Adobe patcha Acrobat e Reader 7.x

Coretta una potenziale minaccia alla privacy degli utenti


Roma – Adobe ha rilasciato alcune patch per Acrobat e Reader che correggono una vulnerabilità relativa agli script XML.

Le versioni di Acrobat e Reader interessate sono la 7.0 e la 7.0.1 per Windows e Mac: in entrambe si cela una vulnerabilità che un malintenzionato potrebbe utilizzare per accedere ai contenuti dell’hard disk dell’utente.

Gli update per i due celebri prodotti di Adobe possono essere scaricati da qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti