ACS:Law, solo una multa per l'antipirateria

Andrew Crossley dovrà pagare mille sterline per aver violato la privacy di migliaia di netizen, in seguito all'attacco DDoS condotto da Anonymous contro il suo studio legale. Che è stato esonerato dalla sanzione perché ormai chiuso

Roma – Avrebbe violato alcuni dei principi basilari del Data Protection Act , la legge che dal 1998 tutela i dati personali di tutti gli utenti in terra britannica. I suoi archivi sarebbero stati protetti in maniera dozzinale, senza adeguate protezioni e con la collaborazione di un servizio di hosting a dir poco economico , buono al massimo per uno spazio online fatto in casa.

Andrew Crossley, l’ormai noto avvocato del famigerato studio legale ACS:Law , è stato dunque bacchettato dall’ Information Commissioner’s Office (ICO) britannico, accusato di aver permesso la liberazione in Rete dei dati personali relativi a circa 6mila netizen . Ovvero i destinatari di migliaia di minacciose lettere legali, principali protagoniste di una vera e propria campagna estorsiva.

L’avvocato britannico dovrà ora pagare una multa di mille sterline , sanzionato dall’ICO per aver violato la privacy degli utenti dopo l’imponente fuoriuscita di informazioni causata dal gruppo di cyberdissidenti Anonymous . Il commissario Christopher Graham ha sottolineato come si tratti di una punizione individuale, dato che le attività di ACS:Law erano già state interrotte in seguito allo scandalo.

La multa a carico della società sarebbe stata decisamente più consistente, per ammissione dello stesso Graham. ACS:Law avrebbe dovuto pagare qualcosa come 200mila sterline , praticamente il doppio della sanzione più alta mai imposta dall’ICO. Lo studio legale, come noto, si era reso protagonista di una vera e propria estorsione, con i vari utenti accusati di file sharing selvaggio e poi ricattati per evitare il tribunale.

La decisione di Graham ha tuttavia scatenato una girandola di polemiche : la chiusura delle attività di ACS:Law non costituirebbe un motivo valido per sanzionare il solo Crossley, che oltretutto possiede un’abitazione del valore di 750mila sterline . L’avvocato attenderà ora il giudizio del tribunale disciplinare dell’avvocatura, che potrebbe imporgli di risarcire le spese legali di migliaia di netizen. Si parla di 100mila sterline.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • 01234 scrive:
    così so' boni tutti :-)
    parlare di off topic per chiudere una questione :-)che sia poco importante, beh, è un altro pajo di manicotti, ma d'altronde non è che in questo forum si tratti di filosofia teoretica ;-)sommariamente: che il matrimonio sia istituzione religiosa piuttosto che civile, può essere storicamente, ma per la LEGGE - che te lo ripeto, è da dove siamo partiti - il matrimonio religioso NON HA VALORE se non è certificato burocraticamente. Mentre quello civile, essendo burocratico, è ovviamente già valido (il fatto che non lo sia per la chiesa non attiene a questa discusssione, che riguarda la LEGGE). Come tu faccia a sostenere il contrario lo sai solo tu.quanto al cavillo, non lo è affatto. Se si parla di "violazioni", legge e religione hanno meccanismi molto diversi per la sanzione. Ed è esattamente quello che si voleva dimostrare: invocare la religione per "sanzionare" qualcosa è risibile, tanto più in italia (dove bastano 2 ave maria evvualà)quanto alle parole di dio, è la religione che dice che esso esiste e esiste da prima. Io sono agnostico, per cui rinuncio a esprimermi, pur avendo la sensazione che invocare la parola di dio è l'inizio della barbarie... Resta che in italia la legge è chiarissima :-)
  • NS256 scrive:
    Se lascio un auto parcheggiata...
    Con le chiavi nel quadro e me la rubano, o semplicemente perdo una delle due chiavi, l'assicurazione non sborsa un quattrino...Non vedo perchè qui debba essere diverso.
    • panda rossa scrive:
      Re: Se lascio un auto parcheggiata...
      - Scritto da: NS256
      Con le chiavi nel quadro e me la rubano, o
      semplicemente perdo una delle due chiavi,
      l'assicurazione non sborsa un
      quattrino...La "ruppolo assicurazioni" pare non pensarla cosi'.
      Non vedo perchè qui debba essere diverso.Infatti qui non e' diverso.Se trovi una porta aperta entri.Dopo che sei entrato copi tutto quello che vedi, basta che non danneggi niente.
      • MeX scrive:
        Re: Se lascio un auto parcheggiata...
        prova a entrare a casa mia perchè la porta è aperta e copiare il mio numero di carta di credito o la password dei miei account a poi vediamo se non hai fatto un reato.Il Guetta è un fesso, quello che ha sfruttato la sua stupidità per copiare e distrubuire un brano non suo ha cmq commesso un reato
        • panda rossa scrive:
          Re: Se lascio un auto parcheggiata...
          - Scritto da: MeX
          prova a entrare a casa mia perchè la porta
          è aperta e copiare il mio numero di carta di
          credito o la password dei miei account a poi
          vediamo se non hai fatto un
          reato.

          Il Guetta è un fesso, quello che ha sfruttato la
          sua stupidità per copiare e distrubuire un brano
          non suo ha cmq commesso un
          reatoNon stiamo discutendo se sia o se non sia reato.Stiamo discutendo se sia possibile raggiungere una sentenza di colpevolezza in caso di eventuale proXXXXX.Se tu lasci la porta di casa aperta, io entro, ti faccio fesso, e la posso pure sfangare in tribunale, con un bravo avvocato.Stiamo parlando di un reato, dove non c'e' corpo di reato.
    • ruppolo scrive:
      Re: Se lascio un auto parcheggiata...
      - Scritto da: NS256
      Con le chiavi nel quadro e me la rubano, o
      semplicemente perdo una delle due chiavi,
      l'assicurazione non sborsa un
      quattrino...

      Non vedo perchè qui debba essere diverso.Qui? Cos'è "qui"?
      • pippO scrive:
        Re: Se lascio un auto parcheggiata...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: NS256

        Con le chiavi nel quadro e me la rubano, o

        semplicemente perdo una delle due chiavi,

        l'assicurazione non sborsa un

        quattrino...



        Non vedo perchè qui debba essere diverso.

        Qui? Cos'è "qui"?di sicuro non è in svizzera, li queste cose NON succedono :'(
    • shevathas scrive:
      Re: Se lascio un auto parcheggiata...
      - Scritto da: NS256
      Con le chiavi nel quadro e me la rubano, o
      semplicemente perdo una delle due chiavi,
      l'assicurazione non sborsa un
      quattrino...
      e se, per ipotesi, pizzicano il ladruncolo l'averla trovata con le chiavi è causa di assoluzione ?
      • krane scrive:
        Re: Se lascio un auto parcheggiata...
        - Scritto da: shevathas
        - Scritto da: NS256

        Con le chiavi nel quadro e me la rubano, o

        semplicemente perdo una delle due chiavi,

        l'assicurazione non sborsa un quattrino...
        e se, per ipotesi, pizzicano il ladruncolo
        l'averla trovata con le chiavi è causa di
        assoluzione ?Intanto devi dimostrare che non stai tentando di incastrarlo simulando un reato.
        • pippO scrive:
          Re: Se lascio un auto parcheggiata...
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: shevathas

          - Scritto da: NS256


          Con le chiavi nel quadro e me la rubano, o


          semplicemente perdo una delle due chiavi,


          l'assicurazione non sborsa un quattrino...


          e se, per ipotesi, pizzicano il ladruncolo

          l'averla trovata con le chiavi è causa di

          assoluzione ?

          Intanto devi dimostrare che non stai tentando di
          incastrarlo simulando un
          reato.Come il povero strauss-kahn, vero? :D
  • Cr4z33 scrive:
    Mia moglie gira nuda in balcone: se tu..
    ... guardi, però, ti ammazzo.Ah David, ma vattela a pijaa in der...
  • panda rossa scrive:
    Re: colpa sua
    - Scritto da: enry
    sei un ladro comunque se li vui vedere ti compri
    i dvd su
    ebayebay non e' un rivenditore autorizzato.Se il dvd non e' in vendita al pubblico attraverso un canale autorizzato, allora non e' in commercio.Quindi nessuno puo' piangere che la copia del dvd e' una mancata vendita.
  • Shiba scrive:
    Re: Non vedo dove stia la pirateria
    - Scritto da: ruppolo
    - Scritto da: Shiba

    - Scritto da: ruppolo


    - Scritto da: panda rossa



    Se dichiaro che non lo commercializzo, va

    bene?



    Del resto quando dichiaro che l'ho
    scaricato,



    andava



    bene.





    Per me non fa alcuna differenza, resti una


    persona disonesta, che prende agli altri senza


    chiedere ciò che gli altri non vogliono sia


    preso.



    Non è mai bello dirlo, ma l'opinione che si ha

    qui dentro di te è ben peggiore di quella del

    semplice disonesto.

    Semplice disonesto? Cos'è, un'attenuante di un
    comportamento
    criminale?È un'aggravante al tuo comportamento criminale diffamatorio.
    Della tua opinione, in ogni caso, compresa quella
    dei pirati che infestano questo forum, mi ci
    pulisco il XXXX (forza T-1000,
    intervieni)Io e te quindi siamo due pezzi di carta igienica :D

    Spero che almeno nella vita

    quotidiana tu sia un pelino più ben

    accetto.

    La mia vita quotidiana? Perché, in questo momento
    non sto
    vivendo?Io in questo momento sto passando il tempo, la mia vita è altrove.
    • ruppolo scrive:
      Re: Non vedo dove stia la pirateria
      - Scritto da: Shiba
      - Scritto da: ruppolo

      - Scritto da: Shiba


      - Scritto da: ruppolo



      - Scritto da: panda rossa




      Se dichiaro che non lo commercializzo, va


      bene?




      Del resto quando dichiaro che l'ho

      scaricato,




      andava




      bene.







      Per me non fa alcuna differenza, resti una



      persona disonesta, che prende agli altri
      senza



      chiedere ciò che gli altri non vogliono sia



      preso.





      Non è mai bello dirlo, ma l'opinione che si ha


      qui dentro di te è ben peggiore di quella del


      semplice disonesto.



      Semplice disonesto? Cos'è, un'attenuante di un

      comportamento

      criminale?

      È un'aggravante al tuo comportamento criminale
      diffamatorio.Occhio a quello che dici, io non sono un anonimo. Procedi su questa strada e ti querelo per diffamazione. Ritieniti avvisato.
      Io in questo momento sto passando il tempo, la
      mia vita è
      altrove.La tua vita è qui, in questo momento.
      • panda rossa scrive:
        Re: Non vedo dove stia la pirateria
        - Scritto da: ruppolo

        La tua vita è qui, in questo momento.Io ho messo un bot che risponde per conto mio.Funziona bene? Che dici?
      • Shiba scrive:
        Re: Non vedo dove stia la pirateria
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Shiba

        - Scritto da: ruppolo


        - Scritto da: Shiba



        - Scritto da: ruppolo




        - Scritto da: panda rossa





        Se dichiaro che non lo commercializzo,
        va



        bene?





        Del resto quando dichiaro che l'ho


        scaricato,





        andava





        bene.









        Per me non fa alcuna differenza, resti una




        persona disonesta, che prende agli altri

        senza




        chiedere ciò che gli altri non vogliono
        sia




        preso.







        Non è mai bello dirlo, ma l'opinione che si
        ha



        qui dentro di te è ben peggiore di quella
        del



        semplice disonesto.





        Semplice disonesto? Cos'è, un'attenuante di un


        comportamento


        criminale?



        È un'aggravante al tuo comportamento criminale

        diffamatorio.

        Occhio a quello che dici, io non sono un anonimo.
        Procedi su questa strada e ti querelo per
        diffamazione. Ritieniti
        avvisato.AHAHAHAHAHAH. È da quando sei qui che dai dei CRIMINALI a gente che criminale non è (o che per lo meno non ha una sentenza sulla testa che dica che è un criminale). Ora, chi è il vero criminale? Chi deve fare la vera querela?E poi hai pure il coraggio di parlare di moralità...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 ottobre 2012 15.32-----------------------------------------------------------
  • pierchiodo scrive:
    concorso di colpa
    Secondo me siamo in presenza di un concorso di colpa, come nel caso di un incidente stradale dove entrambi i conducenti hanno infranto il codice della strada. In questo caso specifico, ha sbagliato il dj a lasciare aperta una rete wifi usata per far circolare il frutto del suo lavoro, come minimo ha peccato di ingenuita'.Ha sbagliato il tizio che si è intrufolato e ha copiato una roba che non e' sua (non importa se ha "solo" copiato, il "bene" ce l'ha l'hacker ? si' ? allora fine del discorso)Detto semplicemente: una responsabilita' non esclude l'altra. Entrambi hanno una colpa. Sarebbe giusto che pagassero entrambi. Gg
    • ruppolo scrive:
      Re: concorso di colpa
      - Scritto da: pierchiodo
      Secondo me siamo in presenza di un concorso di
      colpa, come nel caso di un incidente stradale
      dove entrambi i conducenti hanno infranto il
      codice della strada.

      In questo caso specifico, ha sbagliato il dj a
      lasciare aperta una rete wifi usata per far
      circolare il frutto del suo lavoro, come minimo
      ha peccato di
      ingenuita'.
      Ha sbagliato il tizio che si è intrufolato e ha
      copiato una roba che non e' sua (non importa se
      ha "solo" copiato, il "bene" ce l'ha l'hacker ?
      si' ? allora fine del
      discorso)
      Detto semplicemente: una responsabilita' non
      esclude l'altra. Entrambi hanno una colpa.
      Sarebbe giusto che pagassero entrambi.



      GgPagare? Fammi capre, dimentico la porta di casa aperta, mi svuotano l'appartamento e dovrei contattare i ladri per risarcirli di metà del valore della merce?
      • Guybrush scrive:
        Re: concorso di colpa
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: pierchiodo[...]
        Pagare? Fammi capre, dimentico la porta di casa
        aperta, mi svuotano l'appartamento e dovrei
        contattare i ladri per risarcirli di metà del
        valore della
        merce?Si ruppolo, ma non per aver lasciato la porta di casa aperta, quello è un tuo diritto.Qui c'e' una omessa custodia.O almeno sarebbe così per la legge italiana.Ti vengo a trovare e ti lascio una cosa preziosa E protetta dalla legge.Tu lasci la porta di casa aperta, entrano i ladri e rubano la cosa preziosa di cui sopra. In questo caso si tratta di dati.Poco importa se i ladri non dovevano entrare, sei venuto meno ai tuoi doveri di custodia.Per la precisione si tratta di un concorso in diffusione di materiale protetto da copyright. Se colposo, con dolo eventuale o proprio doloso (e allora c'è l'aggravante della frode) lo stabilirà il giudice.Saluti.GT
        • ruppolo scrive:
          Re: concorso di colpa
          - Scritto da: Guybrush
          Si ruppolo, ma non per aver lasciato la porta di
          casa aperta, quello è un tuo
          diritto.
          Qui c'e' una omessa custodia.
          O almeno sarebbe così per la legge italiana.
          Ti vengo a trovare e ti lascio una cosa preziosa
          E protetta dalla
          legge.
          Tu lasci la porta di casa aperta, entrano i ladri
          e rubano la cosa preziosa di cui sopra. In questo
          caso si tratta di
          dati.
          Poco importa se i ladri non dovevano entrare,Eh certo, i ladri non contano.È il derubato da punire.Ormai siamo al delirio.
          sei
          venuto meno ai tuoi doveri di
          custodia.Della mia roba?Fammi capire, questo puerile tentativo di modificare la vicenda spostando la proprietà del bene sottratto, dal derubato ad un terzo, serve a ottenere la ragione che non hai?
          • panda rossa scrive:
            Re: concorso di colpa
            - Scritto da: ruppolo

            Fammi capire, questo puerile tentativo di
            modificare la vicenda spostando la proprietà del
            bene sottratto, dal derubato ad un terzo, serve a
            ottenere la ragione che non
            hai?Fammi capire tu come fai a parlare di furto quando tu lasci la porta aperta e la cosa che dici che ti hanno rubato e' ancora li'?
          • ruppolo scrive:
            Re: concorso di colpa
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo




            Fammi capire, questo puerile tentativo di

            modificare la vicenda spostando la proprietà del

            bene sottratto, dal derubato ad un terzo, serve
            a

            ottenere la ragione che non

            hai?

            Fammi capire tu come fai a parlare di furto
            quando tu lasci la porta aperta e la cosa che
            dici che ti hanno rubato e' ancora
            li'?Studiati i casi relativi all'Art. 623 del codice penale.È inutile che insisti, appena metti piede dentro una proprietà privata, palesemente privata come la casa di una persona, sei già colpevole di violazione di proprietà privata. Senza nemmeno copiare manco la lista della spesa. Poi man mano che agisci, copiando, prelevando eccetera, non fai altro che aggiungere mesi/anni/euro euro alla condanna.
          • panda rossa scrive:
            Re: concorso di colpa
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo







            Fammi capire, questo puerile tentativo di


            modificare la vicenda spostando la proprietà
            del


            bene sottratto, dal derubato ad un terzo,
            serve

            a


            ottenere la ragione che non


            hai?



            Fammi capire tu come fai a parlare di furto

            quando tu lasci la porta aperta e la cosa che

            dici che ti hanno rubato e' ancora

            li'?

            Studiati i casi relativi all'Art. 623 del codice
            penale.

            È inutile che insisti, appena metti piede dentro
            una proprietà privata, palesemente privata come
            la casa di una persona, sei già colpevole di
            violazione di proprietà privata. Senza nemmeno
            copiare manco la lista della spesa. Poi man mano
            che agisci, copiando, prelevando eccetera, non
            fai altro che aggiungere mesi/anni/euro euro alla
            condanna.Io non sono colpevole di niente fino a condanna definitiva, ruppolo.Rassegnati.
          • Guybrush scrive:
            Re: concorso di colpa
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Guybrush[...] contano.

            È il derubato da punire.Contano, contano e chi dice il contrario? Rileggi quello che ho scritto.E' che non c'e' stato UN SOLO crimine: ce ne sono stati due.
            Ormai siamo al delirio.Non dirlo a me, dillo a Giuliano Urbani e lui stesso ha dichiarato, all'epoca, "che le leggi non si scrivono così, ma vi sono motivi gravi ed urgenti perché venga approvata".


            sei

            venuto meno ai tuoi doveri di

            custodia.

            Della mia roba?EEEESSATTTOOOO!!!Bravo ruppolo.Della roba per la quale hai chiesto la tutela dello stato ai sennsi della LDA (legge sul diritto d'autore).La quale vieta la diffusione con ogni mezzo senza autorizzazione.Era tuo dovere custodire con cura suddetto materiale e, lasciando la porta di casa aperta, NON LO HAI FATTO.
            Fammi capire, questo puerile tentativo di
            modificare la vicenda spostando la proprietà del
            bene sottratto, dal derubato ad un terzo, serve a
            ottenere la ragione che non
            hai?No. Se rileggi quello che ti ho scritto, nel mio esempio TU custodisci i beni di un ALTRO (me).Nel caso del nostro amico DJ il brano, registrato, appartiene a parecchia gente ovvero la diffusione ha leso i diritti (patrimoniali) di altre persone oltre uno degli autori.Lasciando la rete aperta... il DJ ha diffuso, via WiFi, tutto quanto e chiunque era in ascolto poteva ricevere i dati e farne ciò che voleva perché la rete appariva "APERTA" e, sempre per il diritto, non costituisce reato entrarvi.Ricapitolando:colpevole #1 colui che ha trovato il brano e lo ha diffuso.colpevole #2 colui che, pur sapendo che la rete era aperta, ha lasciato in condivisione il brano.Ora ti è più chiaro?GT
          • deactive scrive:
            Re: concorso di colpa

            colpevole #2 colui che, pur sapendo che la rete
            era aperta, ha lasciato in condivisione il
            brano.e' un po' quello che cerco di dire da stamattina, senza togliere la colpa di chi si e' appropriato del brano a insaputa del suo autore.Lavori sui tuoi nuovi brani che devono "giustamente" rimanere segreti, e non ti preoccupi nemmeno di bloccare la tua connessione wifi?Beh ha poco da lamentarsi il buon ( si fa per dire ) david e se fossi l'fbi mi farei una bella risata alla faccia sua.
  • Oppure scrive:
    Recidivo
    Non gli basta comunicarci di essere uno sprovveduto, dimostra pure di essere recidivo:"Il DJ e produttore francese racconta peraltro che non si tratta del suo primo scontro con le scorribande informatiche: in passato è stato anche vittima di un episodio di phishing attraverso email nel quale un cracker ha sfruttato il nome di un suo collaboratore per fargli scaricare dei file."Ma allora sei proprio un XXXXXXXXX! :D
  • Findi scrive:
    la legge della giungla!
    se sei così furbo da farti rubare i dati....ben ti sta'!:-)
    • ruppolo scrive:
      Re: la legge della giungla!
      - Scritto da: Findi
      se sei così furbo da farti rubare i dati....

      ben ti sta'!

      :-)La legge della giungla però prevede anche l'occhio per occhio e chi la fa l'aspetti...
      • Findi scrive:
        Re: la legge della giungla!
        si certo...;-)
      • Shiba scrive:
        Re: la legge della giungla!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Findi

        se sei così furbo da farti rubare i dati....



        ben ti sta'!



        :-)

        La legge della giungla però prevede anche
        l'occhio per occhio e chi la fa
        l'aspetti...A quando la guerra nucleare?
        • pippO scrive:
          Re: la legge della giungla!
          - Scritto da: Shiba
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Findi


          se sei così furbo da farti rubare i dati....





          ben ti sta'!





          :-)



          La legge della giungla però prevede anche

          l'occhio per occhio e chi la fa

          l'aspetti...

          A quando la guerra nucleare?Quando gli ruberanno l' iCoso ;)
      • Zapper scrive:
        Re: la legge della giungla!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Findi

        se sei così furbo da farti rubare i dati....



        ben ti sta'!



        :-)

        La legge della giungla però prevede anche
        l'occhio per occhio e chi la fa
        l'aspetti...Grazie ruppolo per farci sapere che vivi ancora nella giungla e che non sai cosa sia il Codice di Hammurabi. Non ne dubitavamo.
  • lontra scrive:
    Solo pubblicità
    Chi alla prima occhiata non si rende conto che questa è pubblicità dovrebbe leggersi l'abc del marketing.Se il dj in questione volesse veramente"beccare"il ladro non avrebbe reso pubblica l'assunzione di un investigatore dando il tempo di cancellare eventuali prove.Io ad esempio non sapevo quasi nulla di Guetta ne della sua collaborazione con gli artisti citatti mentre ora volente o nolente ne sono al corrente.Un po come gli Iphone beta dimenticati in birreria,le auto camuffate che escono dal portone principale di Fiat,Audi etc.
  • waka_jawaka scrive:
    Off Topic
    "Il nostro lavoro come produttori - spiega David Guetta - consiste nel fare buona musica"Certo che 'sto tizio ha senso dell'umorismo da vendere.
  • Kralin scrive:
    colpa sua
    cioè fatemi capire prima la metti li a libera disposizione di chiunque voglia nel raggio di 100 metri, e poi ti lamenti se te l'hanno presa? ma la colpa sarà pure la tua o no? ma di che ti lamenti???
    • xxx scrive:
      Re: colpa sua
      non è che se mi rubano il portafoglio perchè lo appoggio un attimo sul bancone del bar questo non è un reato... io saro' XXXXX ma tu sei comunque un ladro.Non capisco proprio perchè Internet DEBBA essere ANARCHICO ... LIBERO è una cosa ANARCHICO un'altra...
      • lellykelly scrive:
        Re: colpa sua
        se mi copiano i numeri della carta di credito si, del CF ecc...
        • Shiba scrive:
          Re: colpa sua
          - Scritto da: lellykelly
          se mi copiano i numeri della carta di credito si,
          del CF
          ecc...E perché te li copiano? Per sottrarti soldi. Lo vedi che la tua logica è fallace?
          • xxx scrive:
            Re: colpa sua
            premesso che questo è un palese caso di pubblicità...si sta discutendo considerando per vero il "furto" del brano.Possiamo girargi quanto vogliamo ma se IO realizzo una cosa (film, canzone, testo, ecc...) TU NON SEI AUTORIZZATO a condiverlo ne a scaricarlo da Internet solo perchè TU lo vuoi...non me ne frega na cippa se ci guadagni o meno NON PUOI FARLO SENZA LA MIA AUTORIZZAZIONE!!!!i pirati violano la legge.punto. che poi moralmente siano giustificabili in alcuni casi (ad esempio nel fansub) è un discorso a parte, comunque VIOLANO LA LEGGE.Se non vi piace vi fate eleggere e la cambiate.
          • xxx scrive:
            Re: colpa sua
            ho detto moralmente e non legalmente.In molti casi i fanssub sono l'unico modo per vedere certe serie/film, parlo soprattutto di Anime (animazione giapponese). l'80% delle serie prodotte in giappone NON viene edito in Italia o all'estero, quindi anche volendo non c'è modo di acquistarle legalmente. I fansub hanno un "codice etico" che li porta a togliere dalla condivisione le opere una volta licenziate in Italia e a spingere all'aquisto delle stesse.Ti garantisco che per molte serie stupende, non parlo di Dragonball o Naruto, è l'unico modo per vederle.Anche qui comunque la legge è comunque violata.
          • enry scrive:
            Re: colpa sua
            Se tu vui vederlo compri i dvd su ebay e non li scarichi
          • panda rossa scrive:
            Re: colpa sua
            - Scritto da: enry
            Se tu vui vederlo compri i dvd su ebay e non li
            scarichiebay non e' un rivenditore autorizzato.O il dvd e' in vendita al pubblico tramite rivenditori autorizzati o non e' in vendita.
          • deactive scrive:
            Re: colpa sua
            buona questa. Immagino dalla vendita su Ebay l'artista quante royalties si becca.
          • phate191 scrive:
            Re: colpa sua
            - Scritto da: enry
            Se tu vui vederlo compri i dvd su ebay e non li
            scarichiVedo che come sempre non hai capito na mazza...Si parla di serie NON tradotte in italiano!!!Nessuno in Italia ha i diritti su quelle puntate e quindi non c'è manco qualcuno che te le può vendere...Ora vai a guardarti Sailor Moon censurata...
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: colpa sua
            Perchè mai? Perchè dovrei pagare un sovrapprezzo? Per fare il gioco di chi vuole allungare i tempi di attesa (per NON farmi vedere il film)? Se fallisce, per me è meglio.
          • phate191 scrive:
            Re: colpa sua
            Che poi... Per come vanno le cose qua in Italia... Una puntata di un qualsiasi anime dimezza di lunghezza grazie a censure idiote...
          • xxx scrive:
            Re: colpa sua
            NON CI SONO SU EBAY!!! spesso sono prodotti cinesi contraffatti .l'unica è di comprarli direttamente da negozi giapponesi perchè non ci sono edizioni estere!!! ma anche qua non è sempre possibile e comunque non c'è traduzione nè sottotitoli.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: colpa sua

            In molti casi i fanssub sono l'unico modo per
            vedere certe serie/film, parlo soprattutto di
            Anime (animazione giapponese).In alcuni casi la pirateria fa comodo, eh !
          • xxx scrive:
            Re: colpa sua
            cio' non toglie che è illegale, quindi non farei la vittima come tanti fanno, e non rivendico il DIRITTO di scaricarli, è una mia scelta e mi assumo il "rischio".quello che mi infastidisce è l'arrogarsi diritti sopra le leggi.
          • panda rossa scrive:
            Re: colpa sua
            - Scritto da: Joe Tornado

            In molti casi i fanssub sono l'unico modo per

            vedere certe serie/film, parlo soprattutto di

            Anime (animazione giapponese).

            In alcuni casi la pirateria fa comodo, eh !Dove sarebbe la pirateria?Se un oggetto non e' commercializzato in un certo luogo, quale sarebbe il danno?
      • Kralin scrive:
        Re: colpa sua
        nessuno ha detto che non è reato, ma non è che puoi aspettarti di trovarlo ancora al suo posto.il mondo reale funziona in un altro modo ;)
        • xxx scrive:
          Re: colpa sua
          no qua sti sta cercando di dire che la colpa è mia, non della persona che commette un reato...quello che hai detto tu è logico.
    • Picchiatell o scrive:
      Re: colpa sua
      - Scritto da: Kralin
      cioè fatemi capire prima la metti li a libera
      disposizione di chiunque voglia nel raggio di 100
      metri, e poi ti lamenti se te l'hanno presa?

      ma la colpa sarà pure la tua o no? ma di che ti
      lamenti???penso che guetta come altri produttori nel passato ha fatto "girare" molte canzoni prima della loro pubblicazione per tastare la situazione ed il gusto alla clientela, certamente sarà difficile per lui dimostrare che e' stato rubato quel brano...
      • pippO scrive:
        Re: colpa sua
        - Scritto da: Picchiatell o
        - Scritto da: Kralin

        cioè fatemi capire prima la metti li a libera

        disposizione di chiunque voglia nel raggio di
        100

        metri, e poi ti lamenti se te l'hanno presa?



        ma la colpa sarà pure la tua o no? ma di che ti

        lamenti???

        penso che guetta come altri produttori nel
        passato ha fatto "girare" molte canzoni prima
        della loro pubblicazione per tastare la
        situazione ed il gusto alla clientela, certamente
        sarà difficile per lui dimostrare che e' stato
        rubato quel
        brano...Si, ma alla radio, o ai colleghi e sotto il SUO controllo, se ti regalo io una MIA canzone è un conto, se tu te la prendi mentre sono "distratto" è un'altro...
        • Picchiatell o scrive:
          Re: colpa sua
          - Scritto da: pippO
          - Scritto da: Picchiatell o

          - Scritto da: Kralin


          cioè fatemi capire prima la metti li a libera


          disposizione di chiunque voglia nel raggio di

          100


          metri, e poi ti lamenti se te l'hanno presa?





          ma la colpa sarà pure la tua o no? ma di che
          ti


          lamenti???



          penso che guetta come altri produttori nel

          passato ha fatto "girare" molte canzoni prima

          della loro pubblicazione per tastare la

          situazione ed il gusto alla clientela,
          certamente

          sarà difficile per lui dimostrare che e' stato

          rubato quel

          brano...
          Si, ma alla radio, o ai colleghi e sotto il SUO
          controllo, se ti regalo io una MIA canzone è un
          conto, se tu te la prendi mentre sono "distratto"
          è
          un'altro...scusami....ma allora spero che il siur guetta abbia una carta firmata da ogniuno di questi signori ad ogni scaricamento che esentano da tutti i rischi correlati...mi ripeto se usi normalmente una rete aperta dove "tutti" possono prendere "tutto" nominalmente e poi cambi.... mi devi dimostrare il danno...
    • Guybrush scrive:
      Re: colpa sua
      - Scritto da: Kralin
      cioè fatemi capire prima la metti li a libera
      disposizione di chiunque voglia nel raggio di 100
      metri, e poi ti lamenti se te l'hanno presa?

      ma la colpa sarà pure la tua o no? ma di che ti
      lamenti???Concordo.GT
  • ma... scrive:
    Hadopi
    ma la tecnologia del trident media guard che sta dietro a quella c****** Immane di Hadopi non è stata bucata?
  • Francesco scrive:
    Non vedo dove stia la pirateria
    Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci inserisco, chi è che denota di avere un absso numero di neuroni?L'amministratore della rete o l'"hacker"?Caro Guetta, smetti di farti pubblicità indiretta e vai ad un corso serale di bassa informatica.bye
    • ruppolo scrive:
      Re: Non vedo dove stia la pirateria
      - Scritto da: Francesco
      Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci inserisco,
      chi è che denota di avere un absso numero di
      neuroni?

      L'amministratore della rete o l'"hacker"?E se trovo invece la porta della banca dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi è che denota di avere un "absso" numero di neuroni?Il direttore della banca o il "ladro"?Diciamo pure entrambi, ma il criminale resta uno solo.
      • 01234 scrive:
        Re: Non vedo dove stia la pirateria
        in effetti l'intrusione c'è anche se la "porta" è aperta...
        • passante scrive:
          Re: Non vedo dove stia la pirateria
          Ci sono gia sentenze in italia su questa materia. In informatica l'intrusione e' solo se c'e un qualche tipo di protezione nel sistema.La wifi aperta non delinea intrusione in sistema informatico non autorizzato.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: passante
            Ci sono gia sentenze in italia su questa materia.Non credo proprio.Forse ci sono sentenze in merito alla responsabilità del titolare per atti illeciti compiuti dall'intruso.
            In informatica l'intrusione e' solo se c'e un
            qualche tipo di protezione nel
            sistema.
            La wifi aperta non delinea intrusione in sistema
            informatico non
            autorizzato.Qualche link?
          • 01234 scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            magari hai ragione tu, sono ignorante su questo (colpevolemente e mi informerò). Volevo solo parlare dal punto di vista "morale" (e inevitabilmente moralistico, soprattutto essendo d'accordo - una tantum :-D - con ruppolicchio)
      • panda rossa scrive:
        Re: Non vedo dove stia la pirateria
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Francesco

        Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci inserisco,

        chi è che denota di avere un absso numero di

        neuroni?



        L'amministratore della rete o l'"hacker"?

        E se trovo invece la porta della banca
        dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi è che
        denota di avere un "absso" numero di
        neuroni?

        Il direttore della banca o il "ladro"?

        Diciamo pure entrambi, ma il criminale resta uno
        solo.Fammi capire!Da quando e' vietato entrare in banca? Soprattutto quando la porta e' aperta?
        • Relax scrive:
          Re: Non vedo dove stia la pirateria
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Francesco


          Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci
          inserisco,


          chi è che denota di avere un absso numero di


          neuroni?





          L'amministratore della rete o l'"hacker"?



          E se trovo invece la porta della banca

          dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi è che

          denota di avere un "absso" numero di

          neuroni?



          Il direttore della banca o il "ladro"?



          Diciamo pure entrambi, ma il criminale resta uno

          solo.

          Fammi capire!
          Da quando e' vietato entrare in banca?
          Soprattutto quando la porta e' aperta?Un conto e' entrare in banca e basta, altro e' entrarci e portarsi via qualcosa che sai non essere tuo: a prescindere dal tonto che ha lasciato la porta aperta...
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Relax
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Francesco



            Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci

            inserisco,



            chi è che denota di avere un absso numero di



            neuroni?







            L'amministratore della rete o l'"hacker"?





            E se trovo invece la porta della banca


            dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi è
            che


            denota di avere un "absso" numero di


            neuroni?





            Il direttore della banca o il "ladro"?





            Diciamo pure entrambi, ma il criminale resta
            uno


            solo.



            Fammi capire!

            Da quando e' vietato entrare in banca?

            Soprattutto quando la porta e' aperta?

            Un conto e' entrare in banca e basta, altro e'
            entrarci e portarsi via qualcosa che sai non
            essere tuo: a prescindere dal tonto che ha
            lasciato la porta
            aperta...Il ruppolo ha solo specificato "entrare in banca" non ha aggiunto il "sottrarre qualcosa che non appartiene".E comunque se entri in una wi-fi aperta, non sottrai proprio niente (a meno che dopo esserti preso i dati non li cancelli dalla rete in cui sei entrato, ma in tal caso sei idiota e se ti beccano fanno bene ad arrestarti).
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            C'e' una banca, con una porta aperta e un
            banchetto con degli opuscoli
            informativi.
            Uno entra, prende uno degli opuscoli e se ne esce.
            Anzi, uno entra, copia l'opuscolo su un foglio
            proprio, rimette l'opuscolo sul banchetto, e se
            ne
            esce.Gli opuscoli stanno lì per questo, mentre le copie dei versamenti dei clienti stanno da un'altra parte. Ti sei chiesto come mai?
            Aspetta. Parliamo di copiare, non di utilizzare.Datti una martellata sul dito, così si ingrossa e magari riesci a nasconderti dietro...
            La copia non danneggia.E questo lo stabilisci tu o "un regolare proXXXXX con presunzione di innocenza fino a sentenza contraria"?
            Per quanto riguarda l'utilizzo, ci sono cose che
            utilizzandole si commette reato, tipo le carte di
            credito.E questo lo stabilisci tu o "un regolare proXXXXX con presunzione di innocenza fino a sentenza contraria"?

            magari ti vorrebbero arrestare lo

            stesso!!

            Giustizialismo sommario?Quello è un colpo in testa, non l'arresto.
            Non si usa piu' fare un regolare proXXXXX con
            presunzione di innocenza fino a sentenza
            contraria?Solo quando comoda a te?

            Non penso che ti piacerebbe se il tuo

            vicino ti aprisse le buste con il tuo estratto

            conto bancario e si facesse delle copie, anche

            solo per appenderle in

            salotto...

            Aprire la posta altrui e' reato! Non c'e' bisogno
            che sia un estratto conto bancario. Anche aprire
            un biglietto di auguri e'
            reato.
            Stai violando la segretezza delle comunicazioni
            tra
            persone.
            (Cosa che fanno anche le major quando pretendono
            di monitorare gli
            ip).Mentre tu non fai nessuna violazione, vero?
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            C'e' una banca, con una porta aperta e un

            banchetto con degli opuscoli

            informativi.

            Uno entra, prende uno degli opuscoli e se ne

            esce.

            Anzi, uno entra, copia l'opuscolo su un foglio

            proprio, rimette l'opuscolo sul banchetto, e se

            ne esce.
            Gli opuscoli stanno lì per questo, mentre le
            copie dei versamenti dei clienti stanno da
            un'altra parte. Ti sei chiesto come mai?E se al posto degli opuscoli vengono lasciate in bella vista le copie dei versamenti di chi e' la colpa ? Mia che cercavo gli opuscoli ?

            Aspetta. Parliamo di copiare, non di utilizzare.
            Datti una martellata sul dito, così si ingrossa e
            magari riesci a nasconderti dietro...Vedo che hai una certa esperienza di queste tecniche.

            La copia non danneggia.
            E questo lo stabilisci tu o "un regolare proXXXXX
            con presunzione di innocenza fino a sentenza
            contraria"?Il regolare proXXXXX in moltissime occasioni e' giunto esattamente a questa conclusione.

            Per quanto riguarda l'utilizzo, ci sono cose

            che utilizzandole si commette reato, tipo le

            carte di credito.
            E questo lo stabilisci tu o "un regolare proXXXXX
            con presunzione di innocenza fino a sentenza
            contraria"?Ma leggi quello a cui rispondi ?


            magari ti vorrebbero arrestare lo


            stesso!!

            Giustizialismo sommario?
            Quello è un colpo in testa, non l'arresto.No, lo e' anche l'arresto.

            Non si usa piu' fare un regolare proXXXXX con

            presunzione di innocenza fino a sentenza

            contraria?
            Solo quando comoda a te?Sempre ovviamente.


            Non penso che ti piacerebbe se il tuo


            vicino ti aprisse le buste con il tuo estratto


            conto bancario e si facesse delle copie, anche


            solo per appenderle in salotto...

            Aprire la posta altrui e' reato! Non c'e'

            bisogno che sia un estratto conto bancario.

            Anche aprire un biglietto di auguri e' reato.

            Stai violando la segretezza delle comunicazioni

            tra persone.

            (Cosa che fanno anche le major quando pretendono

            di monitorare gli ip).
            Mentre tu non fai nessuna violazione, vero?Anche nel caso, per ipotesi, la facesse andrebbe presunta la sua innocenza fino a sentenza contraria.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            C'e' una banca, con una porta aperta e un


            banchetto con degli opuscoli


            informativi.


            Uno entra, prende uno degli opuscoli e se ne


            esce.


            Anzi, uno entra, copia l'opuscolo su un foglio


            proprio, rimette l'opuscolo sul banchetto, e
            se


            ne esce.


            Gli opuscoli stanno lì per questo, mentre le

            copie dei versamenti dei clienti stanno da

            un'altra parte. Ti sei chiesto come mai?

            E se al posto degli opuscoli vengono lasciate in
            bella vista le copie dei versamenti di chi e' la
            colpa ? Mia che cercavo gli opuscoli
            ?Dipende: se ti fai le copie, sei colpevole.


            Aspetta. Parliamo di copiare, non di
            utilizzare.

            Datti una martellata sul dito, così si ingrossa
            e

            magari riesci a nasconderti dietro...

            Vedo che hai una certa esperienza di queste
            tecniche.Vedi male, mettiti gli occhiali.


            La copia non danneggia.

            E questo lo stabilisci tu o "un regolare
            proXXXXX

            con presunzione di innocenza fino a sentenza

            contraria"?

            Il regolare proXXXXX in moltissime occasioni e'
            giunto esattamente a questa
            conclusione.Io invece vedo gente silurata... ma vogliamo dare un'occhiata alla Legge?


            Per quanto riguarda l'utilizzo, ci sono cose


            che utilizzandole si commette reato, tipo le


            carte di credito.


            E questo lo stabilisci tu o "un regolare
            proXXXXX

            con presunzione di innocenza fino a sentenza

            contraria"?

            Ma leggi quello a cui rispondi ?E tu che ti introduci nel discorso di altri, hai capito di cosa si parla?



            magari ti vorrebbero arrestare lo



            stesso!!


            Giustizialismo sommario?

            Quello è un colpo in testa, non l'arresto.

            No, lo e' anche l'arresto.Allora opponiti, che problema c'è?


            Non si usa piu' fare un regolare proXXXXX con


            presunzione di innocenza fino a sentenza


            contraria?

            Solo quando comoda a te?

            Sempre ovviamente.La domanda non era rivolta a te.




            Non penso che ti piacerebbe se il tuo



            vicino ti aprisse le buste con il tuo
            estratto



            conto bancario e si facesse delle copie,
            anche



            solo per appenderle in salotto...


            Aprire la posta altrui e' reato! Non c'e'


            bisogno che sia un estratto conto bancario.


            Anche aprire un biglietto di auguri e' reato.


            Stai violando la segretezza delle
            comunicazioni


            tra persone.


            (Cosa che fanno anche le major quando
            pretendono


            di monitorare gli ip).


            Mentre tu non fai nessuna violazione, vero?

            Anche nel caso, per ipotesi, la facesse andrebbe
            presunta la sua innocenza fino a sentenza
            contraria.ipotesi? Datti pure una martellata anche tu sul dito.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: panda rossa



            C'e' una banca, con una porta aperta e un



            banchetto con degli opuscoli



            informativi.



            Uno entra, prende uno degli opuscoli e



            se ne esce.



            Anzi, uno entra, copia l'opuscolo su un



            foglio proprio, rimette l'opuscolo sul



            banchetto, e se ne esce.


            Gli opuscoli stanno lì per questo, mentre le


            copie dei versamenti dei clienti stanno da


            un'altra parte. Ti sei chiesto come mai?

            E se al posto degli opuscoli vengono lasciate in

            bella vista le copie dei versamenti di chi e' la

            colpa ? Mia che cercavo gli opuscoli ?
            Dipende: se ti fai le copie, sei colpevole.In base alla legge e' colpevole la banca, chi ha copiato e' colpevole solo di eventuali utilizzi fraudolenti.



            Aspetta. Parliamo di copiare, non di



            utilizzare.


            Datti una martellata sul dito, così si


            ingrossa e magari riesci a nasconderti


            dietro...

            Vedo che hai una certa esperienza di queste

            tecniche.
            Vedi male, mettiti gli occhiali.Non dare del tuo agli altri.



            La copia non danneggia.


            E questo lo stabilisci tu o "un regolare


            proXXXXX con presunzione di innocenza fino


            a sentenza contraria"?

            Il regolare proXXXXX in moltissime occasioni e'

            giunto esattamente a questa conclusione.
            Io invece vedo gente silurata... ma vogliamo dare
            un'occhiata alla Legge?Certamente, da dove iniziamo ? Da acXXXXX abusivo ? In questo caso non si configura il reato di acXXXXX abusivo in sistemi informatici.



            Per quanto riguarda l'utilizzo, ci sono



            cose che utilizzandole si commette



            reato, tipo le carte di credito.


            E questo lo stabilisci tu o "un regolare


            proXXXXX con presunzione di innocenza fino


            a sentenza contraria"?

            Ma leggi quello a cui rispondi ?
            E tu che ti introduci nel discorso di altri, hai
            capito di cosa si parla?




            magari ti vorrebbero arrestare lo




            stesso!!



            Giustizialismo sommario?


            Quello è un colpo in testa, non l'arresto.

            No, lo e' anche l'arresto.
            Allora opponiti, che problema c'è?



            Non si usa piu' fare un regolare proXXXXX



            con presunzione di innocenza fino a sentenza



            contraria?


            Solo quando comoda a te?

            Sempre ovviamente.
            La domanda non era rivolta a te.




            Non penso che ti piacerebbe se il tuo




            vicino ti aprisse le buste con il tuo

            estratto




            conto bancario e si facesse delle copie,

            anche




            solo per appenderle in salotto...



            Aprire la posta altrui e' reato! Non c'e'



            bisogno che sia un estratto conto bancario.



            Anche aprire un biglietto di auguri e'
            reato.



            Stai violando la segretezza delle

            comunicazioni



            tra persone.



            (Cosa che fanno anche le major quando

            pretendono



            di monitorare gli ip).




            Mentre tu non fai nessuna violazione, vero?



            Anche nel caso, per ipotesi, la facesse andrebbe

            presunta la sua innocenza fino a sentenza

            contraria.
            ipotesi? Datti pure una martellata anche tu sul
            dito.Sei un giudice ? Hai gia' fatto proXXXXX e dichiarato la sentenza o stai facendo semplice diffamazione ?
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: panda rossa




            C'e' una banca, con una porta aperta e un




            banchetto con degli opuscoli




            informativi.




            Uno entra, prende uno degli opuscoli e




            se ne esce.




            Anzi, uno entra, copia l'opuscolo su un




            foglio proprio, rimette l'opuscolo sul




            banchetto, e se ne esce.



            Gli opuscoli stanno lì per questo, mentre le



            copie dei versamenti dei clienti stanno da



            un'altra parte. Ti sei chiesto come mai?


            E se al posto degli opuscoli vengono lasciate
            in


            bella vista le copie dei versamenti di chi e'
            la


            colpa ? Mia che cercavo gli opuscoli ?

            Dipende: se ti fai le copie, sei colpevole.

            In base alla legge e' colpevole la banca, chi ha
            copiato e' colpevole solo di eventuali utilizzi
            fraudolenti.In base a quale Legge? Numero, prego.




            Aspetta. Parliamo di copiare, non di




            utilizzare.



            Datti una martellata sul dito, così si



            ingrossa e magari riesci a nasconderti



            dietro...


            Vedo che hai una certa esperienza di queste


            tecniche.

            Vedi male, mettiti gli occhiali.

            Non dare del tuo agli altri.Non preoccuparti, so a chi dare dell'ipocrita.





            La copia non danneggia.



            E questo lo stabilisci tu o "un regolare



            proXXXXX con presunzione di innocenza fino



            a sentenza contraria"?


            Il regolare proXXXXX in moltissime occasioni
            e'


            giunto esattamente a questa conclusione.

            Io invece vedo gente silurata... ma vogliamo
            dare

            un'occhiata alla Legge?

            Certamente, da dove iniziamo ? Da acXXXXX abusivo
            ? In questo caso non si configura il reato di
            acXXXXX abusivo in sistemi
            informatici.Di cosa stiamo parlando esattamente?





            Per quanto riguarda l'utilizzo, ci sono




            cose che utilizzandole si commette




            reato, tipo le carte di credito.




            E questo lo stabilisci tu o "un regolare



            proXXXXX con presunzione di innocenza fino



            a sentenza contraria"?


            Ma leggi quello a cui rispondi ?


            E tu che ti introduci nel discorso di altri, hai

            capito di cosa si parla?








            magari ti vorrebbero arrestare lo





            stesso!!




            Giustizialismo sommario?



            Quello è un colpo in testa, non l'arresto.


            No, lo e' anche l'arresto.

            Allora opponiti, che problema c'è?





            Non si usa piu' fare un regolare proXXXXX




            con presunzione di innocenza fino a
            sentenza




            contraria?



            Solo quando comoda a te?


            Sempre ovviamente.

            La domanda non era rivolta a te.






            Non penso che ti piacerebbe se il tuo





            vicino ti aprisse le buste con il tuo


            estratto





            conto bancario e si facesse delle copie,


            anche





            solo per appenderle in salotto...




            Aprire la posta altrui e' reato! Non c'e'




            bisogno che sia un estratto conto
            bancario.





            Anche aprire un biglietto di auguri e'

            reato.




            Stai violando la segretezza delle


            comunicazioni




            tra persone.




            (Cosa che fanno anche le major quando


            pretendono




            di monitorare gli ip).






            Mentre tu non fai nessuna violazione, vero?





            Anche nel caso, per ipotesi, la facesse
            andrebbe


            presunta la sua innocenza fino a sentenza


            contraria.


            ipotesi? Datti pure una martellata anche tu sul

            dito.

            Sei un giudice ? Hai gia' fatto proXXXXX e
            dichiarato la sentenza o stai facendo semplice
            diffamazione
            ?Ti sto solo dando dell'IPOCRITA.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: panda rossa





            C'e' una banca, con una porta aperta e





            un banchetto con degli opuscoli informativi.





            Uno entra, prende uno degli opuscoli e





            se ne esce.





            Anzi, uno entra, copia l'opuscolo su un





            foglio proprio, rimette l'opuscolo sul





            banchetto, e se ne esce.




            Gli opuscoli stanno lì per questo, mentre




            le copie dei versamenti dei clienti stanno




            da un'altra parte. Ti sei chiesto come mai?



            E se al posto degli opuscoli vengono



            lasciate in bella vista le copie dei



            versamenti di chi e' la



            colpa ? Mia che cercavo gli opuscoli ?


            Dipende: se ti fai le copie, sei colpevole.

            In base alla legge e' colpevole la banca, chi ha

            copiato e' colpevole solo di eventuali utilizzi

            fraudolenti.
            In base a quale Legge? Numero, prego.L. 675/96 Gestione dei dati personali.





            Aspetta. Parliamo di copiare, non di





            utilizzare.




            Datti una martellata sul dito, così si




            ingrossa e magari riesci a nasconderti




            dietro...



            Vedo che hai una certa esperienza di queste



            tecniche.


            Vedi male, mettiti gli occhiali.

            Non dare del tuo agli altri.
            Non preoccuparti, so a chi dare dell'ipocrita.Non si direbbe, confondi anche il copiare ed il rubare nonostante quello che dice la legge ed ogni volta che lo fai rischi una denuncia per diffamazione.





            La copia non danneggia.




            E questo lo stabilisci tu o "un regolare




            proXXXXX con presunzione di innocenza




            fino a sentenza contraria"?



            Il regolare proXXXXX in moltissime occasioni



            e' giunto esattamente a questa conclusione.


            Io invece vedo gente silurata... ma vogliamo


            dare un'occhiata alla Legge?

            Certamente, da dove iniziamo ? Da acXXXXX

            abusivo ? In questo caso non si configura

            il reato di acXXXXX abusivo in sistemi

            informatici.
            Di cosa stiamo parlando esattamente?Dell'acXXXXX ad una wireless non protetta.





            Per quanto riguarda l'utilizzo, ci sono





            cose che utilizzandole si commette





            reato, tipo le carte di credito.




            E questo lo stabilisci tu o "un regolare




            proXXXXX con presunzione di innocenza




            fino a sentenza contraria"?



            Ma leggi quello a cui rispondi ?


            E tu che ti introduci nel discorso di altri,


            hai capito di cosa si parla?






            magari ti vorrebbero arrestare lo






            stesso!!





            Giustizialismo sommario?




            Quello è un colpo in testa, non l'arresto.



            No, lo e' anche l'arresto.


            Allora opponiti, che problema c'è?





            Non si usa piu' fare un regolare





            proXXXXX con presunzione di innocenza





            fino a sentenza contraria?




            Solo quando comoda a te?



            Sempre ovviamente.


            La domanda non era rivolta a te.






            Non penso che ti piacerebbe se il tuo






            vicino ti aprisse le buste con il tuo






            estratto conto bancario e si facesse






            delle copie, anche






            solo per appenderle in salotto...





            Aprire la posta altrui e' reato! Non





            c'e' bisogno che sia un estratto conto





            bancario.





            Anche aprire un biglietto di auguri e'





            reato.





            Stai violando la segretezza delle





            comunicazioni tra persone.





            (Cosa che fanno anche le major quando





            pretendono di monitorare gli ip).




            Mentre tu non fai nessuna violazione,




            vero?



            Anche nel caso, per ipotesi, la facesse



            andrebbe presunta la sua innocenza fino



            a sentenza contraria.


            ipotesi? Datti pure una martellata anche


            tu sul dito.

            Sei un giudice ? Hai gia' fatto proXXXXX e

            dichiarato la sentenza o stai facendo semplice

            diffamazione ?
            Ti sto solo dando dell'IPOCRITA.Sei tu quello che dice cose in contrasto con quello che ha scritto due righe prima non io. Se occorre presumere l'innocenza occorre farlo in tutti i casi, non solo in quelli che paiono a te.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: ruppolo





            - Scritto da: panda rossa






            C'e' una banca, con una porta aperta e






            un banchetto con degli opuscoli
            informativi.






            Uno entra, prende uno degli opuscoli
            e







            se ne esce.






            Anzi, uno entra, copia l'opuscolo su
            un






            foglio proprio, rimette l'opuscolo
            sul







            banchetto, e se ne esce.





            Gli opuscoli stanno lì per questo,
            mentre





            le copie dei versamenti dei clienti
            stanno






            da un'altra parte. Ti sei chiesto come
            mai?




            E se al posto degli opuscoli vengono




            lasciate in bella vista le copie dei




            versamenti di chi e' la




            colpa ? Mia che cercavo gli opuscoli ?



            Dipende: se ti fai le copie, sei colpevole.



            In base alla legge e' colpevole la banca, chi
            ha


            copiato e' colpevole solo di eventuali
            utilizzi


            fraudolenti.


            In base a quale Legge? Numero, prego.

            L. 675/96 Gestione dei dati personali.Bene, infatti la banca è colpevole della 675/96 e tu lo stesso. Come ho scritto all'inizio, entrambi colpevoli.Comunque sappi che c'è una proposta di Legge specifica per questi casi:http://www.professionisti24.ilsole24ore.com/art/Professionisti24/Management/2009/12/MANAGEMENT_SECURITY.shtml?uuid=51feac5c-ef09-11de-af51-0c7997c5ce7d&DocRulesView=Libero







            Aspetta. Parliamo di copiare, non di






            utilizzare.





            Datti una martellata sul dito, così si





            ingrossa e magari riesci a nasconderti





            dietro...




            Vedo che hai una certa esperienza di
            queste




            tecniche.



            Vedi male, mettiti gli occhiali.


            Non dare del tuo agli altri.

            Non preoccuparti, so a chi dare dell'ipocrita.

            Non si direbbe, confondi anche il copiare ed il
            rubareNon lo faccio mai, infatti io parlo sempre di "furto del lavoro altrui".
            nonostante quello che dice la legge ed
            ogni volta che lo fai rischi una denuncia per
            diffamazione.Finché i miei interlocutori si nascondono dietro pseudonimi, non corro questo pericolo.







            La copia non danneggia.





            E questo lo stabilisci tu o "un regolare





            proXXXXX con presunzione di innocenza





            fino a sentenza contraria"?




            Il regolare proXXXXX in moltissime
            occasioni




            e' giunto esattamente a questa
            conclusione.



            Io invece vedo gente silurata... ma vogliamo



            dare un'occhiata alla Legge?



            Certamente, da dove iniziamo ? Da acXXXXX


            abusivo ? In questo caso non si configura


            il reato di acXXXXX abusivo in sistemi


            informatici.

            Di cosa stiamo parlando esattamente?

            Dell'acXXXXX ad una wireless non protetta.Bene, Art. 615 ter del Codice Penale.







            Per quanto riguarda l'utilizzo, ci
            sono






            cose che utilizzandole si commette






            reato, tipo le carte di credito.





            E questo lo stabilisci tu o "un regolare





            proXXXXX con presunzione di innocenza





            fino a sentenza contraria"?




            Ma leggi quello a cui rispondi ?



            E tu che ti introduci nel discorso di altri,



            hai capito di cosa si parla?








            magari ti vorrebbero arrestare lo







            stesso!!






            Giustizialismo sommario?





            Quello è un colpo in testa, non
            l'arresto.




            No, lo e' anche l'arresto.



            Allora opponiti, che problema c'è?







            Non si usa piu' fare un regolare






            proXXXXX con presunzione di innocenza






            fino a sentenza contraria?





            Solo quando comoda a te?




            Sempre ovviamente.



            La domanda non era rivolta a te.








            Non penso che ti piacerebbe se il
            tuo







            vicino ti aprisse le buste con il
            tuo







            estratto conto bancario e si
            facesse








            delle copie, anche







            solo per appenderle in salotto...






            Aprire la posta altrui e' reato! Non






            c'e' bisogno che sia un estratto conto






            bancario.






            Anche aprire un biglietto di auguri e'






            reato.






            Stai violando la segretezza delle






            comunicazioni tra persone.






            (Cosa che fanno anche le major quando






            pretendono di monitorare gli ip).





            Mentre tu non fai nessuna violazione,





            vero?




            Anche nel caso, per ipotesi, la facesse




            andrebbe presunta la sua innocenza fino




            a sentenza contraria.



            ipotesi? Datti pure una martellata anche



            tu sul dito.


            Sei un giudice ? Hai gia' fatto proXXXXX e


            dichiarato la sentenza o stai facendo semplice


            diffamazione ?


            Ti sto solo dando dell'IPOCRITA.

            Sei tu quello che dice cose in contrasto con
            quello che ha scritto due righe prima non io. Se
            occorre presumere l'innocenza occorre farlo in
            tutti i casi, non solo in quelli che paiono a
            te.E quale innocenza ci sarebbe nel XXXXXXX il lavoro agli altri?
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: ruppolo






            - Scritto da: panda rossa







            C'e' una banca, con una porta






            aperta
            e







            un banchetto con degli opuscoli

            informativi.







            Uno entra, prende uno degli opuscoli

            e









            se ne esce.







            Anzi, uno entra, copia l'opuscolo su

            un







            foglio proprio, rimette l'opuscolo

            sul









            banchetto, e se ne esce.






            Gli opuscoli stanno lì per questo,

            mentre






            le copie dei versamenti dei clienti

            stanno








            da un'altra parte. Ti sei chiesto come

            mai?





            E se al posto degli opuscoli vengono





            lasciate in bella vista le copie dei





            versamenti di chi e' la





            colpa ? Mia che cercavo gli opuscoli ?




            Dipende: se ti fai le copie, sei
            colpevole.





            In base alla legge e' colpevole la banca,
            chi

            ha



            copiato e' colpevole solo di eventuali

            utilizzi



            fraudolenti.




            In base a quale Legge? Numero, prego.



            L. 675/96 Gestione dei dati personali.
            Bene, infatti la banca è colpevole della 675/96 e
            tu lo stesso. Come ho scritto all'inizio,
            entrambi colpevoli.
            Comunque sappi che c'è una proposta di Legge
            specifica per questi
            casi:
            http://www.professionisti24.ilsole24ore.com/art/PrA bhe allora... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)C'e' anche il partito pirata se e' per questo...







            Aspetta. Parliamo di copiare, non di







            utilizzare.






            Datti una martellata sul dito, così si






            ingrossa e magari riesci a






            nasconderti dietro...





            Vedo che hai una certa esperienza di





            queste tecniche.




            Vedi male, mettiti gli occhiali.



            Non dare del tuo agli altri.


            Non preoccuparti, so a chi dare dell'ipocrita.

            Non si direbbe, confondi anche il copiare ed il

            rubare
            Non lo faccio mai, infatti io parlo sempre di
            "furto del lavoro altrui".Tu fai paragoni diffamatori, sono gia' scattate denunce anche su PI per parole simili ed uguali a quelle che usi tu.

            nonostante quello che dice la legge ed

            ogni volta che lo fai rischi una denuncia per

            diffamazione.
            Finché i miei interlocutori si nascondono dietro
            pseudonimi, non corro questo pericolo.Stai clamorosamente sbagliando, chiedi ad un avvocato.







            La copia non danneggia.






            E questo lo stabilisci tu o "un
            regolare






            proXXXXX con presunzione di innocenza






            fino a sentenza contraria"?





            Il regolare proXXXXX in moltissime

            occasioni





            e' giunto esattamente a questa

            conclusione.




            Io invece vedo gente silurata... ma
            vogliamo




            dare un'occhiata alla Legge?





            Certamente, da dove iniziamo ? Da acXXXXX



            abusivo ? In questo caso non si configura



            il reato di acXXXXX abusivo in sistemi



            informatici.


            Di cosa stiamo parlando esattamente?

            Dell'acXXXXX ad una wireless non protetta.
            Bene, Art. 615 ter del Codice Penale.







            Per quanto riguarda l'utilizzo, ci

            sono







            cose che utilizzandole si commette







            reato, tipo le carte di credito.






            E questo lo stabilisci tu o "un
            regolare






            proXXXXX con presunzione di innocenza






            fino a sentenza contraria"?





            Ma leggi quello a cui rispondi ?




            E tu che ti introduci nel discorso di
            altri,




            hai capito di cosa si parla?










            magari ti vorrebbero arrestare lo








            stesso!!







            Giustizialismo sommario?






            Quello è un colpo in testa, non

            l'arresto.





            No, lo e' anche l'arresto.




            Allora opponiti, che problema c'è?









            Non si usa piu' fare un regolare







            proXXXXX con presunzione di
            innocenza








            fino a sentenza contraria?






            Solo quando comoda a te?





            Sempre ovviamente.




            La domanda non era rivolta a te.








            Non penso che ti piacerebbe se il

            tuo








            vicino ti aprisse le buste con il

            tuo








            estratto conto bancario e si

            facesse










            delle copie, anche








            solo per appenderle in salotto...







            Aprire la posta altrui e' reato! Non







            c'e' bisogno che sia un estratto
            conto







            bancario.







            Anche aprire un biglietto di auguri
            e'







            reato.







            Stai violando la segretezza delle







            comunicazioni tra persone.







            (Cosa che fanno anche le major
            quando







            pretendono di monitorare gli ip).






            Mentre tu non fai nessuna violazione,






            vero?





            Anche nel caso, per ipotesi, la facesse





            andrebbe presunta la sua innocenza fino





            a sentenza contraria.




            ipotesi? Datti pure una martellata anche




            tu sul dito.



            Sei un giudice ? Hai gia' fatto proXXXXX e



            dichiarato la sentenza o stai facendo
            semplice



            diffamazione ?




            Ti sto solo dando dell'IPOCRITA.

            Sei tu quello che dice cose in contrasto con

            quello che ha scritto due righe prima non io. Se

            occorre presumere l'innocenza occorre farlo in

            tutti i casi, non solo in quelli che paiono a

            te.
            E quale innocenza ci sarebbe nel XXXXXXX il
            lavoro agli altri?Se non c'e' una sentenza che dimostra l'avvenuto furto la tua e' diffamazione, punibile.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane

            Finché i miei interlocutori si nascondono dietro

            pseudonimi, non corro questo pericolo.

            Stai clamorosamente sbagliando, chiedi ad un
            avvocato.Un anonimo non ha alcuna fama, quindi non può essere diffamato.
            Se non c'e' una sentenza che dimostra l'avvenuto
            furto la tua e' diffamazione,
            punibile.Riguardo Panda Rossa, ha dichiarato lui stesso di essere un pirata. E se non l'ho denunciato alle autorità è solo perché è anonimo. Visto che è registrato, forse De Andreis Editore è a conoscenza dell'identità di questa persona, ne qual caso potrebbe avere una responsabilità penale se, ad esempio, Panda Rossa si mettesse a commerciare il materiale illecito che possiede.Riguardo a te, se dichiari di piratare ti riserverò lo stesso trattamento.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            Riguardo Panda Rossa, ha dichiarato lui stesso di
            essere un pirata. Tu hai dichiarato di essere un sistemista, ruppolo!
            E se non l'ho denunciato alle
            autorità è solo perché è anonimo. Visto che è
            registrato, forse De Andreis Editore è a
            conoscenza dell'identità di questa persona, ne
            qual caso potrebbe avere una responsabilità
            penale se, ad esempio, Panda Rossa si mettesse a
            commerciare il materiale illecito che
            possiede.Se dichiaro che non lo commercializzo, va bene?Del resto quando dichiaro che l'ho scaricato, andava bene.
            Riguardo a te, se dichiari di piratare ti
            riserverò lo stesso trattamento.iFart!
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            Se dichiaro che non lo commercializzo, va bene?
            Del resto quando dichiaro che l'ho scaricato,
            andava
            bene.Per me non fa alcuna differenza, resti una persona disonesta, che prende agli altri senza chiedere ciò che gli altri non vogliono sia preso.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            Se dichiaro che non lo commercializzo, va bene?

            Del resto quando dichiaro che l'ho scaricato,

            andava

            bene.

            Per me non fa alcuna differenza, resti una
            persona disonesta, che prende agli altri senza
            chiedere ciò che gli altri non vogliono sia
            preso.Fortunatamente per tutti, delle tue opinioni, qui dentro ci facciamo un bel bidet.
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            Se dichiaro che non lo commercializzo, va bene?

            Del resto quando dichiaro che l'ho scaricato,

            andava

            bene.

            Per me non fa alcuna differenza, resti una
            persona disonesta, che prende agli altri senza
            chiedere ciò che gli altri non vogliono sia
            preso.Non è mai bello dirlo, ma l'opinione che si ha qui dentro di te è ben peggiore di quella del semplice disonesto. Spero che almeno nella vita quotidiana tu sia un pelino più ben accetto.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            Se dichiaro che non lo commercializzo, va
            bene?


            Del resto quando dichiaro che l'ho scaricato,


            andava


            bene.



            Per me non fa alcuna differenza, resti una

            persona disonesta, che prende agli altri senza

            chiedere ciò che gli altri non vogliono sia

            preso.

            Non è mai bello dirlo, ma l'opinione che si ha
            qui dentro di te è ben peggiore di quella del
            semplice disonesto.Semplice disonesto? Cos'è, un'attenuante di un comportamento criminale?Della tua opinione, in ogni caso, compresa quella dei pirati che infestano questo forum, mi ci pulisco il XXXX (forza T-1000, intervieni)
            Spero che almeno nella vita
            quotidiana tu sia un pelino più ben
            accetto.La mia vita quotidiana? Perché, in questo momento non sto vivendo?
          • Darwin scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            Tu hai dichiarato di essere un sistemista,
            ruppolo!Ma quale sistemista?! È solo un consulente.

            E se non l'ho denunciato alle

            autorità è solo perché è anonimo. Visto che è

            registrato, forse De Andreis Editore è a

            conoscenza dell'identità di questa persona, ne

            qual caso potrebbe avere una responsabilità

            penale se, ad esempio, Panda Rossa si mettesse a

            commerciare il materiale illecito che

            possiede.
            Se dichiaro che non lo commercializzo, va bene?
            Del resto quando dichiaro che l'ho scaricato,
            andava
            bene.(rotfl) (rotfl)
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: panda rossa

            Tu hai dichiarato di essere un sistemista,

            ruppolo!
            Ma quale sistemista?! È solo un consulente.E tu cosa sei?
          • Darwin scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            E tu cosa sei?Tu non preoccuparti su cosa sono io...Preoccupati invece di quello che dici su certi argomenti, come questo thread.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane


            Finché i miei interlocutori si nascondono


            dietro pseudonimi, non corro questo pericolo.

            Stai clamorosamente sbagliando, chiedi ad un

            avvocato.
            Un anonimo non ha alcuna fama, quindi non può
            essere diffamato.Se non vuoi chiedere ad un tuo avvocato richi di ricevere conferma da un avvocato altrui sotto forma di denuncia, vuoi gli articoli di legge ?

            Se non c'e' una sentenza che dimostra l'avvenuto

            furto la tua e' diffamazione,

            punibile.
            Riguardo Panda Rossa, ha dichiarato lui stesso di
            essere un pirata. E se non l'ho denunciato alle
            autorità è solo perché è anonimo.E tu pensi che le autorita' non siano in grado di risalire all'ip ? Se tu non lo sai o puoi fare non e' detto che l'autorita' abbia altrettati problemi.
            Visto che è registrato, forse De Andreis
            Editore è a conoscenza dell'identità di
            questa persona, ne qual caso potrebbe
            avere una responsabilità penale se, ad
            esempio, Panda Rossa si mettesse a
            commerciare il materiale illecito che
            possiede.Non sei tu a dover giudicare in merito, tanto piu' che e' evidente quanto tu sia a digiuno di materia legale.
            Riguardo a te, se dichiari di piratare ti
            riserverò lo stesso trattamento.Mai dichiarato una cosa del genere in effetti.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane



            Finché i miei interlocutori si nascondono



            dietro pseudonimi, non corro questo
            pericolo.



            Stai clamorosamente sbagliando, chiedi ad un


            avvocato.


            Un anonimo non ha alcuna fama, quindi non può

            essere diffamato.

            Se non vuoi chiedere ad un tuo avvocato richi di
            ricevere conferma da un avvocato altrui sotto
            forma di denuncia, vuoi gli articoli di legge
            ?Certamente, forza!



            Se non c'e' una sentenza che dimostra
            l'avvenuto


            furto la tua e' diffamazione,


            punibile.


            Riguardo Panda Rossa, ha dichiarato lui stesso
            di

            essere un pirata. E se non l'ho denunciato alle

            autorità è solo perché è anonimo.

            E tu pensi che le autorita' non siano in grado di
            risalire all'ip ?Certo che si.
            Se tu non lo sai o puoi fare
            non e' detto che l'autorita' abbia altrettati
            problemi.Mai sentito parlare di reati penali che richiedono la querela di parte? Panda Rossa non ha piratato la MIA musica. Io al massimo posso fare una denuncia.


            Visto che è registrato, forse De Andreis

            Editore è a conoscenza dell'identità di

            questa persona, ne qual caso potrebbe

            avere una responsabilità penale se, ad

            esempio, Panda Rossa si mettesse a

            commerciare il materiale illecito che

            possiede.

            Non sei tu a dover giudicare in merito, tanto
            piu' che e' evidente quanto tu sia a digiuno di
            materia
            legale.Non sono io che giudico, ma io ho il diritto e anche il dovere di denunciare un reato penale.

            Riguardo a te, se dichiari di piratare ti

            riserverò lo stesso trattamento.

            Mai dichiarato una cosa del genere in effetti.Già.
          • Alcolemic AKA Il Solito scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo

            Non sei tu a dover giudicare in merito, tanto

            piu' che e' evidente quanto tu sia a digiuno di

            materia

            legale.

            Non sono io che giudico, ma io ho il diritto e
            anche il dovere di denunciare un reato
            penale.
            ruppolo, la pirateria - è un illecito- è da stupidi- è deprecabile- è dannosama non è un reato penale
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito
            - Scritto da: ruppolo



            Non sei tu a dover giudicare in merito, tanto


            piu' che e' evidente quanto tu sia a digiuno
            di


            materia


            legale.



            Non sono io che giudico, ma io ho il diritto e

            anche il dovere di denunciare un reato

            penale.





            ruppolo, la pirateria
            - è un illecito
            - è da stupidi
            - è deprecabile
            - è dannosa

            ma

            non è un reato penale Si, ma qui il discorso verte sull'acXXXXX abusivo ad una rete Wi-Fi, e il brano copiato è stato preso direttamente all'autore, un brano mai pubblicato. Non è un caso di comune pirateria tra "ladri di galline", è un fatto molto più grave.
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito

            - Scritto da: ruppolo





            Non sei tu a dover giudicare in merito,
            tanto



            piu' che e' evidente quanto tu sia a digiuno

            di



            materia



            legale.





            Non sono io che giudico, ma io ho il diritto e


            anche il dovere di denunciare un reato


            penale.










            ruppolo, la pirateria

            - è un illecito

            - è da stupidi

            - è deprecabile

            - è dannosa



            ma



            non è un reato penale

            Si, ma qui il discorso verte sull'acXXXXX abusivo
            ad una rete Wi-Fi, e il brano copiato è stato
            preso direttamente all'autore, un brano mai
            pubblicato. Non è un caso di comune pirateria tra
            "ladri di galline", è un fatto molto più
            grave.Il discorso verte dove fa comodo a te, dove ti hanno mostrato che l'acXXXXX abusivo non esiste, hai insistito sul fatto della semplice copia/pirateria (perdonami se non ti ritrovo il post, sono troppi). Non sei mai finito ad un livello così patetico, io ti consiglio di non continuare.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Shiba
            Il discorso verte dove fa comodo a te, dove ti
            hanno mostrato che l'acXXXXX abusivo non esiste,Mi hanno mostrato come? Con Leggi? Con sentenze?
            hai insistito sul fatto della semplice
            copia/pirateria (perdonami se non ti ritrovo il
            post, sono troppi). Non sei mai finito ad un
            livello così patetico, io ti consiglio di non
            continuare.Allora vediamo se sei in grado di portare una prova, una sola, che indichi che l'acXXXXX ad una wi-fi aperta è lecito.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            Allora vediamo se sei in grado di portare una
            prova, una sola, che indichi che l'acXXXXX ad una
            wi-fi aperta è
            lecito.Tutto cio' che non e' vietato, per definizione e' lecito.Quindi portala tu una prova che stabilisca che un acXXXXX ad una wi-fi aperta sia reato.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria

            Non sono io che giudico, ma io ho il diritto e
            anche il dovere di denunciare un reato
            penale.E falla finita con questo "reato penale" ... conosci reati civili ? Il reato è penale per definizione, tutto il resto è illecito, civile o amministativo !
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo

            La domanda non era rivolta a te.ruppolo, questo e' un forum pubblico.Se vuoi scrivermi in privato, puoi farlo.Se scrivi qua, non puoi lamentarti se qualcuno risponde in mia vece.
          • pippO scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo




            La domanda non era rivolta a te.

            ruppolo, questo e' un forum pubblico.
            Se vuoi scrivermi in privato, puoi farlo.
            Se scrivi qua, non puoi lamentarti se qualcuno
            risponde in mia
            vece.Forse voleva delle risposte intelligenti, :D il tuo disco rotto sul p2p ormai lo sappiamo a memoria...
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            La domanda non era rivolta a te.

            ruppolo, questo e' un forum pubblico.

            Se vuoi scrivermi in privato, puoi farlo.

            Se scrivi qua, non puoi lamentarti se qualcuno

            risponde in mia vece.
            Forse voleva delle risposte intelligenti, :D Non lui, non sarebbe in grado di comprenderle.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo




            La domanda non era rivolta a te.

            ruppolo, questo e' un forum pubblico.
            Se vuoi scrivermi in privato, puoi farlo.
            Se scrivi qua, non puoi lamentarti se qualcuno
            risponde in mia
            vece.Perché non posso lamentarmi? È vietato?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo







            La domanda non era rivolta a te.



            ruppolo, questo e' un forum pubblico.

            Se vuoi scrivermi in privato, puoi farlo.

            Se scrivi qua, non puoi lamentarti se qualcuno

            risponde in mia

            vece.

            Perché non posso lamentarmi? È vietato?Puoi fare quello che vuoi, per quanto mi riguarda.La gente che legge ti giudica per quello che scrivi.Trai tu le conclusioni che preferisci.
        • ruppolo scrive:
          Re: Non vedo dove stia la pirateria
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Francesco


          Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci
          inserisco,


          chi è che denota di avere un absso numero di


          neuroni?





          L'amministratore della rete o l'"hacker"?



          E se trovo invece la porta della banca

          dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi è che

          denota di avere un "absso" numero di

          neuroni?



          Il direttore della banca o il "ladro"?



          Diciamo pure entrambi, ma il criminale resta uno

          solo.

          Fammi capire!
          Da quando e' vietato entrare in banca? Dall'ora di chiusura a quella di apertura.
          Soprattutto quando la porta e' aperta?Quando viene dimenticata aperta?
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Francesco



            Se trovo una rete WiFi aperta e mi



            ci inserisco, chi è che denota di



            avere un absso numero di neuroni?



            L'amministratore della rete o l'"hacker"?


            E se trovo invece la porta della banca


            dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi


            è che denota di avere un "absso" numero


            di neuroni?


            Il direttore della banca o il "ladro"?


            Diciamo pure entrambi, ma il criminale


            resta uno solo.

            Fammi capire!

            Da quando e' vietato entrare in banca?
            Dall'ora di chiusura a quella di apertura.

            Soprattutto quando la porta e' aperta?
            Quando viene dimenticata aperta?Quindi stai dicendo che in ogni negozio, prima di entrare dalla porta aperta, devo controllare che sia l'orario di apertura ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: Francesco




            Se trovo una rete WiFi aperta e mi




            ci inserisco, chi è che denota di




            avere un absso numero di neuroni?




            L'amministratore della rete o l'"hacker"?




            E se trovo invece la porta della banca



            dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi



            è che denota di avere un "absso" numero



            di neuroni?



            Il direttore della banca o il "ladro"?



            Diciamo pure entrambi, ma il criminale



            resta uno solo.



            Fammi capire!


            Da quando e' vietato entrare in banca?

            Dall'ora di chiusura a quella di apertura.



            Soprattutto quando la porta e' aperta?

            Quando viene dimenticata aperta?

            Quindi stai dicendo che in ogni negozio, prima di
            entrare dalla porta aperta, devo controllare che
            sia l'orario di apertura ?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Puoi ridere quanto vuoi, ma se racconti ad un giudice che sei entrato di notte in un negozio perché la porta era aperta e non c'era nessuno, e quindi ti sei fatto le copie delle fatture perché tanto una copia non è un furto, vedrai che finisci diritto dentro una stanza 3x2 con le sbarre alla finestra.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: Francesco





            Se trovo una rete WiFi aperta e mi





            ci inserisco, chi è che denota di





            avere un absso numero di neuroni?





            L'amministratore della rete o
            l'"hacker"?






            E se trovo invece la porta della banca




            dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi




            è che denota di avere un "absso" numero




            di neuroni?




            Il direttore della banca o il "ladro"?




            Diciamo pure entrambi, ma il criminale




            resta uno solo.





            Fammi capire!



            Da quando e' vietato entrare in banca?


            Dall'ora di chiusura a quella di apertura.





            Soprattutto quando la porta e' aperta?


            Quando viene dimenticata aperta?



            Quindi stai dicendo che in ogni negozio, prima
            di

            entrare dalla porta aperta, devo controllare che

            sia l'orario di apertura ?

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Puoi ridere quanto vuoi, ma se racconti ad un
            giudice che sei entrato di notte in un negozio
            perché la porta era aperta e non c'era nessuno, e
            quindi ti sei fatto le copie delle fatture perché
            tanto una copia non è un furto, vedrai che
            finisci diritto dentro una stanza 3x2 con le
            sbarre alla finestra.Mi e' sucXXXXX in india, sul banco c'era un cartello "suonare", ho sognato ed e' arrivato il proprietario in pigiama tutto contento di vendermi qualcosa.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            Mi e' sucXXXXX in india, sul banco c'era un
            cartello "suonare", ho sognato ed e' arrivato il
            proprietario in pigiama tutto contento di
            vendermi
            qualcosa.E ti ha anche lasciato fare le copie delle sue fatture?
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            Mi e' sucXXXXX in india, sul banco c'era un

            cartello "suonare", ho sognato ed e' arrivato il

            proprietario in pigiama tutto contento di

            vendermi qualcosa.
            E ti ha anche lasciato fare le copie delle sue
            fatture?Fatture in india (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) in un negozio in mezzo al nulla (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane



            Mi e' sucXXXXX in india, sul banco c'era un


            cartello "suonare", ho sognato ed e' arrivato
            il


            proprietario in pigiama tutto contento di


            vendermi qualcosa.


            E ti ha anche lasciato fare le copie delle sue

            fatture?

            Fatture in india
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(Che bello, eh? Perché non ti trasferisci in India?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            Che bello, eh? Perché non ti trasferisci in India?Ci sono gia' i programmatori di app per iphone, che vengono pagati come gli operai foxcomm.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo


            Che bello, eh? Perché non ti trasferisci in
            India?

            Ci sono gia' i programmatori di app per iphone,
            che vengono pagati come gli operai
            foxcomm.Eh certo, mica ti prendi la medaglia intera, solo le due facce migliori di quella italiana e di quella indiana. In Italia se fai un torto a qualcuno prendi un buon avvocato e la spunti, in India ti piantano il coltello.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo




            Che bello, eh? Perché non ti trasferisci in

            India?



            Ci sono gia' i programmatori di app per iphone,

            che vengono pagati come gli operai

            foxcomm.

            Eh certo, mica ti prendi la medaglia intera, solo
            le due facce migliori di quella italiana e di
            quella indiana. In Italia se fai un torto a
            qualcuno prendi un buon avvocato e la spunti, in
            India ti piantano il
            coltello.Pure la apple fa la stessa cosa: produce in india e rivende a te.Se lo fa Giobs, e' giusto!
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo






            Che bello, eh? Perché non ti trasferisci in


            India?





            Ci sono gia' i programmatori di app per
            iphone,


            che vengono pagati come gli operai


            foxcomm.



            Eh certo, mica ti prendi la medaglia intera,
            solo

            le due facce migliori di quella italiana e di

            quella indiana. In Italia se fai un torto a

            qualcuno prendi un buon avvocato e la spunti, in

            India ti piantano il

            coltello.

            Pure la apple fa la stessa cosa: produce in india
            e rivende a
            te.Fa le stessa cosa... quale cosa? Di che cianci?
            Se lo fa Giobs, e' giusto!Uh, che triste tentativo di smarcarsi...
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            Che bello, eh? Perché non ti trasferisci


            in India?

            Ci sono gia' i programmatori di app per iphone,

            che vengono pagati come gli operai foxcomm.
            Eh certo, mica ti prendi la medaglia intera, solo
            le due facce migliori di quella italiana e di
            quella indiana. In Italia se fai un torto a
            qualcuno prendi un buon avvocato e la spunti, in
            India ti piantano il coltello.Non ci sei mai stato vero ?
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo




            Che bello, eh? Perché non ti trasferisci



            in India?


            Ci sono gia' i programmatori di app per
            iphone,


            che vengono pagati come gli operai foxcomm.


            Eh certo, mica ti prendi la medaglia intera,
            solo

            le due facce migliori di quella italiana e di

            quella indiana. In Italia se fai un torto a

            qualcuno prendi un buon avvocato e la spunti, in

            India ti piantano il coltello.

            Non ci sei mai stato vero ?No.
          • Killer scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            LOL e allora che XXXXX parli a fare? AHAHAHAHA
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Killer
            LOL e allora che XXXXX parli a fare? AHAHAHAHAE tu che XXXXX vuoi?
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: krane



            Mi e' sucXXXXX in india, sul banco c'era



            un cartello "suonare", ho sognato ed e'



            arrivato il proprietario in pigiama tutto



            contento di vendermi qualcosa.


            E ti ha anche lasciato fare le copie delle sue


            fatture?

            Fatture in india
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(
            Che bello, eh? Perché non ti trasferisci in India?Chi ti dice che io non stia scrivendo dall'india e non lo faccia per diversi mesi dell'anno ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            Chi ti dice che io non stia scrivendo dall'india
            e non lo faccia per diversi mesi dell'anno
            ?Il fuso orario ce lo dice! 8)
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            Chi ti dice che io non stia scrivendo dall'india

            e non lo faccia per diversi mesi dell'anno ?
            Il fuso orario ce lo dice! 8)E tu pensi che lavorerei per ditte indiane ? ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane



            Chi ti dice che io non stia scrivendo
            dall'india


            e non lo faccia per diversi mesi dell'anno ?


            Il fuso orario ce lo dice! 8)

            E tu pensi che lavorerei per ditte indiane ? ;)No, ma penso che sarai vegetariano.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: krane



            Chi ti dice che io non stia scrivendo



            dall'india e non lo faccia per diversi



            mesi dell'anno ?


            Il fuso orario ce lo dice! 8)

            E tu pensi che lavorerei per ditte indiane ? ;)
            No, ma penso che sarai vegetariano.Purtroppo no, renderebbele cose piu' facile in infatti... Non ti dico le grigliate quando torno (rotfl)(rotfl)
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: krane





            Mi e' sucXXXXX in india, sul banco c'era




            un cartello "suonare", ho sognato ed e'




            arrivato il proprietario in pigiama tutto




            contento di vendermi qualcosa.




            E ti ha anche lasciato fare le copie delle
            sue



            fatture?



            Fatture in india



            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(


            Che bello, eh? Perché non ti trasferisci in
            India?

            Chi ti dice che io non stia scrivendo dall'india
            e non lo faccia per diversi mesi dell'anno
            ?Nessuno me lo dice, e che mi frega dove sei?
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: krane





            Mi e' sucXXXXX in india, sul banco





            c'era un cartello "suonare", ho





            sognato ed e' arrivato il





            proprietario in pigiama tutto





            contento di vendermi qualcosa.




            E ti ha anche lasciato fare le




            copie delle sue fatture?



            Fatture in india
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(


            Che bello, eh? Perché non ti trasferisci in


            India?

            Chi ti dice che io non stia scrivendo dall'india

            e non lo faccia per diversi mesi dell'anno ?
            Nessuno me lo dice, e che mi frega dove sei?Vedo che neanche se quoti le tue stesse frasi ricordi le tue affermazioni (rotfl)
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: panda rossa





            - Scritto da: krane







            Mi e' sucXXXXX in india, sul banco






            c'era un cartello "suonare", ho






            sognato ed e' arrivato il






            proprietario in pigiama tutto






            contento di vendermi qualcosa.





            E ti ha anche lasciato fare le





            copie delle sue fatture?




            Fatture in india


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(




            Che bello, eh? Perché non ti trasferisci
            in



            India?



            Chi ti dice che io non stia scrivendo
            dall'india


            e non lo faccia per diversi mesi dell'anno ?


            Nessuno me lo dice, e che mi frega dove sei?

            Vedo che neanche se quoti le tue stesse frasi
            ricordi le tue affermazioni
            (rotfl)Le ricordo perfettamente, e allora? Hai problemi con la lingua italiana?
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: ruppolo




            Che bello, eh? Perché non




            ti trasferisci in India?



            Chi ti dice che io non stia scrivendo



            dall'india e non lo faccia per diversi



            mesi dell'anno ?


            Nessuno me lo dice, e che mi frega dove sei?

            Vedo che neanche se quoti le tue stesse frasi

            ricordi le tue affermazioni (rotfl)
            Le ricordo perfettamente, e allora? Hai problemi
            con la lingua italiana?La lingua italiana dice che se consigli ad uno di andare a vivere in un certo paese vuol dire che ti frega di dove e'. Nonostante tu la riga dopo dica il contrario.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: ruppolo






            Che bello, eh? Perché non





            ti trasferisci in India?





            Chi ti dice che io non stia scrivendo




            dall'india e non lo faccia per diversi




            mesi dell'anno ?




            Nessuno me lo dice, e che mi frega dove sei?



            Vedo che neanche se quoti le tue stesse frasi


            ricordi le tue affermazioni (rotfl)


            Le ricordo perfettamente, e allora? Hai problemi

            con la lingua italiana?

            La lingua italiana dice che se consigli ad uno di
            andare a vivere in un certo paese vuol dire che
            ti frega di dove e'.E dove l'avrei consigliato? Io gli ho solo chiesto perché non ci va.
            Nonostante tu la riga dopo
            dica il
            contrario.Si, hai problemi con l'italiano.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: ruppolo








            Che bello, eh? Perché non






            ti trasferisci in India?







            Chi ti dice che io non stia scrivendo





            dall'india e non lo faccia per diversi





            mesi dell'anno ?






            Nessuno me lo dice, e che mi frega dove
            sei?





            Vedo che neanche se quoti le tue stesse
            frasi



            ricordi le tue affermazioni (rotfl)




            Le ricordo perfettamente, e allora? Hai
            problemi


            con la lingua italiana?



            La lingua italiana dice che se consigli ad uno
            di

            andare a vivere in un certo paese vuol dire che

            ti frega di dove e'.

            E dove l'avrei consigliato? Io gli ho solo
            chiesto perché non ci va.Quindi se poni domande ti frega...

            Nonostante tu la riga dopo

            dica il contrario.
            Si, hai problemi con l'italiano.Li hai tu, secondo me.
          • Darwin scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            Fatture in india
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(È come dire che si fanno le fatture in italia (rotfl) (rotfl)
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: krane

            Fatture in india


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(
            È come dire che si fanno le fatture in italia
            (rotfl)
            (rotfl)Certo che le fanno, specie al sud: sono loro gli esperti di malocchi e fatture.
          • Darwin scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            Certo che le fanno, specie al sud: sono loro gli
            esperti di malocchi e
            fatture.Mmmmm....questa affermazione mi sa tanto di un filo-leghista...
      • krane scrive:
        Re: Non vedo dove stia la pirateria
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Francesco

        Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci inserisco,

        chi è che denota di avere un absso numero di

        neuroni?

        L'amministratore della rete o l'"hacker"?
        E se trovo invece la porta della banca
        dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi è che
        denota di avere un "absso" numero di neuroni?Guarda qui quanti criminali: http://www.wifihotspot.it/
        Il direttore della banca o il "ladro"?SI ! E anche i rettori delle universita' e dei politecnici che lasciano il wi fi libero.
        Diciamo pure entrambi, ma il criminale resta uno
        solo.L'unico modo per trattare una banca come lei tratta i clienti e' rapinandola.
        • lellykelly scrive:
          Re: Non vedo dove stia la pirateria
          entrare in un wifi non protetto, non ti da il diritto di entrare nei computers di altri o di prendere al volo qualcosa.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            entrare in un wifi non protetto, non ti da il
            diritto di entrare nei computers di altri o di
            prendere al volo qualcosa.Ne' rende automatico il volerlo fare....Ora spiegalo anche a Ruppolo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 maggio 2011 11.51-----------------------------------------------------------
          • lellykelly scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            ma se hai nell'elenco delle wifi alcune non protette, perchè dovresti entrarci? capisco "ReteLiberaComunale" e simili, ma in quelle private non c'è nessun motivo "onesto"...
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            ma se hai nell'elenco delle wifi alcune non
            protette, perchè dovresti entrarci? capisco
            "ReteLiberaComunale" e simili, ma in quelle
            private non c'è nessun motivo "onesto"...Per leggermi la mail, problemi ? Io la mia wireless tante volte la lascio accesa ed aperta per farla usare ai passanti.
          • pippO scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: lellykelly

            ma se hai nell'elenco delle wifi alcune non

            protette, perchè dovresti entrarci? capisco

            "ReteLiberaComunale" e simili, ma in quelle

            private non c'è nessun motivo "onesto"...

            Per leggermi la mail, problemi ? Io la mia
            wireless tante volte la lascio accesa ed aperta
            per farla usare ai
            passanti.Metti il TUO indirizzo allora, avrei un po' di roba da scaricare... :D
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: lellykelly


            ma se hai nell'elenco delle wifi alcune non


            protette, perchè dovresti entrarci? capisco


            "ReteLiberaComunale" e simili, ma in quelle


            private non c'è nessun motivo "onesto"...

            Per leggermi la mail, problemi ? Io la mia

            wireless tante volte la lascio accesa ed aperta

            per farla usare ai passanti.
            Metti il TUO indirizzo allora, avrei un po' di
            roba da scaricare...
            :DPassa davanti a casa mia, occhio che loggo tutto e spesso buco gli incauti :D
          • lellykelly scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            ma una rete aperta che trovi per strada, non è tua, non ci dovresti entrare.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            ma una rete aperta che trovi per strada, non
            è tua, non ci dovresti entrare.Io la MIA la lascio aperta apposta perche' la gente ci entri.
          • lellykelly scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            ma non è questo il punto, tu puoi andare in giro a regalare soldi, ma non puoi andare a rubarli.
          • deactive scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            si ma non lasci aperta la rete se stai lavorando dei files top secret su un sistema collegato a quella stessa rete dai!
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: deactive
            si ma non lasci aperta la rete se stai lavorando
            dei files top secret su un sistema collegato a
            quella stessa rete
            dai!E se succede tu ti senti autorizzato a rubarli?
          • deactive scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            mi sento autorizzato a non lamentarmi troppo, quanto meno.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: deactive

            si ma non lasci aperta la rete se stai lavorando

            dei files top secret su un sistema collegato a

            quella stessa rete

            dai!

            E se succede tu ti senti autorizzato a rubarli?Se li rubi (li cancellandoli da dove stavano) commetti un reato.Non stiamo parlando di questo.Stiamo parlando di entrare in una rete lasciata aperta senza danneggiare quello che si trova dentro la rete.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: deactive


            si ma non lasci aperta la rete se stai
            lavorando


            dei files top secret su un sistema collegato a


            quella stessa rete


            dai!



            E se succede tu ti senti autorizzato a rubarli?

            Se li rubi (li cancellandoli da dove stavano)
            commetti un
            reato.
            Non stiamo parlando di questo.
            Stiamo parlando di entrare in una rete lasciata
            aperta senza danneggiare quello che si trova
            dentro la
            rete.Articolo 615 ter.E già che ci sei leggiti pure il 615 bis, così forse capisci che non è sufficiente non danneggiare quello che si trova, per essere rei.Dimenticavo: del Codice Penale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 maggio 2011 14.51-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo

            Articolo 615 ter. AcXXXXX abusivo ad un sistema informatico o telematicoChiunque abusivamente si introduce in un sistema informatico o telematicoprotetto da misure di sicurezza ovvero vi si mantiene contro la volontaespressa o tacita di chi ha il diritto di escluderlo, e punito con lareclusione fino a tre anni. Quale parte di "abusivamente" non ti e' chiara?Una porta aperta contrasta alquanto con l'abusivamente.[img]http://img827.imageshack.us/img827/2125/imagesqtbnand9gcskdcpxf.jpg[/img]
            E già che ci sei leggiti pure il 615 bis, così
            forse capisci che non è sufficiente non
            danneggiare quello che si trova, per essere
            rei. Chiunque, mediante luso di strumenti di ripresa visiva o sonora, siprocura indebitamente notizie o immagini attinenti alla vita privatasvolgentesi nei luoghi indicati nellarticolo 614, e punito con lareclusione da sei mesi a quattro anni. Quale parte di "indebitamente" non ti e' chiara?
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo



            Articolo 615 ter.

            AcXXXXX abusivo ad un sistema informatico o
            telematico
            Chiunque abusivamente si introduce in un sistema
            informatico o
            telematico
            protetto da misure di sicurezza ovvero vi si
            mantiene contro la
            volonta
            espressa o tacita di chi ha il diritto di
            escluderlo, e punito con
            la
            reclusione fino a tre anni.

            Quale parte di "abusivamente" non ti e' chiara?Nessuna, "abusivamente" è chiarissimo.
            Una porta aperta contrasta alquanto con
            l'abusivamente.Per nulla. Pensi di aver diritto ad entrare in una casa qualsiasi perché vedi la porta aperta?Capisci il significato di "volontà tacita"?

            [img]http://img827.imageshack.us/img827/2125/image



            E già che ci sei leggiti pure il 615 bis, così

            forse capisci che non è sufficiente non

            danneggiare quello che si trova, per essere

            rei.

            Chiunque, mediante luso di strumenti di
            ripresa visiva o sonora,
            si
            procura indebitamente notizie o immagini
            attinenti alla vita
            privata
            svolgentesi nei luoghi indicati nellarticolo
            614, e punito con
            la
            reclusione da sei mesi a quattro anni.

            Quale parte di "indebitamente" non ti e' chiara?A me nessuna, a te invece pare una parola sconosciuta.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo

            Quale parte di "abusivamente" non ti e' chiara?

            Nessuna, "abusivamente" è chiarissimo.


            Una porta aperta contrasta alquanto con

            l'abusivamente.

            Per nulla. Pensi di aver diritto ad entrare in
            una casa qualsiasi perché vedi la porta
            aperta?

            Capisci il significato di "volontà tacita"?Una porta lasciata spalancata esprime il significato di volonta' tacita che uno possa entrare.Tu pensi di poter dimostrare in un proXXXXX che e' stato violato un domicilio se io trovo una porta aperta ed entro?Tu lasci la porta aperta e io entro.Tu vedi che sono entrato e mi dici "Lei che cosa ci fa qui?" e io rispondo: "Stavo cercando il sig. Rossi, ho trovato la porta aperta e sono entrato."Vuoi denunciarmi?Fai pure. Andiamo dal giudice.Ma sappi che se mi assolve, poi ti querelo io!
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo



            Quale parte di "abusivamente" non ti e'
            chiara?



            Nessuna, "abusivamente" è chiarissimo.




            Una porta aperta contrasta alquanto con


            l'abusivamente.



            Per nulla. Pensi di aver diritto ad entrare in

            una casa qualsiasi perché vedi la porta

            aperta?



            Capisci il significato di "volontà tacita"?

            Una porta lasciata spalancata esprime il
            significato di volonta' tacita che uno possa
            entrare.Si, nella tua mente bacata.Io posso decidere di lasciare la porta aperta perché ho appena lavato il pavimento e voglio che si asciughi.
            Tu pensi di poter dimostrare in un proXXXXX che
            e' stato violato un domicilio se io trovo una
            porta aperta ed
            entro?Eccome, a meno che tu non abbia un motivo più che valido per essere entrato senza autorizzazione.
            Tu lasci la porta aperta e io entro.
            Tu vedi che sono entrato e mi dici "Lei che cosa
            ci fa qui?" e io rispondo: "Stavo cercando il
            sig. Rossi, ho trovato la porta aperta e sono
            entrato."
            Vuoi denunciarmi?Certamente. Nemmeno le forze dell'ordine possono varcare la soglia senza un mandato, figuriamoci tu.
            Fai pure. Andiamo dal giudice.
            Ma sappi che se mi assolve, poi ti querelo io!Ah si? E per quale reato?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo

            Fai pure. Andiamo dal giudice.

            Ma sappi che se mi assolve, poi ti querelo io!

            Ah si? E per quale reato?Oh, bella! Per calunnia, naturalmente.O tu credi che in un paese democratico tu possa denunciare gente a destra e a manca e poi passarla liscia?Denunciami, ma se mi assolvono, sei un calunniatore!
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo



            Fai pure. Andiamo dal giudice.


            Ma sappi che se mi assolve, poi ti querelo io!



            Ah si? E per quale reato?

            Oh, bella! Per calunnia, naturalmente.

            O tu credi che in un paese democratico tu possa
            denunciare gente a destra e a manca e poi
            passarla
            liscia?

            Denunciami, ma se mi assolvono, sei un
            calunniatore!L'hai detto tu, anzi, l'hai SCRITTO NERO SU BIANCO, che pirati.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo





            Fai pure. Andiamo dal giudice.



            Ma sappi che se mi assolve, poi ti querelo
            io!





            Ah si? E per quale reato?



            Oh, bella! Per calunnia, naturalmente.



            O tu credi che in un paese democratico tu possa

            denunciare gente a destra e a manca e poi

            passarla

            liscia?



            Denunciami, ma se mi assolvono, sei un

            calunniatore!

            L'hai detto tu, anzi, l'hai SCRITTO NERO SU
            BIANCO, che
            pirati.Ruppolo, tu hai scritto nero su bianco che ci capisci di computer.Chi ha sparato la panzana piu' grossa?
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo







            Fai pure. Andiamo dal giudice.




            Ma sappi che se mi assolve, poi ti querelo

            io!







            Ah si? E per quale reato?





            Oh, bella! Per calunnia, naturalmente.





            O tu credi che in un paese democratico tu
            possa


            denunciare gente a destra e a manca e poi


            passarla


            liscia?





            Denunciami, ma se mi assolvono, sei un


            calunniatore!



            L'hai detto tu, anzi, l'hai SCRITTO NERO SU

            BIANCO, che

            pirati.

            Ruppolo, tu hai scritto nero su bianco che ci
            capisci di
            computer.

            Chi ha sparato la panzana piu' grossa?Era una gara?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: ruppolo









            Fai pure. Andiamo dal giudice.





            Ma sappi che se mi assolve, poi ti
            querelo


            io!









            Ah si? E per quale reato?







            Oh, bella! Per calunnia, naturalmente.







            O tu credi che in un paese democratico tu

            possa



            denunciare gente a destra e a manca e poi



            passarla



            liscia?







            Denunciami, ma se mi assolvono, sei un



            calunniatore!





            L'hai detto tu, anzi, l'hai SCRITTO NERO SU


            BIANCO, che


            pirati.



            Ruppolo, tu hai scritto nero su bianco che ci

            capisci di

            computer.



            Chi ha sparato la panzana piu' grossa?

            Era una gara?Non credo.Non ci sarebbe storia a far gara a chi la spara piu' grossa con te.
          • Killer scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            Ruppolo TI AMONon abbandonare mai PI, mi collego solo per leggere te.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Killer
            Ruppolo TI AMO

            Non abbandonare mai PI, mi collego solo per
            leggere
            te. :D :D :D :D (love)
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria

            Dimenticavo: del Codice Penale.Quando ti fa comodo, eh ...Sono anni che ti si cita l'art. 624 in relazione ai tuoi deliri sul P2P, eppure l'hai sempre ignorato.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Joe Tornado

            Dimenticavo: del Codice Penale.


            Quando ti fa comodo, eh ...

            Sono anni che ti si cita l'art. 624 in relazione
            ai tuoi deliri sul P2P, eppure l'hai sempre
            ignorato.Ah si? E cosa dice l'Articolo 624 di così speciale?
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            ma non è questo il punto, tu puoi andare in giro
            a regalare soldi, ma non puoi andare a rubarli.Ovvio, altrimenti rischi di entrare in politica.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            ma non è questo il punto, tu puoi andare in giro
            a regalare soldi, ma non puoi andare a
            rubarli.Un concetto che certi pirati come Panda Rossa non capiranno mai.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lellykelly

            ma non è questo il punto, tu puoi andare in giro

            a regalare soldi, ma non puoi andare a

            rubarli.

            Un concetto che certi pirati come Panda Rossa non
            capiranno
            mai.Veramente qui dentro, quello che non ha ancora capito il concetto di "rubare non e' copiare" non e' mica panda rossa.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: lellykelly


            ma non è questo il punto, tu puoi andare in
            giro


            a regalare soldi, ma non puoi andare a


            rubarli.



            Un concetto che certi pirati come Panda Rossa
            non

            capiranno

            mai.

            Veramente qui dentro, quello che non ha ancora
            capito il concetto di "rubare non e' copiare" non
            e' mica panda
            rossa.Certo che sei tu, perché quando parlo di "rubare il lavoro" te ne stai zitto zittino.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: lellykelly



            ma non è questo il punto, tu puoi andare in

            giro



            a regalare soldi, ma non puoi andare a



            rubarli.





            Un concetto che certi pirati come Panda Rossa

            non


            capiranno


            mai.



            Veramente qui dentro, quello che non ha ancora

            capito il concetto di "rubare non e' copiare"
            non

            e' mica panda

            rossa.

            Certo che sei tu, perché quando parlo di "rubare
            il lavoro" te ne stai zitto
            zittino.Assolutamente no.Rubare il lavoro significa fare il lavoro al posto di un altro.Nulla a che vedere con i nostri argomenti di discussione.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: lellykelly




            ma non è questo il punto, tu puoi andare
            in


            giro




            a regalare soldi, ma non puoi andare a




            rubarli.







            Un concetto che certi pirati come Panda
            Rossa


            non



            capiranno



            mai.





            Veramente qui dentro, quello che non ha ancora


            capito il concetto di "rubare non e' copiare"

            non


            e' mica panda


            rossa.



            Certo che sei tu, perché quando parlo di "rubare

            il lavoro" te ne stai zitto

            zittino.

            Assolutamente no.
            Rubare il lavoro significa fare il lavoro al
            posto di un
            altro.No, significa godere i frutti del lavoro altrui. Sai, sono i frutti, non il lavoro, ciò che la gente desidera. Il lavoro lo svolge per avere i frutti.
            Nulla a che vedere con i nostri argomenti di
            discussione.Eh no, mi spiace per te, tu resti un ladro del lavoro altrui. Tu non chiedi a chi ha fatto il lavoro se ne puoi godere, tu ne godi e basta.
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: lellykelly





            ma non è questo il punto, tu puoi andare

            in



            giro





            a regalare soldi, ma non puoi andare a





            rubarli.









            Un concetto che certi pirati come Panda

            Rossa



            non




            capiranno




            mai.







            Veramente qui dentro, quello che non ha
            ancora



            capito il concetto di "rubare non e'
            copiare"


            non



            e' mica panda



            rossa.





            Certo che sei tu, perché quando parlo di
            "rubare


            il lavoro" te ne stai zitto


            zittino.



            Assolutamente no.

            Rubare il lavoro significa fare il lavoro al

            posto di un

            altro.

            No, significa godere i frutti del lavoro altrui.
            Sai, sono i frutti, non il lavoro, ciò che la
            gente desidera. Il lavoro lo svolge per avere i
            frutti.Ora voglio "rubare il lavoro" sul codice penale...
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo

            Assolutamente no.

            Rubare il lavoro significa fare il lavoro al

            posto di un

            altro.

            No, significa godere i frutti del lavoro altrui.Tu hai bisogno di un ripasso di lingua italiana.Rubare il lavoro in senso figurato significa fare quel lavoro al posto di un altro. Es. "Gli extracomunitari ci rubano il lavoro! (cit.)"
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo



            Assolutamente no.


            Rubare il lavoro significa fare il lavoro al


            posto di un


            altro.



            No, significa godere i frutti del lavoro altrui.

            Tu hai bisogno di un ripasso di lingua italiana.
            Rubare il lavoro in senso figurato significa fare
            quel lavoro al posto di un altro. Es. "Gli
            extracomunitari ci rubano il lavoro!
            (cit.)"Ma come, non sei tu quello che insiste col dire che i beni immateriali non si possono rubare? Il lavoro cos'è?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo





            Assolutamente no.



            Rubare il lavoro significa fare il lavoro al



            posto di un



            altro.





            No, significa godere i frutti del lavoro
            altrui.



            Tu hai bisogno di un ripasso di lingua italiana.

            Rubare il lavoro in senso figurato significa
            fare

            quel lavoro al posto di un altro. Es. "Gli

            extracomunitari ci rubano il lavoro!

            (cit.)"

            Ma come, non sei tu quello che insiste col dire
            che i beni immateriali non si possono rubare? Il
            lavoro
            cos'è?Il lavoro e' tempo, e il tempo e' limitato.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo







            Assolutamente no.




            Rubare il lavoro significa fare il lavoro
            al




            posto di un




            altro.







            No, significa godere i frutti del lavoro

            altrui.





            Tu hai bisogno di un ripasso di lingua
            italiana.


            Rubare il lavoro in senso figurato significa

            fare


            quel lavoro al posto di un altro. Es. "Gli


            extracomunitari ci rubano il lavoro!


            (cit.)"



            Ma come, non sei tu quello che insiste col dire

            che i beni immateriali non si possono rubare? Il

            lavoro

            cos'è?

            Il lavoro e' tempo, e il tempo e' limitato.Ottimo, ti sei messo nel sacco da solo.Hai rubato e continui a rubare quella che è una risorsa limitata, il tempo di quelli che hanno realizzato musica e film.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            Hai rubato e continui a rubare quella che è una
            risorsa limitata, il tempo di quelli che hanno
            realizzato musica e
            film.Quelli che hanno realizzato musica e film sono stati gia' pagati.Oppure hanno realizzato musica e film per scelta.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo


            Hai rubato e continui a rubare quella che è una

            risorsa limitata, il tempo di quelli che hanno

            realizzato musica e

            film.

            Quelli che hanno realizzato musica e film sono
            stati gia'
            pagati.E tu che ne sai? Gli hai copiato la contabilità?
            Oppure hanno realizzato musica e film per scelta.Appunto, ma hanno anche scelto di non darla via gratis. Ti è arrivata la notizia?
          • pippO scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            Il lavoro e' tempo, e il tempo e' limitato.A giudicare da quello che perdi qui, non si direbbe... :D
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo





            Assolutamente no.



            Rubare il lavoro significa fare il lavoro al



            posto di un



            altro.





            No, significa godere i frutti del lavoro
            altrui.



            Tu hai bisogno di un ripasso di lingua italiana.

            Rubare il lavoro in senso figurato significa
            fare

            quel lavoro al posto di un altro. Es. "Gli

            extracomunitari ci rubano il lavoro!

            (cit.)"

            Ma come, non sei tu quello che insiste col dire
            che i beni immateriali non si possono rubare? Il
            lavoro
            cos'è?Se sei d'accordo con il concetto (collettivo) di "rubare il lavoro", ti pongo il quesito di prima, trovami "rubare il lavoro" nel codice penale. No, la vita non va sempre come vuoi tu, e neanche i commenti di Punto Informatico.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Shiba
            Se sei d'accordo con il concetto (collettivo) di
            "rubare il lavoro", ti pongo il quesito di prima,
            trovami "rubare il lavoro" nel codice penale. No,
            la vita non va sempre come vuoi tu, e neanche i
            commenti di Punto
            Informatico.Quello che non hai capito è che non ho bisogno di cavillare con i codici per affermare che i pirati sono delle persone disoneste!
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Shiba

            Se sei d'accordo con il concetto (collettivo) di

            "rubare il lavoro", ti pongo il quesito di
            prima,

            trovami "rubare il lavoro" nel codice penale.
            No,

            la vita non va sempre come vuoi tu, e neanche i

            commenti di Punto

            Informatico.

            Quello che non hai capito è che non ho bisogno di
            cavillare con i codici per affermare che i pirati
            sono delle persone
            disoneste!Ti basta il tuo personale giudizio divino unito ai tuoi pareri personali. Ovviamente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 maggio 2011 16.26-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: lellykelly

            ma una rete aperta che trovi per strada, non

            è tua, non ci dovresti entrare.

            Io la MIA la lascio aperta apposta perche' la
            gente ci
            entri.Questo non significa che gli altri l'hanno lasciata aperta per lo stesso motivo.Altrimenti un ladro che prova ad aprire le portiere di tutte le macchine in un parcheggio potrebbe dire che sta cercando uno che ha lasciato la macchina aperta per consentire agli altri di usarla.
          • gips scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            extreme car sharing!
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: lellykelly


            ma una rete aperta che trovi per strada, non


            è tua, non ci dovresti entrare.



            Io la MIA la lascio aperta apposta perche' la

            gente ci

            entri.

            Questo non significa che gli altri l'hanno
            lasciata aperta per lo stesso
            motivo.

            Altrimenti un ladro che prova ad aprire le
            portiere di tutte le macchine in un parcheggio
            potrebbe dire che sta cercando uno che ha
            lasciato la macchina aperta per consentire agli
            altri di
            usarla.Lo sai che se tu lasci la macchina aperta, con le chiavi inserite, e il motore acceso, e te ne vai al bar, e nel frattempo arriva uno e si prende la macchina, l'assicurazione non ti paga?Chiediti perche'.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: lellykelly



            ma una rete aperta che trovi per strada, non



            è tua, non ci dovresti entrare.





            Io la MIA la lascio aperta apposta perche' la


            gente ci


            entri.



            Questo non significa che gli altri l'hanno

            lasciata aperta per lo stesso

            motivo.



            Altrimenti un ladro che prova ad aprire le

            portiere di tutte le macchine in un parcheggio

            potrebbe dire che sta cercando uno che ha

            lasciato la macchina aperta per consentire agli

            altri di

            usarla.

            Lo sai che se tu lasci la macchina aperta, con le
            chiavi inserite, e il motore acceso, e te ne vai
            al bar, e nel frattempo arriva uno e si prende la
            macchina, l'assicurazione non ti
            paga?
            Chiediti perche'.Perché il ladro è innocente?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo

            Lo sai che se tu lasci la macchina aperta, con
            le

            chiavi inserite, e il motore acceso, e te ne vai

            al bar, e nel frattempo arriva uno e si prende
            la

            macchina, l'assicurazione non ti

            paga?

            Chiediti perche'.

            Perché il ladro è innocente?Perche' non c'e' nessun ladro!Se tu abbandoni la macchina aperta, con le chiavi inserite e il motore acceso, e io la prendo, ci faccio un giro e la parcheggio altrove, ho ottime possibilita' di uscire assolto dall'accusa di furto, in caso di proXXXXX, e quindi non sono ladro.A differenza dell'auto aperta con effrazione!
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo



            Lo sai che se tu lasci la macchina aperta, con

            le


            chiavi inserite, e il motore acceso, e te ne
            vai


            al bar, e nel frattempo arriva uno e si prende

            la


            macchina, l'assicurazione non ti


            paga?


            Chiediti perche'.



            Perché il ladro è innocente?

            Perche' non c'e' nessun ladro!
            Se tu abbandoni la macchina aperta, con le chiavi
            inserite e il motore acceso, e io la prendo, ci
            faccio un giro e la parcheggio altrove, ho ottime
            possibilita' di uscire assolto dall'accusa di
            furto, in caso di proXXXXX, e quindi non sono
            ladro.

            A differenza dell'auto aperta con effrazione!Questa è proprio comica (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)L'effrazione è solo un'aggravante del furto.Art. 624 CP furto. Art. 625 CP aggravanti, di cui la prima è proprio quella da te indicata.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo





            Lo sai che se tu lasci la macchina aperta,
            con


            le



            chiavi inserite, e il motore acceso, e te ne

            vai



            al bar, e nel frattempo arriva uno e si
            prende


            la



            macchina, l'assicurazione non ti



            paga?



            Chiediti perche'.





            Perché il ladro è innocente?



            Perche' non c'e' nessun ladro!

            Se tu abbandoni la macchina aperta, con le
            chiavi

            inserite e il motore acceso, e io la prendo, ci

            faccio un giro e la parcheggio altrove, ho
            ottime

            possibilita' di uscire assolto dall'accusa di

            furto, in caso di proXXXXX, e quindi non sono

            ladro.



            A differenza dell'auto aperta con effrazione!

            Questa è proprio comica
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            L'effrazione è solo un'aggravante del furto.

            Art. 624 CP furto. Art. 625 CP aggravanti, di cui
            la prima è proprio quella da te
            indicata.Allora prima dimostra che c'e' stato un furto.Hint: la refurtiva dov'e'?(La macchina l'ho usata e poi l'ho riportata piu' o meno dove stava)
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo







            Lo sai che se tu lasci la macchina aperta,

            con



            le




            chiavi inserite, e il motore acceso, e te
            ne


            vai




            al bar, e nel frattempo arriva uno e si

            prende



            la




            macchina, l'assicurazione non ti




            paga?




            Chiediti perche'.







            Perché il ladro è innocente?





            Perche' non c'e' nessun ladro!


            Se tu abbandoni la macchina aperta, con le

            chiavi


            inserite e il motore acceso, e io la prendo,
            ci


            faccio un giro e la parcheggio altrove, ho

            ottime


            possibilita' di uscire assolto dall'accusa di


            furto, in caso di proXXXXX, e quindi non sono


            ladro.





            A differenza dell'auto aperta con effrazione!



            Questa è proprio comica

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



            L'effrazione è solo un'aggravante del furto.



            Art. 624 CP furto. Art. 625 CP aggravanti, di
            cui

            la prima è proprio quella da te

            indicata.

            Allora prima dimostra che c'e' stato un furto.

            Hint: la refurtiva dov'e'?

            (La macchina l'ho usata e poi l'ho riportata piu'
            o meno dove
            stava)Attenuante generica.Ah, a proposito, ho trovato proprio un articolo giusto: il 647, Appropriazione di cose avute per errore o caso fortuito. Ma dubito che te la possa cavare con solo anno, visto che una macchina non è proprio una cosa da poco.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            Attenuante generica.

            Ah, a proposito, ho trovato proprio un articolo
            giusto: il 647, Appropriazione di cose avute per
            errore o caso fortuito. Ma dubito che te la possa
            cavare con solo anno, visto che una macchina non
            è proprio una cosa da
            poco.Quindi ricapitolando.Tu lasci la tua auto aperta, con il motore acceso e le chiavi inserite, e vai al bar a farti un caffe'.Io passo di li', noto la macchina aperta, mi guardo in giro e non vedo nessuno, allora salgo, chiudo la portiera e me ne vado.Tu esci, non trovi piu' la macchina, chiami i carabinieri col telefonino.Dopo un po' questi arrivano, tu spieghi l'accaduto.Si trattengono dal riderti in faccia, ma comunque stilano il verbale e segnalano di cercare un'auto di un certo colore con una certa targa.La trovano a circa 2 km.La storia potrebbe finire qua.Ma supponiamo pure che la trovino con me dentro.Mi fermano e mi chiedono la mia versione dei fatti.E io a quel punto posso raccontare qualunque cosa, partendo dal presupposto che ho trovato una macchina aperta e con le chiavi inserite.Posso perfino dire che ti stavo facendo un piacere, di custodirtela per evitare che qualcuno la rubasse.Qualunque avvocato farebbe cadere l'accusa di furto o di appropriazione indebita.Soprattutto in considerazione del fatto che io sono incensurato.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo


            Attenuante generica.



            Ah, a proposito, ho trovato proprio un articolo

            giusto: il 647, Appropriazione di cose avute per

            errore o caso fortuito. Ma dubito che te la
            possa

            cavare con solo anno, visto che una macchina non

            è proprio una cosa da

            poco.

            Quindi ricapitolando.
            Tu lasci la tua auto aperta, con il motore acceso
            e le chiavi inserite, e vai al bar a farti un
            caffe'.
            Io passo di li', noto la macchina aperta, mi
            guardo in giro e non vedo nessuno, allora salgo,
            chiudo la portiera e me ne
            vado.
            Tu esci, non trovi piu' la macchina, chiami i
            carabinieri col
            telefonino.
            Dopo un po' questi arrivano, tu spieghi
            l'accaduto.
            Si trattengono dal riderti in faccia, ma comunque
            stilano il verbale e segnalano di cercare un'auto
            di un certo colore con una certa
            targa.
            La trovano a circa 2 km.

            La storia potrebbe finire qua.

            Ma supponiamo pure che la trovino con me dentro.
            Mi fermano e mi chiedono la mia versione dei
            fatti.
            E io a quel punto posso raccontare qualunque
            cosa, partendo dal presupposto che ho trovato una
            macchina aperta e con le chiavi
            inserite."trovato"? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)I funghi, si trovano, non le automobili!
            Posso perfino dire che ti stavo facendo un
            piacere, di custodirtela per evitare che qualcuno
            la
            rubasse.Ah, per questo sei partito...
            Qualunque avvocato farebbe cadere l'accusa di
            furto o di appropriazione
            indebita.AHAHAHAHHAHAHA e poi dici a me che le sparo grosse (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Soprattutto in considerazione del fatto che io
            sono
            incensurato.Dopo questo ipotetico fatto non lo saresti più.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            Attenuante generica.


            Ah, a proposito, ho trovato proprio


            un articolo giusto: il 647, Appropriazione


            di cose avute per errore o caso fortuito. Ma


            dubito che te la possa cavare con solo


            anno, visto che una macchina non


            è proprio una cosa da poco.

            Quindi ricapitolando.

            Tu lasci la tua auto aperta, con il motore

            acceso e le chiavi inserite, e vai al bar

            a farti un caffe'.

            Io passo di li', noto la macchina aperta, mi

            guardo in giro e non vedo nessuno, allora

            salgo, chiudo la portiera e me ne vado.

            Tu esci, non trovi piu' la macchina, chiami i

            carabinieri col telefonino.

            Dopo un po' questi arrivano, tu spieghi

            l'accaduto.

            Si trattengono dal riderti in faccia, ma

            comunque stilano il verbale e segnalano

            di cercare un'auto di un certo colore con

            una certa targa.

            La trovano a circa 2 km.

            La storia potrebbe finire qua.

            Ma supponiamo pure che la trovino con me

            dentro. Mi fermano e mi chiedono la mia

            versione dei fatti.

            E io a quel punto posso raccontare qualunque

            cosa, partendo dal presupposto che ho trovato

            una macchina aperta e con le chiavi

            inserite.
            "trovato"? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            I funghi, si trovano, non le automobili!Ma c'e' di peggio: lui potrebbe dire che tu gli hai chiesto di posteggiarla o di portarla da qualche parte, dalla sua parte avrebbe a dimostrarlo le chiavi ed il libretto della macchina; quindi potrebbe denunciarti per aver tentato scientemente di metterlo nei guai con una falsa accusa e tu dalla tua parte avresti solo la tua parola.

            Posso perfino dire che ti stavo facendo un

            piacere, di custodirtela per evitare che

            qualcuno la rubasse.
            Ah, per questo sei partito...Potresti avergli chiesto di mettere benzina.

            Qualunque avvocato farebbe cadere l'accusa di

            furto o di appropriazione indebita.
            AHAHAHAHHAHAHA e poi dici a me che le sparo
            grosse (rotfl)(rotfl)(rotfl)Non e' che le spari grosse, e' che scrivi senza pensare.

            Soprattutto in considerazione del fatto che io

            sono incensurato.
            Dopo questo ipotetico fatto non lo saresti più.E' piu' facile che sia accusato tu eh.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            In tutto questo discorso ti sei dimenticato (ovviamente, visto che di Legge non capisci una XXXX) che se la persona che ha preso la mia macchina è uno sconosciuto (e sta all'altro dimostrare che non è così) tutto il castello di carte cade.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            In tutto questo discorso ti sei dimenticato
            (ovviamente, visto che di Legge non capisci una
            XXXX) che se la persona che ha preso la mia
            macchina è uno sconosciuto (e sta all'altro
            dimostrare che non è così) tutto il castello di
            carte cade.Basta che abbia letto il tuo nome sul libretto e sarai tu a dover dimostrare che e' uno sconosciuto.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            In tutto questo discorso ti sei dimenticato

            (ovviamente, visto che di Legge non capisci una

            XXXX) che se la persona che ha preso la mia

            macchina è uno sconosciuto (e sta all'altro

            dimostrare che non è così) tutto il castello di

            carte cade.

            Basta che abbia letto il tuo nome sul libretto e
            sarai tu a dover dimostrare che e' uno
            sconosciuto.Il fatto che conosca il mio nome non significa che mi conosce.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            In tutto questo discorso ti sei dimenticato


            (ovviamente, visto che di Legge non capisci
            una


            XXXX) che se la persona che ha preso la mia


            macchina è uno sconosciuto (e sta all'altro


            dimostrare che non è così) tutto il castello
            di


            carte cade.



            Basta che abbia letto il tuo nome sul libretto e

            sarai tu a dover dimostrare che e' uno

            sconosciuto.

            Il fatto che conosca il mio nome non significa
            che mi
            conosce.ruppolo, qui dentro tutti ti conoscono.sappiamo che tieni l'iPhone nella tasca sinistra, l'iPad nella tasca interna, che hai un mac a casa...Quanto basta per dimostrare a qualunque magistrato che ti conosciamo quel tanto che serve.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            Il "ladro" quanto meno è indagato ... poi, se l'avvocato è bravo, se la cava.Il conducente che ha lasciato l'auto aperta e con chiavi appese prende una bella sanzione ex Art.158 CC 4 e 6 CDS !
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Joe Tornado
            Il "ladro" quanto meno è indagato ... poi, se
            l'avvocato è bravo, se la
            cava.

            Il conducente che ha lasciato l'auto aperta e con
            chiavi appese prende una bella sanzione ex
            Art.158 CC 4 e 6 CDS
            !Art.158 CC 4. Durante la sosta e la fermata il conducente deve adottare le opportune cautele atte a evitare incidenti ed impedire l'uso del veicolo senza il suo consenso. (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            Ti dirò di più ... siamo al limite dell'incauto affidamento (Art. 115 CDS) !
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Joe Tornado
            Ti dirò di più ... siamo al limite dell'incauto
            affidamento (Art. 115 CDS)
            !Cosa c'entra il traino di macchine agricole?
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Joe Tornado
            Il "ladro" quanto meno è indagato ... poi, se
            l'avvocato è bravo, se la
            cava.

            Il conducente che ha lasciato l'auto aperta e con
            chiavi appese prende una bella sanzione ex
            Art.158 CC 4 e 6 CDS
            !Da 39 a 159 euro.L'altro, invece, si becca da 6 mesi a 3 anni, e da 154 a 516 euro.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Joe Tornado

            Il "ladro" quanto meno è indagato ... poi, se

            l'avvocato è bravo, se la

            cava.



            Il conducente che ha lasciato l'auto aperta e
            con

            chiavi appese prende una bella sanzione ex

            Art.158 CC 4 e 6 CDS

            !

            Da 39 a 159 euro.Incontestabili.
            L'altro, invece, si becca da 6 mesi a 3 anni, e
            da 154 a 516 euro.Se viene condannato, altrimenti ciccia.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            ma una rete aperta che trovi per strada, non è
            tua, non ci dovresti
            entrare.Perche' no?Se tu non vuoi far entrare qualcuno in uno spazio aperto, lo chiudi.I terreni non recintati sono percorribili, anche se privati.Le strade private non sbarrate, sono percorribili.Le reti wifi anche.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: lellykelly

            ma una rete aperta che trovi per strada, non è

            tua, non ci dovresti

            entrare.

            Perche' no?
            Se tu non vuoi far entrare qualcuno in uno spazio
            aperto, lo
            chiudi.Quindi è lecito verificare se gli sportelli delle automobili in un parcheggio sono chiusi...
            I terreni non recintati sono percorribili, anche
            se
            privati.Non se il proprietario di invita ad uscire.
            Le strade private non sbarrate, sono percorribili.Non se il proprietario di invita ad uscire.
            Le reti wifi anche.Le reti wi-fi no.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: lellykelly


            ma una rete aperta che trovi per strada, non è


            tua, non ci dovresti


            entrare.

            Perche' no?

            Se tu non vuoi far entrare qualcuno in

            uno spazio aperto, lo chiudi.
            Quindi è lecito verificare se gli sportelli delle
            automobili in un parcheggio sono chiusi...Si lo e', chiedi ad un agente.

            I terreni non recintati sono percorribili, anche

            se privati.
            Non se il proprietario di invita ad uscire.Falso: puoi chiamare la polizia ed imporgli la tua presenza. Se non vuole che nessuno attraversi il prato deve costruire una recinzione alta, se non sbaglio, 2.5m.

            Le strade private non sbarrate, sono

            percorribili.
            Non se il proprietario di invita ad uscire.Falso: puoi chiamare la polizia ed imporre il tuo passaggio accusandolo di intralcio. Inoltre per mettere le sbarre alle strade private ci vogliono permessi e si paga.

            Le reti wifi anche.
            Le reti wi-fi no.no come quelli sopra ? (rotfl)
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: lellykelly



            ma una rete aperta che trovi per strada,
            non
            è



            tua, non ci dovresti



            entrare.



            Perche' no?


            Se tu non vuoi far entrare qualcuno in


            uno spazio aperto, lo chiudi.


            Quindi è lecito verificare se gli sportelli
            delle

            automobili in un parcheggio sono chiusi...

            Si lo e', chiedi ad un agente.



            I terreni non recintati sono percorribili,
            anche


            se privati.

            Non se il proprietario di invita ad uscire.

            Falso: puoi chiamare la polizia ed imporgli la
            tua presenza. Se non vuole che nessuno attraversi
            il prato deve costruire una recinzione alta, se
            non sbaglio,
            2.5m.Non preoccuparti che ho già avuto questa esperienza, con tanto di polizia. Chi sta nella proprietà privata deve sloggiare immediatamente.


            Le strade private non sbarrate, sono


            percorribili.

            Non se il proprietario di invita ad uscire.

            Falso: puoi chiamare la polizia ed imporre il tuo
            passaggio accusandolo di intralcio. Inoltre per
            mettere le sbarre alle strade private ci vogliono
            permessi e si
            paga.Non sai un XXXXX di queste cose, parli per dare aria alla bocca.



            Le reti wifi anche.

            Le reti wi-fi no.

            no come quelli sopra ? (rotfl)Il riso abbonda nella bocca degli stolti.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            Non preoccuparti che ho già avuto questa
            esperienza, con tanto di polizia. Chi sta nella
            proprietà privata deve sloggiare
            immediatamente.Che cosa dice l'articolo 842 del codice civile, che non me lo ricordo?
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo


            Non preoccuparti che ho già avuto questa

            esperienza, con tanto di polizia. Chi sta nella

            proprietà privata deve sloggiare

            immediatamente.

            Che cosa dice l'articolo 842 del codice civile,
            che non me lo
            ricordo?Qualunque cosa dica, se io sono sul posto posso far sloggiare chiunque si trovi all'interno.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo




            Non preoccuparti che ho già avuto questa


            esperienza, con tanto di polizia. Chi sta
            nella


            proprietà privata deve sloggiare


            immediatamente.



            Che cosa dice l'articolo 842 del codice civile,

            che non me lo

            ricordo?

            Qualunque cosa dica, se io sono sul posto posso
            far sloggiare chiunque si trovi
            all'interno.E allora leggi, che la legge non ammette ignoranza.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo






            Non preoccuparti che ho già avuto questa



            esperienza, con tanto di polizia. Chi sta

            nella



            proprietà privata deve sloggiare



            immediatamente.





            Che cosa dice l'articolo 842 del codice
            civile,


            che non me lo


            ricordo?



            Qualunque cosa dica, se io sono sul posto posso

            far sloggiare chiunque si trovi

            all'interno.

            E allora leggi, che la legge non ammette
            ignoranza.Senti chi parla!
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: ruppolo








            Non preoccuparti che ho già avuto questa




            esperienza, con tanto di polizia. Chi sta


            nella




            proprietà privata deve sloggiare




            immediatamente.







            Che cosa dice l'articolo 842 del codice

            civile,



            che non me lo



            ricordo?





            Qualunque cosa dica, se io sono sul posto
            posso


            far sloggiare chiunque si trovi


            all'interno.



            E allora leggi, che la legge non ammette

            ignoranza.

            Senti chi parla!Vedo che quando ti si sbatte in faccia l'evidenza, sei bravo a sgattaiolar via.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: ruppolo










            Non preoccuparti che ho già avuto questa





            esperienza, con tanto di polizia. Chi
            sta



            nella





            proprietà privata deve sloggiare





            immediatamente.









            Che cosa dice l'articolo 842 del codice


            civile,




            che non me lo




            ricordo?







            Qualunque cosa dica, se io sono sul posto

            posso



            far sloggiare chiunque si trovi



            all'interno.





            E allora leggi, che la legge non ammette


            ignoranza.



            Senti chi parla!

            Vedo che quando ti si sbatte in faccia
            l'evidenza, sei bravo a sgattaiolar
            via.Quale evidenza? Finora non l'hai spuntata in nessun esempio. Per quanto vuoi continuare a cavillare con le leggi?
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: panda rossa





            - Scritto da: ruppolo












            Non preoccuparti che ho già avuto
            questa






            esperienza, con tanto di polizia. Chi

            sta




            nella






            proprietà privata deve sloggiare






            immediatamente.











            Che cosa dice l'articolo 842 del codice



            civile,





            che non me lo





            ricordo?









            Qualunque cosa dica, se io sono sul posto


            posso




            far sloggiare chiunque si trovi




            all'interno.







            E allora leggi, che la legge non ammette



            ignoranza.





            Senti chi parla!



            Vedo che quando ti si sbatte in faccia

            l'evidenza, sei bravo a sgattaiolar

            via.

            Quale evidenza? Finora non l'hai spuntata in
            nessun esempio. Per quanto vuoi continuare a
            cavillare con le
            leggi?Ma li leggi gli esempi? I tuoi, intendo.
          • Funz scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo

            Vedo che quando ti si sbatte in faccia

            l'evidenza, sei bravo a sgattaiolar

            via.

            Quale evidenza? Finora non l'hai spuntata in
            nessun esempio. Per quanto vuoi continuare a
            cavillare con le
            leggi?Mi fai ridere, te che sei sempre lì ad accusare gli altri di violare la legge e a sventolare le manette... adesso che ti hanno sbugiardato dici ad altri che cavillano.Sei un poveretto.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: ruppolo


            Vedo che quando ti si sbatte in faccia


            l'evidenza, sei bravo a sgattaiolar


            via.



            Quale evidenza? Finora non l'hai spuntata in

            nessun esempio. Per quanto vuoi continuare a

            cavillare con le

            leggi?

            Mi fai ridere, te che sei sempre lì ad accusare
            gli altri di violare la legge e a sventolare le
            manette... adesso che ti hanno sbugiardato dici
            ad altri che
            cavillano.
            Sei un poveretto.Chi mi avrebbe sbugiardato? Per ora ho visto solo tanta aria fritta.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo

            Vedo che quando ti si sbatte in faccia

            l'evidenza, sei bravo a sgattaiolar

            via.

            Quale evidenza? Finora non l'hai spuntata in
            nessun esempio. Quello dei fondi privati a cui i cacciatori hanno libero acXXXXX, lo hai letto?Era in risposta alla tua pretesa di impedire l'acXXXXX ai terreni non recintati.(Senza contare che se io fossi il cacciatore che entra nel tuo fondo non recintato e tu mi intimi di uscire, sai chi dei due e' quello col fucile carico?)
            Per quanto vuoi continuare a
            cavillare con le leggi?Fino a quando non ti arrendi e me la darai vinta.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo



            Vedo che quando ti si sbatte in faccia


            l'evidenza, sei bravo a sgattaiolar


            via.



            Quale evidenza? Finora non l'hai spuntata in

            nessun esempio.

            Quello dei fondi privati a cui i cacciatori hanno
            libero acXXXXX, lo hai
            letto?
            Era in risposta alla tua pretesa di impedire
            l'acXXXXX ai terreni non
            recintati.Quando mai io ho parlato di terreni non recintati? Link, prego.Nel frattempo che lo trovi, ti posto la giusta riposta:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3158296&m=3164836#p3164836
            (Senza contare che se io fossi il cacciatore che
            entra nel tuo fondo non recintato e tu mi intimi
            di uscire, sai chi dei due e' quello col fucile
            carico?)Se solo provi a puntare il fucile, la galera è assicurata.

            Per quanto vuoi continuare a

            cavillare con le leggi?

            Fino a quando non ti arrendi e me la darai vinta.Campa cavallo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2011 13.49-----------------------------------------------------------
          • Alcolemic AKA Il Solito scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane

            Non se il proprietario di invita ad uscire.

            Falso: puoi chiamare la polizia ed imporgli la
            tua presenza. Se non vuole che nessuno attraversi
            il prato deve costruire una recinzione alta, se
            non sbaglio,
            2.5m.sbagli.Se il proprietario ti invita a uscire devi sloggiare. E se chiami la polizia rischi di esser accompagnato in commissariato
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito
            - Scritto da: krane


            Non se il proprietario di invita ad uscire.

            Falso: puoi chiamare la polizia ed imporgli

            la tua presenza. Se non vuole che nessuno

            attraversi il prato deve costruire una

            recinzione alta, se non sbaglio, 2.5m.
            sbagli.

            Se il proprietario ti invita a uscire devi
            sloggiare. E se chiami la polizia rischi di esser
            accompagnato in commissariatoDipende se e' il campo coltivato o meno, dipende se sei li' con un amico avvocato o meno, io ero con un amico avvocato che ha snocciolato legge regionale per legge regionale e ci hanno fatto rimanere.
          • pippO scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito

            - Scritto da: krane




            Non se il proprietario di invita ad uscire.



            Falso: puoi chiamare la polizia ed imporgli


            la tua presenza. Se non vuole che nessuno


            attraversi il prato deve costruire una


            recinzione alta, se non sbaglio, 2.5m.


            sbagli.



            Se il proprietario ti invita a uscire devi

            sloggiare. E se chiami la polizia rischi di
            esser

            accompagnato in commissariato

            Dipende se e' il campo coltivato o meno, dipende
            se sei li' con un amico avvocato o meno, io ero
            con un amico avvocato che ha snocciolato legge
            regionale per legge regionale e ci hanno fatto
            rimanere.si, certo per il tempo di andare a prendere il fucile...
          • Alcolemic AKA Il Solito scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            , dipende
            se sei li' con un amico avvocato o meno, ecco, queta frase è indicativa degli infimi livelli di civiltà a cui stiamo arrivando...CMQ al mio paese c'è un regolamento comunale che richiede che per metter piede in un fondo altrui devi avere il permesso, a meno che siano rispettate ENTRAMBE le seguenti condizioni:1. il terreno non sia recintato2. stai recuperando un animale mansueto fuggito oppure una preda di caccia
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito
            - Scritto da: krane


            , dipende

            se sei li' con un amico avvocato o meno,


            ecco, queta frase è indicativa degli infimi
            livelli di civiltà a cui stiamo
            arrivando...Se osservi, tutti i pirati cavillano sulle Leggi, cercano di trovare l'escamotage. Gente incivile? Si, per usare un eufemismo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito

            - Scritto da: krane




            , dipende


            se sei li' con un amico avvocato o meno,





            ecco, queta frase è indicativa degli infimi

            livelli di civiltà a cui stiamo

            arrivando...

            Se osservi, tutti i pirati cavillano sulle Leggi,
            cercano di trovare l'escamotage. Gente incivile?
            Si, per usare un
            eufemismo.Le leggi sono alla base del vivere civile, come il giusto proXXXXX.Tu invece non sei per niente civile ne' democratico visto che proponi la giustizia sommaria, e il rogo senza prove ne' processi.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito


            - Scritto da: krane






            , dipende



            se sei li' con un amico avvocato o meno,








            ecco, queta frase è indicativa degli infimi


            livelli di civiltà a cui stiamo


            arrivando...



            Se osservi, tutti i pirati cavillano sulle
            Leggi,

            cercano di trovare l'escamotage. Gente incivile?

            Si, per usare un

            eufemismo.

            Le leggi sono alla base del vivere civile, come
            il giusto
            proXXXXX.
            Tu invece non sei per niente civile ne'
            democratico visto che proponi la giustizia
            sommaria, e il rogo senza prove ne'
            processi.Prove? Nel tuo caso ho la tua dichiarazione di colpevolezza, serve altro?
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito



            - Scritto da: krane








            , dipende




            se sei li' con un amico avvocato o meno,











            ecco, queta frase è indicativa degli infimi



            livelli di civiltà a cui stiamo



            arrivando...





            Se osservi, tutti i pirati cavillano sulle

            Leggi,


            cercano di trovare l'escamotage. Gente
            incivile?


            Si, per usare un


            eufemismo.



            Le leggi sono alla base del vivere civile, come

            il giusto

            proXXXXX.

            Tu invece non sei per niente civile ne'

            democratico visto che proponi la giustizia

            sommaria, e il rogo senza prove ne'

            processi.

            Prove? Nel tuo caso ho la tua dichiarazione di
            colpevolezza, serve
            altro?AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHSe sei serio sei uno spasso, un po' preoccupante, ma sempre uno spasso. Con una dichiarazione non vai da nessuna parte, presente il termine "ritrattazione"?
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito




            - Scritto da: krane










            , dipende





            se sei li' con un amico avvocato o
            meno,















            ecco, queta frase è indicativa degli
            infimi




            livelli di civiltà a cui stiamo




            arrivando...







            Se osservi, tutti i pirati cavillano sulle


            Leggi,



            cercano di trovare l'escamotage. Gente

            incivile?



            Si, per usare un



            eufemismo.





            Le leggi sono alla base del vivere civile,
            come


            il giusto


            proXXXXX.


            Tu invece non sei per niente civile ne'


            democratico visto che proponi la giustizia


            sommaria, e il rogo senza prove ne'


            processi.



            Prove? Nel tuo caso ho la tua dichiarazione di

            colpevolezza, serve

            altro?

            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
            Se sei serio sei uno spasso, un po' preoccupante,
            ma sempre uno spasso. Con una dichiarazione non
            vai da nessuna parte, presente il termine
            "ritrattazione"?Certo, se vuole ritrattare... prego.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo

            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

            Se sei serio sei uno spasso, un po'
            preoccupante,

            ma sempre uno spasso. Con una dichiarazione non

            vai da nessuna parte, presente il termine

            "ritrattazione"?

            Certo, se vuole ritrattare... prego.Di chi stiamo parlando, scusate?Mi e' sembrato di capire che ruppolo volesse denunciare qualcuno.Posso sapere chi?
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo



            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH


            Se sei serio sei uno spasso, un po'

            preoccupante,


            ma sempre uno spasso. Con una dichiarazione
            non


            vai da nessuna parte, presente il termine


            "ritrattazione"?



            Certo, se vuole ritrattare... prego.

            Di chi stiamo parlando, scusate?
            Mi e' sembrato di capire che ruppolo volesse
            denunciare
            qualcuno.
            Posso sapere chi?Nessuno, per ora. E te lo dico io, la fonte primaria.
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo





            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH



            Se sei serio sei uno spasso, un po'


            preoccupante,



            ma sempre uno spasso. Con una dichiarazione

            non



            vai da nessuna parte, presente il termine



            "ritrattazione"?





            Certo, se vuole ritrattare... prego.



            Di chi stiamo parlando, scusate?

            Mi e' sembrato di capire che ruppolo volesse

            denunciare

            qualcuno.

            Posso sapere chi?

            Nessuno, per ora. E te lo dico io, la fonte
            primaria.A ma sei tu che minacci denunce a caso. Fai pure, se vuoi pagare e vacanze a tutti gli utenti di Punto Informatico... se no a noi va bene anche continuare a prenderti per il mulo come se fossi un 12enne.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo







            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH




            Se sei serio sei uno spasso, un po'



            preoccupante,




            ma sempre uno spasso. Con una
            dichiarazione


            non




            vai da nessuna parte, presente il termine




            "ritrattazione"?







            Certo, se vuole ritrattare... prego.





            Di chi stiamo parlando, scusate?


            Mi e' sembrato di capire che ruppolo volesse


            denunciare


            qualcuno.


            Posso sapere chi?



            Nessuno, per ora. E te lo dico io, la fonte

            primaria.

            A ma sei tu che minacci denunce a caso.A caso? Nessun caso, obiettivo e reato sono precisamente definiti. Obiettivo: tu. Reato: diffamazione.Ma questo te l'ho già scritto, quindi non serve ripeterlo.
            Fai pure,
            se vuoi pagare e vacanze a tutti gli utenti di
            Punto Informatico... se no a noi va bene anche
            continuare a prenderti per il mulo come se fossi
            un
            12enne.Sai cos'è il libero arbitrio, no? Quindi fai come ti pare.
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            TU stai diffamando CHIUNQUE qui dentro. È sufficiente che gli "anonimi" si diano un nome e un cognome perché ti portino tutti in tribunale! Te ne rendi conto, vero?Continui a dare del criminale a chiunque la pensi diversamente da te (e soprattutto a chi non ha una sentenza a carico), e questa è diffamazione, non dare ad un diffamatore (tu) del diffamatore!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2011 23.07-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Shiba
            TU stai diffamando CHIUNQUE qui dentro. È
            sufficiente che gli "anonimi" si diano un nome e
            un cognome perché ti portino tutti in tribunale!
            Te ne rendi conto,
            vero?
            Continui a dare del criminale a chiunque la pensi
            diversamente da te (e soprattutto a chi non ha
            una sentenza a carico), e questa è diffamazione,
            non dare ad un diffamatore (tu) del
            diffamatore!Purtroppo sarebbe inutile.Anche il piu' idiota avvocato d'ufficio riuscirebbe a difenderlo invocando l'infermita' mentale, che gli stessi accusatori sarebbero costretti a confermare se chiamati a testimoniare.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Shiba

            TU stai diffamando CHIUNQUE qui dentro. È

            sufficiente che gli "anonimi" si diano un nome e

            un cognome perché ti portino tutti in tribunale!

            Te ne rendi conto, vero?

            Continui a dare del criminale a chiunque la

            pensi diversamente da te (e soprattutto a chi

            non ha una sentenza a carico), e questa è

            diffamazione, non dare ad un diffamatore (tu) del

            diffamatore!
            Purtroppo sarebbe inutile.
            Anche il piu' idiota avvocato d'ufficio
            riuscirebbe a difenderlo invocando l'infermita'
            mentale, che gli stessi accusatori sarebbero
            costretti a confermare se chiamati a testimoniare.Temo anche io, poi nell'ultimo periodo e' peggiorato parecchio.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito
            - Scritto da: krane

            , dipende

            se sei li' con un amico avvocato o meno,
            ecco, queta frase è indicativa degli infimi
            livelli di civiltà a cui stiamo arrivando...Intendi dire che la gente non conosce la legge, spesso neanche i tutori dell'ordine ? Si e' vero.
            CMQ al mio paese c'è un regolamento comunale che
            richiede che per metter piede in un fondo altrui
            devi avere il permesso, a meno che siano
            rispettate ENTRAMBE le seguenti condizioni:
            1. il terreno non sia recintato
            2. stai recuperando un animale mansueto fuggito
            oppure una preda di cacciaAppunto, va a regolamento comunale.
      • Shiba scrive:
        Re: Non vedo dove stia la pirateria
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Francesco

        Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci inserisco,

        chi è che denota di avere un absso numero di

        neuroni?



        L'amministratore della rete o l'"hacker"?

        E se trovo invece la porta della banca
        dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi è che
        denota di avere un "absso" numero di
        neuroni?

        Il direttore della banca o il "ladro"?

        Diciamo pure entrambi, ma il criminale resta uno
        solo.Puoi entrare in banca e fare tutte le fotocopie delle banconote che vuoi.
        • lellykelly scrive:
          Re: Non vedo dove stia la pirateria
          ci devi scrivere FAC-SIMILE altrimenti vai dentro
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            ci devi scrivere FAC-SIMILE altrimenti vai dentroNon e' vero, sono molti i fattori che contribuiscono a certificare una banconota come reale: la filigrana, i colori, gli ologrammi.
          • Alcolemic AKA Il Solito scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: lellykelly

            ci devi scrivere FAC-SIMILE altrimenti vai
            dentro

            Non e' vero, sono molti i fattori che
            contribuiscono a certificare una banconota come
            reale: la filigrana, i colori, gli
            ologrammi.quindi posto che tu abbiain casa la tecnologia per farlo, trovi assolutamente corretto stamparti le banconote PERFETTAMENTE uguali alle originali e utilizzarle nei pagamenti, vero?
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: lellykelly


            ci devi scrivere FAC-SIMILE altrimenti vai


            dentro

            Non e' vero, sono molti i fattori che

            contribuiscono a certificare una banconota come

            reale: la filigrana, i colori, gli ologrammi.
            quindi posto che tu abbiain casa la tecnologia
            per farlo, trovi assolutamente corretto stamparti
            le banconote PERFETTAMENTE uguali alle originali
            e utilizzarle nei pagamenti, vero?No, poiche' risponderebbero a tutti i fattori che ne contemplano la contraffazione. Al di la' di questo MAGARI !!!!!
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            ci devi scrivere FAC-SIMILE altrimenti vai dentroWhere Them Girls At_FAC-SIMILE.mp3Va bene ora?
        • pippO scrive:
          Re: Non vedo dove stia la pirateria
          - Scritto da: Shiba
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Francesco


          Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci
          inserisco,


          chi è che denota di avere un absso numero di


          neuroni?





          L'amministratore della rete o l'"hacker"?



          E se trovo invece la porta della banca

          dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi è che

          denota di avere un "absso" numero di

          neuroni?



          Il direttore della banca o il "ladro"?



          Diciamo pure entrambi, ma il criminale resta uno

          solo.

          Puoi entrare in banca e fare tutte le fotocopie
          delle banconote che
          vuoi.pagando per l'uso della xerox ovviamente, e NON con le fotocopie... :D
        • ruppolo scrive:
          Re: Non vedo dove stia la pirateria
          - Scritto da: Shiba
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Francesco


          Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci
          inserisco,


          chi è che denota di avere un absso numero di


          neuroni?





          L'amministratore della rete o l'"hacker"?



          E se trovo invece la porta della banca

          dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi è che

          denota di avere un "absso" numero di

          neuroni?



          Il direttore della banca o il "ladro"?



          Diciamo pure entrambi, ma il criminale resta uno

          solo.

          Puoi entrare in banca e fare tutte le fotocopie
          delle banconote che
          vuoi.Si, se le fai in bianco e nero, in modo che si evinca che è una copia fotostatica priva di valore.Altrimenti galera.
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Shiba

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Francesco



            Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci

            inserisco,



            chi è che denota di avere un absso numero di



            neuroni?







            L'amministratore della rete o l'"hacker"?





            E se trovo invece la porta della banca


            dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi è
            che


            denota di avere un "absso" numero di


            neuroni?





            Il direttore della banca o il "ladro"?





            Diciamo pure entrambi, ma il criminale resta
            uno


            solo.



            Puoi entrare in banca e fare tutte le fotocopie

            delle banconote che

            vuoi.

            Si, se le fai in bianco e nero, in modo che si
            evinca che è una copia fotostatica priva di
            valore.
            Altrimenti galera.Certo, è solo una copia quella che voglio, non pretendo di "rivenderla". In compenso posso usarla nel Monopoli al posto dei soldi veri.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Shiba


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: Francesco




            Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci


            inserisco,




            chi è che denota di avere un absso numero
            di




            neuroni?









            L'amministratore della rete o l'"hacker"?







            E se trovo invece la porta della banca



            dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi è

            che



            denota di avere un "absso" numero di



            neuroni?







            Il direttore della banca o il "ladro"?







            Diciamo pure entrambi, ma il criminale resta

            uno



            solo.





            Puoi entrare in banca e fare tutte le
            fotocopie


            delle banconote che


            vuoi.



            Si, se le fai in bianco e nero, in modo che si

            evinca che è una copia fotostatica priva di

            valore.

            Altrimenti galera.

            Certo, è solo una copia quella che voglio,Anche un falsario vuole solo una copia.
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Shiba

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Shiba



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: Francesco





            Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci



            inserisco,





            chi è che denota di avere un absso
            numero

            di





            neuroni?











            L'amministratore della rete o
            l'"hacker"?









            E se trovo invece la porta della banca




            dimenticata aperta e mi ci inserisco, chi
            è


            che




            denota di avere un "absso" numero di




            neuroni?









            Il direttore della banca o il "ladro"?









            Diciamo pure entrambi, ma il criminale
            resta


            uno




            solo.







            Puoi entrare in banca e fare tutte le

            fotocopie



            delle banconote che



            vuoi.





            Si, se le fai in bianco e nero, in modo che si


            evinca che è una copia fotostatica priva di


            valore.


            Altrimenti galera.



            Certo, è solo una copia quella che voglio,

            Anche un falsario vuole solo una copia.Ti fa comodo vero cancellare la parte che ti smerd*? Il falsario "rivende" quella banconota. Rispondi a questo, criminale diffamatore!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 maggio 2011 15.19-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Shiba
            Ti fa comodo vero cancellare la parte che ti
            smerd*?Quale parte?Non esiste alcuna parte che mi smerd*, visto che qui sembro essere l'unica persona onesta rimasta. Mi fate sinceramente schifo.
            Il falsario "rivende" quella banconota.
            Rispondi a questo, criminale
            diffamatore!Ma XXXXXXXXXXXX, vai.Per quanto mi riguarda la discussione è chiusa.
    • lellykelly scrive:
      Re: Non vedo dove stia la pirateria
      passo davanti a casa tua, trovo una finestra aperta, ci entro, non c'è nessuno, trovo qualcosa di compromettente, faccio delle foto, e le pubblico in rete.tanto la finestra era aperta e non ho rubato nulla.mica ho delle colpe?
      • Alcolemic AKA Il Solito scrive:
        Re: Non vedo dove stia la pirateria
        - Scritto da: lellykelly
        passo davanti a casa tua, trovo una finestra
        aperta, ci entro, non c'è nessuno, trovo qualcosa
        di compromettente, faccio delle foto, e le
        pubblico in
        rete.

        tanto la finestra era aperta e non ho rubato
        nulla.

        mica ho delle colpe?assolutamente no.(almeno secondo la logica dei pirati) :-DAnzi, puoianche trastullarti col/la loro compagno/a, purchè non lo/la danneggi
        • pippO scrive:
          Re: Non vedo dove stia la pirateria

          Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito
          - Scritto da: lellykelly

          passo davanti a casa tua, trovo una finestra

          aperta, ci entro, non c'è nessuno, trovo
          qualcosa

          di compromettente, faccio delle foto, e le

          pubblico in

          rete.



          tanto la finestra era aperta e non ho rubato

          nulla.



          mica ho delle colpe?




          assolutamente no.
          (almeno secondo la logica dei pirati) :-D

          Anzi, puoianche trastullarti col/la loro
          compagno/a, purchè non lo/la
          danneggiPer quello basta il bide... :DE due minuti :$
      • Shiba scrive:
        Re: Non vedo dove stia la pirateria
        - Scritto da: lellykelly
        passo davanti a casa tua, trovo una finestra
        aperta, ci entro, non c'è nessuno, trovo qualcosa
        di compromettente, faccio delle foto, e le
        pubblico in
        rete.

        tanto la finestra era aperta e non ho rubato
        nulla.

        mica ho delle colpe?Impara a chiudere le finestre.
        • lellykelly scrive:
          Re: Non vedo dove stia la pirateria
          quindi bisogna partire dal presupposto che chiunque entri in casa se la finestra è aperta?quindi bisogna arrestarti preventivamente perchè potresti commettere reato se ti trovi in determinate circostanze?
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            quindi bisogna partire dal presupposto che
            chiunque entri in casa se la finestra è
            aperta?
            quindi bisogna arrestarti preventivamente perchè
            potresti commettere reato se ti trovi in
            determinate
            circostanze?Sì. Così come bisogna uccidere preventivamente i pedofili perché potrebbero commettere uno stupro.
          • deactive scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            se la finestra e' aperta e sei al primo piano non ti devi mica sorprendere che qualcuno ti entri dentro. Ok fidarsi degli altri ma qui si tratta di essere ingenui e basta. WiFi aperto sulla stessa rete in cui stai producendo la tua musica top secret? (immagino poi di che perle si tratti)se l'e' cercata e ora sposta le colpe altrove. Oltre ad essere un XXXXX e' pure poco sportivo.
          • lellykelly scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            certo che so che è possibile che qualcuno entri, ma non dovrebbe.non è che perchè esistono i ladri, io mi senta legittimato a fare altrettanto.
          • deactive scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            non mi riferivo a quello: intendevo dire che sei al corrente del rischio cerchi di proteggerti.
          • lellykelly scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            ovvio, ma qua sono molti a dare del XXXXX a guetta, e ci sta, e a santificare quello che ha copiato il file.
          • deactive scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            no no, non santifico chi copia intrufolandosi mediante rete wifi privata. Non e' corretto, anche se Guetta ( il XXXXX ) ha davvero poco di cui lamentarsi.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            quindi bisogna partire dal presupposto che
            chiunque entri in casa se la finestra è
            aperta?In india ogni tanto chiudono qualche strada e la gente passa attraverso le case private per arrivare dove deve. E tutto cio' e' visto come normale, salutano educatamente passandoti in casa e si fanno i XXXXX loro.
            quindi bisogna arrestarti preventivamente perchè
            potresti commettere reato se ti trovi in
            determinate circostanze?
          • lellykelly scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            è un'altra cultura.ci sono culture dove se uno è povero, prende da un ricco quello che gli manca. per lo stato è furto per lui no.nel nostro habitat ci sono varie usanze e non sempre vanno alla pari con la legge.basti pensare che in italia in base alla latitudine ci sono modi di vivere completamente diversi, lo stesso fatto può venir visto come positivo o negativo a seconda di dove si vive.
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            è un'altra cultura.Ti ricordo che internet annulla le distanze.
            ci sono culture dove se uno è povero, prende da
            un ricco quello che gli manca. per lo stato è
            furto per lui no.Si ? Dove ?
            nel nostro habitat ci sono varie usanze e non
            sempre vanno alla pari con la legge.Questo provoca l'inadeguatezza delle leggi (che sono locali) verso la rete (che e' globale)
            basti pensare che in italia in base alla
            latitudine ci sono modi di vivere completamente
            diversi, lo stesso fatto può venir visto come
            positivo o negativo a seconda di dove si vive.L'uomo dovrebbe svegliarsi e capire che servono poche, fondamentali, leggi comuni; altrimenti internet non potra' mai essere regolamentata.
          • deactive scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: lellykelly

            è un'altra cultura.

            Ti ricordo che internet annulla le distanze.



            ci sono culture dove se uno è povero, prende da

            un ricco quello che gli manca. per lo stato è

            furto per lui no.

            Si ? Dove ?
            nella foresta di nottingham.
          • pippO scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: deactive
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: lellykelly


            è un'altra cultura.



            Ti ricordo che internet annulla le distanze.






            ci sono culture dove se uno è povero, prende
            da


            un ricco quello che gli manca. per lo stato è


            furto per lui no.



            Si ? Dove ?



            nella foresta di nottingham.Pensavo alle praterie di (H)ar(D)core...
          • lellykelly scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            ecco adesso partirà un flame..." un furto se fatto in stato di bisogno non deve essere punito - alla fine ogni furto - viene fatto per bisogno "http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=6819&whichpage=7
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: lellykelly
            ecco adesso partirà un flame...
            " un furto se fatto in stato di bisogno non deve
            essere punito - alla fine ogni furto - viene
            fatto per bisogno "
            http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPICStai parlando di religione, non di legge in un paese come ti avevo chiesto io, se e' per questo da non c'e' il comandamento "non rubare" quindi siamo tutti a posto.
      • panda rossa scrive:
        Re: Non vedo dove stia la pirateria
        - Scritto da: lellykelly
        passo davanti a casa tua, trovo una finestra
        aperta, ci entro, non c'è nessuno, trovo qualcosa
        di compromettente, faccio delle foto, e le
        pubblico in
        rete.

        tanto la finestra era aperta e non ho rubato
        nulla.

        mica ho delle colpe?Se fai una foto attraverso la finestra no.Se invece entri c'e' la violazione di domicilio.La finestra non e' una porta!Puoi entrare invece attraverso la porta SPALANCATA.
      • Picchiatell o scrive:
        Re: Non vedo dove stia la pirateria
        - Scritto da: lellykelly
        passo davanti a casa tua, trovo una finestra
        aperta, ci entro, non c'è nessuno, trovo qualcosa
        di compromettente, faccio delle foto, e le
        pubblico in
        rete.

        tanto la finestra era aperta e non ho rubato
        nulla.

        mica ho delle colpe?nella situazione e' come se tu avessi fatto una foto alla casa stessa non entrando in casa ( cosa per altro lo stesso da codice penale in molti paesi)come si e' comportato prima il proprietario della casa ?dico questo perche' molti produttori prima fanno girare volutamente canzoni non rifinite per tastare il pubblico ; se guetta prima ha usato quella rete pubblica per dare o far girare altro materile la vedo difficile di fronte a di un giudice...
    • acid junkie s scrive:
      Re: Non vedo dove stia la pirateria
      - Scritto da: Francesco
      Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci inserisco,
      chi è che denota di avere un absso numero di
      neuroni?

      L'amministratore della rete o l'"hacker"?
      Chiaramente chi lascia la rete aperta , ma tu non potresti entrare, se lo fai, fai reato.Se lascio la porta di casa aperta e mi entra un ladro , io sono scemo ma lui é un ladro comunque.
      • krane scrive:
        Re: Non vedo dove stia la pirateria
        - Scritto da: acid junkie s
        - Scritto da: Francesco

        Se trovo una rete WiFi aperta e mi ci inserisco,

        chi è che denota di avere un absso numero di

        neuroni?

        L'amministratore della rete o l'"hacker"?
        Chiaramente chi lascia la rete aperta , ma tu non
        potresti entrare, se lo fai, fai reato.
        Se lascio la porta di casa aperta e mi entra un
        ladro , io sono scemo ma lui é un ladro comunque.No, a meno che sia dimostrato in tribunale che ha sottratto qualcosa.
        • acid junkie s scrive:
          Re: Non vedo dove stia la pirateria
          Se nulla mi sottrae é comunque violazione di domicilio . Come la giri giri nessuno é autorizzato ad entrare in casa mia senza il mio consenso.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: acid junkie s
            Se nulla mi sottrae é comunque violazione di
            domicilio . Come la giri giri nessuno é
            autorizzato ad entrare in casa mia senza il mio
            consenso.Sarebbe solo una ipotesi di reato.Sta all'accusa dimostrare che vi fosse dolo nel violare il domicilio.La mia difesa consiste nel dire che cercavo il sig. Rossi e forse ho sbagliato piano.E' dura dimostrare la violazione di domicilio, sai...
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: acid junkie s
            Se nulla mi sottrae é comunque violazione di
            domicilio . Come la giri giri nessuno é
            autorizzato ad entrare in casa mia senza il mio
            consenso.La tua rete WiFi non è casa tua !
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: acid junkie s
            Se nulla mi sottrae é comunque violazione di
            domicilio . Come la giri giri nessuno é
            autorizzato ad entrare in casa mia senza il mio
            consenso.Se lasci la porta aperta io posso entrare per cercarti e chiederti il consenso, non c'e' effrazione, non c'e' violazione.
          • pippO scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: acid junkie s

            Se nulla mi sottrae é comunque violazione di

            domicilio . Come la giri giri nessuno é

            autorizzato ad entrare in casa mia senza il mio

            consenso.

            Se lasci la porta aperta io posso entrare per
            cercarti e chiederti il consenso, non c'e'
            effrazione, non c'e'
            violazione.Quindi posso spararti per legittima difesa, giusto? :D
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: acid junkie s


            Se nulla mi sottrae é comunque violazione


            di domicilio . Come la giri giri nessuno


            é autorizzato ad entrare in casa mia senza


            il mio consenso.

            Se lasci la porta aperta io posso entrare

            per cercarti e chiederti il consenso, non

            c'e' effrazione, non c'e' violazione.
            Quindi posso spararti per legittima difesa,
            giusto?
            :DE la polizia, non trovando segni di effrazione, potrebbe pensare che tu mi abbia attirato in casa per spararmi, o addirittura prima rapito.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pippO

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: acid junkie s



            Se nulla mi sottrae é comunque violazione



            di domicilio . Come la giri giri nessuno



            é autorizzato ad entrare in casa mia senza



            il mio consenso.



            Se lasci la porta aperta io posso entrare


            per cercarti e chiederti il consenso, non


            c'e' effrazione, non c'e' violazione.

            Quindi posso spararti per legittima difesa,

            giusto?

            :D

            E la polizia, non trovando segni di effrazione,
            potrebbe pensare che tu mi abbia attirato in casa
            per spararmi, o addirittura prima
            rapito.Inoltre non essendoci evidenze di colluttazione c'e' ben poco da accampare legittima difesa.
          • pippO scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pippO


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: acid junkie s




            Se nulla mi sottrae é comunque
            violazione




            di domicilio . Come la giri giri
            nessuno





            é autorizzato ad entrare in casa mia
            senza





            il mio consenso.





            Se lasci la porta aperta io posso entrare



            per cercarti e chiederti il consenso, non



            c'e' effrazione, non c'e' violazione.


            Quindi posso spararti per legittima difesa,


            giusto?


            :D



            E la polizia, non trovando segni di effrazione,

            potrebbe pensare che tu mi abbia attirato in
            casa

            per spararmi, o addirittura prima

            rapito.

            Inoltre non essendoci evidenze di colluttazione
            c'e' ben poco da accampare legittima
            difesa.O mi scusi signor ladro potrebbe riempirmi di mazzate prima che le sparo?Sa non vorrei poi finire anche in tribunale... :D
          • krane scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: pippO



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: acid junkie s





            Se nulla mi sottrae é comunque

            violazione





            di domicilio . Come la giri giri

            nessuno







            é autorizzato ad entrare in casa mia

            senza







            il mio consenso.







            Se lasci la porta aperta io posso entrare




            per cercarti e chiederti il consenso, non




            c'e' effrazione, non c'e' violazione.



            Quindi posso spararti per legittima difesa,



            giusto?



            :D





            E la polizia, non trovando segni di
            effrazione,


            potrebbe pensare che tu mi abbia attirato in

            casa


            per spararmi, o addirittura prima


            rapito.



            Inoltre non essendoci evidenze di colluttazione

            c'e' ben poco da accampare legittima

            difesa.
            O mi scusi signor ladro potrebbe riempirmi di
            mazzate prima che le
            sparo?
            Sa non vorrei poi finire anche in tribunale... :DUn ladro a cui hai aperto la porta ? Ed a cui hai sparato mentre lui era disarmato ?
          • pippO scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pippO

            O mi scusi signor ladro potrebbe riempirmi di

            mazzate prima che le

            sparo?

            Sa non vorrei poi finire anche in tribunale...
            :D

            Un ladro a cui hai aperto la porta ? Ed a cui hai
            sparato mentre lui era disarmato
            ?Infatti l'ho chiesto con gentilezza :D
          • Shiba scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pippO


            O mi scusi signor ladro potrebbe riempirmi di


            mazzate prima che le


            sparo?


            Sa non vorrei poi finire anche in tribunale...

            :D



            Un ladro a cui hai aperto la porta ? Ed a cui
            hai

            sparato mentre lui era disarmato

            ?
            Infatti l'ho chiesto con gentilezza :DSe vuoi sparare a chi ti entra in casa, vota Fini.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non vedo dove stia la pirateria
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: pippO

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: pippO



            O mi scusi signor ladro potrebbe riempirmi
            di



            mazzate prima che le



            sparo?



            Sa non vorrei poi finire anche in
            tribunale...


            :D





            Un ladro a cui hai aperto la porta ? Ed a cui

            hai


            sparato mentre lui era disarmato


            ?

            Infatti l'ho chiesto con gentilezza :D

            Se vuoi sparare a chi ti entra in casa, vota Fini.Troppo tardi, ormai si e' coalizzato con XXXXXX e Rutelli e scomparira' in quel nulla.Resterebbe Bossi, ma solo se chi ti entra in casa e' extracomunitario.
  • ruppolo scrive:
    Scherzare con il fuoco
    Questi pirati non si rendono conto del pericolo che corrono.E se invece di un onesto Guetta che assolda un ex agente FBI trova una testa calda che assolda un killer?
    • panda rossa scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      - Scritto da: ruppolo
      Questi pirati non si rendono conto del pericolo
      che
      corrono.

      E se invece di un onesto Guetta che assolda un ex
      agente FBI trova una testa calda che assolda un
      killer?Siamo solo a meta' maggio: non si puo' neanche dare la colpa al caldo.Mi sa che ci siamo giocati ruppolo. :'(Spiace, perche' era divertente.(Sara' per colpa della sconfitta alle elezioni? :D )
    • krane scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      - Scritto da: ruppolo
      Questi pirati non si rendono conto del pericolo
      che corrono.
      E se invece di un onesto Guetta che assolda un ex
      agente FBI trova una testa calda che assolda un
      killer?E se il killer muore investito mentre attraversa la strada subito dopo essere stato assunto ?
    • pippO scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      - Scritto da: ruppolo
      Questi pirati non si rendono conto del pericolo
      che
      corrono.

      E se invece di un onesto Guetta che assolda un ex
      agente FBI trova una testa calda che assolda un
      killer?Andrebbe "sparato" per aver diffuso un brano di costui, non certo perchè pirata :D
    • 01234 scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      ma daaaaiiiiiiiiii (rotfl)un killer per un brano musicaleeeeeruppolinooo svegliaaa
      • ruppolo scrive:
        Re: Scherzare con il fuoco
        - Scritto da: 01234
        ma daaaaiiiiiiiiii (rotfl)
        un killer per un brano musicaleeeee
        ruppolinooo svegliaaaCredi che il danno ammonti a 0,99?
        • 01234 scrive:
          Re: Scherzare con il fuoco
          questo no, ma dài...cavolo speravo scherzassi, adesso so che sei serio...
        • panda rossa scrive:
          Re: Scherzare con il fuoco
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: 01234

          ma daaaaiiiiiiiiii (rotfl)

          un killer per un brano musicaleeeee

          ruppolinooo svegliaaa

          Credi che il danno ammonti a 0,99?Ma ancora con sta storia che 1 brano scaricato = 1 mancato guadagno?Ma basta!
          • pippO scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: 01234


            ma daaaaiiiiiiiiii (rotfl)


            un killer per un brano musicaleeeee


            ruppolinooo svegliaaa



            Credi che il danno ammonti a 0,99?

            Ma ancora con sta storia che 1 brano scaricato =
            1 mancato
            guadagno?
            Ma basta!Fosse solo uno, potresti a aver ragione, ma NON è così, e lo sai benissimo :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: pippO


            Credi che il danno ammonti a 0,99?



            Ma ancora con sta storia che 1 brano scaricato =

            1 mancato

            guadagno?

            Ma basta!
            Fosse solo uno, potresti a aver ragione, ma NON è
            così, e lo sai benissimo
            :DNo, non lo so. Dimmelo tu.
          • pippO scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pippO




            Credi che il danno ammonti a 0,99?





            Ma ancora con sta storia che 1 brano
            scaricato
            =


            1 mancato


            guadagno?


            Ma basta!

            Fosse solo uno, potresti a aver ragione, ma NON
            è

            così, e lo sai benissimo

            :D

            No, non lo so. Dimmelo tu.Dovrei farti un disegnino, :D ma non sono molto bravo in ascii art...
          • panda rossa scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: pippO






            Credi che il danno ammonti a 0,99?







            Ma ancora con sta storia che 1 brano

            scaricato

            =



            1 mancato



            guadagno?



            Ma basta!


            Fosse solo uno, potresti a aver ragione, ma
            NON

            è


            così, e lo sai benissimo


            :D



            No, non lo so. Dimmelo tu.
            Dovrei farti un disegnino, :D ma non sono molto
            bravo in ascii
            art...Il punto non e' che non sei bravo.Il punto e' che non e' possibile disegnare un concetto che non esiste.La copia non e' furto.
          • ruppolo scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: panda rossa
            La copia non e' furto.Bisogna vedere come la pensa il derubato. Potrebbe non essere molto d'accordo...
          • krane scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            La copia non e' furto.
            Bisogna vedere come la pensa il derubato.
            Potrebbe non essere molto d'accordo...Fai questa prova: vai da uno che grida che gli hanno rubato qualcosa e gli mostri che l'oggetto che pensava gli fosse stato rubato e' ancora li' al suo posto, direi che l'unica cosa che puo' fare e' sapere di essere passato per stupido e smette di gridare al ladro.
          • pippO scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            La copia non e' furto.


            Bisogna vedere come la pensa il derubato.

            Potrebbe non essere molto d'accordo...

            Fai questa prova: vai da uno che grida che gli
            hanno rubato qualcosa e gli mostri che l'oggetto
            che pensava gli fosse stato rubato e' ancora li'
            al suo posto, direi che l'unica cosa che puo'
            fare e' sapere di essere passato per stupido e
            smette di gridare al
            ladro.Anche la tua ipotetica moglie è sempre li, ma se ti fa le corna ti girano lo stesso? :D
          • krane scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: panda rossa



            La copia non e' furto.




            Bisogna vedere come la pensa il derubato.


            Potrebbe non essere molto d'accordo...



            Fai questa prova: vai da uno che grida che gli

            hanno rubato qualcosa e gli mostri che l'oggetto

            che pensava gli fosse stato rubato e' ancora li'

            al suo posto, direi che l'unica cosa che puo'

            fare e' sapere di essere passato per stupido e

            smette di gridare al ladro.
            Anche la tua ipotetica moglie è sempre li, ma se
            ti fa le corna ti girano lo stesso?
            :DCoppia aperta e nessun problema...Certo se vogliamo equiparare persone ed oggetti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 maggio 2011 14.17-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: krane
            Coppia aperta e nessun problema...Si, ma entrambi sono consenzienti. Tu invece vorresti fare senza il consenso del prossimo...
          • krane scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            Coppia aperta e nessun problema...
            Si, ma entrambi sono consenzienti. Tu invece
            vorresti fare senza il consenso del prossimo...Stai parlando di stupro, complimenti.
          • pippO scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pippO

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: panda rossa




            La copia non e' furto.






            Bisogna vedere come la pensa il derubato.



            Potrebbe non essere molto d'accordo...





            Fai questa prova: vai da uno che grida che gli


            hanno rubato qualcosa e gli mostri che
            l'oggetto


            che pensava gli fosse stato rubato e' ancora
            li'


            al suo posto, direi che l'unica cosa che puo'


            fare e' sapere di essere passato per stupido e


            smette di gridare al ladro.


            Anche la tua ipotetica moglie è sempre li, ma se

            ti fa le corna ti girano lo stesso?

            :D

            Coppia aperta e nessun problema...Ripeto: metti il TUO indirizzo, poi ci racconti... :D
          • krane scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: pippO


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: panda rossa





            La copia non e' furto.




            Bisogna vedere come la pensa il derubato.




            Potrebbe non essere molto d'accordo...



            Fai questa prova: vai da uno che grida che



            gli hanno rubato qualcosa e gli mostri che



            l'oggetto che pensava gli fosse stato



            rubato e' ancora li' al suo posto, direi



            che l'unica cosa che puo' fare e' sapere



            di essere passato per stupido e smette di



            gridare al ladro.


            Anche la tua ipotetica moglie è sempre


            li, ma se ti fa le corna ti girano lo stesso?


            :D

            Coppia aperta e nessun problema...
            Ripeto: metti il TUO indirizzo, poi ci
            racconti...
            :DDai per scontato che io sia spostato o che non sia in una coppia aperta ? Si ne avrei da raccontare ;) (rotfl)
          • pippO scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: krane



            Anche la tua ipotetica moglie è sempre



            li, ma se ti fa le corna ti girano lo
            stesso?



            :D



            Coppia aperta e nessun problema...


            Ripeto: metti il TUO indirizzo, poi ci

            racconti...

            :D

            Dai per scontato che io sia sposTato o che non
            sia in una coppia aperta ? Si ne avrei da
            raccontare ;)
            (rotfl)Non vedo l'indirizzo...
          • Shiba scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: krane




            Anche la tua ipotetica moglie è sempre




            li, ma se ti fa le corna ti girano lo

            stesso?




            :D





            Coppia aperta e nessun problema...




            Ripeto: metti il TUO indirizzo, poi ci


            racconti...


            :D



            Dai per scontato che io sia sposTato o che non

            sia in una coppia aperta ? Si ne avrei da

            raccontare ;)

            (rotfl)
            Non vedo l'indirizzo...E cosa ne sa di chi sei tu? Chi gli garantisce che se ti da l'indirizzo non gli arrivi sotto casa con una pistola in mano?
          • panda rossa scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: pippO
            Non vedo l'indirizzo...Via Olgettina, 65 - Milano.
          • pippO scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pippO


            Non vedo l'indirizzo...

            Via Olgettina, 65 - Milano.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Shiba scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: panda rossa



            La copia non e' furto.




            Bisogna vedere come la pensa il derubato.


            Potrebbe non essere molto d'accordo...



            Fai questa prova: vai da uno che grida che gli

            hanno rubato qualcosa e gli mostri che l'oggetto

            che pensava gli fosse stato rubato e' ancora li'

            al suo posto, direi che l'unica cosa che puo'

            fare e' sapere di essere passato per stupido e

            smette di gridare al

            ladro.
            Anche la tua ipotetica moglie è sempre li, ma se
            ti fa le corna ti girano lo stesso?
            :DSe non ricordo male non è illegale.
          • ruppolo scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: pippO

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: panda rossa




            La copia non e' furto.






            Bisogna vedere come la pensa il derubato.



            Potrebbe non essere molto d'accordo...





            Fai questa prova: vai da uno che grida che gli


            hanno rubato qualcosa e gli mostri che
            l'oggetto


            che pensava gli fosse stato rubato e' ancora
            li'


            al suo posto, direi che l'unica cosa che puo'


            fare e' sapere di essere passato per stupido e


            smette di gridare al


            ladro.

            Anche la tua ipotetica moglie è sempre li, ma se

            ti fa le corna ti girano lo stesso?

            :D

            Se non ricordo male non è illegale.Eccome che lo è.
          • Shiba scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Shiba

            - Scritto da: pippO


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: panda rossa





            La copia non e' furto.








            Bisogna vedere come la pensa il derubato.




            Potrebbe non essere molto d'accordo...







            Fai questa prova: vai da uno che grida che
            gli



            hanno rubato qualcosa e gli mostri che

            l'oggetto



            che pensava gli fosse stato rubato e' ancora

            li'



            al suo posto, direi che l'unica cosa che
            puo'



            fare e' sapere di essere passato per
            stupido
            e



            smette di gridare al



            ladro.


            Anche la tua ipotetica moglie è sempre li, ma
            se


            ti fa le corna ti girano lo stesso?


            :D



            Se non ricordo male non è illegale.

            Eccome che lo è.Fare le corna?! Dammi un link, che almeno mi faccio 4 risate delle leggi italiane!
          • ruppolo scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Shiba


            - Scritto da: pippO



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: ruppolo





            - Scritto da: panda rossa






            La copia non e' furto.










            Bisogna vedere come la pensa il
            derubato.





            Potrebbe non essere molto d'accordo...









            Fai questa prova: vai da uno che grida che

            gli




            hanno rubato qualcosa e gli mostri che


            l'oggetto




            che pensava gli fosse stato rubato e'
            ancora


            li'




            al suo posto, direi che l'unica cosa che

            puo'




            fare e' sapere di essere passato per

            stupido

            e




            smette di gridare al




            ladro.



            Anche la tua ipotetica moglie è sempre li,
            ma

            se



            ti fa le corna ti girano lo stesso?



            :D





            Se non ricordo male non è illegale.



            Eccome che lo è.

            Fare le corna?! Dammi un link, che almeno mi
            faccio 4 risate delle leggi
            italiane!Leggi italiane? Il matrimonio è una istituzione religiosa, quindi le leggi che lo regolano sono le leggi di Dio.Matteo 5:27http://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=C.E.I.&riferimento=Matteo5
          • panda rossa scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            Leggi italiane? Il matrimonio è una istituzione
            religiosa, quindi le leggi che lo regolano sono
            le leggi di
            Dio.
            Matteo 5:27
            http://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=C.E.IA proposito di leggi di Dio, visto che le citi, spiegami un po' la storia di quel furto di cui si parla in Marco 6,30-44
          • ruppolo scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo


            Leggi italiane? Il matrimonio è una istituzione

            religiosa, quindi le leggi che lo regolano sono

            le leggi di

            Dio.

            Matteo 5:27


            http://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=C.E.I

            A proposito di leggi di Dio, visto che le citi,
            spiegami un po' la storia di quel furto di cui si
            parla in Marco
            6,30-44E pensi che Gesù moltiplicò i pani e i pesci contro il volere di Dio?
          • panda rossa scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo




            Leggi italiane? Il matrimonio è una
            istituzione


            religiosa, quindi le leggi che lo regolano
            sono


            le leggi di


            Dio.


            Matteo 5:27





            http://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=C.E.I



            A proposito di leggi di Dio, visto che le citi,

            spiegami un po' la storia di quel furto di cui
            si

            parla in Marco

            6,30-44

            E pensi che Gesù moltiplicò i pani e i pesci
            contro il volere di
            Dio?No, ma sicuramente contro il volere dei mercanti di pane e pesce che stavano li' nei pressi con la loro bancarella.
          • acid junkie s scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            Ma come fai ad equiparare un miracolo con un furto ? Un ladro non fa miracoli , un ladro ruba.
          • panda rossa scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: acid junkie s
            Ma come fai ad equiparare un miracolo con un
            furto ? Un ladro non fa miracoli , un ladro
            ruba.Io prendo un pesce, compio un miracolo, lo moltiplico e lo distribuisco a tutti.Io prendo un MP3, compio un miracolo, lo moltiplico e lo distribuisco a tutti.Spiegami tu la differenza. La scienza non e' in grado di spiegarla, per questo si chiama "miracolo".
          • pippO scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: acid junkie s

            Ma come fai ad equiparare un miracolo con un

            furto ? Un ladro non fa miracoli , un ladro

            ruba.

            Io prendo un pesce, compio un miracolo, lo
            moltiplico e lo distribuisco a
            tutti.

            Io prendo un MP3, compio un miracolo, lo
            moltiplico e lo distribuisco a
            tutti.Ricordati com'è finito quello della storiella dei pesci...
          • panda rossa scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: acid junkie s


            Ma come fai ad equiparare un miracolo con un


            furto ? Un ladro non fa miracoli , un ladro


            ruba.



            Io prendo un pesce, compio un miracolo, lo

            moltiplico e lo distribuisco a

            tutti.



            Io prendo un MP3, compio un miracolo, lo

            moltiplico e lo distribuisco a

            tutti.
            Ricordati com'è finito quello della storiella dei
            pesci...Infatti ci sto molto attento quando compio il miracolo della duplicazione degli MP3. Evito sempre di farlo sapere ai mercanti del tempio...
          • 01234 scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            ma tu fai collezione di sciocchezze?a parte che il matrimonio è una cerimonia che esiste in moltissime culture e religioni, quindi non ce n'è UNO. Ma poi è innanzitutto un atto burocratico, visto che parliamo di legge...religiosamente è un peccato, non un reato. E qui da noi, se ti penti, sei perdonato e "lavato" :-) ruppoli', dinne UNA giusta, UNA! :-)oppure sei un intelligentissimo ricercatore che finge di essere un troll? :-)
          • ruppolo scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: 01234
            ma tu fai collezione di sciocchezze?

            a parte che il matrimonio è una cerimonia che
            esiste in moltissime culture e religioni,E io cos'ho detto?
            quindi
            non ce n'è UNO.Ho detto che ce n'è uno?Ho detto che è una istituzione religiosa. "Una" come articolo indeterminativo, non come aggettivo numerale cardinale.
            Ma poi è innanzitutto un atto
            burocratico, visto che parliamo di
            legge...Innanzitutto è una istituzione religiosa, e POI è un atto burocratico.
            religiosamente è un peccato, non un reato. E qui
            da noi, se ti penti, sei perdonato e "lavato" :-)Anche se sconti la pena sei "lavato".
            ruppoli', dinne UNA giusta, UNA! :-)
            oppure sei un intelligentissimo ricercatore che
            finge di essere un troll?
            :-)Mah, chissà :D
          • 01234 scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: 01234

            ma tu fai collezione di sciocchezze?



            a parte che il matrimonio è una cerimonia che

            esiste in moltissime culture e religioni,

            E io cos'ho detto?mi pare che tu abbia citato un passo delle scritture cristiane, sicché hai delimitato un pizzico l'ambito, non ti pare? :-)


            quindi

            non ce n'è UNO.

            Ho detto che ce n'è uno?
            Ho detto che è una istituzione religiosa. "Una"
            come articolo indeterminativo, non come aggettivo
            numerale
            cardinale.vedi sopra...


            Ma poi è innanzitutto un atto

            burocratico, visto che parliamo di

            legge...

            Innanzitutto è una istituzione religiosa, e POI è
            un atto
            burocratico.NO. Quantomeno non in Italia, a livello legale, che è quello da cui siamo partiti. Tanto che il matrimonio celebrato in comune ha valore legale IN SE', quello in chiesa deve adempiere a particolari pratiche buorcratiche Ti copioincollo una paginetta... Matrimonio contratto con rito religioso e contestuale attribuzione degli effetti civili (matrimonio concordatario) All'atto della matrimonio, è possibile attribuire efficacia civile alle nozze celebrate davanti ad un ministro di culto cattolico. A seguito del Concordato stipulato con la Santa Sede nel 1929, infatti, lo Stato italiano ha riconosciuto effetti civili al sacramento del matrimonio, regolamentato dal diritto canonico . Con gli Accordi di Villa Madama del 1984, l'autorità ecclesiastica e lo Stato italiano hanno rafforzato e precisato il contenuto del Concordato e gli accordi assunti sono stati resi esecutivi con la legge di ratifica n. 121/1985.Senza dover necessariamente celebrare due diversi riti, pertanto, sarà possibile celebrare il matrimonio con rito religioso ed ottenere che lo stesso assuma effetti giuridicamente rilevanti nell'ordinamento italiano.Perché ciò avvenga: il ministro di culto cattolico deve dare lettura ai nubendi degli articoli del codice civile relativi ai diritti ed obblighi dei coniugi, devono essere redatti due originali dell'atto di matrimonio, l'atto di matrimonio deve essere trascritto nei registri dello stato civile. Tale ultimo adempimento è quello che riveste maggior rilievo, poiché, in difetto, il vincolo matrimoniale sarà valido, ma rivestirà efficacia solo in ambito religioso.


            religiosamente è un peccato, non un reato. E qui

            da noi, se ti penti, sei perdonato e "lavato"
            :-)

            Anche se sconti la pena sei "lavato". sul piano pratico l'impegno è un pizzico diverso :-) il punto è appunto la diversità tra peccato e reato. Quanto all'essere lavato, non sono d'accordo: ancora una volta dimostri di non sapere :-) la non menzione nella fedina penale è minoritaria...e qualche effetto pratico (ancora una volta) la fedina sXXXXX lo ha eccome...


            ruppoli', dinne UNA giusta, UNA! :-)

            oppure sei un intelligentissimo ricercatore che

            finge di essere un troll?

            :-)

            Mah, chissà :Dcerto se così fosse saresti un grosso attore...non tanto per il ricercatore, ovviamente... ;-)
          • ruppolo scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: 01234
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: 01234


            ma tu fai collezione di sciocchezze?





            a parte che il matrimonio è una cerimonia che


            esiste in moltissime culture e religioni,



            E io cos'ho detto?

            mi pare che tu abbia citato un passo delle
            scritture cristiane, sicché hai delimitato un
            pizzico l'ambito, non ti pare?
            :-)Allora l'ho fatto involontariamente e ribadisco il concetto: il matrimonio è una istituzione religiosa.






            quindi


            non ce n'è UNO.



            Ho detto che ce n'è uno?

            Ho detto che è una istituzione religiosa. "Una"

            come articolo indeterminativo, non come
            aggettivo

            numerale

            cardinale.

            vedi sopra...





            Ma poi è innanzitutto un atto


            burocratico, visto che parliamo di


            legge...



            Innanzitutto è una istituzione religiosa, e POI
            è

            un atto

            burocratico.

            NO. Quantomeno non in Italia, a livello legale,
            che è quello da cui siamo partiti. Tanto che il
            matrimonio celebrato in comune ha valore legale
            IN SE', quello in chiesa deve adempiere a
            particolari pratiche buorcratiche

            Ti copioincollo una paginetta...

            Matrimonio contratto con rito religioso e
            contestuale attribuzione degli effetti civili
            (matrimonio concordatario)


            All'atto della matrimonio, è possibile attribuire
            efficacia civile alle nozze celebrate davanti ad
            un ministro di culto cattolico. A seguito del
            Concordato stipulato con la Santa Sede nel 1929,
            infatti, lo Stato italiano ha riconosciuto
            effetti civili al sacramento del matrimonio,Appunto, mentre il contrario no.Quindi il matromonio è PRIMA una istituzione religiosa e POI civile.Ma se vuoi puoi sempre tentare di dimostrare che la legge degli uomini è stata scritta prima della legge del dio che preferisci.
            regolamentato dal diritto canonico . Con gli
            Accordi di Villa Madama del 1984, l'autorità
            ecclesiastica e lo Stato italiano hanno
            rafforzato e precisato il contenuto del
            Concordato e gli accordi assunti sono stati resi
            esecutivi con la legge di ratifica n.
            121/1985.

            Senza dover necessariamente celebrare due diversi
            riti, pertanto, sarà possibile celebrare il
            matrimonio con rito religioso ed ottenere che lo
            stesso assuma effetti giuridicamente rilevanti
            nell'ordinamento
            italiano.

            Perché ciò avvenga:

            il ministro di culto cattolico deve dare lettura
            ai nubendi degli articoli del codice civile
            relativi ai diritti ed obblighi dei coniugi,

            devono essere redatti due originali dell'atto di
            matrimonio,

            l'atto di matrimonio deve essere trascritto nei
            registri dello stato civile.

            Tale ultimo adempimento è quello che riveste
            maggior rilievo, poiché, in difetto, il vincolo
            matrimoniale sarà valido, ma rivestirà efficacia
            solo in ambito
            religioso.Che è quello che conta, ma questa è la mia personale opinione.






            religiosamente è un peccato, non un reato. E
            qui


            da noi, se ti penti, sei perdonato e "lavato"

            :-)



            Anche se sconti la pena sei "lavato".

            sul piano pratico l'impegno è un pizzico diverso
            :-) il punto è appunto la diversità tra peccato e
            reato.Mi sembra solo un cavillo.
            Quanto all'essere lavato, non sono
            d'accordo: ancora una volta dimostri di non
            sapere :-) la non menzione nella fedina penale è
            minoritaria...e qualche effetto pratico (ancora
            una volta) la fedina sXXXXX lo ha
            eccome...





            ruppoli', dinne UNA giusta, UNA! :-)


            oppure sei un intelligentissimo ricercatore
            che


            finge di essere un troll?


            :-)



            Mah, chissà :D

            certo se così fosse saresti un grosso
            attore...non tanto per il ricercatore,
            ovviamente...
            ;-)Comunque siamo un po' off topic.
          • deactive scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            no no, il matrimonio non e' necessariamente legato alla chiesa del menga.non diciamo boiate per favore, e ricorda che l'italia e' uno stato laico.eXXXXXXcchio.
          • Shiba scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Shiba

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Shiba



            - Scritto da: pippO




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: ruppolo






            - Scritto da: panda rossa







            La copia non e' furto.












            Bisogna vedere come la pensa il

            derubato.






            Potrebbe non essere molto d'accordo...











            Fai questa prova: vai da uno che grida
            che


            gli





            hanno rubato qualcosa e gli mostri che



            l'oggetto





            che pensava gli fosse stato rubato e'

            ancora



            li'





            al suo posto, direi che l'unica cosa che


            puo'





            fare e' sapere di essere passato per


            stupido


            e





            smette di gridare al





            ladro.




            Anche la tua ipotetica moglie è sempre li,

            ma


            se




            ti fa le corna ti girano lo stesso?




            :D







            Se non ricordo male non è illegale.





            Eccome che lo è.



            Fare le corna?! Dammi un link, che almeno mi

            faccio 4 risate delle leggi

            italiane!

            Leggi italiane? Il matrimonio è una istituzione
            religiosa, quindi le leggi che lo regolano sono
            le leggi di
            Dio.
            Matteo 5:27
            http://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=C.E.IMa sei 'emo? A parte che il matrimonio non c'entra un'h con la chiesa... ma sei 'emo?
          • Darwin scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            Leggi italiane? Il matrimonio è una istituzione
            religiosa, quindi le leggi che lo regolano sono
            le leggi di
            Dio.
            Matteo 5:27
            http://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=C.E.IahahahahahahahahahahahahahahahahahahahE da quando le leggi della bibbia valgono come leggi costituzionali? :D
          • Funz scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            Leggi italiane? Il matrimonio è una istituzione
            religiosa, quindi le leggi che lo regolano sono
            le leggi di
            Dio.
            Matteo 5:27
            http://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=C.E.ISei pure fanatico integralista religioso!Buon proseguimento nella tua spirale verso la follia..
          • panda rossa scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: ruppolo


            Leggi italiane? Il matrimonio è una istituzione

            religiosa, quindi le leggi che lo regolano sono

            le leggi di

            Dio.

            Matteo 5:27


            http://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=C.E.I

            Sei pure fanatico integralista religioso!Ma di quelli decisamente invasati.Perche' io conosco parecchi religiosi, che predicano il perdono.Di praticanti religiosi che vanno in giro augurando morte a chi non la pensa come loro ne conosco pochi...
            Buon proseguimento nella tua spirale verso la
            follia..Lo abbiamo perso, temo.Un po' mi dispiace. Qualche anno fa non era cosi'...Chissa' perche' e' peggiorato?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco

            Anche la tua ipotetica moglie è sempre li, ma se
            ti fa le corna ti girano lo stesso?
            :DQuindi, la moglie sarebbe una proprietà privata? Dove vivi, in Afghanistan?
          • ruppolo scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: panda rossa


            La copia non e' furto.


            Bisogna vedere come la pensa il derubato.

            Potrebbe non essere molto d'accordo...

            Fai questa prova: vai da uno che grida che gli
            hanno rubato qualcosa e gli mostri che l'oggetto
            che pensava gli fosse stato rubato e' ancora li'
            al suo posto, direi che l'unica cosa che puo'
            fare e' sapere di essere passato per stupido e
            smette di gridare al
            ladro.Immagino che a scuola copiavi il compito in classe... o forse devo dire copi?
          • krane scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: panda rossa



            La copia non e' furto.


            Bisogna vedere come la pensa il derubato.


            Potrebbe non essere molto d'accordo...

            Fai questa prova: vai da uno che grida che gli

            hanno rubato qualcosa e gli mostri che l'oggetto

            che pensava gli fosse stato rubato e' ancora li'

            al suo posto, direi che l'unica cosa che puo'

            fare e' sapere di essere passato per stupido e

            smette di gridare al ladro.
            Immagino che a scuola copiavi il compito in
            classe... o forse devo dire copi?Ti sei gia' martellato tutti i diti che non riesci a rispondere se non diffamando ?
          • Shiba scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: panda rossa



            La copia non e' furto.




            Bisogna vedere come la pensa il derubato.


            Potrebbe non essere molto d'accordo...



            Fai questa prova: vai da uno che grida che gli

            hanno rubato qualcosa e gli mostri che l'oggetto

            che pensava gli fosse stato rubato e' ancora li'

            al suo posto, direi che l'unica cosa che puo'

            fare e' sapere di essere passato per stupido e

            smette di gridare al

            ladro.

            Immagino che a scuola copiavi il compito in
            classe... o forse devo dire
            copi?Penso che io facevo copiare...
          • Zapper scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            Immagino che a scuola copiavi il compito in
            classe... o forse devo dire
            copi?Vedi che, quando vuoi, chiami le cose col loro nome? krane non rubava i compiti in classe, li copiava (ormai ruppolo ti ha sgamato, krane, mi dispiace).
          • panda rossa scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            Immagino che a scuola copiavi il compito in
            classe... o forse devo dire
            copi?Io a scuola suggerivo! 8)
          • pippO scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo


            Immagino che a scuola copiavi il compito in

            classe... o forse devo dire

            copi?

            Io a scuola suggerivo! 8)si, si, e le marmotte incartavano...
          • Shiba scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ruppolo




            Immagino che a scuola copiavi il compito in


            classe... o forse devo dire


            copi?



            Io a scuola suggerivo! 8)
            si, si, e le marmotte incartavano...E pippO si faceva le...
          • pippO scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: pippO

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ruppolo






            Immagino che a scuola copiavi il compito in



            classe... o forse devo dire



            copi?





            Io a scuola suggerivo! 8)

            si, si, e le marmotte incartavano...

            E pippO si faceva le...Non so, dimmi tu, sembri un esperto... :D
          • Shiba scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: pippO
            - Scritto da: Shiba

            - Scritto da: pippO


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: ruppolo








            Immagino che a scuola copiavi il compito
            in




            classe... o forse devo dire




            copi?







            Io a scuola suggerivo! 8)


            si, si, e le marmotte incartavano...



            E pippO si faceva le...
            Non so, dimmi tu, sembri un esperto... :DTi sembra che mi chiami pippO?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 maggio 2011 17.31-----------------------------------------------------------
          • Shiba scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            La copia non e' furto.

            Bisogna vedere come la pensa il derubato.
            Potrebbe non essere molto
            d'accordo...Ovvio, basta inventarsi il concetto di furto. Potresti anche chiamarlo il "santissimo", basta che si inventi la religione.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: panda rossa

            La copia non e' furto.

            Bisogna vedere come la pensa il derubato.
            Potrebbe non essere molto
            d'accordo...Ok: se conta solo quello che pensa chi dice di essere stato derubato... io penso che mi hai rubato 1000 euro. Forza, cacciali fuori.
          • AtariLover scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: pippO

            Dovrei farti un disegnino, :D ma non sono molto
            bravo in ascii
            art...LibCACA e passa la paura ;)
          • pippO scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: AtariLover
            - Scritto da: pippO



            Dovrei farti un disegnino, :D ma non sono molto

            bravo in ascii

            art...

            LibCACA e passa la paura ;)Non sono comunque bravo a disegnare :$E poi er panda è de coccio O)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco

            Non sono comunque bravo a disegnare :$Non solo in quello...
          • pippO scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Non sono comunque bravo a disegnare :$

            Non solo in quello...ha parlato Giotto
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            Quel guadagno non ti spetta, quindi hai poco da lamentarti.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      E se invece fosse il pirata, a farlo?Tu stai parlando di una guerra totale.
      • ruppolo scrive:
        Re: Scherzare con il fuoco
        - Scritto da: uno qualsiasi
        E se invece fosse il pirata, a farlo?Perché, un ladro con la pistola sarebbe una novità?Il punto è che chi viene depredato di qualcosa, reagisce.
        Tu stai parlando di una guerra totale.Nessuna guerra totale, ma se vai a pestare i calli a gente importante e piena di soldi, puoi anche aspettarti che te la facciano pagare cara.
        • panda rossa scrive:
          Re: Scherzare con il fuoco
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: uno qualsiasi

          E se invece fosse il pirata, a farlo?

          Perché, un ladro con la pistola sarebbe una
          novità?

          Il punto è che chi viene depredato di qualcosa,
          reagisce.


          Tu stai parlando di una guerra totale.

          Nessuna guerra totale, ma se vai a pestare i
          calli a gente importante e piena di soldi, puoi
          anche aspettarti che te la facciano pagare
          cara.Per questo la gente importante e piena di soldi va combattuta.La democrazia esiste anche per loro.Altro che legittimo impedimento e bunga bunga.
          • ruppolo scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: uno qualsiasi


            E se invece fosse il pirata, a farlo?



            Perché, un ladro con la pistola sarebbe una

            novità?



            Il punto è che chi viene depredato di qualcosa,

            reagisce.




            Tu stai parlando di una guerra totale.



            Nessuna guerra totale, ma se vai a pestare i

            calli a gente importante e piena di soldi, puoi

            anche aspettarti che te la facciano pagare

            cara.

            Per questo la gente importante e piena di soldi
            va
            combattuta.Ah si? E come, da vigliacchi come fai tu?
            La democrazia esiste anche per loro.Inizia a pensare a quello che fai tu, che non è per nulla democratico.
            Altro che legittimo impedimento e bunga bunga.Non sviare il discorso.
          • Shiba scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco


            La democrazia esiste anche per loro.

            Inizia a pensare a quello che fai tu, che non è
            per nulla
            democratico.Raccogliamo pareri su internet, e vediamo cosa viene fuori. Questa è democrazia :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: Shiba


            La democrazia esiste anche per loro.



            Inizia a pensare a quello che fai tu, che non è

            per nulla

            democratico.

            Raccogliamo pareri su internet, e vediamo cosa
            viene fuori. Questa è democrazia
            :)Fino adesso viene fuori che ci sono inutili parassiti attaccati alla loro immeritata rendita, come cozze allo scoglio.
          • ruppolo scrive:
            Re: Scherzare con il fuoco
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Shiba



            La democrazia esiste anche per loro.





            Inizia a pensare a quello che fai tu, che non
            è


            per nulla


            democratico.



            Raccogliamo pareri su internet, e vediamo cosa

            viene fuori. Questa è democrazia

            :)

            Fino adesso viene fuori che ci sono inutili
            parassiti attaccati alla loro immeritata rendita,
            come cozze allo
            scoglio.Proiezione, ricordi?
    • deactive scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      sara' anche onesto ma e' veramente un idiota.Una volta si diceva, chi non ha testa ha gambe ( o soldi da spendere come in questo caso ).Per lo schifo di musica che propina poi non vedo cosa ci sia di cui lamentarsi.
    • Sborone di Rubikiana memoria scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      Dovresti guardare meno telefilm... :
    • Shiba scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      Dai, questa è troppo una trollata per essere credibile :D
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      - Scritto da: ruppolo
      Questi pirati non si rendono conto del pericolo
      che
      corrono.

      E se invece di un onesto Guetta che assolda un ex
      agente FBI trova una testa calda che assolda un
      killer?diciamo che il siur guetta come del resto sony in precedenza sorvola sul fatto di come il brano sia finito in rete...il che fa capire quanto ci tengono alla riservatezza e forse sarebbe meglio per lui-loro a scergliersi meglio i loro sottoposti.poi nei produttori musicali e' solito far girare prima le canzoni per tastare il pubblico...il pubblico del resto non vuol piu' pagare 30 euro per qualche bit...
    • Zapper scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      - Scritto da: ruppolo
      Questi pirati non si rendono conto del pericolo
      che
      corrono.

      E se invece di un onesto Guetta che assolda un ex
      agente FBI trova una testa calda che assolda un
      killer?Avete visto: i sogni bagnati di ruppolo. Ora possiamo tornare alla realtà.
    • Killer scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      E se invece di una testa calda che assolda me, trova un decerebrato eunuco che trova il tuo indirizzo email su ruppolo.com ?
    • Guybrush scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      - Scritto da: ruppolo
      Questi pirati non si rendono conto del pericolo
      che
      corrono.

      E se invece di un onesto Guetta che assolda un ex
      agente FBI trova una testa calda che assolda un
      killer?E' tardi, sto per andarmene via e ti rispondo per sport.Se assolda un killer si processa per essere il mandante di un omicidio volontario, il PM stabilirà le aggravanti del caso.CiaoGT
    • Funz scrive:
      Re: Scherzare con il fuoco
      - Scritto da: ruppolo
      Questi pirati non si rendono conto del pericolo
      che
      corrono.

      E se invece di un onesto Guetta che assolda un ex
      agente FBI trova una testa calda che assolda un
      killer?Secondo te l'omicidio su commissione è sullo stesso piano della copia di un mp3... anzi forse per te è meno grave.Se quelli dell'industria dei media sono tutti come te, sparisca pure l'industria, e subito!
Chiudi i commenti