Google va oltre le aspettative

YouTube e advertising mobile sono da considerare tra le note positive che concorrono alla crescita di Mountain View. E gli investitori la premiano in borsa

Roma – Il secondo trimestre finanziario di Google permette ancora a Mountain View di stupire gli investitori grazie ad un fatturato totale di 17,7 miliardi di dollari.

Fatturato Google

Nonostante Mountain View si fosse dimostrata un gigante dalle solidi base e dalle performance positive anche negli ultimi anni, e nel bel mezzo di una congiuntura economica sfavorevole, le ultime trimestrali avevano in parte tradito le aspettative degli analisti di Wall Street, che solo dal primo periodo del 2015 erano tornati ad essere soddisfatti dei numeri di Google.

Con i nuovi successi, inanellati due volte di fila, anche Wall Street non è rimasta indifferente, premiando in borsa una crescita di 11 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso ed un fatturato di poco superiore agli attesi 17,73 miliardi di dollari, accompagnati da una parallela crescita dei profitti, arrivati a 4,82 miliardi di dollari. Tutto questo, d’altra parte, permette a Google di chiudere il trimestre con 69,7 miliardi di dollari di contanti ed equivalenti.

Il nuovo successo di Google superiore alle aspettative coincide con l’esordio del nuovo Chief Financial Officer Ruth Porat e permette alla Grande G di ottenere un guadagno di 6,70 dollari per azione, con una crescita del titolo sul mercato . Come spiega proprio Porat: “I forti risultai finanziari del secondo trimestre ci permettono di continuare a crescere su tutta la linea dei nostri prodotti ed in particolare nel core business della ricerca, dove spicca il mobile ma brillano anche il programmatic advertising e quello su YouTube”.

A quanto pare proprio YouTube , che di recente ha costretto Google a stare sull’attenti, con numeri che evidenziavano un successo di pubblico non commisurato alla monetizzazione, sembra aver trovato la quadratura : il numero di inserzioni pubblicitarie mostrato sulla piattaforma è cresciuto del 40 per cento, con una spesa da parte degli inserzionisti cresciuta del 60 per cento.

Così, anche se non mancano nella trimestrale di Google degli aspetti negativi, come le spese cresciute di 13 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso ed un costo per click dell’advertising calato dell’11 per cento, la prospettiva appare ancora assolutamente solida: pur rappresentando un sostanziale successo, l’ advertising mobile secondo gli analisti mostra ancora ampi margini di miglioramento, considerando anche il fatto che costituisce ancora una parte marginale degli incassi totali pubblicitari.
Come spiega Porat, pur non offrendo numeri precisi: “il distacco tra mobile e desktop continua ad assottigliarsi”.

Anche per questo Google sta dimostrando di volersi ancora impegnare per espandere la sua prospettiva soprattutto su questo fronte: così si possono leggere le 1700 sue nuove assunzioni . Tra questi, curiosamente, anche un SEO che dovrebbe occuparsi di incrementare il traffico verso i servizi targati Big G.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mauro scrive:
    e i pagamenti con cellulare?
    il futuro e' nei pagamenti col cellulare perche nel cellulare c''e un sistema abbastanza sicuro cioe' una sim? perche infatti una carta di credito e' clonabile e una sim no? sarebbe meglio si mettessero daccordo su cosa sia sto futuro o no?
  • lorenzo scrive:
    non certo a vantaggio dell'utente ...
    Una sim attuale puo' ospitare i dati necessari a gestire piu' account telefonici, la cosa sebbene prevista in fase progettuale del gsm non e' mai stata implementata ( chissa' perche' :) ) , anche i telefoni dual sim hanno incontrato resistenze ... e non certo dagli utenti ; credo che lo scopo finale sia bloccare il telefono su una sim e pace ... torniamo ai tempi dell'etacs in pratica ( vi ricordate che con l'etacs non c'era concorrenza si ? ) .
  • xcaso scrive:
    come posteggiare un tappo di sughero.
    Tutorial a seguire:)
    • ... scrive:
      Re: come posteggiare un tappo di sughero.
      - Scritto da: xcaso
      Tutorial a seguire:)[img]http://www.maledettaprimavera.com/wordpress/wp-content/uploads/2008/05/suby_XXXXX.jpg[/img]
  • Si Ma scrive:
    ecce bombo e ecce book
    eceeebbbbommmbooooo!
  • prova123 scrive:
    La SIM virtuale non è fatta a favore
    dell'utente. Ad oggi per fare l'hacking di una SIM è necessario un saldatore, una millefori ed una manciata di goodies :DQuindi se nessuno ti prende la SIM non potrà clonarla o fare altro.Invece se la SIM diventa virtuale ...[img]http://pad.mymovies.it//filmclub/attori/55372.jpg[/img]
    • ... scrive:
      Re: La SIM virtuale non è fatta a favore
      - Scritto da: prova123
      Invece se la SIM diventa virtuale ...http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4258763&m=4258883#p4258883
      • prova123 scrive:
        Re: La SIM virtuale non è fatta a favore
        Per rubare le password di facebook non è necessario clonare la SIM, ci vuole molto meno. Ad ogni problema la sua soluzione, non è che per ammazzare le zanzare non si utilizza un carroarmato o il fucile a pompa che ha lasciato in eredità il nonno. :DPer avere acXXXXX ai dati personali di facebook basta creare un account con la foto di una bella ragazza e chiedere l'amicizia. Dopo 30 secondi il polletto di turno è già cotto al punto giusto ... parola di francesco amadori! :D
  • Skywalker scrive:
    Batteria scarica...
    Ti fai prestare il telefono dall'amico in treno, ci metti la tua SIM, cerchi nella tua rubrica essenziale (quella che tieni sulla SIM), chiami, restituisci il telefono.Fatto decine di volte, a volte anche con perfetti sconosciuti compagni di treno.Come si fa con una SIM virtuale?
    • Zack scrive:
      Re: Batteria scarica...
      - Scritto da: Skywalker
      Ti fai prestare il telefono dall'amico in treno,
      ci metti la tua SIM, cerchi nella tua rubrica
      essenziale (quella che tieni sulla SIM), chiami,
      restituisci il
      telefono.
      Fatto decine di volte, a volte anche con perfetti
      sconosciuti compagni di
      treno.

      Come si fa con una SIM virtuale?Comperi un caricabatterie, o prendi una batteria di scorta e fai girare l'economia ;-) o ... agendina con tutti i numeri indispensabili e si ritorna "al tempo della pietra" :-)
    • Hop scrive:
      Re: Batteria scarica...
      - Scritto da: Skywalker
      Ti fai prestare il telefono dall'amico in treno,
      ci metti la tua SIM, cerchi nella tua rubrica
      essenziale (quella che tieni sulla SIM), chiami,
      restituisci il
      telefono.
      Fatto decine di volte, a volte anche con perfetti
      sconosciuti compagni di
      treno.

      Come si fa con una SIM virtuale?Una batteria di scorta? :D
    • Ethype scrive:
      Re: Batteria scarica...
      - Scritto da: Skywalker
      Ti fai prestare il telefono dall'amico in treno,
      ci metti la tua SIM, cerchi nella tua rubrica
      essenziale (quella che tieni sulla SIM), chiami,
      restituisci il
      telefono.
      Fatto decine di volte, a volte anche con perfetti
      sconosciuti compagni di
      treno.

      Come si fa con una SIM virtuale?Dal telefono dell'amico, inserisci utente e password della tua sim e accedi ai tuoi dati, esattamente come oggi fai con un account email.La sim è virtuale, i numeri di telefono sono su server e non sulla tua sim fisica, per cui sono accessibili da qualsiasi dispositivo.
      • hop cavallo scrive:
        Re: Batteria scarica...
        - Scritto da: Ethype
        Dal telefono dell'amico, inserisci utente e
        password della tua sim e accedi ai tuoi datifigata... impersonare il telefono di un fesso sarà facile come rubare le password di facebook
  • xcaso scrive:
    la guerra dei bottoni
    Apple e Samsung sono per caso quelle che si . sugli angoli tondi?(. = capire il metodo = .)
  • zxdfcxf scrive:
    Costi di roaming
    A volte ci va a fare visita a parenti o amici che vivono all'estero si fa prestare una SIM per evitare di pagare i costi di roaming. Una cosa del genere non sarebbe più possibile con le SIM virtuali.
    • Hop scrive:
      Re: Costi di roaming
      - Scritto da: zxdfcxf
      A volte ci va a fare visita a parenti o amici che
      vivono all'estero si fa prestare una SIM per
      evitare di pagare i costi di roaming. Una cosa
      del genere non sarebbe più possibile con le SIM
      virtuali.E cosa ti vieta di comprarne una al volo sui vari negozi virtuali?
      • hop cavallo scrive:
        Re: Costi di roaming
        - Scritto da: Hop
        E cosa ti vieta di comprarne una al volo sui vari
        negozi
        virtuali?Vero! e se non ci sono, chi ti vieta di creare un negozio virtuale?E se non te lo fanno fare per legge, chi ti vieta di cambiare stato e andare in uno dov'è permesso?E se non esiste tale stato chi ti vieta di andare ad abitare sulla luna? EH? EH?????Nessuno vieta niente!!!!23456
    • Riccardo Frega scrive:
      Re: Costi di roaming
      E poco importa. Le tariffe di roamning sono state abolita dall'Unione Europea con decorso a partire da luglio 2016. Era su tutti i giornali qualche settimana fa.
      • Zack scrive:
        Re: Costi di roaming
        - Scritto da: Riccardo Frega
        E poco importa.
        Le tariffe di roamning sono state abolita
        dall'Unione Europea con decorso a partire da
        luglio 2016.

        Era su tutti i giornali qualche settimana fa.UE != MONDOesci di casa ogni tanto, non ti farebbe male
        • Ethype scrive:
          Re: Costi di roaming
          - Scritto da: Zack
          - Scritto da: Riccardo Frega

          E poco importa.

          Le tariffe di roamning sono state abolita

          dall'Unione Europea con decorso a partire da

          luglio 2016.



          Era su tutti i giornali qualche settimana fa.
          UE != MONDO
          esci di casa ogni tanto, non ti farebbe maleSpesso il resto del mondo è più avanzato...Quando si deve andare all'estero, si mette nella sim virtuale un altro operatore estero.Finisce lì.Il vantaggio è che ti scegli operatore e piano tariffario dal telefono.Su iPad è già così.
          • tony scrive:
            Re: Costi di roaming
            Dove mi trovo in questo momento se qualcuno non è soddisfatto del proprio operatore entra in un supermercato o in un grande magazzino di elettronica o in un negozio di telefonia, si compra una nuova prepagata e la usa da subito senza tanti XXXXXX pagando in contanti e senza dare il proprio nome a nessuno.
    • Shiba scrive:
      Re: Costi di roaming
      - Scritto da: zxdfcxf
      A volte ci va a fare visita a parenti o amici che
      vivono all'estero si fa prestare una SIM per
      evitare di pagare i costi di roaming. Una cosa
      del genere non sarebbe più possibile con le SIM
      virtuali.In un mondo ideale ti copi il cookie, o quello che è, dal suo telefono al tuo telefono. Nel mondo che vogliono questi venditori di tappeti è già tanto se col <b
      TUO </b
      telefono puoi telefonare.
  • zxdfcxf scrive:
    Piano per uccidere le prepagate anonime
    Ci sono ancora dei paesi dove le prepagate anonime esistono e sono legali.Evidentemente ad Apple per motivi commerciali e alla NSA per ovvi motivi questo non piace.
    • Hop scrive:
      Re: Piano per uccidere le prepagate anonime
      - Scritto da: zxdfcxf
      Ci sono ancora dei paesi dove le prepagate
      anonime esistono e sono
      legali.
      Evidentemente ad Apple per motivi commerciali e
      alla NSA per ovvi motivi questo non
      piace.visto che probabilmente saranno dei file, sarà ancora più facile averle usa e getta
      • xfcxrxas scrive:
        Re: Piano per uccidere le prepagate anonime

        visto che probabilmente saranno dei file, sarà
        ancora più facile averle usa e
        gettaNo, perchè devi contattare l'operatore e ovviamente l'operatore non te lo farà fare in maniera anonima.
    • aphex_twin scrive:
      Re: Piano per uccidere le prepagate anonime
      "Apple e Samsung lavorano alla SIM virtuale" :-o
  • Etype scrive:
    SIM virtuale
    L'idea fondamentalmente è buona,specie quando devi cambiare gestore,ormai i vari punti dei principali gestori di rete mobile stanno diminuendo e non sempre è facile trovarne uno di proprio interesse.In realtà era una cosa che si poteva fare benissimo da tempo,era più che altro una sicurezza dei gestori tenere vincolato il cliente ad una loro SIM.Tuttavia non mi piace il fatto che sia integrata nello smartphone,che sia a parte e sia di tipo universale mi sta bene ma non che sia saldata al resto del terminale. Poi bisogna vedere se i vari gestori non si inventano dei loro standard in futuro.In teoria non dovrebbero neanche esserci più costi per SIM e smaltimento delle stesse,quindi rifiuti,però sicuramente ci sarà il rovescio della medaglia che andrà contro il cliente.
    • vodka calda scrive:
      Re: SIM virtuale
      - Scritto da: Etype
      L'idea fondamentalmente è buona,specie quando
      devi cambiare gestore,ormai i vari punti dei
      principali gestori di rete mobile stanno
      diminuendo e non sempre è facile trovarne uno di
      proprio
      interesse.
      In realtà era una cosa che si poteva fare
      benissimo da tempo,era più che altro una
      sicurezza dei gestori tenere vincolato il cliente
      ad una loro
      SIM.

      Tuttavia non mi piace il fatto che sia integrata
      nello smartphone,che sia a parte e sia di tipo
      universale mi sta bene ma non che sia saldata al
      resto del terminale. Poi bisogna vedere se i vari
      gestori non si inventano dei loro standard in
      futuro.meh, SIM virtuale significa che invece di una memoria a parte (con chip) hai un file sul telefono.E come per tutti i file indovina un po' che cosa può capitare.
    • Qualcuno scrive:
      Re: SIM virtuale
      - Scritto da: Etype
      L'idea fondamentalmente è buona,specie quando
      devi cambiare gestore,ormai i vari punti dei
      principali gestori di rete mobile stanno
      diminuendo e non sempre è facile trovarne uno di
      proprio
      interesse.
      In realtà era una cosa che si poteva fare
      benissimo da tempo,era più che altro una
      sicurezza dei gestori tenere vincolato il cliente
      ad una loro
      SIM.Non è certo la SIM il problema del cambio gestore.Prova ad esempio a cambiare gestore in Germania, con i contratti da minimo due anni e da disdire tre mesi prima della scadenza, che quasi tutti gli operatori propongono.
      • Etype scrive:
        Re: SIM virtuale
        - Scritto da: Qualcuno
        Prova ad esempio a cambiare gestore in Germania,
        con i contratti da minimo due anni e da disdire
        tre mesi prima della scadenza, che quasi tutti
        gli operatori
        propongono.Così è una schifezza,colpa anche però dei clienti che accettano simili condizioni così svantaggiose.
        • panda rossa scrive:
          Re: SIM virtuale
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: Qualcuno

          Prova ad esempio a cambiare gestore in
          Germania,

          con i contratti da minimo due anni e da
          disdire

          tre mesi prima della scadenza, che quasi
          tutti

          gli operatori

          propongono.

          Così è una schifezza,colpa anche però dei clienti
          che accettano simili condizioni così
          svantaggiose.Come se ci fossero alternative...
  • bubba scrive:
    e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la
    e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la pera...sim virtuale vuol dire anche 1)non poterla togliere (quindi appena accendi sei identificato pienamente sul network) 2) maggiori possibilita' di riprogrammazione da remoto (da nsa?)3) altre cosettesiam proprio sicuri di averne bisogno? :P mah forse posso capire nel mercato B2B... ma nel consumer FAREI A MENO
    • Hop scrive:
      Re: e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la
      - Scritto da: bubba
      e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la pera...
      sim virtuale vuol dire anche Vuol dire che puoi avere 10 sim sul tuo telefono...
      • Jack scrive:
        Re: e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la
        - Scritto da: Hop
        - Scritto da: bubba

        e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la pera...

        sim virtuale vuol dire anche
        Vuol dire che puoi avere 10 sim sul tuo
        telefono...Io temo che voglia dire tutto tranne questo: gli operatori non sono d'accordo ed essendo anche loro nel gruppo di lavoro non penso siano particolarmente malleabili....
        • Jom Yum Giam scrive:
          Re: e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la
          - Scritto da: Jack
          - Scritto da: Hop

          - Scritto da: bubba


          e' affascinante, ma c'e' da grattarsi
          la
          pera...


          sim virtuale vuol dire anche

          Vuol dire che puoi avere 10 sim sul tuo

          telefono...

          Io temo che voglia dire tutto tranne questo: gli
          operatori non sono d'accordo ed essendo anche
          loro nel gruppo di lavoro non penso siano
          particolarmente malleabili....Ma si tu crederai sempre di averne una, le altre sono CIA, KGB, DEA, Arabi, ecc...
        • mimmo scrive:
          Re: e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la
          - Scritto da: Jack
          Io temo che voglia dire tutto tranne questo: gli
          operatori non sono d'accordo ed essendo anche
          loro nel gruppo di lavoro non penso siano
          particolarmente
          malleabili....E' fatto apposta per avere piu' sim virtuali contemporaneamente sul cellulare, tu puoi decidere di volta in volta quale usare.quindi non ci dovrebbe piu' essere la necessita' di comprare e buttare sim.un risparmio sulla produzione di sim, non e' insensata come cosa.forse un consumer medio non ne avrebbe grossi giovamenti, specialmente se ad ogni cambio o "attivazione" di sim virtuale ci fanno ancora pagare 10 euro.
          • danylo scrive:
            Re: e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la
            - Scritto da: mimmo
            - Scritto da: Jack

            forse un consumer medio non ne avrebbe grossi
            giovamenti, specialmente se ad ogni cambio o
            "attivazione" di sim virtuale ci fanno ancora
            pagare 10 euro.E chi ti dice che con la sim virtuale non paghi piu'? I 10 euro non sono certo per il costo della sim.L'e-sim e' un'ulteriore perdita di controllo. Ci ritroveremo improvvisamente con un nuovo operatore, senza neppure saperlo, esattamente come adesso ci addebitano servizi mai chiesti.Dobbiamo boicottare la e-sim. Non compriamo i terminali con e-sim e torneranno indietro.
      • Skywalker scrive:
        Re: e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la
        Se vai a leggerti le specifiche GSM, già ora sarebbe possibile avere una unica SIM che contiene di dati di più fornitori: indicami un Gestore Telefonico che te le vende, ed un Gestore Telefonico che di da un contratto che non si appoggia ad una sua SIM.Anzi, dimmi un Gestore Telefonico che ti "vende" in comodato d'uso un telefono dual/tri/quadri-sim. Ci sono in commercio, ma non sugli store dei Gestori Telefonici.Quindi, secondo te, quanto è supportata la funzione che dici tu dai Gestori Telefonici?Mentre un telefono quadri-sim fisico non richiede il supporto del Gestore Telefonico, un quadri-sim virtuale si. Esattamente come una SIM con quattro contratti, già prevista nelle specifiche.
    • bradipao scrive:
      Re: e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la
      - Scritto da: bubba
      e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la pera...
      sim virtuale vuol dire anche
      1)non poterla togliere (quindi appena accendi sei
      identificato pienamente sul network)Che poi non è molto diverso da adesso: se hai un telefono senza SIM, se l'antenna è attiva loro vedono comunque il tuo IMEI appena accendi, e tu puoi tranquillamente usarlo per fare telefonate di emergenza.
      • bubba scrive:
        Re: e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: bubba

        e' affascinante, ma c'e' da grattarsi la pera...

        sim virtuale vuol dire anche

        1)non poterla togliere (quindi appena accendi
        sei

        identificato pienamente sul network)

        Che poi non è molto diverso da adesso: se hai un
        telefono senza SIM, se l'antenna è attiva loro
        vedono comunque il tuo IMEI appena accendi, e tu
        puoi tranquillamente usarlo per fare telefonate
        di
        emergenza.beh se non e' diverso, a che pro' comprarla sta sim? :Dno cmq ovvio lo so bene che c'e' l'imei & co... per quello ho scritto 'identificato pienamente nel network'... (so anche che qua e la' l'imei si cambia :P )Cmq a seconda di quanto vorranno spingere, sara' una bomba sta roba... (e c'e' da stare attenti non ci scoppi nel XXXX [cit. Elio e le storie tese] ;) )
  • Daniele scrive:
    Cambio telefono
    Quindi se il mio telefono è in assistenza o si è rotto non posso decidere di prendere quello che ho nel cassetto ed utilizzarlo?Bella cagata!
    • Hop scrive:
      Re: Cambio telefono
      - Scritto da: Daniele
      Quindi se il mio telefono è in assistenza o si è
      rotto non posso decidere di prendere quello che
      ho nel cassetto ed
      utilizzarlo?
      E da cosa lo deduci Sherlock? :D
      • hop cavallo trotterell one scrive:
        Re: Cambio telefono
        - Scritto da: Hop
        - Scritto da: Daniele

        Quindi se il mio telefono è in assistenza o si è

        rotto non posso decidere di prendere quello che

        ho nel cassetto ed

        utilizzarlo?


        E da cosa lo deduci Sherlock? :De poi, se non gli va bene, può sempre costruirsi il suo telefono e la sua sim!1234
      • Zack scrive:
        Re: Cambio telefono
        Dal fatto che nel cassetto hai un telefono vecchio che funziona con una sim ... genio
        • Hop scrive:
          Re: Cambio telefono
          - Scritto da: Zack
          Dal fatto che nel cassetto hai un telefono
          vecchio che funziona con una sim ...
          genioquindi hai ancora in giro la sim? :D
          • ... scrive:
            Re: Cambio telefono
            io ne ho 4 di sim con due telefoni dual sim. Vedi tu
          • ... scrive:
            Re: Cambio telefono
            - Scritto da: ...
            io ne ho 4 di sim con due telefoni dual sim. Vedi
            tuma provi ancora a ragionare con quel ritardato?Perculalo come faccio io e basta, non sprecare neuroni...
          • .... scrive:
            Re: Cambio telefono
            Hai ragione ma sai si cerca di farlo ragionare ma vedo che è inutile
          • Hop scrive:
            Re: Cambio telefono
            - Scritto da: ...
            io ne ho 4 di sim con due telefoni dual sim. Vedi
            tuPotresti avere UN telefono e dieci sim virtuali quindi?
          • .... scrive:
            Re: Cambio telefono
            è inutile risponderti tanto p.i. cancella i post. tienti le tue sim virtuali che sono più facili da hackerare
    • Elrond scrive:
      Re: Cambio telefono
      - Scritto da: Daniele
      Quindi se il mio telefono è in assistenza o si è
      rotto non posso decidere di prendere quello che
      ho nel cassetto ed
      utilizzarlo?

      Bella cagata!Se magari ne esistesse una versione "fisica"... Voglio dire, un chip estraibile con lo stesso form-factor della sim odierna che però può essere riprogrammato al volo alla bisogna.
      • bubba scrive:
        Re: Cambio telefono
        - Scritto da: Elrond
        - Scritto da: Daniele

        Quindi se il mio telefono è in assistenza o
        si
        è

        rotto non posso decidere di prendere quello
        che

        ho nel cassetto ed

        utilizzarlo?



        Bella cagata!

        Se magari ne esistesse una versione "fisica"...
        Voglio dire, un chip estraibile con lo stesso
        form-factor della sim odierna che però può essere
        riprogrammato al volo alla
        bisogna.dai piu' rinomati sottoscala napoletani? :D certo sarebbe curioso tornare ai buoni vecchi tempi degli e-tacs..
        • bubba scrive:
          Re: Cambio telefono
          ... mi rendo conto che sto diventando un po' troppo trolloso :) diciamo qlc di piu' serio...anche se non se non seguo piu' in modo decente le cose.. il mercato "d'elezione" di queste cose, come dicevo in altro post, e' il M2M (scrissi B2B che non e' proprio corretto)... il GSMA spingeva per l'Embedded SIM che e' +- quel che dicevi tu (con programmazione remota da parte dei carrier... tipo STK via OTA... ma spero + sicuri :P) .... e poi mi sembra che, sempre nel M2M, in altre nazioni (tipo india) siano state fatte effettivamente... ma dovrei cercare...
      • Ethype scrive:
        Re: Cambio telefono
        - Scritto da: Elrond
        Se magari ne esistesse una versione "fisica"...
        Voglio dire, un chip estraibile con lo stesso
        form-factor della sim odierna che però può essere
        riprogrammato al volo alla
        bisogna.esiste già da un anno... in vendita con iPad.
        • Elrond scrive:
          Re: Cambio telefono
          - Scritto da: Ethype
          - Scritto da: Elrond


          Se magari ne esistesse una versione
          "fisica"...

          Voglio dire, un chip estraibile con lo stesso

          form-factor della sim odierna che però può
          essere

          riprogrammato al volo alla

          bisogna.
          esiste già da un anno... in vendita con iPad.Allora la novità sta tutta nel fatto che quella di cui si parla nell'articolo sarebbe saldata invece di rimovible. Mi sfugge qualcosa.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Cambio telefono

        Se magari ne esistesse una versione "fisica"...
        Voglio dire, un chip estraibile con lo stesso
        form-factor della sim odierna che però può essere
        riprogrammato al volo alla
        bisogna.Ovvero una SIM.
        • Elrond scrive:
          Re: Cambio telefono
          - Scritto da: nome e cognome

          Se magari ne esistesse una versione
          "fisica"...

          Voglio dire, un chip estraibile con lo stesso

          form-factor della sim odierna che però può
          essere

          riprogrammato al volo alla

          bisogna.

          Ovvero una SIM.Una SIM programmabile "al volo". Suvvia, non era difficile...
    • Shiba scrive:
      Re: Cambio telefono
      - Scritto da: Daniele
      Quindi se il mio telefono è in assistenza o si è
      rotto non posso decidere di prendere quello che
      ho nel cassetto ed
      utilizzarlo?

      Bella cagata!Non vedo perché tu non possa andare in centro del tuo operatore e farti fare una SIM col tuo numero esattamente come ora.
Chiudi i commenti