Altroconsumo: alla UE per Tivù ed equo compenso

Presentato ricorso alla Commissione contro le due novità del mercato audiovisivo italiano. Contestati aiuti di stato illeciti e questioni di antitrust

Roma – Altroconsumo ha presentato due ricorsi al nuovo Commissario europeo per la Concorrenza, Joaquin Almunia: uno contro Tivù, il consorzio di canali costituito per il digitale terrestre, l’altro contro il decreto Bondi sull’equo compenso.

Nel primo caso l’accusa è di concentrazione e aiuti di Stato, nel secondo sempre di aiuti di stato e di abuso di posizione dominante. In entrambi i casi, afferma Altroconsumo, si tratterebbe di situazioni che privilegiano interessi di alcuni (consolidando posizioni già esistenti) a discapito del normale sviluppo del mercato tecnologico e delle telecomunicazioni.

Tivù è una joint venture tra Telecom Italia media, RTI e Rai (non notificata alla Commissione europea) che concentrerebbe ulteriormente il mercato pubblicitario televisivo bloccando eventuali competitor. A discapito, sottolinea Altroconsumo, “di programmi di qualità, innovativi, aperti al confronto e alla sperimentazione”. Dannoso sarebbe, inoltre, il protocollo di codifica utilizzato, incompatibile con quello del decoder Sky. Violerebbe le regole comunitarie sulla concorrenza non permettendo ai circa 5 milioni di utenti Sky di ricevere i programmi free-to-air e del servizio pubblico, per cui oltretutto si paga il canone di abbonamento, finora ritenuto dall’UE compatibile con le norme sulla competenza proprio per la natura pubblica del servizio.

Il secondo ricorso riguarda l’ equo compenso per quota privata, o meglio la sua estensione a tutti i dispositivi di archiviazione (anche in mancanza effettivamente di una copia), telefonini, decoder e console compresi, decisa con decreto dal Ministro dei beni e delle attività culturali Bondi. Il gettito che determinerà il prossimo anno nelle casse della SIAE (0,90 centesimi per ogni cellulare, 2,40 o 1,90 per ogni PC, se dotato o meno di masterizzatore) costituirebbe, secondo Altroconsumo, una tassa iniqua (anche se il ministro non vuole sentir parlare di tassa), e quindi – in concreto – aiuti di Stato alla SIAE e all’industria dell’audiovisivo, con conseguente abuso di posizione dominante.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iRoby scrive:
    Socket?
    Qualcuno se andranno su AM3? L'articolo non dice nulla.
  • staicalmo scrive:
    Llano significa piano...
    ...nel senso di pianeggiante, calma! :Dhttp://dizionari.corriere.it/dizionario_spagnolo/Spagnolo/L/llano.shtmlin italiano però piano significa anche un'altra cosa...un bel contrasto :-))
  • Cryon scrive:
    Ma per performance di un certo livello?
    Sarei curioso di sapere fino a quanto potrebbero essere spinte le prestazioni.. ovvero modelli superiori sia come cpu che come gpu in modo tale da poter essere usate anche per pc più "da gioco"ovviamente con consumi e calore maggiore ma credo sempre inferiori alle due soluzioni separate :)
    • AMEN scrive:
      Re: Ma per performance di un certo livello?
      - Scritto da: Cryon
      Sarei curioso di sapere fino a quanto potrebbero
      essere spinte le prestazioni.. ovvero modelli
      superiori sia come cpu che come gpu in modo tale
      da poter essere usate anche per pc più "da
      gioco"A me invece, interesserebbe il miglioramento delle prestazioni in altri campi, come il calcolo distribuitohttp://www.boincitaly.org/
  • Don Pippondio scrive:
    Precisazionii
    1) il nome dell'APU è Llano, non Liano!2) i 25 W cui si riferisce l'articolo originale sono per ogni core (che potranno variare da 2.5W a 25W secondo non ben specificate caratteristiche, presumibilmente clock e cache) e non per CPU + GPU!
  • Enjoy with Us scrive:
    Brava AMD!
    Finalmente un progetto che sulla carta sembra essere più performante della controparte intel, quantomeno nel settore mobile, visti i bassi consumi!Se le aspettative verranno confermate, per il settore basso ed intermedio del mercato sarà un brusco scossone e a subirne le conseguenze non sarà solo intel ma anche nVidia!
    • James Kirk scrive:
      Re: Brava AMD!
      Se togliamo ATI (che annuncia ma fa anche) dalla parte CPU di AMD da anni a questa parte si sentono solo dei 'faremo'.Quindi AMD sarà Brava solo quando farà questi chip e dopo che se ne vedrà la reale efficienza. Per ora è solo fuffa marchettara ... ed intanto io resto su Intel (che fa)
      • carlo scrive:
        Re: Brava AMD!
        - Scritto da: James Kirk
        Se togliamo ATI (che annuncia ma fa anche) dalla
        parte CPU di AMD da anni a questa parte si
        sentono solo dei
        'faremo'.

        Quindi AMD sarà Brava solo quando farà questi
        chip e dopo che se ne vedrà la reale efficienza.

        Per ora è solo fuffa marchettara ... ed intanto
        io resto su Intel (che
        fa)Veramente esiste un prototipo di questa CPU... è ufficiale, non è un rumor. E AMD, benché negli ultimissimi anni sia rimasta effettivamente indietro per molti versi rispetto a Intel, ha una notevole tradizione di innnovazione. Basti pensare che è stata la seconda (dopo IBM) a introdurre l'architettura a 64 bit, e la prima a introdurre il controller di memoria integrato nel proXXXXXre, soluzione poi adottata da intel con i suoi core i... intel è ancora in vantaggio, ma su AMD non ci sputerei sopra. Dopo che hanno acquistato ATI le radeon hanno fatto passi da gigante, facendo mangiare la polvere a NVDIA. Adesso vediamo come andrà coi proXXXXXri.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Brava AMD!
        - Scritto da: James Kirk
        Se togliamo ATI (che annuncia ma fa anche) dalla
        parte CPU di AMD da anni a questa parte si
        sentono solo dei
        'faremo'.

        Quindi AMD sarà Brava solo quando farà questi
        chip e dopo che se ne vedrà la reale efficienza.

        Per ora è solo fuffa marchettara ... ed intanto
        io resto su Intel (che
        fa)Che memoria breve, ti sei dimenticato che quando Intel aveva i Pentium IV e D AMD aveva gli athlon a 64 bit e ben più performanti? Ora AMD è la prima a proporre una CPU con GPU realmente integrata, come è stata la prima a produrre un quad core reale... vedrai che il divario con intel almeno fino alla fascia intermedia sarà pienamente colmato e vedrai che le prestazioni nel campo della grafica integrata saranno incomparabilmente superiori.
      • syd scrive:
        Re: Brava AMD!
        - Scritto da: James Kirk
        Se togliamo ATI (che annuncia ma fa anche) dalla
        parte CPU di AMD da anni a questa parte si
        sentono solo dei
        'faremo'.

        Quindi AMD sarà Brava solo quando farà questi
        chip e dopo che se ne vedrà la reale efficienza.

        Per ora è solo fuffa marchettara ... ed intanto
        io resto su Intel (che
        fa)Se Intel ritenesse di essere così nettamente superiore ad AMD non terrebbe fermo un accordo che risale a oltre trent'anni fa, secondo il quale ciascune delle due aziende può utilizzare liberamente tecnologie brevettate dall'altra. E' la prova che i due, pur essendi concorrenti, necessitano l'uno dell'altro. E infatti entrambi attingono al lavoro di ricerca dell'altro. E vedrai che Intel, come ha fatto per altre innovazioni già citate di AMD, non tarderà a sfruttare a sua volta questa nuova tecnologia. Che non è affatto parlare a vuoto, tutt'altro.
      • nauseato scrive:
        Re: Brava AMD!
        Se è questo il tuo commento, mi sa che stai cominciando a temere per la tua protetta...
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: Brava AMD!
      beh 25 watt a core non mi sembra un gran risultato
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Brava AMD!
        - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
        beh 25 watt a core non mi sembra un gran risultato25 è il consumo massimo, il minimo è 2.5 e non mi sembra niente male!
      • Garganzio scrive:
        Re: Brava AMD!
        Ricorda che è tutto integrato.Una scheda video esterna normale, ti prende anche piu' di 100W.E l'atom + 945gma consumava insieme poco piu' di 20W
Chiudi i commenti