Adobe Premiere va online

La mamma di Flash sta lavorando ad una versione web del proprio software per l'editing video che potrà essere utilizzata dagli utenti di Photobucket per montare e abbellire i propri video amatoriali
La mamma di Flash sta lavorando ad una versione web del proprio software per l'editing video che potrà essere utilizzata dagli utenti di Photobucket per montare e abbellire i propri video amatoriali

Grazie ad un accordo con Photobucket , noto sito per la condivisione di video e foto, Adobe lancerà a breve una versione web-based del proprio software di montaggio video, Premiere, che potrà essere utilizzata attraverso un qualunque browser web dotato di plug-in Flash.

Il Premiere online fornirà solo un piccolo sottoinsieme delle numerose funzionalità offerte dall’edizione Pro, ma queste saranno comunque più che sufficienti – secondo Adobe – per le esigenze tipiche dei registi in erba: sarà ad esempio possibile, tramite semplici operazioni di drag and drop , aggiungere ai propri video colonne sonore, effetti speciali e di transizione, e titoli. Per gli utenti registrati a Photobucket il servizio sarà completamente gratuito.

Con questa mossa Adobe spera di attrarre nuovi utenti verso l’edizione a pagamento di Premiere e, nello stesso tempo, dimostrare le funzionalità interattive e multimediali delle più recenti versioni di Flash, specie in contrasto con l’ormai dilagante AJAX.

Adobe conta di rilasciare una prima versione di test del Premiere web-based nelle prossime settimane, rendendola di pubblico accesso entro la fine di marzo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 02 2007
Link copiato negli appunti