Altre due milioni di password rubate

Le ha scovate SpiderLabs in un archivio generato da una botnet. Centinaia di migliaia di credenziali per accedere a Facebook o Google. E abbondano le password banali

Roma – I ricercatori di SpiderLabs tengono da tempo d’occhio le ramificazioni e la diffusione del codice della botnet Pony, e seguendo le tracce delle diverse installazioni della rete malevola hanno scovato un archivio di password e credenziali da circa 2 milioni di identità . Al suo interno il necessario per accedere a social network, email, FTP, ma anche siti per i pagamenti, shell e desktop remoti.

La parte del leone la fanno ovviamente Facebook, Twitter, Gmail e Yahoo!: le prime cinque posizioni della sfortunata classifica sono occupate dai domini collegati a queste quattro proprietà, largamente popolari tra il pubblico. La botnet, installatasi tramite malware sui PC vittima, ha raccolto fiumi di password relative a questi account. Da SpiderLabs segnalano che ci sono anche un paio di domini russi nelle prime posizioni , a prova del fatto che la botnet era probabilmente stata pensata, disegnata e sguinzagliata anche sulle tracce di un pubblico dell’est-Europa; in ogni caso sono i cittadini dei Paesi Bassi le vittime principali di questa tornata. E non manca anche Automatic Data Processing , azienda USA che si occupa di buste paga per parecchi grossi nomi di ogni industria, che pure figura nella top-ten dei domini di cui le credenziali sono state sottratte.

L’ analisi dei dati rivela inoltre una crescente brutta abitudine : le password più comuni sono ancora una volta quelle del tipo “123456”, o “password”, a dimostrazione del fatto che il messaggio sull’importanza di irrobustire e variare le credenziali di accesso non ha avuto molto successo presso il grande pubblico . Chi è finito nella rete della botnet, e ha subito il furto di anche sola una password contenuta ora in quell’archivio, ha concesso l’accesso assoluto a tutti i suoi account a chiunque abbia in mano quel database: non c’è neppure bisogno di indovinare, basta copiare e incollare.

Nel complesso, non ci sono novità sensazionali raccontate da SpiderLabs. Solo la conferma che il business delle password rubate è ancora vivo e vegeto , e che c’è molta strada da fare per migliorare l’educazione alla sicurezza del pubblico navigante. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Il Partito Pirata ottiene acXXXXX al WTO
    http://www.wired.it/attualita/politica/2013/12/06/engels-partito-pirata-wto/
  • Carlo scrive:
    DOPO ANNI E ANNI DI RUBERIE, FINALMENTE!
    http://www.tomshw.it/cont/news/regolamento-antipirateria-pronto-per-il-12-dicembre/51519/1.html#.UqGCFyeFeyE
    • sgabbione scrive:
      Re: DOPO ANNI E ANNI DI RUBERIE, FINALMENTE!
      Il giochino dell'ultima parola...
      • Joe Tornado scrive:
        Re: DOPO ANNI E ANNI DI RUBERIE, FINALMENTE!
        http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=26209&st=20... e t'avanza ancora la facciazza tosta di scrivere !
        • krane scrive:
          Re: DOPO ANNI E ANNI DI RUBERIE, FINALMENTE!
          - Scritto da: Joe Tornado
          http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=
          ... e t'avanza ancora la facciazza tosta di
          scrivere !Sai chi dovrebbe andare a commentare su quel forum ? Un abbonato sky, cosi' vediamo se danno dei ladri...
    • krane scrive:
      Re: DOPO ANNI E ANNI DI RUBERIE, FINALMENTE!
      - Scritto da: Carlo
      http://www.tomshw.it/cont/news/regolamento-antipirIn effetti potevano acquistare almeno una copia per la vendita per rendere legale il tutto come dicono qua: http://www.videotecheweb.it/pvs/
      • Vattelalbic occa scrive:
        Re: DOPO ANNI E ANNI DI RUBERIE, FINALMENTE!
        Ormai queste cose non mi fanno più paura. Ancora aspetto la legge Urbani da quasi un decennio.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: DOPO ANNI E ANNI DI RUBERIE, FINALMENTE!
      - Scritto da: Carlo
      http://www.tomshw.it/cont/news/regolamento-antipirDopo anni e anni di ruberie, di violenze agli animali e di omofobia, finalmente stai per andare a far compagnia a quel mafioso di tuo padre.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: DOPO ANNI E ANNI DI RUBERIE, FINALMENTE!
      - Scritto da: Carlo
      http://www.tomshw.it/cont/news/regolamento-antipirQbcb naav r naav qv ehorevr, qv ivbyramr ntyv navznyv r qv bzbsbovn, svanyzragr fgnv cre naqner n sne pbzcntavn n dhry znsvbfb qv ghb cnqer.Ha irebarfr va pebpr tevqnin "cbepb qvb"R puvrfr nyyn znqer "n puv fba svtyvb vb"Yn ohppuvan tyv evfcbfr nymnaqb yn fbggnan"B IREBARFR ZVB FRV HA SVTYVB QV CHGGNAN"IREBAN R' YN PVGGN' PUR BQVBR' YN PVGGN' PUR BQVB QV CVH'TYV FBQBZVMMVNZB YR QBAARPBFV' ABA AR ANFPBAB CVH'bbbu bububbbbu bubububbbbubbbu bububbbbu bubububbbbubbbu bububbbbu bububububbbbubbbu bububbbu bububbbbbuIrebarfr svtyvb qv chggnanIREBARFR SVTYVB QV CHGGNANIREBARFR SVTYVB QV CHGGNANIREBARFR SVTYVB QV CHGGNANGv oehpvnzb y'nerangv oehpvnzb yb fgnqvbgv oehpvnzb yn tragrr evznav frzcer han zreqnbu Ireban dhnagb gv bqvbbu Ireban dhnagb gv bqvbgv bqvb frzcer qv cvùBu irebarfr qv zreqnNfpbygn dhrfgb abfgeb pbebfrv aryyn sbtan q'VgnyvnIREBAN SN FPUVSBIREBAN SN FPUVSBIREBAN SN FPUVSBBBBBBBBUUUUUUU...uggc://gvalhey.pbz/xco6cx9Ghb cnqer ren ha znsvbfbbbbghn znqer han chggnanghn svtyvn han qebtngngh cher frv han zreqnnnnzn dhnagb snv fpuvsb Pneybzn dhnagb snv fpuvsb Pneybzn dhnagb snv fpuvsb Pneybfrzcer qv cvùùùFpnevpn fgb pnmmbfpnevpn fgb pnmmbfpnevpn fgb pnmmbyn ghn ivqrbgrpn naqeà va shzbgv evfcrqvnzb v snatuvqryyn ghn ivqrbgrpn qv zreqnbbbbubbbububububbbbbbbbbu-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 dicembre 2013 14.50-----------------------------------------------------------
    • Joe Tornado scrive:
      Re: DOPO ANNI E ANNI DI RUBERIE, FINALMENTE!
      Attento a te, Carlo. Dovesse passare un bel cavallo di razza, davanti ai locali del tuo "esercizio" ...!
  • UnaDuraErez ione scrive:
    Hotfile si è piegato a Hollywood
    Almeno Hollywood gli aveva offerto la cena? :o
  • Free Internet scrive:
    fallimento!
    MPAA, farete la fine dei vostri scudieri:[img]https://lh3.ggpht.com/-o4ZOTs_n-8k/UaH38IRlqhI/AAAAAAAAcYg/yYrByRpuWW4/s400/chiuso-per-fallimento-400x215.jpg[/img]
  • Lief Layer scrive:
    Niente di Grave
    Ma megaupload ha riaperto (adesso è mega.co.nz) e ricordo che hotfile aveva molti meno file di megaupload...Quindi no, niente di definitivo semplicemente una triste chiusura.Le nostre serie preferite ci attendono su altri lidi.
    • Vattelalbic occa scrive:
      Re: Niente di Grave
      - Scritto da: Lief Layer
      Ma megaupload ha riaperto (adesso è mega.co.nz) e
      ricordo che hotfile aveva molti meno file di
      megaupload...
      Quindi no, niente di definitivo semplicemente una
      triste
      chiusura.
      Le nostre serie preferite ci attendono su altri
      lidi.ma infatti, ormai era l'ennesimo sitarello "bollito" per cui non ci si deve stupire più di tanto in caso di chiusura. non lo utilizzavo neanche più da anni.
      • ces scrive:
        Re: Niente di Grave
        - Scritto da: Vattelalbic occa
        - Scritto da: Lief Layer

        Ma megaupload ha riaperto (adesso è
        mega.co.nz)
        e

        ricordo che hotfile aveva molti meno file di

        megaupload...

        Quindi no, niente di definitivo
        semplicemente
        una

        triste

        chiusura.

        Le nostre serie preferite ci attendono su
        altri

        lidi.
        ma infatti, ormai era l'ennesimo sitarello
        "bollito" per cui non ci si deve stupire più di
        tanto in caso di chiusura. non lo utilizzavo
        neanche più da
        anni.Figurati, io pensavo avesse chiuso da anni :|
        • Vattelalbic occa scrive:
          Re: Niente di Grave
          - Scritto da: ces
          - Scritto da: Vattelalbic occa

          - Scritto da: Lief Layer


          Ma megaupload ha riaperto (adesso è

          mega.co.nz)

          e


          ricordo che hotfile aveva molti meno
          file
          di


          megaupload...


          Quindi no, niente di definitivo

          semplicemente

          una


          triste


          chiusura.


          Le nostre serie preferite ci attendono
          su

          altri


          lidi.

          ma infatti, ormai era l'ennesimo sitarello

          "bollito" per cui non ci si deve stupire più
          di

          tanto in caso di chiusura. non lo utilizzavo

          neanche più da

          anni.

          Figurati, io pensavo avesse chiuso da anni :|ma infatti quando chiusero Megaupload, HF fu uno di quelli che tentarono di "pararsi il fondoschiena" cancellando file in massa.
        • Franky scrive:
          Re: Niente di Grave
          - Scritto da: ces
          - Scritto da: Vattelalbic occa

          "bollito" per cui non ci si deve stupire più
          di

          tanto in caso di chiusura. non lo utilizzavo

          neanche più da

          anni.

          Figurati, io pensavo avesse chiuso da anni :|Mi associo...ormai era un contenitore vuoto... non si trovava piu' niente...manco i programmi leciti...figurati gli altri...il cattivo karma si sara' abbattuto su questo file hosting perche' si e' dimostrato eccessivamente servile e fifone... tanto da permettere agli integralisti di far sparire qualunque contenuto lecito o meno...credo che il resto della rete manco se ne è accorta della chisura...un po' come fileserve che non capisco a cosa serva... dal momento che e' inutilizzabile...
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Niente di Grave
            Il più clamoroso è stato fileSonic che si era totalmente suicidato.
  • viva la legge scrive:
    è giusto che la legalità vinca
    Ogni persona onesta dovrebbe gioire quando la legalità vince sull'illegalità. Ma mi rendo conto che siamo su P.I. e che qui di persone che gioiscono ce ne saranno ben poche.
    • Skywalker scrive:
      Re: è giusto che la legalità vinca
      Confondi "giusto" con "legale".Si gioisce quando una legge è giusta.Ed il Copyright ha smesso di essere una legge ragionevole da tempo e si è trasformata in un monopolio legalizzato.Se una legge è ingiusta si cerca in tutti i modi di cambiarla. Con mezzi democratici in una situazione democratica, anche con altri mezzi se non si è in un contesto democratico. Il fatto stesso che non sia possibile un referendum sulla legalità del divieto di copia tra privati senza fine di lucro su opere più vecchie di 20 anni, da qualche indicazione.Non tutti hanno "obbedito agli ordini". Che per quanto immorali ed ingiusti erano perfettamente legali.
      • Allibito scrive:
        Re: è giusto che la legalità vinca
        - Scritto da: Skywalker
        Confondi "giusto" con "legale".
        Si gioisce quando una legge è giusta.
        Ed il Copyright ha smesso di essere una legge
        ragionevole da tempo e si è trasformata in un
        monopolio
        legalizzato.

        Se una legge è ingiusta si cerca in tutti i modi
        di cambiarla. Con mezzi democratici in una
        situazione democratica, anche con altri mezzi se
        non si è in un contesto democratico. Il fatto
        stesso che non sia possibile un referendum sulla
        legalità del divieto di copia tra privati senza
        fine di lucro su opere più vecchie di 20 anni, da
        qualche
        indicazione.

        Non tutti hanno "obbedito agli ordini". Che per
        quanto immorali ed ingiusti erano perfettamente
        legali.Non sono previsti referendum per legalizzare il furto, potremmo farlo anche per non pagare la benzina o il pane, si vincerebbero tutti.
        • cicciobello scrive:
          Re: è giusto che la legalità vinca
          Benzina e pane tendono ad esaurirsi se nessuno lavpra per produrne altri... film e musica non si esauriscono mai.
          • Panda Rosa scrive:
            Re: è giusto che la legalità vinca
            Ma se non vengono prodotti, guardi e ascolti sempre le stesse 4 cose.
          • bubba scrive:
            Re: è giusto che la legalità vinca
            - Scritto da: Panda Rosa
            Ma se non vengono prodotti, guardi e ascolti
            sempre le stesse 4
            cose.e ti pare che nonostante i terribili danni della pirateria, la produzione sia calata???? ora che anche i gatti hanno telecamere, un renderer, fotocamere ecc...
          • tucumcari scrive:
            Re: è giusto che la legalità vinca
            - Scritto da: Panda Rosa
            Ma se non vengono prodotti, guardi e ascolti
            sempre le stesse 4
            cose.Davvero?Le "cose" da guardare e ascoltare c'erano prima delle major e ci saranno quando nessuno si ricorderà neppure più cosa sia una "major".Si tratta di una parentesi.. come quella dei dinosauri... la vita c'era prima e è continuata dopo... insomma le major non sono più che un battito di ciglia sulla scala della storia umana e della produzione artistica.
          • panda rossa scrive:
            Re: è giusto che la legalità vinca
            - Scritto da: tucumcari
            insomma le major non sono più che un
            battito di ciglia sulla scala della storia umana
            e della produzione
            artistica.Io avrei scelto una metafora differente dal battito di ciglia per caratterizzare l'inutilita' e il fastidio, oltre alla vacuita' delle suddette major.Qualcosa che a Palermo chiamano piritu!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: è giusto che la legalità vinca
            - Scritto da: Panda Rosa
            Ma se non vengono prodotti, guardi e ascolti
            sempre le stesse 4
            cose.A parte che non è vero perché già oggi tanti non distribuiscono le opere col copyright ma usano altre forme (creative commons, donazioni, finanziamenti anteriori, sponsorizzazioni), ma anche per assurdo fosse come dici tu abbiamo 2 millenni e passa di opere a cui attingere, cosa che tu vuoi impedire di fare prolungando continuamente il copyright.Quindi chi è meglio? Tu che vuoi bloccare tutto o noi che vogliamo liberare le opere e permettere a tutti (certo autore compreso) di utilizzarle ma senza la possibilità di vantare un diritto di esclusiva su di esse?Non ti sta bene che una tua opera venga riutilizzata in modi che non ti piacciono? Non la rilasci e te la tieni per te, non la esegui, non la pubblichi e NESSUNO potrà mai rielaborarla.Nel momento però in cui qualcun altro potrà vederla o ascoltarla o leggerla ne farà quel cavolo che vuole e tu non puoi farci proprio niente. Esattamente come il panettiere non può impedirmi di mettere nel pane quello che mi pare. E nemmeno di rifare la forma di pane tale e quale con farina acqua e lievito.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2013 02.16-----------------------------------------------------------
          • Enry scrive:
            Re: è giusto che la legalità vinca
            Modificato dall' autore il 05 dicembre 2013 02.16
            --------------------------------------------------
          • cicciobello scrive:
            Re: è giusto che la legalità vinca


            A parte che non è vero perché già oggi tanti non

            distribuiscono le opere col copyright ma usano

            altre forme (creative commons, donazioni,

            finanziamenti anteriori, sponsorizzazioni),

            quindi accontentati di quelle opere.Benissimo; quindi che importa se produrranno o meno altre opere? Se la produzione di opere commerciali va a catafascio a causa della pirateria, che importa, visto che tanto ci accontentiamo del resto? Quindi, il tuo è un incoraggiamento a piratare.
            Le opere non
            si distribuiscono "col" copyright. Nascono col
            copyright dell'autore nel momento in cui sono
            composte. Ma sapete almeno di cosa state
            parlando? Perchè sembra di no
            eh...Tu confondi diritto d'autore e copyright. Le opere nascono con il diritto d'autore e basta.



            ma

            anche per assurdo fosse come dici tu abbiamo 2

            millenni e passa di opere a cui attingere, cosa

            che tu vuoi impedire di fare prolungando

            continuamente il

            copyright.

            Per quanto antipatica possa essere questa cosa,
            tutela gli
            autori
            e gli aventi diritto.E perchè mai andrebbero tutelati? Perchè non tutelare, che ne so, gli spazzini? O gli imbianchini?
            Perchè non produci tu
            l'opera così poi te la suoni e te la canti da
            solo?Infatti produrre l'opera (o meglio, una copia... ma una copia è anche quella che si compra) è facilissimo, ce lo possiamo fare da soli.Più difficile è produrre l'originale, infatti se io voglio un'opera originale la commissiono.

            Quindi chi è meglio? Tu che vuoi bloccare tutto
            o

            noi che vogliamo liberare le opere e permettere
            a

            tutti (certo autore compreso) di utilizzarle ma

            senza la possibilità di vantare un diritto di

            esclusiva su di

            esse?

            Libera le tue di opere, non quelle degli altri.Ok: se ho acquistato un cd con della musica, quella musica è mia, giusto? Posso "liberarla"?
            E invece la rilascio, la pubblico, la eseguo ee gli altri la registrano, e la mettono sul p2p. Così va il mondo.
            Si che posso, avviene tutti i giorni. E non è un
            giochetto ne una sfida tra bambini. E' questione
            di rispettare l'opera altrui. Altrui? Ma tu non me l'avevi venduta quando mi hai venduto il cd?
            Oh XXXXXXX siamo a posto... qui mi sa che ancora
            non è chiaro il concetto di opera dell'ingegno,
            copyright e quant'altro... dai su... torna a
            giocare che eviti figure va....Allora vedi di chiarirlo: tu componi un brano di musica, poi lo metti in vendita: se lo compro, cosa ho comprato? (Non dirmi "il pezzo di plastica", mettiamo che tu non abbia fatto il cd ma abbia venduto il brano su itunes)Se mi dici che non ho comprato nulla, non meriti i miei soldi.
          • krane scrive:
            Re: è giusto che la legalità vinca
            - Scritto da: cicciobello

            Per quanto antipatica possa essere

            questa cosa, tutela gli autori

            e gli aventi diritto.
            E perchè mai andrebbero tutelati? Perchè non
            tutelare, che ne so, gli spazzini? O gli
            imbianchini?Io tutelerei gli autisti, che stanno per essere messi a casa dalle auto a guida automatica.
          • anverone99 scrive:
            Re: è giusto che la legalità vinca
            - Scritto da: Panda Rosa
            Ma se non vengono prodotti, guardi e ascolti
            sempre le stesse 4
            cose.Mozart e' morto povero ma avrebbe scritto COMUNQUE la sua musica. Perche' aveva cose da dire e voleva condividerle. Pittori, cantautori, poeti.. la storia e' piena di esempi. E sono le opere migliori. Scrivere una canzonetta e voler mangiarci su per 70 anni e' tutt'altra cosa.
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: è giusto che la legalità vinca
          - Scritto da: Allibito
          Non sono previsti referendum per legalizzare il
          furto,Neanche per permetterci di farti chiudere. Non c'è bisogno, stai chiudendo da solo, altrimenti non avresti tutto questo tempo libero in cui scrivere sui forum ma staresti continuamente a dare i dvd ai clienti.
        • Un signore scrive:
          Re: è giusto che la legalità vinca

          Non sono previsti referendum per legalizzare il
          furto, potremmo farlo anche per non pagare la
          benzina o il pane, si vincerebbero
          tutti.Signor allibito, non capiamo se lei sia "allibito" per le sciocchezze che continua a ripetere, inserendo interventi che non tengono in considerazione le effettive leggi dello Stato in materia.
      • rockroll scrive:
        Re: è giusto che la legalità vinca
        - Scritto da: Skywalker
        Confondi "giusto" con "legale".
        Si gioisce quando una legge è giusta.
        Ed il Copyright ha smesso di essere una legge
        ragionevole da tempo e si è trasformata in un
        monopolio
        legalizzato.

        Se una legge è ingiusta si cerca in tutti i modi
        di cambiarla. Con mezzi democratici in una
        situazione democratica, anche con altri mezzi se
        non si è in un contesto democratico. Il fatto
        stesso che non sia possibile un referendum sulla
        legalità del divieto di copia tra privati senza
        fine di lucro su opere più vecchie di 20 anni, da
        qualche
        indicazione.

        Non tutti hanno "obbedito agli ordini". Che per
        quanto immorali ed ingiusti erano perfettamente
        legali.Appena letto, quoto completamente.Si arrampicheranno sugli specchi per darti contro i soliti che hanno la loro convenienza a farlo, ma ogni opinione contraria a quanto hai detto è solo fuffa. Quanto a me, mi coglie la solita nausea, non voglio saper niente di chi ti darà contro, passo e chiudo.
      • Izio01 scrive:
        Re: è giusto che la legalità vinca
        - Scritto da: Skywalker
        Confondi "giusto" con "legale".
        Si gioisce quando una legge è giusta.
        Ed il Copyright ha smesso di essere una legge
        ragionevole da tempo e si è trasformata in un
        monopolio legalizzato.
        +1
        Se una legge è ingiusta si cerca in tutti i modi
        di cambiarla. Con mezzi democratici in una
        situazione democratica, anche con altri mezzi se
        non si è in un contesto democratico. Il fatto
        stesso che non sia possibile un referendum sulla
        legalità del divieto di copia tra privati senza
        fine di lucro su opere più vecchie di 20 anni, da
        qualche indicazione.
        +1000
      • Enry scrive:
        Re: è giusto che la legalità vinca
        - Scritto da: Skywalker
        Confondi "giusto" con "legale".
        Si gioisce quando una legge è giusta.
        Ed il Copyright ha smesso di essere una legge
        ragionevole da tempo e si è trasformata in un
        monopolio
        legalizzato.e chi lo dice, tu? Se c'è una cosa che è democratica è proprio il copyright... perchè ogni autore puo' disporre come meglio crede della propria opera, in prima persona o cedendo a terzi alcuni/tutti i diritti... mi sa che fai un po' di confusione.

        Se una legge è ingiusta si cerca in tutti i modi
        di cambiarla. Con mezzi democratici in una
        situazione democratica,appunto, non certo rubando il lavoro degli altri e facendone quello che si vuole in barba al volere dell'autore e degli aventi diritto. anche con altri mezzi se
        non si è in un contesto democratico. non è il nostro caso.Il fatto
        stesso che non sia possibile un referendum sulla
        legalità del divieto di copia tra privati senza
        fine di lucro su opere più vecchie di 20 anni, da
        qualche
        indicazione.ti da l'indicazione che è stupido richiederlo. Solo questo. La copia tra privati non è permessa perchè non lo prevede l'autore ne gli aventi diritto. Tu chi sei per sostituirti a loro? E per giunta con un'opera che non è la tua?

        Non tutti hanno "obbedito agli ordini". Che per
        quanto immorali ed ingiusti erano perfettamente
        legali.prima è meglio che impari cosa vuol dire legale, poi cosa vuol dire morale, immorale, ingiusto e poi ne riparliamo.
        • cicciobello scrive:
          Re: è giusto che la legalità vinca

          e chi lo dice, tu? Se c'è una cosa che è
          democratica è proprio il copyright... perchè ogni
          autore puo' disporre come meglio crede della
          propria operaFinchè è sua, sì. Ma se la vende non è più sua.
          , in prima persona o cedendo a terzi
          alcuni/tutti i diritti... mi sa che fai un po' di
          confusione.Evidentemente non è l'unico a fare confusione... altrimenti la pirateria sarebbe limitata a quattro gatti; invece la pirateria è un fenomeno di massa, segno che sono in tanti a non aver capito il concetto che vuoi esprimere; e se quasi nessuno lo capisce, significa che il concetto è poco chiaro.

          Se una legge è ingiusta si cerca in tutti i modi

          di cambiarla. Con mezzi democratici in una

          situazione democratica,

          appunto, non certo rubando il lavoro degli altri
          e facendone quello che si vuole in barba al
          volere dell'autore e degli aventi
          diritto.Il volere dell'autore è irrilevante; quando vendi una cosa non è più tua. Magari sei affezionato alla tua casa, non vorresti che nessuno la demolisse... ma se la vendi, chi la compra può buttarla giù e costruirci un parcheggio, e tu non puoi dirgli niente.
          anche con altri mezzi se

          non si è in un contesto democratico.

          non è il nostro caso.No? Qualcuno ha chiesto il parere dei votanti quando hanno deciso di allungare la durata del copyright?
          ti da l'indicazione che è stupido richiederlo.Oh, quindi tu dici che chi non la pensa come te è stupido e quindi è giusto impedirgli di votare? E se qualcun altro decide che tu sei stupido a vendere dischi ed è giusto ridurti alla fame e al fallimento, fregandosene altamente delle tue suppliche di non piratare?
          Solo questo. La copia tra privati non è permessa
          perchè non lo prevede l'autore ne gli aventi
          diritto. Tu chi sei per sostituirti a loro? E loro chi sono per intromettersi in quello che faccio io con un altro privato? Tu consideri gli autori come delle semidivinità; non è così, sono uomini come gli altri e non hanno nessun diritto in più o in meno degli altri.
          E per
          giunta con un'opera che non è la tua?E allora di chi è? Io l'ho comprata e pagata, con che diritto dici che non è mia?
        • Franky scrive:
          Re: è giusto che la legalità vinca
          - Scritto da: Enry
          - Scritto da: Skywalker

          Confondi "giusto" con "legale".

          Si gioisce quando una legge è giusta.

          Ed il Copyright ha smesso di essere una legge

          ragionevole da tempo e si è trasformata in un

          monopolio

          legalizzato.

          e chi lo dice, tu? Se c'è una cosa che è
          democratica è proprio il copyright... perchè ogni
          autore puo' disporre come meglio crede della
          propria opera, in prima persona o cedendo a terzi
          alcuni/tutti i diritti... mi sa che fai un po' di
          confusione.




          Se una legge è ingiusta si cerca in tutti i modi

          di cambiarla. Con mezzi democratici in una

          situazione democratica,

          appunto, non certo rubando il lavoro degli altri
          e facendone quello che si vuole in barba al
          volere dell'autore e degli aventi
          diritto.
          Sarebbe lui ad essere confuso ? Direi che sei tu quello confuso... l'autore ha il diritto di paternità dell'opera e quello patrimoniale sull'opera...I cosiddetti "pirati" (meglio noti come utenti che hanno comprato un'opera e l'hanno condivisa con gli altri utenti a titolo gratuito vedi alla voce "altruisti" o "filantropi"... ossia "condivisori etici") non contestano ne' l'uno ne' l'altro diritto...il diritto di paternità dell'opera non e' mai stato contestato da nessun attivista digitale che riporta fedelmente l'autore dell'opera e mai spaccia l'opera per propria... in quanto ai diritti patrimoniali questi valgono o dovrebbero valere nel caso in cui ci sia speculazione economica di soggetti terzi non autorizzati dall'autore su un'opera che non sia la loro...dal momento che la condivisione avviene a titolo gratuito non rientra nell'ambito del diritto legale commerciale...giacche' nessuno vende niente.. Cosa si sono inventati i lobbisti per fare piu' soldi ?Che la condivisione danneggia le vendite e che quindi violerebbe i diritti patrimoniali anche se non c'e' nessuna speculazione economica...ma questo oltre che indimostrato e falso (dal momento che i redditi ed il tenore di vita delle major e degli artisti e' rimasto invariato..come dimostrano almeno quattro studi indipendenti..) non giustifica in alcun modo la pretesa di voler limitare la libertà di fruizione di un bene acquistato da parte dell'utente... in altre parole la fiat non puo' vietare alla gente di prestare la propria auto alle persone perche' diversamente le persone a cui l'auto e' stata prestata non ne' comprano una personale.. ne tantomeno gli stilisti possono vietare alle donnine di prestarsi i vestiti fra loro...perche' se no gli stilisti non vendono... la liberta' personale ed il libero mercato ed arbitrio dovrebbero venire prima della logica commerciale... e non si puo' criminalizzare l'altruismo ... ma come sappiamo quando c'e' di mezzo il lobbismo non e' cosi'...
    • NemoTizen scrive:
      Re: è giusto che la legalità vinca
      il problema non è la pirateria ma il monopolio, il copyright pultroppo porta al monopolio dell'informazione/arte se in futuro la pirateria scomparisse davvero, potrebbero tranquillamente mettere un dvd di britney spears a 200 euri, e se a te piace britney spears o paghi 200 euro o rinunci non hai alternative o concorenza.Credere che i soldi della musica arrivano dalla vendita di copie è ingenuo nonostante quello che cercano di farci credere sono anni che non è più cosi...
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: è giusto che la legalità vinca
      - Scritto da: viva la legge
      Ogni persona onesta dovrebbe gioire quando la
      legalità vince sull'illegalità. Ma mi rendo conto
      che siamo su P.I. e che qui di persone che
      gioiscono ce ne saranno ben poche.Hotfile non funzionava con jdownloader da un pezzo.Quindi non lo usavo.
    • krane scrive:
      Re: è giusto che la legalità vinca
      - Scritto da: viva la legge
      Ogni persona onesta dovrebbe gioire quando la
      legalità vince sull'illegalità. Ma mi rendo conto
      che siamo su P.I. e che qui di persone che
      gioiscono ce ne saranno ben poche.Guarda che basta che uno compri una copia destinata alla vendita e poi puo' noleggiare a costo 0 a chi vuole, senza limiti: http://www.videotecheweb.it/pvs/E' tutto legale.
  • Carlo. scrive:
    Gaia Bottà.
    E' forte anche questa Gaia Bottà, un'altra che vede le cose alla viceversa. Titola l'articolo: "Hotfile si è piegato a Hollywood". E' come dire: I LADRI SI PIEGANO ALLA POLIZIA. Ma cose da pazzi! Dove hai studiato? Che educazione civica hai avuto? Mah, non si capisce. E' meglio che tu, Gaia, ritorni sui banchi di scuola, e in fretta anche perché il tempo passa.
    • Carlo. scrive:
      Re: Gaia Bottà.
      http://www.siae.it/edicola.asp?click_level=0500.0100.0200&view=4&open_menu=yes&id_news=13313
      • krane scrive:
        Re: Gaia Bottà.
        - Scritto da: Carlo.
        http://www.siae.it/edicola.asp?click_level=0500.01Ma tanto basta che uno abbia acquistato una copia destinata alla vendita per rendere legale lo scambio dei file o il noleggio a titolo gratuito, leggi qua: http://www.videotecheweb.it/pvs/
        • anverone99 scrive:
          Re: Gaia Bottà.
          - Scritto da: krane
          leggi qua:
          http://www.videotecheweb.it/pvs/"Ciò significa che un cliente della videoteca potrà acquistare una o più quote pari a un millesimo del prodotto, e di fruirne per un periodo di tempo limitato... "Sono 3 millesimi e 50.. che faccio lascio??
          • Allibito scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: krane

            leggi qua:

            http://www.videotecheweb.it/pvs/

            "Ciò significa che un cliente della videoteca
            potrà acquistare una o più quote pari a un
            millesimo del prodotto, e di fruirne per un
            periodo di tempo limitato...
            "

            Sono 3 millesimi e 50.. che faccio lascio??Prima di commentare dovresti capire di cosa parli, nel frattempo prendi una partita IVA, apri un negozio, prendi la licenza di vendita e l'autorizzazione al noleggio, poi compra supporti originali e infine noleggiali o vendi quote rilasciando scontrino fiscale. La copia non é mai contemplata in quanto reato penale, la multiproprietà, si.
          • cicciobello scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            Anche io pensavo di aprire un negozio... dove bisogna chiedere la licenza per vendere il kebab? Ho visto una videoteca chiusa per fallimento e pensavo di rilevare il locale
          • ... scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: cicciobello
            Anche io pensavo di aprire un negozio... dove
            bisogna chiedere la licenza per vendere il kebab?
            Ho visto una videoteca chiusa per fallimento e
            pensavo di rilevare il
            localeci sono ancora centiania di ex-blockbuster tott'ora sfitti...
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            Dalle mie parti è diventato uno studio dentistico.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            Dalle mie, lavanderia automatica !Vien da pensare che i gestori siano gli stessi.
          • DR.House scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            pensa che le lavatrici si attivano con la stessa tessera del videonoleggio
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Joe Tornado
            Dalle mie, lavanderia automatica !

            Vien da pensare che i gestori siano gli stessi.Qui ufficio postale.
          • anverone99 scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Joe Tornado

            Dalle mie, lavanderia automatica !



            Vien da pensare che i gestori siano gli
            stessi.

            Qui ufficio postale.Da me una Banca...
          • NemoTizen scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            qui una mega profumeria, peccato però perchè quando era blockbuster faceva dei gelati buonissimi (aveva gelateria interna).
          • Carlo scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            Tu cicciobello, somaro quale sei, dovresti chiedere la licenza appunto di allevare i tuoi confratelli, i SOMARI.
          • sgabbiato scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            01/10
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            Ehi ... ma veramente sei questo Carlo qui ?http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=26209&st=20
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Carlo
            Tu cicciobello, somaro quale sei,Vai a cambiare i fiori di quella carogna mafiosa di tuo padre, perché ci ho appena XXXXXXto sopra.
          • krane scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Carlo
            Tu cicciobello, somaro quale sei, dovresti
            chiedere la licenza appunto di allevare i tuoi
            confratelli, i SOMARI.Che maleducazione, capisco che nessuno entrava piu' nel negozio.
          • anverone99 scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: anverone99

            - Scritto da: krane


            leggi qua:


            http://www.videotecheweb.it/pvs/



            "Ciò significa che un cliente della videoteca

            potrà acquistare una o più quote pari a un

            millesimo del prodotto, e di fruirne per un

            periodo di tempo limitato...

            "



            Sono 3 millesimi e 50.. che faccio lascio??
            Prima di commentare dovresti capire di cosa
            parli, nel frattempo prendi una partita IVA, apri
            un negozio, prendi la licenza di vendita e
            l'autorizzazione al noleggio, poi compra supporti
            originali e infine noleggiali o vendi quote
            rilasciando scontrino fiscale.ma perche' diavolo uno dovrebbe fare una pazzia del genere???? Ancora si insiste a voler aprire videoteche?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            Figurati ... neanche come copertura per qualche attività illecita, funzionerebbero più !
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: anverone99

            - Scritto da: krane


            leggi qua:


            http://www.videotecheweb.it/pvs/



            "Ciò significa che un cliente della videoteca

            potrà acquistare una o più quote pari a un

            millesimo del prodotto, e di fruirne per un

            periodo di tempo limitato...

            "



            Sono 3 millesimi e 50.. che faccio lascio??
            Prima di commentare dovresti capire di cosa
            parli, nel frattempo prendi una partita IVA, apri
            un negozio, prendi la licenza di vendita e
            l'autorizzazione al noleggio, poi compra supporti
            originali e infine noleggiali o vendi quote
            rilasciando scontrino fiscale. La copia non é
            mai contemplata in quanto reato penale, la
            multiproprietà,
            si.La MULTIPROPRIETA' prevede che per una settimana all'anno, sempre la stessa settimana all'anno, la cosa acquistata sia MIA e tu non hai nessun diritto per richiedermi nuovamente i soldi.Questo significa che se compro la quota dal 20 al 25 dicembre 2013, il 20 dicembre 2014 tu <b
            DEVI </b
            ridarmi GRATUITAMENTE quello che ho comprato che ti restituirò il 25 dicembre, in alternativa devi <b
            RIDARMI I SOLDI CON GLI INTERESSI </b
            .Se non lo fai la tua non è una multiproprietà ma un noleggio mascherato di un supporto per la vendita, e sei un ladro.
          • krane scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: anverone99

            - Scritto da: krane


            leggi qua:


            http://www.videotecheweb.it/pvs/

            "Ciò significa che un cliente della videoteca

            potrà acquistare una o più quote pari a un

            millesimo del prodotto, e di fruirne per un

            periodo di tempo limitato... "

            Sono 3 millesimi e 50.. che faccio lascio??
            Prima di commentare dovresti capire di cosa
            parli, Guarda per essere sicuro ho chiesto anche ad un amico avvocato.
            nel frattempo prendi una partita IVA, apri
            un negozio, prendi la licenza di vendita e
            l'autorizzazione al noleggio, Secondo l'impianto legale creato dall'ANVI nessuna di queste condizioni e' realmente indispensabile.
            poi compra supporti originali e
            infine noleggiali o vendi quote
            rilasciando scontrino fiscale.Le vendo o noleggio a costo zero non serve scontrino.
            La copia non é mai contemplata in
            quanto reato penale, la
            multiproprietà, si.Benissimo, viva la multiproprieta'.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Gaia Bottà.
        - Scritto da: Carlo.
        http://www.siae.it/edicola.asp?click_level=0500.01http://www.tomshw.it/cont/news/siae-supera-1-miliardo-di-debito-si-attende-l-inchiesta/40063/1.html
      • tucumcari scrive:
        Re: Gaia Bottà.
        - Scritto da: Carlo.
        http://www.siae.it/edicola.asp?click_level=0500.01[img]http://www.unotre.com/main/wp-content/uploads/2013/08/kebabbaro-vestito-da-marinaio.jpg[/img]
    • bubba scrive:
      Re: Gaia Bottà.
      - Scritto da: Carlo.
      E' forte anche questa Gaia Bottà, un'altra che
      vede le cose alla viceversa. Titola l'articolo:
      "Hotfile si è piegato a Hollywood". E' come dire:
      I LADRI SI PIEGANO ALLA POLIZIA. Ma cose da
      pazzi! Dove hai studiato? Che educazione civica
      hai avuto? Mah, non si capisce. E' meglio che tu,
      Gaia, ritorni sui banchi di scuola, e in fretta
      anche perché il tempo
      passa.se siete tipo lo 0,0001% della popolazione che la vede cosi'... non ti pare di essere TU dalla parte di colui che la "vede al viceversa"? :P
      • Feet on the Ground scrive:
        Re: Gaia Bottà.
        - Scritto da: bubba

        se siete tipo lo 0,0001% della popolazione che la
        vede cosi'... non ti pare di essere TU dalla
        parte di colui che la "vede al viceversa"?
        :PDipende. Se è lo 0.0001% che conta, sono tutti gli altri ad avere torto.
        • bubba scrive:
          Re: Gaia Bottà.
          - Scritto da: Feet on the Ground
          - Scritto da: bubba



          se siete tipo lo 0,0001% della popolazione che
          la

          vede cosi'... non ti pare di essere TU dalla

          parte di colui che la "vede al viceversa"?

          :P

          Dipende. Se è lo 0.0001% che conta, sono tutti
          gli altri ad avere
          torto.in tribunale si. Ma poi c'e' la realta' :)... e questo forum di un giornale (con articoli in CC) :)
          • Feet on the Ground scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: bubba
            in tribunale si. Ma poi c'e' la realta' :)
            ... e questo forum di un giornale (con articoli
            in CC)
            :)La realtà è che Hotfile ha perso e ora dovrà pagare 80 milioni di dollari che non ha. Il resto sono solo ciance.Scrivi quello che vuoi, leggi quello che vuoi, non cambia niente: denaro parla, mondo obbedisce. :)
          • cicciobello scrive:
            Re: Gaia Bottà.

            La realtà è che Hotfile ha perso e ora dovrà
            pagare 80 milioni di dollari che non ha.Quindi non li pagherà.Al suo posto verrà qualcun altro.
            Scrivi quello che vuoi, leggi quello che vuoi,
            non cambia niente: denaro parla, mondo obbedisce.Seeeee... come no. Sei ancora più ridicolo di quando ti firmavi Get Real.
          • ... scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: cicciobello

            La realtà è che Hotfile ha perso e ora dovrà

            pagare 80 milioni di dollari che non ha.

            Quindi non li pagherà.

            Al suo posto verrà qualcun altro.vero. misero in piedi arpanet per resistere al bombardamento nucleare sovietico. Quello non arrivo', ma la rete rimase crebbe e si estese, e ora resiste ai vampiri del copyright. Tirato giu un nodo, altri 999999... restano in piedi, e altri nuovi se ne aggiungono ogni giorno. Hanno creato un "mostro" che e' sfuggito al controllo, possono solo tentare di tagliare le teste dell'idra, ma per una tagliata, due nuove spuntano al suo posto.
          • Netizen Kane scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: ...
            qualcun altro.

            vero. misero in piedi arpanet per resistere al
            bombardamento nucleare sovietico.Pia illusione: la misero in piedi per avere un sistema di comunicazione in grado di funzionare dopo la perdita di uno o più nodi. Questa era l'internet degli esordi.L'internet dell'era di Google tende alla centralizzazione: pochi ISP, pochi motori di ricerca, tutto in mano ad un pugno di players. Guarda caso, la convergenza è proprio tra industria dei contenuti e fornitori di servizi.La storia del "taglia una testa e ne spuntano due" lasciala a Capitan America, per favore. Nella realtà, purtroppo, le major stanno avendo la meglio perchè giorno dopo giorno internet è sempre meno internet e sempre più TVnet.
          • ... scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Netizen Kane
            - Scritto da: ...

            qualcun altro.



            vero. misero in piedi arpanet per resistere al

            bombardamento nucleare sovietico.

            Pia illusione: la misero in piedi per avere un
            sistema di comunicazione in grado di funzionare
            dopo la perdita di uno o più nodi. Questa era
            l'internet degli esordi.e io che hgo detto? all'inizio si basavano su una rete "a stella": nuclearizzato il centro, la periferia avrebbe cessato di essere utile, quindi bastava un colpo. Passando ad una rete di nodi "magliati", cioe' multiinterconnessi, occorre nuclearizzarne molti di piu' per bleccarla.
            L'internet dell'era di Google tende alla
            centralizzazione: pochi ISP, pochi motori di
            ricerca, tutto in mano ad un pugno di players.come facevi a trovare le cose prima dei motori di ricerca? te lo sei dimenticato? le cose funzionano anche senza mproiti di ricerca: piu' difficilmente, ma funzionano.
            Guarda caso, la convergenza è proprio tra
            industria dei contenuti e fornitori di
            servizi.

            La storia del "taglia una testa e ne spuntano
            due" lasciala a Capitan America, per favore.
            Nella realtà, purtroppo, le major stanno avendo
            la meglio perchè giorno dopo giorno internet è
            sempre meno internet e sempre più TVnet.Lo e' perche tu e quelli come te lo lasciano fare, ma d'altronte e' piu' facile piegare la testa che stare a schina dritta. Beh, ti do un notizia: c'e' che dice "no" e ha gli strumenti per sostenere la propria idea.
          • bubba scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Feet on the Ground
            - Scritto da: bubba


            in tribunale si. Ma poi c'e' la realta' :)

            ... e questo forum di un giornale (con articoli

            in CC)

            :)

            La realtà è che Hotfile ha perso e ora dovrà
            pagare 80 milioni di dollari che non ha. Il resto
            sono solo
            ciance.Il resto e' questo47.813.359 peers (37.174.007 seeders + 10.639.352 leechers) in 5.666.925 torrents. Ma questo e' per amatori lo so.Basta guardare su google 'file share' 'file cloud' 'cloud desktop sync' 'cyberlocker' e simili, per vedere quanti pochi servizi ci sono stile hotfile :)Oppure la diffusione di jdownload (e i piccoli cugini plowshare & co)...Altro che ciance :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Feet on the Ground
            La realtà è che Hotfile ha perso e ora dovrà
            pagare 80 milioni di dollari che non ha.L'hai appena detto: "che non ha".Chi non ha i soldi, non paga.
          • Feet on the Ground scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            L'hai appena detto: "che non ha".
            Chi non ha i soldi, non paga.No, non paga: ma subisce pignoramenti, se ha uno stipendio fisso gli viene pignorato anche quello. Con una condanna del genere diventa impossibile ottenere un prestito o qualunque tipo di leasing, o anche affittare un alloggio. Fossero solo diecimila dollari o cifre del genere, in cinque anni uno se ne può tirare fuori ma con una mazzata simile per i gestori di Hotfile si prospetta una vita molto, ma molto grama.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            contenuto non disponibile
        • cicciobello scrive:
          Re: Gaia Bottà.
          E da quando in qua tu o gli altri come te avete mai contato qualcosa?
          • Feet on the Ground scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            Da quando abbiamo più soldi e quindi più potere di voi? :)Siamo più ricchi, più potenti, in una parola migliori. Accettalo. Vedrai che non è difficile. ;)
          • cicciobello scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Feet in the Grave
            Da quando abbiamo più soldi e quindi più potere
            di voi?Cioè mai.Oltre tutto, se ho ben capito, ti abbiamo già cacciato dall'Italia.
          • Feet on the Ground scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: cicciobello
            Oltre tutto, se ho ben capito, ti abbiamo già
            cacciato
            dall'Italia.Tu e quale esercito? :)L'Itaia ha semplicemente perso posti di lavoro e tasse. Io ci ho guadagnato.Ti piace crogiolarti nella tua sfiga? ;)
          • cicciobello scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Feet in the Grave
            L'Itaia ha semplicemente perso posti di lavoro e
            tasse. Io ci ho
            guadagnato.Anche noi, sbarazzandoci di te.
            Ti piace crogiolarti nella tua sfiga? ;)Quale sfiga? Quella di non averti più fra noi? Quella è una fortuna, non una sfiga.
          • Feet on the Ground scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            Canta, grillo. Mi fai divertire. :)Hai guadagnato i tuoi 5 mensili, o adesso sono 3? :)
          • cicciobello scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: Feet in the Grave
            Hai guadagnato i tuoi 5 mensili, o adesso sono
            3?
            :)Perchè, volevi un'elemosina?
          • ... scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: cicciobello
            - Scritto da: Feet in the Grave


            Hai guadagnato i tuoi 5 mensili, o adesso
            sono

            3?

            :)

            Perchè, volevi un'elemosina?[img]http://images.vg247.com/current//2013/01/v2-13-fightlikeacow2-article_image.jpg[/img]
      • Allibito scrive:
        Re: Gaia Bottà.
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: Carlo.

        E' forte anche questa Gaia Bottà, un'altra che

        vede le cose alla viceversa. Titola l'articolo:

        "Hotfile si è piegato a Hollywood". E' come
        dire:

        I LADRI SI PIEGANO ALLA POLIZIA. Ma cose da

        pazzi! Dove hai studiato? Che educazione civica

        hai avuto? Mah, non si capisce. E' meglio che
        tu,

        Gaia, ritorni sui banchi di scuola, e in fretta

        anche perché il tempo

        passa.
        se siete tipo lo 0,0001% della popolazione che la
        vede cosi'... non ti pare di essere TU dalla
        parte di colui che la "vede al viceversa"?
        :PCome dire che 1000 ladri contino più di un magistrato... Che testa!
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Gaia Bottà.
          Dare del ladro alle persone senza prove è diffamazione.
        • bubba scrive:
          Re: Gaia Bottà.
          - Scritto da: Allibito
          - Scritto da: bubba

          - Scritto da: Carlo.


          E' forte anche questa Gaia Bottà, un'altra che


          vede le cose alla viceversa. Titola
          l'articolo:


          "Hotfile si è piegato a Hollywood". E' come

          dire:


          I LADRI SI PIEGANO ALLA POLIZIA. Ma cose da


          pazzi! Dove hai studiato? Che educazione
          civica


          hai avuto? Mah, non si capisce. E' meglio che

          tu,


          Gaia, ritorni sui banchi di scuola, e in
          fretta


          anche perché il tempo


          passa.

          se siete tipo lo 0,0001% della popolazione che
          la

          vede cosi'... non ti pare di essere TU dalla

          parte di colui che la "vede al viceversa"?

          :P
          Come dire che 1000 ladri contino più di un
          magistrato... Che
          testa!uauuaua veramente e' PROPRIO il giudice... e PROPRIO in questo caso, che ha detto di piantarla di chiamarli ladri & affini. Di p.i. guardi solo le figure?
          • krane scrive:
            Re: Gaia Bottà.
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: Allibito
            uauuaua veramente e' PROPRIO il giudice... e
            PROPRIO in questo caso, che ha detto di piantarla
            di chiamarli ladri & affini. Di p.i. guardi solo
            le figure?Beh, visto il livello scolastico che traspare direi che non ha molta scelta...
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Gaia Bottà.
      "pronto polizia ? E' pieno di matti qui sull'autostrada ... vanno tutti contromano !!!"E .. ehi, ma tu sei lo stesso Carlo che in questo topic sul noto forum di settorehttp://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=26209&st=20giustifica la produzione (e magari, poi, noleggia) dei film XXXXX con gli animali come attori ?Ma non c'è veramente limite allo schifo e all'ipocrisia ... vatti a nascondere, che di meglio non puoi fare !-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2013 22.18-----------------------------------------------------------
    • sgabbio scrive:
      Re: Gaia Bottà.
      01/10Hai detto una razzata.
    • cicciobello scrive:
      Re: Gaia Bottà.

      Dove hai studiato? Che educazione civica
      hai avuto?Sempre meglio di gente che prende i dischi rigati, li pialla con la levigatrice e li rivende spacciandoli per quasi nuovi.http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=31482&view=findpost&p=679872
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Gaia Bottà.
      Considerando che è un servizio che si presta a mille usi diversi, hanno praticamente XXXXXXX i dati legali di gente altrui.Insomma, la solita ingerenza delle major.
    • tuamadresuo nailpianoi nverticale scrive:
      Re: Gaia Bottà.
      - Scritto da: Carlo.
      E' forte anche questa Gaia Bottà, un'altra che
      vede le cose alla viceversa. Titola l'articolo:
      "Hotfile si è piegato a Hollywood". E' come dire:
      I LADRI SI PIEGANO ALLA POLIZIA. Ma cose da
      pazzi! Dove hai studiato? Che educazione civica
      hai avuto? Mah, non si capisce. E' meglio che tu,
      Gaia, ritorni sui banchi di scuola, e in fretta
      anche perché il tempo
      passa.bottarella di qua bottarella di la
    • ... scrive:
      Re: Gaia Bottà.
      - Scritto da: Carlo.
      E' forte anche questa Gaia Bottà, un'altra che
      vede le cose alla viceversa. Titola l'articolo:
      "Hotfile si è piegato a Hollywood". E' come dire:
      I LADRI SI PIEGANO ALLA POLIZIA. Ma cose da
      pazzi! Dove hai studiato? Che educazione civica
      hai avuto? Mah, non si capisce. E' meglio che tu,
      Gaia, ritorni sui banchi di scuola, e in fretta
      anche perché il tempo
      passa.*coff* punto informatico *coff* servi di chi comanda *coff* *coff* spina dorsale zero *coff* se non ti adegui qui non puoi scrivere *coff* *coff* *coff*
    • anverone99 scrive:
      Re: Gaia Bottà.
      - Scritto da: Carlo.
      E' forte anche questa Gaia Bottà,Non so chi sia la Botta', ma se e' quella della foto una botta gliela darei :-P
      • sgabbio scrive:
        Re: Gaia Bottà.
        il dito..... la luna.....
      • ... scrive:
        Re: Gaia Bottà.
        - Scritto da: anverone99
        - Scritto da: Carlo.

        E' forte anche questa Gaia Bottà,

        Non so chi sia la Botta', ma se e' quella della
        foto una botta gliela darei
        :-Pnaaa ha troppo una aria da intellettuale fallita da sinistra extraparlamentare. Peccato abbiano fatto fuori quel gran pezzo di sticchiona della Gabriella Tesoro, quella si che era una da bombare a ripetizione :P :P :P
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Gaia Bottà.
      - Scritto da: Carlo.
      E' forte anche questa Gaia BottàE' forte anche tuo padre... con un figlio come te che fine poteva fare?
  • marco ramundo scrive:
    Samsung aiuta a violare il Copyright
    Denunciate Samsung, fabbricando dischi rigidi aiuta a violare il Copyright (una fra tante).
    • anonimo scrive:
      Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
      Infatti sui supporti di memorizzazione paghi l'equo compenso.
    • Enry scrive:
      Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
      - Scritto da: marco ramundo
      Denunciate Samsung, fabbricando dischi rigidi
      aiuta a violare il Copyright (una fra
      tante).aiuta gli stupidi forse. Eh mi sa che stai nel gruppo eh... io rifletterei prima di scrivere...
  • marco ramundo scrive:
    Samsung aiuta a violare il Copyright
    Denunciate Samsung, fabbricando dischi rigidi aiuta a violare il Copyright (una fra tante).
    • astroturfer scrive:
      Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
      - Scritto da: marco ramundo
      Denunciate Samsung, fabbricando dischi rigidi
      aiuta a violare il Copyright (una fra
      tante).Tu ci scherzi, ma proprio per questo il consumatore deve pagare l'equo compenso. :(
      • krane scrive:
        Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
        - Scritto da: astroturfer
        - Scritto da: marco ramundo

        Denunciate Samsung, fabbricando dischi rigidi

        aiuta a violare il Copyright (una fra

        tante).
        Tu ci scherzi, ma proprio per questo il
        consumatore deve pagare l'equo compenso.
        :(E visto che ha pagato si sente pure autorizzato a metterci roba pirata.
        • yupa non loggato scrive:
          Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
          - Scritto da: krane
          E visto che ha pagato si sente pure autorizzato a
          metterci roba
          pirata.E così deve essere: se pago a prescindere perché "potrei" metterci materiale coperto da copyright tanto vale mettercelo.Pago per un servizio (lo storage di materiale protetto da copyright) allora lo uso.
          • Allibito scrive:
            Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
            - Scritto da: yupa non loggato
            - Scritto da: krane

            E visto che ha pagato si sente pure autorizzato
            a

            metterci roba

            pirata.


            E così deve essere: se pago a prescindere perché
            "potrei" metterci materiale coperto da copyright
            tanto vale
            mettercelo.

            Pago per un servizio (lo storage di materiale
            protetto da copyright) allora lo
            uso.Semplice, perché non puoi, la legge é chiara.
          • NemoTizen scrive:
            Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
            in realtà non è cosi chiara senno avremmo risolto :P
          • Enry scrive:
            Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
            - Scritto da: NemoTizen
            in realtà non è cosi chiara senno avremmo risolto
            :PE' la stupidita e l'ignoranza che rendono fosche le cose chiare... avremmo risolto con qualche ignorante in meno ...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: yupa non loggato

            - Scritto da: krane


            E visto che ha pagato si sente pure
            autorizzato

            a


            metterci roba


            pirata.





            E così deve essere: se pago a prescindere perché

            "potrei" metterci materiale coperto da copyright

            tanto vale

            mettercelo.



            Pago per un servizio (lo storage di materiale

            protetto da copyright) allora lo

            uso.
            Semplice, perché non puoi, la legge é chiara.I detentori i miei soldi se li sono presi con l'equo compenso quindi due sono i casi o metto la roba che producono <b
            O MI RESTITUISCONO I SOLDI CON TUTTI GLI INTERESSI </b
            perché altrimenti è un FURTO (ti prendi soldi senza darmi nulla in cambio, cos'è secondo te?).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2013 01.53-----------------------------------------------------------
          • astroturfer scrive:
            Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            I detentori i miei soldi se li sono presi con
            l'equo compenso quindi due sono i casi o metto la
            roba che producono <b
            O MI RESTITUISCONO
            I SOLDI CON TUTTI GLI INTERESSI </b

            perché altrimenti è un FURTO (ti prendi soldi
            senza darmi nulla in cambio, cos'è secondo
            te?).Direi più truffa :)
          • Enry scrive:
            Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
            Modificato dall' autore il 05 dicembre 2013 01.53
            --------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
            - Scritto da: Enry
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Allibito


            - Scritto da: yupa non loggato



            - Scritto da: krane




            E visto che ha pagato si




            sente pure autorizzato a




            metterci roba pirata.



            E così deve essere: se pago a



            prescindere perché "potrei" metterci



            materiale coperto da copyright



            tanto vale mettercelo.



            Pago per un servizio (lo storage di

            materiale



            protetto da copyright) allora lo



            uso.


            Semplice, perché non puoi, la legge é
            chiara.



            I detentori i miei soldi se li sono presi con

            l'equo compenso quindi due sono i casi o metto
            la

            roba che producono <b
            O MI RESTITUISCONO

            I SOLDI CON TUTTI GLI INTERESSI </b


            perché altrimenti è un FURTO (ti prendi soldi

            senza darmi nulla in cambio, cos'è secondo

            te?).

            ma come... prima fai come ti pare con le opere
            degli altri e poi se si cerca di compensare in
            qualche modo il danno ti lamenti? Secondo me è
            stupidità... allo stato puro però....Evidentemente non comprendi che il cosidetto "compenso" altro non e' che una doppia truffa.
          • krane scrive:
            Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: yupa non loggato

            - Scritto da: krane


            E visto che ha pagato si sente


            pure autorizzato a metterci


            roba pirata.

            E così deve essere: se pago a prescindere perché

            "potrei" metterci materiale coperto da copyright

            tanto vale mettercelo.

            Pago per un servizio (lo storage di materiale

            protetto da copyright) allora lo uso.
            Semplice, perché non puoi, la legge é chiara.Ma tanto basta che il primo abbia acquistato una copia per la vendita per rendere tutto legale: http://www.videotecheweb.it/pvs/
          • Un signore scrive:
            Re: Samsung aiuta a violare il Copyright

            Semplice, perché non puoi, la legge é chiara.I suoi clienti non potevano copiare i film che noleggiavano da lei ma lo facevano ugualmente. Infatti quando hanno trovato una strada più conveniente e con maggior scelta per copiarli hanno smesso di venire nella sua videoteca.Le cose sono e restano così e sarà il mercato ad adattare l'offerta alla domanda, che lei sia d'accordo oppure no non importa più a nessuno.
          • The Dude scrive:
            Re: Samsung aiuta a violare il Copyright
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: yupa non loggato

            - Scritto da: krane


            E visto che ha pagato si sente pure
            autorizzato

            a


            metterci roba


            pirata.





            E così deve essere: se pago a prescindere perché

            "potrei" metterci materiale coperto da copyright

            tanto vale

            mettercelo.



            Pago per un servizio (lo storage di materiale

            protetto da copyright) allora lo

            uso.
            Semplice, perché non puoi, la legge é chiara.Col piffero, ho pagato per avere questo diritto. Non è che qua ognuno può prendersi i soldi degli altri a caso, se prendi dei soldi mi devi dare qualcosa in cambio.
  • Pianeta Video scrive:
    ...
    Come se non bastasse, corre voce che l'industria dei contenuti abbia pure sparso cibo per uccelli attorno alla sede di Hotfile e i dipendenti si siano ritrovati le auto piene di cacate di piccione! @^
  • Sg@bbio scrive:
    PFFFFF
    Filtraggio ? Se uso file compressi con nomi diversi ? LOLZComunque morto hotfile c'è ne sono altri che hanno preso il suo posto.Comunque è interessante vedere che nonostante leggi e leggine liberticide dove i vari gestori di servizi, per un peto buttano giù miliardi di link, questi non sono ancora contenti...mah!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2013 16.50-----------------------------------------------------------
  • ruttonto scrive:
    Backup
    Avevo su Hotfile svariati GB di documenti personali non violanti alcun copyright, come posso recuperarli?
    • Fatti Furbo scrive:
      Re: Backup
      telefona alla sede della MPAA di Brussels al numero +32 2 778 27 11 e digli che ti manda Capone per ritirare il backup dei file.
    • Lief Layer scrive:
      Re: Backup
      Dopo la chiusura di megaupload dovevi farti furbo come migliaia di utenti.Comprarti un hard disk esterno e fare più mirror dei tuoi file.Fai conto che si sia rotto un hdd.Da ora in avanti ricordati di mettere i tuoi file su più di un sito e di averli anche su un hard disk esterno (sfortunatamente) è l'unico modo.di siti come hotfile ce ne sono a bizzeffe dei tuoi file no...
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Backup
        - Scritto da: Lief Layer
        Dopo la chiusura di megaupload dovevi farti furbo
        come migliaia di
        utenti.
        Comprarti un hard disk esterno e fare più mirror
        dei tuoi
        file.
        Fai conto che si sia rotto un hdd.Un hdd non si rompe all'improvviso, in genere il problema è meccanico e prima si comincia a trovare cluster danneggiati oppure fa rumori strani. A quel punto in genere hai tempo (se non lo usi) per backuppare tutti i dati ancora leggibili (lo sto facendo in questo momento, per la cronaca) e poi sostituisci il disco con uno nuovo (magari più capiente).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2013 02.27-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti