Ai laptop Samsung non piace Ubuntu

Alcuni modelli si bloccano inesorabilmente se si prova a lanciare la distribuzione Linux. Tecnici al lavoro per risolvere il problema

Roma – Nessuna ostilità dichiarata, nessun problema con il Pinguino: solo una sfortunata concatenazione di eventi, che in alcuni modelli di notebook prodotti da Samsung causa un crash disastroso dopo un tentativo di avvio di Ubuntu. Un problema di cui gli sviluppatori e i tecnici di Canonical e Samsung stanno tentando di venire a capo, per il quale è stato identificato un potenziale colpevole ma che richiede ancora qualche tempo per essere sistemato.

Secondo quanto riportato da The Register , tra i laptop vittima del blocco da Ubuntu ci sono almeno i modelli 300E5C, NP700Z5C, NP700Z7C e 530U3C , ma di mezzo ci finirebbe anche l’NP900X4C. Se si tenta di avviare su uno di questi prodotti, dotati di Unified Extensible Firmware Interface (UEFI), una copia di Ubuntu il notebook andrà incontro a morte prematura: congelamento del sistema operativo, il chip che contiene il firmware irrimediabilmente sprogrammato , impossibile riavviare la macchina e tentare di salvare il salvabile. Bisogna rimandare il PC, magari nuovo, in assistenza.

Il problema risiederebbe in un driver del kernel Linux, affetto da un bug. Esiste già una possibile soluzione per il problema, ma al momento non è ancora stato possibile integrarla nel codice del kernel stabile e in ogni caso poi occorrerà anche modificare le distribuzioni, a partire da Ubuntu, che lo incorporano per evitare altre vittime. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mahh scrive:
    baa
    Che sbatti per nulla.. andava su youporn e ne vedeva quante ne voleva.. pensa te se mi devo mettere a scovare password di tipe per poi ricattarle.. bah che 2 XXXXXXXX.. manco mi pagassero..
  • spocchiosetta! scrive:
    Come al solito!
    Gli uomini sono inaffidabili e pensano solo a quello!Non che le donne siano santerelline: l'altro giorno mi hanno detto che Mikoto si è messa a fare la gatta morta con Harima. :@Ma a me non import nulla nè di lei nè di Harima! :'(
    • AxAx scrive:
      Re: Come al solito!
      Ma sei gay, gaytroll, o solo troll?
    • carletto scrive:
      Re: Come al solito!
      - Scritto da: spocchiosetta!
      Gli uomini sono inaffidabili e pensano solo a
      quello!
      Non che le donne siano santerelline: l'altro
      giorno mi hanno detto che Mikoto si è messa a
      fare la gatta morta con Harima.
      :@
      Ma a me non import nulla nè di lei nè di Harima!
      :'(Ma di che XXXXX stai parlando???
      • bubba scrive:
        Re: Come al solito!
        - Scritto da: carletto
        - Scritto da: spocchiosetta!

        Gli uomini sono inaffidabili e pensano solo a

        quello!

        Non che le donne siano santerelline: l'altro

        giorno mi hanno detto che Mikoto si è messa a

        fare la gatta morta con Harima.

        :@

        Ma a me non import nulla nè di lei nè di
        Harima!


        :'(


        Ma di che XXXXX stai parlando???non farci caso... e' affetto da una malattia, qui ben riassunta http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Manga
    • Funz scrive:
      Re: Come al solito!
      - Scritto da: spocchiosetta!
      Gli uomini sono inaffidabili e pensano solo a
      quello!
      Non che le donne siano santerelline: l'altro
      giorno mi hanno detto che Mikoto si è messa a
      fare la gatta morta con Harima.
      :@
      Ma a me non import nulla nè di lei nè di Harima!
      :'(sai chi mi ricordi? La tipa di Yellow!(Rat-man collection 72-74)Uguale!Salutami Otosade e Tamaru, neh! :p
  • thebecker scrive:
    in Italia, diventava un VIP in TV
    In Italia altro che rischio di carcere a vita:- Arresti domiciliari in una bella casa.- Gettone di presenza nei talk-show.- Serate in discoteca.- Vendita immagine.Delle volte in USA le pene sono troppo pesanti ma in questo caso il tipo dell'articolo non meritA pietà!
    • Leguleio scrive:
      Re: in Italia, diventava un VIP in TV
      - Scritto da: thebecker
      In Italia altro che rischio di carcere a vita:

      - Arresti domiciliari in una bella casa.
      - Gettone di presenza nei talk-show.
      - Serate in discoteca.
      - Vendita immagine.Però ti ricordo che è proprio di questi giorni l'arresto di Fabrizio Corona, condannato per fatti molto simili a una pena non certo mite. :Tra l'altro è uno dei casi in cui speravo in una sua assoluzione, perché ciò che faceva non era reato.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: in Italia, diventava un VIP in TV
        contenuto non disponibile
        • Leguleio scrive:
          Re: in Italia, diventava un VIP in TV
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: Leguleio

          Però ti ricordo che è proprio di questi
          giorni

          l'arresto di Fabrizio Corona, condannato per

          fatti molto simili a una pena non certo
          mite.


          :

          Tra l'altro è uno dei casi in cui speravo in
          una

          sua assoluzione, perché ciò che faceva non
          era

          reato.

          Bravo. Bisogna sempre sperare nell'assoluzione
          delle brave
          persone.No, Fabrizio Corona è tutto fuorché una brava persona. Ha spacciato banconote false, è indagato per bancarotta fraudolenta, ha picchiato alcuni poliziotti, ha corrotto un agente di polizia penitenziaria per far entrare in cella una macchina fotografica, forse ha emesso anche fatture false (la questione è ancora da chiarire).Ma l'estorsione non c'era. Diciamo che se avesse dato di sé un'immagine migliore, forse qualche possibilità di essere assolto l'aveva. Invece, da par suo, ogni volta che in tv si parlava del suo caso giudiziario dava di matto; o almeno io lo ricordo così. E, forse lui non ci pensava, pure i giudici guardano la tv.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: in Italia, diventava un VIP in TV
            contenuto non disponibile
          • Verzasoft scrive:
            Re: in Italia, diventava un VIP in TV

            No, Fabrizio Corona è tutto fuorché una brava
            persona. Ha spacciato banconote false, è indagato
            per bancarotta fraudolenta, ha picchiato alcuni
            poliziotti, ha corrotto un agente di polizia
            penitenziaria per far entrare in cella una
            macchina fotografica, forse ha emesso anche
            fatture false (la questione è ancora da
            chiarire).

            Ma l'estorsione non c'era. Diciamo che se avesse
            dato di sé un'immagine migliore, forse qualche
            possibilità di essere assolto l'aveva. Invece, da
            par suo, ogni volta che in tv si parlava del suo
            caso giudiziario dava di matto; o almeno io lo
            ricordo così. E, forse lui non ci pensava, pure i
            giudici guardano la
            tv.Quoto. Si guadagnava grosse somme in un modo per me spregevole ma quello che faceva non era "estorsione". Era una... compravendita, spregevole ma pur sempre compravendita. Non chiedeva soldi per non fare cose illegali, chiedeva soldi per non fare cose legali. Ben diverso.(ma non potevano condannarlo per tutto il resto?? ah no... siamo in italia...)
          • Leguleio scrive:
            Re: in Italia, diventava un VIP in TV
            - Scritto da: Verzasoft
            (ma non potevano condannarlo per tutto il resto??
            ah no... siamo in
            italia...)Per alcuni di questi reati è già stato condannato, per altri il procedimento è concluso. Però sono reati meno gravi dell'estorsione.
          • Leguleio scrive:
            Re: in Italia, diventava un VIP in TV
            Upppsss... volevo dire "il procedimento è in corso".
      • thebecker scrive:
        Re: in Italia, diventava un VIP in TV
        - Scritto da: Leguleio

        Però ti ricordo che è proprio di questi giorni
        l'arresto di Fabrizio Corona, condannato per
        fatti molto simili a una pena non certo mite.
        :
        Tra l'altro è uno dei casi in cui speravo in una
        sua assoluzione, perché ciò che faceva non era
        reato.Ma dopo quanto tempo? Non era di certo la prima volta che faceva il "fuorilegge"...Sicuramente in questo caso avrà toccato qualcuno molto pesante, forse un calciatore/vip con molti avvocati contro di lui.Comunque la pena di Corona rispetto al rischio di carcere a vita del tizio dell'articolo è ridicola.
        • Leguleio scrive:
          Re: in Italia, diventava un VIP in TV
          - Scritto da: thebecker
          Comunque la pena di Corona rispetto al rischio di
          carcere a vita del tizio dell'articolo è
          ridicola.Sono espressioni che vanno prese <I
          cum grano salis </I
          . Negli Usa all'atto dell'arresto di una persona si esprime la pena massima che rischia; nel caso del giovane Kazaryan, 105 anni. Che non viene inflitta quasi mai, a parte negli omicidi.Anche in Italia potevano dire che Corona rischiava fino a 10 anni di carcere, anzi, in certe circostanze l'estorsione arriva fino a 21 anni: se lo scopo è spaventare, potevano benissimo dire che rischiava 21 anni. Quando si arriva al proXXXXX, e il PM fa la richiesta della pena, mica arriva su l'omino con voce nasale: "Ma scusi, i giornali quando lo hanno arrestato avevano scritto 21 anni, perché ora lei chiede 6 anni?". :-)
  • armstrong scrive:
    redazione
    "minaccaiando" cosa sarebbe, forse: minacciava abbaiando? ;)
    • sbrotfl scrive:
      Re: redazione
      - Scritto da: armstrong
      "minaccaiando" cosa sarebbe, forse: minacciava
      abbaiando?
      ;)Can che abbaia non morde, minaccia! ;)
Chiudi i commenti