Adobe e HTML5, nemici e amici

Subito smentite le voci dell'ostruzione nel confronti del nuovo standard da parte dello sviluppatore di Flash. Che però lavora per mantenere un ruolo centrale nella definizione delle specifiche

Roma – Alcuni osservatori hanno scatenato una piccola tempesta intorno al comitato di definizione e approvazione di HTML5, affermando che Adobe starebbe facendo il possibile per rallentare o bloccare la pubblicazione dello standard stesso

La stessa accusa è stata poi ribadita da Ian “Hixie” Hickson di Google, e Anne van Kesteren di Opera.

Larry Masinter di Adobe ha però subito smentito categoricamente : “Nessuna parte di HTML5 – né HTML5, né Canvas 2D, né Microdata, né Video – è, o è stata, bloccata nel gruppo di lavoro W3C HTML da me o da Adobe”.

“C’è stato qualcosa nella trascrizione dell’ultima riunione circa una formale obiezione da parte di Larry Masinter, ma le email a riguardo sono in una lista protetta” ha poi spiegato Shelly Powers, specificando però che Masinter aveva già esposto pubblicamente i suoi appunti che peraltro “si riferiscono alla pubblicazione di Microdata, al documento RDF e alle API relative a Canvas 2D, non al documento HTML5 in sé”. Il che significa che, non essendo i documenti legati fra loro (pur essendo gli argomenti trattati organicamente), l’approvazione di quello relativo a HTML5 non è stata bloccata.

Gli interventi dell’uomo di Adobe riguarderebbero, insomma, solo alcuni aspetti tecnici che non intralciano lo standard in sé. Ma ribadiscono tuttalpiù la naturale intenzione da parte di Adobe, sviluppatore di Flash, di mantenere un ruolo nel nuovo standard.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • luca rivara scrive:
    forza spirit!
    Forza Spirit!Ce la puoi fare!! (anche se devo dire che la Red Bull non è -ahimè- presente su Marte)Non è meraviglioso? Riusciamo (dalla Terra) a dare dei comandi che arrivano su Marte. Vi rendete conto della cosa? E' fantastico!!!!!!!!!!!!!!
    • krane scrive:
      Re: forza spirit!
      - Scritto da: luca rivara
      Forza Spirit!
      Ce la puoi fare!! (anche se devo dire che la Red
      Bull non è -ahimè- presente su Marte)
      Non è meraviglioso? Riusciamo (dalla Terra) a
      dare dei comandi che arrivano su Marte. Vi
      rendete conto della cosa? E' fantastico!!!!!!Sceso or ora dall'albero ?
  • Burger King scrive:
    Per la redazione
    "che potrebbe anche non tornare più in vita come sperano al JPL di Pasadena"Non dovrebbe essere il contrario?
    • Calma Interiore scrive:
      Re: Per la redazione
      - Scritto da: Burger King
      "che potrebbe anche non tornare più in vita come
      sperano al JPL di
      Pasadena"
      Non dovrebbe essere il contrario?No no. E' proprio così. Al JPL di Pasadena si sono rotti i ma33oni per una missione che doveva durare pochi mesi ed invece dura da sei anni. :)
  • judas scrive:
    Inviare comandi nello spazio
    non ho mai capito una cosa: se Spirit (o qualunque altro robot) deve spostarzi, avanzare, fermrsi, girare ecc. da Terra gli inviano gli appositi comandi. Ma quanto tempo passa prima che la trasmissione giunga al robot? Cioè, adesso invio "gira a destra" e aspetto N minuti che arriva a destinazione? in poche parole avviene tutto in differita e alla cieca?
    • Franz scrive:
      Re: Inviare comandi nello spazio
      - Scritto da: judas
      non ho mai capito una cosa: se Spirit (o
      qualunque altro robot) deve spostarzi, avanzare,
      fermrsi, girare ecc. da Terra gli inviano gli
      appositi comandi.

      Ma quanto tempo passa prima che la trasmissione
      giunga al robot? Cioè, adesso invio "gira a
      destra" e aspetto N minuti che arriva a
      destinazione? in poche parole avviene tutto in
      differita e alla
      cieca?Eh si, ogni comando inviato avrà effetto dopo più di 20 minuti, e poi ci saranno altri 20 minuti per vederne gli effetti quando torna la risposta da lassù.
    • gino scrive:
      Re: Inviare comandi nello spazio
      Si è proprio così, dalle parabole del Deep Spce network partono i comandi, dopo 20 minuti arrivano ai satelliti in orbita su Marte che al momento opportuno li rimbalzano alle onde a terra, queste eseguono, e la procedura si ripete in senso inverso (anche per quanto riguarda l'invio di immagini o dati vari), per questo nelle prossime missioni si cercherà sempre di più di fare in modo che le sonde abbiano propria "intelligenza" in modo che sappiano cosa fare senza aspettare gli ordini da Terra.
  • Anonimo codardo scrive:
    Canto del cigno?
    Nell'articolo si potrebbe anche precisare che la sonda è stata costruita per funzionare 90 giorni mentre ha funzionato per 6 anni.Così, tanto per la cronaca e per evitare i soliti toni senzazionalistici.
    • Flatline scrive:
      Re: Canto del cigno?
      - Scritto da: Anonimo codardo
      Nell'articolo si potrebbe anche precisare che la
      sonda è stata costruita per funzionare 90 giorni
      mentre ha funzionato per 6
      anni.

      Così, tanto per la cronaca e per evitare i soliti
      toni
      senzazionalistici.Concordo, la sonda più che lanciare un "canto del cigno", sembra rappresentare un trionfo di come le cose andrebbero progettate! Buona fortuna Spirit ci si risente in primavera (tanto la sappiamo che vuoi far crepare d'invidia 'sti gufi maledetti :D)
    • Valeren scrive:
      Re: Canto del cigno?
      Credo che XKCD abbia rappresentato a meraviglia la situazione (dal punto di vista del Rover): http://xkcd.com/695/
      • FridayChild scrive:
        Re: Canto del cigno?
        Coraggio, Spirit, puoi farcela! :)
      • a n o n i m o scrive:
        Re: Canto del cigno?
        - Scritto da: Valeren
        Credo che XKCD abbia rappresentato a meraviglia
        la situazione (dal punto di vista del Rover):
        http://xkcd.com/695/quando l'ha pubblicata sono stato triste per una giornata intera :(
    • Funz scrive:
      Re: Canto del cigno?
      - Scritto da: Anonimo codardo
      Nell'articolo si potrebbe anche precisare che la
      sonda è stata costruita per funzionare 90 giorni
      mentre ha funzionato per 6
      anni.

      Così, tanto per la cronaca e per evitare i soliti
      toni
      senzazionalistici.E non dimentichiamo la gemella Opportunity, che continua a scorrazzare in giro dall'altra parte del pianeta.
    • ottomano scrive:
      Re: Canto del cigno?
      - Scritto da: Anonimo codardo
      Nell'articolo si potrebbe anche precisare che la
      sonda è stata costruita per funzionare 90 giorni
      mentre ha funzionato per 6
      anni.

      Così, tanto per la cronaca e per evitare i soliti
      toni
      senzazionalistici.Era già stato scritto nell'articolo precedente:http://punto-informatico.it/2796707/PI/News/nasa-spirit-paralizzato.aspxNicola
    • Martin scrive:
      Re: Canto del cigno?
      Speriamo bene.. incrocio le dita per Spirit anch'io ;-)
Chiudi i commenti