Ai laptop Samsung non piace Ubuntu

Alcuni modelli si bloccano inesorabilmente se si prova a lanciare la distribuzione Linux. Tecnici al lavoro per risolvere il problema
Alcuni modelli si bloccano inesorabilmente se si prova a lanciare la distribuzione Linux. Tecnici al lavoro per risolvere il problema

Nessuna ostilità dichiarata, nessun problema con il Pinguino: solo una sfortunata concatenazione di eventi, che in alcuni modelli di notebook prodotti da Samsung causa un crash disastroso dopo un tentativo di avvio di Ubuntu. Un problema di cui gli sviluppatori e i tecnici di Canonical e Samsung stanno tentando di venire a capo, per il quale è stato identificato un potenziale colpevole ma che richiede ancora qualche tempo per essere sistemato.

Secondo quanto riportato da The Register , tra i laptop vittima del blocco da Ubuntu ci sono almeno i modelli 300E5C, NP700Z5C, NP700Z7C e 530U3C , ma di mezzo ci finirebbe anche l’NP900X4C. Se si tenta di avviare su uno di questi prodotti, dotati di Unified Extensible Firmware Interface (UEFI), una copia di Ubuntu il notebook andrà incontro a morte prematura: congelamento del sistema operativo, il chip che contiene il firmware irrimediabilmente sprogrammato , impossibile riavviare la macchina e tentare di salvare il salvabile. Bisogna rimandare il PC, magari nuovo, in assistenza.

Il problema risiederebbe in un driver del kernel Linux, affetto da un bug. Esiste già una possibile soluzione per il problema, ma al momento non è ancora stato possibile integrarla nel codice del kernel stabile e in ogni caso poi occorrerà anche modificare le distribuzioni, a partire da Ubuntu, che lo incorporano per evitare altre vittime. ( L.A. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 02 2013
Link copiato negli appunti