A manetta verso il DTT

Molte amministrazioni locali sono direttamente coinvolte nello sviluppare canali e servizi per la piattaforma digitale terrestre. Il quadro degli stanziamenti e le speranze del Ministro Stanca

Roma – Sono 29 i progetti che riceveranno oltre 32,5 milioni di euro di fondi pubblici per dare alla televisione digitale terrestre un primo spessore quale canale di servizio della pubblica amministrazione verso i cittadini (vedi schema più sotto).

Lo ha annunciato il dipartimento all’Innovazione che ha spiegato come questi 29 progetti, selezionati tra 56, siano stati presentati da un congruo insieme di enti locali: 13 Regioni, 25 Province, 164 Comuni e 15 Comunità montane. Numeri che dunque inducono a ritenere che, a suon di stanziamenti, le promesse del cosiddetto DTT possano un giorno essere finalmente soddisfatte.

Stando al Dipartimento, con questo “round” di finanziamenti sarà possibile trasferire sul nuovo vecchio medium una grande varietà di servizi interattivi e di informazione fin qui disponibili solo con altri canali, come internet o i call center della pubblica amministrazione.

La speranza del Dipartimento, dunque, è che nel tempo gli italiani dotati di decoder della televisione digitale terrestre aumentino rapidamente, arrivando là dove il computer ancora non è arrivato, vale a dire in quel 96 per cento di case nelle quali si trova un televisore.

Sono peraltro molti gli italiani, secondo una indagine di Demoskopea di pochi mesi fa, a volere il DTT. Per ora siamo a quota 2,5 milioni, una espansione notevole raggiunta in breve tempo e che, nonostante molti lati oscuri denunciati dalle associazioni del consumo, si deve alla forte politica di incentivi agli acquisti varata a suo tempo dal Governo.

Clicca per ingrandire “Ad essere veicolati sulla tv digitale – afferma il Dipartimento – saranno i servizi sociali, ambiente e turismo, educazione e rapporti con la Pa e l?agorà, ossia cittadinanza ed elezioni”. Nel dettaglio, a fare la parte del leone sono il lavoro e l?occupazione, seguiti da salute e benessere, assistenza sociale, turismo, attività istituzionali, scuola e università, viabilità, manifestazioni ed eventi, cittadinanza ed elezioni, terza età, asili nido e scuole materne, ambiente.

A questi stanziamenti si aggiungono poi 4 milioni di euro che il Comitato dei ministri per la Società dell’informazione ha appena approvato a favore di progetti presentati dalle pubbliche amministrazioni centrali per l?erogazione di servizi sul canale digitale terrestre.

Di seguito le dichiarazioni del ministro all’Innovazione Lucio Stanca:

“L?Italia si pone al primo posto in Europa sia sul fronte della diffusione della piattaforma tecnologica del digitale terrestre, sia nella proposta di contenuti di elevata qualità sociale, superando in tal modo la stessa Gran Bretagna. Inoltre le imprese italiane delle tecnologie dell?informazione e della comunicazione (ICT) e quelle radiotelevisive sono le prime in Europa a cimentarsi e ad acquisire una specifica esperienza in un settore industriale e tecnologico sinora inesplorato, dove inoltre si delinea un nuovo modello di business, cioè il ri-orientamento dei palinsesti verso i servizi al cittadino?.

“Un ulteriore aspetto, nuovo e rilevante, emerso dai progetti di t-Government: la costituzione di una unica struttura di progetto mista pubblico-privato, dove sia le pubbliche amministrazioni che le imprese televisive e quelle dell?ICT si relazionano come partner di progetto. E la sperimentazione estende i suoi obiettivi anche all?indagine di questo particolare aspetto, ovvero quale sarà la tenuta e la solidità di partner usualmente abituati a misurarsi tra loro con ruoli differenti (ossia le Pubbliche amministrazioni come committenti, le imprese come fornitori)”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Tele2 ADSL un vero cesso!
    Da cliente di telefonia fissa Tele2 e ADSL 4 MEGA ho pensato di fare il contratto Tele2 Senza Pensieri per eliminare il canone Telecom e così risparmiare soldi.Dopo i guasti che mi hanno combinato alla fine mi ritrovo tutt'oggi con un ADSL da 450/60 KBit/s invece che da 4 Mega!!! Come mai??? Ho interpellato innumerovoli volte il call centre Tele2 e (ignorantoni tecnicamente a parte....) mi dicono che la banda non è garantita!! Oh capperini!! Allora perchè devo pagare una ADSL 28,95 se con 18 ho una Tele2 640 ( banda non garantita) che fa schifo lo stesso???Vi spiego cosa fanno... sul DSLAM invece di applicare una decina di utenze per porta (come da manuale) ne schiaffano almeno il doppio!!E l'ATM a monte si strozza!!! Il servizio di assistenza Tele2 e la ADSL sono dei veri vespasiani!!!!!
  • Anonimo scrive:
    PASSATI I BREVETTI SOFWARE UE
    http://www.repubblica.it/2005/c/sezioni/scienza_e_tecnologia/brevettiue/brevettiue/brevettiue.htmle poi i ladri sono gli utenti?
    • Anonimo scrive:
      Re: PASSATI I BREVETTI SOFWARE UE
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.repubblica.it/2005/c/sezioni/scienza_e_

      e poi i ladri sono gli utenti?Dicono:"Per essere brevettabile un software dovrà essere "nuovo, poter essere applicato a livello industriale, e implicare un'attività inventiva. Inoltre, dovrà apportare un contributo tecnico alla situazione dell'evoluzione tecnologica"."Mi sembra che sia andata quindi nel migliore dei modi, non c'è niente di male nel tutelare le vere innovazioni e chi ha sudato senza scopiazzarle dagli altri ( open scopiazz ).Dicono anche:"Secondo il testo della direttiva, non sarebbero dunque brevettabili i programmi per il computer espressi in codice, quelli che attuano metodi per l'esercizio delle attività economiche, metodi matematici, e che non producono effetti tecnici oltre a quelli delle normali "interazioni tra il programma e il computer""Sembrerebbe quindi che lo spettro del brevetto delle formule matematiche e delle operazioni logiche siano definitivamente sconfitto.Mi chiedo quindi se tutta la caciara che è stata fatta fino ad ora era solo propaganda politica invece di informatica.
  • Anonimo scrive:
    [OT] L'europa approva i brevetti!
    L'italia ovviamente si è astenutahttp://ue.eu.int/ueDocs/cms_Data/docs/pressData/en/misc/84021.pdf:( :(
  • Anonimo scrive:
    Preparatevi al peggio ....
    la mafia EU, rovesciando il volere del parlamento e su invito Microsoft dei mesi scorsi ha approvato senza discussione la brevettabilita'del software in Europa:7 March 2005 -- The Council Presidency today declared the software agreement of 18 May 2004 to have been adopted, in violation of the procedural rules and in spite of the evident lack of a qualified majority of member states and the requests of several states to reopen negotiations.Report * Cyprus submitted a written declaration at the start of the Council session * Poland, Denmark, Portugal and others (not specified) asked for a B item (discussion point) * The Luxembourg presidency claimed this was not possible due to procedural reasons, and that this would have undermined the whole process -
    it would stay on the list of A-items * Luxembourg then gave a long statement regarding how the EP still gets a chance in second reading, the importance of avoiding legal uncertainty etc. * Denmark said it was disappointed about this, but accepted and submitted a written declaration * Later on, the list of A items was accepted by the Council Conclusion * Luxembourg negated the Council's own Rules of Procedure, which state that a B-item (which is at the same time a request to remove an A item) can only be rejected by the a majority of the Council, and not just by the Presidency. * The objecting countries "forgot" to request removal of the A-item from the agenda. Rule 3.8 would have given any single country the right to have the A-item removed, because the Luxemburg presidency had failed to insert it more than 14 days earlier. It is difficult to believe that they were not aware of this possibility. * This is a very sad day for democracy, and casts a very dark shadow over the European Constitution, which will give the Council even more power. VEDI: http://wiki.ffii.org/Cons050307En
    • Anonimo scrive:
      Re: Preparatevi al peggio ....
      Non ci posso credere......alla fine ce l'hanno fatta...Questo e' un giorno veramente triste sia per l'informatica che per la democrazia....
      • Anonimo scrive:
        Re: Preparatevi al peggio ....
        - Scritto da: Anonimo
        Non ci posso credere......alla fine ce l'hanno
        fatta...
        Questo e' un giorno veramente triste sia per
        l'informatica che per la democrazia....Va bene, ora però vado ad oliare il kalashnikov.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Preparatevi al peggio ....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Non ci posso credere......alla fine ce l'hanno

          fatta...

          Questo e' un giorno veramente triste sia per

          l'informatica che per la democrazia....
          Va bene, ora però vado ad oliare il
          kalashnikov.........questo bel giocattolino!!!!http://kalashnikov.guns.ru/models/ka200.html
  • Anonimo scrive:
    Tele2: sono fuori legge
    Vi rompono i maroni con le chiamate a casa?Volete aggiornare i vostri dati e il vostro consenso secondo la legge sulla privacy?Ebbene Tele2 è fuori legge 2 volte.La prima: Per legge devono tenere in prima pagina la loro Partita IVA, iscrizione alla camera di commercio, e il loro indirizzo. Non lo fanno. Sul sito non c'è uno, che sia un riferimento della loro sedeLa seconda: Per legge devono pubblicizzare chi è il responsabile del trattamento e come contattarlo. Nulla. Non c'è assolutamente nulla.Quindi adesso parte una bella raccomandata al garante. Vediamo se la smettono di scassarmi i maroni a cena.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tele2: sono fuori legge
      eh sì il garante non aspetta che la tua segnalazione.....illuso!
      • Anonimo scrive:
        Re: Tele2: sono fuori legge

        illuso!La legge è uguale per tutti, comunque Tele2 scassa i marroni spesso e volentieri anche a me, e principalmente per questo motivo mi guarderò di passare a questo operatore ne di utilizzare mai un suo servizio. Odio gli spammer!
  • Anonimo scrive:
    Tele2 se la conosci la eviti
    Ciao,sono uno dei 'tanti?' utOnti di tele2 adsl. Per quasi 6 mesi l'ADSL è andata da schifo (5KB/s) tant'è che mi sono rivolto ad una associazione dei consumatori per tentare di reagire ad un vero e proprio sopruso.Il risultato è stato nullo: ho perso solo tempo e soldi in diffide e arrabbiature varie.Oggi il servizio è decente, ma niente più: con una 640Kbs (che tralaltro ancora non hanno upgradato, malgrado le promesse) NON ho mai raggiunto i 70KB/s, al massimo i 60KB/s nei momenti di gloria.bah!Tele2: perchè pagare di piu? (forse per avere un servizio migliore?)
    • Anonimo scrive:
      Re: Tele2 se la conosci la eviti
      Hai bombardato di mail l'assistenza clienti adsl? Fallo, perchè è l'unico modo per tenerli sotto pressione. Non ti dico di chiamare sempre tramite telefono perchè essendo un 848 non è gratuito...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tele2 se la conosci la eviti
      banda garantita, sai cos'è ?ste cose capitano anche a tiscaliani e telecomiti.
    • Anonimo scrive:
      Non credo agli sconti
      Se paghi di meno un che c'è sempre...
  • Anonimo scrive:
    Attenzione alla number portability!!
    Vorrei mettere tutti voi in guardia dal cambiare gestore utilizzando la number portability.Mentre per il settorte mobile funziona tutto sommato abbastanza bene, non funziona assolutamente per i fissi: c'è troppa confusione, non si hanno tempi certi e soprattutto non c'è un pubblico registro in cui si possa consultare il gestore dei numeri interessati.L'azienda per cui lavoro si trova in gravi problemi a causa di questo: le compagnie si passano il numero senza essere autorizzate, e quando lo sono ci vogliono mesi e mesi prima che cambi qualcosa, col risultato che giocano allo scarica barile. Attualmente l'azienda si trova senza numeri ed ha intentato causa contro uno dei gestori per passaggio di consegne non autorizzato.E l'autorità garante è latente....Credo che sarebbe un'ottima cosa organizzare un sistema di distribuzione dei numeri come per i nomi a dominio, con un archivio pubblico almeno per sapere chi gestisce un numero in quel momento (il maintainer che c'è nel database del NIC). Diffidate dai cambi di gestore, per il momento è ancora una gran ginepraio.:-(
    • Anonimo scrive:
      Re: Attenzione alla number portability!!
      - Scritto da: Anonimo
      Vorrei mettere tutti voi in guardia dal cambiare
      gestore utilizzando la number portability.
      Mentre per il settorte mobile funziona tutto
      sommato abbastanza bene, non funziona
      assolutamente per i fissi: c'è troppa confusione,
      non si hanno tempi certi e soprattutto non c'è un
      pubblico registro in cui si possa consultare il
      gestore dei numeri interessati.
      L'azienda per cui lavoro si trova in gravi
      problemi a causa di questo: le compagnie si
      passano il numero senza essere autorizzate, e
      quando lo sono ci vogliono mesi e mesi prima che
      cambi qualcosa, col risultato che giocano allo
      scarica barile. Attualmente l'azienda si trova
      senza numeri ed ha intentato causa contro uno dei
      gestori per passaggio di consegne non
      autorizzato.
      E l'autorità garante è latente....Quando si fa questo passaggio (tra poco anch'io lo farò per lavoro e quindi mi interessa questa tua esperienza) credo sia meglio chiedere un numero temporaneo (non geografico) per almeno i casi di emergenza o nell'attesa del trasferimento del tuo numero.
      Credo che sarebbe un'ottima cosa organizzare un
      sistema di distribuzione dei numeri come per i
      nomi a dominio, con un archivio pubblico almeno
      per sapere chi gestisce un numero in quel momento
      (il maintainer che c'è nel database del NIC).Questa è un'ottima idea, da portare all'attenzione dell'authority telecom.Gabriele
      • Anonimo scrive:
        Re: Attenzione alla number portability!!

        Quando si fa questo passaggio (tra poco anch'io
        lo farò per lavoro e quindi mi interessa questa
        tua esperienza) credo sia meglio chiedere un
        numero temporaneo (non geografico) per almeno i
        casi di emergenza o nell'attesa del trasferimento
        del tuo numero.Guarda, le pezze possono esistere in varie forme e misure, è questione di fortuna e di trovare persone che ti sanno ascoltare e capiscono cosa chiedi... il numero temporaneo non ti permette comunque di essere raggiunto da chi ha il tuo numero vecchio nella fase di black out .Poi se non vuoi portare il tuo vecchio numero il nuovo gestore bastardo ti fa pagare un po' di più e comunque per attivarlo ci vuole più tempo e altri costi in più. A che gestore / contratto vorresti passare? Se passi a "VeloceRagnatela" lascia perdere, non farlo! Ne guadagnate tutti in salute!

        Credo che sarebbe un'ottima cosa organizzare un

        sistema di distribuzione dei numeri come per i

        nomi a dominio, con un archivio pubblico almeno

        per sapere chi gestisce un numero in quel
        momento

        (il maintainer che c'è nel database del NIC).

        Questa è un'ottima idea, da portare
        all'attenzione dell'authority telecom.Sì, secondo me sarebbe un buon inizio... ma chi la porta? e a chi?Tra l'altro nel frattempo il nostro numero è sparito da qualsiasi elenco online, dato che tecnicamente per il momento non esiste più. I danni come puoi immaginare sono ingenti e le gastriti frequenti.L'autority garante per le comunicazioni si sta facendo troppe saws con il digitale terrestre e non si rende conto che c'è tantissimo da fare nel campo TLC per risolvere i vari problemi di competitività delle aziende italiane:Ma come fa un paese ad essere competitivo se ad un'azienda serve UN ANNO per ottenere il passaggio di gestore, pagando in tutto questo periodo DOPPIO CANONE ad entrambi?E il canone telecom non è uno scherzo quando hai accessi base ISDN con selezione passante!
  • Anonimo scrive:
    TELE2 NON E' UNA TRUFFA
    Dalla "liberalizzazione" mi sono abbonato a 5-6 compagnie. Tele 2 col tempo è diventata la meno conveniente e dopo pochi mesi ho smesso di usufruirne. 2 annetti dopo mi hanno chiamato chiedendomi, visto che non chiamavo più col 1022, se desideravo che cancellasero i miei dati dal loro database di clienti.Ovviamente ho detto di si. Ho veramente apprezzato.
    • magicafollia scrive:
      Re: TELE2 NON E' UNA TRUFFA
      Oggi provo gusto a rispondere ai forum.. Ti consiglio il numero della linea convenienza 848991010 non esiste nessun gestore piu conveninte..Ovvio che anche noi abbiamo tutti i piani tariffari tipo hello senpre.. quando vuoi happy city.. BASTA chiedere ovviamente le nostre opzioni costano meno !
  • eu scrive:
    Ha ragione teoricamente
    Le argomentazioni di Tele 2 certamente sono valide. Tuttavia le stesse , al momento, sembrabo un alibi per giustificare le sue disfunzioni.
  • Anonimo scrive:
    TELE2 E' UNA TRUFFA!!!!
    Provate ad abbonarvi e poi per qualsiasi motivo decidere di recidere l'abbonamento.Vi mettono il bastone tra le ruote in tutte le maniere al solo scopo di ritardare il tutto.Io ho dovuto fare intervenire Telecom, che d'ufficio ha fatto recidere l'abbonamento; mi hanno detto che sono in parecchi a trovarsi nella mia situazione.PS. il cordeless che regala Tele2 se lo potrebbero anche tenere, fa letteralmente schifo e l'ho subito dato come giocattolo a mio figlio.
    • Anonimo scrive:
      Re: TELE2 E' UNA TRUFFA!!!!
      Io non ho avuto nessun problema a rescindere il contratto....
      • vyger scrive:
        Re: TELE2 E' UNA TRUFFA!!!!
        concordo avevo fatto l'abbonamento adsl tele 2 dopo 3 mesi che non andava ho dovuto cambiare numero per avere di nuovo l'adsl telecom
    • Anonimo scrive:
      Re: TELE2 E' UNA TRUFFA!!!!
      Ma di che abbonamento parli? Del traffico telefonico o dell'adsl? Se è per il traffico telefonico basta non digitare più il 1022..e se hai l'instradamento automatico...beh...meglio che ci pensavi prima!
      • Anonimo scrive:
        Re: TELE2 E' UNA TRUFFA!!!!
        vabbè ho detto abbonamento invece che selezione automatica... l'abitudine con telecom....comunque ho telefonato al 1922 ho detto che non volevo più usufruire del loro servizio e puff come per magia due giorni dopo non avevo più "l'instradamento automatico".... Con telecom invece per disdire un'adsl ho messo un avvocato di mezzo... dopo sei mesi dalla disdetta continuavo ancora a pagare in bolletta... fai te..........
    • Anonimo scrive:
      Re: TELE2 E' UNA TRUFFA!!!!
      Io mi trovo benissimo con Tele 2.
    • JosaFat scrive:
      Re: TELE2 E' UNA TRUFFA!!!!
      Sarà... ma per traffico telefonico e provider PSTN trovo che la qualità del servizio sia molto buona e i prezzi molto più bassi. Penso che sia una grossa fortuna che Tele2 operi anche in Italia...Tra l'altro... se proprio non vuoi usare Tele2 per la telefonia, basta digitare il codice Telecom prima del numero telefonico...
    • postmaster scrive:
      Re: TELE2 E' UNA TRUFFA!!!!
      Io prima di abbonarmi per l'azienda ho fatto controllare i loro contratti , e non erano per nulla chiari proprio sulla parte di rescissione .. infatti il nostro legale ci ha sconsigliatie non abbiamo fatto l'abbonamento.C'erano parecchie rischiosita'. - Scritto da: Anonimo
      Provate ad abbonarvi e poi per qualsiasi motivo
      decidere di recidere l'abbonamento.
      Vi mettono il bastone tra le ruote in tutte le
      maniere al solo scopo di ritardare il tutto.
      Io ho dovuto fare intervenire Telecom, che
      d'ufficio ha fatto recidere l'abbonamento; mi
      hanno detto che sono in parecchi a trovarsi nella
      mia situazione.
      PS. il cordeless che regala Tele2 se lo
      potrebbero anche tenere, fa letteralmente schifo
      e l'ho subito dato come giocattolo a mio figlio.
      • magicafollia scrive:
        Re: TELE2 E' UNA TRUFFA!!!!
        Mi chiamo Francesca è faccio parte del servizio clienti tele2..Quando leggo queste cose mi incazzo..Tele2 è l'unico operatore in EUROPA che permette di effettuare disdetta con una sola telefonata. Fate una prova !Ovvio che se sei l'amante del titolare o lo zio o il pronipote noi chiederemo del titolare.Se la cps è attivata on line ovvero con una registrazione CHE SOLO TELE2 FA .. per evitare le attivazioni dolose la disdetta si fa on line.Se la cps è attiva con firma allora dovete inviare un fax ad un numero gratuito.Comunque anche in questo caso la disattivazione della fatturazione è bloccata da subito..Odio la gente falsa.. il cordless costa solo 40 euro ed è un prodotto valido.PS Quando chiamte i call center siate gentili..Tele2 è con voi..
  • Anonimo scrive:
    tele2 devi investire in infrastrutture
    Come da titolo la dobbiamo finire io fossi i governi darei le licenze solo agli operatori che investano un tot dei loro ricavi in infrastrutture pena la revoca della licenza sul modello delle autostrade insomma...
    • Anonimo scrive:
      Re: tele2 devi investire in infrastruttu
      - Scritto da: Anonimo
      Come da titolo la dobbiamo finire io fossi i
      governi darei le licenze solo agli operatori che
      investano un tot dei loro ricavi in
      infrastrutture pena la revoca della licenza sul
      modello delle autostrade insomma...In Italia abbiamo autostrade impeccabili, pochi caselli, tariffe bassissime.
      • Anonimo scrive:
        Re: tele2 devi investire in infrastruttu

        In Italia abbiamo autostrade impeccabili, pochi
        caselli, tariffe bassissime.Era ironico vero ?
        • vyger scrive:
          Re: tele2 devi investire in infrastruttu
          be' andate in francia dove ogni 3 km dovete fermarvi al casello.o in svizzera dove pagate un botto per dei budelli che chiamano autostrade
          • Anonimo scrive:
            Re: tele2 devi investire in infrastruttu
            - Scritto da: vyger
            be' andate in francia dove ogni 3 km dovete
            fermarvi al casello.
            o in svizzera dove pagate un botto per dei
            budelli che chiamano autostradeIn Francia quello che dici succede solo nel tratto verso il confine italiano, se provi ad arrivare fino a Parigi viaggerai su tre corsie di asfalto praticamente nuovo.......Vogliamo parlare di Olanda, Belgio, Germania e Inghilterra (una volta sicuramente, adesso non lo so), dove sono gratis?
          • Anonimo scrive:
            Re: tele2 devi investire in infrastruttu
            - Scritto da: vyger
            be' andate in francia dove ogni 3 km dovete
            fermarvi al casello.Solo in certe tratte. In compenso non ci sono i caselli alle uscite.
            o in svizzera dove pagate un botto per dei
            budelli che chiamano autostrade70 euro/anno per l'utilizzo di tutta la rete autostradale è costare un botto?
          • JosaFat scrive:
            Re: tele2 devi investire in infrastruttu
            - Scritto da: vyger
            o in svizzera dove pagate un botto per dei
            budelli che chiamano autostradela svizzera ha un territorio che, ahimé per lei, non è adatto a costruirvi grosse vie di comunicazione (di fatti, sia ferrovie che autostrade la fanno sembrare più la croazia che non un paese ricco), ma per quanto riguarda i prezzi.... 30 (o 40) euro l'anno è pochissimo. Sono cifre che si spendono per un Torino-Mestre e ritorno.
    • Alessandrox scrive:
      Re: tele2 devi investire in infrastruttu
      - Scritto da: Anonimo
      Come da titolo la dobbiamo finire io fossi i
      governi darei le licenze solo agli operatori che
      investano un tot dei loro ricavi in
      infrastrutture pena la revoca della licenza sul
      modello delle autostrade insomma...Concordo...Resta solo da capire perche' la Telecom abbia potuto ereditare tutta l ' infrastruttura del nostro paese dalla ex SIP, pagata con le nostre tasse, diventando di fatto monopolista nel settore infrastrutturale mentre le altre aziende devono cominciare da zero...Di fatto la privatizzazioen telecom e' stata uno spostamendo del monopolio da pubblico a privato... dov'e' il guadagno per la gente?E' peggio di prima! E ce lo fanno passare per giusto e buono...Come hanno fatto Provera e colaninno a comprarsi tutto un patrimonio nazionale di infrastrutture e non solo? Semplice! Non l' hanno fatto! Hanno avuto l' appoggio economico delle banche e il consenso dei politici.E' uno schifo!==================================Modificato dall'autore il 07/03/2005 1.10.17
      • Anonimo scrive:
        Re: tele2 devi investire in infrastruttu

        Come hanno fatto Provera e colaninno a comprarsi
        tutto un patrimonio nazionale di infrastrutture e
        non solo? Semplice! Non l' hanno fatto! Hanno
        avuto l' appoggio economico delle banche e il
        consenso dei politici.
        E' uno schifo!Ed è uno schifo che rimmarrà tale o peggiorerà, perchè a governare ci sono sempre più burattini delle multinazionali e sempre meno uomini onesti.Bye
      • postmaster scrive:
        Re: tele2 devi investire in infrastruttu
        Ma ti straquoto .. mi hai tolto le parole di bocca .. purtroppo i nostri politici pensano che la gente sia idiota ..
        Concordo...
        Resta solo da capire perche' la Telecom abbia
        potuto ereditare tutta l ' infrastruttura del
        nostro paese dalla ex SIP, pagata con le nostre
        tasse, diventando di fatto monopolista nel
        settore infrastrutturale mentre le altre aziende
        devono cominciare da zero...
        Di fatto la privatizzazioen telecom e' stata uno
        spostamendo del monopolio da pubblico a
        privato... dov'e' il guadagno per la gente?
        E' peggio di prima! E ce lo fanno passare per
        giusto e buono...
        Come hanno fatto Provera e colaninno a comprarsi
        tutto un patrimonio nazionale di infrastrutture e
        non solo? Semplice! Non l' hanno fatto! Hanno
        avuto l' appoggio economico delle banche e il
        consenso dei politici.

        E' uno schifo!

        ==================================
        Modificato dall'autore il 07/03/2005 1.10.17
    • Anonimo scrive:
      Re: tele2 devi investire in infrastruttu
      - Scritto da: Anonimo
      Come da titolo la dobbiamo finire io fossi i
      governi darei le licenze solo agli operatori che
      investano un tot dei loro ricavi in
      infrastrutture pena la revoca della licenza sul
      modello delle autostrade insomma...Se il modello è quello delle autostrade siamo a posto. Forse volevi scrivere "licenze solo agli operatori che PROMETTANO di investire un tot", perchè oltre alle promesse ci sono solo aumenti delle tariffe.
    • Anonimo scrive:
      Re: tele2 devi investire in infrastrutture
      AAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAEHEHEHEHEAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAsei proprio divertente.... hai mai viaggiato in autostrada? altro che ritirare le licenze....... in galera.......
  • Anonimo scrive:
    Come non darle torto!
    Come da oggetto!
Chiudi i commenti