Adblocker, imprevisti e probabilità

E' un semplice bug a condannare gli utenti Chrome a visualizzare per intero degli spot su YouTube. Nel mentre, AdBlock Browser anticipa il lancio di iOS 9 con le sue opportunità per schivare l'advertising

Roma – Non potrebbe essere più favorevole il clima in cui Eyeo ha annunciato la disponibilità per Android e iOS della propria popolare soluzione per schivare l’advertising, AdBlock Plus, declinata in un browser mobile: proprio quando il mercato della pubblicità online trema per la diffusione degli adblocker, proprio quando Apple si prepara al lancio di iOS9 e delle sue opportunità per il contenimento dell’advertising, Google, su browser Chrome, sembra imporre agli utenti che abbiano installato un adblocker di sorbirsi l’intero pre-roll pubblicitario che precede il contenuto richiesto.

Le segnalazioni degli utenti si affollavano da giorni, strisciava il sospetto che Google, dopo anni di relazioni tornmentate con servizi come AdBlock Plus, avesse cominciato a condannare gli utenti abituati a fruire dei contenuti senza pubblicità alla visione obbligatoria di spot interminabili. Ma il comportamento di YouTube è stato presto spiegato: si tratta di un bug che affligge il codice di Chromium e che interessa gli utenti che abbiano installato l’app dedicata a YouTube e un adblocker. Verrà sistemato a breve, assicurano gli sviluppatori.

YouTube resta dunque impegnata nel complesso obiettivo della monetizzazione dei propri contenuti, in uno scenario squarciato dagli allarmi riguardo al dilagare degli adblocker, soprattutto dopo le vittorie in tribunale conquistate da AdBlock Plus e in attesa delle possibilità che iOS9 metterà a disposizione degli sviluppatori che vogliano proporre soluzioni per scavalcare l’advertising.

È in questo clima di fermento che AdBlock Plus gioca il proprio asso nella manica: dopo la versione beta del proprio browser per Android, ora disponibile su Play Store , gli sviluppatori di Eyeo hanno lanciato un browser per iOS che promette agli utenti di iPhone e iPad di navigare senza il tormento dell’advertising più invasivo.

AdBlock Browser

Basata sul browser personalizzabile Kitt sviluppato da Salsita e fondata sul codice dell’estensione dedicata a Chrome, l’applicazione per iOS è stata presentata dopo mesi di lavoro a ridosso del lancio di iOS9, promettendo di “superare di gran lunga le possibilità che saranno offerte dalle estensioni per Safari”.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    sono della vecchia scuola
    edicola, pornazzi, cameretta, carta igenica e vai di avambraccio!in garage sono ancora religiosamente archiviati i numeri piju notevoli. ma vuoi mettere il freddo di uno smartphone con la fisicita' della carta? il fruscio delle pagine, il traslucido delle copertine patinate, le madonne qunado il getto finiva troppo lungo e rovinava alcune immagini...
    • nome1 scrive:
      Re: sono della vecchia scuola
      Il meglio sono i video amatoriali di buona qualità , o voyeur con doppie penetrazioni ,petting, orgasmi multipli femminili e squirting.
      • ... scrive:
        Re: sono della vecchia scuola
        - Scritto da: nome1
        Il meglio sono i video amatoriali di buona
        qualità , o voyeur con doppie penetrazioni
        ,petting, orgasmi multipli femminili e
        squirting.lo squirting e' lontano dai miei gusti. recentemente mi sono appassionato ai filmati amatoriali di cuckolding, ma trovarne di buona qualita' e' difficile: molti filmati sono finti, altri di bassa qualita' dal punto di vista delle riprese, oppure troppo corti. comunque ogni tanto saltano fuori delle vere perle. Resta il fatto che i vecchi supersex in bianco e nero presentavano dei giochi di luce e qualita' della fotografia di ottimo livello, parlo di quelli con Pontello del primo periodo.
  • user_ scrive:
    Che boiata
    Al limite si copre la fotocamera con uno scotch nero, o non si installa per niente per paura dei pericoli.
  • pentolino scrive:
    Mi sembra il virus albanese
    Uno installa l'app da fonti dubbie (per non dire sicuramente compromesse), gli concede l'acXXXXX alla fotocamera ed anche i privilegi di amministrazione.A sto punto dategli anche il numero della carta di credito in maniera da non perdere tempo a fare il versamento su Paypal!
    • bubba scrive:
      Re: Mi sembra il virus albanese
      - Scritto da: pentolino
      Uno installa l'app da fonti dubbie (per non dire
      sicuramente compromesse), gli concede l'acXXXXX
      alla fotocamera ed anche i privilegi di
      amministrazione.
      A sto punto dategli anche il numero della carta
      di credito in maniera da non perdere tempo a fare
      il versamento su
      Paypal!e' divertente anche "ogni tentativo e' vano (...) solo accedere al dispositivo in modalità provvisoria permette di revocare i privilegi di amministratore all'app e rimuoverla." embe'? mica ci vuole una laurea a schiaffarlo in recovery (o, meglio, metterci una img di recovery degna di quel nome, e poi agire).
      • Skywalker scrive:
        Re: Mi sembra il virus albanese
        Ma infatti.... perché negli ultimi 33 anni, diciamo dal VIC20/ZX in avanti, nell'informatica personal il software è stato installato solo da fonti certificate, firmate digitalmente, revisionate in Walled Garden!A volte vien da chiedersi come siamo sopravvissuti in tutti questi anni, passando per posti come NIWA Hard & Soft, BBS Fidonet e non, Gnutella, DC++, eDonkey, Floppy e CD/DVD scambiati senza preservativo. Eh, si, il PC era sicuro, aveva l'Antivirus, era un mondo fatato!Eh si, è con lo Smartphone che tutto è diventato brutto e cattivo, e per la prima volta ci hanno detto che accettare caramelle dagli sconosciuti è rischioso.... Lo SCA mica è del 1987, no, no...La differenza tra un PC ed uno Smartphone è che con il secondo non puoi più dire che quasi sempre il problema sta tra la sedia e la tastiera... :-)
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: Mi sembra il virus albanese
          - Scritto da: Skywalker
          Ma infatti.... perché negli ultimi 33 anni,
          diciamo dal VIC20/ZX in avanti, nell'informatica
          personal il software è stato installato solo da
          fonti certificate, firmate digitalmente,
          revisionate in Walled
          Garden!

          A volte vien da chiedersi come siamo
          sopravvissuti in tutti questi anni, passando per
          posti come NIWA Hard & Soft, BBS Fidonet e non,
          Gnutella, DC++, eDonkey, Floppy e CD/DVD
          scambiati senza preservativo. Eh, si, il PC era
          sicuro, aveva l'Antivirus, era un mondo
          fatato!

          Eh si, è con lo Smartphone che tutto è diventato
          brutto e cattivo, e per la prima volta ci hanno
          detto che accettare caramelle dagli sconosciuti è
          rischioso.... Lo SCA mica è del 1987, no,
          no...

          La differenza tra un PC ed uno Smartphone è che
          con il secondo non puoi più dire che quasi sempre
          il problema sta tra la sedia e la tastiera...

          :-)che vai dicendo? Non mi pare un discorso sensato. Dovresti argomentare meglio.
        • bubba scrive:
          Re: Mi sembra il virus albanese
          - Scritto da: Skywalker
          Ma infatti.... perché negli ultimi 33 anni,
          diciamo dal VIC20/ZX in avanti, nell'informatica
          personal il software è stato installato solo da
          fonti certificate, firmate digitalmente,
          revisionate in Walled
          Garden!

          A volte vien da chiedersi come siamo
          sopravvissuti in tutti questi anni, passando per
          posti come NIWA Hard & Soft, BBS Fidonet e non,
          Gnutella, DC++, eDonkey, Floppy e CD/DVD
          scambiati senza preservativo. Eh, si, il PC era
          sicuro, aveva l'Antivirus, era un mondo
          fatato!ehhh quotone ..
          Eh si, è con lo Smartphone che tutto è diventato
          brutto e cattivo, e per la prima volta ci hanno
          detto che accettare caramelle dagli sconosciuti è
          rischioso.... Lo SCA mica è del 1987, no,
          no...grande SCA... lo usavo come EICAR test ;) .... e Lamerexterminator ? :) era carogno quello.. :)
          La differenza tra un PC ed uno Smartphone è che
          con il secondo non puoi più dire che quasi sempre
          il problema sta tra la sedia e la tastiera...

          :-)ehhehe.... c'e' pero' una differenza col vecchio selvaggio west... era un po' come un RPG/MUD ... chi aveva zero studio e tenacia rimaneva confinato a livello 0 (o poco piu')... ora, purtroppo, ogni criceto puo' comprare una workstation tascabile pre-connessa a internet, da mediaworld...
      • Elrond scrive:
        Re: Mi sembra il virus albanese
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: pentolino

        Uno installa l'app da fonti dubbie (per non dire

        sicuramente compromesse), gli concede l'acXXXXX

        alla fotocamera ed anche i privilegi di

        amministrazione.

        A sto punto dategli anche il numero della carta

        di credito in maniera da non perdere tempo a
        fare

        il versamento su

        Paypal!
        e' divertente anche "ogni tentativo e' vano (...)
        solo accedere al dispositivo in modalità
        provvisoria permette di revocare i privilegi di
        amministratore all'app e rimuoverla." embe'?
        mica ci vuole una laurea a schiaffarlo in
        recovery (o, meglio, metterci una img di recovery
        degna di quel nome, e poi
        agire).Se ascolti qualche iFan, pare che tu stia parlando di Ingegneria Aereospaziale.
    • mcmcmcmcmc scrive:
      Re: Mi sembra il virus albanese
      - Scritto da: pentolino
      Uno installa l'app da fonti dubbie (per non dire
      sicuramente compromesse), gli concede l'acXXXXX
      alla fotocamera ed anche i privilegi di
      amministrazione.
      A sto punto dategli anche il numero della carta
      di credito in maniera da non perdere tempo a fare
      il versamento su
      Paypal!anche le chiavi di casa e una fetta di XXXX.
Chiudi i commenti