Amazon Clinic, il medico online: 'Prego, dica 33'

Amazon Clinic, il medico online: 'Prego, dica 33'

Un video pubblicato (e subito eliminato) sul canale YouTube del gruppo anticipa l'arrivo di un nuovo servizio chiamato Amazon Clinic.
Un video pubblicato (e subito eliminato) sul canale YouTube del gruppo anticipa l'arrivo di un nuovo servizio chiamato Amazon Clinic.

Il già ampio portfolio di servizi offerti dal gruppo di Seattle potrebbe ampliarsi ulteriormente nell’immediato futuro con il lancio di Amazon Clinic. La sua natura è ben comprensibile già dal nome e fa riferimento alla telemedicina. Va precisato che, al momento, non ci sono annunci ufficiali da segnalare, ma la fonte dell’anticipazione è autorevole.

Telemedicina: in arrivo Amazon Clinic

Il canale ufficiale YouTube della società ha infatti pubblicato e subito rimosso un video dedicato. Il filmato includeva anche un rimando all’indirizzo amazon.com/clinic (non ancora attivo) attraverso cui, quasi certamente, si raggiungerà la homepage. La descrizione faceva inoltre riferimento al trattamento di patologie comuni come allergie o acne.

Per quanto riguarda il funzionamento, Amazon Clinic dovrebbe sottoporre agli utenti-pazienti un questionario da compilare a proposito dei sintomi. I risultati saranno poi analizzati da un medico che si occuperà di effettuare la diagnosi ed eventualmente prescrivere farmaci. La fruizione non sarà gratuita, ma a pagamento, non è dato a sapere se con una scontistica riservata agli abbonati Prime.

Non è del tutto chiaro se il servizio andrà a rimpiazzare Care, introdotto nel 2019 e in chiusura a fine anno. Nessun dettaglio è trapelato nemmeno in merito al lancio, che immaginiamo possa avvenire in un primo momento solo in pochi territori, per ragioni principalmente legate alla conformità con le leggi che normano le attività connesse alle prestazioni sanitarie.

Ricordiamo infine che, nel mese di luglio, il gruppo ha annunciato l’acquisizione di One Medical a fronte di un investimento economico quantificato in poco meno di 4 miliardi di dollari. La società, fin dalla sua fondazione nel 2007, si è occupata proprio di assistenza medica fornita attraverso un approccio basato sull’impiego della tecnologia.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 nov 2022
Link copiato negli appunti