Adobe: a voi Flash 9 e Flex 2

Pronta l'ultima versione del celebre player Flash e un aggiornamento alla serie di strumenti di sviluppo Flex, ora in grado - spera il colosso californiano - di competere con le soluzioni basate su AJAX. Gratuitamente

San Jose (USA) – Ieri Adobe ha rilasciato Flex 2, seconda generazione di strumenti per lo sviluppo di applicazioni Internet dinamiche, e con l’occasione ha distribuito l’ultima major release del player Flash.

Flex 2 è un ambiente di sviluppo che consente di creare e distribuire applicazioni web dinamiche e interattive. Questa nuova soluzione pone la tecnologia Flash, ereditata da Macromedia, come alternativa al sempre più gettonato modello di sviluppo AJAX.

Per incoraggiare lo sviluppo di applicazioni basate su Flash, Adobe ha reso Flex 2 Software Development Kit gratuito: in precedenza veniva distribuito esclusivamente insieme a software a pagamento. Con questo toolkit è possibile creare applicazioni che, entro certi livelli di funzionalità, non necessitano di componenti lato server.

Tra i prodotti che fanno parte di Flex 2 vi è Flex Builder 2, un ambiente di sviluppo integrato basato su Eclipse, Flex Charting 2, una raccolta di grafici e diagrammi interattivi che consentono di realizzare interfacce dati e analisi interattive, e Flex Data Services 2, un server per la connessione alle applicazioni back-end. Quest’ultimo software è ora disponibile anche in versione gratuita per sistemi a singolo processore.

Come accennato, Adobe ha rilasciato anche Flash Player 9, ultimo aggiornamento del suo celebre plug-in Flash per i principali browser in circolazione. Il programma, attualmente disponibile qui per Windows e Macintosh, include un migliorato motore runtime che promette di incrementare le performance delle applicazioni Flash fino a 10 volte. La versione 9 per Linux dovrebbe essere rilasciata nelle prossime settimane.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ics-pi scrive:
    Re: Chi scarica senza sharare...

    hey!!! :)

    lo usi ancora? =)

    come va? funzia?Col 56k prima di scaricare un file di testo ci vuole mezza giornata....meglio non provarci proprio.
  • Anonimo scrive:
    La solita trombonata acchiappa elettori
    Mi sembra la solita trombonata acchiappa elettori scritta da chi, come al solito, il diritto d'autore non sa neanche cosa sia.Se venisse recepito il punto 1 nella nostra normativa (libertà di fotocopie senza pagare il compenso), l'Italia si renderebbe inadempiente nei confronti dell'Unione Europea per il mancato rispetto della Direttiva 2001/29/CE, con la conseguente procedura d'infrazione...Complimenti! Le leggi, fatele fare da chi conosce la materia...
    • Anonimo scrive:
      Re: La solita trombonata acchiappa elettori
      - Scritto da:
      Mi sembra la solita trombonata acchiappa elettori
      scritta da chi, come al solito, il diritto
      d'autore non sa neanche cosa
      sia.
      Se venisse recepito il punto 1 nella nostra
      normativa (libertà di fotocopie senza pagare il
      compenso), l'Italia si renderebbe inadempiente
      nei confronti dell'Unione Europea per il mancato
      rispetto della Direttiva 2001/29/CE, con la
      conseguente procedura
      d'infrazione...beh, io perlomeno non sono tenuto a conoscere tutto... sono un semplice cittadinoe mi chiedo: se l'unione europea mi dice qualcosa che - come cittadino italiano - non accetto affatto ... dato che non mi pare giusto che mi sia imposto di andarmene (non c'è poi tanto spazio non occupato nel pianeta) e che per il resto, supponiamo, il mio Stato mi aggrada... perchè devo permettere una ingerenza del genere?Andiamo verso un federalismo (ormai se ne riempiono la bocca tutti, a destra e a sinistra) in cui le REGIONI devono poter fare e disfare ... e un INTERO STATO deve obbedire a leggi fatte da altri?
      Complimenti! Le leggi, fatele fare da chi conosce
      la
      materia...Chiaro, io non la conosco, sono un cittadino normale, anche un po' ignorante. Ma fino a quale punto l'unione europea può interferire con l'attività legislativa di uno stato membro?:(
      • Anonimo scrive:
        Re: La solita trombonata acchiappa elettori
        Lei non è un semplice cittadino: è un rappresentante dei cittadini e quindi come tale deve agire. Quindi ha il DOVERE di informarsi sulla questione che è oggetto di un disegno di legge.Mi offende leggere disegni di legge scritti con poca cognizione, in quanto sono un operatore del settore (e mi scaldo molto, come avrà letto)
        • Anonimo scrive:
          Re: La solita trombonata acchiappa elettori
          - Scritto da:
          Mi offende leggere disegni di legge scritti con
          poca cognizione, in quanto sono un operatore del
          settore (e mi scaldo molto, come avrà
          letto)Allora se sei un operatore del settore, ti qualifichi e ti firmi.Altrimenti per me tu sei il sig. nessuno, e puoi anche evitare di scaldarti, che fa gia' abbastanza caldo.
  • Anonimo scrive:
    .. e dove sono finiti i tromboni che...
    ...tuonavano contro il governo precedente, insultavano nei threads di qualche tempo fa, inneggiando al fatto che con un governo differente le cose sarebbero cambiate, che l ex presidente del consiglio era colluso con le major, che faceva leggi antiliberali, ecc ecc ecc... quindi ? il governo è cambiato, nulla sta cambiando, e... aspettiamo aspettiamo, lasciamo un po più di tempo a questo nuovo governo per.... non cambaire nulla di nulla sul p2p siae e compagnia bella... scommettiamo ?
    • Anonimo scrive:
      Re: .. e dove sono finiti i tromboni che
      - Scritto da:
      ...tuonavano contro il governo precedente,
      insultavano nei threads di qualche tempo fa,
      inneggiando al fatto che con un governo
      differente le cose sarebbero cambiate, che l ex
      presidente del consiglio era colluso con le
      major, che faceva leggi antiliberali, ecc ecc
      ecc...

      quindi ? il governo è cambiato, nulla sta
      cambiando, e... aspettiamo aspettiamo, lasciamo
      un po più di tempo a questo nuovo governo
      per....E scendere in piazza con mazze e bastoni invece di aspettare sempre ???
      non cambaire nulla di nulla sul p2p siae e
      compagnia bella... scommettiamo
      ?
    • xWolverinex scrive:
      Re: .. e dove sono finiti i tromboni che
      Uhm sento un rumore come di qualcuno che sta' rosikando... non lo sai che per modificare una legge c'e' bisogno di un altra legge ? E che ogni legge ha il suo iter ? Per correggere tutte le leggi ad minkiam del nano ci vorra' tempo. Quindi vai e rimettiti a rosikare nell'angoletto (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: .. e dove sono finiti i tromboni che
        - Scritto da: xWolverinex
        Uhm sento un rumore come di qualcuno che sta'
        rosikando... non lo sai che per modificare una
        legge c'e' bisogno di un altra legge ? E che ogni
        legge ha il suo iter ? Per correggere tutte le
        leggi ad minkiam del nano ci vorra' tempo.
        si ci vuole tempo...ma anche no...visto che x aumentare il quantitativo x uso personale di droghe ci hanno messo pochissimo...ma è ovvio che sia così, sicuramente su quella sponda ci sono molte più persone interessate agli spinelli che al p2p ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: .. e dove sono finiti i tromboni che
          - Scritto da:

          si ci vuole tempo...ma anche no...visto che x
          aumentare il quantitativo x uso personale di
          droghe ci hanno messo pochissimo...ma è ovvio che
          sia così, sicuramente su quella sponda ci sono
          molte più persone interessate agli spinelli che
          al p2p
          ;)uno quando parla dovrebbe informarsi prima.la legge sulla droga fatta dai nazi-fascisti di prima non verra' cambiata subito.La legge sulle droghe prevede una tabella nella quale si definiscono le quantita' e prevede anche che la tabella possa essere modificata, detto praticamente, per decreto. Quindi il cambiamento della tabella e' facile facile.Aggiustare gli altri guai combinati dai nazifascisti di prima, urbani compresa, richiedera' piu' tempo.Per la urbani, per ora vedo una proposta fatta dalla sinistra, che non risolve tutto, ma almeno ci tenta. Quella dei nazifascisti, promessa a piene mani dallo stesso urbani e dalla carlucci, DOVE SONO?
      • reXistenZ scrive:
        Re: .. e dove sono finiti i tromboni che

        Uhm sento un rumore come di qualcuno che sta'
        rosikando... non lo sai che per modificare una
        legge c'e' bisogno di un altra legge ? E che ogni
        legge ha il suo iter ? Per correggere tutte le
        leggi ad minkiam del nano ci vorra' tempo.

        Quindi vai e rimettiti a rosikare
        nell'angoletto (rotfl)Già, prima chi si lamentava era additato come servo di berlusconi, ora chi si lamenta è additato come servo di berlusconi.Prenditi tutto il tempo che vuoi. Ti aspetto a fine legislatura.
        • Anonimo scrive:
          Re: .. e dove sono finiti i tromboni che

          Prenditi tutto il tempo che vuoi. Ti aspetto a
          fine
          legislatura.allora meglio restare in zona xchè nn credo che ci vorrà molto tempo (rotfl)
        • xWolverinex scrive:
          Re: .. e dove sono finiti i tromboni che

          Già, prima chi si lamentava era additato come
          servo di berlusconi, ora chi si lamenta è
          additato come servo di
          berlusconi.A dire il vero chi nella scorsa legislatura si lamentava era additato come COMUNISTAAAH
          Prenditi tutto il tempo che vuoi. Ti aspetto a
          fine
          legislatura.Andando sullo stesso binario chi si lamenta ora dovrebbe essere un FASHISTAAAAHHH .. ma nooooo voi non siete fascisti, ma ai vostri occhi erano tutti comunisti (rotfl) Interessante come vedete gli stecchini dei deretani degli altri... ma non sentite le travi nei vostri. sara' questione d'abitudine... in fondo eravate esperti di manganelli (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: .. e dove sono finiti i tromboni che
      - Scritto da:
      ...tuonavano contro il governo precedente,
      insultavano nei threads di qualche tempo fa,
      inneggiando al fatto che con un governo
      differente le cose sarebbero cambiateSì, come l'innalzamento dell'età pensionabile. Prima tutta la sx (giustamente) contro, ora sono loro stessi a proporlo. I politici sono tutti uguali, è tutta la stessa m***a.
    • Anonimo scrive:
      Re: .. e dove sono finiti i tromboni che
      - Scritto da:
      ...tuonavano contro il governo precedente,
      insultavano nei threads di qualche tempo fa,
      inneggiando al fatto che con un governo
      differente le cose sarebbero cambiate, che l ex
      presidente del consiglio era colluso con le
      major, che faceva leggi antiliberali, ecc ecc
      ecc...

      quindi ? il governo è cambiato, nulla sta
      cambiando, e... aspettiamo aspettiamo, lasciamo
      un po più di tempo a questo nuovo governo per....
      non cambaire nulla di nulla sul p2p siae e
      compagnia bella... scommettiamo
      ?Ricordiamo che e' stato il governo di sinistra a ingrassare la siae con nuovi poteri e nuove competenze e a ideare il bollino nazista da pagare anche da parte di chi offriva programmi GRATIS (alla faccia della promozione della condivisione). Grazie alla sinistra oggi la siae intasca anche dalle distribuzioni linux. Se in questa legislatura viene abolita la urbani, mi tingero' i capelli di arancione leopardato...
    • Anonimo scrive:
      Re: .. e dove sono finiti i tromboni che...
      - Scritto da:
      ...tuonavano contro il governo precedente,
      insultavano nei threads di qualche tempo fa,
      inneggiando al fatto che con un governo
      differente le cose sarebbero cambiate, che l ex
      presidente del consiglio era colluso con le
      major, che faceva leggi antiliberali, ecc ecc
      ecc...

      quindi ? il governo è cambiato, nulla sta
      cambiando, e...ma se ti hanno appena detto che ci sono proposte in merito?!!
      • Anonimo scrive:
        Re: .. e dove sono finiti i tromboni che
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...tuonavano contro il governo precedente,(cut)

        quindi ? il governo è cambiato, nulla sta

        cambiando, e...

        ma se ti hanno appena detto che ci sono proposte
        in merito?!!Leggi bene l'articolo:hanno appena detto che ci sono proposte praticamente inutili in merito!Saluti................Enrico (c64)(linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: .. e dove sono finiti i tromboni che
          - Scritto da:
          Leggi bene l'articolo:
          hanno appena detto che ci sono proposte
          praticamente inutili in
          merito!

          Saluti...
          .............Enrico (c64)(linux)ma leggilo bene TU, beota.Dove lo hai letto che e' inutile?Io ci metterei la firma per l'uso personale non punito!
  • Anonimo scrive:
    Per me..
    ...governo di destra o di sinistra che sia questa modifica non passerà mai, le lobby sono potentissime e gli interessi in ballo altissimi, ma forse sono troppo pessimista, spero vivamente di sbagliarmi :
  • Anonimo scrive:
    Re: Chi scarica senza sharare...
    - Scritto da: Ics-pi
    ps: Major non parlo per me perchè ho un modesto
    56k quindi non mi scassateun reato mica si misura in quantitàqui hai pubblicamente dichiarato di fare questo e quellobravo , e 'azzi tuoi...
    • Ics-pi scrive:
      Re: Chi scarica senza sharare...
      - Scritto da:
      - Scritto da: Ics-pi

      ps: Major non parlo per me perchè ho un modesto

      56k quindi non mi scassate

      un reato mica si misura in quantità
      qui hai pubblicamente dichiarato di fare questo e
      quello
      bravo , e 'azzi tuoi...eh si certo, ho iniziato a scaricare un film 12 anni fa e lo finiro' di tirar giu' nel 2051, per allora potrete venire ad arrestarmi. Peccato saro' morto da un bel pezzo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi scarica senza sharare...
        - Scritto da: Ics-pi

        - Scritto da:

        - Scritto da: Ics-pi


        ps: Major non parlo per me perchè ho un
        modesto


        56k quindi non mi scassate



        un reato mica si misura in quantità

        qui hai pubblicamente dichiarato di fare questo
        e

        quello

        bravo , e 'azzi tuoi...

        eh si certo, ho iniziato a scaricare un film 12
        anni fa e lo finiro' di tirar giu' nel 2051, per
        allora potrete venire ad arrestarmi. Peccato
        saro' morto da un bel
        pezzo..."ho iniziato a stuprare questa tipa, non arrestatemi finchè non ho finito" :-o
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi scarica senza sharare...
          - Scritto da:

          - Scritto da: Ics-pi



          - Scritto da:


          - Scritto da: Ics-pi



          ps: Major non parlo per me perchè ho un

          modesto



          56k quindi non mi scassate





          un reato mica si misura in quantità


          qui hai pubblicamente dichiarato di fare
          questo

          e


          quello


          bravo , e 'azzi tuoi...



          eh si certo, ho iniziato a scaricare un film 12

          anni fa e lo finiro' di tirar giu' nel 2051, per

          allora potrete venire ad arrestarmi. Peccato

          saro' morto da un bel

          pezzo...

          "ho iniziato a stuprare questa tipa, non
          arrestatemi finchè non ho
          finito"

          :-oMa puppalo coi tuoi esempi da mentecatto8=o----xp
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi scarica senza sharare...

          "ho iniziato a stuprare questa tipa, non
          arrestatemi finchè non ho
          finito"

          :-oSparati.xp
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi scarica senza sharare...
          Cosa c'entra lo stupro con il download di un film...... ?
  • Anonimo scrive:
    E che fine ha fatto Cortiana ?
    E' stato poi trombato dai suoi ?S'è messa di mezzo la SIAE ?Ha, hanno ricevute minacce ?Cavolo, ma perchè non intercettate i telefonini della SIAE e compagnia ? sai quante ne verrebbero fuori...
    • Anonimo scrive:
      Re: E che fine ha fatto Cortiana ?
      - Scritto da:
      E' stato poi trombato dai suoi ?
      S'è messa di mezzo la SIAE ?
      Ha, hanno ricevute minacce ?

      Cavolo, ma perchè non intercettate i telefonini
      della SIAE e compagnia ? sai quante ne verrebbero
      fuori...Ha fatto la fine di tutti i politici, quando sono in campagna elettorale promettono il paradiso, dopo ti fanno vedere l'inferno.
    • Anonimo scrive:
      Re: E che fine ha fatto Cortiana ?
      Cortiana l'avete fatto fuori voi; per essere eletti ci vogliono voti, e i voti non ci sono stati.Al comune di Roma e' entrato Zammataro, vorrei che alle prossime politiche facesse il passaggio alla camera.E comunque suggerirei di cogliere un'occasione e sostenere Bulgarelli, e aiutarlo; puo' essere che gli sfugga il problema del penale sulla condivisione per inesperienza nel nostro settore, in questo caso invece che criticare bisogna dargli aiuto.Non possiamo piangerci addosso all'infinito, era un metodo che funzionava una volta ma adesso ci sono troppi interessi di mezzo.
    • Ics-pi scrive:
      Aspetto SIAEopoli
      - Scritto da:
      E' stato poi trombato dai suoi ?
      S'è messa di mezzo la SIAE ?
      Ha, hanno ricevute minacce ?

      Cavolo, ma perchè non intercettate i telefonini
      della SIAE e compagnia ? sai quante ne verrebbero
      fuori...Vedrai quante ne verranno fuori tra qualche annetto, i tempi non sono ancora maturi bisogna aspettare, ma come tutti i frutti prima o poi cadranno dall'albero.E' stato cosi' per le tangenti, è stato cosi' per il calcio, sarà cosi' anche per la SIAE.Non dico che sarà una cosa breve, ma credo che per il 2015 qualcosa si sarà mosso.Io godo nell'attesa.Personalmente è dal 2001 che mi aspettavo lo scandalo del calcio e ci sono voluti 5 anni prima di averlo, adesso ci vuole un po' di pazienza anche per la SIAE... ;)
      • xWolverinex scrive:
        Re: Aspetto SIAEopoli
        Ehm da quello che mi risulta la SIAE e' gia' commissariata xke' il vecchio presidente (o qualsiasi altro titolo aveva... ma riassumendo quello che comandava l'ambaradan) aveva una casa di produzione discografica guarda caso di.... liscio (rotfl)
        • Ics-pi scrive:
          Re: Aspetto SIAEopoli
          - Scritto da: xWolverinex
          Ehm da quello che mi risulta la SIAE e' gia'
          commissariata xke' il vecchio presidente (o
          qualsiasi altro titolo aveva... ma riassumendo
          quello che comandava l'ambaradan) aveva una casa
          di produzione discografica guarda caso di....
          liscio (rotfl)
          Si vabbè quella è la punta dell'iceberg. Aspettiamo le cose serie tipo:intrallazzi mafiosiintrallazzi politicifondi nerileggi a misuradichiarazioni dei musicisti taglieggiatidichiarazioni di ex dipendentidichiarazioni di studi professionali, piccole case, studi di produzione etc...e poi chissà cos'altro. Ci vorrebbe la fantasia di Jules Verne per prevenire il futuro di queste società...ci vuole una fantasia SPAZIALE :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Aspetto SIAEopoli
            già questi sono i veri pirati nonchè mafiosi ! @^ @^
          • Anonimo scrive:
            Re: Aspetto SIAEopoli
            - Scritto da:
            già questi sono i veri pirati nonchè mafiosi !
            @^
            @^http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E90082,00.html
          • Ics-pi scrive:
            Re: Aspetto SIAEopoli
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            già questi sono i veri pirati nonchè mafiosi !

            @^

            @^
            http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0Si ecco, ma dal mio punto di vista questa è paglia. Le cose belle verranno tra qualche annetto. Ricordatevelo cosi' potrete dire: Quel coxxne di XP aveva ragione....forse non era proprio cosi' imbecille ;)
  • Ics-pi scrive:
    Posso dire la mia?
    Allora, il valore del denaro negli ultimi dieci anni è diminuito mostruosamente, quello che avrei comprato nel 1995 adesso lo pago almeno il doppio. Non parlo dei PC ma parlo della vita reale. Assicurazioni, benzina, tasse, imposte, accise, etc...Quindi il dato di fatto è la gente è piu' povera di prima.Ora pensiamo ad uno studente che di solito non appartiene ad una categoria molto abbiente (a parte figli di papà vari o quei pochi che hanno la fortuna di avere un lavoro ben pagato) non puo' farsi le fotocopie dei libri per risparmiare perchè viola il diritto. Non puo' scaricare musica da internet perchè viola il diritto, non puo' vedere i film su sky perchè costa troppo, non puo' copiare i CD perchè sono protetti e cmq è illegale, puo' solo vedere la TV analogica ma deve pagare 100 euro di tasse all'anno. Ma secondo voi queste persone di cosa dovrebbero vivere? Mangiando erba?A questo punto spero che TUTTI facciano il possibile per far fallire le major, gli autori, gli scrittori i poeti, i cantanti (come Baglioni con la sua villa ABUSIVA sulla spiaggia) e tutto il baraccone pubblicitario che ci sta dietro; almeno se dobbiamo per forza muorire di fame, lo facciamo tutti insieme come dei vecchi amici.Mal comune, mezzo gaudio!Come dicevano in un vecchio videogioco di spadaccini (comprato originale): "En Garde!"
    • Ics-pi scrive:
      Re: Posso dire la mia?
      Ah ho dimenticato una cosa: tornando sul discorso dell'erba.Io ho due capre, di quelle nane.Queste simpatiche bestiole mangiano l'erba, ne mangiano tanta. Per fortuna perchè l'erba è gratis e quindi ingrassano mangiando roba gratis.Ora queste capre sono capre, voglio dire, sono abbastanza stupide. Fanno cose da capre.Non ascoltano musica, non guardano film, non leggono libri, non vanno a scuola.Sono stupidine come quando le ho prese.La morale è: facendo le cose che ci sono disponibili gratuitamente al massimo si sopravvive, ma non si vive.Se le capre guardassero "il codice da vinci", se leggessero "Stephen Hawking" e se ascoltassero Mozart, sarebbero piu' intelligenti.Ma non lo sono, perchè a loro piacciono le cose gratis, come l'erba :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Posso dire la mia?
        - Scritto da: Ics-pi
        Ah ho dimenticato una cosa: tornando sul discorso
        dell'erba.
        Io ho due capre, di quelle nane.vedo che vai a toccare un punto interessante. La sovrappopolazione. La scarsità delle risorse. Forse involontariamente :)ti invito ad andare a leggere qualcosa di questo tizio (terribile) : http://2909.splinder.com/di tutto, di più. Chiedigli cosa pensa di quel che stai dicendo.Non ti incazzare e vedi se magari riuscite ad avere uno scambio interessante.
        Queste simpatiche bestiole mangiano l'erba, ne
        mangiano tanta. Per fortuna perchè l'erba è
        gratis e quindi ingrassano mangiando roba
        gratis.Finchè ce n'è.Nella natura sopravvive il più forte, la prepotenza: se il debole non riesce in NESSUN MODO ad avere il cibo, soccombe; se non ha abilità, forza e qualità superiori agli altri del branco e a quelle delle altre specie, ha maggiori probabilità di soccombere.Morire, scomparire, non prendere parte al processo di sopravvivenza della specie.La natura è bastarda: mangiano prima i più grossi e gli altri solo se avanza. E quando non ce n'è più, crepano.Per questo - oltre ad altri motivi - la diversificazione delle specie funziona. Io che mangio merda non sarò interessato a competere con te che mangi pollo arrosto e viceversa.
        Ora queste capre sono capre, voglio dire, sono
        abbastanza stupide. Fanno cose da
        capre.
        Non ascoltano musica, non guardano film, non
        leggono libri, non vanno a
        scuola.
        Sono stupidine come quando le ho prese.
        La morale è: facendo le cose che ci sono
        disponibili gratuitamente al massimo si
        sopravvive, ma non si
        vive.Si, questo te l'ho detto nell'altro messaggio, ovviamente ci sono arrivato presto ;)Perchè ci penso sempre già per i fatti miei :)
        Se le capre guardassero "il codice da vinci", se
        leggessero "Stephen Hawking" e se ascoltassero
        Mozart, sarebbero piu'
        intelligenti.no, se fossero intelligenti lo farebbero, non il contrario.
        Ma non lo sono, perchè a loro piacciono le cose
        gratis, come l'erba
        :D"gratis" è relativo. Il ciclo della vita, come tutti gli altri processi, ha fornitore e cliente ... tutti prendono e danno qualcosa, volenti o nolenti.Probabilmente le capre al pianeta danno cacca e la vegetazione è felice, nutrono altri predatori (forse) o esseri umani (latte/carne) ... pagano il pianeta.Ad ogni modo fai una prova:vai in un bar in piazza. Prendi un panino. Fatti avanzare del pane e gettalo ad un colombo, che sia uno (ce ne deve essere uno solo, al massimo due).Se sono due, getta due pezzi. Vedrai che immediatamente al secondo pezzo il primo colombo andrà a cercare di accaparrarsi anche il secondo pezzo. Allora tu puoi gettare un GROSSO pezzo di pane al primo, in modo che sia indaffarato e poi un secondo pezzo al secondo colombo.Dopo 10 secondi arriverà un TERZO colombo. E i pezzi di pane erano solo due.Ed ora pensa.
      • Anonimo scrive:
        why OT?
        mi pare strano questo OT.è una risposta e non si scosta dall'intervento al quale si risponde.boh! :-(comunque vabbuò :)salutoni :o
        • Anonimo scrive:
          Re: why OT?
          - Scritto da:
          mi pare strano questo OT.
          è una risposta e non si scosta dall'intervento al
          quale si
          risponde.

          boh! :-(

          comunque vabbuò :)

          salutoni :oIl T1000 deve fare il tagliando sto mese. Porta pazienza! Cmq sto leggendo il sito che hai postato...xp
          • Anonimo scrive:
            Re: why OT?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            mi pare strano questo OT.

            è una risposta e non si scosta dall'intervento
            al

            quale si

            risponde.



            boh! :-(



            comunque vabbuò :)



            salutoni :o

            Il T1000 deve fare il tagliando sto mese. Porta
            pazienza! Cmq sto leggendo il sito che hai
            postato...

            xpio credo faccia riflettere.molto duro, spesso fa incazzare...ma considerarlo fa pensare.aiuta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Posso dire la mia?
      - Scritto da: Ics-pi
      Allora, il valore del denaro negli ultimi dieci
      anni è diminuito mostruosamente, quello che avrei
      comprato nel 1995 adesso lo pago almeno il
      doppio. Non parlo dei PC ma parlo della vita
      reale. Assicurazioni, benzina, tasse, imposte,
      accise,
      etc...
      Quindi il dato di fatto è la gente è piu' povera
      di
      prima.
      si quoto hai ragione su tutto
      Ora pensiamo ad uno studente che di solito non
      appartiene ad una categoria molto abbiente (a
      parte figli di papà vari o quei pochi che hanno
      la fortuna di avere un lavoro ben pagato) non
      puo' farsi le fotocopie dei libri per risparmiare
      perchè viola il diritto.gravissimo perchè in questo caso stiamo parlando di Cultura con la 'c' maiuscola mentre che l'ultimo lp di laura pausini sia cultura è tutto da discutere.
      Non puo' scaricare
      musica da internet perchè viola il diritto, be il diritto esisteva anche quando il costo della vita era più basso.il fatto che il costo della vita sia salito in maniera spoposita rispetto agli stipendi non autorizza certo a violarlo.quello che c'è di sbagliato imho non è tanto l'esistenza del diritto ma la mancanza di proporzionalità nelle pene.
      non
      puo' vedere i film su sky perchè costa troppo,l'idea di mettere dei tetti di stato come nei regimi comunisti non mi piacerebbe molto
      non puo' copiare i CD perchè sono protetti e cmq
      è illegale,e be direi.si esclude ovviamente la copia di sw di cui si dispone di licenza che però è impedita da protezioni esasperanti.su questo fronte bisognerebbe farsi sentire un pò
      puo' solo vedere la TV analogicasi fino a che non te la passano in digitale :D
      ma
      deve pagare 100 euro di tasse all'anno.e che cavoli io accendo la tv 3 volte l'anno e mai sulle rai.....ma ci sarebbe un modo di non pagare un canone per un servizio di cui non fruisco?
      Ma
      secondo voi queste persone di cosa dovrebbero
      vivere? Mangiando
      erba?nessuna di queste cose si mangia.escludendo il discorso dei libri che sono cultura in senso stretto film e canzoncine non sono bagaglio culturalmente formativo ne sono prodotti essenziali.se proprio non puoi farne almeno allora stai già riconoscendo l'ottima qualità del prodotto e mi pare giusto che lo paghi
      A questo punto spero che TUTTI facciano il
      possibile per far fallire le major, gli autori,
      gli scrittori i poeti, i cantanti (come Baglioni
      con la sua villa ABUSIVA sulla spiaggia) e tutto
      il baraccone pubblicitario che ci sta dietro;
      almeno se dobbiamo per forza muorire di fame, lo
      facciamo tutti insieme come dei vecchi
      amici.
      Mal comune, mezzo gaudio!ma nella storia umana il gaudio è sempre stato scaricato per intero sulla plebe.

      Come dicevano in un vecchio videogioco di
      spadaccini (comprato originale): "En
      Garde!"
      • Ics-pi scrive:
        Re: Posso dire la mia?

        gravissimo perchè in questo caso stiamo parlando
        di Cultura con la 'c' maiuscola mentre che
        l'ultimo lp di laura pausini sia cultura è tutto
        da
        discutere.Esiste altra musica "essenziale" e non necessariamente moderna che puo' essere ascoltata. La crescita culturale non si deve sottovalutare.
        be il diritto esisteva anche quando il costo
        della vita era più
        basso.Già ma ancora ci si poteva permettere il lusso di cazzeggiare in macchina, di comprare un CD solo per sentire una canzone (perchè le altre 9 facevano schifo) o per altri motivi che oggi invece sembrano quasi da fuori di testa.
        il fatto che il costo della vita sia salito in
        maniera spoposita rispetto agli stipendi non
        autorizza certo a
        violarlo.Diciamo che chi lo violava 10 anni fa, adesso ha una scusante molto piu' forte di allora.
        quello che c'è di sbagliato imho non è tanto
        l'esistenza del diritto ma la mancanza di
        proporzionalità nelle
        pene.Si anche, mettere in gabbio qualcuno per un mp3 mi sembra esagerato, anche perchè quello stesso in mezzo ad una cricca di spacciatori e papponi è facile che esca e cominci a stuprare le vecchiette.
        l'idea di mettere dei tetti di stato come nei
        regimi comunisti non mi piacerebbe
        moltoNo sarebbe abbastanza sfavorire il monopolismo.
        e be direi.
        si esclude ovviamente la copia di sw di cui si
        dispone di licenza che però è impedita da
        protezioni
        esasperanti.
        su questo fronte bisognerebbe farsi sentire un pòGià, illegale copiare roba protetta ma non illegare rendere impossibile una legittima copia. 2 pesi - 2 misure.
        si fino a che non te la passano in digitale :DSperiamo tolgano la gabella rai, almeno.
        e che cavoli io accendo la tv 3 volte l'anno e
        mai sulle rai.....ma ci sarebbe un modo di non
        pagare un canone per un servizio di cui non
        fruisco?Si. Morire o vivere in un bosco.
        nessuna di queste cose si mangia.
        escludendo il discorso dei libri che sono cultura
        in senso stretto film e canzoncine non sono
        bagaglio culturalmente formativo ne sono prodotti
        essenziali.Infatti le mie capre sopravvivono anche senza, ma sono stupide poverine...di solito gli umani hanno bisogno di "food for brain".
        se proprio non puoi farne almeno allora stai già
        riconoscendo l'ottima qualità del prodotto e mi
        pare giusto che lo
        paghiNo riconosco che non possono vietarmi di leggere o ascoltare, il che o il cosa o il come è relativo.
        ma nella storia umana il gaudio è sempre stato
        scaricato per intero sulla
        plebe.Secondo me vanno ripagati con la stessa moneta!
        • Anonimo scrive:
          Re: Posso dire la mia?
          Vivere in un bosco ?E chi te lo dice che la pineta non funga da antenna naturale e che te non riesca a farti raccontare dagli alberi come nel bosco vecchio di calvino cosa sta dicendo in quel momento pippo baudo ?Meglio non rischiare... paga anche te ! Dove abiti ?Radura della Casetta dei Sette Nani N. 7 va bene ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Posso dire la mia?
          - Scritto da: Ics-pi

          gravissimo perchè in questo caso stiamo parlando

          di Cultura con la 'c' maiuscola mentre che

          l'ultimo lp di laura pausini sia cultura è tutto

          da

          discutere.

          Esiste altra musica "essenziale" e non
          necessariamente moderna che puo' essere
          ascoltata. La crescita culturale non si deve
          sottovalutare.è proprio quell'essenziale che secondo me andrebbe discusso.


          be il diritto esisteva anche quando il costo

          della vita era più

          basso.

          Già ma ancora ci si poteva permettere il lusso di
          cazzeggiare in macchina, di comprare un CD solo
          per sentire una canzone (perchè le altre 9
          facevano schifo) o per altri motivi che oggi
          invece sembrano quasi da fuori di
          testa.adesso invece di acquistare 5 cd per sentire 3 canzoni si faranno acquisti più intelligenti.anche se riconosco che di fatto la cosa non è così semplicistica.


          il fatto che il costo della vita sia salito in

          maniera spoposita rispetto agli stipendi non

          autorizza certo a

          violarlo.

          Diciamo che chi lo violava 10 anni fa, adesso ha
          una scusante molto piu' forte di
          allora.la scusante non basta a mio avviso.se il mio vicino mi perseguita avrei ottime scusanti per dare di matto e aprirli la testa ma farlo rimane comunque un reato


          quello che c'è di sbagliato imho non è tanto

          l'esistenza del diritto ma la mancanza di

          proporzionalità nelle

          pene.

          Si anche, mettere in gabbio qualcuno per un mp3
          mi sembra esagerato,mi riferivo proprio a quello.a mio avviso si dovrebbe anche riconsiderare il discorso del "guadagno" perchè una cosa è scaricare un mp3 altra è vendere compilation in strada
          anche perchè quello stesso
          in mezzo ad una cricca di spacciatori e papponi è
          facile che esca e cominci a stuprare le
          vecchiette.


          l'idea di mettere dei tetti di stato come nei

          regimi comunisti non mi piacerebbe

          molto

          No sarebbe abbastanza sfavorire il monopolismo.su questo d'accordo


          e be direi.

          si esclude ovviamente la copia di sw di cui si

          dispone di licenza che però è impedita da

          protezioni

          esasperanti.

          su questo fronte bisognerebbe farsi sentire un


          Già, illegale copiare roba protetta ma non
          illegare rendere impossibile una legittima copia.
          2 pesi - 2
          misure.infatti me ne lamentavo :)


          si fino a che non te la passano in digitale :D

          Speriamo tolgano la gabella rai, almeno.


          e che cavoli io accendo la tv 3 volte l'anno e

          mai sulle rai.....ma ci sarebbe un modo di non

          pagare un canone per un servizio di cui non

          fruisco?

          Si. Morire o vivere in un bosco.e che diavolo.non è neanche per i 100 euro è per una questione di principio


          nessuna di queste cose si mangia.

          escludendo il discorso dei libri che sono
          cultura

          in senso stretto film e canzoncine non sono

          bagaglio culturalmente formativo ne sono
          prodotti

          essenziali.

          Infatti le mie capre sopravvivono anche senza, ma
          sono stupide poverine...di solito gli umani hanno
          bisogno di "food for
          brain".probabilmente gli umani sono acculturati (l'intelligenza non è vincolata al grado di cultura) per opere di wilde, russel, verga, cantor e via dicendo.non credo che la differenza la faccia certo pausini o jovanotti


          se proprio non puoi farne almeno allora stai già

          riconoscendo l'ottima qualità del prodotto e mi

          pare giusto che lo

          paghi

          No riconosco che non possono vietarmi di leggere
          o ascoltare,ad essere onesti non ti vietano di leggere o ascoltare.ti vietano di leggere o ascoltare opere coperte da copyright senza aver versato un contributoesisto però diverse opere in "copyleft" e secondo me bisognerebbe iniziare a battere seriamente quella strada
          il che o il cosa o il come è
          relativo.be mica tanto.non mi piacerebbe beccarti a leggere la mia posta solo per rivendicare il diritto a leggere quello che ti pare.decontestualizzare porta a cadere in generizzazioni semplicistiche


          ma nella storia umana il gaudio è sempre stato

          scaricato per intero sulla

          plebe.

          Secondo me vanno ripagati con la stessa moneta!il potere segue e necessita di una struttura gerarchica.nella conformazione del conubio denaro-potere loro sono anche quelli che hanno potere quindi difficilmente disponi degli stessi mezzi per "imporre" un gaudio
          • reXistenZ scrive:
            Re: Posso dire la mia?

            Ti faccio un esempio: mi sono visto Pearl Harbour
            qualche anno fa (in divx, ovvio!), poi
            incuriosito mi sono letto 2 libri per
            approfondire. I libri li ho comprati originali.
            "La storia del giappone" e "La guerra del
            Pacifico". Nel primo si capisce come il giappone
            sia arrivato a dover attaccare PH, nel secondo
            c'è tutta la storia battaglia per battaglia
            (oltre 1000 pagine). Se non è acculturarsi
            questo...e solo per aver visto un film, che pur
            non esauriente ha svegliato in me la voglia di
            sapere.Azz! che esempiaccio hai fatto!
          • Ics-pi scrive:
            Re: Posso dire la mia?
            No era coerente. L'esempiaccio era del tizio di cui sopra che mi ha risposto che non posso leggere cio' che voglio perchè cio' comprende la sua corrispondenza privata! ROTFL OVVIO che non gli leggo la posta, intendevo cose interessanti, i cazzi suoi a me non interessano...ma potevi rispondere a lui, non a me.ciao
          • reXistenZ scrive:
            Re: Posso dire la mia?

            No era coerente. L'esempiaccio era del tizio diNo, intendevo che il tuo di Pearl Harbour è stato proprio un esempiaccio.Quel film è un prodotto del filmificio di Holliwood, strumento della propaganda di stato americana che costruisce miti e leggende sull'eroicità delle sue guerre.Che poi a te abbia suscitato curiosità sull'argomento, è solo l'eccezione che conferma la regola.Non può nascere una vera consapevolezza e una vera cultura da strumenti di propaganda che servono unicamente a crerare allineamento sociale e adesione ai "valori" imposti dalle lobby dominanti.
          • Ics-pi scrive:
            Re: Posso dire la mia?
            - Scritto da: reXistenZ

            No era coerente. L'esempiaccio era del tizio di

            No, intendevo che il tuo di Pearl Harbour è stato
            proprio un
            esempiaccio.
            Quel film è un prodotto del filmificio di
            Holliwood, strumento della propaganda di stato
            americana che costruisce miti e leggende
            sull'eroicità delle sue
            guerre.

            Che poi a te abbia suscitato curiosità
            sull'argomento, è solo l'eccezione che conferma
            la
            regola.
            Non può nascere una vera consapevolezza e una
            vera cultura da strumenti di propaganda che
            servono unicamente a crerare allineamento sociale
            e adesione ai "valori" imposti dalle lobby
            dominanti.
            EHHHHHHHHHHHHHHH??????????????? ZZO DICI???Io volevo conoscere la verità, non ho bevuto minimamente la storia che hanno propinato nel film!!!!! Per quello ho comprato due libri che mi sono sembrati seri sull'argomento.Vuoi sapere di chi era la colpa? Te lo racconto.- Gli americani hanno imposto delle leggi razziali in america contro i giapponesi, ritenuti inferiori.- Gli americani in accordo con russi e cinesi hanno posto sotto embargo i giapponesi che avevano poco carburante.Non dico che i giapponesi hanno avuto ragione, ma dal loro punto di vista se avessero finito il carburante sarebbero stati facile preda della cina e della russia, con le quali avevano avuto degli screzi su determinati territori dal 1894! Il piano dei giapponesi era di conquistare isole del pacifico con riserve petrolifere, visto che gli americani che fornivano circa i 2/3 di petrolio necessari al giappone si stavano rifiutando di rifornirli a causa dell'embargo.Poi il discorso dell'attacco è che i giapponesi hanno avvertito gli americani, in teoria mezz'ora prima dell'attacco ma in realtà mezz'ora dopo, dando la colpa all'ambasciata giapponese negli USA. Anche in questa storia ci sono di mezzo i servizi segreti USA, quindi è da prendere MOLTO con le pinze...Poi se vuoi ti faccio un riassunto di tutte le battaglie, ma credo che prima ci sarà bisogno di un aggiornamento del DB di PI. ;)Ciao-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 giugno 2006 11.02-----------------------------------------------------------
          • reXistenZ scrive:
            Re: Posso dire la mia?

            EHHHHHHHHHHHHHHH??????????????? ZZO DICI???
            Io volevo conoscere la verità, non ho bevuto
            minimamente la storia che hanno propinato nel
            film!!!!! Per quello ho comprato due libri che mi
            sono sembrati seri
            sull'argomento.Ma infatti, l'ho capito benissimo.Quello che volevo dire è che tu sei una mosca bianca perché se tutti fossero come te non si farebbero più film come Pearl Harbour... mi sono spiegato ora?
          • Ics-pi scrive:
            Re: Posso dire la mia?
            - Scritto da: reXistenZ

            EHHHHHHHHHHHHHHH??????????????? ZZO DICI???

            Io volevo conoscere la verità, non ho bevuto

            minimamente la storia che hanno propinato nel

            film!!!!! Per quello ho comprato due libri che
            mi

            sono sembrati seri

            sull'argomento.

            Ma infatti, l'ho capito benissimo.
            Quello che volevo dire è che tu sei una mosca
            bianca perché se tutti fossero come te non si
            farebbero più film come Pearl Harbour... mi sono
            spiegato
            ora?Scusa. Cmq il discorso è: guardare una cazzata di film americano perchè non ho niente di meglio da fare, mi piace. In fondo non era un brutto film, la storia tra i personaggi a mio avviso era abbastanza intrippante, per il genere.Un altro conto è credere nei fatti storici che hanno mostrato nel film. Una persona minimamente curiosa va su Internet a cercare qualche info in piu' e se l'argomento gli interessa, si compra un libro e se lo legge.Altrimenti morta li, non è obbligatorio. Pero' aiuta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Posso dire la mia?


            il che o il cosa o il come è

            relativo.

            be mica tanto.
            non mi piacerebbe beccarti a leggere la mia posta
            solo per rivendicare il diritto a leggere quello
            che ti
            pare.
            decontestualizzare porta a cadere in
            generizzazioni
            semplicistiche AMEN.
          • Anonimo scrive:
            Re: Posso dire la mia?
            - Scritto da:



            il che o il cosa o il come è


            relativo.



            be mica tanto.

            non mi piacerebbe beccarti a leggere la mia
            posta

            solo per rivendicare il diritto a leggere quello

            che ti

            pare.

            decontestualizzare porta a cadere in

            generizzazioni

            semplicistiche


            AMEN.ma che intervento produttivo (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Posso dire la mia?
            - Scritto da: Ics-pi
            Già invece Tanzi quello si che è un esempio, mi
            fanno ridere quando vogliono fare giustizia
            prendendosela coi poveracci e poi ci mettono 10
            anni per blindare gente che ha rubato
            miliardi.
            Ricordi la massima dell'occhio e della trave?
            Ecco...se bisognasse darti troppo ascolto la giustizia non esisterebbe.ogni illecito va trattato.altrimenti ora che abbiamo messo dentro tutti gli assassini i ladri possono restare fuori...
          • Ics-pi scrive:
            Re: Posso dire la mia?

            se bisognasse darti troppo ascolto la giustizia
            non
            esisterebbe.

            ogni illecito va trattato.

            altrimenti ora che abbiamo messo dentro tutti gli
            assassini i ladri possono restare
            fuori...Il problema è quando metti dentro le vecchiette e lasci fuori gli stupratori assassini... in america quelli della RIAA sono riusciti a perseguire delle anziane che non avevano mai visto un PC in vita loro (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Posso dire la mia?
          - Scritto da: Ics-pi
          Esiste altra musica "essenziale" e non
          necessariamente moderna che puo' essere
          ascoltata. La crescita culturale non si deve
          sottovalutare.credo nessuno la sottovaluti.ma non è roba che se magna.sono d'accordo con te, la sopravvivenza non è vita, non per gli esseri umani.
          Già ma ancora ci si poteva permettere il lusso di
          cazzeggiare in macchinamio nonno non ce l'avevamio papà non ci ha mai cazzeggiato e per pagare alcuni elettrodomestici ha fatto due lavori , tra l'altro magari lavorando in cantieri all'estero
          , di comprare un CD solo
          per sentire una canzone (perchè le altre 9
          facevano schifo) o per altri motivi che oggi
          invece sembrano quasi da fuori di
          testa.prima di tutto la musica era MIGLIORE una volta; la crescita è vistosa: i gruppi che emergevano erano pochi.oggi c'è tanta cacca e molta della quale pilotata commercialmente, non dal pubblico.il pubblico viene pilotato, ma non sceglie davvero.solo una piccola parte lo fa; del resto moltissimi se ne fregano e preferiscono che gli si suggerisca cosa fare, non che gli si porgano alternative informandoli
          Diciamo che chi lo violava 10 anni fa, adesso ha
          una scusante molto piu' forte di
          allora.mah... se si tratta di sopravvivenza , ma di intrattenimento no.ciulare con la tua morosa costa circa uguale (la pillola sarà aumentata) ed è una delle cose più belle della vitauna chitarra classica schifosa la trovi anche usata: la puoi suonare GRATIS con gli amici quando vuoi in piazza e magari qualcuno vi sente pure: gratis.se non temi la sua distruzione ci metti delle corde da basso e hai il basso acustico... per le percussioni puoi usare anche un cartonela voce è gratis.il talento anche; l'esperienza no.
          Si anche, mettere in gabbio qualcuno per un mp3
          mi sembra esagerato, infatti ha parlato di proporzionalità delle pene: nel caso che citi non c'è proporzionalità ... oppure si, c'è: è proporzionalità inversa.

          l'idea di mettere dei tetti di stato come nei

          regimi comunisti non mi piacerebbe

          molto

          No sarebbe abbastanza sfavorire il monopolismo. monopolio ;-)

          Già, illegale copiare roba protetta ma non
          illegare rendere impossibile una legittima copia.
          2 pesi - 2
          misure.e 2 impegni diversi.noi non facciamo una sega per fare pressione sul governo: le lobbies sono impegnate costantemente.chi è causa del suo mal pianga se stesso.

          si fino a che non te la passano in digitale :D

          Speriamo tolgano la gabella rai, almeno.se ti passano la tv in digitale saranno gratis solo le televendite.

          e che cavoli io accendo la tv 3 volte l'anno e

          mai sulle rai.....ma ci sarebbe un modo di non

          pagare un canone per un servizio di cui non

          fruisco?

          Si. Morire o vivere in un bosco.spera.il demanio pubblico è in pericolo.visto Report?

          se proprio non puoi farne almeno allora stai già

          riconoscendo l'ottima qualità del prodotto e mi

          pare giusto che lo

          paghi

          No riconosco che non possono vietarmi di leggere
          o ascoltare, il che o il cosa o il come è
          relativo.questo lo affermi, non lo riconsci, perchè nessuno ha detto che sia vero.però ti vietano solo di rubare quello che poi leggerai, non ti vietano mica di comprarlo :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Posso dire la mia?
        - Scritto da: [quoto praticamente tutto]
        ma nella storia umana il gaudio è sempre stato
        scaricato per intero sulla
        plebe.qui non quoto una sega!!! :)il MAL è stato scaricato sulla plebe, trasferendo il GAUDIO sull'oligarchia :)
    • Anonimo scrive:
      posso risponderti? ;-)
      - Scritto da: Ics-pi
      Allora, il valore del denaro negli ultimi dieci
      anni è diminuito mostruosamente, quello che avrei
      comprato nel 1995 adesso lo pago almeno il
      doppio.:([...]
      Quindi il dato di fatto è la gente è piu' povera
      di
      prima.

      Ora pensiamo ad uno studente che di solito non
      appartiene ad una categoria molto abbiente (...) non
      puo' farsi le fotocopie dei libri per risparmiare
      perchè viola il diritto.questo lo trovo semplicemente terrificante.se si tratta di narrativa attuale magari non tanto... è bella, è sempre cultura, ma non serve come "mattoncino" per formare un la BASE per un cittadino completo e cosciente ... ma la formazione umanistica (tutta! storia, italiano, filosofia, geografia, latino, grammatica, lingue ... ecc ecc) e quella scientifica (matematica/geometria, biologia, fisiologia, informatica) è davvero assurdo che non sia ancora a portata di tutti.su internet, accessi pubblici in biblioteca, stampe accessibili in biblioteca o qualsiasi altro ente statale...
      Non puo' scaricare
      musica da internet perchè viola il diritto,
      va beh, stai per caso dicendo che se uno ha pochi soldi bisogna regalargli la roba?"si può", ma non "si deve".per un certo periodo le nuove produzioni non possono essere di dominio pubblico, a mio avviso; una decina di anni dovrebbero bastare; ma altrimenti davvero non stiamo badando al mestiere di autore; chiaro che l' artista vero spende per creare e non pensa al guadagno come obiettivo iniziale.ma chi vive di creatività pur non mirando all'arte, non deve essere ignorato, credo.Naturalmente non si deve nemmeno ignorare che dopo un po' quel che tutti sanno è - nei fatti - di dominio pubblico, non è più una invenzione ignota, non è più racchiuso tra le circonvoluzioni dell'autore. Ritengo che migliorare l'umanità non sia opinabile, ma da ricercarsi.
      non
      puo' vedere i film su sky perchè costa troppo,si, non può manco comprarsi la rolls, il lettore mp3 fico, la reflex digitale e andare a battone tutte le serestai dicendo che avere pochi soldi rende l'esistenza meno ricca di oggetti e possibilità: siamo d'accordo.Ma non possiamo nemmeno pensare che tutti , in fin dei conti, ci regalino OBBLIGATORIAMENTE tutto, no?Penserei a migliorare il mercato del lavoro, ad alzare i salari, a non permettere un divario eccessivo tra datore di lavoro e lavoratore, preferirei delle cooperative, nelle quali responsabilità, rischi e guadagni sono condivisi.
      non puo' copiare i CD perchè sono protetti e cmq
      è illegale, beh, i TUOI cd secondo me dovresti poterli copiare all'infinito e quindi abbasso copycontrol e DRM e altra fuffa.una volta che ho comprato devo poter fare quello che voglio.per il resto, non credo che sia elencato nella carta dei diritti dell'uomo avere l'ultimo cd dei TOOL, anche se te lo consiglio vivamente: fai a meno di 2 pizze + coca , oppure di una ricarica del cellulare e te lo compri :)io ho digiunato parecchio per comprare tanti cd, anni fa.Ora ritengo che il prezzo sia troppo alto; è davvero sbagliato, fuori dai parametri che accetto.dovrebbe DIMINUIRE e non crescere.
      puo' solo vedere la TV analogica ma
      deve pagare 100 euro di tasse all'anno. per non parlare del livello di quello che gli viene propinato, del fatto che forse non sarà possibile registrare e delle ingerenze politiche di parte nella gestione della tv pubblica...
      Ma
      secondo voi queste persone di cosa dovrebbero
      vivere? Mangiando
      erba?se parliamo di SOPRAVVIVENZA (lavorare, mangiare, dormire, cacare, curarsi un minimo, lavarsi, vestirsi, spostarsi verso il luogo di lavoro) credo che i nostri nonni , sentendo il tuo intervento, ci guarderebbero con compatimento e rimprovero: ce l'hanno fatta sempre tutti, non si vede perchè non dovremmo farcela noi.Se parliamo di VITA ... beh, questa è tutta un'altra faccenda.
      A questo punto spero che TUTTI facciano il
      possibile per far fallire le major, LOOP [ in modo da avere altri poveri che non si possono permettere le cose e facciano saltare altre cose perchè non se le possono permettere ] ... ecc ecc?
      gli autori,
      gli scrittori i poeti, i cantanti (come Baglioni
      con la sua villa ABUSIVA sulla spiaggia) LINK?
      e tutto
      il baraccone pubblicitario che ci sta dietro;vuoi farli fallire ma vorresti avere gratis la loro roba... se falliscono non creano nulla e tu non puoi prendere il loro prodotto né gratis né a pagamento: non ha senso ciò che dici.
      almeno se dobbiamo per forza muorire di fame, lo
      facciamo tutti insieme come dei vecchi
      amici.la fame è un conto, la cultura (educazione) un altro.e tra la cultura e l'intrattenimento c'è un gran bel marasma di roba perdibile
      Mal comune, mezzo gaudio!non sono mai stato d'accordo con questo
      Come dicevano in un vecchio videogioco di
      spadaccini (comprato originale): "En
      Garde!"il grandissimo Monkey Island.Mai visto originale in vita mia.
      • Ics-pi scrive:
        Re: posso risponderti? ;-)
        Visto l'intervento intelligente che hai fatto perdo mezz'ora per risponderti (perdo nel senso di utilizzo. Non è tempo perso discutere civilmente).
        questo lo trovo semplicemente terrificante.
        se si tratta di narrativa attuale magari non
        tanto... è bella, è sempre cultura, ma non serve
        come "mattoncino" per formare un la BASE per un
        cittadino completo e cosciente ...Vogliono tenerci ignoranti, oppure spennarci. Questo è quanto.
        ma la formazione umanistica (tutta! storia,CUT
        altro ente statale...Credo che gli enti paghino la roba tanto quanto noi, sconti per quantità a parte.
        va beh, stai per caso dicendo che se uno ha pochi
        soldi bisogna regalargli la
        roba?No, ma evitare di perseguitarlo se si fa due copie di mp3 potrebbe essere un buonissimo inizio.
        per un certo periodo le nuove produzioni non
        possono essere di dominio pubblico, a mio avviso;
        una decina di anni dovrebbero bastare; ma
        altrimenti davvero non stiamo badando al mestiere
        di autore; chiaro che l' artista vero
        spende per creare e non pensa al guadagno
        come obiettivo
        iniziale.Si mi pare che vogliano portarlo (Se non l'hanno già fatto) fino a 100 anni o qualcosa di simile, solo perchè la WD ha iniziato a produrre roba negli anni 30 e adesso gli scadono i diritti...vedi un po' tu.
        ma chi vive di creatività pur non mirando
        all'arte, non deve essere ignorato,
        credo.No, ma dal mio punto di vista puo' anche lavorare in miniera. Ci sono degli autori che per me sono sacri e che pago volentieri per vedere in concerto, ma altri sono come le zecche per il cane.
        Naturalmente non si deve nemmeno ignorare che
        dopo un po' quel che tutti sanno è - nei fatti -
        di dominio pubblico, non è più una invenzione
        ignota, non è più racchiuso tra le
        circonvoluzioni dell'autore. Ritengo che
        migliorare l'umanità non sia opinabile, ma da
        ricercarsi.Ah certo, sai che gli frega a loro!???!?!? ROTFL!
        si, non può manco comprarsi la rolls, il lettore
        mp3 fico, la reflex digitale e andare a battone
        tutte le
        sereEsagerato. La Rolls come il SUV sono un lusso estremo ma guardarsi un film alla sera non dovrebbe essere a portata di pochi.
        stai dicendo che avere pochi soldi rende
        l'esistenza meno ricca di oggetti e possibilità:
        siamo
        d'accordo.Lo ripeto ancora. Si puo' vivere di pane e acqua. Ma la chiami vita?
        Ma non possiamo nemmeno pensare che tutti , in
        fin dei conti, ci regalino OBBLIGATORIAMENTE
        tutto,
        no?Chiudere un occhio invece di fare leggi contro i ragazzini potrebbe essere appunto un passo avanti nella democrazia. Quei ragazzini forse un giorno comporrano qualcosa e lo venderanno, se li tieni ignoranti sicuramente zapperanno l'orto e basta.
        Penserei a migliorare il mercato del lavoro, ad
        alzare i salari, a non permettere un divario
        eccessivo tra datore di lavoro e lavoratore,
        preferirei delle cooperative, nelle quali
        responsabilità, rischi e guadagni sono
        condivisi.Le cooperative sono per quanto ne so io sempre arbitrate da qualcuno che "traffica" nel senso che ha maggior diritto dei lavoratori veri e propri. Ho avuto esperienza diretta quando lavoravo nel 97 per una di loro....spero di sbagliarmi pero'.
        beh, i TUOI cd secondo me dovresti poterli
        copiare all'infinito e quindi abbasso copycontrol
        e DRM e altra
        fuffa.Già. Strano che adesso quasi tutti i CD ce l'abbiano pero'.
        per il resto, non credo che sia elencato nella
        carta dei diritti dell'uomo avere l'ultimo cd dei
        TOOL, anche se te lo consiglio vivamente: fai a
        meno di 2 pizze + coca , oppure di una ricarica
        del cellulare e te lo compri
        :)Si ok, la guerra tra i poveri. Pensa al povero pizzaiolo che si fa il culo e tutti risparmiano per comprare il DVD e non mangiano la sua pizza. Che cosa fa lui? Chiude. E fa il povero, magari andando a lavorare in fabbrica...Ci hai pensato che ad ogni azione esiste una reazione?
        io ho digiunato parecchio per comprare tanti cd,
        anni
        fa.Anni fa era diverso. I miei nonni cagavano nel campo, ma non è un esempio da imitare...al giorno d'oggi tutti dovrebbero poter usare un WC, è un discorso di igiene.Lo stesso vale per tante altre cose. Cultura in primis.
        Ora ritengo che il prezzo sia troppo alto; è
        davvero sbagliato, fuori dai parametri che
        accetto.
        dovrebbe DIMINUIRE e non crescere.Già ma con la svalutazione del soldo al giorno d'oggi c'è poco da scherzare.

        puo' solo vedere la TV analogica ma

        deve pagare 100 euro di tasse all'anno.


        per non parlare del livello di quello che gli
        viene propinato, del fatto che forse non sarà
        possibile registrare e delle ingerenze politiche
        di parte nella gestione della tv pubblica...Non entro nel merito, ma sono d'accordo.
        se parliamo di SOPRAVVIVENZA (lavorare,
        mangiare, dormire, cacare, curarsi un minimo,
        lavarsi, vestirsi, spostarsi verso il luogo di
        lavoro) credo che i nostri nonni , sentendo il
        tuo intervento, ci guarderebbero con compatimento
        e rimprovero: ce l'hanno fatta sempre tutti, non
        si vede perchè non dovremmo farcela
        noi.Leggi sopra.
        Se parliamo di VITA ... beh, questa è
        tutta un'altra
        faccenda.Già.
        LOOP [ in modo da avere altri poveri che non si
        possono permettere le cose e facciano saltare
        altre cose perchè non se le possono permettere ]
        ... ecc
        ecc?Non le cose, ma le teste che gestiscono questo sporco gioco. Un musicista che si puo' chiamare TALE, puo' suonare anche in metropolitana. Se è bravo ci sarà il capannello di persone col soldo in mano. Altrimenti farà la fame.

        gli autori,

        gli scrittori i poeti, i cantanti (come Baglioni

        con la sua villa ABUSIVA sulla spiaggia)

        LINK? http://www.google.it/search?hl=it&q=baglioni+villa+abusiva&meta=Divertiti! ;)
        vuoi farli fallire ma vorresti avere gratis la
        loro roba... se falliscono non creano nulla e tu
        non puoi prendere il loro prodotto né gratis né a
        pagamento: non ha senso ciò che
        dici.Si. Visto che mi perseguitano perchè non vogliono farmi usare la loro roba (usare, perchè nessuno ruba copiando un mp3) allora nessuno puo' copiare per evitare la galera.Quindi se fallissero nessuno copierebbe comunque ma ci sarebbero questi tizi per strada a fare la fame. Come tanta altra gente, dal punto di vista del povero cambierebbe niente.
        la fame è un conto, la cultura (educazione) un
        altro.Cultura che ci è negata dalla legge.
        e tra la cultura e l'intrattenimento c'è un gran
        bel marasma di roba
        perdibile
        Si e anche di imperdibile pero'.
        il grandissimo Monkey Island.
        Mai visto originale in vita mia.No era Samurai Showdown per neo geo ;)Lo diceva la francesina... :p
        • Anonimo scrive:
          Re: posso risponderti? ;-) [1]
          - Scritto da: Ics-pi
          Visto l'intervento intelligente che hai fatto
          perdo mezz'ora per risponderti (perdo nel senso
          di utilizzo. Non è tempo perso discutere
          civilmente).sono d'accordo ^__^
          Vogliono tenerci ignoranti, oppure spennarci.
          Questo è
          quanto.credo sia più lo spennamento... nel mercado dell'editoria scolastica devono girare taaaaaaaaaaaaaaaaaaaaanti quattrini :)senza contare quel che mi si dice relativamente all'editoria UNIVERSITARIA... fai l'esame sul testo di QUEL professore e non sulla materia... brrrrrrr! :-S

          ma la formazione umanistica (tutta! storia,
          CUT

          altro ente statale...

          Credo che gli enti paghino la roba tanto quanto
          noi, sconti per quantità a
          parte.quel che intendo è che una volta creata una base di dato gratuita (la conoscenza come database) il suo trasferimento cartaceo può essere l'ultimo costo rimasto ... e nulla di più sia dovuto ad autori ... dato che gli autori sono ormai parte dell'umanità che fu :)

          va beh, stai per caso dicendo che se uno ha
          pochi

          soldi bisogna regalargli la

          roba?

          No, ma evitare di perseguitarlo se si fa due
          copie di mp3 potrebbe essere un buonissimo
          inizio.perseguitarlo... non ci sono "persecuzioni".perseguirlo, si; è un illecito; o si cambia la legge sul diritto d'autore, oppure quel diritto va protettonaturalmente il perseguire (non perseguitare , che è diverso) questo fine dev'essere commisurato all'atto, come sempre diciamo... MAI si dovrà andare in galera per aver scaricato e condiviso mp3.se hai ucciso o ferito o minacciato qualcuno per ottenerli, allora ci si pensa, imho.
          Si mi pare che vogliano portarlo (Se non l'hanno
          già fatto) fino a 100 anni o qualcosa di simile,
          solo perchè la WD ha iniziato a produrre roba
          negli anni 30 e adesso gli scadono i
          diritti...vedi un po'
          tu.io l'ho già visto un po' ;-)sto dicendo: cambiamo questo, e NON "permettiamo a tutti di rubare".

          ma chi vive di creatività pur non mirando

          all'arte, non deve essere ignorato,

          credo.

          No, ma dal mio punto di vista puo' anche lavorare
          in miniera.1) in minera non produrrebbe cultura2) dal loro punto di vista puoi andarci tu a lavorare in miniera ... e se non ti basta quel che guadagni, per permetterti intrattenimento, pazienza.vedi... tra intolleranti si arriva subito alla guerra.solo che se tu uccidi loro, non ascolti nulla, se loro uccidono te, non vendono nulla.e allora conviene ragionare in altro modo, secondo me.
          Ci sono degli autori che per me sono
          sacri e che pago volentieri per vedere in
          concerto, ma altri sono come le zecche per il
          cane.e lo stesso diranno altri con autori che tu ami e che tu odi, ma all'inverso.chi detiene la verità? tu? loro?nessuno? ;) [cut]

          si, non può manco comprarsi la rolls, il lettore

          mp3 fico, la reflex digitale e andare a battone

          tutte le

          sere

          Esagerato. La Rolls come il SUV sono un lusso
          estremo ma guardarsi un film alla sera non
          dovrebbe essere a portata di
          pochi.costa molto di più fare un film che un suv :)i tuoi giudizi di valore sono estremamente personali, non ti pare?sono tutti lussi, tutto "superfluo e vano".sono d'accordo che portano alla differenza tra vita e sopravvivenza, ma nulla di quel che desideri viene regalato.Tu dovresti lavorare gratis tutte le sere invece di stare a guardare il film. Quel lavoro gratis sarebbe un prodotto gratis per qualcuno.Se lo fai perchè ti piace (ad esempio io posso registrare musica, suonarla, fare foto e distribuirle ... tutto gratis per gli altri ... perchè io DESIDERO questo) è un conto, altrimenti si chiama schiavitù.E io non penso sia giusto imporla a nessuno.

          stai dicendo che avere pochi soldi rende

          l'esistenza meno ricca di oggetti e possibilità:

          siamo

          d'accordo.

          Lo ripeto ancora. Si puo' vivere di pane e acqua.
          Ma la chiami
          vita?sfondi una porta aperta ;) Non venirlo a dire a me :) Siamo già d'accordo :)Ma la vita viene garantita dal tuo impegno, non da un diritto. Perchè tutto quel superfluo viene prodotto da altri esseri umani, non cresce sugli alberi. E spesso quegli alberi sono di qualcuno. E se non lo fossero arriverebbe uno più veloce di te e coglierebbe quel frutto: non avresti comunque diritto.

          Ma non possiamo nemmeno pensare che tutti , in

          fin dei conti, ci regalino OBBLIGATORIAMENTE

          tutto,

          no?

          Chiudere un occhio invece di fare leggi contro i
          ragazzini potrebbe essere appunto un passo avanti
          nella democrazia. no, con la democrazia non ha a che fare per nulla.La democrazia è quella della quale NON ci stiamo servendo per fare le leggi che tu dici ti piacerebbe esistessero.La democrazia è una forma di governo.Usala, servitene, partecipa, segui le regole e combatti secondo le regole civili.Se stai a guardare non influisci in alcun modo sul risultato.La democrazia è la possibilità che hai (e non usi) di lavorare con altri che possono (e anche non) avere delle idee come le tue per creare e far rispettare la legge, ovvero ciò che guida come tutti noi viviamo.Lo fai oppure quando senti un politico ti annoia e pensi "tanto non cambia niente" ?E a parte questo, cosa fai?
          Quei ragazzini forse un giorno
          comporrano qualcosa e lo venderanno, se li tieni
          ignoranti sicuramente zapperanno l'orto e
          basta.non credo.sono circondato di gente che compra tecnologia, contenuti (di merda) , auto, accessori, vestiti, intrattenimento di branco, alcool, cibo a prezzo maggiorato, cure estetiche...ce n'è anche per il buzzurro col soldino, tranqui :) [...]
          Le cooperative sono per quanto ne so io sempre
          arbitrate da qualcuno che "traffica" nel senso
          che ha maggior diritto dei lavoratori veri e
          propri. era una "idea", non una citazione di un fatto che conosco, mi sono spiegato male.
          Ho avuto esperienza diretta quando
          lavoravo nel 97 per una di loro....spero di
          sbagliarmi
          pero'.beh, se hai avuto esperienza diretta, che sbaglio farai mai? :)penso che ci possa essere gerarchia, ma guadagni misurati su una percentuale del totale.si guadagna meno: tutti guadagnano menosi guadagna di più: tutti guadagnano di piùpensavo questo :)certo, meglio pensarci, simulare... (pensa a tutti che controllano tutti... TERRIFICANTE!!!) (segue in parte 2)
          • Ics-pi scrive:
            Il dibattito - parte 1

            senza contare quel che mi si dice relativamente
            all'editoria UNIVERSITARIA... fai l'esame sul
            testo di QUEL professore e non sulla materia...
            brrrrrrr!
            :-SGià. Io ho fatto un anno di università e mi ricordo le spese mostruose per i libri. Fortuna che nel 1998 le fotocopisterie erano piu' tolleranti con gli studentelli. Quando organizzi una classe poi gli sconti sono notevoli... 8)
            quel che intendo è che una volta creata una base
            di dato gratuita (la conoscenza come database) il
            suo trasferimento cartaceo può essere l'ultimo
            costo rimasto ... e nulla di più sia dovuto ad
            autori ... dato che gli autori sono ormai parte
            dell'umanità che fu
            :)Se wikipedia fosse affidabile come le enciclopedie a pagamento saremmo a posto. Tra 50 anni magari ci arriveremo...
            perseguitarlo... non ci sono "persecuzioni".
            perseguirlo, si; è un illecito; o si cambia la
            legge sul diritto d'autore, oppure quel diritto
            va
            protettoGià il diritto che si sono cuciti addosso su misura certi potenti.
            se hai ucciso o ferito o minacciato qualcuno per
            ottenerli, allora ci si pensa,
            imho.Già, non ho mai sentito nessuno uccidere per un Mp3. Al massimo per un Ipod che pero' è qualcosa di fisico.
            io l'ho già visto un po' ;-)
            sto dicendo: cambiamo questo, e NON "permettiamo
            a tutti di
            rubare".Già appunto. La tua memoria è meglio della mia, ma benvenga visto che sai.
            1) in minera non produrrebbe culturaEmbè?
            2) dal loro punto di vista puoi andarci tu a
            lavorare in miniera ... e se non ti basta quel
            che guadagni, per permetterti intrattenimento,
            pazienza.Già, ma siccome io non compro in miniera ci andranno presto loro.
            vedi... tra intolleranti si arriva subito alla
            guerra.Per quello "En Garde!" Vuol dire "in guardia" cioè fatevi sotto. Se dobbiamo combattere combattiamo.
            solo che se tu uccidi loro, non ascolti nulla, se
            loro uccidono te, non vendono
            nulla.Io non uccido nessuno, ma posso contribuire a mandarli in miniera, nel mio piccolo.
            e lo stesso diranno altri con autori che tu ami e
            che tu odi, ma
            all'inverso.Già.
            chi detiene la verità? tu? loro?Vedi gli autori che amo io spesso fanno concerti gratuiti, riesco a sentirli anche uscendo in pantaloncini estivi e senza portafogli se qualcuno mi viene a prendere. Puoi dire lo stesso di Britney o Ramazzotti o Ligabue? ;)
            costa molto di più fare un film che un suv :)Secondo me tenendo conto della progettazione costa uguale. Solo che fare copie del film costa pressochè 0, ma fare copie del SUV costa invece molto caro. Ecco la differenza :)
            i tuoi giudizi di valore sono estremamente
            personali, non ti
            pare?Certo!
            sono tutti lussi, tutto "superfluo e vano".
            sono d'accordo che portano alla differenza tra
            vita e sopravvivenza, ma nulla di quel che
            desideri viene
            regalato.
            Tu dovresti lavorare gratis tutte le sere invece
            di stare a guardare il film. Quel lavoro gratis
            sarebbe un prodotto gratis per
            qualcuno.Non mi hai convinto.
            Se lo fai perchè ti piace (ad esempio io posso
            registrare musica, suonarla, fare foto e
            distribuirle ... tutto gratis per gli altri ...
            perchè io DESIDERO questo) è un conto, altrimenti
            si chiama
            schiavitù.Io spesso ho lavorato per piacere, la gente quando è ora di pagare si tira spesso indietro.Quindi l'unica che resta è lavorare per il gusto di farlo.
            Ma la vita viene garantita dal tuo impegno, non
            da un diritto. Perchè tutto quel superfluo viene
            prodotto da altri esseri umani, non cresce sugli
            alberi. E spesso quegli alberi sono di qualcuno.
            E se non lo fossero arriverebbe uno più veloce di
            te e coglierebbe quel frutto: non avresti
            comunque
            diritto.Stai cercando di caotizzare il discorso?
            no, con la democrazia non ha a che fare per nulla.
            La democrazia è quella della quale NON ci stiamo
            servendo per fare le leggi che tu dici ti
            piacerebbe
            esistessero.
            La democrazia è una forma di governo.Si lo so, pero' vedi si puo' dire anche che è democratico non imprigionare le persone per peccati veniali. Per esempio molti sequestri di PC che le FDO hanno effettuato sono stati DEMOCRATICAMENTE cardati (annullati) dai giudici per mancanza di prove.Cioè se tu mi sequestri il PC e dentro non c'è roba veramente scottante da quello che ho capito il giudice assolve perchè se stanno a guardare tutte queste cazzate arrestano 60 milioni di Italiani. Almeno questa è stata la mia impressione con questo fatto.
            Usala, servitene, partecipa, segui le regole e
            combatti secondo le regole
            civili.Se dici che sei PRO P2P ti possono arrestare come aizzatore di folle...
            Se stai a guardare non influisci in alcun modo
            sul
            risultato.E' piu' facile agire nel sottobosco.
            La democrazia è la possibilità che hai (e non
            usi) di lavorare con altri che possono (e anche
            non) avere delle idee come le tue per creare e
            far rispettare la legge, ovvero ciò che guida
            come tutti noi
            viviamo.Quella legge ti ricordo fatta su misura per alcuni, anche. Io non ho fiducia nella legge, anche se rispetto la maggior parte delle leggi in vigore.
            Lo fai oppure quando senti un politico ti annoia
            e pensi "tanto non cambia niente"
            ?
            E a parte questo, cosa fai?Cambio canale, spengo, vado a farmi una sxxa. :)
            non credo.
            sono circondato di gente che compra tecnologia,
            contenuti (di merda) , auto, accessori, vestiti,
            intrattenimento di branco, alcool, cibo a prezzo
            maggiorato, cure
            estetiche...Questo è vero.
            ce n'è anche per il buzzurro col soldino, tranqui
            :)Già e il suv ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: posso risponderti? [2]
          (segue da parte 1)

          beh, i TUOI cd secondo me dovresti poterli

          copiare all'infinito e quindi abbasso
          copycontrol

          e DRM e altra

          fuffa.

          Già. Strano che adesso quasi tutti i CD ce
          l'abbiano
          pero'.si vede che non ne compri da un pezzo ;)perchè non è affatto vero :)io sto evitando di comprare tutti quelli. Fatico, ma quasi semrpe riesco ad evitare; specie perchè voglio ascoltarmeli in cd-mp3 nel mio lettore in auto.
          Si ok, la guerra tra i poveri. la locuzione "la guerra dei poveri" ha un altro significato.questo si chiama : vivere secondo le proprie possibiità desiderare ciò che puoi raggiungere, ecc ecc.
          Pensa al povero
          pizzaiolo che si fa il culo e tutti risparmiano
          per comprare il DVD e non mangiano la sua pizza.e il contrario? :)a parte che a giudicare dal numero di pizzerie in giro questo problema non esiste.e del caffè?un caffé costa almeno 80 cent.prezzo che non pagheresti MAI per un mp3 (io per un mp3 mai, al massimo losless e senza drm) e di caffé ne si prende anche più d'uno al giorno.e il caffé è quello sul quale il barista (che non si fa il culo per farlo, ti assicuro) guadagna di più. Non i toast, non la brioche, ma il caffé: acqua e polvere. UN po' di corrente, un po' di pulizia (da distribuire su X tazze fatte in un giorno).
          Che cosa fa lui? Chiude. E fa il povero, magari
          andando a lavorare in
          fabbrica...Non ha senso, tutto questo.Se io non compro stivali perchè porto i sandali, non puoi costringermi a comprare stivali perchè tu li fai.Se io porto gli occhiali non ne comprerò un paio nuovo (300 euro) ogni anno perchè tu li produci.Se sono una vittima della moda, seguo la moda, spendo per la moda, non compro cd.Se seguo la musica, forse non comprerò abiti costosi.FAccio le mie scelte.Se sono ricco forse posso permettermi tutto, ma non ho il tempo per godere tutto quello che ho.
          Ci hai pensato che ad ogni azione esiste una
          reazione?e tu? :)


          io ho digiunato parecchio per comprare tanti cd,

          anni

          fa.

          Anni fa era diverso. I miei nonni cagavano nel
          campo, ma non è un esempio da imitare...al giorno
          d'oggi tutti dovrebbero poter usare un WC, è un
          discorso di
          igiene.i miei non lo facevano.e infatti non è un discorso di igiene ma di risparmio.mio padre si incazzava se per il cu** usavo più di tre strappi di carta: risparmiare è possibile, anche se stressa.Se non ottieni i soldi scambiandoli con il tuo lavoro, non puoi scambiare i soldi con il prodotto del lavoro di un altro.Se valuti molto il suo lavoro, gli darai i soldi. Altrimenti penserai: oggi preferisco mangiare che ascoltare una nuova canzone. Tanto ne ho tante altre vecchie, ottime.
          Lo stesso vale per tante altre cose. Cultura in
          primis.come vedi, non è detto :) (cut)

          LOOP [ in modo da avere altri poveri che non si

          possono permettere le cose e facciano saltare

          altre cose perchè non se le possono permettere ]

          ... ecc

          ecc?

          Non le cose, ma le teste che gestiscono questo
          sporco gioco. Un musicista che si puo' chiamare
          TALE, puo' suonare anche in metropolitana. non registra, non produce cd, non ne vengono tratti mp3, non scarichi, non ascolti, non vai nella metropolitana dove sta lui, non hai cultura, non hai intrattenimento.e lui al massimo arriva al giorno dopo per ricominciare.e magari pensa: meglio se faccio un mestiere diverso e suono per i cazzi miei a casa.
          Se è
          bravo ci sarà il capannello di persone col soldo
          in mano. figurati :)e il pizzaiolo di prima lo mettiamo in una capanna a fare pizza e gridare "chi vuoleeee?":)sono tutti assurdi :]
          Altrimenti farà la
          fame.secondo i tuoi ragionamenti questo diventi tu: e dovresti avere DIRITTO di avere ecc ecc ecc


          gli autori,


          gli scrittori i poeti, i cantanti (come
          Baglioni


          con la sua villa ABUSIVA sulla spiaggia)



          LINK?

          http://www.google.it/search?hl=it&q=baglioni+villa

          Divertiti! ;)si ma un link fidato? eh!! :)

          vuoi farli fallire ma vorresti avere gratis la

          loro roba... se falliscono non creano nulla e tu

          non puoi prendere il loro prodotto né gratis né
          a

          pagamento: non ha senso ciò che

          dici.

          Si. Visto che mi perseguitano perchè non vogliono
          farmi usare la loro roba (usare, perchè nessuno
          ruba copiando un mp3) usare gratis il frutto di un lavoro intellettuale, dai lo sai, non ci perdiamo tempose non lo ascolti, la differenza la capisci anche tu :)
          allora nessuno puo' copiare
          per evitare la
          galera.vero, come nessuno può rubare le mele per lo stesso motivoeppure le mele vengono prodotte, coltivate, vendute, comprate.
          Quindi se fallissero nessuno copierebbe comunque e se tu morissi non avresti bisogno di comprare cdma che discorsi sono? :D
          ma ci sarebbero questi tizi per strada a fare la
          fame. Come tanta altra gente, dal punto di vista
          del povero cambierebbe niente.dal punto di vista del circolo vizioso / virtuoso si: generare poveri su poveri non fa migliorare la condizione umana. ridurre le nascite si.

          la fame è un conto, la cultura (educazione) un

          altro.

          Cultura che ci è negata dalla legge.fai qualcosa di legale seguendo le leggi che la nostra democrazia ci fornisce. E' possibile, ma faticoso.Come lavorare :) [...]
          No era Samurai Showdown per neo geo ;)
          Lo diceva la francesina... :pach! mai visto :) [end]
Chiudi i commenti