non vale na XXXXXlippa e' solo un'opinionee ribadisco... quello mio iniziale era un post di buonsenso.... il tuo amico ha fatto melina per piu' post... fino a che nn sei arrivato tu che hai trovato l'argomento di base troppo normale e lineare e hai dovuto trasformare il thread in "DDR questa sconosciuta" ossia stai come al solito trollando...pace e prosperita' ... hai rotto... plonkps. sei libero di trollare quanto vuoi e di editare i tuoi post... questo e' l'ultimo che lascio senza quote completo di quanto scrivi.... ciao ciao tom tom
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            :-o :-o
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibopCUT
            di input, che tipo di wifi monta, che tipo di ram
            monta...CUT
            a parita' di quantita di ram (che deve essere
            ddr3)Le ddr3 del mac sono seplicissime DDR3-1066 probabilmente bulk con i soliti timings standard (Apple non lo dichiara, se non è specificato di solito si parla di entry level)il fatto che sino DDR3 non le rende automaticamente migliori di tanti modelli DDR2 perchè non conta solo un numero, le performances sono date da una serie di fattori.Quindi vantarsi delle DDR3 a discapito delle 2 è una boiata a prescindere sia su mac che su PC. Per non parlare dello scempio fatto con il macpro.
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            inveci di fare il tecnico...tu paragoni due pc soltando dalla velocita' del proXXXXXre la quantita' di ram e lo spazio su disco disponibile? se rispondi no il tuo intervento "tecnico" e' inutile... visto che io per 4 volte ho scritto che un pc lo si raffronta ad un altro pc su una lista ben piu' ampia di vocise rispondi si allora... comincera' la solita sfilza di flamate e trollate eccecceccecc
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibop
            inveci di fare il tecnico...

            tu paragoni due pc soltando dalla velocita' del
            proXXXXXre la quantita' di ram e lo spazio su
            disco disponibile?

            se rispondi no il tuo intervento "tecnico" e'
            inutile... visto che io per 4 volte ho scritto
            che un pc lo si raffronta ad un altro pc su una
            lista ben piu' ampia di voci

            se rispondi si allora... comincera' la solita
            sfilza di flamate e trollate
            ecceccecceccHai fatto una lista delle cose da valutare, ti ho detto dove Apple ci prende in giro, era per dovere di cronaca.Con certe sepcifiche è quasi comico paragonare un mac ad un PC.Quando si parla di "tipo" di RAM se permetti il discorso cambia... è necessario scendere abbastanza nel tecnico perchè questo è un punto buio per il 99% degli utenti e anche i più smaliziati sottovalutano l'importanza della RAM, ignorandone i dati tecnici ed il fatto che la ram può cambiare le prestazioni di una macchina in maniera più che sensibile.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 aprile 2009 18.20-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibop
            ma che ti ha fatto apple??niente, oltretutto voglio prendere un MBP.
            cioe' seriamente... qua c'e' uno che mette a
            confronto un laptop da 600 euro che
            noneramapoieradimarca con un top gamma di una
            delle aziende piu' rispettate del settore...
            usando solo come termini di paragone 4 dati senza
            neanche dare dopo 4 richieste di info nulla piu'
            di tergiversazioni e in fine e tu vieni fuori con
            questi commentini ridicoli?Di ridicolo cè soltanto la preparazione tecnica di quelli come te, il mio intervento era preciso su un punto che tu hai evidenziato e che non depone certo a favore di Apple dove a livello tecnico commette uno scempio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 aprile 2009 18.23-----------------------------------------------------------
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            ok... nn ho tempo di stare a inseguire i tuoi post... specie quando cambiano....io applico quello che dici sulla ram a tutte le caratteristiche del pc...il tema del thread non e' quale ram e' meglio usare... il tema e'... non mi paragoni un pc per 4 dati in croce dicendo che un pc da 600 euro di dubbia marca possa essere, sussistendo una similarita di certi dati uguale ad un macbook da 2300tutto il resto ... lo prendo come il "io conosco meglio di te osx" sei uno sborone prono all'offesa... ma e' anche il tuo bello... no non bello... divertentefailplonkflamer
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibop
            il tema del thread non e' quale ram e' meglio
            usare... il tema e'...questa message board ha una struttura ramificata se tu non lo avessi notato, posso anche solo commentare UNA tua imprecisione senza necessariamente scrivere una tesi sul tema principale del thread e soprattutto rispettando le regoline che dice PI.
            tutto il resto ... lo prendo come il "io conosco
            meglio di te osx" sei uno sborone pronoma invece per una volta prendila nel verso giusto e accetta una critica fatta senza offese ne battutine acide (http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2594650&m=2599572#p2599572) e smetti di difenderti e basta, la tua risposta poteva essere "si è vero non ha senso parlare di RAM dato che la DDR3 1066 bulk sucks, dont rocks e moltissime DDR2 in commercio anche se non raggiungo gli stessi valori di TP, se le mangiano vive per altri fattori", facile no?oh in simpatia eh!
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            plonk
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibop
            plonktu sapessi cosa significa sarebbe già qualcosa, invece sono tante le cose che non sai ma parli parli parli... bah...
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: -ToM-
            ma invece per una volta prendila nel verso giusto
            e accetta una critica fatta senza offese ne
            battutine acidesei te che l'hai scritto... non io... quindi la prossima volta che ti viene fatto notare non andare sulla difensiva...ovviamente con simpatia (cosi' non cancelleranno il post...)
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Bravo, glissa è meglio.
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            si si ti sei accorto che hai ammesso che sei uno che offende e spara acidate.. ossia trolla? tom tom caro... attendto a cosa scrivi!!!
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibop
            si si ti sei accorto che hai ammesso che sei uno
            che offende e spara acidate..Quando? voglio il link dove cè scritto "si io sono un utente che offende e dice cose acide", altrimenti sei solo un buffone... e poi non dire che non ti ho dato la possibilità di vendicarti ;)
            ossia trolla?eh beh, ottima deduzione, ma tanto la tua conoscenza della terminologia da netizen è risaputa...
            tom tom caro... attendto a cosa scrivi!!!attento tu, prima mi critichi che offendo poi fai i giochi di parole col mio nome per stuzzicarmi, non ti ho risposto a questa puerile provocazione e non è facile capire come mai. Insomma zappa sui piedi... CVD PS.: Attendo ancora una risposta sensata qui http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2594650&m=2599572#p2599572 .-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 aprile 2009 20.02-----------------------------------------------------------
          • Ferianthalas scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            beh allora diciamo che sostanzialmente non ha senso paragonare pc e mac, anche a parità di caratteristiche "fisiche"... se vuoi puoi cercare benchmark comparativi da qualche parte basati su stesso proXXXXXre, stessa dotazione hardware e stesso software ma sostanzialmente la scelta la puoi fare a livello pratico (per cosa ti serve il computer) e nel 90% dei casi va benissimo un pc, oppure a livello "personale" (cosa mi piace di più) e li va a gusti
          • ma cribbio scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: Ferianthalas
            beh allora diciamo che sostanzialmente non ha
            senso paragonare pc e mac, anche a parità di
            caratteristiche "fisiche"... se vuoi puoi cercare
            benchmark comparativi da qualche parte basati su
            stesso proXXXXXre, stessa dotazione hardware e
            stesso software ma sostanzialmente la scelta la
            puoi fare a livello pratico (per cosa ti serve il
            computer) e nel 90% dei casi va benissimo un pc,
            oppure a livello "personale" (cosa mi piace di
            più) e li va a
            gustiok, grazie per la risposta.Quindi, diciamo che si può affermare che non ha senso neanche dire che uno sia meglio dell'altro ;meglio per cosa ? come giustamente dici tu, dipende da cosa devi fare.Resta il fatto che per un "general purpose" la differenza di prezzo tra i due appare a molti, me compreso, ingiustificata.Non ripeto la mia opinione , basata tra l'altro su precise teorie economiche , tipo valore percepito.ciao
          • Ferianthalas scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!

            ok, grazie per la risposta.
            Quindi, diciamo che si può affermare che non ha
            senso neanche dire che uno sia meglio dell'altro
            ;
            meglio per cosa ? come giustamente dici tu,
            dipende da cosa devi
            fare.
            Resta il fatto che per un "general purpose" la
            differenza di prezzo tra i due appare a molti, me
            compreso,
            ingiustificata.
            Non ripeto la mia opinione , basata tra l'altro
            su precise teorie economiche , tipo valore
            percepito.
            ciaoSì, sostanzialmente secondo me non ha senso andare avanti a cercare di stabilire quale dei due sia meglio, ti posso dire che per quello che devo fare e che mi piace fare potrei farlo benissimo sia col PC che col MAC e infatti li ho entrambi, sostanzialmente però il pc mi è toccato averlo per lavoro. se poi dovessi trovare il pelo nell'uovo ti direi che la differenza di prezzo iniziale tra pc e mac l'avrei ammortizzata (e anzi mi sarebbe costato meno il mac) se dovessi mettere in conto le 4 volte che ho dovuto formattare e reinstallare il pc a fronte delle 0 volte che ho dovuto farlo su mac.. per fortuna essendo del campo mi sono arrangiato e non ho dovuto farlo fare a un tecnico per cui non sono spese che rientrano nel calcolo, ma secondo me sarebbero comunque cose da calcolare per un utente medio
          • Gabro_82 scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Bella qualità del chassis. :)Crepe nei Mac Book Bianchi.http://www.hwupgrade.it/news/apple/crepe-per-i-macbook-bianchi-apple-risponde_28635.html
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            e quindi?
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibop
            e quindi?e quindi lui ti riprende su uno dei punti che ti piace evidenziare dei mac, come io ho fatto sulla ram e tu rispondi ad XXXXXXXm. La qualità è superiore solo nella testa dei fanatici, e vale per tutti i brand.
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            ma quanto ti piacera' usar quella parola!!!e quanto ti piacera' non abbozzare... e offendere
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            e come al solito non capisci na mazza.... quelli che ho scritto non sono i punti che mi piace evidenziare dei mac... sono ALCUNI dei molteplici punti che VANNO consicerati quando si mettono a confronto due computer... cosa che il tuo compare non ha fatto... e tu ti sei guardato bene dall'intervenire in quel caso... perche' non era funzionale alla tua tesi da complotto paranoico... come al solito hai risposto a billo di canide proiettando il tuo fanatismo sugli altri...tom tom go!
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibop
            e come al solito non capisci na mazza.... quelli
            che ho scritto non sono i punti che mi piace
            evidenziare dei mac... sono ALCUNI dei molteplici
            punti che VANNO consicerati quando si mettono a
            confronto due computer...hai aprlato di ram e chassis, noi ti abbiamo fatto notare due motivi plateali per cui forse era il caso non parlarne, certo l'altro tipo poteva essere più "elegante" ma tantè
            cosa che il tuo
            compare non ha fatto... e tu ti sei guardato bene
            dall'intervenire in quel caso... perche' non eraPerchè? mica ha detto una boiata ? :D
            funzionale alla tua tesi da complotto
            paranoico... come al solito hai risposto a billo
            di canide proiettando il tuo fanatismo sugli
            altri...la veritàààààààà, fa maaaaa-a-leeeeeee, lo saiiiiiii...
            tom tom go!almeno non mi faccio grosso con ste XXXXXXX tipo storpiare i nomi.
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            si si certo... vai che non riusciresti a sembrar convincente neanche ad un demente senile...i soggetti erano... lapto senza marca da 600 euro e macbook unibody da 2300 euroe il signorino e te di seguito avete tirato fuori i mb bianchi... sono ore che scassi con il fatto della ram ecceccla verita' e' che non sai dove appigliarti... hai preso la solita cantonatacaro tommino io non mi faccio grosso ma faccio grosse risate quando cerchi di pilotare le conversazioni pero' da quando ti abbiamo detto che il giochino della vittima innopcente non funziona hai smesso di far la vittima... forse tra un paio d'anni imparerai ad avere una discussione civile
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Pilotare? ho detto la mia su un punto e non mi pare di averlo sfruttato per distruggere tutto il tuo discorso tantomeno appoggiare in pieno quello degli altri.Io credo proprio in una discussione fra qualità delle macchine prezzi e dotazioni sia proprio il caso di parlare della RAM DDR3 dei mac visto che è una buffonata su tutta la linea e dei materiali visto che da 30anni dite che il mac è superiore soprattutto nella qualità di costruzione e si scopre che la gente si lamenta delle crepe, batterie che esplodono e GPU fritte.Mi sembra che qui cè qualcuno che non capisce certe logiche.
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            se fai il tecnico non dare la colpa ad apple delle batterie esplosive... e se vuoi passare per imparziale e paladico contro i fanatici evita di parlare di un brand che ha 30 anni di storia e di usare fatti isolati e specifici come pretestuosi esempi per raffazzonare una qualche credibilita' sull'argomento specifico...
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            inizia con il rispondere al mio reply su DDR2 e 3, poi ne riparliamo.
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            potevi anche parlarmi di quanto sia ingiusta la pena di morte o quanto siano schifosi i crimini d'odio... non mi interessa... il tema del thread era un altro... tu stesso ammetti di parlare per sentito dire... supponi perche' apple non dichiara... ecco allora come e' gia' stato scritto l'argomento e' nebuloso e cmq sia a meno di miracoli commerciali la ram ddr3 costa di piu'... quindi quello e' un fattore da considerare... se poi tu preferisci usare ddr2 perche' il costo attuale nn vale la candela fatti tuoitimane che l'oggetto del thread e' un raffronto tra un pc da 600 euro con uno da 2300 e la tesi e' ... il pc da 600 euro e' come quello da 2300 perche' ha 4 caratteristiche in croce simili... ora smettila di trollare... in questo caso specifico stai cadendo nel ridicolo piu' totale
          • FinalCut scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibop
            ora smettila di trollare... in questo caso
            specifico stai cadendo nel ridicolo piu'
            totaleLascialo perdere, oramai le volte che cade nel ridicolo sono troppe, io dopo la sua uscita su 3D Max ho deciso di ignorarlo.Ha sparato una c***ata presa di Wikipedia in un campo in cui io mi considero professionista da 14 anni.Ed anche di fronte all'ovvio ha tenuto il punto con "tu non sai di cosa stai parlando..."Fai un favore a tutti ignoralo.(linux)(apple)
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            ma ogni tanto qualcosa di giusto/interessante lo dice.. il problema/divertente e' che non puo' fare a meno di proclamarsi super partes quando non lo e' affatto... la cosa buffa e' che proietta suppone e poi fa la vittima... insomma mi diverto :P
          • FinalCut scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: bibop
            ma ogni tanto qualcosa di giusto/interessante lo
            dice..fatti un idea:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2592375&m=2593402&is=0#p2593402http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2592375&m=2593402&is=0#p2593402il bello è che si parlava di SGI e Unix, io non ho mai citato Apple, ce l'ha infilata lui dove non doveva esserci.
            il problema/divertente e' che non puo'
            fare a meno di proclamarsi super partes quando
            non lo e' affatto... la cosa buffa e' che
            proietta suppone e poi fa la vittima... insomma
            mi diverto
            :Pa me da ai nervi, contento tu, divertiti @^(linux)(apple)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 aprile 2009 01.21-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: FinalCut
            fatti un idea:

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2592375&m=259 FAIL 1: fatti un idea del fatto che non comprendi l'Italiano:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2592375&m=2593844#p2593844 FAIL 2: bellissimo quanto scontatissimo il cut della prima parte nel tuo successivo replyhttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2592375&m=2593855#p2593855 FAIL 3: qui la riprova che non capisci, nonostante il fatto che ti abbiano aiutato:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2592375&m=2593834#p2593834
            il bello è che si parlava di SGI e Unix, io non
            ho mai citato Apple, ce l'ha infilata lui dove
            non doveva esserci. FAIL 4: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2592375&m=2593834#p2593834sei tu che ci tieni a riportare il 25% delle licenze su OSX, per altro in un documento del 2003 LOL
            a me da ai nervi, contento tu, divertiti @^io invece non provo fastidio, e come potrei con uno che la mena che king kong quando cè una lista lungi un kilometro?:comunque ti do un wiki corretto e non rompi le balle.http://it.wikipedia.org/wiki/3D_Studio_MaxPS.: lo sappiamo come sei fatto, se Max non significava diretamente NT e maya non significava OSX non avresti blaterato così tanto, ne è la prova il link delle licenze che hai postato ed il fatto che hai incentrato tutto il flame su una cosa scritta in italiano corretto che non hai capito.Edit:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2592375&m=2594857#p2594857questo reply non lo avevo letto LOL, il succo è quello che ho scritto nel PS :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 aprile 2009 11.06-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Edit: reply sbagliato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 aprile 2009 03.11-----------------------------------------------------------
          • Gabro_82 scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Innanzi tutto il tema del thread non era il confronto tra un pc da 600 ed un Mac book pro! Secondo: io ho chiesto questo:
            Ancora nessun utente Mac, ne su internet ne di persona mi
            ha spiegato che differenza sostanziale c'è fra un Mac e un
            Pc tradizionale!
            Tutti mi hanno risposto con la classica frase:
            Ma il Mac è superiore dai!Dopo averti fatto notare che i mac non sono altro che pc (depotenziati ) con la stessa architettura X86 e le stesse schede nVdia o ati che sia te continui a trollare e arrampicarti sugli specchi senza avere il buon senso di avere un po' di buon senso ed essere, aggiungo, anche piu' educato.A volte mi chiedo se questi troll non siano pagati dalle aziende interessate per fargli salvare la faccia. Mah...
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            si si io sono quello maleducato... prima di tutto sono i troll ad essere "maleducati" secondo la mia domanda era lecita legittima e conseguente ad una sparata al limite del ridicolo del sig. nr: ma cribbio.... ma perche' te lo sto ad argomentare con uno che scrive "i mac sono pc depotenziati"... ma sei un umorista?ma come puoi anche solo sperare che qualcuno ti prenda sul serio o che pensi che la tua domanda sia onesta alla luce di questa sparata?e la domanda che fai sui troll pagati dalle aziende e' una informazione che vuoi per iscriverti nel registro dei pagati? chiedi ad altri... uno e' il famigerato dovella (troll professionista se non di professione gli altri sono i soliti noti ma sono difficili da individuare.. solitamente sono quelli che mettono a paragone un pc da 200o euro con uno da 600 per 4 caratteristiche in croce e/o sparano ca//ate o si attaccano a poche parole decontestualizzandole dal discorso generale... ) non so se sono pagati chiedi a loro... io tutt'al piu' volutamente flammo quando sono dell'umore adatto e ho voglia di passare 2 minuti ad apostrofare quanto certe persone si credono imparziali e alla fine sono ossessive e ossessionate...
          • FinalCut scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Ottima analisi, posso aggiungere qualcosa?professionalmente parlando Mac OS (da sempre)ha avuto una gestione dei font migliore di Windows (postscript)ha avuto un sistema di workflow colore per i profesionisti che a Windows ad oggi ancora mancaIl plug'n'play su Windows è una leggenda.Mac ha sempre avuto una gestione audio e video nettamente superiore, per questo i musicisti scelgono tutti un Mac.Colore, suono e video su Mac sono sempre stati ad un altro livello.Ha avuto una interfaccia sempre superiore, più logica e più facile da usare = più produttiva.Exposé, Spaces, il Dock, cartelle ad impulso, stack, cartelle smart tutte cose che Windows sta cercando di copiare (male) su Windows7.Mac OS ha il cestino in basso (dove si tiene di solito sotto la scrivania) e non in alto, mentre Windows per spegnere il PC devi fare click su "Inizia". Due esempi banali che ti fanno capire come Windows abbia dovuto rovesciare sempre i concetti semplici per evitare cause legali contro Apple ed alla fine gira tutto al contrario di come dovrebbe per logica.(linux)(apple)
          • MarcOsX scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Diffcilmente troveremo risposte :)
          • Gabro_82 scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Purtroppo copiare link a caso di blog di dubbia competenza è facile. Cmq le argomentazione che avete citato te e macos mi piacciono per il confronto.Il dubbio mi viene pero':Se io mi compro un asus o un toshiba con caratteristiche hardware superiori dei fantastici mac book pro non spendo di meno e prestazionalmente ho di piu'?http://www.asus.it/products.aspx?l1=5&l2=24&l3=735&l4=0&model=2326&modelmenu=2 Batteria a 8 celle! :)http://www.ciao.it/Asus_B50A__1188419 Prezzi!Cmq contenti voi e convinti di avere macchine superiori mantenete pure la vostra nicchia di mac user fighetti.
          • Gabro_82 scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Trovi asus con schede video nVidia 9650 da 1 gb ram e procio intel 9550 12 mb cache con prezzi attorno ai 1100 .
          • Gabro_82 scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Vediamo se gira meglio windows quì o sul Mac book.
          • FinalCut scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: Gabro_82
            Purtroppo copiare link a caso di blog di dubbia
            competenza è facile.Blog di dubbia competenza?Ma lo hai visto il primo link che ho postato?http://www.windowsvistamagazine.com/05582469251379695702/want-the-fastest-windows-vista-notebook-get-a-mac.htmlSe guardi a fondo pagina: [img]http://www.windowsvistamagazine.com/4352741767580446699/default.html[/img] Windows Vista: The Official Magazine is produced with input from Microsoft but is an independent publication. Beh..si.. se lo scrivono sotto dettatura di Microsoft la loro competenza è sicuramente dubbia.
            Cmq le argomentazione che avete citato te e macos
            mi piacciono per il
            confronto.che tu però hai azzerato portando il discorso solo ad una mera questione di economicità di hardware...
            Il dubbio mi viene pero':
            Se io mi compro un asus o un toshiba con
            caratteristiche hardware superiori dei fantastici
            mac book pro non spendo di meno e
            prestazionalmente ho di
            piu'?No, te lo dice pure un Magazine di Windows VistaE come ho scritto anche qui, per quanto tu possa comprare una macchina che abbia lo stesso proXXXXXre e RAM installata un Mac è differente.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2594650&m=2599819&is=0#p2599819
            Cmq contenti voi e convinti di avere macchine
            superiori mantenete pure la vostra nicchia di mac
            user fighetti.user fighetti? Ecco lo vedi che sei un troll... discorso chiuso.(linux)(apple)
          • bibop scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            ***inserimento doppio-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2009 20.48-----------------------------------------------------------
      • -ToM- scrive:
        Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
        - Scritto da: Ferianthalas
        La questione dei virus è semplicemente dovuta al
        fatto che mentre windows, fino a xp, non
        effettuava nessun controllo sui programmi che si
        installano (ne su quelli che installi tu, ne su
        quelli che si autoinstallano come i virus) il MacE' proprio questo il punto, se usi un OS come deve essere usato ovvero con privilegi limitati, il 99% di questi malware non si installano, tanto per ribadire il concetto.Invece gli utonti, via tutti ad usare windows da admin... se cerchi in rete cè anche gente che passa le ore sui forum a chiedere come abilitare root nei vari DE di linux...roba da matti...
      • littlegauss scrive:
        Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
        ALT!PIANO COI CONFRONTI DI PREZZO!MacOS NON COSTA 129!MacOS COSTA 129 PER I MAC USERs, per tutti gli altri semplicemente non esiste. Questo vuol dire che non si può "scegliere" tra windows e macos, bisogna per forza scegliere tra mac e pc, e solo dopo tra windows e macos.
        • Ferianthalas scrive:
          Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
          - Scritto da: littlegauss
          ALT!PIANO COI CONFRONTI DI PREZZO!
          MacOS NON COSTA 129!
          MacOS COSTA 129 PER I MAC USERs, per tutti gli
          altri semplicemente non esiste. Questo vuol dire
          che non si può "scegliere" tra windows e macos,
          bisogna per forza scegliere tra mac e pc, e solo
          dopo tra windows e
          macos.Lo so benissimo, infatti il mio paragone tra i prezzi si riferiva solo ai s.o. e ai pacchetti di applicativi, al di là del prezzo delle macchine stesse
    • Gabro_82 scrive:
      Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!

      Oppure più realistico ed interessante. Ma accontentiamoci
      di grossolane sparate e banali generalizzazioni.Io ho cercato di essere Realista esponendo tecnicamente e realisticamente come vanno i fatti, te mi sembra che sai solo dire "quindi". Piu' banale di così.
      Prova a chiederlo a chi usa hackintosh.Cosa stai dicendo? Forse non hai capito il concetto. Cosa c'entra far girare Mac su pc io sto parlando delle macchine ufficiali della apple. Sono pochi modelli marchiati e testati dall astessa casa che fà anche il S.O. e quindi molto piu' ottimizzato di windows per quelle macchine.Poi un'altra cosa: I mac di adesso sono dei computer che utilizzano la stessa architettura x86 dei normali notebook o desktop cosnumer dove gira Windows e quindi i mac sono dei comunissimi PC con hardware già vecchio.
      E ci gira pure meglio secondo taluni che hanno provato.
      Ma a parte questo, cosa vuoi dimostrare?Taluni?!? hihihi Certo che sparare così senza nemmeno un straccio di prova è facile. Te cosa vuoi dimostrare.
      QUindi grafica = 3d?
      Ah beh alloraNo perchè grafica è solo photoshop, Flash ecc.. Si ok.
    • ma cribbio scrive:
      Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
      Se vuoi ti do la mia opinione :i prodotti della mela sono per una clientela che vuole distinguersi in base a ciò che può spendere.Il valore in più è dato dalla identificazione di status sociale che ne deriva ( mi spiego : compro una cosa che costa, ad esempio, 5000 euro perchè so che questo mi differenzia da un'altra persona che può spendere 1500 euro ),il possesso di quella cosa, identifica il mio censo.A quel punto, potrei comprare anche del cartone con scritto sopra "computer", se costasse 5000 euro, perchè pochi altri potrebbero comprare un foglio di cartone a quel prezzo.Sarebbe bello che chi di dovere, magari nel marketing, cominciasse a proporre cose accessibili a chi con i pc ci lavora.Spero di essere stato chiaro.ps: e sono un estimatore di prodotti al sapor di mela.
      • Gabro_82 scrive:
        Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
        questa è solo una parte di clientela Apple, il tuo discorso è troppo semplificativo.Cmq non avete c'entrato il discorso del topic.
        • ma cribbio scrive:
          Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
          Penso di aver capito che tu incentravi il discorso sulla parte tecnica ( corregimi se sbaglio, volevi far capire che non c'erano sufficienti motivazioni tecniche che guidassero la scelta ), io ho aggiunto un tassello che , tra l'altro ,penso che riguardi più da vicino il luogo dove viviamo noi.
          • Gabro_82 scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Ah ok, allora non avevo c'entrato io il discorso. :)
          • ma cribbio scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            Non tutte le mele riescono col centro !!!(rotfl)(rotfl)
          • syntartis scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            - Scritto da: Gabro_82 c'entrato OH CACCHIO.... QUESTO NON L'AVEVO MAI VISTO.allora, per puro spirito di mutuo soccorso e senza voler offendere nessuno:-si scrive NON C'ENTRA NIENTE (e non "centra")-si scrive HAI CENTRATO IL PUNTO (e non "centrato")Così cresciamo tutti insieme...ora Gabro tocca a te, mi dici come cacchio si fa a far riconoscere il mio router adsl wifi ad Ubuntu?ognuno ha le sue lacune.scusate per l'OT.:-)
          • Gabro_82 scrive:
            Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
            hihihi Che ignorante che sono. :)Beh come fai a riconoscere il ruoter wifi tramite ubuntu?Installa la scheda wireless. hihihPurtroppo è un po' difficile se non posti la configurazione e dove sta il problema.
    • DAvideiona scrive:
      Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
      Aspetterai invano!!!! Ogni volta che si cerca il confronto, partono a spada tratta e tirano fuori i soliti discorsi, virus, grafica, riavvii, ecc., mai visto uno che sa realmente dire perchè un mac è superiore ad un pc.Non si riesce a capire se quello che fa parlare i fanboys sia una sorta di fede religiosa o perchè magari sono sul libro paga della Apple Italia.Comunque ho trovato in rete qualcosa che può dare da pensare : http://www.worth1000.com/emailthis.asp?entry=183103
      • Ferianthalas scrive:
        Re: Ancora nessuno è riuscito a spiegarmi!
        come ho detto prima... sono due cose diverse... perchè stare a disquisire cosa è meglio tra una mela e un mango?? c'è chi preferisce la mela e chi il mango... e c'è anche chi compra il mango perchè è esotico e fa figo! va bene così?
  • Ricky scrive:
    bha...solite cose di sempre.
    Sempre le stesse menate, sempre a paragonare le cose come se esistesse una sola linea a cui fare riferimento.La penso cosi:non importa se i pc costano meno, non importa se mac costa di piu', non importa se il pc con il suo prezzo contenuto ti permette di fare tutto e anche piu' di un mac,non importa che il mac abbia tante cose "in piu" che non incidono affatto sul tuo rendimento o sull'uso che ne farai.Non importano i materiali, la qualita', i software che ci puoi montare o l'hardware.Importa che CHI PRODUCE E VENDE non menta a chi compra.Se la mela dice che il suo pc e' fatto di materiali sopraffini, testato,di qualita' superiore, DEVE ESSERE COSI',se non lo e'andrebbero bastonati.Idem dicasi dei pc.La gente vuole poter spendere di piu' per un mac e pagare il logo SE a monte c'e' tutto il resto.Puo' anche voler risparmiare e non perdersi in fronzoli inutili ed acquistare un pc ma in ogni caso, deve avere tutti gli elementi per poter decidere senza che gli vengano raccontate menzogne.A me pare che unltimamente invece le cose non stian proprio cosi', la QUALITA' dei prodotti mac pare non esistere piu',l'assistenza di alcune case che producono PC fa PENA ,la qualita' dei materiali e' spesso solo sulla carta.Insomma, comprate quello che vi pare ma state attenti che quello che vi viene venduto sia realmente quelloche vi aspettate di avere.
  • di passaggio scrive:
    OT: abbastanza fastidiato
    dal fatto che alcuni miei commenti siano stati censurati... commenti in cui precisavo che ci sono 2 persone diverse che si firmano "di passaggio".
  • ultrastudio scrive:
    Che brutti spot... avranno sucXXXXX!
    Ora al di là di tutto, diciamocelo: questi due spot sono proprio brutti, volutamente brutti!I due attori saranno anche stati scelti per essere il più possibile assomiglianti alla gente comune, ma francamente danno una sensazione più che altro di sciatteria (e non credo che per forza di cose chi abbia pochi soldi in berta sia sciatto): lui sembra uno studentello del liceo che fa il fighetto e lei sembra la ragazza alternativa e politically correct che s'è scordata solo di farsi lo shampoo...Sorvoliamo sull'acquisto di "Gianpaolo" (bella la pronuncia dello speaker...) e sul fatto che lui, tanto esperto di tecnologia entra in un centro commerciale e si fa cosigliare dal commesso, che immaginiamo quanto ne sappia di tecnologia: poco poco sono come da noi, sta solo pensando a come aggiudicarsi la vendita del fondo di magazzino. Sorvoliamo sul fatto che forse Lauren poteva coi 1000 dollari di Microsoft comprarsene 2 esemplari dello stesso modello che ha scelto. Sorvoliamo che non credevo neanche che ancora vendessero quegli abiti sul pianeta (potenza dei costumisti)...Ma se uno ha pochi soldi per forza di cose quei computer deve comprare? Vorrebbe dire essere proprio sfortunati nella vita...Ma se BigM (come scrive Annunziata) ha speso tanto per questa campagna pubblicitaria, perché si è fatta aiutare da HP e dalla catena di grandi magazzini? E come ha fatto a spendere tanto per sfornare 'sta roba? E' stato forse difficile il casting ("No guarda tu sei troppo poco squallidone, ci serve uno peggio di te...")?Gli spot sono brutti, con brutti interpreti, caotici, confusionari e montati male, al punto da sembrare dei Super 8 amatoriali: avranno un sacco di sucXXXXX e convinceranno tanti a comprare HP economici con sopra Windows 7, perché gli americani così non s'indebiteranno fino al collo con altre carte revolving per dotarsi di una mela (pure mozzicata da qualcun altro) con intorno un PC. Si doteranno dell'ultimo rimasuglio del mediastore sulla tangenziale che una volta portato a casa scopriranno essere con Windows Vista Basic o senza O.S. pur essendo stati assicurati che c'era ("Le assicuro signora c'era Uindos, m'è passato prima davanti, tondo e con lo strato psichedelico... come dice? No, io non fumo. Grazie...").Però detto tra noi, con pochi soldi si può anche comprare di meglio, basta cercare e non andare a comprare da uno che ha necesità di fare quote di produzione davanti al direttore...
    • Giggetto scrive:
      Re: Che brutti spot... avranno sucXXXXX!
      A me sembrano soprattutto spot efficaci; fanno centro nell'obiettivo che si sono dati.
      • Teribbbile scrive:
        Re: Che brutti spot... avranno sucXXXXX!
        - Scritto da: Giggetto
        A me sembrano soprattutto spot efficaci; fanno
        centro nell'obiettivo che si sono
        dati.Ovvero che le sole sono dietro l'angolo? Che pur spendendo soli 700$ si son fatti rifilare un fondo di magazzino che ne vale la metà?Suvvia hanno rimediato due prototipi di personaggi che se confrontati ad un paramecio, fanno rimediare magra figura alla razza umana.
        • Giggetto scrive:
          Re: Che brutti spot... avranno sucXXXXX!
          Usando il solito cambio truffaldino 700$=700Euri..in Italia cosa prendi con 700 euri?Un buon notebook o un desktop molto buono.Per navigare e fare le solite ca$$atelle da utente medio sono macchine che bastano e avanzano.Poi gli ossessivi-anali-compulsivi (non mi riferisco a te, parlo in generale) penseranno che macchine di 6 mesi o di un anno fa sono ferrivecchi da buttare, ma per la maggioranza degli utenti, che poi sono quelli che tirano il mercato, non e' cosi'.
          • Teribbbile scrive:
            Re: Che brutti spot... avranno sucXXXXX!
            - Scritto da: Giggetto
            Usando il solito cambio truffaldino 700$=700Euri..Che c'azzecca?700$ per quella roba vecchia sono troppi, senza scomodare il cambio, anche 1 a 1 se vuoi.
            in Italia cosa prendi con 700 euri?
            Un buon notebook o un desktop molto buono.
            Per navigare e fare le solite ca$$atelle da
            utente medio sono macchine che bastano e
            avanzano.Infatti 700$ di hw obsoleto per 4 cagatelle sono sprecati.
            Poi gli ossessivi-anali-compulsivi (non mi
            riferisco a te, parlo in generale) penseranno che
            macchine di 6 mesi o di un anno fa sono
            ferrivecchi da buttare, ma per la maggioranza
            degli utenti, che poi sono quelli che tirano il
            mercato, non e'
            cosi'.Sarà ma spendere 700$ per hw di 3 anni fa quando con 100 euro in + di trovi prodotti più recenti, mi pare una sola.Poi ognuno getti i soldi come gli pare.
          • Giggetto scrive:
            Re: Che brutti spot... avranno sucXXXXX!
            - Scritto da: Teribbbile
            700$=700Euri..
            Che c'azzecca?Era per fare la piu' sfavorevole delle ipotesi di cambio, che e' poi quella usata veramente dai produttori di elettronica.700$ in tasca a un americano valgono meno di 700 Euri in tasca a un europeo.Tendiamo a dimenticare che i 700 Euri sono in realta' i vecchi 1.400.000£, non 700.000£.
            Sarà ma spendere 700$ per hw di 3 anni fa quando
            con 100 euro in + di trovi prodotti più recenti,
            mi pare una
            sola.
            Poi ognuno getti i soldi come gli pare.100 Euro in piu' o in meno non spostano molto la questione, magari c'e' chi puo' permettersi di spenderli e chi no, chi puo' e' ovvio che fa bene a farlo; il vero spreco mi sembra gettare 500 Euro in piu' sulla stessa macchina solo per la mela mordicchiata.
          • Giggetto scrive:
            Re: Che brutti spot... avranno sucXXXXX!
            - Scritto da: Giggetto
            700$ in tasca a un americano valgono meno di 700
            Euri in tasca a un
            europeo.Ehm, intendevo dire: "..valgono di PIU'", ma vabbe'.
          • ultrastudio scrive:
            Re: Che brutti spot... avranno sucXXXXX!
            In buona parte sono d'accordo con te, sia per l'efficacia che per quanto concerne il rapporto costo/uso.Il punto però è che, per quanto efficace, è esageratamente stereotipata e mi sembra strano possa essere stata tanto costosa quanto affermato nell'articolo, oltre al fatto che è evidente la compartecipazione sia della HP che del centro commerciale (sebbene non si noti il marchio è abbastanza ovvia la possibilità di riconoscerlo: fattore di cui probabilmente è stato tenuto conto, visto che perfino Annunziata è stato almeno in parte in grado di individuare la zona in cui è ubicato, figuriamoci chi ci abita vicino...).Per quanto riguarda il discorso dei costi, il punto dolente è che le persone, basandosi solo sul discorso del portafogli, finiscono spesso solo per spendere più soldi del necessario: oggi in Italia è davvero possibile dotarsi di un computer portatile spendendo i fatidici 600/700 euro per poter fare anche qualcosina di più che navigare su internet e chattare, tutto sta a cercare e a non affidarsi solo al venditore (soprattutto quello delle grandi catene che, non se ne abbiano a male, generalmente mirano a vendere più che altro in base ai margini di quadagno e, lo si è capito, Apple non ne garantisce di alti ai mediastore...): questo problema non è solo dell'informatica, ma riguarda un po' tutto l'approccio agli acquisti, al punto che spesso ci s'imbatte in persone scontente di aver speso 600 un'anno finiscono per spenderne altrettanti l'anno successivo a causa dell'incauto acquisto.Che un PC dopo 6 mesi non sia affatto un fondo di magazzino è terribilmente vero: ma probabilmente neanche dopo 18 mesi lo è. Non è raro che perfino le aziende cambiano computer per usi ben più impegnativi della gestione d'ufficio dopo 3 anni e più, figuriamoci chi ne fa un'uso domestico.Il punto dolente è però un'altro: i primi a spingere ad un rinnovo totale dell'hardware puntando verso soluzioni con caratteristiche non certo lowcost furono non troppi mesi fa proprio i signori di Redmond con l'introduzione di Vista (e di questo non ci si dovrebbe proprio scordare) e solo per avere la trasparenze sulle cornici delle finestre?
          • Giggetto scrive:
            Re: Che brutti spot... avranno sucXXXXX!
            - Scritto da: ultrastudio
            Il punto dolente è però un'altro: i primi a
            spingere ad un rinnovo totale dell'hardware
            puntando verso soluzioni con caratteristiche non
            certo lowcost furono non troppi mesi fa proprio i
            signori di Redmond con l'introduzione di Vista (e
            di questo non ci si dovrebbe proprio scordare) e
            solo per avere la trasparenze sulle cornici delle
            finestre?Considerando l'autotreno che hanno preso sul viso con Vista direi che hanno appreso la lezione! :-D
  • sondaggio scrive:
    Switchers
    Aiutatemi a capire una cosa... ma perche' quando uno switcha a MAC non torna piu' su windows manco se lo paghi?
    • pabloski scrive:
      Re: Switchers
      bella domanda :Dma i winari ti diranno che non è così, è solo un'errata percezione dovuta al marketing apple, fatto sta apple vende computer e gadget vari a palate e MS si porta a casa un EPIC FAIL chiamato zune ( dopo il megaflop di vista ovviamente )
    • ecologista pressappoc hista scrive:
      Re: Switchers
      perchè ha già speso i soldi immagino
    • pippo75 scrive:
      Re: Switchers
      - Scritto da: sondaggio
      Aiutatemi a capire una cosa... ma perche' quando
      uno switcha a MAC non torna piu' su windows manco
      se lo
      paghi?O perchè si trovano bene o perchè sono mac-ochisti.io punto per la prima.
    • bibop scrive:
      Re: Switchers
      perche' osx e' meno invasivo e pervasivo di windows... nella sua semple complessita' e' quasi trasparente all'utente... non ti notifica ogni tre per due qulcosa che sta facendo o stai facendo... se inserisco una thumbdrive nn me lo devi dire che l'ho inserita... montamela in risorse del pc e lasciala li finche nn ne ho bisogno.. lo so che l'ho attaccata:) ubn esempio a casoperche' aqua benche piu' "rigida" di aero e' una signora gui e apple decide come certe cose vanno fatte e solo in quel modo le puoi fare pero' il metodo apple solitamente ha la sua logica ergonomica... se nn ti va bene aggiungi utility e software vari fino a rimpiazzare finder e programmi vai, spesso a costo zeroperche' dopo un po' ti abitui a non avere antivirus antispyware antituttoperche' uno si trova bene pe rle cose copre e altre e con macosx e al momento di cambiare pc perche' dovrebbe cambiare e tonare in mezzo ai virus ai trojan e alle idiosincrasie di windows?
      • hendry scrive:
        Re: Switchers
        quoto al 100%
      • -ToM- scrive:
        Re: Switchers
        - Scritto da: bibop
        perche' osx e' meno invasivo e pervasivo di
        windows... nella sua semple complessita' e' quasi
        trasparente all'utente... non ti notifica ogni
        tre per due qulcosa che sta facendo o staiBoom! se pretendi di installare o modficare o agire su files con diritti differenti salta fuori la finestrina di admin dove chiede la password, esattamente come linux (sudo) e come windows (UAC).
        facendo... se inserisco una thumbdrive nn me lo
        devi dire che l'ho inserita... montamela in
        risorse del pc e lasciala li finche nn ne ho
        bisogno.. lo so che l'ho attaccata:) ubn esempio
        a casoEsattamente come windows.la notifica avviene solo durante la prima installazione del driver.ma l'hai visto windows dopo il Millenium ?cut
        perche' dopo un po' ti abitui a non avere
        antivirus antispyware antituttoAncora per poco :Dcut
        • bibop scrive:
          Re: Switchers
          come al solito non hai capito cosa volevo dire con trasparenza all'untente di un ose certo i suodi e le notifiche per ogni operazione li ha osx... i virus... appena ne vediamo uno propagarsi come succede da 25 anni su windows ti offro da bere... per ora e' un non contro argomentoper il resto... quanto ci metterai a darmi dell'invasato? aspetto...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2009 02.24-----------------------------------------------------------
          • PaoloV scrive:
            Re: Switchers
            L'unica cosa che trattiene dallo sviluppare virus per OSX è che non avrebbero senso. Servono a creare il caos su larga scala, provocare danni.Quando infetti una manciata di computer chi se ne accorge.Come dire che i piccoli villaggi nomadi sparsi nel deserto sono sicuri contro attacchi terroristici perchè non hanno mai messo bombe li...
          • bibop scrive:
            Re: Switchers
            logica impeccabile...peccato che nella pratica... oggi come 25 anni fa... chi usa macintosh non ha problemi con i virus... quindi oggi come 25 anni fa il fatto che non si debba combattere con antivirus antispyver antitutto e' un Fatto con la effe maiuscolauna persona che non vuole problemi di quel tipo non sceglie windows sceglie altro... il perche e il percome e' oggi inifluente... e' fattuale che di malware realemnte pericoloso per mac non ne esistefare il giochi di logica pura nella vita vera e' piuttosto sterilee la manciata di macintosh l'hai vista dove? forse per i malfattori un marketshare del 10% non e' appetibile... ma all'utente quel marketshare permette di avere tutto quello che desidera... poi se osx nn fa per le tue esigenze specifiche e' altro discorsoil discorso viru e' fattuale... non ce ne sono... il perche' non mi tange... osx mi da tutto quello che mi necessita e anche di piu' uso quello e mi tengo lontano da windows dalle sue idiosincrasie e dai suoi malware... da 20 anni... e vivo bene la mia vita digitale-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2009 03.12-----------------------------------------------------------
          • bibop scrive:
            Re: Switchers
            il discorso l'ho capito perfettamente e a parte il fatto che trovo ridicolo parlare di numeri irrisori... perche' si parla di milioni di unita'... e tanto irrisoria la quota di mercato non e' .,.. perche' dovresti togliere dal complessivo i pc usati in ambito "aziendale" (circa il 60% del parco macchine mondiale) dove apple non compete... ma questo e' un altro discorso...il discorso e'... su mac os x non ci sono viruspuntonon c'erano 10 anni fa nn ci sono oggi... e fintanto la quota di mercato di osx rimarra' sotto il 15 20% non ci saranno rischi di malware specifico per la piattaforma.. questo avverra' probabilmente tra 5 8 anni...OGGI uno switcher ha come argomentazione per il non voler tornare a windows L'ASSENZA di virus sul macintosh,e' un fatto potete arrampicarvi sugli specchi quanto volete... i motivi sono ininfluenti... tutto il resto e' ininfluente...se all'utente osx fornisce tutti i servizi e le applicazioni di cui necessita ai suoi occhi windows e' solo un cesto pieno di rischi... perche' dovrebbe tornare indietro...su iphone poi non mi sembra siano successi disastri e creazioni di botnet o dilapidazione di conti correnti.... se poi mi mandi i link mi fai un piacere...
          • PaoloV scrive:
            Re: Switchers

            Da quell'agosto il primo a gennaio di quest'anno:Scusa, scorso anno ;)
          • bibop scrive:
            Re: Switchers
            ho scritto che osx e' inviolabile? ho scritto che non succedera' mai?ho scritto che oggi ora e domani e domani l'altro e probabilmente per i prossimi 5 anni chi usa osx sara' al sicuro dalle schifezze per una serie di fattori... e per uno swither l'assenza oggettiva di malware e' un motivo per cui non tornare indietroper quanto riguarda iphone... si tratta degli iphone sbloccati a soffrire del trojan.. bella roba.. la prossima volta che mi connetto ad internet pubblico il mio ip pubblico quello della lan comprensivo di porte aperte spengo il firewall e ti do anche la password dell'account amministratore.... :)per caso il tojan in oggetto all'altricolo lincato ha recato danni?si parla di possibilita' di robe in potenza... in potenza domani mente guido mi potrebbe esplodere l'airgbag perdere il controllo e finire contro un albero...http://www.macitynet.it/macprof/aA17465/allarme_virus_anche_per_m.shtmle' del 2004 ... siamo nel 2009... hai sentito parlare di botnet su osx? hai sentito parlare di danni a milioni di computer?io no... quindi se uno mi chiede oggi se osx e' piu' "sicuro" da USARE di windows io dico di si... perche' non c'e' rischio oggettivo... le analisi in potenza con il senno di poi e con la speranza che succeda le lascio agli altri...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 01.03-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: Switchers
            - Scritto da: bibop
            come al solito non hai capito cosa volevo dire
            con trasparenza all'untente di un
            os e certo i suodi e le notifiche per ogni
            operazione li ha osx...ho capito quello che hai scritto, un commento ad XXXXXXXm come al solito. Si gioca sempre con le mezze verità.cut
          • bibop scrive:
            Re: Switchers
            si si si si le mezze verita' ... le incomprensioni ... le calunie ... il fanboismo ... e uno dei pochi thread civili di questo forum e' andato in XXXXX grazie al tuo intervento...da parte tua ci metti sempre la disonesta' intellettuale di non voler in alcun modo capire quello che altri scrivono estrapolando frasi o mezzi concetti e montando pipponi plonke evita di fare la solita solfa sul plonk... come dissi supera la fase anale...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2009 11.00-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: Switchers
            - Scritto da: bibop
            si si si si
            le mezze verita' ... le incomprensioni ... le
            calunie ... il fanboismo ... e uno dei pochi
            thread civili di questo forum e' andato in XXXXX
            grazie al tuo
            intervento...poi parli di vittimismi, ma shhhhh...
            da parte tua ci metti sempre la disonesta'
            intellettuale di non voler in alcun modo capire
            quello che altri scrivono estrapolando frasi o
            mezzi concetti e montando pipponiinfatti mi smentisci sempre con prove schiaccianti a mio carico vero? esordisci e continui sempre coi soliti discorsi da fanboy, mai visto un tuo intervento articolato senza dover tenere la difesa di Apple
            plonk

            e evita di fare la solita solfa sul plonk... come
            dissi supera la fase
            anale...e come ti risposi, supera il complesso di edipo nei confronti di mamma Apple.
          • bibop scrive:
            Re: Switchers
            io non articolo discorsi con un troll arrogante... io a te scrivo solo che scrivi baggianate e che sei arrogante e che quando ti viene fatto notare fai la vittima dei fanboynn e' vittimismo il mio e' sarcasmo...sono due cose diverse....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2009 15.48-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: Switchers
            - Scritto da: bibop
            io non articolo discorsi con un troll
            arrogante...già, però perdi tempo a rispondermi a decine di reply, invece di farne uno SERIO, ARTICOLATO e con ARGOMENTAZIONI valide a screditarmi, bella logica, CVD sei un depresso che trova la sua virilità a difendere una azienda che fa ne più ne meno i giochi sporchi come le altre multinazionali.Adesso sarà il caso di finirla perchè non voglio rischiare di fare la stessa figura che stai facendo tu.fine (non plonko così sei contento e non frigni)
          • bibop scrive:
            Re: Switchers
            ma allora non riesci a processare
            io a te scrivo solo che sei un troll e non argomentonon e' difficile
    • hendry scrive:
      Re: Switchers
      Finalmente una risposta che non sia una talebanata
    • hendry scrive:
      Re: Switchers
      Posso dire anche la mia allora.Dopo 10 anni di windows ho fatto la prova: stufo di tutto il ciarpame che avevo accumulato, tra assemblati, pezzi hardware da tutte le parti, KVM, e un XXXXXXXio di cavi tra serverini linux, storage, pc ho fatto una prova.Male che va.. lo rivendo.. i mac si vendono bene anche usati.Mi sono comprato un imac.Inizialmente era strano, un po' troppo da... idiota...Poi ho ho iniziato a giocare con la suite iLife, registrandomi con la chitarra, montando video, portando tutte le videocassette in DVD completi di menu, musichetta di sottofondo e figurine animate, il tutto con una facilita' disarmante.Talmente disarmante che ti chiedi come e' possibile che prima le cose erano cosi' complicate. Non complicate nel senso di difficili, ma elaborate, macchinose.Ogni tanto ho il piacere di smanettare qualche script di shell, ho sempre il terminale a disposizione, ho le mie macchine virtuali con Linux, windows xp che uso per un gioco.Ora come ora non mi sognerei mai di vendere il mio imac per comprare un PC con windows. Non e' questione di fede in Apple. E' questione che è piacevole da usare. Talmente piacevole che non torni piu' a windows.PS: non sono ricco: ho messo da parte i soldini per 1 anno per comprarmi il computer andando avanti con i catorci che mi ritrovavo.
      • alexjenn scrive:
        Re: Switchers
        La mia stessa esperienza: anni di Windows, poi basta, non ce la facevo più.Ma non solo: la mia ragazza, suo cugino, suo fratello, due miei carissimi amici, un collega al lavoro, insomma, tutte persone che usavano Windows, dopo che hanno visto il mio Mac, hanno cominciato a chiedersi perché e per come, e alla fine sono passati a Mac.Nessuno di loro si è pentito, tutti si sentono soddisfatti del loro Mac, anzi, c'è chi pure ha sentito un maggiore disgusto verso Windows, essendosi sentito preso in giro per anni.Questa non è religione, è voglia di usare un apparecchio che sia facile, intuitivo e divertente da usare.
    • -ToM- scrive:
      Re: Switchers
      - Scritto da: sondaggio
      Aiutatemi a capire una cosa... ma perche' quando
      uno switcha a MAC non torna piu' su windows manco
      se lo paghi?esperienza personale, ho mollato mac e sono tornato al pc perchè la creative suite che usavo al tempo (1, 2) su mac funzionava a XXXXX, le prospettive di Adobe non erano rincuoranti e dovendo scegliere per quale OS comperare la 3, l'ho fatto in favore di windows che (corna) non mi ha mai dato problemi seri e mi permette di produrre.Adesso la CS3 e CS4 funzionano molto meglio ma fino a che non ho problemi seri su win ci rimango, al momento non sarà un problema tornare a mac se mi permette di lavorare meglio.Mi manca solo exposè.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 21.03-----------------------------------------------------------
    • littlegauss scrive:
      Re: Switchers
      Guarda io ho smaettato con linux per un annetto, poi ho comprato per 1200 euri un macbook bianco perchè tutti mi parlavano bene dei mac ed effettivamente erano davvero belli.Devo ammettere che MacOS X è il miglior sistema operativo al mondo, però per quello che ci faccio io linux andava bene lo stesso...Quello che proprio non mi va giù è di aver comprato un computer con un ottimo proXXXXXre ed una ottima ram ed invece essermi ritrovato un cassone di scheda intel grafica ed uno schermo lcd il cui angolo visuale massimo è ridicolo in confronto a quello di un acer nuovo.Con lo stesso hardware un altro portatile lo avrei pagato 400 euro in meno, adesso ho il forte sospetto di aver pagato leopard 400 euri...Oggi con 1200 euro comprerei un vaio.
  • alex.tg scrive:
    Re: Guerre di religione...

    Windows, OSX e Linux sono tutti grandi sistemi
    operativi, ognuno con [...] le proprie debolezze.Fixed.
    Windows è il SO più diffuso al mondo, quindi il
    più bersagliato e probabilmente il meno
    intrinsecamente robusto.Piu` generalmente, secondo me hanno tutti e tre lo stesso problema: sono formati da insiemi di sorgenti arrivati da anni a livelli ingestibili di complessita`, aperti o chiusi che siano.
    Ma tutti lo conoscono,
    miliardi di persone lo usano, è quasi un
    Esperanto dell'informatica. Lo vogliamo
    negare?E` stata circonvenzione d'incapace: ai tempi in cui quel coso IMMONDO chiamato Windows 95 si affermo`, molti stavano comprando il primo computer e non avevano idea di cosa ci fosse stato prima, ovvero dei sistemi gestibili. Sono nati con il mouse in mano davanti a un sistema fatto di diecimila file. E trovavano normale che si piantasse.
    OSX è un signor SO. Facile da usare, stabile e
    robusto. Ma blindato come una cassaforte e ti
    obbliga a comprare HW carissimo. C'è da dire però
    che non ho ancora incontrato un utilizzatore di
    Apple che sia tornato
    indietro..In effetti e` ben fatto, nonostante la complessita`.E` quel che potrebbe essere anche Windows se Microsoft mettesse un po' la testa a posto e curasse di piu` certi aspetti non immediatamente visibili all'utente, ma da quell'orecchio non ci hanno mai sentito.
    Linux è robusto, aperto, GRATIS, ma un pò ostico
    per i non addetti ai lavori - nonostante le
    ultime distro quasi si installino da sole... E'
    l'informatica come dovrebbe essere - quella degli
    albori, per intenderci, dove per fare funzionare
    le cose bisognava sXXXXXrsi un po' le
    mani.D'altronde, se in Windows cerchi di sXXXXXrti le mani aprendo il cofano, lo richiudi dopo averci vomitato dentro per il disgusto.
    • -ToM- scrive:
      Re: Guerre di religione...
      - Scritto da: alex.tg
      E` quel che potrebbe essere anche Windows se
      Microsoft mettesse un po' la testa a posto e
      curasse di piu` certi aspetti non immediatamente
      visibili all'utente, ma da quell'orecchio non ci
      hanno mai sentito.Infatti la cosa piùXXXXX sarebbe che aprissero un "windows brainstorming" come quello di ubuntu, ne gioverebbero tutti...
  • Di_ME scrive:
    Quello che hanno risparmiato all'acquist
    Quello che hanno risparmiato all'acquisto lo ripagheranno moltiplicato per 100 dopo, nel tempo, sottoforma di licenze antivirus e tecnici riformattatori...Sono un'utente Linux e non mi piace nemmeno il MAC ma questa e' la realta' e apple dovrebbe far una contro campagna per mettere in evidenza questa cosa.
    • PaoloV scrive:
      Re: Quello che hanno risparmiato all'acquist
      Tecnici formattatori?Mai visto uno.Si parla di normale manutenzione, se lavori su una macchina per 8-10 ore al giorno 330 giorni l'anno la fai su un mac quanto su un pc win o una macchina con linux quando occorre, per liberarsi in tutti i casi di installazioni, residui di disinstallazioni, patch sovrapposte ecc. ecc. e se rientri in questa casistica la fai da solo, perchè è parte del tuo mestiere.Se sulla macchina ci passi 2-3 ore al giorno ogni tanto, ci guardi la posta e fai due risate su facebbok in tutti i casi sopra la puoi anche evitare se non per problemi gravi, e le probabilità mi spiace son le stesse, e in tutti i casi sopra vai a fartela fare perchè non sei capace, non è il tuo mestiere.Lavoro sia su Mac che Win tutti i giorni e la tanto decantata "affidabilità" dell'OSX si va a far benedire davanti ad un serio stress lavorativo quotidiano, non meno che su win. Quello che per me fa la differenza è la maggiore o minore esperienza su un sistema operativo e l'altro, che mi permette di "aggirare i problemi" senza crisi.Linux? naaa...il mio lavoro comprende anche preparare prodotti che devono vedere tutti, e sapere come le macchine che il 95% del mercato possiede reagiscono. Mi serve lavorare con la gente per la gente, non accanto o se vuoi "sopra".L'antivirus? Costa come la differenza che passa tra una cuffia con microfono "compatibile mac" e una cuffia con microfono da supermercato.
    • -ToM- scrive:
      Re: Quello che hanno risparmiato all'acquist
      - Scritto da: Di_ME
      Quello che hanno risparmiato all'acquisto lo
      ripagheranno moltiplicato per 100 dopo, nel
      tempo, sottoforma di licenze antivirus e tecnici
      riformattatori...Pensi che il mondo Apple ne sia immune?lo pensavo anche io, prima che 2 upgrade da tiger a leo mi sXXXXXXXssero mezzo sistema con tanto di successivo format.Qui su PI mi hanno dato del troll, su forum più decenti molti mi hanno detto che può capitare con tanto di delucidazioni in merito al problema...D'altro canto su win non ho formattato per anni tranne in un caso in cui ho beccato virtumonde.
      • Di_ME scrive:
        Re: Quello che hanno risparmiato all'acquist
        Mha... Chi non e' tecnico a pagare per il formattone di windows ce ne sono parecchi...su mac non mi esprimo, am io su linux formatto solo quando aggiorno alla nuova versione della mia distribuzione che cmq non e' necessario e lo faccio per sfizio mio e perche' sono capace, io il Pc lo uso per cosa comuni che si fanno a casa.
        • -ToM- scrive:
          Re: Quello che hanno risparmiato all'acquist
          - Scritto da: Di_ME
          Mha... Chi non e' tecnico a pagare per il
          formattone di windows ce ne sono parecchi...la cosa importante è anche rendersi conto che il 90% dei problemi di win dipendono dall'utente, come per tutti gli altri OS...Linux è fantastico ma la prima cosa che fa l'utonto è sbranare il server X per smanettare con drivers grafici beta e compsite vari, la seconda è formattare...cut
  • Francone scrive:
    Che razza di pubblicità
    Invece di pubblicizzare i propri prodotti, vantandone i pregi, mette l'accento sul fatto che quelli della concorrenza sono troppo cari. Il messaggio completamente distorto e' che i computer apple, e qui si parla di hardware, sono troppo cari. Puo' essere vero, puo' essere falso, non mi interessa in questo contesto. Quello che mi interessa è che Microsoft non produce computer. Produce software!A nessuno e' passato per la testa: OK adesso compro un Microsoft! Assurdo vero? Eppure quello che si afferma implicitamente nel messaggio pubblicitario e' questo ed e' stupido.
    • pabloski scrive:
      Re: Che razza di pubblicità
      hai ragione soprattutto per quanto riguarda la prima parte"Invece di pubblicizzare i propri prodotti, vantandone i pregi, mette l'accento sul fatto che quelli della concorrenza sono troppo cari."e di cosa dovrebbero parlare? di zune che è fallito? del red ring of death della xbox 360? del fallimento di vista?è un'azienda da quattro soldi che ha venduto fuffa per 25 anni, complice un monopolio instaurato con mezzi e mezzucci vari, e adesso non fare di meglio che far notare i difetti degli altriè come il gobbo della fiaba, che alle feste di paese prendeva in giro gli altri per piccoli difetti, quando lui era basso, gobbo, brutto, povero e sciancato
      • bibop scrive:
        Re: Che razza di pubblicità
        e tu sei un invidioso saccente che distorce la realta' per di piu' non ci capisci nulla di informatica e windows non ti funziona perche' non lo sai usare, ti vanti del tuo sistema operativo che e' solo trasparenze e sberluccichii e non capisci che windows ha i driver della scheda video che funzionano millecentomillemila^infinito volte meglio che su osx che zune e' un vero mp3 player e puo' riprodurre i file windows media ed e' favoloso io ne ho 12 e poi spendete decine di volte di piu' per comprare i macintosh io con il mio pc da 29 euro con 39 mila tera di ram windows xp 32 supermegastraulimatesecondedition e 12 xeon faccio tutto tutto tutto....e ora vado a fumare una sigaretta.... :)
        • hendry scrive:
          Re: Che razza di pubblicità
          L'ho sempre detto io che lavorare nell'IT rende le persone schizzoidi.Vai a fumare va..
          • bibop scrive:
            Re: Che razza di pubblicità
            oppure uno cerca di usare il senso dell'umorismo e capisce che quello ho ho scritto sono i luoghi comuni che i fanboy windows tirano fuori quando si parla di apple e dello switch...
          • alexjenn scrive:
            Re: Che razza di pubblicità
            Hai confuso ;)bibop ha sintetizzato le solite XXXXXXX che ti può dire un fanboy M$.
  • alexjenn scrive:
    LAUREN
    http://tinyurl.com/d7hzupIl computer scelto da Laurenhttp://tinyurl.com/7q72tyConsiderato una schifezza da Computer World"The $699 HP Pavilion dv7 she chose over a $999 MacBook is a mess. It is the epitome of what people dislike about PCs, writes Computerworlds Seth Weintraub. It runs Vista Home on a slow AMD mobile proXXXXXr its screen is abysmal its networking is five years old it is loaded with crapware and trial antivirus software that will have to be purchased or wiped off the machine. http://tinyurl.com/c3z3ozLei dice di aver provato un Mac... quando mai?Guardate:http://9to5mac.com/microsoft-ad-is-a-fakeLei entra ed esce subito. Notate il ragazzo col giubbotto marrone?Dice che i Mac vanno fuori budget, come per qualsiasi persona normale, e poi va in giro con una Volkswagen New Beelte, auto piuttosto costosa.Altro che scusa della crisi...Bello questo commento:"lol, damn right your not cool enough for an apple. Shes like the person that walks into a Lamborghini dealer and asks if it comes in an automatic."-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 18.21-----------------------------------------------------------
    • pabloski scrive:
      Re: LAUREN
      tipico FUD made in Redmond, come la campagna get the facts
      • alexjenn scrive:
        Re: LAUREN
        L'unica cosa da dire, a proposito di Microsoft, è come davvero loro siano convinti che la gente, la massa, coloro che vogliono comprasi un computer, siano davvero dei grandissimi deficienti.
        • Di_ME scrive:
          Re: LAUREN
          Bhe molti lo sono, dico deficenti... tipo quelli che dopo avergli spiegato 2 ore che vista fa schifo e li poni di fronte alla possibilita' di comprare lo stesso notebook con XP lo vogliono con Vista poi 2 mesi dopo si fanno mettere XP crakkato dal cugino di turno.
          • alexjenn scrive:
            Re: LAUREN
            - Scritto da: Di_ME
            Bhe molti lo sono, dico deficenti... tipo quelli
            che dopo avergli spiegato 2 ore che vista fa
            schifo e li poni di fronte alla possibilita' di
            comprare lo stesso notebook con XP lo vogliono
            con Vista poi 2 mesi dopo si fanno mettere XP
            crakkato dal cugino di
            turno.Io questa gente non la biasimo.Il fatto è che si fanno prendere in giro dagli "sbrilluccichii" verdi di Vista, da questi effettucci che sembrano portarti verso il futuro... e ci cascano.Se no come ti spieghi tutte le versioni di Vista, se non una mera illusione di avere più scelta?Anche un amico mio, che lavora nel campo dei servizi informatici da 24 anni, si è fatto abbindolare. Ha comprato un notebook, ma quasi quasi avrebbe comprato un Mac, solo che gli sembrava più caro dicendo che, sulla carta, il PC era più performante, e allora ha optato per un HP con Vista... dopo sei giorni si è pentito: il computer gli è lento.Forse ci metterà XP, non so, non mi interessa, ma è una cosa interessante: PC attuale, sulla carta più prestante del Mac, ma con sistema di 8 anni fa, che lo sfrutta in modo limitato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 20.55-----------------------------------------------------------
  • alexjenn scrive:
    Re: Provocazione
    http://punto-informatico.it/b.aspx?ticks=633747231318861250&i=2594650&m=2596119#p2596119
  • jimbo nick scrive:
    paragoniamo?
    da casa MAC è migliore dai fai le stesse cose che fa il pc in metà della metà del tempo..ma aziendalmente WIN ah ancora qualche compatibilità migliore ..
    • Mr.Pink scrive:
      Re: paragoniamo?
      Io leopard da alcuni mesi lo uso nel tempo libero, cerco di capirlo a fondo ma finora trovo win molto più comodo. Non trovo quei vantaggi ergonomici così evidenti invece in iphone o ipod.Qualche esempio banale:1)ridimensionare una finestra, devo pescare l'angolino giusto e fare chilometri di mouse, con win pesco l'angolino più vicino. Ma costava tanto ai programmatori apple rendere attivi i 4 angoli della finestra? :D2)menù dell'applicazione: sono sempre in alto, non vicino all'area di lavoro, quindi ancora tanti chilometri di mouse, specie con i nuovi monitor grandi.3)barra delle icone: bellina l'animazione, ma la preview dei programmi aperti è talmente piccola che non capisco mai che documento sto guardando. Con le preview di Vista e ancora di più con Win7 mi trovo molto meglio, per non parlare del selettore da tastiera alt o bandiera tab.4)ancora su spostamento/ridimensionamento finestre: in osx come in ubuntu l'interfaccia non è immediatamente reattiva come in win. Mi spiego. Se arrivo velocemente su uno spigolo col mouse e clicco, win diventa operativo appena il cursore cambia forma. In OSX e in Ubuntu non basta che il cursore abbia cambiato forma, se faccio troppo in fretta non parte l'azione di drag o ridimensionamento. Immagino che dipenda dall'archiettura client server dell'interfaccia grafica. Molto fastidioso.5)la sidebar di win la trovo molto più comoda sempre attiva a differenza dei gadget di osx per cui mi tocca di premere un tasto. Bella la giostrina ruotante ma anche un po' inutile.Potrei andare avanti parecchio, ma probabilmente non sono abbastanza dentro osx per capirne la comodità, o il risparmio di click. Prometto di continuare a studiare, non posso credere che questo mito dell'ergonomia di osx sia tutta fuffa!
      • alexjenn scrive:
        Re: paragoniamo?
        Vediamo se posso aiutarti in qualche modo:
        1)ridimensionare una finestra, devo pescare
        l'angolino giusto e fare chilometri di mouse, con
        win pesco l'angolino più vicino. Ma costava tanto
        ai programmatori apple rendere attivi i 4 angoli
        della finestra?
        :DQui si tratta di maggiore comodità, nel senso che a te è più comodo così, per cui non si può fare nulla... non so il vero motivo di questo.

        2)menù dell'applicazione: sono sempre in alto,
        non vicino all'area di lavoro, quindi ancora
        tanti chilometri di mouse, specie con i nuovi
        monitor
        grandi.
        Be', in questo modo però hai i menu sempre a portata di mano, mentre sulle finestre significa che non puoi ridimensionarle più di tanto e devi spostarti in punti diversi secondo la posizione dell'applicazione.
        3)barra delle icone: bellina l'animazione, ma la
        preview dei programmi aperti è talmente piccola
        che non capisco mai che documento sto guardando.
        Con le preview di Vista e ancora di più con Win7
        mi trovo molto meglio, per non parlare del
        selettore da tastiera alt o bandiera
        tab.Puoi fare Command+Tab

        4)ancora su spostamento/ridimensionamento
        finestre: in osx come in ubuntu l'interfaccia non
        è immediatamente reattiva come in win. Mi spiego.
        Se arrivo velocemente su uno spigolo col mouse e
        clicco, win diventa operativo appena il cursore
        cambia forma. In OSX e in Ubuntu non basta che il
        cursore abbia cambiato forma, se faccio troppo in
        fretta non parte l'azione di drag o
        ridimensionamento. Immagino che dipenda
        dall'archiettura client server dell'interfaccia
        grafica. Molto
        fastidioso.Sinceramente, non ho ben capito a cosa ti riferisci. Che significa in OS X non basta che il cursore cambi forma?

        5)la sidebar di win la trovo molto più comoda
        sempre attiva a differenza dei gadget di osx per
        cui mi tocca di premere un tasto. Bella la
        giostrina ruotante ma anche un po'
        inutile.
        Be', potresti personalizzare il mouse facendo in modo che, se clicchi sulla pallina, ti appaia la Dashboard (oppure sulla pallina attivi lo scambiatore di applicazioni e la dashboard sui pulsanti laterali del mouse... boh).Basta andare su Preferenze di Sistema
        Mouse
        Potrei andare avanti parecchio, ma probabilmente
        non sono abbastanza dentro osx per capirne la
        comodità, o il risparmio di click. Prometto di
        continuare a studiare, non posso credere che
        questo mito dell'ergonomia di osx sia tutta
        fuffa!Io, per esempio, trovo molto comodo l'attivazione di Exposé negli angoli del monitor, in modo tale che, se devo inserire una serie di files all'interno di un'applicazione, invece di aprirle e cercarle dall'applicazione, con F9 (angolo sup destro) vedo tutte le finestre, seleziono quella del file, seleziono il file e lo tengo agganciato, di nuovo angolo sup destro, seleziono la finestra dell'applicazione, si attiva e rilascio.Se ho una serie di files in diversi punti del Mac, saprai che questo diventa comodo se su una finestra di Finder ho impostato la ricerca con Spotlight.Ognuno deve trovarsi come meglio crede.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 21.08-----------------------------------------------------------
        • Mr.Pink scrive:
          Re: paragoniamo?
          Proverò a far tesoro dei consigli, grazie, alcune cose le conoscevo già, altre no.Parlando del cursore (freccia del mouse) dicevo che in win con un unico movimento agguanto l'angolo clicco e trascino. Nei sistemi con X11, dove l'interfaccia grafica non è nel kernel, ho notato che se non concedo un attimo al sistema, l'azione fallisce. E' ovvio che chi è abituato a win sente il disagio in OSX o Linux, ma chi è abituato ai sistemi con X Window essendo abituato a fermarsi un attimo, neanche nota la differenza.
      • MeX scrive:
        Re: paragoniamo?
        Max OS X é diverso da Windows.Se cerchi le cose nello stesso posto in cui erano in Windows, e applicchi gli stessi paradigmi che applicavi con Windwos non ti ci troverai mai bene.Questione di abitudine, alcune cose sono scelte razionali, altre semplici modi di vedere due cose da punti di vista differenti.
  • FDG scrive:
    Questa sera vado a convertirne un altro
    Non scherzo. Ma manco ho fatto proseliti. Me lo ha chiesto lui. S'è stufato e vuole un computer che funzioni. Pensate, è giorni che non riesce a leggere la mail. Quando ci siamo sentiti la prima cosa che mi ha chiesto è se uso mac e se gli do qualche suggerimento. Ovviamente, come tutti, vuole spendere meno...Vedremo. Poi vi faccio sapere su questo thread come va a finire.
    • -ToM- scrive:
      Re: Questa sera vado a convertirne un altro
      - Scritto da: FDG
      Non scherzo. Ma manco ho fatto proseliti. Me lo
      ha chiesto lui. S'è stufato e vuole un computer
      che funzioni. Pensate, è giorni che non riesce a
      leggere la mail. Quando ci siamo sentiti la prima
      cosa che mi ha chiesto è se uso mac e se gli do
      qualche suggerimento. Ovviamente, come tutti,
      vuole spendere
      meno...

      Vedremo. Poi vi faccio sapere su questo thread
      come va a
      finire.configuragli il client di posta.
      • FDG scrive:
        Re: Questa sera vado a convertirne un altro
        - Scritto da: -ToM-
        configuragli il client di posta.Peccato che non riesca manco ad avviarlo. E ha anche altri problemi. Alla fine si sta facendo fare una nuova installazione di windows da un altro. Io mi rifiuto. Già devo fare la stessa cosa con la mia partizione windows.Comunque, si prende un MacBook di seconda mano con pochi mesi di vita.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2009 14.39-----------------------------------------------------------
        • -ToM- scrive:
          Re: Questa sera vado a convertirne un altro
          mi sa che il problema del tuo amico è classico e non dipende da che os usa, anzi forse non dipende neanche dal fatto che sia un computer ;) con tutto rispetto...
          • TOM_lo_spac ca OO scrive:
            Re: Questa sera vado a convertirne un altro
            O forse il problema è semplicemente che hai sempre dei commenti fuori luogo da dire a tutti quanti.- Scritto da: -ToM-
            mi sa che il problema del tuo amico è classico e
            non dipende da che os usa, anzi forse non dipende
            neanche dal fatto che sia un computer ;) con
            tutto
            rispetto...
          • -ToM- scrive:
            Re: Questa sera vado a convertirne un altro
            - Scritto da: TOM_lo_spac ca OO
            O forse il problema è semplicemente che hai
            sempre dei commenti fuori luogo da dire a tutti
            quanti.almeno sono registrato, non come te Bibop Teribbbile.
          • MarcOsX scrive:
            Re: Questa sera vado a convertirne un altro
            Può essere che, come tanti, preferiscono dover smettere di risolvere i problemi.Un sistema che ha meno problemi è un piacere da utilizzare.Per questo chi usa mac non torna più indietro :)
          • -ToM- scrive:
            Re: Questa sera vado a convertirne un altro
            - Scritto da: MarcOsX
            Può essere che, come tanti, preferiscono dover
            smettere di risolvere i
            problemi.

            Un sistema che ha meno problemi è un piacere da
            utilizzare.

            Per questo chi usa mac non torna più indietro :)sicuro di aver quotato il messaggio giusto ? :)
          • MarcOsX scrive:
            Re: Questa sera vado a convertirne un altro
            sicuro che no :)odio la struttura di sto forum :) non mi piace suddividere troppo un topic :)
          • -ToM- scrive:
            Re: Questa sera vado a convertirne un altro
            - Scritto da: MarcOsX
            sicuro che no :)

            odio la struttura di sto forum :) non mi piace
            suddividere troppo un topic
            :);)
  • Paolo Tramannoni scrive:
    Lauren ha preso un PC, e si vede
    Avete visitato il sito dell'attrice? Un appiccicume di scansioni, con tanto di immagini fuori centro e caratteri d'anteguerra. Se avesse comprato un Mac, magari avrebbe potuto farsi un bel sito con iWeb...
    • nome scrive:
      Re: Lauren ha preso un PC, e si vede
      vedendo il sito della signoria, non si puo' dire che anche lei abbia il suo bel "leopard"... che sia il primo passo verso la Redenzione?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Ubunto scrive:
      Re: Lauren ha preso un PC, e si vede
      Beh, certo che se avesse avuto un mac, farlo in html il sito era da escludere.
    • alexjenn scrive:
      Re: Lauren ha preso un PC, e si vede
      - Scritto da: Paolo Tramannoni
      Avete visitato il sito dell'attrice? Un
      appiccicume di scansioni, con tanto di immagini
      fuori centro e caratteri d'anteguerra. Se avesse
      comprato un Mac, magari avrebbe potuto farsi un
      bel sito con
      iWeb...linka linka, voio vede'...
      • Paolo Tramannoni scrive:
        Re: Lauren ha preso un PC, e si vede
        Merita (lei, non il sito):http://laurendelong.com/
        • alexjenn scrive:
          Re: Lauren ha preso un PC, e si vede
          :| :| :| :| :| :|Si sono fermati a una grafica 1987Tecnicamente, il sito sembra fatto con FrontPage (ecco il perché di tutti Jpeg).Comunque, grazie, fra' ;)
          • mura scrive:
            Re: Lauren ha preso un PC, e si vede
            - Scritto da: alexjenn
            :| :| :| :| :| :|

            Si sono fermati a una grafica 1987

            Tecnicamente, il sito sembra fatto con FrontPage
            (ecco il perché di tutti Jpeg).Ma dando una rapida occhiata al sorgente html sembra fatto con dreamweaver (credo una vecchia versione) dal momento che ci sono in mezzo i suoi tipici JS di precaricamento delle immagini.
          • alexjenn scrive:
            Re: Lauren ha preso un PC, e si vede
            Sinceramente manco ho visto il codice.Vabbe', stiamo anche dilagando. ;)Rimane comunque una pessima pubblicità.Pessima pubblicità da una pessima azienda, IMHO.
          • smemobox scrive:
            Re: Lauren ha preso un PC, e si vede
            - Scritto da: alexjenn
            Sinceramente manco ho visto il codice.

            Vabbe', stiamo anche dilagando. ;)

            Rimane comunque una pessima pubblicità.

            Pessima pubblicità da una pessima azienda, IMHO.ti diro' di piu: questa pubblicita' provoca flatulenza.
          • Shingo Tamai scrive:
            Re: Lauren ha preso un PC, e si vede

            Si sono fermati a una grafica 1987Allora e' un sito fenomenale visto che nel 1987 il www non esisteva...
        • mura scrive:
          Re: Lauren ha preso un PC, e si vede
          Mamma mia che pietà di sito web potrei riuscire a fare di meglio perfino io che sono negato cronico per queste cose.Tutte le pagine tranne quella delle news che non vengono piazzate correttamente in testa alla finestra del browser e una jpeg immensa al centro della pagina con una tristezza di contenuti quasi da far piangere. Ma il meglio arriva con la pagina delle news che cerca di sistemare il problema del piazzamento spiazzando tutto il resto.
    • freax scrive:
      Re: Lauren ha preso un PC, e si vede
      - Scritto da: Paolo Tramannoni
      Avete visitato il sito dell'attrice? Un
      appiccicume di scansioni, con tanto di immagini
      fuori centro e caratteri d'anteguerra. Se avesse
      comprato un Mac, magari avrebbe potuto farsi un
      bel sito con
      iWeb...certo e fare un sito uguale ad altri 10000, che novità di sito!
  • nome scrive:
    Ma se Apple è cosiXXXXX...
    Ma se Apple è cosìXXXXX, forte e senza paura...perche' non e' rimasta col suo XXXXXVIGLIOSO os9 invece di scopiazzare a BSD!?!?!?Anche se a ben vedere stefano lavoretti lo fa capire a chiare lettere (o a chiaro logo...) che i suoi prodotti sono tutto fumo e niente arrosto: una bella mela sugosa e invitante! Gnam, un morso solo e la lasci li e scappi via....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Fabio Soulplace scrive:
      Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
      Hai una vaga idea di cosa il logo apple significhi?
      • bibop scrive:
        Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
        no non lo sa e non sa neanche quanto per i suoi tempi mac os fosse meraviglioso... un sistema che bootava avendo semplicemente 2 file nella stessa directory... scopiazzare bsd poi e' una XXXXXXccia allucinante... si documentasse su cosa era nextstep nel 1987 dove era linux in quel periodo dove era windows e dove fossero le gui per *nix basate su xfree86... allucinante come in 7 righe di post non ne abbia azzeccata una...
        • nome scrive:
          Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
          Fatemi indovinare? Vi state per aggrappare alla solita storia dell'omaggio a Turing?Infatti se non ricordo bene nextstep e' stato un sucXXXXXne...La GUI dei primi mac e' la famossisima "made in Apple" sviluppata nei laboratori Xerox e poi comprata da stefano lavoretti?(amiga)
          • nome scrive:
            Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
            E' inutile ed innegabile: dovro' chiamare Stefano Lavoretti per farvi vendere un po di iRonia: chissà che non riesca a vendervela a peso d'oro...
          • bibop scrive:
            Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
            eccone un altro con la dialettica da dissenteria e la capacita' cognitiva di uno stercoraro...
          • nome scrive:
            Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
            - Scritto da: bibop
            eccone un altro con la dialettica da dissenteria
            e la capacita' cognitiva di uno
            stercoraro...mentre qui ne abbiamo un che piuttosto che scendere nell'agone della dialettica, preserisce gettare sterco addosso?Che sia coprofilo?!?!?!?
          • bibop scrive:
            Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
            altro troll altra corsa...buona vita plonk
          • -ToM- scrive:
            Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
            - Scritto da: bibop
            altro troll altra corsa...Eh si tutti troll.Solo tu e alexjenn avete la scienza infusa e siete salvi da questo cancro che è windows perchè avete la panacea unibody...
            buona vita

            plonke cerca di rispettarlo questa volta, oppure puoi rileggerti il PM che ti ho mandato per rinfrescarti le idee.LOL
          • bibop scrive:
            Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
            senza aprire altro thread perche' sarebbe ridicolo i pm mandali a te stesso...
          • -ToM- scrive:
            Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
            - Scritto da: bibop
            senza aprire altro thread perche' sarebbe
            ridicolo i pm mandali a te stesso...io conosco bene la terminologia da netizen che a te pare sfuggire, nonostante gli insegnamenti.plonk
          • Teribbbile scrive:
            Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
            Tu conosci solo gne gne plonk e XXXXXXX varie!
          • Fabio Soulplace scrive:
            Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
            Oddio Stefano Lavoretti è teribile. IO non mi aggrappo a nulla, d'altronde chi a rubato/comprato/copiato è un argomento così vasto...
          • -ToM- scrive:
            Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
            - Scritto da: nome
            mentre qui ne abbiamo un che piuttosto che
            scendere nell'agone della dialettica, preserisce
            gettare sterco
            addosso?
            Che sia coprofilo?!?!?!?e aggiungerei che predica bene e poi razzola male, visto che qui sparso per il topic cè un suo messaggio dove si indigna perchè io offendo ROTFL (do del depresso solo a lui ;) )
          • smemobox scrive:
            Re: Ma se Apple è cosiXXXXX...
            - Scritto da: nome
            - Scritto da: bibop

            eccone un altro con la dialettica da dissenteria

            e la capacita' cognitiva di uno

            stercoraro...
            mentre qui ne abbiamo un che piuttosto che
            scendere nell'agone della dialettica, preserisce
            gettare sterco
            addosso?
            Che sia coprofilo?!?!?!?vorrei essere nella tua testa, per avere quella sensazione di vuoto assoluto (Steve Martin)?
  • Fabio Soulplace scrive:
    Ok, questo è davvero triste
    Non ho parole, che tristezza! un articolo davvero triste e propagandistico. Se la vogliamo mettere così ricordiamo che il mac è uno status simbol pure, contenti con un pc da meno di mille euro? bravi, che vi posso dire? se la mettete su questo piano, probabilmente non sapete ciò che il mac significa. Non è una cosa tipo io sono meglio di te, tu costi troppo. Siamo lontani dalla verità. Il mac è: "io lo faccio." E nel fare quello che voglio fare non mi interesso del fatto che il programma contiene virus, crasha, mi si fotte il sistema e perdo i dati. La questione è: io lo faccio, te se riesci a sorpassare tutti i problemi che ti bloccano, probabilmente lo fai 4 volte più velocemente di me. TI senti soddisfatto? buon per te. Quanto hai dovuto sudare? io l'ho fatto già da un pezzo. Ho elaborato per più tempo, ma funziona tutto. Dopotutto questa commercializzazione della Apple non è poi così buona, ha portato un sacco di utenti a fare paragoni che non esistono. Costa di più? iniziate a pensare che offra di più... e che sono computer pressochè eterni (ho professori in facoltà con un powerbook titanium e non si sognano nemmeno di portarsi dietro l'alimentatore...). Allargate i vostri orizzonti...
    • gippopippo scrive:
      Re: Ok, questo è davvero triste
      Per me avere due macchine Apple NON è uno status-symbol, davvero. A me importa la qualità del tempo che devo passare su un computer (a parte la quantità): se posso evitare di spaccarmi la testa configurando qualsiasi cosa, come mi succedeva quando usavo Win, meglio.Se poi c'è qualcuno che ama smanettare sul pc, smontandolo e rimettendolo a posto, meglio per lui e onore alla sua capacità, nessuno gli dà del "Povero disgraziato" perché non ha Apple. E' davvero una tristezza, il tutto.
      • Fabio Soulplace scrive:
        Re: Ok, questo è davvero triste
        E' esattamente ciò di cui sto parlando. Un mac ti garantisce che almeno il 99% del tempo che ci passi davanti con l'intento di produrre, produci. Ciò non toglie che chi fa sclete diverse ben venga, il mondo è bello perchè è vario! ma non mi si venga a dare dello stupido perchè ho speso 1600 euro per un portatile che fa esattamente ciò che voglio, come voglio e quando voglio senza perderci un secondo la testa. A e poi... cos'è che c'è scritto nella barra degli indirizzi?cos'è qual .asp? aaaaaaaahhhhhhhhhhhhhh illuminazione...
  • gippopippo scrive:
    Pubblicità Windows: Che ci frega?
    Posso capire che Punto Informatico tasti il polso della situazione commerciale, assai meno che debba perorare - facendo sì una certa pubblicità più o meno palese - l'economicità e l'opportunità di avere in casa sistemi Windows che altri, Mac OS X in particolare.Ho usato pc e Windows da decenni per cambiare il grosso a favore di Apple Mac OS quando:1) Più volte l'anno Windows mi rendeva l'acXXXXX ai dati difficile e problematico;2) MS Win non mi permetteva di unire in un colpo solo audio-video e testi;3) MS Win mi costringeva a perdere tempo & soldi con programmi antivirus, firewall e relative scansioni, aggiornamenti, upgrade, ecc. "Con Mac ci sono meno virus, perché lo usano meno persone: MEGLIO!";4) Nel giro degli ultimi due anni ho dovuto formattare il disco Win 3 volte perché mi ha creato problemi;5) Tutti dicono che qualsiasi macchina Apple sia costosa e chi lo nega? Eppure, una volta che ho comprato un MacBook a fine 2006 e un iMac a fine 2008 NON ho dovuto aggiornare nulla, né ho dovuto cambiare alcun elemento hardware/software. Ovviamente, gli aggiornamenti software partono in automatico, come in Win, solo che non mi tocca riformattare il disco fisso. Bello, no?6) Ho tutti i driver possibili e immaginabili, mai che li debba andare a cercare in forum, siti e thread perdendo tempo e pazienza.7) Posso disporre di un certo numero di giochi, anche complessi;8) Ho a disposizione i migliori programmi per editing audio/video/DTP e non devo fare altro che cliccare per inserire quello che mi serve per creare qualcosa d'effetto;9) Non ho mai sentito la necessità di passare da Mac OS X a un sistema inferiore, come da Vista a XP perché il primo non funziona... E la cosa risulta diffusa, no?9) INFINE: ognuno prenda e si compri quel che vuole, ma per favore, NON FATE GUERRE di RELIGIONE.Grazie
    • ciao scrive:
      Re: Pubblicità Windows: Che ci frega?
      Quoto tutto "don Chisciotte" ;-)
    • pippo75 scrive:
      Re: Pubblicità Windows: Che ci frega?

      4) Nel giro degli ultimi due anni ho dovuto
      formattare il disco Win 3 volte perché mi ha
      creato problemi;conosco solo uno che usa il mac, mi ha detto che lui non tornerebbe indietro ( a windows ) perchè ritiene mac miglior ( veloce, stabile e senza problemi ).Però ha dovuto reinstallare OsX perchè dava XXXXXX.Ha comperato l'aggiornamento a non ricordo quale versione di OsX, è piu' veloce ma ha dovuto aggiungere ram.
      6) Ho tutti i driver possibili e immaginabili,
      mai che li debba andare a cercare in forum, siti
      e thread perdendo tempo e pazienza.in genere per win e osx i fornitori danno un CD/DVD altrimenti si spera che siano l'Os ad avere i driver.
      8) Ho a disposizione i migliori programmi per
      editing audio/video/DTP e non devo fare altro che
      cliccare per inserire quello che mi serve per
      creare qualcosa d'effetto;Ma non avete Delphi :).
      9) INFINE: ognuno prenda e si compri quel che
      vuole, ma per favore, NON FATE GUERRE di
      RELIGIONE.Infatti, comunque la cosa che preferisco di OsX ( ma si potrebbe fare anche con gli altri OS ) è che in genere i programmi mettono tutto nella loro cartella e quando lo devi cancellare sposti quella nel cestino.

      Grazie
  • devenali scrive:
    Chissà perché...
    Nei diversi studi di produzione musicale e video, che giro per motivi giornalistici, ho solo trovato dei Mac; e la domanda sorge spontanea: chissà perché? Osservando, nella cinematografia, la rappresentazione di uno scrittore, lo si fa sempre vedere mentre lavora con un Mac. Non parliamo poi delle software-house per la elaborazione fotografica: chissà perché tali applicazioni nascono sempre prima per Apple (al di la della scelta commerciale).Uso Apple dagli anni '80 e non mi sono mai lamentato sul prezzo. Dopotutto, se voglio affidabilità e sicurezza, vale la pena spendere qualcosa in più. Sono anni che, grazie ad Apple, non so cosa voglia dire il termine "antivirus".Luigi
    • syntartis scrive:
      Re: Chissà perché...
      - Scritto da: devenali
      Nei diversi studi di produzione musicale e video,
      che giro per motivi giornalistici, ho solo
      trovato dei Mac; non lo so, forse perché ne giri pochi.(parlo di musica)REASON è stato creato e sviluppato testato e promosso su PC, ed al momento è uno dei programmi top.Apro una brevissima parentesi:ho scoperto perché in Usa la gente utilizza moltissimi prodotti APPLE.Perché nei negozi NON si trova altro.ho girato in lungo e in largo san francisco e las vegas di recente per trovare un lettore mp3 Creative e l'ho trovato solo in un grande magazzino di periferia.TUTTO il centro, gli aeroporti e i centri commerciali sono monopolizzati da Apple Store.Non ci credevo, è sbalorditivo ma è così.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Chissà perché...

        Apro una brevissima parentesi:
        ho scoperto perché in Usa la gente utilizza
        moltissimi prodotti
        APPLE.
        Perché nei negozi NON si trova altro.Spe' tu hai girato le zone centrali delle città, se vai in periferia di mac e apple store non ne trovi neanche l'ombra... credo che Best Buy nemmeno li commercializzi.Comunque è vero che negli USA apple ha una politica molto aggressiva soprattutto verso i giovani. Regalano centinaia di mac alle scuole, e fanno un pesantissimo product placement in tutte le serie TV / Film (in Italia probabilmente sarebbe illegale).
        • syntartis scrive:
          Re: Chissà perché...
          azz... le zone centrali???il centro di san francisco (per dirne una) è grosso quanto tutta treviso :-)davvero, è un regime di semi-monopolio... negli aeroporti ci sono pure le macchinette self service per comprare l'ipod... roba da matti.
          • -ToM- scrive:
            Re: Chissà perché...
            - Scritto da: syntartis
            davvero, è un regime di semi-monopolio... negli
            aeroporti ci sono pure le macchinette self
            service per comprare l'ipod... roba da matti.A Roma cè quella di Cavalli con le maglie a 50 euro.
          • devenali scrive:
            Re: Chissà perché...
            Diciamoci la verità: il SO Apple (indeciso tra Tiger - stabilissimo e Leopard - stabile dopo le patch) è mille volte più usabile. Sembra strano, ma trovo parecchio software per Mac; talvolta applicazioni inimmaginabili per Windows.
          • DAvideiona scrive:
            Re: Chissà perché...
            Sei in grado di fare qualche esempio di software inimmaginabili per win ? O posti solo per trollare?
      • -ToM- scrive:
        Re: Chissà perché...
        - Scritto da: syntartis
        REASON è stato creato e sviluppato testato e
        promosso su PC, ed al momento è uno dei programmi
        top.vorrei mensionare Ardour, applicativo opensource nato su linux che a detta di molti è la prima vera killer app fra i programmi di musica professionali, nella quale si sa il mostro da battere ( a livello commerciale ) è cubase.E' disponibile per tutte le piattaforme.Comunque Reason ha davvero una fama incredibile.
      • devenali scrive:
        Re: Chissà perché...
        Io personalmente, avendo anche provato Reason, son rimasto legato al caro Logic Studio (reason lo metto talvolta come rewire, ma non mi convincono i suoni, preferisco Hypersonic). Strano che negli USA si trovi solo Apple; non avrebbe senso la pubblicità Microsoft.
  • uuhhaa scrive:
    io...
    io sono all'altezza di un mac, e' il mac che non e' degno di me
  • BMW scrive:
    Re: Portatile + Windows = Epic Fail
    Ho Comprato un portatile e ho i cd di windows originali.Impossibile?No realtà.
  • tommaso scrive:
    ammazzatevi!
    come da oggetto
  • tuperlo scrive:
    sembra che nn abbiate mai provato un mac
    Ci si ferma all'idea, anzi al dato oggettivo , che i componenti di un macbook ( ad esempio ) sono gli stessi di un pc.Si è vero ma come sono sfruttati? e poi c'è dell altro.Io ho un MacBook unibody e ne sono veramente soddisfatto.Non faccio cose particolari, come dite voi: navigo, guardo facebook, scrivo email, scrivo documenti, faccio slide, poca poca grafica, mi diletto in qualcosa di multimediale come i video.Ecco, sono l utente che avrebbe potuto benissimo prendere un pc.Peccato che Leopard sia davvero superiore a Win, superiore in termini di usabilità, stabilità e "comfort". Ciò che riesco a fare su Leopard mi necessita di mille applicanzioni in Win. Installare applicazioni e disinstallarle è indolore, nessun registro di sistema che diventa ingestibile.Configurare la rete è un gioco da ragazzi, su win ci riuscirei ma un utente medio chiamerebbe l amico.L'hardware è indubbiamente sfruttato al meglio rispetto ad un pc.La fattura è decisamente superiore, l unibody è solido e minimalista, niente fronzoli, niente sportellini, niente adesivi, niente scricchiolii, niente di niente. Poi ci sono le feature che mi sono accorto essere insostituibili: la funzione quicklook, le gesture sul trackpad.Quando torno sui portatili win mi sento a disagio su quei piccoli trackpad. Con FF posso andare su e giu nella pagina con le tre dita, tornare indietro e scrollare la pagina con le due dita...tutto su di un comodo ed ampio trackpad.Quindi il software è superiore, la fattura è superiore, il design è superiore ( ebbene si, io voglio una cosa che sia anche bella, se posso ) e l usabilità è decisamente superiore.La componentistica non è per niente vecchia ed il vero paragone sarebbe da fare con portatili analoghi...ed il divario sarebbe di 100 150 euro, non di 400 e passa come nelle pubblicità MS.Insomma, è come dire: perchè ti compri una Audi A3 quando puoi prenderti una punto? che XXXXX c'entra.
    • Xilitolo scrive:
      Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
      - Scritto da: tuperlo
      Insomma, è come dire: perchè ti compri una Audi
      A3 quando puoi prenderti una punto?Allora è vero quello che dice l'articolo, voi Mac user state cascando tutti nel tranello e facendo il gioco di Microsoft:"La reazione compatta, solidale, e pure tecnicamente preparata dei blogger militanti e delle testate che si occupano principalmente di Apple fa il resto: l'utente Mac ci fa la figura del presuntuoso, del saccente, di chi deve a tutti i costi dimostrare sempre e comunque la propria superiorità. "
      • MeX scrive:
        Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
        beh insomma chi offende per primo negli spot é Microsoft con frasi del tipo "il mac é sexy ma non é veloce" "puntano solo al design"Se facessero la pubblicitá di un 13enne che vuole farsi un cassone da videogames e si fa l'assembalto da Wallmart... non avrei niente da dire!
        • Xilitolo scrive:
          Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
          - Scritto da: MeX
          beh insomma chi offende per primo negli spot é
          Microsoft con frasi del tipo "il mac é sexy ma
          non é veloce" "puntano solo al
          design"

          Se facessero la pubblicitá di un 13enne che vuole
          farsi un cassone da videogames e si fa
          l'assembalto da Wallmart... non avrei niente da
          dire!OT:Per un essere umano "sexi ma non veloce" è un complimento... :-DFine OT.E' chiaro che la pubblicità è volutamente provocatoria e fa leva sulla proverbiale suscettibilità dei Mac-user, ma io dico: chi è soddisfatto di un prodotto lo usa e basta, perché prendersela?Non sarebbe più intelligente lasciare che Apple si difenda da sola (magari abbassando i prezzi)?
          • Teo_ scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            - Scritto da: Xilitolo
            Non sarebbe più intelligente lasciare che Apple
            si difenda da sola (magari abbassando i
            prezzi)?Si sta difendendo lanciando nuovi prodotti http://www.apple.com/it/xserve/
          • MeX scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac

            OT:
            Per un essere umano "sexi ma non veloce" è un
            complimento...
            :-D
            Fine OT.sará riferito a Steve Jobs? :D
            E' chiaro che la pubblicità è volutamente
            provocatoria e fa leva sulla proverbiale
            suscettibilità dei Mac-user, sai da cosa nasce la suscettibilitá?che la maggioranza di chi muove critiche al Mac non l'ha mai usato... mentre molto spesso un macaco prima della conversione usava un PC... o lo usa ogni giorno in ufficio...Quindi ció che da fastidio é leggere/sentire inesattezze a leggende metropolitane
            ma io dico: chi è
            soddisfatto di un prodotto lo usa e basta, perché
            prendersela?
            Non sarebbe più intelligente lasciare che Apple
            si difenda da sola (magari abbassando i
            prezzi)?e come puó abbassare i prezzi?Scusa, non cadere anche te nella trappola markettare di Windows!Qualsiasi PC di pari caratteristiche ha costi uguali se non superiori ai mac...Allora io ti dico... ma spendi 600 per un HP?Se vai su ebay ne trovi uno di due anni fa usato a 150
        • -ToM- scrive:
          Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
          - Scritto da: MeX
          beh insomma chi offende per primo negli spot é
          Microsoft con frasi del tipo "il mac é sexy ma
          non é veloce" "puntano solo al
          design"scusa una cosa, ma lo hai mai visto steve jobs ad un keynote?poi ti lamenti di uno slogan simile quando Apple dice "start your photocpiers"? abbi pazienza ma mi pare assurdo.
          • MeX scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            ti sfugge la differenza tra uno spot pubblicitario é una conferenza Apple per developer Apple????
          • -ToM- scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            - Scritto da: MeX
            ti sfugge la differenza tra uno spot
            pubblicitario é una conferenza Apple per
            developer
            Apple????i keynote SONO spot pubblictari ;)
          • MeX scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            giá... infatti non vengono trasmessi in diretta su nessuna emittente televisiva e nemmeno online... si paga un biglietto di ingresso oltre i 1000$ (parlo della WWDC) perché puoi parlare faccia a faccia con i realizzatori di OSX e dei prodotti HW...
          • -ToM- scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            - Scritto da: MeX
            giá... infatti non vengono trasmessi in diretta
            su nessuna emittente televisiva e nemmeno
            online... si paga un biglietto di ingresso oltre
            i 1000$ (parlo della WWDC) perché puoi parlare
            faccia a faccia con i realizzatori di OSX e dei
            prodotti
            HW...infatti in tv trovi sempre campagne "windows e pc fanno schifo" da almeno 20anniPS.: Non credere che Apple non creda nella comunicazione fatta da canali non ufficiali perchè il sitarello come macity che pubblica il keynote fa parte della comunicazione Apple tanto quanto lo spot in TV, la dimostrazione è che ad ogni keynote non si parla d'altro per tutta la settimana prima e tutta quella dopo...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 21.29-----------------------------------------------------------
          • MeX scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            si... ma uno utente windows mac hater non si mette di certo a seguire Macity durante il keynote no?
          • -ToM- scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            - Scritto da: MeX
            si... ma uno utente windows mac hater non si
            mette di certo a seguire Macity durante il keynote no?E perchè no? io l'ho fatto per sapere dei nuovi book ;)
          • MeX scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            se sei TU che decidi di seguire un evento é un conto, se accendi la TV e una tipa con i capelli rossi esclama "I'm not cool enough for a mac..." e ti subisci il FUD microsoft é un'altra cosa.
          • -ToM- scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            - Scritto da: MeX
            se sei TU che decidi di seguire un evento é un
            conto, se accendi la TV e una tipa con i capelli
            rossi esclama "I'm not cool enough for a mac..."
            e ti subisci il FUD microsoft é un'altra cosa.è marketing che a seconda del punto di vista è FUD o Hype... sulla base dello stesso principio tu negheresti che Apple faccia FUD, invece lo ha sempre fatto sul sito ai tempi di PPC quando i test "ufficiali" sul sito apple venivano smentiti da barefeats e i fanboy si ammutolivano, decidiamo se parlare di advertising o difendere l'indifendibile perchè a FUD entrambe le aziende sono messe benone.
          • MeX scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            continua ad esserci una sottile differenza, che secondo me é determinante.Il sito Apple non si apre da solo sul tuo browser TU decidi di andarlo a vedere, cosí come la WWDCGli spot di puro FUD microsoft invece, vengono trasmessi in TV.Ora, mostrami UNO SPOT Apple televisivo che denigra Windows!Quando Apple pubblicizza i suoi prodotti fa solo una cosa, ti fa vedere come funzionano.
          • -ToM- scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            - Scritto da: MeX
            continua ad esserci una sottile differenza, che
            secondo me é determinante.

            Il sito Apple non si apre da solo sul tuo browser
            TU decidi di andarlo a vedere, cosí come la
            WWDCanche la TV non si accende da sola se è per questo e girare la rete è come fare zapping, in tv becchi lo spot apple (diffusissimi in USA) tanto quanto quello MS ed in rete è lo stesso, il tutto ingigantito dalla scia di bloggatori e siti affini e vale per entrambi i brand.Io che mi reputo una persona abbastanza informata su un po tutto diciamo (magari come te) la TV l'ho spenta anni fa.
            Gli spot di puro FUD microsoft invece, vengono
            trasmessi in TV.

            Ora, mostrami UNO SPOT Apple televisivo che
            denigra Windows!Stai scherzando? la Apple è da sempre che fa pubblicità comparativa e non fa altro che rapportarsi a windows.
            Quando Apple pubblicizza i suoi prodotti fa solo
            una cosa, ti fa vedere come funzionano.no ti fa vedere le differenza da windows:- non si pianta- non ci sono virus- start your photocopiers
          • MeX scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac

            anche la TV non si accende da sola se è per
            questoovvio, ma lo spot microsoft parte da solo ed non per tua scelta...
            e girare la rete è come fare zapping, in
            tv becchi lo spot apple (diffusissimi in USA)
            tanto quanto quello MS ed in rete è lo stesso, il
            tutto ingigantito dalla scia di bloggatori e siti
            affini e vale per entrambi i
            brand.
            Io che mi reputo una persona abbastanza informata
            su un po tutto diciamo (magari come te) la TV
            l'ho spenta anni
            fa.nelle pubblicitá comparative come i banners di Vista c'era un'ironia piú scanzonata e non venivano date false informazioni, insomma non era FUD
            Stai scherzando? la Apple è da sempre che fa
            pubblicità comparativa e non fa altro che
            rapportarsi a
            windows.si ma senza fare FUD gratuito (parlo sempre di PUBBLICITÁ eh!)

            Quando Apple pubblicizza i suoi prodotti fa solo

            una cosa, ti fa vedere come funzionano.

            no ti fa vedere le differenza da windows:

            - non si piantaquella é la campagna Get a Mac... incentrata proprio sul paragoneOS X - Vista, mentre la Microsoft ha fatto una pubblicitá contro Apple citando poi solo Hp, e solo alcuni modelli che costano poco... non mi sembra comparazione...
            - non ci sono virusnon mi sembra una falsa informazione, ossia FUD e rientra sempre nella campagna Get a Mac incentrata sulle differenze tra i due sistemi operativi
            - start your photocopiersQuello era uno striscione appeso al Moscone... non una campagna pubblicitaria trasmessa in tutto il mondo...Non sto dicendo che Apple non scanzona Microsoft, ma lo fa almeno con un minimo di dignitá!
          • -ToM- scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            mi sa che andremo avanti all'infinito.
          • MeX scrive:
            Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
            :D giá!
      • devenali scrive:
        Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
        Apprendo solo dal web riguardo alla campagna distruttiva da parte della MS. Io uso Mac da parecchio tempo e non ne faccio oggetto di vanto; tanto meno mi sento differente. Si è trattato di una lontana scelta effettuata nei primi anni '80 ed ora mi sono abituato all'usabilità di tale SO. Inoltre, non conosco alcun antivirus per Mac.
    • Mi scoccio di loggare scrive:
      Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
      - Scritto da: tuperlo
      Ecco, sono l utente che avrebbe potuto benissimo
      prendere un
      pc.Hai fatto un discorso troppo da "fighetto" per poterti _permettere_ un pc.
      Peccato che Leopard sia davvero superiore a Win,
      superiore in termini di usabilità, stabilità e
      "comfort". Ciò che riesco a fare su Leopard mi
      necessita di mille applicanzioni in Win.certo,certo....
      Installare applicazioni e disinstallarle è
      indolore, nessun registro di sistema che diventa
      ingestibile.dipende.Se installi prodotti M$ il registro non si sXXXXXXX e non diventa ingestibile. Se installi prodotti fatti da developer brufolosi, allora corri dei rischi.Ah, ma su Mac non ci sono developer brufolosi, quindi non si rischia.... :/
      Configurare la rete è un gioco da ragazzi, su win
      ci riuscirei ma un utente medio chiamerebbe l
      amico.Mah, con Windows Vista, che non e' il massimo, la configurazione di rete e' abbastanza semplice.Anche su Windows. Poi non avevo avuto modo di vedere Leopard in azione, non faccio termini di paragone.
      L'hardware è indubbiamente sfruttato al meglio
      rispetto ad un
      pc.indubbiamente... e dimmi, quand'e' che alla Intel comincerete a commercializzare prodotti superiori ai core duo?
      La fattura è decisamente superiore, l unibody è
      solido e minimalista, niente fronzoli, niente
      sportellini, niente adesivi, niente scricchiolii,
      niente di niente.M$ non produce chassis....
      Poi ci sono le feature che mi sono accorto essere
      insostituibili: la funzione quicklook, le gesture
      sul
      trackpad.
      Quando torno sui portatili win mi sento a disagio
      su quei piccoli trackpad. Hai ragione, su Mac i trackpad sono grandi quanto il monitor -.-
      Con FF posso andare su
      e giu nella pagina con le tre dita, tornare
      indietro e scrollare la pagina con le due
      dita...tutto su di un comodo ed ampio
      trackpad.pensa un po' a noi homo erectus che ancora usiamo i mouse....
      Quindi il software è superiore, la fattura è
      superiore, il design è superiore ( ebbene si, io
      voglio una cosa che sia anche bella, se posso ) e
      l usabilità è decisamente
      superiore.Peccato che per quanto riguarda il software, quello che non c'e' non te lo crei, non esistono speranze di fare porting di applicazioni "complesse", non c'e' vera voglia di programmare per Mac perche' tanto, piu' di leggere la posta, scrivere il loro ennesimo inutile inno alla gloria del mac sui blog, guardare youtube e chattare su facebook, il resto non fa nulla... ah no...utilizza Photoshop su Mac, perche' su Mac, il Photoshop funziona meglio....Per quanto riguarda il design, o ti prendi quello che c'e' o ti arrangi ( la bellezza e' soggettiva, ricordiamocelo...) e in quanto ad usabilità.... ci sono tanti di quei device di input su pc... Insomma... il Mac costa di piu'...
      La componentistica non è per niente vecchia ed il
      vero paragone sarebbe da fare con portatili
      analoghi...
      ed il divario sarebbe di 100 150 euro,
      non di 400 e passa come nelle pubblicità
      MS.Con portatili analoghi, si risparmia sempre 400 euro.Acer Aspire 6930G 4Gb di RAM, Core Duo a 589 euro.Preso giusto cosi, come riferimento da Euronics.Quando lo trovi un mac a meno di 1000 euro?
      Insomma, è come dire: perchè ti compri una Audi
      A3 quando puoi prenderti una punto?Dipende.Se al 90% ci giri in città, la prendi solo perche' non ne capisci una mazza.
      • The_GEZ scrive:
        Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
        - Scritto da: Mi scoccio di loggare
        no...utilizza Photoshop su Mac, perche' su Mac,
        il Photoshop funziona
        meglio....Quale CS4 a 64 bit ?:)
        • -ToM- scrive:
          Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
          - Scritto da: The_GEZ
          Quale CS4 a 64 bit ?
          :)non cè bisogno di scomodare l'ultima CS, la 3 funziona abbastanza bene ma la 1 e la 2 sono da dimenticare... qui si trolla e si da del troll a chi invece queste problematiche le ha vissute, e si controbatte con le solite michiate, invece nei forum pro-apple dove si scrive seriamente, la gente è parecchio inXXXXXXX e insoddisfatta di sono andate le cose come le precedenti CS (1, 2 e la tre non è che vada proprio perfettamente)... e se googli, anche la 4 non è tutta rosa e fiori, senza contare il discorso dei 64bit.Io non voglio difendere windows perchè se potessi lo butterei e andrei su linux, ma paradossalmente su XP e Vista gli assurdi crash di indesign e illustrator che caratterizzano le versioni per OSX non li ho mai visti.Ma di questo non se ne parla, si preferisce continuare a parlare delle XXXXXXX di 20 anni fa come win95 e schermate della morte.
    • The Mind withCake scrive:
      Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
      - Scritto da: tuperlo
      Peccato che Leopard sia davvero superiore a Win,
      superiore in termini di usabilità, stabilità e
      "comfort". Ciò che riesco a fare su Leopard mi
      necessita di mille applicanzioni in Win.Ad esempio disattivare il suono all'avvio, così anche se prima di spegnerlo ti dimentichi di mettere il muto non rischi figuracce quando lo riaccendi -_-"Oppure eliminare un file senza per forza svuotare un intero cestino (e senza dover insegnare ad un utonto che ha paura del terminale come fnziona il comando rm)...O magari eliminare i file da una pennina USB senza che questi vengano semplicemente spostati in una cartella invisibile (sempre senza tocare i file presenti nel cestino)Tutte cose che su win e linux richiedono programmi aggiuntivi, mentre su mac sono implementate nativamente, no???Ho per caso dimenticato qualche altra operazione banale che si da per scontato che un sistema operativo nel 2009 sia in grado di fare senza bisogno di installare programmi sviluppati da terzi?
    • -ToM- scrive:
      Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
      - Scritto da: tuperlo
      L'hardware è indubbiamente sfruttato al meglio
      rispetto ad un pc.Se compri i mac con core nehalem (i nuovi macpro) con la ram a 1066 mi dici con che coraggio si fanno simili affermazioni?
    • saxabar scrive:
      Re: sembra che nn abbiate mai provato un mac
      Comprare una punto pagandola come una a3 forse...
  • teddy scrive:
    Mac battuto da PC quasi 4x più economico
    Un esempio di come i PC possano far risparmiare moooolto!!http://www.sconfini.eu/Tecnologia/pc-batte-nuovo-mac-pro-tre-volte-e-mezzo-piu-costoso.htmlanche se poi il Mac in questione giustifica il prezzo di acquisto...
    • MeX scrive:
      Re: Mac battuto da PC quasi 4x più economico
      che noia... questi sono propri gli ami da marketing per i pescioni... anzi per i polli!Ma che me frega di come ci gira una videogioco su un mac pro!Se compri un mac pro per videogiocare sei davvero LESO!Vediamo ora se devi attacarci una telecamera e fare montaggio video con quale dei due te la cavi meglio e sei piú produttivo?
    • ciao scrive:
      Re: Mac battuto da PC quasi 4x più economico
      Se giochi a Call of Duty ti compri la XBOX che fa solo quello e anche molto bene.Cito:"Se tralasciamo l'aspetto gaming, il nuovo Mac Pro non vi deluderà da tutti gli altri punti di vista: nuovi record sono stati stabiliti nei benchmark Cnet dedicati al multitasking e risultati di assoluta eccellenza contraddistinguono il nuovo prodotto Apple nei test Cinebench."
      • The_GEZ scrive:
        Re: Mac battuto da PC quasi 4x più economico
        Ciao ciao !
        Se giochi a Call of Duty ti compri la XBOX che fa
        solo quello e anche molto
        bene.Il mio PC esegue DA DIO Call of Duty 4 e pure il 5.E pure Pro/EngineerE pure PhotoShop CS4 a 64 bit.E Pure Softimage XSIE pure CubaseE pure ...
        • ciao scrive:
          Re: Mac battuto da PC quasi 4x più economico
          Buon per te ;-)
        • hendry scrive:
          Re: Mac battuto da PC quasi 4x più economico
          Tutti con regolare licenza immagino...
          • lol scrive:
            Re: Mac battuto da PC quasi 4x più economico
            sul mio gira mysql postfix kde mldonkey courier thttpd lighthttpd bitchx squid e fetchmail e ci guardo anche i film, non so se riuscirò a usare XXXXX shoot... ma mi accontento x un atom:D
      • -ToM- scrive:
        Re: Mac battuto da PC quasi 4x più economico
        - Scritto da: ciao
        Se giochi a Call of Duty ti compri la XBOX che fa
        solo quello e anche molto
        bene.Col gamepad si gioca malissimo agli FPS.
  • Paolinovaiv aivai scrive:
    Hackintosh e via!
    Ma perche' si discute sempre sulle solite religion war. Ovvio che il mac costa di piu' a parita' di hardware e allora sapete cosa fare?! Un bell'hackintosh, os 10.5 su hardware hp. Poi se siete amanti del design allora compratevi un mac originale...
    • pietro scrive:
      Re: Hackintosh e via!
      bravo, poi apple un giorno cambia qualcosa al suo OS e al successivo aggiornamento ti ritrovi con un mucchio di bit incomprensibili sul disco
    • smemobox scrive:
      Re: Hackintosh e via!
      - Scritto da: Paolinovaiv aivai
      Ma perche' si discute sempre sulle solite
      religion war. Ovvio che il mac costa di piu' a
      parita' di hardware e allora sapete cosa fare?!
      Un bell'hackintosh, os 10.5 su hardware hp. Poi
      se siete amanti del design allora compratevi un
      mac
      originale...stai fomentando l'illegalita', quasi istigazione al reato.poi il "mac" e' un servizio. tra i suoi pregi ha che funziona bene, e' user firendly, non rompe le palle, e' stabile e tranquillo, ha alle spalle un azienda che produce.il prezzo e' fatto anche da quello.l'hackintosh e' l'antitesi di questo. accontentati.
      • rompo le palle scrive:
        Re: Hackintosh e via!
        io sto scrivendo da mac os x 10.5.6 installato su un pc cn 1 pentium 4. Ci gestisco musica, faccio grafica con photoshop e compilo spesso programmi per x11.L'ho installato e sono andato. Nessun problema. Ho fatto tutti gli aggiornamenti che arrivavano dalla Apple. NESSUNISSIMO PROBLEMASono quasi 2 mesi che ce l'ho è s'è piantato solo 2 volte, certo non sarà una scheggia (leopard alla fine è stato un po' il vista della situazione per apple, tanto che snow leopard sta venendo sviluppato soprattutto sotto quest'aspetto) ma va benissimo per l'uso che ne faccio.Il dvd sono andato a comprarlo alla fnac: i miei soldi alla Apple li ho dati, poi ho scaricato la ideneb e l'ho messa sul pc. Ho pure un iPod, un Mac 128k, un iBook G4 e un iMac G3...Tuttavia credo che la Apple stia applicando una politica miope nei confronti di microsoft, non agisce in modo molto diverso dall'azienda ormai capitanata da ballmer.Per quanto io non possa soffrire quella testa a uovo penso che questa campagna sia davvero furba, perché non puoi giustificare un prezzo così alto solo per il corpo in unibody... non è un brevetto apple, la produttrice dei mac non ha passato anni a inventare la fresatura, esiste da un po'. Certo è una bella idea, ma non è né così pazzescamente costosa né complessa. Cmq rimango dell'idea che la Apple si occupi dei mac solo come lato secondario... i suoi prodotti sono l'iPhone e l'iPod... l'altro "tutta roba x smanettoni". Provate a chiedere a un utente winzozz qualsiasi...Cmq ti sfido a mettere la stessa versione di linux su un mac e su un pc con lo stesso prezzo: vedrai...
        • smemobox scrive:
          Re: Hackintosh e via!
          - Scritto da: rompo le palle
          io sto scrivendo da mac os x 10.5.6 installato su
          un pc cn 1 pentium 4. Ci gestisco musica, faccio
          grafica con photoshop e compilo spesso programmi
          per
          x11.

          L'ho installato e sono andato. Nessun problema.
          Ho fatto tutti gli aggiornamenti che arrivavano
          dalla Apple. NESSUNISSIMO
          PROBLEMAlo so.ho letto vari forum prima di comprarmi il mac.con l'hardware non apple, mantenere OSX contraddice la facilita' d'uso e il fatto che OSX lo installi e te lo dimentichi.poi per il momento nessun tribunale ha creato il precedente che puoi legittimamente farlo quindi non istigare la gente.
          • -ToM- scrive:
            Re: Hackintosh e via!
            - Scritto da: smemoboxcut
            poi per il momento nessun tribunale ha creato il
            precedente che puoi legittimamente farlo quindi
            non istigare la gente.beh se la gente prende esempio da lui che se l'è comperato OSX... mica male come istigazione ;)
      • -ToM- scrive:
        Re: Hackintosh e via!
        - Scritto da: smemobox
        stai fomentando l'illegalita', quasi istigazione
        al reato.se compro una versione retail di OSX non posso metterla su un comune PC, ovvero "farci quello che voglio"?
        • smemobox scrive:
          Re: Hackintosh e via!
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: smemobox

          stai fomentando l'illegalita', quasi istigazione

          al reato.

          se compro una versione retail di OSX non posso
          metterla su un comune PC, ovvero "farci quello
          che
          voglio"?No, secondo la EULA.Si, secondo il tuo ragionamento e forse anche secondo il buon senso.Poi, per il momento sei fortunato che Apple non ti rompe le palle con attivazioni, validazioni, seriali, chips e via cantando.Ma consigliare di infrangere lo stesso agli altri..
          • -ToM- scrive:
            Re: Hackintosh e via!
            - Scritto da: smemobox
            No, secondo la EULA.LOL, forse andrebbe rivista ;)La copia è mia non possono impedirmi di farci ciò che voglio.Se compro un gioco mi dicono che è illegale copiarlo ma non che non posso usarlo con wine o su mac via bootcamp, invece Apple preferisce fare il giro lungo perchè giustamente ci tiene a vendere anche i computer, ma leggere "non puoi usarlo altro che sul mac" è leggermente atipico.Comunque ti dico, hanno ragione, ma si scontra un po col concetto di "essere proprietari di una cosa che si acquista"
            Si, secondo il tuo ragionamento e forse anche
            secondo il buon senso.Su questo sono d'accordo, hackintosh è da pervertiti.
            Poi, per il momento sei fortunato che Apple non
            ti rompe le palle con attivazioni, validazioni,
            seriali, chips e via cantando. Ma consigliare di
            infrangere lo stesso agli altri..Infatti se compri una copia originale non dovresti avere codici di attivazione et catsivari, sono pratiche introdotte dalla pirateria. Nel caso in questione si presume che uno si prenda OSX retail.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2009 08.03-----------------------------------------------------------
          • smemobox scrive:
            Re: Hackintosh e via!
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: smemobox

            No, secondo la EULA.

            LOL, forse andrebbe rivista ;)
            La copia è mia non possono impedirmi di farci ciò
            che
            voglio.Ti sbagli.Tu hai una licenza d'uso limitatissima (lo stesso vale per le licenze Microsoft). Non possiedi il codice. Non puoi fare reverse engineering, per esempioUna licenza improponibile ma son certo che finche' non la cambiano ha valore in tribunale.
          • -ToM- scrive:
            Re: Hackintosh e via!
            - Scritto da: smemobox
            Ti sbagli.lo so ma la risposta la dai tu più sotto e abbiamo entrambi la consapevolezza che il tutto regge solo perchè non è ancora scattato "il caso x" ;)Con boot 132 non fai nessuna modifica, addirittura usi il disco ORIGINALE non smanettato da nessun hacker :)
            Tu hai una licenza d'uso limitatissima (lo stesso
            vale per le licenze Microsoft). Non possiedi il
            codice. Non puoi fare reverse engineering, per
            esempio
            Una licenza improponibile ma son certo che
            finche' non la cambiano ha valore in
            tribunale.
  • Zibri scrive:
    A parità di prestazioni un PC costa meno
    Prima di scrivere ste cavolate, andate a paragonare un mac book pro ad un asus m50 o un asus m70...Poi traete voi le conclusioni.
    • Vektor Padella scrive:
      Re: A parità di prestazioni un PC costa meno
      la qualità dell'os si paga, e chi lo conosce a fondo (non i cretini che pensano che mac sia quello e non ci si possa installare niente) sa che riesce a dare quel qualcosa in più che manca a windows.
    • Fabio Soulplace scrive:
      Re: A parità di prestazioni un PC costa meno
      Tra le altra cose non è assolutamente vero. per quanto la parità di componenti interni possa starci, cambia il case non di plastica tarocca, lo schermo, la batteria. Non ti far ingannare!
      • lellykelly scrive:
        Re: A parità di prestazioni un PC costa meno
        sensorami il movimento dance
      • littlegauss scrive:
        Re: A parità di prestazioni un PC costa meno
        intanto il policarbonato del mio macbook bianco dopo qualche mese già mostrava le tipiche crepe scure. Inoltre i tacchetti di plastica della chiusura alla lunga perforano letteralmente il punto di contatto sottostante.
        • Fabio Soulplace scrive:
          Re: A parità di prestazioni un PC costa meno
          parlo del pro.. la plastica del mac bianco è da denuncia
          • littlegauss scrive:
            Re: A parità di prestazioni un PC costa meno
            grazie della solidarietà, io non lo sapevo, sul sito c'era scritto "robusto case in policarbonato" :( settimana prossima vado a vedere se mela cambiano.
          • -ToM- scrive:
            Re: A parità di prestazioni un PC costa meno
            - Scritto da: littlegauss
            vedere se mela cambiano.:)
  • tDv scrive:
    Se fossi in Apple
    Farei una bella pubblicità di 2 PC IDENTICI e 2 amici.Amico A: Guarda cheXXXXXta ho appena installato Vista Ultimate edition e posso vedere un film in alta definizione, mentre ascolto musica e navigo in rete e controllo la mail!"Amico B: Fa le stesse cose su Ubuntu.Amico A: mmm bello anche il tuo sistema operativo, ma cos'è?Amico B: Ubuntu LinuxAmico A: Si ma chissà quanto ti è costato, il mio Vista Ultimate l'ho pagato solo $319,95Dissolvenzavideo neroappare box Vista Ultima : $319,95appare box Ubuntu (a fianco) di quello di Vista: $0,00Senza nominare Apple/OSX.Io lo farei! :D
    • tuperlo scrive:
      Re: Se fossi in Apple
      col XXXXX.Se al tizio con ubuntu gli manca un codec o deve fare qualsiasi cosa che necessiti del terminale vedrai come butta nel cestino il portatile.Linux è il sistema operativo più scacciautenti che esista.L utente medio trova problemi ovunque, anche dove non ci sono. La capacità di ovviare al problema in tempi brevissimi e pochissimo sbattimento è il vero cavallo di battaglia di un buon SO. Un esempio comune sia a Win che Linux, quando mai si potrà concepire i programmi come file unici ( anzi come pacchetti unitari )?Mac: 1 file per applicazione, la usi, ti piace la tieni. Non ti piace, la cestini.
      • MeX scrive:
        Re: Se fossi in Apple

        Mac: 1 file per applicazione, la usi, ti piace la
        tieni. Non ti piace, la
        cestini.(love)(apple)(love)
      • -ToM- scrive:
        Re: Se fossi in Apple
        - Scritto da: tuperlo
        Mac: 1 file per applicazione, la usi, ti piace la
        tieni. Non ti piace, la cestini.si per i programmetti, i programmi seri hanno il suo bell'installer, disseminano files ovunque e nel manuale della creative suite ti spiegano anche come togliere a MANO dei files dalle cartelle di sistema, no sai per dirla tutta.
        • pietro scrive:
          Re: Se fossi in Apple
          succede solo con i programmi di derivazione windows, quando fanno il porting, si limitano alla traduzione del codice
          • -ToM- scrive:
            Re: Se fossi in Apple
            - Scritto da: pietro
            succede solo con i programmi di derivazione
            windows, quando fanno il porting, si limitano
            alla traduzione del codicesuccede con tutti i programmi modulari, lo vedo poco comodo un eseguibilie unico da 500 mega per maya.
          • lellykelly scrive:
            Re: Se fossi in Apple
            vedimi poco comodo Age of Empires III4gbl'applicazionecomodissimo, lo provi, vedi che è una boiata e lo butti, con un dito.wryyyyyyyyyyyyyyyy!!!!!
          • -ToM- scrive:
            Re: Se fossi in Apple
            [OT]hai ragione AOE3 è orribile: Age of Empires III has sold over 2 million copies as of May 2008. As well as achieving favorable reviews, it has received awards, including GameSpy's "Best RTS game of 2005", and was one of the best-selling games of 2005.[3] In 2007, Age of Empires III was the seventh best-selling computer game, with over 313,000 copies sold that year.[4] dal wiki.[fine OT]
          • lellykelly scrive:
            Re: Se fossi in Apple
            come ci sono tanti windows installati.le sciagure non vengono mai da sole
          • -ToM- scrive:
            Re: Se fossi in Apple
            - Scritto da: lellykelly
            come ci sono tanti windows installati.
            le sciagure non vengono mai da soleSecondo me se AOE3 non era di MS lo reputavi un gran gioco :)insomma in linea col resto del mondo.
          • bibop scrive:
            Re: Se fossi in Apple
            e' un po' piu' complicata di come l'hai messa...le applicazioni stanno dove vuoi, vero, e spesso dentro la "cartella eseguibile" ci sta tutto quello che serve all'applicazione stessa e l'unico file creato e' in /Users/utente/Library/Preferences quindi basta cestinare l'icona e dei pochi kb del file di preferenze uno se ne puo' anche XXXXXXX (volesse mai un giorno riprovare il programma non perde tempo a riconfigurarlo)ma normalmente e' un po' piu' complicata di come l'hai messa... il programma crea:il file di preferenze in /Users/utente/Library/Preferencesla cartella dei file di supporto in /Users/utente/Library/Application Support/cartellaspecificaprogrammase il programma e' un programmone multiutente con protezione supermultituttoinclusosemifreghimidisattivo tipo i programmi adobe creano anche:il file di preferenze in /Library/Preferencesla cartella dei file di supporto in /Library/Application Support/cartellaspecificaprogrammaper non parlare di quelli che fanno uso di software "gnu" che vanno a mettere roba nelle cartelle "bsd" invisibili al finder ma sono rari rarissimi e in quei casi c'e' un installer e un uninstaller (xcode per citarne uno grosso)poi se uno vuole evitarsi di fare manutenzione 9 volte su 10 basta apptrap :P http://konstochvanligasaker.se/apptrap/ gratuito funziona, e' trasparente all'utente quindi non rompe le scatole... quando butti una cartella.app nel cestino lui ti chiede se vuoi eliminare anche i file associati nlle altre cartelle del filesystem mantieni cancella ed il gioco e' fatto :P
        • lellykelly scrive:
          Re: Se fossi in Apple
          per dirla tutta è vero, per dirla in maniera semplice c'è l'installer nella cartella utility, con quello la disinstalli.se vuoi toglierti le preferenze e gli altri file sparsi lo fai a mano, ma in 2 posti soltanto
      • Ubunto scrive:
        Re: Se fossi in Apple
        - Scritto da: tuperlo
        col XXXXX.
        Se al tizio con ubuntu gli manca un codec o deve
        fare qualsiasi cosa che necessiti del terminale
        vedrai come butta nel cestino il
        portatile.Se il tizio usa ubuntu e gli serve un codec, noterà che "Totem", il player predefinito, gli suggerirà quale codec installare.Le operazioni su Ubuntu per cui è " necessario " usare il terminale, sono talmente poche e specializzate che l'utente comune non ne avrà mai bisogno. Le attività più comuni si svolgono tranquillamente da GUI.

        Linux è il sistema operativo più scacciautenti
        che esista.Linux è un sistema operativo che relativamente "da poco" guarda alle distribuzioni desktop con attenzione. Ma ogni giorno è un passo avanti, ed è gratis, ed è libero.In ogni caso la tua convinzione è infondata. Dovresti provare Ubuntu. Io usavo windows e a lavoro pensavo di non poterne fare a meno. Da Luglio 2008 ho iniziato per curiosità ad usare linux, prima fedora, poi suse e infine Ubuntu.Non tornerei mai indietro.Ho un pc datato (un athlon 1700) che con win2000 aveva un piede e mezzo nella tomba: lentezza, crash frequenti, difficoltà se non impossibilità di acXXXXX alle innovazioni dei software. Con Linux Ubuntu il mio pc è rinato.Veloce come mai era stato, ha una stabilità impressionante, dispongo di migliaia di software opensource - e non - tramite i repository ufficiali e quelli ufficiosi, posso fate TUTTO quello che fa un'altra persona con Vista o Leopard.In questi giorni sto pensando di acquistare un nuovo PC e con tutti i procioni che ci sono mi trovo in difficoltà. Opterò molto probabilmente per un intel dual core (prezzo ed altre mie valutazioni). Di sicuro so però che ci girerà un sistema Ubuntu.Non è una questione di prezzo, ma di qualità: per avere Ubuntu pagherei.
        L utente medio trova problemi ovunque, anche dove
        non ci sono. La capacità di ovviare al problema
        in tempi brevissimi e pochissimo sbattimento è il
        vero cavallo di battaglia di un buon SO.Vero. Come è anche vero che un utente medio ignorante resterà sempre tale. Viva gli utenti-clienti.
        Un esempio comune sia a Win che Linux, quando mai
        si potrà concepire i programmi come file unici (
        anzi come pacchetti unitari
        )?
        Mac: 1 file per applicazione, la usi, ti piace la
        tieni. Non ti piace, la
        cestini.Anche in linux puoi cestinare le applicazioni.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Se fossi in Apple
      - Scritto da: tDv
      Farei una bella pubblicità di 2 PC IDENTICI e 2
      amici.
      Amico A: Guarda cheXXXXXta ho appena installato
      Vista Ultimate edition e posso vedere un film in
      alta definizione, mentre ascolto musica e navigo
      in rete e controllo la
      mail!"
      Amico B: Fa le stesse cose su Ubuntu.Io farei una cosa del genereAmico B:"Oh aspetta un secondo che ffmpeg che trovo nei repository di ubuntu non è compilato con il supporto ad x264, devo aggiungere un repository di mediabuntu però non sono sicuro che quella versione ci sia a 64 bit. Quasi quasi me la ricompilo dal tar.gz, aspetta che devo scaricare i tool di sviluppo"Amico A:"Senti io ho finito di vedere il film e vado a farmi un giro".
      Io lo farei! :DAnche io.
      • AtariLover scrive:
        Re: Se fossi in Apple
        In Win hai tutti i codec per l'alta definizione inclusi?Perché se te li devi installare allora puoi usare anche su Ubuntu i binari precompilati con il supporto...
      • -ToM- scrive:
        Re: Se fossi in Apple
        - Scritto da: nome e cognome
        Io farei una cosa del genere
        Amico B:"Oh aspetta un secondo che ffmpeg che
        trovo nei repository di ubuntu non è compilato
        con il supporto ad x264, devo aggiungere un
        repository di mediabuntu però non sono sicuro che
        quella versione ci sia a 64 bit. Quasi quasi me
        la ricompilo dal tar.gz, aspetta che devo
        scaricare i tool di
        sviluppo"
        Amico A:"Senti io ho finito di vedere il film e
        vado a farmi un
        giro".MA LOL !
  • Manzo scrive:
    che trisezza di articolo...
    Un articolo triste, scritto col solo scopo di generare flames (ed infatti siamo già a 400 messaggi) e un numero di più alto di visite (tutti quelli che tornano sul sito per litigare inutlmente nel forum)...Ancora più triste se pensiamo che è scritto su una non-notizia, di una non-pubblicità, ancora più triste
    • MeX scrive:
      Re: che trisezza di articolo...
      e pure tu hai contribuito a sta farsa!Microsoft é il FUD vanno proprio a braccetto!
    • a n o n i m o scrive:
      Re: che trisezza di articolo...
      - Scritto da: Manzo
      Un articolo triste, scritto col solo scopo di
      generare flames (ed infatti siamo già a 400
      messaggi) e un numero di più alto di visite
      (tutti quelli che tornano sul sito per litigare
      inutlmente nel
      forum)...
      Ancora più triste se pensiamo che è scritto su
      una non-notizia, di una non-pubblicità, ancora
      più
      tristequoto, solo che il simpatico ********* mi ha censurato il post! :)
  • IgnatiusReilly scrive:
    Se poi ci metti Linux...
    risparmi pure i 100 euro di quella schifezza di sistema operativo Microsoft!
    • Ubunto scrive:
      Re: Se poi ci metti Linux...
      - Scritto da: IgnatiusReilly
      risparmi pure i 100 euro di quella schifezza di
      sistema operativo
      Microsoft!Lol, lo volevo scrivere anche io! :D
      • sig scrive:
        Re: Se poi ci metti Linux...
        - Scritto da: Ubunto
        - Scritto da: IgnatiusReilly

        risparmi pure i 100 euro di quella schifezza di

        sistema operativo

        Microsoft!
        Lol, lo volevo scrivere anche io! :Dcaspita siamo gia in 3 allora :D
  • freax scrive:
    Re: Provocazione
    continui ad aprire commenti ma non hai risposto ai 2 video che ho messo nell'altro commento, come mai? non mi sai spiegare questi problemi??ripeto è scandaloso che uno compra un computer spendendo tutti quei soldi e poi succedono queste cose, scandaloso :)
    • FDG scrive:
      Re: Provocazione
      - Scritto da: freax
      continui ad aprire commenti ma non hai risposto..Ho risposto.Io tratto male qualsiasi cosa e nel mio caso è normale che un oggetto alla lunga si usuri malamente. Se vuoi ti faccio la foto della botta che ha preso il mio alluminium o del cavo dell'alimentatore rovinato. Ma nonostante ciò continuo a pensare che il mio HP sia un computer di m...Ho spiegato le ragioni nell'altro post.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 12.38-----------------------------------------------------------
    • MeX scrive:
      Re: Provocazione
      una mia amica ha dovuto portare una BMW in assistenza dopo avere preso una pozzanghera abbastanza profonda.Le hanno dovuto smontare e pulire il motore, mentre lei era ferma a bordo strada decine di punto / panda / fiesta si inzzaccheravano tranquille.EH si... le BMW sono delle macchine di m... e con quello che le paghi poi!
      • Vektor Padella scrive:
        Re: Provocazione
        Un mac vale quel prezzo per i componenti interni e il suo sistema operativo, non di certo per i case indistruttibili!Il fatto che una bmw sia costosa non implica per niente il fatto che non ce ne possa essere una difettosa o che sia indistruttibile. Se la tua amica non fosse entrata nella pozzanghera a 300 km/h forse l'acqua non avrebbe neanche raggiunto il vano motore, dire poi che è poco profonda è piuttosto soggettivo... io con la mia audi sono entrato dove l'acqua era alta 30 cm, ma funziona ancora perfettamente perchè sono stato cauto.Uno diceva che il 99% dei problemi di un pc sono situati tra la sedia e la tastiera, beh io penso che anche il 99% dei problemi di un'automobile siano situati tra il volante e il sedile. Tornando IT anche se quei mac si fossero rotti così a caso l'assistenza apple è impeccabile perchè nei casi peggiori manda addirittura un pc nuovo di fabbrica!
        • MeX scrive:
          Re: Provocazione
          1. ho scritto che la pozzanghera ERA profonda2. era una risposta ironica rivolta a Fraux che ha postato due video di mac difettosi per dimostrare che i mac non sono affidabili3. sono perfettamente d'accordo con te.4. peró non l'avevi capito :D
        • Paguro scrive:
          Re: Provocazione
          - Scritto da: Vektor Padella

          Tornando IT anche se quei mac si fossero rotti
          così a caso l'assistenza apple è impeccabile
          perchè nei casi peggiori manda addirittura un pc
          nuovo di
          fabbrica!PC? :D
  • Steve Austin scrive:
    Re: Guerre di religione...

    Una di queste esigenze potrebbe essere quella di
    voler un computer che si presenti come qualsiasi
    altro prodotto, e non una mina
    vagante.ATTENTO SE ACCENDI UN PC CON WINDOWS TI MUORE TUTTA LA FAMIGLIA!!!Occhio c'é gente che ha perso arti navigando con internet explorer!!!!!miiiiiiiiiiiiii
    • MeX scrive:
      Re: Guerre di religione...

      ATTENTO SE ACCENDI UN PC CON WINDOWS TI MUORE
      TUTTA LA
      FAMIGLIA!!!
      Occhio c'é gente che ha perso arti navigando con
      internet
      explorer!!!!!
      miiiiiiiiiiiiiiseee ma tanto hai il 40% di possibilitá che il boot fallisca, ed in ogni caso la fase di boot é cosí lunga che hai tutto il tempo di fiondarti sulla presa elettrica e staccarla! :D
      • Steve Austin scrive:
        Re: Guerre di religione...

        seee ma tanto hai il 40% di possibilitá che il
        boot fallisca, ed in ogni caso la fase di boot é
        cosí lunga che hai tutto il tempo di fiondarti
        sulla presa elettrica e staccarla!
        :Deeeee??????????? 40 che? se installi il vista un pentium 2!La fase si boot dipende dalle e da che cag4te installi, meno ne hai meglio é.30/40 secondi di boot sono fattibilissimi e li devi perdere una volta al giorno.Meglio il mac, per l'amor di dio, su quel fronte é un missile, anche se per spegnersi ci vogliono le calende greche, come al vista del resto.Cmq non facciamo folclore.
        • MeX scrive:
          Re: Guerre di religione...
          ma mi hai preso alla lettera?C ? :D
          • Steve Austin scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: MeX
            ma mi hai preso alla lettera?
            C ? :De che ne so! l'utente mac spesso crede nelle leggende sul windows
          • MeX scrive:
            Re: Guerre di religione...
            beh ma utenti mac che non hanno MAI usato un PC sono rarissimi!Infatti cosa mi da spesso fastidio é che le critiche al Mac sono infondate e basate solo su pregiudizi.Molto spesso invece un utente Mac usa il PC al lavoro 8 ore al giorno... o comunque, prima di passare a Mac ha usato un PC...
          • nome e cognome scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: MeX
            beh ma utenti mac che non hanno MAI usato un PC
            sono
            rarissimi!

            Infatti cosa mi da spesso fastidio é che le
            critiche al Mac sono infondate e basate solo su
            pregiudizi.

            Molto spesso invece un utente Mac usa il PC al
            lavoro 8 ore al giorno... o comunque, prima di
            passare a Mac ha usato un
            PC...Il vero problema è che il macaco medio non accetta che qualcuno possa aver usato il mac senza restarne entusiasta... Essendo inconsciamente consapevole di aver buttato un sacco di soldi per non avere niente di più si autoconvince che il mac è il meglio, in maniera oggettiva. Non importa quanti post sui forum apple si vedano che parlano di problemi con airport, con quicktime, con gli aggiornamenti, crash, kernel panic ... non importa, un prodotto apple è perfetto e chi scrive qualcosa di diverso è perchè non l'ha provato. Non importa nemmeno quanti crash può subire il macaco, vengono subito rimossi dalla memoria, restano solo nel subconscio e in alcuni -rari- casi riemergono al momento di cambiare pc.
          • MeX scrive:
            Re: Guerre di religione...
            chi dice che il mac é perfetto e non si pianta mai... é solo un troll...Ció non toglie che OS X é oggettivamente piú solido e piacevole da usare che Windows, almeno dal mio punto di vista... e di tutti quelli che usano prodotti Apple.Io di gente che da mac é tornata a windows non ne conosco... al massimo qualcuno che é passato a linux... ma non al 100%
          • nome e cognome scrive:
            Re: Guerre di religione...

            Io di gente che da mac é tornata a windows non ne
            conosco... al massimo qualcuno che é passato a
            linux... ma non al
            100%Io parecchi, e ho persino visto un imac G3 usato realmente come cestino dei rifiuti dopo che l'upgrade a macosx l'aveva completamente XXXXXXX. Tipo questo: http://purgingtalon.com/diabologue/wp-content/uploads/2008/11/imacmod-trashcan.jpg
          • MeX scrive:
            Re: Guerre di religione...
            e tu conosci qualcuno che usa PC di cosí tanti anni fa???Come vedi la longevitá del mac é imbattibile :D
          • Teribbbile scrive:
            Re: Guerre di religione...
            Suvvia è poi solo un computer del 1999.Poi se guardi bene tra le cartacce c'è scritto: colpa dell'update a OSX.;-) - Scritto da: MeX
            e tu conosci qualcuno che usa PC di cosí tanti
            anni
            fa???

            Come vedi la longevitá del mac é imbattibile :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: MeX
            e tu conosci qualcuno che usa PC di cosí tanti
            anni
            fa???

            Come vedi la longevitá del mac é imbattibile :DCalma macoshit 10.1 è uscito quasi 10 anni fa... non era un pc poi cosi' vecchio... e comunque anche io ho un case che fa da cestino, lo pagai ben 50.000 lire all'epoca. Capisco che non è cool come un cestino pagato qualche milione (di lire).
          • Teribbbile scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: MeX

            e tu conosci qualcuno che usa PC di cosí tanti

            anni

            fa???



            Come vedi la longevitá del mac é imbattibile :D

            Calma macoshit 10.1 è uscito quasi 10 anni fa...
            non era un pc poi cosi' vecchio... e comunque
            anche io ho un case che fa da cestino, lo pagai
            ben 50.000 lire all'epoca. Capisco che non è cool
            come un cestino pagato qualche milione (di
            lire).Sbaglio o tu dovresti sapere che gli imac uscivano ancora con 0S classic 9?
          • -ToM- scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: MeX
            e tu conosci qualcuno che usa PC di cosí tanti
            anni
            fa???

            Come vedi la longevitá del mac é imbattibile :Dmia mamma usa un P3@667 con 192 mega di ram e XP e va decentemente, e dire che con qualche mega in più andrebbe il doppio ma la scheda da 512 che aveva prima l'ho venduta ad una fraccata di euriz (è una PC133) e a lei se adesso va un po più lento non gliene pò fregà de meno... :D
          • MeX scrive:
            Re: Guerre di religione...
            c'é gente che usa ancora il C64...Non ho ancora capito se non capisci quando uno usa un po' di ironia o se fai finta di non vederla...Un jpeg di un buontempone che ha usato il case di un eMac come cestino... quindi?
          • -ToM- scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: MeX
            c'é gente che usa ancora il C64...

            Non ho ancora capito se non capisci quando uno
            usa un po' di ironia o se fai finta di non
            vederla...

            Un jpeg di un buontempone che ha usato il case di
            un eMac come cestino...
            quindi?ironia?"e tu conosci qualcuno che usa PC di cosí tanti anni fa???"è una domanda, ti ho risposto... se c'era dell'ironia era senza senso, oppure vuoi far passare per ironia una falsità. Non voglio accusarti ma uno fa 2+2.
          • MeX scrive:
            Re: Guerre di religione...
            il brutto dei forum e delle chat e che non sempre il tono che hai in test risulta bene scritto nero su bianco...Penso che a molte mamme basterebber un computer di 15 anni fa per leggere la posta e cercare ricette di cucina su internet... con la mia domanda intendevo dire che mi sembrava normale che l'emac fosse arrivato alla fine del suo "ciclo"... poi ci sono tantissimi appasionati di retrocomputing... ma per un uso "normale" del computer, download, musica, qualche dvix... sono in pochi a usare computer piú vecchi di 4/5 anni no?
          • -ToM- scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: MeX
            retrocomputing... ma per un uso "normale" del
            computer, download, musica, qualche dvix... sono
            in pochi a usare computer piú vecchi di 4/5 anni no?Ovvia alla fine siamo perfettamente d'accordo.Messa in questi termini la penso come te però pensiamo sempre che la potenza "mostruosa" dei computer per le famiglie sia più adatta e soprattutto giustificata in ambiti professionali, però con quanto diventano sempre più pesanti (e ricchi di features) i programmi di uso comune, io penso che tutta questa potenza sia sempre meno inutile.Io ho un core i7, ha 4 core fisici e 4 logici via HT, con un programmino del capslock come dvdfab adesso encodo un DVD in un decimo del tempo che impiegava la mia macchina precedente, e questo è già un applicativo su larga scala (nelle famiglie).IMHO
          • Teribbbile scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: nome e cognome

            Io di gente che da mac é tornata a windows non
            ne

            conosco... al massimo qualcuno che é passato a

            linux... ma non al

            100%

            Io parecchi, e ho persino visto un imac G3 usato
            realmente come cestino dei rifiuti dopo che
            l'upgrade a macosx l'aveva completamente XXXXXXX.
            Si certo come no, sarai mica quello che ha visto il G3 verde?Ce la fai a spiegarci come sia possibile che l'upgrade a OSX faccia questi danni?

            Tipo questo:

            http://purgingtalon.com/diabologue/wp-content/uplo
          • nome e cognome scrive:
            Re: Guerre di religione...

            Si certo come no, sarai mica quello che ha visto
            il G3
            verde?Era proprio verde quello che ho visto fare da cestino... http://en.wikipedia.org/wiki/File:IMac_G3_flavors.jpgScusa forse dovevo essere più cool e dire "sage"... che ci vuoi fare, per noi che abbiamo pochi soldi quello è verde.
            Ce la fai a spiegarci come sia possibile che
            l'upgrade a OSX faccia questi
            danni?Te lo faccio spiegare da questi http://macosx.com/tech-support/mac/tiger-requirements-wrong/2808.htmle ti riportoI'm very sorry for your iMac. The problem you encountered is called the OS X Firmware Trap, and it's been around since 10.2. You'd think by now someone at Apple would know better than allowing OS X installation to proceed without checking the firmware version!Scusa mi spiace aver demolito l'immagine che Apple ha faticosamente costruito lavandoti il cervello giorno per giorno ma sta cosa è nota da anni.
          • Teribbbile scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: nome e cognome

            Si certo come no, sarai mica quello che ha visto

            il G3

            verde?

            Era proprio verde quello che ho visto fare da
            cestino...


            http://en.wikipedia.org/wiki/File:IMac_G3_flavors.
            Parlavo di G3 verdi invece che B&W, non di imac. Dove ho scritto imacG3 verde ???Capisc la differenz?
            Scusa forse dovevo essere più cool e dire
            "sage"... che ci vuoi fare, per noi che abbiamo
            pochi soldi quello è
            verde.
            Per te che non hai capito cosa ho scritto è normale rispondere in questo modo insulso.

            Ce la fai a spiegarci come sia possibile che

            l'upgrade a OSX faccia questi

            danni?

            Te lo faccio spiegare da questi

            http://macosx.com/tech-support/mac/tiger-requireme

            e ti riporto

            I'm very sorry for your iMac. The problem you
            encountered is called the OS X Firmware Trap, and
            it's been around since 10.2. You'd think by now
            someone at Apple would know better than allowing
            OS X installation to proceed without checking the
            firmware
            version!

            Scusa mi spiace aver demolito l'immagine che
            Apple ha faticosamente costruito lavandoti il
            cervello giorno per giorno ma sta cosa è nota da
            anni.Sorry c'era scritto che andava fatto l'upgrade e il file era pure inserito nel CD dell'OS.O fai parte di quelli che cliccano senza leggere?http://support.apple.com/kb/HT3036If you own an iMac (Slot Loading) computer, you must install the iMac Firmware Update 4.1.9 before installing Mac OS X 10.2 or later.The iMac Firmware Update 4.1.9 is available on the Mac OS X Install CD Disc 1. It also available online and can be downloaded if needed.Sorry per averti fatto rimediare l'ennesima figuraccia.
          • Teribbbile scrive:
            Re: Guerre di religione...
            Non per infierire sui tuoi copy paste farlocchi, ma bastava leggere prima di installare a casaccio.http://support.apple.com/kb/HT1395If you are upgrading from Mac OS 9 to Mac OS X 10.2 or later on a computer that otherwise meets the system requirements, make sure that the computer's firmware has been updated. This list shows which firmware updates are available and appropriate for each computer. As explained in "Mac OS X 10.2 Welcome and Install Manuals" and "Mac OS X Welcome and Install Manuals", you may need to update the firmware on your Macintosh computer prior to installing Mac OS X 10.2 or later. The following table lists the firmware updates that are available for Apple products that can update to Mac OS X 10.2 or later.
  • pabloski scrive:
    Annunziata ha ragione...
    ...su una cosa in particolare "E le questioni che pone sono probabilmente poco aderenti alla realtà"del resto MS è questa "In 2004, the Advertising Standards Authority (ASA) of the UK warned Microsoft that an ad from the campaign which claimed that "Linux was ... 10 times more expensive than Windows Server 2003", was "misleading","fonte: http://en.wikipedia.org/wiki/Studies_related_to_Microsoft
    • uuhhaa scrive:
      Re: Annunziata ha ragione...
      beh ricorda che Linux e' gratuito, se il tuo tempo non vale niente.non so chi l'abbia detto ma e' proprio cosi', e lo dico da utente Linux soddisfatto :D
      • pabloski scrive:
        Re: Annunziata ha ragione...
        il discorso gratis ho sempre preferito tenerlo fuori da linux, anche perchè se vuoi soluzioni stabili, supportate e sicuramente funzionanti non puoi rivolgerti a fedora, opensuse, pardus o che altrola scelta ricade per forza su redhat, sled e compagnia, con qualche piccola eccezione che è centosil punto è che linux è un sistema tecnicamente ineccepibile e del resto è l'unico sistema che gira su praticamente qualsiasi sistema a microproXXXXXre/microcontrollore....sfido MS a fare lo stesso con il suo windowsil problema è che MS spara fud di continuo, fosse una volta che mettessero in piedi una campagna promozionale che dice la verità
  • FDG scrive:
    HP...
    Avessero fatto la pubblicità con Sony, avrei potuto capire. Solo che Sony si paga. Ma HP, computer di ... (roba marrone puzzolente)! Quelli si che sono computer che paghi solo per il marchio!Agli scettici: ne ho uno proprio qui accanto. È veramente una m... di computer!
    • freax scrive:
      Re: HP...
      mentre quelli della apple sono buoni computer vero?ripeto[yt]yKJLUMBCF98[/yt][yt]VjLVetS1S9w[/yt]e per un computer che pago come l'oro è una cosa assurda-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 12.11-----------------------------------------------------------
      • FDG scrive:
        Re: HP...
        - Scritto da: freax
        mentre quelli della apple sono buoni computer vero?I problemi tecnici ci possono stare. Il problema nel caso degli HP è che sono macchine in partenza discutibili, e non per problemi tecnici: il display del mio non è sufficientemente luminoso e questo con la superficie lucida lo rende illeggibile, a parte condizioni particolari di luce. L'hardware prevederebbe in teoria wi-fi N, salvo poi rendersi conto che non supporta la banda a 5 Ghz. E altre cosucce discutibili che mostrano quanto questa sia una macchina progettata alla buona. La paghi quanto vale... anzi, penso che nel mondo PC valga anche meno e che si paghi il marchio HP.Io ho speso per il MacBook Pro che ho accanto e, a parte che si tratta di un "pro", non ci vuole molto a rendersi conto che è una macchina di qualità decisamente superiore.
        • -ToM- scrive:
          Re: HP...
          - Scritto da: FDG
          I problemi tecnici ci possono stare. Il problema
          nel caso degli HP è che sono macchine in partenza
          discutibili, e non per problemi tecnici: il
          display del mio non è sufficientemente luminoso e
          questo con la superficie lucida lo rende
          illeggibile, a parte condizioni particolari di
          luce. L'hardware prevederebbe in teoria wi-fi N,
          salvo poi rendersi conto che non supporta la
          banda a 5 Ghz. E altre cosucce discutibili che
          mostrano quanto questa sia una macchina
          progettata alla buona. La paghi quanto vale...
          anzi, penso che nel mondo PC valga anche meno e
          che si paghi il marchio
          HP.

          Io ho speso per il MacBook Pro che ho accanto e,
          a parte che si tratta di un "pro", non ci vuole
          molto a rendersi conto che è una macchina di
          qualità decisamente superiore.e che magari costa il doppio, ma soprattutto perchè non hai preso un hp migliore con le caratteristiche che chiedi tu? allora la pubblicità ha ragione e a monte cè come al solito una bistrattata questione di esigenze.
          • FDG scrive:
            Re: HP...
            - Scritto da: -ToM-
            e che magari costa il doppio, ma soprattutto
            perchè non hai preso un hp migliore con le
            caratteristiche che chiedi tu?Guarda, ho preso il MB Pro solo perché quando l'ho fatto non esisteva il MB Unibody con la scheda video nuova. Oggi prenderei quello, risparmiando e ottenendo lo stesso risultato per le mie esigenze.
            allora la
            pubblicità ha ragione e a monte cè come al solito
            una bistrattata questione di
            esigenze.Come ti ho spiegato su, nel mio caso si tratta di esigenze. E comunque, se dovessi preferire un PC preferirei spendere comunque di più, visto che alla fine la differenza si nota.
        • freax scrive:
          Re: HP...
          ma quanto hai speso per l'hp??
          • FDG scrive:
            Re: HP...
            - Scritto da: freax
            ma quanto hai speso per l'hp??Non ho speso io ma l'azienda per cui lavora. Loro purtroppo mi hanno dato questo. L'ordine di grandezza è di 850 euro + o -. Non so se questo modello è ancora in produzione. Ma il termine di paragone Apple per me è il MB Unibody. Costa di più ma vale di più. Se dovessi scegliere hardware PC, vista la mia esperienza, preferirei un Sony, che comunque si fa pagare. Altre marche non le conosco.Alla fine paghi per quello che prendi. Sarebbe accettabile se però ti facessero pagare per un hardware sufficiente, ma di qualità, invece per un hardware con caratteristiche teoricamente interessanti, ma alla prova dei fatti indecenti.Non c'entra Apple vs PC, ma il modo in cui i PC vengono disegnati. Se togliessero le cose inutili, quelle che servono solo per invogliare la gente ad acquistare il prodotto guardando solo le specifiche, potrebbero produrre oggetti di qualità migliore, più adatti allo scopo per cui vengono normalmente usati. È una questione di filosofia, non di marchio.
      • Pel scrive:
        Re: HP...
        Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 12.11
        --------------------------------------------------Probabilmente non ti rendi conto di una cosa: l'eventualità che un Mac si rompa è così remota che quando succede fa addirittura notizia, viene messo su Youtube, e se ne parla per mesi nei circoli degli adepti...Giusto per darti un'idea, io ho sempre avuto almeno un Mac (a volte anche due) dal 1990. Fino a oggi, ho avuto due guasti: un hard disk WD difettoso nel '92, fatto sostituire appena in tempo prima di perdere i dati) e nel 2004 (mi pare) un proXXXXXre overcloccato a 1,2 GHz che avevo installato sul PowerMac G4/400 MHz - era ancora in garanzia, mi è stato sostituito gratuitamente con uno nuovo dal produttore, e a tutt'oggi funziona alla perfezione).
    • lellykelly scrive:
      Re: HP...
      magari fossero hp, sono compaq lucidati
  • MeX scrive:
    Re: Guerre di religione...

    Ho comprato un notebook HP 550 (Core 2 duo) con
    FreeDos per 379 euri, ci ho montato Ubuntu e da
    allora navigo legalmente, velocemente e
    stabilmente - e finora anche
    sicuramente.se la tua esigenza era quella, hai fatto bene a spendere il meno possibile... io per esempio mi diverto a fare un po'di montaggio video e fotografia con la reflex digitale... aver speso 1200 per il macbook mi ha piú che soddisfatto!Mi spiace solo che il tuo PC valeva 309 ma ne hai pagati 70 a Microsoft, facendo salire la percentuale della sua diffusione ;)
    Che altro dire? Forse se la gente valutasse bene
    le proprie esigenze prima di acquistare,
    eviterebbe di prendersi la mercedes per portare a
    passeggio il
    cane.giá, potevi peró cercare un portatile (o meglio un desktop se non dovevi portartelo in giro) senza licenza windows... se vai al risparmi e poi butti via 70 cosí... non ha molto senso!
    • Steve Austin scrive:
      Re: Guerre di religione...
      - Scritto da: MeX

      Ho comprato un notebook HP 550 (Core 2 duo) con

      FreeDos per 379 euri, ci ho montato Ubuntu e da

      Mi spiace solo che il tuo PC valeva 309 ma ne
      hai pagati 70 a Microsoft, facendo salire la
      percentuale della sua diffusione
      ;)
      Mex prima che ti mangi un winfan, ha preso un pc free dos, ovvero senza sys.op.
      • MeX scrive:
        Re: Guerre di religione...
        azz sono proprio un macaco! :DAllora nulla da dire... mi rimangio tutto e torno a pelar banane! :P
        • Steve Austin scrive:
          Re: Guerre di religione...
          - Scritto da: MeX
          azz sono proprio un macaco! :D
          Allora nulla da dire... mi rimangio tutto e torno
          a pelar banane!
          :Puahahahahaha banana rulz!
      • nome e cognome scrive:
        Re: Guerre di religione...

        Mex prima che ti mangi un winfan, ha preso un pc
        free dos, ovvero senza
        sys.op.Non può capire: il suo pc vale 300 di HW, 300 di software, ha speso 1200 ed è contento ... capisci che stiamo parlando di una persona a cui potresti proporre di andare a sminare qualche campo in Iraq spacciandolo come vacanza in un club med con animazione d'elite.
        • MeX scrive:
          Re: Guerre di religione...
          certo l'ho pagato ma:- la batteria mi dura 4 ore con wifi attivo e navigando- l'LCD é molto luminoso e definito- pesa poco- la touchpad é comodissima (lo scroll a due dita é impagabile!)- OS X va che é una scheggia- Time Machine é il sistema di backup piú semplice ed efficiente che abbia mai avuto- Lavorare con le immaginin RAW é una passeggiata!- é silenziosissimo- se avvicino l'orecchio alla mela mi dice "ti amo"- se lo strofino appare un ologramma di Steve Jobs
          • nome e cognome scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: MeX
            certo l'ho pagato ma:
            - la batteria mi dura 4 ore con wifi attivo e
            navigando
            - l'LCD é molto luminoso e definito
            - pesa poco
            - la touchpad é comodissima (lo scroll a due dita
            é
            impagabile!)
            - OS X va che é una scheggia
            - Time Machine é il sistema di backup piú
            semplice ed efficiente che abbia mai
            avuto
            - Lavorare con le immaginin RAW é una passeggiata!
            - é silenziosissimo
            - se avvicino l'orecchio alla mela mi dice "ti
            amo"
            - se lo strofino appare un ologramma di Steve JobsCon questi presupposti mi sento di consigliarti una splendida vacanza presso il Club Med di Kabul, montagna, aria pura, e simpatici giochi di società.
          • MeX scrive:
            Re: Guerre di religione...
            Club Med??? bleahhhh
          • nome e cognome scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: MeX
            Club Med??? bleahhhhSe convinci qualche amico macaco potete fondare il club mec... a Baghdad non vedono l'ora di ricevervi.
          • Zio Pino scrive:
            Re: Guerre di religione...
            Perchè chi non condivide il nostro punto di vista deve per forza essere un idiota?Ho forse detto in qualche punto del mio intervento che i Mac sono robaccia?Ho semplicemente detto che per la maggior parte delle applicazioni 'consumer' sono forse fin troppo evoluti. E di conseguenza troppo cari.Ho bisogno di un guscio unibody in alluminio per starmene sXXXXXto sul divano a navigare? Mi cambiano la vita alcuni millimetri in meno di spessore?Lavoro quasi esclusivamente in casa, la batteria neanche l'ho montata. Chemmefrega di quanto dura.Se avessi uno studio grafico, se sviluppassi siti, se fossi un fotografo professionista, credo sarei molto orientato al mondo Mac.Ma le occupazioni 'informatiche' del mio tempo libero non sono tali da meritare un tale investimento.E come me, milioni di persone. Altrimenti non ci sarebbero tanti eeePc e AspireOne per il mondo.Come dicevo, il mondo è vario, e per ogni necessità c'è una offerta adeguata.Linux, per esempio, permette a chi ha voglia di smanettare un po', di ottenere livelli di sicurezza, stabilità ed affidabilità paragonabili ad OSX (chiaramente senza tutte le suite ILife, Iqua e Ilà) ad un costo nullo.Con i mille euro che non ho speso, quest'estate ci vado in vacanza.Pretendere di fare andare bene una cosa per tutti è sciocco.
          • mura scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: Zio Pino
            Perchè chi non condivide il nostro punto di vista
            deve per forza essere un
            idiota?Scusa mi sono perso qualche cosa, dove sarebbe che Mex avrebbe scritto una cosa del genere ?Va bene interpretare le cose a modo proprio ma mettere in bocca alla gente cose che non ha detto mi sembra un pochino eccessivo.
          • MeX scrive:
            Re: Guerre di religione...
            no no... ma se infatti le esigenze sono navigare su internet, chat e email un laptop free dos va bene...
          • mura scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: MeX
            - se avvicino l'orecchio alla mela mi dice "ti amo"LOL
            - se lo strofino appare un ologramma di Steve JobsSTRALOLSei appena diventato il mio supereroe preferito :D
          • alexjenn scrive:
            Re: Guerre di religione...
            - Scritto da: MeX
            - se lo strofino appare un ologramma di Steve Jobsahahah. Io preferirei l'ologramma della moglie ;)
          • Steve Austin scrive:
            Re: Guerre di religione...

            - se lo strofino appare un ologramma di Steve Jobsspero il mac e non qualcos'altro!
          • MeX scrive:
            Re: Guerre di religione...
            ma tu credi che io mi abbassi a toccare e addirittura strofinare qualsiasi cosa che non sia alluminio fresato ad acqua con una mela luminosa sopra??? ERETICO!
    • -ToM- scrive:
      Re: Guerre di religione...
      - Scritto da: MeX
      Mi spiace solo che il tuo PC valeva 309 ma ne
      hai pagati 70 a Microsoft, facendo salire la
      percentuale della sua diffusione
      ;)freedos = libero dal sistema operativoNessun OS, nessuna licenza, niente MS, nessuna percentuale, nessuna diffusione.
  • nome e cognome scrive:
    Re: Guerre di religione...
    - Scritto da: Zio Pino
    Possibile che anche in un forum di addetti ai
    lavori si debbano affrontare questioni tecniche
    come se fossero
    ideologie?Parti dal presupposto (sbagliato) che questo sia un forum di addetti ai lavori. Qui trovi studenti, universitari, qualche sysadmin frustrato dal capo e qualche altro addetto ai lavori che purtroppo in questo periodo ha poco da fare.
    Windows è il SO più diffuso al mondo, quindi il
    più bersagliato e probabilmente il meno
    intrinsecamente robusto. Ma tutti lo conoscono,Se gli altri sistemi fossero bersagliati tanto quanto windows sarebbero stati spazzati via. Ovviamente per essere bersagliati quanto windows dovrebbero essere diffusi allo stesso modo e di conseguenza al posto di MS ci sarebbe Apple o IBM o SUN... la storia non si fa con se e ma.
    obbliga a comprare HW carissimo. C'è da dire però
    che non ho ancora incontrato un utilizzatore di
    Apple che sia tornato
    indietro..Io parecchi (relativamente visto che di utilizzatori di mac ne conosco pochi).
    Linux è robusto, aperto, GRATIS, ma un pò ostico
    per i non addetti ai lavori - nonostante le
    ultime distro quasi si installino da sole... E'
    l'informatica come dovrebbe essere - quella degli
    albori, per intenderci, dove per fare funzionare
    le cose bisognava sXXXXXrsi un po' le
    mani.E perchè? Capisco la nostalgia ma assurdo pensare che per far funzionare la stampante o la condivisione di rete sia necessario scrivere un file di configurazione o (nel caso di problemi con la connettività) avere un altro pc per collegarsi ad internet e risolvere i problemi.
    • sig scrive:
      Re: Guerre di religione...


      Linux è robusto, aperto, GRATIS, ma un pò ostico

      per i non addetti ai lavori - nonostante le

      ultime distro quasi si installino da sole... E'

      l'informatica come dovrebbe essere - quella
      degli

      albori, per intenderci, dove per fare funzionare

      le cose bisognava sXXXXXrsi un po' le

      mani.

      E perchè? Capisco la nostalgia ma assurdo pensare
      che per far funzionare la stampante o la
      condivisione di rete sia necessario scrivere un
      file di configurazione o (nel caso di problemi
      con la connettività) avere un altro pc per
      collegarsi ad internet e risolvere i
      problemi.Si e non capisco nemmeno perchè l' uomo della pietra aspettava i fulmini per accendere un fuco...Se dio vuole siamo nel 2009 e hanno inventato gli accendini...l' ultima volta che hai usato linux era solo a riga di comando?
  • Max-B scrive:
    L'importante è generalizzare
    Queste discussioni sono inutili, fazione e, a parte rare eccezioni generalizzate in modo ingiusto. Un trionfo di idiozie.1) Tutti i PC sono delle ciofeche di hardware2) I mac non si rompono e non si piantano mai3) Windows si pianta sempre ed è inutilizzabile4) I mac vanno bene solo se fai della grafica5) Linux va bene ma se ti servo software professionali non li trovi6) Linux va bene solo per gli smanettoni7) OSX pensa a tutto lui non ti devi preoccupare di nulla funziona sempre8) Con OSX sei limitatoTutte sciocchezze!La Verità non può che essere da qualche parte nel mezzo. Inutile generalizzare e sparare delle XXXXXXXXX prive di fondamento per difendere la propria bandiera magari senza conoscere a fondo le altre. Poi, come per la religione, ognuno sceglie il proprio hardware e il proprio OS sulla base della propria fede.IO ho scelto GNU/Linux e non torno indietro. Anche le XXXXXXX che ho letto su Linux fanno veramente girare le palle soprattutto perchè dietro Linux non c'è una multinazionale con dei fatturati da capogiro, ma dei programmatori e sostenitori che lavorano perchè credono in un progetto. Un po' di rispetto e attenzione non guasterebbe, se non altro per l'impegno di queste persone e perchè Linux non costa nulla.Max
    • DiggingMyHole scrive:
      Re: L'importante è generalizzare
      - Scritto da: Max-B
      dietro Linux non c'è una multinazionale con dei
      fatturati da capogiro, ma dei programmatori e
      sostenitori che lavorano perchè credono in un
      progetto. Un po' di rispetto e attenzione non
      guasterebbe, se non altro per l'impegno di queste
      persone e perchè Linux non costa
      nulla.
      MaxGuarda, se devi indicare il miglior sistema operativo dico anch'io Linux, senza dubbio, per quel poco che l'ho provato è una bomba, veloce, preciso, affidabile. L'unico motivo per cui purtroppo non lo uso è che per lavoro devo assolutamente avere la suite Adobe (Photoshop, Illustrator, InDesign, Dreamweaver, Flash, eccetera) e per Linux non c'è. E' brutto, ma è così.
  • DiggingMyHole scrive:
    Ha ragione Bill, bravo Giampaolo!
    Ha ragione: se vuoi risparmiare ti devi comprare un pc patacca. La logica non fa una grinza. Allo stesso modo puoi risparmiare anche sull'abbigliamento, ad esempio prova a comprare le scarpe al mercato e di sottomarca a 20 euro, invece di spenderne almeno il doppio per un bel paio di Nike... risparmierai un sacco di soldi, ma dopo 3 mesi dovrai cambiarle perché sono già distrutte, mentre io le Nike le faccio durare anni.Fallo capire a Lauren e Giampy che col loro HP all'uscita di Seven dovranno aspettare ore solo perché si carichi il sistema operativo. Però se vuoi risparmiare, quello è! C'ha ragione Bill.
    • mura scrive:
      Re: Ha ragione Bill, bravo Giampaolo!
      Che vuoi mai la gente spesso si ferma al prezzo scritto sul cartellino dello scaffale e non vede cosa ci sta dietro.Personalmente mi sono dato la regola di spendere i soldi che servono e di farlo una sola volta, per cui se una cosa costa anche il doppio ma vale quella cifra in un arco di tempo necessario a rientrare dell'investimento allora sono soldi "investiti" altrimenti sono solo "spesi" (o buttatti che dir si voglia).
      • lellykelly scrive:
        Re: Ha ragione Bill, bravo Giampaolo!
        ecco, adesso sei pure tu un complottatore.quelli che usano il cervello, qua non sono ben visti, ricordalo!
    • freax scrive:
      Re: Ha ragione Bill, bravo Giampaolo!
      - Scritto da: DiggingMyHole
      Ha ragione: se vuoi risparmiare ti devi comprare
      un pc patacca. La logica non fa una grinza. Allo
      stesso modo puoi risparmiare anche
      sull'abbigliamento, ad esempio prova a comprare
      le scarpe al mercato e di sottomarca a 20 euro,
      invece di spenderne almeno il doppio per un bel
      paio di Nike... risparmierai un sacco di soldi,
      ma dopo 3 mesi dovrai cambiarle perché sono già
      distrutte, mentre io le Nike le faccio durare
      anni.
      Fallo capire a Lauren e Giampy che col loro HP
      all'uscita di Seven dovranno aspettare ore solo
      perché si carichi il sistema operativo. Però se
      vuoi risparmiare, quello è! C'ha ragione
      Bill.certo infatti io con un pc di 8 anni fa vado ancora bene non so voi, bohah, ecco 2 cosucce:[yt]yKJLUMBCF98[/yt][yt]VjLVetS1S9w[/yt]e per quello che uno paga per questi computer, è inaccettabile che succeda questo
      • DiggingMyHole scrive:
        Re: Ha ragione Bill, bravo Giampaolo!
        Ovviamente ci sono pc di alta qualità o ben tenuti e che durano anni, magari aggiornandoli e sostituendo le componenti obsolete. E' altrettanto ovvio che i Mac non siano macchine perfette. Io infatti nel mio intervento non ho mai nominato il Mac, ma tu l'hai comunque interpretato come "il Mac è meglio" per una sorta di pregiudizio secondo il quale se critichi un PC sei un sostenitore folle e sfegatato della Macintosh. Io dico che se vuoi la qualità spesso devi spendere di più, mentre se vuoi risparmiare allora comprati un PC patacca (o un Mac patacca). Sono ragionamenti ovvi che fanno presa sulle masse di ignoranti compratori di tecnologia. Chi conosce i computer sa che il risparmio è solo una delle tante cose da tenere in considerazione quando si compra un computer e spesso bisogna sacrificarlo in nome della qualità e della durata nel tempo.
        • -ToM- scrive:
          Re: Ha ragione Bill, bravo Giampaolo!
          - Scritto da: DiggingMyHole
          Ovviamente ci sono pc di alta qualità o ben
          tenuti e che durano anniAcer travelmate 4601WLMI, mai un problema, non un difetto, prestazioni ancora decenti per quello che devo fare e ha all'attivo 4 anni di onorato servizio.Io sono diffidente ma se Acer mi garantisce un prodotto simile allo stesso prezzo di un macbook ma con prestazioni maggiori (come succede da sempre mac VS pc a parità di prezzo) lo compro al volo, anche se Apple ha dalla sua quel 30% di batteria in più.
  • pabloski scrive:
    Re: Guerre di religione...
    d'accordo su tutto tranne sul fatto che windows sia l'os più diffuso al mondol'os più diffuso al mondo è tron montato su una miriade di dispositivi di cui i comuni mortali non conoscono nemmeno l'esistenza, seguito da linuxwindows è l'os più diffuso nel settore personal computer
  • AtariLover scrive:
    Congrats, it'a... What else?!?!?!
    Che cosa potevano prendere che non fosse un mac?o_oNon trovo il punto in questi spot, sono carini e "energici" quanto basta, ma è come dire "Complimenti! Hai SCELTO una vite al posto di un chiodo!" Per attaccare due pezzi di legno!L'una o l'altra (ok posso usarea nche la colla, ma era per fare un esempio).Non è che ci siano come un tempo tantissimi player nell'informatica oramai...
  • freax scrive:
    Vista non è stato un mostro di sucXXXXX
    certo, magari non sarà piaciuto a molti, ma commercialmente parlando la microsoft ci ha guadagnato e non poco, a loro questo interessa
    • pabloski scrive:
      Re: Vista non è stato un mostro di sucXXXXX
      a proposito ma quanto hanno guadagnato esattamente?si sa che lo sviluppo è costato 6 miliardi di dollari, però non si sa nulla dei guadagni
      • nome e cognome scrive:
        Re: Vista non è stato un mostro di sucXXXXX
        - Scritto da: pabloski
        a proposito ma quanto hanno guadagnato
        esattamente?

        si sa che lo sviluppo è costato 6 miliardi di
        dollari, però non si sa nulla dei
        guadagnihttp://www.microsoft-watch.com/content/corporate/microsoft_q4_2008_by_the_numbers.html
        • pabloski scrive:
          Re: Vista non è stato un mostro di sucXXXXX
          si ma non dice quanto vista ha fatto guadagnarevedo che piuttosto il botto l'hanno fatto con xbox altro che vista
          • nome e cognome scrive:
            Re: Vista non è stato un mostro di sucXXXXX
            - Scritto da: pabloski
            si ma non dice quanto vista ha fatto guadagnare

            vedo che piuttosto il botto l'hanno fatto con
            xbox altro che
            vistaDato che microsoft non commercializza più altre versioni di windows il segmento client vuol dire vista.
          • ciao scrive:
            Re: Vista non è stato un mostro di sucXXXXX
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: pabloski

            si ma non dice quanto vista ha fatto guadagnare



            vedo che piuttosto il botto l'hanno fatto con

            xbox altro che

            vista

            Dato che microsoft non commercializza più altre
            versioni di windows il segmento client vuol dire
            vista.In versione OEM sí
          • pabloski scrive:
            Re: Vista non è stato un mostro di sucXXXXX
            e le varie versioni di office per studenti?? non penso che quelle rientrano nel segmento business
          • nome e cognome scrive:
            Re: Vista non è stato un mostro di sucXXXXX
            - Scritto da: pabloski
            e le varie versioni di office per studenti?? non
            penso che quelle rientrano nel segmento
            businessSi Office rientra tutto nel segmento business. Nel segmento client ci sono tutte le versioni di Windows per desktop commercializzate.
  • markoer scrive:
    Se paghi noccioline...
    ...compri solo scimmie. Come dicono gli Inglesi...Per favore fate una comparazione side by side delle caratteristiche tecniche. Se gli Apple si piazzano nella fascia alta dei costi, un motivo c'è e non è soltanto il brand. Sono anni che lo dico. Adesso che hanno adottato Intel è ancora più evidente.http://tinyurl.com/chjw2vCordiali saluti
  • AnnunciT scrive:
    Sito annunciT
    Ciao segnalo questo nuovo sito di annucni gratuiti:http://www.annunciT.it
    • cinico bastardo scrive:
      Re: Sito annunciT
      - Scritto da: AnnunciT
      Ciao segnalo questo nuovo sito di annucni
      gratuiti:E io segnalo a abuse@seeweb.it e poi vediamo quanto starà in piedi 'sto sitozzo @^ @^ @^
    • Steve Austin scrive:
      Re: Sito annunciT
      - Scritto da: AnnunciT
      Ciao segnalo questo nuovo sito di annucni
      gratuiti:

      http://www.annunciT.itUn'altro sito inutile...C'é gia bakeka.it! auguri per chi l'ha fatto ma la vedo dura emergere
  • freax scrive:
    che articolo inutile
    a partire dal titolo per finire con l'ultimo video
    • DiggingMyHole scrive:
      Re: che articolo inutile
      Che commento inutile, e direi anche poco originale, ormai c'è sempre un fenomeno che a ogni articolo di PI deve dire sta XXXXXXXXX. Se non ti piace non leggere PI, chi ti obbliga. Anch'io trovo inutili quasi tutti gli articoli di Cosmopolitan, eppure non vado in edicola a comprarlo solo per potergli scrivere "che articolo inutile". Semplicemente non lo compro e non lo leggo.
      • freax scrive:
        Re: che articolo inutile
        io ho letto l'articolo e commentato lo stesso dicendo come mi è sembrato, se a te non sta bene non leggere i commenti
        • DiggingMyHole scrive:
          Re: che articolo inutile
          Scusami, però tu NON hai "commentato" nulla, hai solo buttato lì un "Che articolo inutile". Se vuoi commentare qualcosa, almeno scrivi qualche motivazione, altrimenti cosa ne ricaviamo noi dal tuo commento, non interessa a nessuno se ti è piaciuto oppure no. Scrivere "bello", oppure "inutile" senza nessuna argomentazione è veramente inutile. Detto questo, ovviamente sei libero di scrivere il commento che ti pare, esattamente come lo siamo tutti, però pensaci. Se la prossima volta scrivessi qualcosa di più ti leggerei con più interesse ma così è solo spam.
    • Polemik scrive:
      Re: che articolo inutile
      Troll di professione? Io l'ho trovato invece interessante come articolo. Non so se hai colto il nesso con l'attuale crisi economica mondiale e come le campagne pubblicitarie siano ora più aggressive... Sintomo di nervosismo di certe aziende?
    • gippopippo scrive:
      Re: che articolo inutile
      Concordo: Sembra davvero un articolo inutile, soprattutto se penso allo spazio conXXXXX. Magari la notizia può essere sintetizzata in mezza paginetta di 10-20 righe e 1 video, se necessario.
  • eamaxb scrive:
    Re: Portatile + Windows = Epic Fail
    Non ho capito però dove posso procurarmi il dvd di Vista pulito se col pc mi hanno dato quello pieno di schifezze :o
    • pabloski scrive:
      Re: Portatile + Windows = Epic Fail
      semplice, non puoi MS come al solito se ne lava le mani e dice di andare dall'OEM, il quale ti rispondo che loro t'hanno dato un software per crearti il DVDperò è ridicolo accusare i vari software preinstallati dagli OEM....una volta disinstallati il problema dovrebbe essere risolto e invece no, merito anche dell'incapacità di windows di disinstallare il software in maniera corretta rimuovendo tutte le dipendenze inutili ( cosa che in linux hanno risolto 10 anni fa )
      • Blackstorm scrive:
        Re: Portatile + Windows = Epic Fail
        - Scritto da: pabloski
        semplice, non puoi

        MS come al solito se ne lava le mani e dice di
        andare dall'OEM, il quale ti rispondo che loro
        t'hanno dato un software per crearti il
        DVD
        Teoricamente, la responsabilità è dell'oem, non di Ms, di darti la tua robina.
        però è ridicolo accusare i vari software
        preinstallati dagli OEM....Ne posso dire tutto il male possibile.
        una volta
        disinstallati il problema dovrebbe essere risolto
        e invece no, merito anche dell'incapacità di
        windows di disinstallare il software in maniera
        corretta rimuovendo tutte le dipendenze inutili (
        cosa che in linux hanno risolto 10 anni fa
        )Eh, fermo un secondo: windows quando disinstalla un software, anche dal pannello di controllo, usa l'uninstaller del prodotto. Ora, a prescindere dall'os, se io ti facico un uninstaller che si limita a cnacellare la directory dove sta, senza toccare chiavi di registro e dll varie che ha aggiunto, la colpa è mia o dell'os? Che poi su linux da questo punto di vista si stia meglio è un altro paio di maniche. In effetti pare (e solo pare) che alla ms stiano studiando qualcosa del genere, una specie di repository... se andasse in porto sarei molto felice..
  • gnulinux86 scrive:
    Rosicare per un marchio di sucXXXXX!?
    Partendo dal punto che ognuno è libero di scegliere ciò che più gli aggrada , se Apple da vita a prodotti che tirano parecchio(Mac-Os X/Iphone/Ipod) nonostante nessuno ne obblighi l'acquisto, che ve frega??Nessuno può stabilire cosa sia giusto o sbagliato per glia altri, nessuno può dire se usi questo sei scemo sei un quest altro sei intelligente .C'è chi si ferma al preinstallato Windows, chi si butta sul mercato Mac, chi si installa liberamente Linux, quale sarebbe il problema??Se proprio volete lamentarvi fatelo su argomenti che causano danni reali all'informatica come il monopolio, ma non lamentatevi sulle libere scelte degli utenti.
    • ciao scrive:
      Re: Rosicare per un marchio di sucXXXXX!?
      Per me il discorso é chiaro e condiviso, ma fallo capire ad "Enjoy with Netbook a 200 euro che fa tutto quello che fa qualsiasi prodotto Apple ad un decimo del prezzo e gli altri sono macachi"
    • MeX scrive:
      Re: Rosicare per un marchio di sucXXXXX!?
      - Scritto da: gnulinux86
      Partendo dal punto che ognuno è libero di
      scegliere ciò che più gli aggrada , se Apple da
      vita a prodotti che tirano parecchio(Mac-Os
      X/Iphone/Ipod) nonostante nessuno ne obblighi
      l'acquisto, che ve
      frega??

      Nessuno può stabilire cosa sia giusto o sbagliato
      per glia altri, nessuno può dire se usi questo
      sei scemo sei un quest altro sei intelligente
      .

      C'è chi si ferma al preinstallato Windows, chi si
      butta sul mercato Mac, chi si installa
      liberamente Linux, quale sarebbe il
      problema??

      Se proprio volete lamentarvi fatelo su argomenti
      che causano danni reali all'informatica come il
      monopolio, ma non lamentatevi sulle libere scelte
      degli
      utenti.come non quotarti
    • mura scrive:
      Re: Rosicare per un marchio di sucXXXXX!?
      Ohh finalmente dopo aver scorso oltre 200 post spazzatura se ne trova uno a cui vale la pena di rispondere e di quotare.
    • Paolo. scrive:
      Re: Rosicare per un marchio di sucXXXXX!?
      Quoto, il tuo post è meglio dell'articolo di Annunziata.
    • FinalCut scrive:
      Re: Rosicare per un marchio di sucXXXXX!?
      Mi associo ai complimenti per il post e ti quoto al 100%(linux)(apple)
    • Ubunto scrive:
      Re: Rosicare per un marchio di sucXXXXX!?
      - Scritto da: gnulinux86
      Partendo dal punto che ognuno è libero di
      scegliere ciò che più gli aggrada , se Apple da
      vita a prodotti che tirano parecchio(Mac-Os
      X/Iphone/Ipod) nonostante nessuno ne obblighi
      l'acquisto, che ve
      frega??

      Nessuno può stabilire cosa sia giusto o sbagliato
      per glia altri, nessuno può dire se usi questo
      sei scemo sei un quest altro sei intelligente
      .

      C'è chi si ferma al preinstallato Windows, chi si
      butta sul mercato Mac, chi si installa
      liberamente Linux, quale sarebbe il
      problema??

      Se proprio volete lamentarvi fatelo su argomenti
      che causano danni reali all'informatica come il
      monopolio, ma non lamentatevi sulle libere scelte
      degli
      utenti.Se in termini di monopolio Microsoft dice la sua, Apple sarebbe un miglior soggetto?Volto le spalle a Microsoft, ma mi tengo ben distante da Apple, che è pure peggio.
    • The Punisher scrive:
      Re: Rosicare per un marchio di sucXXXXX!?
      Standing ovation e mezz'ora di applausi a scena aperta.
  • Torno Nostromo scrive:
    sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
    o no?
    • Sus Scrofa scrive:
      Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
      No, sembra dire: intelligente? PC fa per te.Secondo la definizione per cui il prodotto intelligente è quello che fa quello di cui hai bisogno al prezzo minore.
      • markoer scrive:
        Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
        - Scritto da: Sus Scrofa
        No, sembra dire: intelligente? PC fa per te.Se per te un sistema mediocre va bene, lo paghi poco e te lo tieni mediocre. Ma l'intelligenza è capire che se paghi noccioline compri scimmie.Ciao
        • Emoticon e video scrive:
          Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
          Sono in parte d'accordo con te. Peccato l'uso dei termini "mediocre" e "scimmie".L'intelligenza è anche capire cosa hai tra le mani. E' intelligenza capire che tra un pc da 500$ e da 1000$ qualcosa cambia.Tuttavia, ripeto, è intelligente capire che se un pc da 1000$ non me ne faccio niente, è intelligente comprare quello da 500$.
          • bibop scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            se quello da 500 valesse 500... :)e intelligenza e' anche evitare i pianti di tuo figlio tra 6 mesi perche' l'ultima versione del gioco dei pokemon (esistono ancora?) non gira!!anni fa su varie reti televisive locali sull'onda della prima psx venne fuori una super console da videogames con 100 dico 100 giochi preinstallati (non dicevano che erano 100 e 100 sarebbero rimasti) la forma era quella di una psx il contenuto una console da nostalgici con giochi "vecchi" di 10 anni... dove su psx c'era tekken 3 sulla superconsole con 100 giochi c'era il clone di pacman e donkey kong... il venditore si rivolgeva ai "nonni" che potevano cosi' fare un regalo gradito ai nipoti... la game station (cosi' mi sembra di ricorda la chiamassero) bella roba e'? il nonno ignorante che spende 60 70 euro convinto di aver comprato la desideratissima dal nipote game station... per poi scoprire che non si chiama game station ma play station l'oggetto del desiderio... a si aveva pagato la console 1 terzo dell'altra... ma a che "prezzo".... :)questo e' il mood generale di questa nuova campagna ms
          • cvb scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            Credo che quella a cui ti riferisci fosse la reincarnazione dell'intellivision o del colecovision (non ricordo) son passati almeno 25 anni da quando giocavo con l'originale a cartucce
          • bibop scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            non so cosa fosse so che era presentata da delgi imbinitori famosi per vendere robe di dubbia qualita' ... tipo gli stimolatori elettrici contro ogni male....la forma era quella di una playstation e la chiamavaro qiualcosa tipo gamestation... chiaro tentativo di turlupinazione d'incapace... che dentro ci fosse un colecovision nn lo so.. so solo che io giocavo con tekken (2 mesi) e parasite eve (finito e venduta) questi fregavano... lo stesso tipo di comunicazione che stanno facendo con i super portatili da sogno per il tech savvy giampaolo...
          • cvb scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            sisi mi ero solo perso nei ricordi... e confermavo l'era geologica dei giochini in questione(credo su per giù 25 anni)
          • bibop scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            io mi perdo nei ricordi quando vedo pong :P
          • DAvideiona scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            Perchè sul Mac potrebbe usare qualunque altra versione del gioco dei pokemon? O te lo tirerebbe in testa scoprendo di non poter utilizzare la stragrande maggioranza dei giochi che gli altri compagni si passano a scuola????Potevi evitare di scrivere ca....
          • bibop scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            da quando su un macbook non possono essere usati i giochi per windows?mai sentito parlare che i macintosh da 5 anni sono passati alla piattaforma intel?
            Potevi evitare di scrivere ca....ti cito...a si ... ti assicuro che mia figlia sarebbe piu' interessata al nintendo ds e alla wii... non certo a crysis e ai giochi per pc...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2009 15.57-----------------------------------------------------------
          • DAvideiona scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            Intendi forse in emulazione con programmi tipo Cross Over Mac, che secondo un sito non proprio machater suona cosi :
            Con CrossOver Games è possibile installare su Mac una buona scelta di titoli per Windows, senza dover installare anche questultimo.Siamo ancora lontani dalla compatibilità totale, ma la lista è in continuo aumento, per cui consiglio di tenerla docchio. Per alcuni giochi è disponibile una versione Mac ufficiale, ma per altri CrossOver Games rappresenta lunica soluzione per giocarli sotto Mac OS X.I requisiti di sistema prevedono:Mac Intel (lapplicazione non funziona con proXXXXXri PowerPC) 120 MB di spazio libero sul disco fisso I Mac con scheda video integrata potrebbero non essere in grado di far girare giochi complessi ad un frame rate elevato
            (ma dai?? per un pacco che costa più di un pc la scheda video non è all'altezza????)Allora si parla per molti titoli di emulazione, ma se così fosse anche sul mio win ci sono programmi che possono emulare la psx, le rom della NEOGEO professionali ( da sala giochi ) ecc.Il tuo discorso non sta molto in piedi.....
          • bibop scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            a parte il fatto che stai montando il casoa parte il fatto che stai particellizzando il mio post e quel post voleva essere una semplice invocazione al buon senso e alla malafede che c'e' dietro una pubblicita' che mette a confronto una macchina con caratteristiche di 3 anni fa con una sul mercato e nel mercato di oggiil discorso del gioco del figlio e' riferito a chi oggi compra un pc WINDOWS di 3 anni per risparmiare 500 dollari cosi' da trovarsi tra 1 anno il pc usato e vecchio di 4 per tutto il parco software disponibile... se io compro un macbook in primis lo faccio perche' ritengo con cognizione di causa o su consiglio sua una buona scelta per le mie esigenze/necessita'0 e questo e' insindacabilese poi mio figlio/a possa o meno sentirsi escluso/a dallo scambio di software con i compagni (situazione abbastanza particolare visto quanto le nuove generazioni sono legate al gaming su pc) e' un fatto che puo' essere ovviato e senza l'uso di accrocchi tipo crosover.. che funziona per altro ma semplicwmnte installando windows perche' i computer apple sono perfettamente in grado di far girare windows e il suo softwareera una considerazione su quanto sia "intelligente" comprare un pc oggi che tecnologicamente e' vecchio di tre anni e quanto sia difendibile una pubblicita' che grida mediocrita'
          • DAvideiona scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            E tanto per continuare a considerare, tu windows ovviamente lo compri per poterlo usare sul Mac, oppure hai la copia piratata??? No perchè se mi rispondi che hai un vecchio computer che ti hanno venduto con windows il gioco non sta in piedi lo stesso, perchè ogni copia venduta può essere usata solo su quel computer se oem, altrimenti se hai il cd originale, sai bene che puoi installarlo solo su una macchina alla volta? O hai le multi licenze ??Ma tu non sei uno di quei denigratori professionisti di win ( basta legggere tutti i tuoi post su PI ) ? Come fai a consigliare di farlo girare su un mac? Orrore, far girare la cosa più indecente dell astoria informatica (?) su quella bellezza tecnologica che è il mac? Non farlo spaere a steve, che come minimo ti scomunica!!!La cosa più bella? Siete li a denigrare windows, ma poi quasi tutti lo usate in emulazione.... Siete come i bacchettoni che dicono no alle prostitute per le strade e poi vanno a trans!!!
          • bibop scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            no se tu leggessi i miei post in maniera nonprevenuta sapresti che io sono un feroce critico di microsoft e di tutte le schifezze che ha fatto al mercato dell'italtresi' sapresti anche che benche' consideri windows (ogni versione) inferiore a osx e per certi versi a certe distro di gnu/linux ho sempre scritto che windows non e' adatto all'utonto perche' troppo complicato da gestire (e i vari "windows non ti funziona perche' non lo sai usdare" da parte dei "guru" ne e' prova lampante) oltre che vessato da tonnellate di malware... di contro una persona che sa cosa sta facendo puo' usare proficuamente windows tanto quanto osx adattandosi e abituandosi a quelle che io chiamo ingerenze ossessive di un sistema operativo che vuol eessere protagonista invece di fare da trato tra l'hardware e il software applicativo. ma se uno sa cosa sta facendo non vuole neanche preoccuparsi dei "problemi che possono derivare" da windows lo evita... io lo evito quando e come possotutti i discorsini su pirateria e giri di parole vari lasciali morire li e' meglio.. hai tirato fuori la pirateria scolastica e poi ti nascondi dietro le parole e le frasi canzonatorie....siete "voi" guru di windows a sparare ogni tre per due su osx e forse manco l'avete mai usato per piu' di 10 minuti buona trollata
          • -ToM- scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            - Scritto da: bibop
            il discorso del gioco del figlio e' riferito a
            chi oggi compra un pc WINDOWS di 3 anni per
            risparmiare 500 dollari cosi' da trovarsi tra 1
            anno il pc usato e vecchio di 4 per tutto il
            parco software disponibile...Apple oggi vende macchine con CPU Intel quindi di pari prestazioni (nominali) rispetto alla controparte X86 di pc branded o assemblati che siano.Commercialmente parlando, Apple e gli altri brand dovranno tenersi allineati per ovvii motivi perchè quando esce una nuova CPU intel, ogni brand deve proporre la propria macchina ed Apple è sulla stessa identica barca di tutti adesso. Fra 3 anni l'entry level sarà un non-troppo-fantascientifico-8 core 3Ghz su cui gli applicativi professionali andranno N volte meglio sia su mac che su PC e il mac ed il PC di oggi li butterai nel secchio perchè ti andranno stretti (se sei un professionista) soprattutto perchè con un quinto di quello che hai speso oggi, quell'8 core te lo compri e chi sè visto sè visto.Non sproloquiare su PC e windows scrivendolo oltretutto maiuscolo (che in rete equivale ad urlare, non a caso nei forum cè corsivo e grassetto) perchè il mac book Air da 2500 euro fra tre anni sarà un XXXXX tecnologicamente parlando, i tempi dei PPC sono finiti.
            se io compro un macbook in primis lo faccio
            perche' ritengo con cognizione di causa o su
            consiglio sua una buona scelta per le mie
            esigenze/necessita'0 e questo e'
            insindacabilel'unica cosa insindacabile è che tu lo compri perchè sei macaco dentro dato che come ho scritto sopra, il tuo mac soffrirà fra 3 anni del salto generazionale di CPU, RAM, Chipset, scheda video, esattamente come i PC X86 perchè come già detto, i tempi dei PPC sono finiti.
          • -ToM- scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            leggiti bene il reply qui sotto di Davideiona, specilamente: Ma tu non sei uno di quei denigratori professionisti di win ( basta legggere tutti i tuoi post su PI ) le cose sono due, o la lista di troll anti-mac, fanboy MS che non sanno cosa è il mac sale, oppure tu sei assiomaticamente un depresso e ti abbiamo fatto notare in diversi che posti ad XXXXXXXm...FAIL!
          • bibop scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            *****-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 aprile 2009 00.06-----------------------------------------------------------
          • bibop scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            santa pazienza.... dove una cpu e un hardware di 3 anni fa sono uguali ad ardware di oggi??DOVE???si si FAIL PLONKTROLLFLAMER TOMi diversi che mi fanno notare che sono un depresso invasato e macaco sono sempre te te te e qualche utente non registrato.. che spara XXXXXXXte e tu gli corri dientro...FAIL PLONKTROLLFLAMER TOMtora in poi non diro' piu' sei un TROLL bastera dire sei un TOMnome e garanzia di interventi privi di dignita'sei senza ritegno!ciaooooooo TOM TOMps. tu avessi il ritegno di rileggerti il thread e dire.. ho preso una cantonata grossa come una casa... ma e' come sperare che il polo magnetico si inverta nei prossimi 10 minuti... riciao tom tom
          • -ToM- scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            siccome non abbiamo ancora capito quanto sei irritato dal non reggere il confronto con gli altri, fai un terzo reply con PPS dai.Ahò! ma lo sai che certe vorte sei proprio Teribbbile!!
          • bibop scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!

            ehehehehe...cosa e' la risata del "prof" di pinky and the brain della warner bros ???
        • Il Rompibolle scrive:
          Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
          O forse: se sei mediocre hai davvero bisogno del Mac, perché da solo non vali molto, quindi hai bisogno di un computer cool che faccia valore aggiunto (specie nelle discussioni con gli amici o su Internet.)Se vali qualcosa, anche un PC al risparmio va più che bene - tanto lo sai sfruttare.
          • ciao scrive:
            Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
            - Scritto da: Il Rompibolle
            O forse: se sei mediocre hai davvero bisogno del
            Mac, perché da solo non vali molto, quindi hai
            bisogno di un computer cool che faccia valore
            aggiunto (specie nelle discussioni con gli amici
            o su
            Internet.)

            Se vali qualcosa, anche un PC al risparmio va più
            che bene - tanto lo sai
            sfruttare.O forse: lavorando tutto il giorno di tutti i giorni a gestire piu' reti MS, quando arrivi a casa non vuoi avere XXXXX e mazzi sul PC ed usi un Mac.
      • ciao scrive:
        Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
        Allora comprati una Tata Nano come auto , vedrai che scelta "intelligente"
        • Emoticon e video scrive:
          Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
          La tua è una esagerazione che cade nel banale. Potresti dire che di andare in giro in bicicletta a questo punto.Il fatto è che se tu cerchi performance e confort per circolare in autostrada ti prendi una bmw, una audi, un'alfa... però ci sarà chi ti dice "prendi la ferrari, prendi la X6, prendi la porche"... ma se tu non la usi...Se usi la macchina per fare 5Km per andare al supermercato 2 volte a settimana allora comprare una panda per me è sinonimo di intelligenza.
      • Emoticon e video scrive:
        Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
        Sono pienamente d'accordo con te.Per me intelligenza significa "massima resa con la minima spesa". Se la massima resa posso farla anche con un pc da 700$, è intelligente prendere quel pc, non un mac da 1000$.
    • nome e cognome scrive:
      Re: sembra dire:"sei mediocre? HP fa per te!
      - Scritto da: Torno Nostromo
      o no?Questo è quello che pensa il macaco medio, ma alla persona normale, che sta per comprare un pc, dice "Non hai soldi da buttare? HP fa per te!"
  • jayjay77 scrive:
    Pubblicità parziale..
    Avrebbero dovuto continuare il video e far vedere lauren che arriva a casa accende il pc e tutta felice si mette a lavorare con microsoft Works, ritocca le proprie foto con Paint, studia come rinnovare la licenza dell'antivirus che scade dopo 15 giorni e perde i suoi dati personali perchè le hanno bucato il firewall...
    • MeX scrive:
      Re: Pubblicità parziale..
      MUAHAHAHAHAHAHAHAH :D
    • syntartis scrive:
      Re: Pubblicità parziale..
      oppure che si connette e si scarica firefox, picasa. openoffice, il tutto in 10 minuti installazioni comprese.Sbaglio?
      • jayjay77 scrive:
        Re: Pubblicità parziale..
        Pienamente d'accordo... ma magari non è too cool for opensource... e cmq non tutti sono in grado di scaricare e installare un programma... (mia madre ad esempio non lo saprebbe fare da sola... e cmq il pc lo usa)E soprattutto... che senso ha allora usare windows a quel punto?!
        • syntartis scrive:
          Re: Pubblicità parziale..
          ha senso perché altrimenti non puoi connetterti ad internet.e non prendetemi per pazzo.linux non riconosce AL VOLO TUTTE le linee wifi ad esempio e né io, né tua madre riusciremmo a collegarci.e senza collegarci come cacchio scaricheremmo i vari programmi?
          • jayjay77 scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            - Scritto da: syntartis
            ha senso perché altrimenti non puoi connetterti
            ad
            internet.
            e non prendetemi per pazzo.
            linux non riconosce AL VOLO TUTTE le linee wifi
            ad esempio e né io, né tua madre riusciremmo a
            collegarci.
            e senza collegarci come cacchio scaricheremmo i
            vari
            programmi?Eh?! a parte che parli di linee ma forse intendi periferiche..Neppure Windows riconosce al volo tutte le periferiche.. sai cosa sono i driver? Anche qui stiamo confrontando mele con pere...Confrontiamo mele con mele, i portatili che escono con windows preinstallato sono stati precedentemente configurati da qualcuno con tutti i driver di tutte le periferiche. Se formatti un PC e reinstalli da solo il sistema operativo devi poi reinstallare tutti i driver delle periferiche. Alcuni si installano in automatico, altri devi scaricarteli dai siti dei produttori.Lo stesso per Linux, se compri un pc con linux preinstallato quello è configurato e funzionante su tutto, se lo installi da solo devi configurarlo e installare i driver così come fai con windows, fatto salvo che nella maggior parte dei casi i driver generici cablati nel kernel linux sono in grado di far funzionare un grosso numero di periferiche almeno con funzionalità di baseQuindi sotto questo punto di vista sono praticamente uguali i due sistemi operativi.Posso dire, a favore di windows, che alcune periferiche molto particolari e poco diffuse hanno sicuramente il supporto a windows e non è detto che siano supportate da linux... ma ti assicuro che il gap si sta sempre più colmando... ormai anche tutte le chiavette DVB-T o i modem HDSPA sono compatibili con linux...Quindi non facciamo della disinformazione un arte
          • syntartis scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            i?

            Eh?! a parte che parli di linee ma forse intendi
            periferiche..
            NO intendo LINEE.ADSL.windows le riconosce tutte e linux no.Ho fatto la prova con Ubuntu e non c'è stato verso.Lo so che ci saranno altri mille modi, ma né io, né tua madre li conosce.e se non ti connetti torniamo al discorso di prima.
          • jayjay77 scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            Quindi parli di modem USB?! Se parli di Wifi o modem ADSL con uscite Ethernet non vedo dove sta il problema... modem USB è possibile.. ma quanti modem USB si trovano ancora in giro?!Ah cmq se ti interessa io ho una chiavetta WiFi non supportata da Vista... quindi
          • syntartis scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            in casa ho l'adsl tiscali ed ariamax wifi.... ubuntu non le riconosce.né io né il 70% (almeno) degli utilizzatori medi di pc sono in grado di trovare in rete i dati che servono per modificare ubuntu affinchè si connetta alle 2 reti wireless.e poi come fai a trovare i dati in rete se NON SEI CONNESSO??vai dall'amico esperto e/o connesso?ecco che il campo si restringe...mi dispiace, ma ancora serve windows, e lo dico né con orgoglio né rammarico, ma con lucidità e raziocinio.
          • non vi si puo sentire scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            No, passa a Mac. Tutti i programmi che ti servono Out of the Box.Lo accendi e fai tutto quello che vuoi.Prezzo più alto.Rapporto qualità prezzo molto più alto.
          • syntartis scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            ma non diciamo scemenze, ci sono diversio utenti mac che utilizzano firefox e sognano l'arrivo di picasa 3... o sbaglio di nuovo?io sto benissimo con xp. vista manco lo voglio vedere.
          • syntartis scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            ah scusa, nulla in contrario al mac... ma utilizzo due o tre programmi per miscelare musica in feste e spettacoli teatrali, e su mac (stranamente) non girano, e siccome non faccio il grafico resto volentieri ad XP.Pazienza, aspetterò quei 12 secondi in più per l'accensione, me ne farò una ragione :-)
          • syntartis scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            ed in più... ho l'ipod nano e lo uso con itunes sU XP.Sono un caso da studiare? :-)
          • Pel scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            - Scritto da: syntartis
            ah scusa, nulla in contrario al mac... ma
            utilizzo due o tre programmi per miscelare musica
            in feste e spettacoli teatrali, e su mac
            (stranamente) non giranoDomenica ero a ballare in un nuovo locale, ho dato un'occhiata alla cabina del DJ... e al posto dei CD player c'era un MacBook Pro 15".Magari il programma che usi di solito non c'è su Mac, ma forse ti conviene dare un'occhiata a quelli specifici per OS X, chissà, potresti avere la sorpresa di trovare software migliori di quelli Win.
          • syntartis scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            caspita, e non ti ricordi di cosa si trattava??oddio, comunque dubito che fosse un software SOLO per mac, ossia che non si trovi l'omologo per pc.
          • Teo_ scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            - Scritto da: syntartis
            oddio, comunque dubito che fosse un software SOLO
            per mac, ossia che non si trovi l'omologo per
            pc.Cosa ci trovi di strano?
          • syntartis scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            in che senso?dubito che ci sia un programma per l'editing audio e/o per mixare tracce audio che sia utilizzabile SOLO su mac e che sia migliore di quelli per pc.se mi sbaglio ditemi pure, ci mancherebbe :-)
          • Teo_ scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            - Scritto da: syntartis
            in che senso?Che non sono rare le occasioni in cui si sono sofware solo per Mac.
            dubito che ci sia un programma per l'editing
            audio e/o per mixare tracce audio che sia
            utilizzabile SOLO su mac e che sia migliore di
            quelli per
            pc.
            se mi sbaglio ditemi pure, ci mancherebbe :-)Non conosco quel tipo di software, ma attenzione ai pregiudizi: più di una volta mi è capitato di assistere a chi ha cambiato macchine dopo aver scoperto soluzioni migliori su Mac.In alcuni casi erano partiti non valutando Linux o Mac dando per scontato che non potessero offrire soluzioni adeguate.
      • mura scrive:
        Re: Pubblicità parziale..
        - Scritto da: syntartis
        oppure che si connette e si scarica firefox,
        picasa. openoffice, il tutto in 10 minuti
        installazioni comprese.Setup di firefox 3.08 = 7.1 MbSetup di picasa 3 = 9.5 MbSetup di OOO 3 ita = 142 MbTotale 158.6 MbGià solo di tempo download siamo attorno ai 10 minuti poi installa tutto quanto e procedi e siamo oltre i 20 se non devi riavviare qualcosa, dai riprovaci che la prossima ti viene migliore.Poi scusami ben tanto ma perchè se un sistema operativo che viene pubblicizzato per darti la possibilità di fare tutte queste cose fighe sin da subito, ti costringe a perdere tutto quel tempo per installare altri programmi per fare quello che dovrebbe già fare appena uscito dalla scatola ???-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 12.27-----------------------------------------------------------
        • syntartis scrive:
          Re: Pubblicità parziale..
          vabbè signor "pignoletti" su, però non essere pesante... quei 20 minuti li perdi una volta e poi non ci pensi più no?:-)
          • mura scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            Ok tralasciamo le pignolerie e le punte delle matite ma rispondi alla mia seconda domanda plz.
          • syntartis scrive:
            Re: Pubblicità parziale..
            perchè puoi personalizzarti il pc proprio come lo vuoi tu.ho diversi amici che attendono con la bava alla bocca che rendano picasa3 acessibile per mac, o google earth (tempo fa), o altri che ora non ricordo.saranno mica tutti fessi?
  • r00t1na scrive:
    La soluzione: Hackintosh! (PearC ecc)
    https://www.pearc.de/
    • a n o n i m o scrive:
      Re: La soluzione: Hackintosh! (PearC ecc)
      - Scritto da: r00t1na
      https://www.pearc.de/pirata! :@
      • Zen__ scrive:
        Re: La soluzione: Hackintosh! (PearC ecc)
        - Scritto da: a n o n i m o
        - Scritto da: r00t1na

        https://www.pearc.de/

        pirata! :@se si compra il mac os con la sua licenza non vedo il problema.
        • mura scrive:
          Re: La soluzione: Hackintosh! (PearC ecc)
          - Scritto da: Zen__
          - Scritto da: a n o n i m o

          - Scritto da: r00t1na


          https://www.pearc.de/



          pirata! :@

          se si compra il mac os con la sua licenza non
          vedo il
          problema.Guarda è già stato spiegato mille volte su questo forum, sul contratto di licenza di MacosX c'è scritto chiaro e tondo che non puoi installarlo su hardware non apple per cui se lo fai su stai violando la licenza anche se l'hai pagata e quindi sei nell'illegalità.
          • Zen__ scrive:
            Re: La soluzione: Hackintosh! (PearC ecc)
            in questo caso mi accontentero' di un normale laptop con una delle distro BSD , ho provato il mac e francamente non ne sento assolutamente la necessita'.tra l'altro ho visto dei bei Dell laptop con case molto colorati e carini e con quello credo che anche l' occhio sia soddisfatto.a dire il vero di solito lavoro solo su macchine virtuali (per via del mio lavoro) e quindi spesso ho piu OS in run , nel mio caso preferisco spendere solo per HW in se ed non il marchio o altro.
          • Ubunto scrive:
            Re: La soluzione: Hackintosh! (PearC ecc)
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: Zen__

            - Scritto da: a n o n i m o


            - Scritto da: r00t1na



            https://www.pearc.de/





            pirata! :@



            se si compra il mac os con la sua licenza non

            vedo il

            problema.

            Guarda è già stato spiegato mille volte su questo
            forum, sul contratto di licenza di MacosX c'è
            scritto chiaro e tondo che non puoi installarlo
            su hardware non apple per cui se lo fai su stai
            violando la licenza anche se l'hai pagata e
            quindi sei
            nell'illegalità.Un licenza non è una legge, e nello specifico la clausola è in contrasto con la legge tedesca, che afferma il contrario.Se una clausola è contraria alla legge è nulla.E questo è il caso di quel negozio tedesco.Io darei anche uno sguardo ai benchmark presenti su quel sito: altro che hardware migliore sui mac.Quel sito mostra chiaramente che chi compra un mac spende soldi in più per comprare un bidone.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 19.12-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: La soluzione: Hackintosh! (PearC ecc)
            - Scritto da: mura
            Guarda è già stato spiegato mille volte su questo
            forum, sul contratto di licenza di MacosX c'è
            scritto chiaro e tondo che non puoi installarlo
            su hardware non apple per cui se lo fai su stai
            violando la licenza anche se l'hai pagata e
            quindi sei nell'illegalità.ma siamo sicuri che valga tanto a livello legale? no, chiedo... perchè in tal caso mi sorge il dubbio di come non riescano ad affossare ditte come psystar e pearC in un istante...
          • MarcOsX scrive:
            Re: La soluzione: Hackintosh! (PearC ecc)
            Più di un discorso di "illegalità" che francamente la gente (purtroppo)se ne sbatte le balle è una questione di garanzia.Con un mac so che per qualunque problema ho una garanzia affidabile.Con uno di quei cosi spendo meno, ma qualsiasi problema avvenisse sarei fregato. O almeno sarei in più difficoltà.Ognuno scelga, ma un mac rimane un mac. Silenzioso, potente, sottile ed elegante.
          • -ToM- scrive:
            Re: La soluzione: Hackintosh! (PearC ecc)
            Ecco, su questo piano siamo perfettamente d'accordo, e ci tengo a precisare che secondo me hackintosh è un accrocchio anche se lo danno per perfettamente identico con tanto di aggiornamenti funzionanti.- Scritto da: MarcOsX
            Più di un discorso di "illegalità" che
            francamente la gente (purtroppo)se ne sbatte le
            balle è una questione di
            garanzia.

            Con un mac so che per qualunque problema ho una
            garanzia
            affidabile.

            Con uno di quei cosi spendo meno, ma qualsiasi
            problema avvenisse sarei fregato. O almeno sarei
            in più
            difficoltà.

            Ognuno scelga, ma un mac rimane un mac.
            Silenzioso, potente, sottile ed
            elegante.
        • sacco scrive:
          Re: La soluzione: Hackintosh! (PearC ecc)
          - Scritto da: Zen__
          se si compra il mac os con la sua licenza non
          vedo il problema.se la licenza, oltre che comprarla, la leggi, il problema lo trovi
          • Zen__ scrive:
            Re: La soluzione: Hackintosh! (PearC ecc)
            aspetteremo il verdetto riguardo questa controversia per os di apple e la sua licenza.
  • The Punisher scrive:
    Dimostrazione che Giampaolo e' fesso
    Un notebook Alienware http://www.alienware.com/ alto di gamma parte da $ 1300 (circa).E lui va a comprarsi un HP.Un GENIO! :)
    • Sus Scrofa scrive:
      Re: Dimostrazione che Giampaolo e' fesso
      Alienware.... giocattoli per bimbiminkia (anche un pò coatti, a giudicare dall'estetica)
      • The Punisher scrive:
        Re: Dimostrazione che Giampaolo e' fesso
        Che il case sia tamarro non ci piove.Quanto all'hardware, ne hai mai provato uno?!Io si.
  • attonito scrive:
    Portatile nuovo? No, grazie.
    Ma hai *veramente* bisogno di un portatile nuovo? quello di adesso cosa ha che non va? Scrivi, fai di conto, navighi in internet, usi qualche gioco nei momenti di relax.A CHE TI SERVE UN PORTATILE NUOVO? A niente. O meglio, serve a soddisfare il tuo ego, a dire "lui ce l'ha, lo DEVO avere anche io." Lascia perdere, quella maliziosa vocina dentro di te e' solo un diavoletto invidioso, che ti irride, ti intriga, ti seduce. Non ascoltarlo. Dominalo. Mettilo in un angolo. Sconfiggilo.
    • syntartis scrive:
      Re: Portatile nuovo? No, grazie.
      sante parole, l'invenzione della "creazione dei bisogni" sta alla base del fallimento del capitalismo moderno.tié.
    • tell scrive:
      Re: Portatile nuovo? No, grazie.
      bravoooooo!!!!
    • GoodSpeed scrive:
      Re: Portatile nuovo? No, grazie.
      Esatto...Ormai l'upgrade è poco utile.- Scritto da: attonito
      Ma hai *veramente* bisogno di un portatile nuovo?
      quello di adesso cosa ha che non va? Scrivi, fai
      di conto, navighi in internet, usi qualche gioco
      nei momenti di
      relax.

      A CHE TI SERVE UN PORTATILE NUOVO? A niente. O
      meglio, serve a soddisfare il tuo ego, a dire
      "lui ce l'ha, lo DEVO avere anche io." Lascia
      perdere, quella maliziosa vocina dentro di te e'
      solo un diavoletto invidioso, che ti irride, ti
      intriga, ti seduce. Non ascoltarlo. Dominalo.
      Mettilo in un angolo.
      Sconfiggilo.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Portatile nuovo? No, grazie.
      - Scritto da: attonito
      Ma hai *veramente* bisogno di un portatile nuovo?
      quello di adesso cosa ha che non va? Scrivi, fai
      di conto, navighi in internet, usi qualche gioco
      nei momenti di
      relax.

      A CHE TI SERVE UN PORTATILE NUOVO? A niente. O
      meglio, serve a soddisfare il tuo ego, a dire
      "lui ce l'ha, lo DEVO avere anche io." Lascia
      perdere, quella maliziosa vocina dentro di te e'
      solo un diavoletto invidioso, che ti irride, ti
      intriga, ti seduce. Non ascoltarlo. Dominalo.
      Mettilo in un angolo.
      Sconfiggilo.Ma siete sicuri che vi serva un portatile?Oggi tutti stanno a comprarsi portatili 700-800 euro per aggeggi non espandibili con display per forza di cose limitate, tastiere non paragonabili a quelle di un desktop HD ridicoli e ovviamente proXXXXXri più lenti.... e questo per cosa perchè serve realmente un portatile? Nooo! solo per avere una scrivania più ordinata! (poi fra HD esterni mouse volanti repplicatori di porte USB ecc non saprei neanche quanto)Un desktop non ti obbliga a comprare un SO in Bundle, costa nettamente di meno ed è più performante ed espandibile della controparte mobile.... se il PC lo devi usare prevalentemente da casa cosa lo compri a fare un notebook magari da 17 pollici?Con i soldi che risparmi ti ci compri anche un netbook!
      • syntartis scrive:
        Re: Portatile nuovo? No, grazie.
        se il PC lo devi usare prevalentemente
        da casa cosa lo compri a fare un notebook magari
        da 17
        pollici?E NO!ti ho seguito d'accordo fino alla fine, ma qua è proprio l'opposto.se uno il pc lo usa PREVALENTEMENTE in casa, e magari anche in più stanze, allora DEVE avere un portatile, magari di 17 pollici almeno ci quarda pure i film e ci vede le foto :-)Scusa ma visto che è il MIO caso mi sento chiamato in causa :-)
  • syntartis scrive:
    sono un alieno?
    ho un portatile HP Pavilion vecchio come il cucco... di almeno 5 anni fa comprato in offerta all'IPERCOOP, ne faccio un uso domestico ma non solo, navigo, uso programmi per l'editing audio, installo e disinstallo browser e software per testarli e per divertimento, masterizzo, ascolto musica....Insomma, un utilizzo più che MEDIO di un pc.Nella confezione era compreso il SO windows XP (con cd originali).NON MI SI E' INCEPPATO MAI.HO DETTO MAI.Ho aumentato ram e hard disk di recente spendendo appena una sessantina di euro.SONO UN ALIENO IO o siete esagerati voi???
    • ciao scrive:
      Re: sono un alieno?
      No, sei tu che hai trovato il giusto pc per fare quello che hai bisogno di fare.Poi magari , se provi un pc o mac nuovo (non fa differenza) ti accorgi di quanto tempo perdi per fare le stesse cose.
      • syntartis scrive:
        Re: sono un alieno?
        ossia?mi si avvierebbe in 120 secondo invece che 180?iTunes mi partirebbe 9 secondi prima?(oddio, uso Itunes... ebbene sì. :-) )
      • di passaggio scrive:
        Re: sono un alieno?
        una volta ho visto un mac acceso.Tutto mi è sembrato, tranne che più intuitivo da usare.
        • ciao scrive:
          Re: sono un alieno?
          Appunto, ti é sembrato ! Ma non l'hai mai provato !
          • di passaggio scrive:
            Re: sono un alieno?
            beh l'ho visto quasi per caso...ci abbiam messo mani assieme in 2...non ci è sembrato affatto intuitivo.Poi si lamentano dell'interfaccia grafica di vista.E scusa, xkè dovrei provarlo cmq? (visto che poi non mi ha affatto colpito a primo impatto)Non mi serve. Non lo voglio sia perchè mi trovo bene col pc sia perchè non ho motivo di cambiare sia perchè realizzo software per pc, non per mac.
          • ciao scrive:
            Re: sono un alieno?
            - Scritto da: di passaggio
            beh l'ho visto quasi per caso...
            ci abbiam messo mani assieme in 2...
            non ci è sembrato affatto intuitivo.
            Poi si lamentano dell'interfaccia grafica di
            vista.
            E scusa, xkè dovrei provarlo cmq? (visto che poi
            non mi ha affatto colpito a primo
            impatto)
            Non mi serve. Non lo voglio sia perchè mi trovo
            bene col pc sia perchè non ho motivo di cambiare
            sia perchè realizzo software per pc, non per
            mac.Per usare intendo che te ne fai prestare uno da un amico, lo tieni una settimana, lo usi , poi torni e ci racconti le tue impressioni."visto per caso", "messo le mani un due", ecc , non é provare
          • di passaggio scrive:
            Re: sono un alieno?
            a me già scoccia provare un programma nuovo sul mio stesso pc... figuriamoci! :-)grazie cmq della proposta.
          • nome scrive:
            Re: sono un alieno?
            - Scritto da: ciao
            Appunto, ti é sembrato ! Ma non l'hai mai provato
            !Sembra lo stesso discorso che fa un mio caro amico omosessuale: "ma dai, prova almeno una volta..."no grazie: certe volte preferisco andare a fiducia... (rotfl)
        • Francone scrive:
          Re: sono un alieno?
          Ecco provalo con un preciso obiettivo: prova a fare del video editing e probabilmente ll'inizio sarai in difficolta' perche' cercherai le complicazioni dove non ci sono.
    • syntartis scrive:
      Re: sono un alieno?
      PSHo un amico che fa il grafico, in studio ha un MAC e si lagna spesso di quanto ci metta per avviarsi, che deve "ripulirlo" (lo dice lui), che quel coso quadrato che fa da router ed hard disk non gli funziona bene....Nonostante ciò ci vogliamo bene.La sua collega ogni volta che esce un nuovo prodotto MAC va in estasi e sente l'urgente bisogno di comprarlo, non sto scherzando, si eccita quasi sessualmente, e non credo per causa delle caratteristiche tecniche.Boh... Saremo strani noi...
      • Steve Austin scrive:
        Re: sono un alieno?

        La sua collega ogni volta che esce un nuovo
        prodotto MAC va in estasi e sente l'urgente
        bisogno di comprarlo, non sto scherzando, si
        eccita quasi sessualmente, e non credo per causa
        delle caratteristiche
        tecniche.

        Boh... Saremo strani noi...Il mercato moderno non é più basato sulla necessità, come per milleni é stato, ma sul desiderio e questo alla apple lo hanno capito molto bene.
    • Domenico Costa scrive:
      Re: sono un alieno?
      Io sono dell'idea che uno compra un computer deve comprare in base alle esigenze reali.In verità molti comprato perché sparaflesciati da spot.
  • nononloso scrive:
    Montagne di talleri
    Per farsi bucare in 10 secondi 8)http://www.itwire.com/content/view/23941/53/guggl -
    "mac hacked pwn2own"...
    • ciao scrive:
      Re: Montagne di talleri
      In forma teorica si, in pratica , invece, gli utenti mac sulla rete sono al sicuro.
    • Tony scrive:
      Re: Montagne di talleri
      Non per difendere ma il tizio che ha bucato in 10 secondi il mac in un intervista ha dichiarato che ci ha studiato su tutto l'anno prima del contest
      • sig scrive:
        Re: Montagne di talleri
        - Scritto da: Tony
        Non per difendere ma il tizio che ha bucato in 10
        secondi il mac in un intervista ha dichiarato che
        ci ha studiato su tutto l'anno prima del
        contestsi ha dichiarato che il bug lo conosceva gia dall edizione precedente (che fra l' altro ha visto sempre lui sfruttando un altro bug) e ha anche dichiarato che i sistemi MAC sono mooolto più vulnerabili di tutti gli altri
  • robert09 scrive:
    Re: Portatile + Windows = Epic Fail
    - Scritto da: Megalomane Psicopatic o
    No non è un post atto a offendere windows, [...] I portatili con windows
    saranno si economici, ma si
    nota.quoto in pieno, prendere HP come esempio di laptop appetibile d'acquisto mi pare totalmente errato da parte dello spot, sono i peggiori portatili di sempre dal punto di vista delle prestazioni/affidabilità/bloatware/assistenza
    • a vanvera scrive:
      Re: Portatile + Windows = Epic Fail

      quoto in pieno, prendere HP come esempio di
      laptop appetibile d'acquisto mi pare totalmente
      errato da parte dello spot, sono i peggiori
      portatili di sempre dal punto di vista delle
      prestazioni/affidabilità/bloatware/assistenzastai scherzando!??!?!?!ho un portatile HP di due anni fa, e ancora non lo formatto.ho dovuto cambiare il masterizzatore e dopo due giorni che ho chiamato l'assistenza, il masterizzatore e' arrivato, aveva il problema del sibilo (che poi si e' scoperto dovuto alla sovralimentazione delle porte USB) e dopo due giorni mi e' arrivata una batteria nuova di zecca a casa, senza neanche mandare indietro quella originale.per il bloatware ne possiamo parlare, ma basta perderci una mezz'oretta per toglierlo...
      • ruppolo scrive:
        Re: Portatile + Windows = Epic Fail
        - Scritto da: a vanvera

        quoto in pieno, prendere HP come esempio di

        laptop appetibile d'acquisto mi pare totalmente

        errato da parte dello spot, sono i peggiori

        portatili di sempre dal punto di vista delle

        prestazioni/affidabilità/bloatware/assistenza

        stai scherzando!??!?!?!
        ho un portatile HP di due anni fa, e ancora non
        lo
        formatto.
        ho dovuto cambiare il masterizzatore e dopo due
        giorni che ho chiamato l'assistenza, il
        masterizzatore e' arrivato, aveva il problema del
        sibilo (che poi si e' scoperto dovuto alla
        sovralimentazione delle porte USB) e dopo due
        giorni mi e' arrivata una batteria nuova di zecca
        a casa, senza neanche mandare indietro quella
        originale.
        per il bloatware ne possiamo parlare, ma basta
        perderci una mezz'oretta per
        toglierlo...Masterizzatore, sovralimentazione porte USB, batteria, mezz'ora per il bloatware...La cosa triste è tutto questo viene accettato. E non con l'accetta.
        • Blackstorm scrive:
          Re: Portatile + Windows = Epic Fail
          - Scritto da: ruppolo

          Masterizzatore, sovralimentazione porte USB,
          batteria, mezz'ora per il
          bloatware...Batterie che esplodono, cerniere che si spaccano dopo due mesi, adattatori hd che non funzionano...
          La cosa triste è tutto questo viene accettato. E
          non con
          l'accetta.Eh, già. E pensa che i mac users pagano pure di più per accettare.
          • Teribbbile scrive:
            Re: Portatile + Windows = Epic Fail
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: ruppolo





            Masterizzatore, sovralimentazione porte USB,

            batteria, mezz'ora per il

            bloatware...

            Batterie che esplodono, cerniere che si spaccano
            dopo due mesi, adattatori hd che non
            funzionano...


            La cosa triste è tutto questo viene accettato. E

            non con

            l'accetta.

            Eh, già. E pensa che i mac users pagano pure di
            più per
            accettare.E pensa che capitano anche alle altre marche e agli assemblati, ma questo è un dettaglio, soprattutto se le marche hanno prezzi allineati a partità di config e tu non lo sai.
      • mura scrive:
        Re: Portatile + Windows = Epic Fail
        - Scritto da: a vanvera
        stai scherzando!??!?!?!
        ho un portatile HP di due anni fa, e ancora non
        lo
        formatto.
        ho dovuto cambiare il masterizzatore e dopo due
        giorni che ho chiamato l'assistenza, il
        masterizzatore e' arrivato, aveva il problema del
        sibilo (che poi si e' scoperto dovuto alla
        sovralimentazione delle porte USB) e dopo due
        giorni mi e' arrivata una batteria nuova di zecca
        a casa, senza neanche mandare indietro quella
        originale.
        per il bloatware ne possiamo parlare, ma basta
        perderci una mezz'oretta per
        toglierlo...No qui quello che sta scherzando sei tu, se pago una cosa voglio che funzioni dal momento che la tiro fuori dalla scatola, non che debba accenderlo disinstallare XXXXXte, reinstallarne delle altre e poi avere problemi che mi tengono ferma la macchina aspettando anche solo un giorno il servizio di assistenza.Tutto quello che hai elencato tu si chiama bassa qualità del prodotto, se paghi poco hai poco punto.Il brutto è che la gente oramai si sta abituando a pensare che questa è la norma e tra poco non ci stupiremo nemmeno più di tutto ciò :(
        • a vanvera scrive:
          Re: Portatile + Windows = Epic Fail

          No qui quello che sta scherzando sei tu, se pago
          una cosa voglio che funzioni dal momento che la
          tiro fuori dalla scatola, non che debba
          accenderlo disinstallare XXXXXte, reinstallarne
          delle altre e poi avere problemi che mi tengono
          ferma la macchina aspettando anche solo un giorno
          il servizio di
          assistenza.Eh si, anche io vorrei lavorarci appena lo tiro fuori dalla scatola, ma vedi... io lavoro con photoshop, illustrator, visual studio, sql server, voglio il mio browser perche' ci sono affezionato, sullo sfondo voglio la foto della mia fidanzata... e potrei continuare con molte altre cose...se io pago qualcuno per installarmi tutte queste cose, ho il computer pronto per lavorarci, ma se voglio aprire io la scatola, un paio d'ore le devo perdere... o no?
          Tutto quello che hai elencato tu si chiama bassa
          qualità del prodotto, se paghi poco hai poco
          punto.

          Il brutto è che la gente oramai si sta abituando
          a pensare che questa è la norma e tra poco non ci
          stupiremo nemmeno più di tutto ciò
          :(non c'e' nulla di cui stupirsi. la macchina per farla camminare ci vuole la benzina, anche io vorrei evitare di fermarmi ogni 700 km dal distributore, ma se non lo faccio la macchina si ferma, giusto?
    • di passaggio scrive:
      Re: Portatile + Windows = Epic Fail
      quali reputi marchi migliori?
  • Uno scrive:
    A me
    A me la rossa mi garba parecchio
  • XXXX scrive:
    Giampaolo è stupido
    Ma con 1500$ si comprava un buon apple!!!!
  • Lepaca scrive:
    Da un punto di vista commerciale...
    Da un punto di vista commerciale, con questa pubblicita', Microsoft ammette che Apple e' piu' forte, perche' nel mondo del commercio e' piu' bravo chi riesce a vendere lo stesso prodotto ad un prezzo piu' alto...Per quanto io sia un felice possessore di PC...
    • ruppolo scrive:
      Re: Da un punto di vista commerciale...
      - Scritto da: Lepaca
      Da un punto di vista commerciale, con questa
      pubblicita', Microsoft ammette che Apple e' piu'
      forte, perche' nel mondo del commercio e' piu'
      bravo chi riesce a vendere lo stesso prodotto ad
      un prezzo piu'
      alto...Qui però i prodotti sono diversi.

      Per quanto io sia un felice possessore di PC...Se sei un felice possessore di pc dopo aver provato i vari sistemi, allora sei un felice possessore di pc. Altrimenti sei un felice beota possessore di pc.
      • Non sono io scrive:
        Re: Da un punto di vista commerciale...
        - Scritto da: ruppolo
        Se sei un felice possessore di pc dopo aver
        provato i vari sistemi, allora sei un felice
        possessore di pc. Altrimenti sei un felice beota
        possessore di
        pc.Questa è una grandissima S*******A!
  • panda rossa scrive:
    il costo dei dati persi
    laptop con winsozz: 600 euro con microsozzreinstallazione del sistema quando si impalla tutto: 50 euro al mese con microsozztempo perso per fermo macchina: 100 euro al mese con microsozztutte le foto perse dei tuoi bimbi piccoli al mare l'estate scorsa non hanno prezzo.Conficker e' gratis. Per tutto il resto ci pensa microsozz!
    • di passaggio scrive:
      Re: il costo dei dati persi
      - Scritto da: panda rossa
      laptop con winsozz: 600 euro con microsozzio ci ho speso anche di più

      reinstallazione del sistema quando si impalla
      tutto: 50 euro al mese con
      microsozzimmagino che se ti dico che vado avanti da 1 anno e mezzo con vista senza aver mai formattato non ci credi. E, per la cronaca, non sono amante di programmetti tipo anti spyware o come diavolo si chiamano.Di certo io in passato col vecchio portatile che aveva problemi di hard disk, per reinstallare tutto ne ho spese 20 di euro. Mi sa che ti fai XXXXXXX.

      tempo perso per fermo macchina: 100 euro al mese
      con microsozzcome sopra.

      tutte le foto perse dei tuoi bimbi piccoli al
      mare l'estate scorsa non hanno prezzo.Credo che con qualsiasi hw e qualsiasi so sia semplicemente stupido tenere le foto solo sul pc e nn fare le copie di backup. Inutile specificare il perchè.
      Conficker e' gratis. Per tutto il resto ci pensa
      microsozz!Come molti altri virus messi in giro da male intenzionati che hanno lo scopo di danneggiare più persone possibili e che quindi puntano alla roba più diffusa.Senza contare che chissà cosa e CHI c'è dietro i virus e le altre schifezze.
      • Mr.Pink scrive:
        Re: il costo dei dati persi
        I dischi apple non si rompono, sono magici :)Da win2000 in poi (Vista incluso) mai avuto il minimo problema con windows. L'unico accorgimento è non pretendere di accoppiare hardware e software troppo lontani cronologicamente.
        • -ToM- scrive:
          Re: il costo dei dati persi
          - Scritto da: Mr.Pink
          I dischi apple non si rompono, sono magici :)

          Da win2000 in poi (Vista incluso) mai avuto il
          minimo problema con windows. L'unico accorgimento
          è non pretendere di accoppiare hardware e
          software troppo lontani
          cronologicamente.e comperare roba di qualità, soprattutto la scheda madre, non mi stancherò mai di dirlo. Soprattutto la scheda madre
  • pInOSX scrive:
    --- La mia esperienza nel mondo Apple---
    Nel 2007 ho preso un macbook Core 2 Duo 2.0GHz (T7200) pagato dopo tante ricerche 876,00 da un rivenditore su internet;contestualmente, in azienda dove lavoro, hanno preso degli ACER Celeron-M a 560,00;a distanza di 2 anni, io mi ritrovo con un notebook attualissimo, e potentissimo (ho solo aggiunto 1Gb di RAM)Gli acer sono quasi da buttare, nonostante l'espansione della RAM, ci sono problemi con le tastiere, le cerniere degli schermi, i masterizzatori e poi... non per ultimo, l'estrema lentezza del SO (è per questo che abbiamo aggiunto la RAM); sembra che ci sono stati aggiornamenti di Windows che hanno pesantemente rallentato il PC!!!in conclusione, sicuramente il macbook a 1200 euro, era troppo caro, ma a meno di 900,00 è stato un ottimo acquisto....
    • Maxy scrive:
      Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
      Il problema è nel Sistema operativo.Il mio portatile del 2003 con 512 Mb di RAM, Pentium III 1.2GHz va come una spada grazie a Linux.Chatto, videochiamo con Skype, email, Office, youtube, tutto perchè l'hardware di 5 anni fa è adeguato a tutto quello che fa un utente comune.Confermo che gli aggiornamenti di Windows vanno disabilitati, altrimenti il pc diventa ingestibile.
      • freax scrive:
        Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
        - Scritto da: Maxy
        Il problema è nel Sistema operativo.
        Il mio portatile del 2003 con 512 Mb di RAM,
        Pentium III 1.2GHz va come una spada grazie a
        Linux.
        Chatto, videochiamo con Skype, email, Office,
        youtube, tutto perchè l'hardware di 5 anni fa è
        adeguato a tutto quello che fa un utente
        comune.
        Confermo che gli aggiornamenti di Windows vanno
        disabilitati, altrimenti il pc diventa
        ingestibile.anche io :)non disabiliterei gli aggiornamenti di windows, a volte(eh si ogni tanto la microsoft le rilascia (rotfl)) arrivano patch importanti
      • Francesco Pizzetti scrive:
        Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
        e poi ci si lamente che confiker.bisogna essere dei dementi a disabilitare gli update.
    • nome e cognome scrive:
      Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
      - Scritto da: pInOSX
      Nel 2007 ho preso un macbook Core 2 Duo 2.0GHz
      (T7200) pagato dopo tante ricerche 876,00 da un
      rivenditore su
      internet;
      contestualmente, in azienda dove lavoro, hanno
      preso degli ACER Celeron-M a
      560,00;
      a distanza di 2 anni, io mi ritrovo con un
      notebook attualissimo, e potentissimo (ho solo
      aggiunto 1Gb di
      RAM)
      Gli acer sono quasi da buttare, nonostante
      l'espansione della RAM, ci sono problemi con le
      tastiere, le cerniere degli schermi, i
      masterizzatori e poi... non per ultimo, l'estrema
      lentezza del SO (è per questo che abbiamo
      aggiunto la RAM); sembra che ci sono stati
      aggiornamenti di Windows che hanno pesantemente
      rallentato il
      PC!!!
      in conclusione, sicuramente il macbook a 1200
      euro, era troppo caro, ma a meno di 900,00 è
      stato un ottimo
      acquisto....Ti faccio solo notare tre cose 1) L'hai pagato il doppio e hai anche dovuto aggiungere RAM2) un pc aziendale non viene certamente trattato come un pc personale. 3) Tu hai cercato accuratamente il venditore per il prezzo minore, l'azienda è sicuramente andata dal rivenditore autorizzato che avrà fatto un ricarico enorme. In sostanza se nel 2007 avessi speso 900 euro per un laptop non mac non avresti nemmeno dovuto aggiungere la ram.
      • pInOSX scrive:
        Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
        La RAM è stata aggiornata ad entramni, il mio mac aveva 1Gb di RAM, L'acer ne aveva 512Mb;quando ho preso il mac, non ho trovato nessun pc sotto i 900,00 con la CPU T7200 (2Ghz, 4Mb di cache);diciamo che un acer costava almeno 1200; è anche vero che aveva il video da 15,4, l'hard disk più grande (il mio mac ha un 80Gb) card-reader, (non il bluetooth che invece il mio mac ha)Vero il fatto che io ho fatto una lunga ricerca, mentre l'azienda è andata e ne ha presi 4-5 fissando il budget massimo a 600,00;sono stati comprati altri pc dopo, uno di questi con un buon T7300, ma aimè, sarà per i vari aggiornamenti, devi dire che in velocità sembra che sia qualche anno indietro al mio mac!in altre parole io accendo il mio mac, e dopo 30 secondi Leopard è operativo, dopo altri 10 secondo già sto leggendo le email....sul pc ci vogliono almeno 2 minuti x far partire win xp pro e outlook express;c'è da dire pure però che con il pc, possiamo lavorare con SolidWorks ed Autocad, applicativi che purtroppo non hanno la controparte x Mac!non sono mac-dipendente, infatti, sempre per uso personale, ho preso un netbook acer con xp, ma devo dire, che i mac (grazie sicuramente a macosx) non sono mai vecchi!ciao
        • pInOSX scrive:
          Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
          io le ho riportato solo la mia esperienza;adesso esistono core 2 duo anche con 1 Mb di cache che costano poco; quando l'ho preso io, esistevano quelli fino a 1,83 con 2Mb e quello da 2,0 o superiore con 4Mb. inoltre c'erano ancora tanti prodotti con il core duo (senza 2) che sono solo a 32bit;io ne volevo uno con 4 Mb. (intel T7200), e con il senno di poi, ho fatto una grande scelta;Hp, Toshiba ed Acer, vendevano notebook con questa CPU solo sopra i 1200-1300;per quanto riguarda il macbook, si sono sempre trovati da essedi e mediaworld tra 900 e 100; io dopo tante ricerche l'ho trovato da uno di napoli, mai visto prima, a 876,00 fatturati! fantastico prezzo.
        • Blackstorm scrive:
          Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
          - Scritto da: pInOSX
          Vero il fatto che io ho fatto una lunga ricerca,
          mentre l'azienda è andata e ne ha presi 4-5
          fissando il budget massimo a
          600,00;
          Tu non avevi questo budget, però ;)
          in altre parole io accendo il mio mac, e dopo 30
          secondi Leopard è operativo, dopo altri 10
          secondo già sto leggendo le
          email....
          sul pc ci vogliono almeno 2 minuti x far partire
          win xp pro e outlook
          express;Almeno 2 minuti? Strano. Ce ne metto 4-5 con il mio pc con su vista (che è fondamentalmente un ferrovecchio da rottamare, infatti mi dà qualche problemuccio hw, e le componenti osno quel che sono), e ho diversa roba in avvio automatico, mi sembra strano che un pc 2ghz con 1 giga di ram ci metta così tanto ad avviare tutto... ma potrebbe anche essere... il problema di solito è l'immondizia che tendono a metterci dentro... purtroppo anche nelle aziende.PS: disattivare gli aggiornamenti è idiota.
    • nome scrive:
      Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
      se non capisci niente di pc mica è colpa di qualcuno.ma ti metti a confrontare un core 2 duo con un CELERON?ma vai a zappare và!oltretutto acer è una delle marche medio-basse,che progettano pc al risparmio.Insomma, stai paragonando una BMW con una mercedes, sì, ma la serie A.Torna al tuo mac, te lo meriti!INDIPENDENTEMENTE DAL SISTEMA OPERATIVO:io ora sposto gli mp3 con copia-incolla sul mio lettore da 4 gb..oh! tu NON PUOI,hai bisogno di un programma apposta.Passo il mio lettore al mio amico che se li scarica sul pc con copia-incolla..oh! tu NON PUOI,hai bisogno del programma apposta installato anche sul pc dell'amico.Uso il mio lettore mp3 per salvarci dentro un file da 1gb.oh! tu NON PUOI, accetta solo file musicali il programmino.Attacco il mio portatile ad uno schermo o tv esterno da un mio amico per fargli vedere un video. OH! tu NON PUOI, hai bisogno di un adattatore là dove tutto il mondo usa un unico standard,vga o hdmi.Uso gli auricolari che ho per il mio pc, il mio lettore mp3 e per TUTTI gli altri apparecchi presenti in commercio con presa audio standard.OH! tu NON PUOI, c'è una presa audio diversa da tutti gli altri nel mondo.Ma per favore và!
      • mura scrive:
        Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
        Quante castronerie scritte da uno che chiaramente non sa di cosa sta parlando ma andiamo con ordine:- Scritto da: nome
        io ora sposto gli mp3 con copia-incolla sul mio
        lettore da 4 gb..oh! tu NON PUOI,hai bisogno di
        un programma
        apposta.falso il tuo lettore mp3 viene visto da tutti i sistemi operativi come un dispositivo mass storage su usb e quindi tutti i sistemi operativi lo trattano nello stesso modo, ANCHE macosx
        Passo il mio lettore al mio amico che se li
        scarica sul pc con copia-incolla..oh! tu NON
        PUOI,hai bisogno del programma apposta installato
        anche sul pc
        dell'amico.vedi sopra
        Uso il mio lettore mp3 per salvarci dentro un
        file da 1gb.oh! tu NON PUOI, accetta solo file
        musicali il
        programmino.vedi sopra
        Attacco il mio portatile ad uno schermo o tv
        esterno da un mio amico per fargli vedere un
        video. OH! tu NON PUOI, hai bisogno di un
        adattatore là dove tutto il mondo usa un unico
        standard,vga o
        hdmi.la display port è uno standard universale pure quello quello che stai dicendo è solo un problema di diffusione niente di piùe comunque i macbook hanno anche la mini dvi oltre alla display porthttp://support.apple.com/kb/HT1562
        Uso gli auricolari che ho per il mio pc, il mio
        lettore mp3 e per TUTTI gli altri apparecchi
        presenti in commercio con presa audio
        standard.OH! tu NON PUOI, c'è una presa audio
        diversa da tutti gli altri nel
        mondo.
        Vedi link sopra riportatoDai metti in standby il computer che tra poco devi andare a fare i compitini o la mamma si inkazza
        • nome e cognome scrive:
          Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---

          la display port è uno standard universale pure
          quello quello che stai dicendo è solo un problema
          di diffusione niente di
          piùLol ma questa è geniale! Bisogna proprio dirlo a quelli che si sono comprati un betamax o un sony minidisk...
          e comunque i macbook hanno anche la mini dvi
          oltre alla display
          port

          http://support.apple.com/kb/HT1562Quindi qualunque cosa tu voglia attaccarci ti serve un adattatore... eccezionale.
          • mura scrive:
            Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
            Non tergiversare, comunque tu la metta hai sbagliato su tutta la linea e hai detto un sacco di XXXXXte come tuo solito.Se proprio devi parlare almeno documentati prima ma tanto tu sei il solito trollazzo da meno e te ne freghi di fare figure barbine, hai sempre ragione te.(troll2)(troll2)(troll2)
      • Pel scrive:
        Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
        - Scritto da: nome
        se non capisci niente di pc mica è colpa di
        qualcuno.

        Torna al tuo mac, te lo meriti!

        io ora sposto gli mp3 con copia-incolla sul mio
        lettore da 4 gb..oh! tu NON PUOI,
        Passo il mio lettore al mio amico che se li
        scarica sul pc con copia-incolla..oh! tu NON
        PUOI,
        Uso il mio lettore mp3 per salvarci dentro un
        file da 1gb.oh! tu NON PUOI
        Attacco il mio portatile ad uno schermo o tv
        esterno da un mio amico per fargli vedere un
        video. OH! tu NON PUOI,
        Uso gli auricolari che ho per il mio pc, il mio
        lettore mp3 e per TUTTI gli altri apparecchi
        presenti in commercio con presa audio
        standard.OH! tu NON PUOICavolo... ma lo sai che non ne hai azzeccata nemmeno una? Se questa è la tua conoscenza della tecnologia, complimenti vivissimi... comincio a capire perché molti utenti mac ritengono che gli utenti PC ne sappiano molto poco di informatica...se sono tutti come te...
      • pInOSX scrive:
        Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
        a quello che mi suggerisce di andare a zappare: proverò, ma non credo che lei sia capace di farlo, quindi si risparmi questi commenti, perchè anche per zappare, ci vogliono tecnica ed ingegno;per quanto riguarda tutte le cose che ha detto che riesce a fare o non fare, non vale nemmeno la pena stare qui a risponderle, anche perchè non sto facendo la gara a chi ce l'ha più grosso, io mi sono limitato a raccontare la mia esperienza; tanto per darle qualche spunto in più, così magari può continuare a trolllare, aggiungo che ho un fantastico iphone, che sta talmente avanti che quando mi capita di provare un altro telefono touch, mi sembra di usare prodotti 2-3 generazioni più vecchie!!!per finire, mi sono permesso di paragonare il mio core 2 duo con un celeron M, e sembra proprio che sia esattamente quello che ha fatto microsoft con questi 2 spot; vogliamo paragonare un macbook pro da 17" con un HP AMD 17"? a me sembra più scandaloso questo paragone;in pratica lo spot lo avrebbe potuto fare il mio capo, una volta preso l'acer da 560,00 la microsoft gli avrebbe ridato 300,00 di resto!!!
    • Ubunto scrive:
      Re: --- La mia esperienza nel mondo Apple---
      - Scritto da: pInOSX
      Nel 2007 ho preso un macbook Core 2 Duo 2.0GHz
      (T7200) pagato dopo tante ricerche 876,00 da un
      rivenditore su
      internet;
      contestualmente, in azienda dove lavoro, hanno
      preso degli ACER Celeron-M a
      560,00;
      a distanza di 2 anni, io mi ritrovo con un
      notebook attualissimo, e potentissimo (ho solo
      aggiunto 1Gb di
      RAM)
      Gli acer sono quasi da buttare, nonostante
      l'espansione della RAM, ci sono problemi con le
      tastiere, le cerniere degli schermi, i
      masterizzatori e poi... non per ultimo, l'estrema
      lentezza del SO (è per questo che abbiamo
      aggiunto la RAM); sembra che ci sono stati
      aggiornamenti di Windows che hanno pesantemente
      rallentato il
      PC!!!
      in conclusione, sicuramente il macbook a 1200
      euro, era troppo caro, ma a meno di 900,00 è
      stato un ottimo
      acquisto....E perché mai un core 2 duo dovresti equipararlo a un centrino scusa?
  • a n o n i m o scrive:
    Annunciatja, non confondere blog con...
    giornalismo, stai messo sempre peggio :)(si si, censuralo pure questo post, tanto per cambiare...)
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Annunciatja, non confondere blog con...
      - Scritto da: a n o n i m o
      giornalismo, stai messo sempre peggio :)

      (si si, censuralo pure questo post, tanto per
      cambiare...)Ho pensato la stessa cosa.. :s
      • Steve Austin scrive:
        Re: Annunciatja, non confondere blog con...
        - Scritto da: nattu_panno_dam
        - Scritto da: a n o n i m o

        giornalismo, stai messo sempre peggio :)



        (si si, censuralo pure questo post, tanto per

        cambiare...)

        Ho pensato la stessa cosa.. :sMa il giornalismo su P-I é morto da anni!Mai una prova con comparative di software o hardware, solo chiaccare da bar!
  • Cocco Bello scrive:
    Re: Portatile + Windows = Epic Fail
    Hai perfettamente ragione.
  • Mr.God scrive:
    COME LE AUTO...
    I markettari hanno capito che una persona convinta di un prodotto é una pubblicitá vagante, questa lo consiglierá fermamente a qualsiasi conoscente, riuscendone a convincere una % maggiore della tv per l´effetto "fiducia".Con un po di intelligenza si evita di discutere come le bestie, ogni macchina, ogni sistema operativo, ogni parte aggiuntiva, devono essere cucite sull´esigenza del momento.
    • Shiba scrive:
      Re: COME LE AUTO...
      - Scritto da: Mr.God
      I markettari hanno capito che una persona
      convinta di un prodotto é una pubblicitá vagante,
      questa lo consiglierá fermamente a qualsiasi
      conoscente, riuscendone a convincere una %
      maggiore della tv per l´effetto
      "fiducia".

      Con un po di intelligenza si evita di discutere
      come le bestie, ogni macchina, ogni sistema
      operativo, ogni parte aggiuntiva, devono essere
      cucite sull´esigenza del
      momento.Scusa, non c'entra una XXXX, ma come mai hai tutte le accentate che vanno dall'altra parte? Tastiera straniera? Semplice curiosità...
      • Mr.God scrive:
        Re: COME LE AUTO...
        - Scritto da: Shiba
        Scusa, non c'entra una XXXX, ma come mai hai
        tutte le accentate che vanno dall'altra parte?
        Tastiera straniera? Semplice
        curiosità...Ottimo occhio ;)
  • supervacuum scrive:
    vabbeh dai...
    stavo trollando :D :D avevo voglia di cazzeggiare ieri sera :D
    • cinico bastardo scrive:
      Re: vabbeh dai...
      - Scritto da: supervacuum
      stavo trollando :D :D avevo voglia di cazzeggiare
      ieri sera
      :DLo psichiatra ti aveva dato buca e avevi anche finito le pillole eh? @^
  • crepax scrive:
    Ballmer s'è dimenticato....
    ....di passare da queste parti:http://system76.com/
    • Mr.God scrive:
      Re: Ballmer s'è dimenticato....
      - Scritto da: crepax
      ....di passare da queste parti:

      http://system76.com/Oggi sono un pó realista, perché mi annoia la gente che parla a vuoto.Sebbene linux abbia il suo ambito, portarlo alla massa non sará un sucXXXXX, ma un continuo livellarlo in basso perché nato per un altro scopo.Inoltre un portatile qualsiasi con windows puó essere collegato in rete e puoi usare subito: mail, excel, visio, powerpoint.Siamo tutti a conoscenza dei problemi che comporta avere la piattaforma Windows ma é anche vero che dopo anni tutti sappiamo trovare soluzione.
      • freax scrive:
        Re: Ballmer s'è dimenticato....
        - Scritto da: Mr.God
        - Scritto da: crepax

        ....di passare da queste parti:



        http://system76.com/

        Oggi sono un pó realista, perché mi annoia la
        gente che parla a
        vuoto.

        Sebbene linux abbia il suo ambito, portarlo alla
        massa non sará un sucXXXXX, ma un continuo
        livellarlo in basso perché nato per un altro
        scopo.


        Inoltre un portatile qualsiasi con windows puó
        essere collegato in rete e puoi usare subito:
        mail, excel, visio,
        powerpoint.

        Siamo tutti a conoscenza dei problemi che
        comporta avere la piattaforma Windows ma é anche
        vero che dopo anni tutti sappiamo trovare
        soluzione.ecco ora sono io realista:accendo il pc con windows, mi inviano un archivio via posta(magari mi prendo anche un bel virus eh :)), come lo apro?? ...devo andare su internet e cercare winrar o simili, e magari uno puo anche capitare su un sito che gli fa scaricare un bel virus...accendo il pc con linux, mi inviano un archivio via posta, come lo apro?? apro synaptic e cerco fra 25000 file quello che mi serve in tutta sicurezzaper farti un esempio :)
      • jayjay77 scrive:
        Re: Ballmer s'è dimenticato....

        Inoltre un portatile qualsiasi con windows puó
        essere collegato in rete e puoi usare subito:
        mail, excel, visio,
        powerpoint.Ma quando mai?! un computer con windows può essere solo collegato in rete e navigare con internet explorer... se ti va di fortuna forse ci trovi un viewer per excel visio word o power point... ma nel 90% non sei in grado di aprire uno solo di quei file a meno di non chiamare l'amico che ti intalla un Office piratato o openoffice o spendere qualche centinaio di euro per la suite (come si dovrebbe fare)Sono altri i sistemi operativi che Out of The Box ti consentono di fare praticamente tutto... sveglia!
        • The_GEZ scrive:
          Re: Ballmer s'è dimenticato....
          Ciao jayjay77 !
          Sono altri i sistemi operativi che Out of The Box
          ti consentono di fare praticamente tutto...
          sveglia!Oddio non fatemi difendere Microsoft ... ma a leggere certe cose ...Ogni volta che MS integra qualcosa in windows viene accusata di "abuso di posizione dominante", in teoria in Win non dovrebbe neppure esserci Internet Exploer.
          • jayjay77 scrive:
            Re: Ballmer s'è dimenticato....
            Guarda che basterebbe dare agli utenti la possibilità di scelta... appena accendi il pc un bel menùScegli il Browser da installare:ABCScegli la suite Office da installare:A - 200B - 50C - 0e così via... come molti sistemi operativi un po' più intelligienti già fanno... basterebbe copiare non ci sarebbe niente da inventare
      • bluefox scrive:
        Re: Ballmer s'è dimenticato....
        - Scritto da: Mr.God
        - Scritto da: crepax

        ....di passare da queste parti:



        http://system76.com/

        Oggi sono un pó realista, perché mi annoia la
        gente che parla a
        vuoto.concordo

        Sebbene linux abbia il suo ambito, portarlo alla
        massa non sará un sucXXXXX, ma un continuo
        livellarlo in basso perché nato per un altro
        scopo.
        linux è un kernel il suo scopo è interfacciarsi con l'hardware e fornire ad applicazioni user-space chiamate di sistema.Alcune distribuzioni GNU/Linux non sono per "la massa" ma altre invece nascono proprio per questo (ubuntu, fedora, mandriva... etc etc)

        Inoltre un portatile qualsiasi con windows puó
        essere collegato in rete e puoi usare subito:
        mail, excel, visio,
        powerpoint.
        Un portatile qualsiasi con linux non può essere connesso in rete??? lol :p E sull'usare "subito" mail, excel, visio, powerpoint ho dei seri dubbi... e se per caso ti ci pre-installano works?Perdonate l'analogo con una distro ubuntu: li si puoi usare subito evolution e openoffice... (visio non è poi così di massa)
        Siamo tutti a conoscenza dei problemi che
        comporta avere la piattaforma Windows ma é anche
        vero che dopo anni tutti sappiamo trovare
        soluzione.Vero, conosco un sacco di gente abituata a conviverci. Vogliamo essere realisti? E' vero anche che non tutto va sempre liscio su distro linux... che cosa facciamo?Ognuno è libero di scegliere pro e contro delle due strade, dalla mia esperienza posso solo dire che dopo l'inevitabile "spiazzamento" iniziale (che con una red-hat 6 era un altro pianeta rispetto ad una ubunto di oggi) le cose vanno molto meglio su linux dove non siamo noi asserviti alle esigenze del computer, ma finalmente il contrario.E' solo questione di voglia di cambiare... e si sà: se l'uomo è abitudinario, permettetemi... la massa a volte è davvero stupida.Dico questo perchè credo che il caso Vista sia un esempio illuminante: sia come prova dell "abitudinarietà" dell'uomo, che dell'irrazionalità delle scelte fatte pur di non cambiare.Insomma: PAGARE per un downgrade!!! Comico: e' davvero come vendere frigoriferi agli eschimesi; e sentire ballmer che afferma "non voglio pagare per il marchio, la mela impressa sullo châssis causa un sovrapprezzo" è ancora più divertente... come se windows e la sua etichetta sul pc fossero gratis!Se la giustificazione a tutto ciò (oltre al "non esiste il software che mi serve per lavorare su altri sistemi operativi") allora è evidente di come siamo asserviti alla microsoft e addirittura alla versioni PRECISE (nessuno utilizza ancora IE6 vero? ;-)) di software che essa produce.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 11.30-----------------------------------------------------------
        • Mr.God scrive:
          Re: Ballmer s'è dimenticato....
          - Scritto da: bluefox
          linux è un kernel il suo scopo è interfacciarsi
          con l'hardware e fornire ad applicazioni
          user-space chiamate di
          sistema.
          Alcune distribuzioni GNU/Linux non sono per "la
          massa" ma altre invece nascono proprio per questo
          (ubuntu, fedora, mandriva... etc
          etc)Non devi fare lezioni a me, probabilmente non sai con chi parli."Linux" é come dire "Nutella", poi arriva il babbeo che ti dice: no, c´é il nocciolato, il cioccolato, il burro di cacao bianco.
          Un portatile qualsiasi con linux non può essere
          connesso in rete??? lol :pStai parlando di utonti? Un portatile con linux non lo trovi in negozio, da lí ad installarlo da solo risulterá impossibile per il 70% delle persone, ostico per il 20%.
          E sull'usare "subito" mail, excel, visio,
          powerpoint ho dei seri dubbi... e se per caso ti
          ci pre-installano
          works?
          Perdonate l'analogo con una distro ubuntu: li si
          puoi usare subito evolution e openoffice...
          (visio non è poi così di
          massa)Ma parliamo di massa, di tecnici o di chi ci lavora in informatica?La facciamo finita perfavore con il finto cadere dalle nuvole? Tutti nel cassetto, o in quello del vicino hanno tonnellate di software crackato.
          Vero, conosco un sacco di gente abituata a
          conviverci. Vogliamo essere realisti? E' vero
          anche che non tutto va sempre liscio su distro
          linux... che cosa
          facciamo?
          Ognuno è libero di scegliere pro e contro delle
          due strade, dalla mia esperienza posso solo dire
          che dopo l'inevitabile "spiazzamento" iniziale
          (che con una red-hat 6 era un altro pianeta
          rispetto ad una ubunto di oggi) le cose vanno
          molto meglio su linux dove non siamo noi
          asserviti alle esigenze del computer, ma
          finalmente il
          contrario.Per casa, per giochicchiare, una distro di quelle truccate vanno bene. Per lavorare ancora no.Nel campo server windows non dovrebbe neanche essere contemplato.
          E' solo questione di voglia di cambiare... e si
          sà: se l'uomo è abitudinario, permettetemi... la
          massa a volte è davvero
          stupida.Vero.
          • sig scrive:
            Re: Ballmer s'è dimenticato....

            Stai parlando di utonti? Un portatile con linux
            non lo trovi in negozio, da lí ad installarlo da
            solo risulterá impossibile per il 70% delle
            persone, ostico per il
            20%.guarda io il mio eeepc con linux (che fra l' altro ho gia cambiato distro) l' ho preso al mediaworld...fai un po te..PS anche sul fisso ho linux ho debellato windows da casa e se mi serve un app windows uso wine...fine della trasmissione..
          • bluefox scrive:
            Re: Ballmer s'è dimenticato....
            - Scritto da: Mr.God
            - Scritto da: bluefox

            linux è un kernel il suo scopo è interfacciarsi

            con l'hardware e fornire ad applicazioni

            user-space chiamate di

            sistema.

            Alcune distribuzioni GNU/Linux non sono per "la

            massa" ma altre invece nascono proprio per
            questo

            (ubuntu, fedora, mandriva... etc

            etc)

            Non devi fare lezioni a me, probabilmente non sai
            con chi
            parli.La cosa è perfettamente reciproca, e comunque come potrei saperlo? Non ho sfere magiche o tempo per andarmi a leggere lo storico dei tuoi eventuali post su pi, quindi più che basarmi sul contesto fatto da: articolo, thread e quello che scrivi non posso fare.Inoltre non è il caso di predersela sul personale... ha iniziato il post dicendo "Oggi sono un pó realista, perché mi annoia la gente che parla a vuoto." non puoi pretendere che le tue parole non vengano soppesate allo stesso modo.

            "Linux" é come dire "Nutella", poi arriva il
            babbeo che ti dice: no, c´é il nocciolato, il
            cioccolato, il burro di cacao
            bianco.1. Il rapporto kernel/distro è ben diverso da nutella/nocciolato,cioccolato...etc2. sorvolerò sul "babbeo"3 parlavi di "linux alla massa", "linux non nato per questo"- se parliamo di kernel: vero, non è nato per la massa... ma quale kernel di un SO ha come target l'utente finale?- se parliamo di distro: (come è più logico pensando "alla massa") falso; alcune distribuzioni SONO NATE per la massa, la diffusione è un altro discorso.


            Un portatile qualsiasi con linux non può essere

            connesso in rete??? lol :p

            Stai parlando di utonti? Un portatile con linux
            non lo trovi in negozio, da lí ad installarlo da
            solo risulterá impossibile per il 70% delle
            persone, ostico per il
            20%.
            1. Il tuo post era in risposta a un link di un sito che vende pc con linux preinstallato. Lo scenario mi sembra/va abbastanza chiaro: utonto, portatile1 windows, portatile2 linux appena uscito dal negozio...

            E sull'usare "subito" mail, excel, visio,

            powerpoint ho dei seri dubbi... e se per caso ti

            ci pre-installano

            works?

            Perdonate l'analogo con una distro ubuntu: li si

            puoi usare subito evolution e openoffice...

            (visio non è poi così di

            massa)

            Ma parliamo di massa, di tecnici o di chi ci
            lavora in
            informatica?
            La domanda dovrei farla io, visto che l'hai nominato tu visio... evolution e openoffice son sw per la massa
            La facciamo finita perfavore con il finto cadere
            dalle nuvole? Tutti nel cassetto, o in quello del
            vicino hanno tonnellate di software
            crackato.
            Qui nessuno è caduto dalle nuvole, hai scritto: "Inoltre un portatile qualsiasi con windows puó essere collegato in rete e puoi usare subito: mail, excel, visio, powerpoint." Se parliamo di pc preinstallati la parola "subito" vuol dire "subito"... vogliamo o no essere realisti?

            Vero, conosco un sacco di gente abituata a

            conviverci. Vogliamo essere realisti? E' vero

            anche che non tutto va sempre liscio su distro

            linux... che cosa

            facciamo?

            Ognuno è libero di scegliere pro e contro delle

            due strade, dalla mia esperienza posso solo dire

            che dopo l'inevitabile "spiazzamento" iniziale

            (che con una red-hat 6 era un altro pianeta

            rispetto ad una ubunto di oggi) le cose vanno

            molto meglio su linux dove non siamo noi

            asserviti alle esigenze del computer, ma

            finalmente il

            contrario.

            Per casa, per giochicchiare, una distro di quelle
            truccate vanno bene. Per lavorare ancora
            no.
            Credo sia un'affermazione troppo generalista, inoltre posso personalmente smentirla siccome al lavoro io e altri colleghi utilizziamo ubuntu (rientra nella definizione di "truccata" no? ;-)) e nonostante non sia la mia preferita (gentoo è su tutte le mie altre macchine) ci si lavora egregiamente (e non facciamo disegnini di mr. potato).I problemi ci sarebbero se fossi un architetto o uno che fa montaggio video...qui il mac è l'unica alternativa, almeno per ora, a win (se non la prima scelta)
            Nel campo server windows non dovrebbe neanche
            essere
            contemplato.
            E gli "utocnici" dove li metti poi? :p

            E' solo questione di voglia di cambiare... e si

            sà: se l'uomo è abitudinario, permettetemi... la

            massa a volte è davvero

            stupida.

            Vero.
      • Giube scrive:
        Re: Ballmer s'è dimenticato....
        Ma l'hai sfogliato il sito, o appena hai visto il logo di Ubuntu sei scappato via? :-DCon i desktop e notebook che ti assemblano loro ci fai tutto quello che hai detto e di più.Ma quale windows xp.Peccato che vendano solo in USA e Canada.
  • Nonsaprei scrive:
    il pianeta Annunziata
    Qual'è? Non la Terra! "Windows" negli spot appare eccome, trascurando Vista che si vede sui portatili, alla fine è BEN visibile il logo di Windows (finestre colorate) e il nome Windows. Forse sul pianeta Annunziata in quei momenti c'era una tempesta solare e la trasmissione dati è stata disturbata.Quel che non capisco è perchè scrivere evidenti XXXXXXX, se non per scatenare aspri commenti. L'articolo sarebbe stato buono senza XXXXXXX, ma sembra che su PI ci sia un distributore automatico di XXXXXXX e che ogni collaboratore debba per contratto inserirne almeno una in ogni articolo.
    • Mr.God scrive:
      Re: il pianeta Annunziata
      - Scritto da: Nonsaprei
      Qual'è? Non la Terra! "Windows" negli spot appare
      eccome, trascurando Vista che si vede sui
      portatili, alla fine è BEN visibile il logo di
      Windows (finestre colorate) e il nome Windows.
      Forse sul pianeta Annunziata in quei momenti
      c'era una tempesta solare e la trasmissione dati
      è stata
      disturbata.Se vado a comprare un´auto francese a caso...e leggo "deejay" sulla fiancata, "deejay" sulla plancia, "deejay" accanto al cassettino; esce naturale la battuta: "ma é della renault o di radio deejay la macchina??".Trattandosi poi di una pubblicitá, di riflesso inducono a pensare che windows funzioni e costi poco su portatili HP, evidentemente un accordo c´é.E tu non sei stato in grado di capirlo.
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: il pianeta Annunziata
      [yt]vJ5b7czHsXo[/yt]Uguale, proprio uguale: no? :)Buon proseguimento, ;)L
      • Mr.God scrive:
        Re: il pianeta Annunziata
        - Scritto da: Luca Annunziata
        Uguale, proprio uguale: no? :)

        Buon proseguimento, ;)
        LCosa vorrebbe dimostrare questo? Oltre che sei di parte, che i markettari di Apple hanno piú fantasia e "stile, jo"?Sono carine, comunque, le scenette.
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: il pianeta Annunziata
          Semplicemente, che in quella pubblicità si parla del software.Mi pare che Microsoft produca software, nevvero? ;)
          • Mr.God scrive:
            Re: il pianeta Annunziata
            - Scritto da: Luca Annunziata
            Semplicemente, che in quella pubblicità si parla
            del
            software.
            Mi pare che Microsoft produca software, nevvero?
            ;)Non proprio, ma sicuramente é famosa per windows.Ora, il software va nell´hardware, coprono con lo scotch e oscurano la marca, oppure trovano un accordino commerciale e la ostentano?! :)
          • non vi si puo sentire scrive:
            Re: il pianeta Annunziata
            Ti stai arrampiacando sugli specchi. Micorsoft produce software, ma sta pubblicizzando hardware (tra l'altro non suo).Fossi in HP chiederei i idanni di immagine dervianti dall'essere accostati a Microsoft
          • bibop scrive:
            Re: il pianeta Annunziata
            apple ha un marchio rispettato e bel percepito sia per qanto riguarda il software sia per l'hardware (la percezione generale non e' a gusto mio tuo o di annunziata e' un fatto)microsoft di contro e' conosciuta per 3 cose office iexplorer e windows e 2 su tre sono largamente considerati delle schifezze ma tutti le usano perche' bla bla bla apple puo' fare pubblicita' parlando dei suoi prodotti perche' i prodotti in se sono buona pubblicita'... non ha bisogno di sfondi super colorati ed effetti strafighi c'e' il prodotto e il brandil brand apple e' riconosciuto come di alto livello (a differenza di quanto sono percepiti quelli microsoft) i prodotti sono "belli" per l'ignorante e in molti casi(ma non sempre) appetibili per il professionista ma qua non si parla di gusti o fazioni ma di prodotto e mercato.apple con il suo "nome" e i suoi prodotti puo' permettersi di fare pubblicita' parlando dei suoi prodotti e di come funzionano, estremizza e ridicolizza certe caratteristiche di windows creando un rapporto simpatetico con l'osservatore, mac e' fighetto e ogni tanto antipatico ma pc, povero pc, tanto simpatico e costretto a convivere con wista... quegli spot sono fastidiosi solo per i fanboy ms che non vedono l'ironia e travisano completamente il messaggio pensando che ad essere "sfigato" sia l'utilizzatore... no lo sfigato e' il povero PC costretto ad usare wista...microsoft dal canto suo non puo', il brand microsoft non e' esattamente "pulito" nella coscienza collettiva, il brand windows e' disastrato, cosa dovrebbe fare pubblicita' a windows parlando dei confort mouse? no aggira l'ostacolo attacca sul fronte del prezzo in un periodo economico particolare... potrebbe essere una mossa azzeccata, dopo anni di tentativi falliti e' riuscita a tirar fuori una campagna efficace? non esistesse pluralita' di informazione si... ma nella realta' benche si citi il bovariano "purche' se ne parli" in questo caso non funziona... di microsoft si parla male gia' parlare ancora piu' male e argomentare il "chiacchiericcio" non porta nulla a ms anzisi scopre che sta facendo il gioco sXXXXX nuovamente... si mettono (indirettaente) a confronto computer attuali e "moderni" con "catafalchi" vecchi di tre anni... snocciolano caratteristiche tecniche flashy e appetibili tipo "questo e' un monitor a 17 pollici" (quanto tra un pixel e l'altro ci passano le dita di mio nipote) cavalcano l'onda dell'ignoranza informatica, come hanno sempre fatto con la massa degli utonti, e il gioco riesce? secondo me no... perche' chi comprava per ignoranza continuera' a comprare per ignoranza chi compra con cognizione di causa, se ha un minimo di onesta' intellettuale, non mettera' un macbook a confronto con un hp di 3 anni fa (anche se ancora in commercio, apple non ha una linea discount) gli spot apple sono divertenti a piu' livelli di lettura... dal bambino al tech enthusiast quelli ms fino ad oggi si sono dimostrati a tratti divertenti (nella fascia ridiamo DI loro , non CON loro) in generale deludenti e privi di vero mordente.
          • sacco scrive:
            Re: il pianeta Annunziata
            - Scritto da: Mr.God

            Mi pare che Microsoft produca software, nevvero?

            ;)

            Non proprio,ROTFL
          • Mr.God scrive:
            Re: il pianeta Annunziata
            - Scritto da: sacco
            - Scritto da: Mr.God



            Mi pare che Microsoft produca software,
            nevvero?


            ;)



            Non proprio,

            ROTFLNon capisco cosa c´é da ROTFLare...sai che un noto produttore di auto si occupa anche di mine antiuomo? Etc etc...Per microsoft é ancora piú semplice:http://www.microsoft.com/italy/products/hardware/default.aspx
          • google fan scrive:
            Re: il pianeta Annunziata
            - Scritto da: Mr.God
            - Scritto da: Luca Annunziata

            Semplicemente, che in quella pubblicità si parla

            del

            software.

            Mi pare che Microsoft produca software, nevvero?

            ;)

            Non proprio, ma sicuramente é famosa per windows.
            famosa? E' plurimiliardaria, non famosa. Per Windows.non per i mouse....Apple e' miliardaria per gli iPod, non per i computer.a voi
    • attonito scrive:
      Re: il pianeta Annunziata

      Quel che non capisco è perchè scrivere evidenti
      XXXXXXX, se non per scatenare aspri commenti.Sveglia! il gioco e' proprio quello."Sparatemi addosso.""Sparatevi tra di voi."L'importante e' far salire il rank delle pagine.Mi sa che chi scrive su PI e' pagato a cottimo, un tanto a click sul proprio testo.(dico "testo" perche' ormai queste sequenze di parole hanno, hai miei occhi, perso lo status di "articolo" ormai da lungo tempo)
      L'articolo sarebbe stato buono senza XXXXXXX, ma
      sembra che su PI ci sia un distributore
      automatico di XXXXXXX e che ogni collaboratore
      debba per contratto inserirne almeno una in ogni
      articolo.ah, allora avevi capito, scusa.
  • Funz scrive:
    Re: Portatile + Windows = Epic Fail
    Quoto, hanno un bel fare pubblicità mirata agli utonti, ma se vuoi un sistema che costi poco ti devi prendere HW modello non nuovissimo e infarcito di spazzatura. Però non ti lamentare, è colpa tua, prendi la qualità che paghi.Per questo non amo i portatili, meglio un assemblatone che se si guasta posso metterci le mani dentro.E non mi obbligano a comprare il SO, che poi non lo compri ma ti danno graziosamente il permesso di usarlo su quella macchina, non è tuo in nessun modo.
  • Xilitolo scrive:
    Perché comperare una BMW...
    ...quando con una Dacia Logan ci fai le stesse cose?Ma chi è il creativo della Miscrosoft? Massimo Catalano di "Quelli della Notte"? O Jacques de La Palice in persona?Comunque, se capitasse a me risparmierei anche i 70 della licenza di Windows.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Perché comperare una BMW...
      Ma è proprio quello il punto!Se ti serve un mezzo per spostarti e per portare oggetti allora la Logan è ipù efficiente della BMW perché lo fa nella stessa maniera e ti costa molto meno.Certo che se vuoi rimorchiare ragazze con più tette che testa e per compenare il senso di inadeguatezza per le tue scarse dimensioni, punti sull'auto, allora meglio che prendi una BMW o meglio una Cayenne ;-)A cosa serve un'auto che fa il chilometro in una manciata di secondi se dopo 200 metri c'è il semaforo rosso?O che faccia 250 km/h se nel traffico di una città italiana si fa alla stessa velocità che potresti fare col carretto trainato dal mulo?
      • Feliciaus scrive:
        Re: Perché comperare una BMW...
        Definire Windows una dacia e Mac una BMW è una cretinata colossale.Sentir parlare di computer da resettare ogni mese, di hardware che si invecchia ogni anno è ridicolo, non vale la pena nemmeno commentare.Qui il 90% usa Microsoft però tutti lo criticano, a me sembra un contro senso.SalutiFeliciaus
      • di passaggio scrive:
        Re: Perché comperare una BMW...
        sì è capito che sei contro i macchinoni...BUUUHHHHHH!!!!:-D
        • Sus Scrofa scrive:
          Re: Perché comperare una BMW...
          Sono la ragione e la civiltà ad essere contro i macchinoni.
          • Xilitolo scrive:
            Re: Perché comperare una BMW...
            Facciamo a capirci, io ho una Opel Agila, non una X5, la mia critica era allo spot che è banale e scontato, lapalissiano direi.Alla MS hanno scoperto l'acqua calda, cioè che comprando cose che costano meno si risparmiano soldi (ma a quel punto perché non risparmiare sulla licenza del sistema operativo?).
          • Mi scoccio di loggare scrive:
            Re: Perché comperare una BMW...
            - Scritto da: Xilitolo
            Facciamo a capirci, io ho una Opel Agila, non una
            X5, la mia critica era allo spot che è banale e
            scontato, lapalissiano
            direi.
            Alla MS hanno scoperto l'acqua calda, cioè che
            comprando cose che costano meno si risparmiano
            soldi (ma a quel punto perché non risparmiare
            sulla licenza del sistema
            operativo?).Perche' in quest'ultimo caso, la casalinga di Voghera difficilmente riuscira' a utilizzare il pc...
          • Xilitolo scrive:
            Re: Perché comperare una BMW...
            E la panettiera di Tortona?
          • di passaggio scrive:
            Re: Perché comperare una BMW...
            io allora sono irrazionale ed incivile.
    • Mr.God scrive:
      Re: Perché comperare una BMW...
      - Scritto da: Xilitolo
      ...quando con una Dacia Logan ci fai le stesse
      cose?

      Ma chi è il creativo della Miscrosoft? Massimo
      Catalano di "Quelli della Notte"? O Jacques de La
      Palice in
      persona?Troppo blando il paragone, diciamo che é piú efficiente accompagnare i figli a scuola con una punto, o essere un po buffi con l´X5?
      • Francesco miranda scrive:
        Re: Perché comperare una BMW...
        Perche' non me la posso permettere?MS ha centrato in pieno l'obiettivo...
      • Xilitolo scrive:
        Re: Perché comperare una BMW...
        Detto tra di noi, la Serie 1 consuma meno della Logan, comunque a scanso di equivoci, no, non ho né una BMW né un Mac.
    • BMW scrive:
      Re: Perché comperare una BMW...
      Paragonare una BMW ad un mac è un insulto alla BMW
    • alexjenn scrive:
      Re: Perché comperare una BMW...
      - Scritto da: Xilitolo
      ...quando con una Dacia Logan ci fai le stesse
      cose?

      Ma chi è il creativo della Miscrosoft? Massimo
      Catalano di "Quelli della Notte"? O Jacques de La
      Palice in
      persona?

      Comunque, se capitasse a me risparmierei anche i
      70 della licenza di
      Windows.ahah.Lo stesso motivo per il quale Lauren risparmia sul PC ma va in giro con una Volkswagen New Beetle, auto particolarmente costosa per prestazionihttp://www.vw.com/newbeetle/en/us/ (da 18.290 dollari)in confronto alla Mustanghttp://www.fordvehicles.com/cars/mustang/ (da 20.995 dollari)
  • MeX scrive:
    la mia impressione...
    é che il target di questa pubblicitá é il potenziale switcher.La pubblicitá infatti non é la pubblicitá di Windows, ma di hardware PC, e si concentra sul prezzo.Ora, se non sono indeciso tra un Mac o un PC, la pubblicitá non mi tocca (se sono Mac user la pubblicitá non mi da nessuna ragione di comprare un PC, ormai i soldi per il Mac li ho giá spesi, se sono un PC users giá ho fatto la mia scelta) invece, se sto bazzicando siti mac oriented ecco che la pubblicitá ha un grande eco (perché é una pubblicitá molto trollosa e approssimativa) e il potenziale switcher... legge un po' d'appertutto che il mac si... é piú figo esteticamente (lo dicono pure gli attori degli spot!) OSX é profondamente diverso da Vista o XP... peró costano di piú.Il costano di piú poi é da vedere... perché se il nostro indeciso switcher va da mediaworld e cerca un portatile che pesi come un portatile Apple e abbia 4 ore buone di autonomia... beh... non sta certo nei prezzi pubblicizzati da Microsoft!Insomma, Microsoft ha un prodotto inferiore ad Apple (Windows vs OSX) i produttori HW che ti obbligano all'acquisto della licenza OEM sono in difficoltá con le vendite... ecco che Microsoft fa la marchetta ad HP avendone un ritorno diretto con la vendita delle OEM ;)
    • Steve Austin scrive:
      Re: la mia impressione...

      OSX é
      profondamente diverso da Vista o XP... aggiungo che in questa frase hai detto tutto.Tenere lontano lo switcher spaventandolo con un sis.op troppo diverso e che quindi potrebbe non essere in grado di usare.Anche se ci metti 3 ore a imparare tutto su mac.
  • Scotty scrive:
    *** lo spot apple era più carino ***
    L'unica cosa buona di Microsoft vs Apple sono gli spot.Quelli della Apple erano moooolto più carini.Justin Long e John Hodgman erano molto spassosi. Mi ricordano una specie di Stallio e Ollio.Hodgman in particolare aveva una mimica eccezionale.Spero che la "guerra" continui solo per vedere qualche nuovo spot.Quindi, "get a mac!"
  • Nonno nanni scrive:
    gia gia...
    Gia gia cari signori, un Apple Mac costa di più. A si, vero, un MAc book a 13 pollici cosa meno di 1000 euro (€ 949,00) ed è un intel core due con 2 Gb di ram e via dicendo. Voi direte: "si, ma con 949 euro mi prendo un bel portatile hp con Windows Xp ecc...", si nulla da dire, ma quanti anni dura poi quel portatile?! Premetto che parlo prima di tutto da utilizzatore di Mac, Windows, Linux e poi parlo perchè di lavoro faccio il programmatore, sistemista Linux. Sono stato anche sviluppatore su piattafroma dot Net 2003, 2005 Framework 1.1, 2.0, 3.0...torniamo a noi. Io 4 quasi 5 anni fa ho acquistato per 1000 euro il mio primo mac book a 12 pollici, un power book da 1.3 Ghz CON 512 Mb ram, bene quel potatile oggi è ancora funzionante al 1000% e va benone. Quindi un punto che gioca a favore di Apple e la durabilita dei suoi prodotti. Secondoa cosa che pesa sulla scelta di un Mac: apple, anche se non produce più i suoi componenti hardware in casa come nel bei anni delle sua nascita, comunque progetta l'hardware in casa, va da il produttore delle schede madri(ASUS..chi ha detto AUSU?) e gli da lo schema di cosa vuole e come... stessa cosa per le scheda video, va da NVIDIA e gli dice coem vuole il suo chip...Questo per dire che si, sulla carta le caratteristiche tra mac e pc sembrano uguali, ma sotto non lo sono. Un chiopset NVIDIA Go per HP alle stesse parità di hardware non è la stessa cosa che un chipset NVIDIA go di un Mac Book Pro. La controporova la si ha quando si installa Windows XP su un Mac e si vede che hardware rileva e si scopre che in Mac si hanno due possibilità video, un NVIDIA 9400 e un NDIVIA 9600, mentre in Windows si ha solo un 9600. Poi lo stesso discorso si fa per la piastra madre, ma qui per spiegare le differenze si va un po troppo in basso e il discorso diventa lungo.Un uletiore motivo per scegliere Mac è: il sistema operativo. Un UNIX Darwin che sostanziamente è un UNIX Free BSD che se una persona vuole avere la potenza di un OS Linux like, veloce, stabile ecc... può scegliere, senza dover sapere come smanettare nella shell o cnoscere la struttura del albero hfs ecc...Insomma, io NON dico che un mac costi poco, anzi, anche a mio parere un Mac ha un prezzo un po alto, soprattutto ai giorni nostri, ma che una persona che sceglie una macchina Apple fa una spesa perchè duri nel tempo e fino ad oggi mi sembra(escludendo partite di MAc difettosi e batterie che prendono fuoco ecc...) che sia così.In ogni caso, per ogni persona che pensa che Windows che si basa su un filesystem vecchio e che sostanzialmente è vecchio sia un buon sistema operativo, suggerisco di provare un Mac Os X.Poi dite la vosta :)
    • LuNa scrive:
      Re: gia gia...
      guarda, già per esempio per metterci dentro un sistema come linux o lo stesso BSD devi impazzire e non riuscirai comunque mai ad avere un supporto completo con tutti i driver funzionanti al 100%.Con un portatile ACER da 699 euro in offerta, plastiche o no, gira perfettamente OSX86 per non parlare di Linux o Windows.Non discuto sulla qualità costruttiva (che è sicuramente di una spanna sopra agli altri produttori) ma in quanto a compatibilità siamo ancora nel "closed" spinto.
    • clsbn scrive:
      Re: gia gia...
      Anch'io come te. Stesso lavoro, stesse esperienze e stesso percorso Win-
      Mac.Quoto tutto in toto. Solo chi ha usato o usa entrambe le piattaforme sa di cosa parla. Purtroppo a chi ha sempre usato solo win le nostre argomentazioni sembrano solo fantismo. Prima di parlare dovrebbero iniziare a usare davvero un mac.Io aggiungo solo che da quando ho il macbook bianco dal 2006, ancora perfettamente allineato alle prestazioni odierne, ho dimenticato tutto lo stress e le frustrazioni varie...Ciaooo
    • nome e cognome scrive:
      Re: gia gia...

      Framework 1.1, 2.0, 3.0...torniamo a noi. Io 4
      quasi 5 anni fa ho acquistato per 1000 euro il
      mio primo mac book a 12 pollici, un power book da
      1.3 Ghz CON 512 Mb ram, bene quel potatile oggi è
      ancora funzionante al 1000% e va benone. QuindiIo sto ancora usando come server domestico (quindi acceso 24/24) un compaq con AMD athlon xp, 512 MB comprato nel 2002 al mediaworld per 399 euro. Funziona perfettamente e la batteria tiene ancora un paio d'ore.
      un punto che gioca a favore di Apple e la
      durabilita dei suoi prodotti. Secondoa cosa cheGioca a favore semplicemente perchè dovendo spendere una cifra esorbitante li si fa durare di più...
      progetta l'hardware in casa, va da il produttore
      delle schede madri(ASUS..chi ha detto AUSU?) e
      gli da lo schema di cosa vuole e come... stessa
      cosa per le scheda video, va da NVIDIA e gli dice
      coem vuole il suo chip...Questo per dire che si,Basta crederci.
      sulla carta le caratteristiche tra mac e pc
      sembrano uguali, ma sotto non lo sono. Un
      chiopset NVIDIA Go per HP alle stesse parità di
      hardware non è la stessa cosa che un chipset
      NVIDIA go di un Mac Book Pro. La controporova laInfattihttp://cultofmac.com/nvidia-chip-instability-spreading-to-17-macbook-pros/9343
      si ha quando si installa Windows XP su un Mac e
      si vede che hardware rileva e si scopre che in
      Mac si hanno due possibilità video, un NVIDIA
      9400 e un NDIVIA 9600, mentre in Windows si haIl firmware è sicuramente diverso, evidentemente quello del mac non permette a windows il corretto riconoscimento del chip.
      solo un 9600. Poi lo stesso discorso si fa per la
      piastra madre, ma qui per spiegare le differenzeLa piastra madre è l'unica cosa che apple "progetta", infatti cambiarla costa come comprare un computer nuovo.
      si va un po troppo in basso e il discorso diventa
      lungo.Un uletiore motivo per scegliere Mac è: il
      sistema operativo. Un UNIX Darwin che
      sostanziamente è un UNIX Free BSD che se una
      persona vuole avere la potenza di un OS Linux
      like, veloce, stabile ecc... può scegliere, senzaI sistemi operativi moderni si equivalgono tutti in termini di stabilità e velocità. Macosx crasha come e quanto windows.
      • non vi si puo sentire scrive:
        Re: gia gia...
        Sei un troll.
      • Pel scrive:
        Re: gia gia...

        I sistemi operativi moderni si equivalgono tutti
        in termini di stabilità e velocità. Macosx crasha
        come e quanto
        windows.AHAHAHAH!!! Questa è bellissima... non sentivo una battuta così bella dai tempi di Frankenstein Junior...Bravo "nome e cognome", per fortuna che ci sei tu a portare un po' di sana ironia in queste assurde discussioni...Pel
        • nome e cognome scrive:
          Re: gia gia...
          - Scritto da: Pel

          I sistemi operativi moderni si equivalgono tutti

          in termini di stabilità e velocità. Macosx
          crasha

          come e quanto

          windows.

          AHAHAHAH!!! Questa è bellissima... non sentivo
          una battuta così bella dai tempi di Frankenstein
          Junior...
          Bravo "nome e cognome", per fortuna che ci sei tu
          a portare un po' di sana ironia in queste assurde
          discussioni...
          PelLo so... in realtà macosx crasha più di windows ma non volevo scatenare flame inutili.
          • mura scrive:
            Re: gia gia...
            - Scritto da: nome e cognome
            Lo so... in realtà macosx crasha più di windows
            ma non volevo scatenare flame
            inutili.Da quanto hai dimostrato in post poco sopra la tua profonda conoscenza di macosx allora anche questa perla di conoscenza deriva dal sentito dire di tuo cuggino.Comunque trovami un sistema operativo dove non crasha qualcosa per questo o quell'altro motivo, il software è scritto da persone che possono commettere errori alla fine.
          • nome e cognome scrive:
            Re: gia gia...

            Comunque trovami un sistema operativo dove non
            crasha qualcosa per questo o quell'altro motivo,
            il software è scritto da persone che possono
            commettere errori alla
            fine.Caspita alla fine ci arrivate... ci vuole tempo ma ci arrivate.
          • mura scrive:
            Re: gia gia...
            - Scritto da: nome e cognome
            Caspita alla fine ci arrivate... ci vuole tempo
            ma ci
            arrivate.A cosa al fatto che non esiste nulla di perfetto ?Mai sostenuto una cosa del genere ma che MacOSX funzioni meglio di windows quello si.Guarda recentemente mi sono installato in dual boot GameosXP perchè mi andava di giocare ad un gioco nuovo ed ogni volta che faccio il boot mi sembra di usare una cosa indietro di secoli, e non venitemi a dire dovevi installare vista per fare un confronto diretto perchè lo uso già al lavoro 8 ore al giorno e mi basta come "esperienza avanzata".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 17.04-----------------------------------------------------------
      • Stefan S. scrive:
        Re: gia gia...
        ma l'hai usato un Mac? hai mai fatto test reali? sai vero che Microsoft non produce computer fissi/laptops/mp3 ecc ecc ecc mentre tutto ciò che microsoft produce in termini di hardware sono tastiere e mouse? che tutti lo conoscono solo per il suo XXXXXso windows? (copiato male da Macintosh)... lo sai che photoshop / autocad erano programmi esclusivamente progettati per Mac? e sai perchè? lo sai che Unix (sul quale si basa Mac) è utilizzato da governi / forze armate ? e sai perchè? non è una provocazione mia...nè un tentativo di fare il professorone, sono domande retoriche che già contengono risposte...il punto è che le basi sulla quali poggiano Apple e Microsoft sono totalmente diverse....solide, compatte le prime, deboli e friabili le seconde....Macintosh non crasha come e quanto windows, e se lo fa è perchè ha diversi GB di programmi utilissimi per gli utenti (roba che windows ancora se la sogna) e più cose ci metti e più possibilità hai che vada in tilt...(a me si è bloccato 2 volte in due anni, contate...questo Leopard..Tiger non si è mai bloccato)... vero che i Mac costano di più...e per quanto riguarda il software?cioè lo scontro diretto tra apple e microsoft? leopard costa di meno e hai tutto...iLife e iWork costano uno scherzo....e i prodotti di casa Gates?cifre spropositate..e non sono mica migliori..per niente..proprio perchè la Apple progetta la propria piastra madre e perchè lavora strettamente con aziende esterne (sono bei soldoni che girano in quei contratti...in + Intel, Asus e nVidia sanno il beneficio che ci possono trarre in termini di immagine e PR e lavorano a pieni regimi) i computers sono più performanti...lo sono sempre stati e sempre saranno, anche per il motivo che dice Nonni nanni e che tu critichi..e sono sempre i primi a introdurre novità in merito nei loro prodotti (vedi la doppia scheda grafica, le ram a ddr3)...se poi ci aggiungi la qualità di costruzione (ineguagliabile) e la superiorità di leopard su vista (indiscutibile) allora hai uno scenario completo...la pubblicità della windows è subdola e falsa (attori impiegati, accuse di performance ad apple ecc ecc) e pubblicità occulta e gratuita ad HP che guardacaso è la n°2 al mondo per quanto riguarda le vendite di laptop... le pubblicità apple sono divertenti e allegre, senza misteri...dai...non dirmi che non hai le palle piene di fare l'update o scaricare una versione crackata di antivirus....a me viene il ribrezzo...Microsoft è un virus per il quale non esiste un antivirus
    • xxxxxxxxxx scrive:
      Re: gia gia...

      Poi dite la vosta :)Io non ho mai avuto un Mac, non ho i soldi,ma supposte come veritiere le cose che diciallora i fan dei Mac dovrebbero essere soprattuttoi tecnici appassionati che queste cose le sanno.Invece sembra spopolare piu' tra altri tipi di utenza...
    • Blackstorm scrive:
      Re: gia gia...
      - Scritto da: Nonno nanni
      In ogni caso, per ogni persona che pensa che
      Windows che si basa su un filesystem vecchio e
      che sostanzialmente è vecchio sia un buon sistema
      operativo, suggerisco di provare un Mac Os
      X.Senti, a me piacerebbe provare osx. Il problema è che ho paura che non mi piaccia o che non mi ci trovi bene. Come facico a provarlo legalmente? Non posso scaricar euna iso, perchè è pirateria, e anche se fosse, nesusno mi assicura che riconosca il mio hw. E l'uso di una vm è sconsigliatissimo, leopard è di una lentezza penosa sulla vm, ergo non mi servirebbe a molto. Allora cosa facico, compro un mac con il rischio che non mi piaccia? Allora lo compro da poco. Ma se sto comprando una macchina aggiornata, ne vorrei uno abbastanza potente da durarmi. Come faccio? Mi compro un hackintosh? E se poi osx mi piace, l'hackintos ce l'ho, cosa mi compro a far eun mac?
  • Teo_ scrive:
    Chi si cura del solo costo iniziale?
    Forse solo gli sprovveduti a cui si rivolge la campagna.Se hanno fatto una campagna per il grande pubblico e sta avendo sucXXXXX, significa che di sprovveduti ce ne sono tanti e forse è anche per questo che le famiglie si indebitano oltre le proprie possibilità anche per beni non di prima necessità.Un minimo di valutazione economica dovrebbe essere fatta considerando il TCO e leventuale ROI. In questo caso, gli Apple non sfigurano affatto confrontati ad HP.
    • mahhh scrive:
      Re: Chi si cura del solo costo iniziale?
      Si certo moh ci vuole un planning per capire quanto ti costa comprare e mantenere un laptop. Te lo sintetizzo io: zero spaccato per l'utente medio a cui si rivolge la campagna MS.
    • GoodSpeed scrive:
      Re: Chi si cura del solo costo iniziale?
      - Scritto da: Teo_
      Forse solo gli sprovveduti a cui si rivolge la
      campagna.
      Se hanno fatto una campagna per il grande
      pubblico e sta avendo sucXXXXX, significa che di
      sprovveduti ce ne sono tanti e forse è anche per
      questo che le famiglie si indebitano oltre le
      proprie possibilità anche per beni non di prima
      necessità.
      Un minimo di valutazione economica dovrebbe
      essere fatta considerando il TCO e leventuale
      ROI. In questo caso, gli Apple non sfigurano
      affatto confrontati ad
      HP.Cioè secondo te per comprarmi un PC faccio un'analisi di mercato? Sveglia!!! La gente comune manco sa accenderlo un pc ma lo vuole e lo vuole a prezzi accessibili.
      • Teo_ scrive:
        Re: Chi si cura del solo costo iniziale?
        - Scritto da: GoodSpeed
        - Scritto da: Teo_

        Forse solo gli sprovveduti a cui si rivolge la

        campagna.

        Se hanno fatto una campagna per il grande

        pubblico e sta avendo sucXXXXX, significa che di

        sprovveduti ce ne sono tanti e forse è anche per

        questo che le famiglie si indebitano oltre le

        proprie possibilità anche per beni non di prima

        necessità.

        Un minimo di valutazione economica dovrebbe

        essere fatta considerando il TCO e leventuale

        ROI. In questo caso, gli Apple non sfigurano

        affatto confrontati ad

        HP.

        Cioè secondo te per comprarmi un PC faccio
        un'analisi di mercato? Sveglia!!! La gente comune
        manco sa accenderlo un pc ma lo vuole e lo vuole
        a prezzi
        accessibili.La gente comune farebbe bene a scambiare la moneta che risparmierebbe con la phronesis, direbbe Platone.
    • Goregrind scrive:
      Re: Chi si cura del solo costo iniziale?
      - Scritto da: Teo_
      Forse solo gli sprovveduti a cui si rivolge la
      campagna.
      Se hanno fatto una campagna per il grande
      pubblico e sta avendo sucXXXXX, significa che di
      sprovveduti ce ne sono tanti e forse è anche per
      questo che le famiglie si indebitano oltre le
      proprie possibilità anche per beni non di prima
      necessità.
      Un minimo di valutazione economica dovrebbe
      essere fatta considerando il TCO e leventuale
      ROI. In questo caso, gli Apple non sfigurano
      affatto confrontati ad
      HP....no, siamo pari. Esempio: un musicista aggiunge ad entrambi i laptop una buona interfaccia audio, una licenza di Cubase (Logic?) in versione base, e un po' di altri sw utili. Stesso costo per entrambe le piattaforme.L'unico punto a favore di mac è la qualità dell'OS: comodo e facile da usare... ma è difficile, in tempi di crisi (perenne e costante?), giustificare 500 in più con un'interfaccia bella da vedere e la possibilità di evitare una riformattata e una pulizia di massa dei vari Norton Schifoware. Per gli utenti, un po' di lavoro "non pagato" non è un problema!
      • Teo_ scrive:
        Re: Chi si cura del solo costo iniziale?
        - Scritto da: Goregrind
        - Scritto da: Teo_

        Forse solo gli sprovveduti a cui si rivolge la

        campagna.

        Se hanno fatto una campagna per il grande

        pubblico e sta avendo sucXXXXX, significa che di

        sprovveduti ce ne sono tanti e forse è anche per

        questo che le famiglie si indebitano oltre le

        proprie possibilità anche per beni non di prima

        necessità.

        Un minimo di valutazione economica dovrebbe

        essere fatta considerando il TCO e leventuale

        ROI. In questo caso, gli Apple non sfigurano

        affatto confrontati ad

        HP.

        ...no, siamo pari. Esempio: un musicista aggiunge
        ad entrambi i laptop una buona interfaccia audio,
        una licenza di Cubase (Logic?) in versione base,
        e un po' di altri sw utili. Stesso costo per
        entrambe le
        piattaforme.Se fossi un musicista guarderei anche cosa sta succedendo:Apogee e Prosoniq abbandoneranno Windowshttp://news.apogeedigital.comhttp://www.prosoniq.com/news/win-disctd/li seguiranno altri?I sistemi hanno la stessa affidabilità? Quanto mi costerebbe rifare una registrazione?
        L'unico punto a favore di mac è la qualità
        dell'OS: comodo e facile da usare... ma è
        difficile, in tempi di crisi (perenne e
        costante?), giustificare 500 in più con
        un'interfaccia bella da vedere e la possibilità
        di evitare una riformattata e una pulizia di
        massa dei vari Norton Schifoware. Per gli utenti,
        un po' di lavoro "non pagato" non è un
        problema!Per gli utenti il cui tempo non vale niente, sicuramente economicamente conviene costruirsi il computer e scriversi sistema operativo e programmi; per quelli che tengono al proprio tempo (e alla qualità del proprio tempo) il discorso cambia.
        • DAvideiona scrive:
          Re: Chi si cura del solo costo iniziale?
          Scritto da Teo_
          • Teo_ scrive:
            Re: Chi si cura del solo costo iniziale?
            - Scritto da: DAvideiona
            Scritto da Teo_
            succedendo:
            mi registrazione?

            Precisiamo :
            1) I prodotti apogee sono solo una nicchia di
            mercato, e ovviamente non fanno testo, visto che
            la stragrande quantità di musicista usa altri
            prodotti.
            2) Ma prima di postare i link li leggi anche ?????Certamente, tu hai letto il contesto in cui hai risposto?
            market share, has always been a very small part
            in Prosoniqs product portfolio and has to make
            way for new products that are being currently
            developed on the Mac. Given the global changes
            that we are seeing in the market we wanted to
            make sure we fully concentrate our efforts on
            what we do best and discontinue products that are
            not rentable, says Bouché. Since Windows product
            sales in 2008 have been virtually nonexistent
            partly due to the widespread availability of
            illegal copies, Prosoniq has eventually decided
            to put the focus once again back exclusively on
            developing Mac products, which have been selling
            extremely well. Even though we are aware of the
            danger of being dependent on a single company we
            are primarily a Mac based
            company.

            Avresti evitato un post inutile e da fanboy.E perché mi dovresti etichettare come un fanboy?Non sono musicista, leggo che due aziende del settore decidono per motivi diversi di abbandonare il supporto a Windows e faccio questa considerazione: «Se fossi un musicista guarderei anche cosa sta succedendo». Che significa: terrei conto del mecato, dei possibili costi a cui andrei incontro, al supporto dei sofware che userei significa: terrei aperti gli occhi.
      • The_GEZ scrive:
        Re: Chi si cura del solo costo iniziale?
        Ciao Goregrind !
        e un po' di altri sw utili. Stesso costo per
        entrambe le
        piattaforme.'zomma ...Prova a cambiare un cavetto qualsiasi per mac ... fai prima a cambiare casa.Tipo chessò il cavetto (lungo 10cm !!!!!) che adatta la "Mini display port" ad uscite assolutamente astruse e fantascientifiche tipo ... DVI o VGA alla modica cifra di 30 !!!!!!!!!!
      • ruppolo scrive:
        Re: Chi si cura del solo costo iniziale?
        - Scritto da: Goregrind
        L'unico punto a favore di mac è la qualità
        dell'OS: comodo e facile da usare... ma è
        difficile, in tempi di crisi (perenne e
        costante?), giustificare 500 in più con
        un'interfaccia bella da vedere"bella da vedere"? E tu pensi che sia quella la qualità di OS X? Povero cocco!
    • nome e cognome scrive: