Amazon tende la mano alle librerie: collaboriamo

Amazon offre alle Librerie sconti appositi per ordinare libri tramite il marketplace al servizio della rivendita in loco: da nemico a partner?
Amazon offre alle Librerie sconti appositi per ordinare libri tramite il marketplace al servizio della rivendita in loco: da nemico a partner?

Amazon torna sul luogo del “delitto”, ossia in libreria. Quando nacque, infatti, Amazon era anzitutto una rivendita online di libri ed in questo meccanismo troppi hanno ravvisato fin da allora la morsa mortale che avrebbe strangolato l’industria libraria. La realtà è che le librerie non sono morte, Amazon è cresciuta a dismisura fino a vendere qualsiasi categoria merceologica, ed ora le parti si incontrano all’interno di una stretta di mano: Amazon Business per le Librerie, infatti, non mette più le parti una contro l’altra, ma le pone a sedere sullo stesso fronte.

Amazon Business per Librerie

Amazon Business per le Librerie trasforma Amazon in un grossista in grado di distribuire volumi alle librerie sulla base di una scontistica predeterminata. Le librerie interessate non devono far altro che aprire un account Amazon Business (disponibile per chiunque disponga di Partita Iva) e quindi accedere alle offerte dedicate:

Tutti i rivenditori di libri potranno beneficiare della consegna gratuita per tutti gli ordini di libri superiori a 25 euro e del reso gratuito su tutti i libri acquistati fino a 120 giorni dalla data di consegna. Se iscritti ad Amazon Prime con il loro attuale account, potranno convertirlo ad un account Amazon Business e continuare così ad usufruire della consegna veloce (dal lunedì al sabato ed entro 1 giorno come per i clienti iscritti ad Amazon Prime) e della consegna gratuita senza alcun limite di spesa.

Il senso di questo servizio è illustrato dalla testimonianza di Gianfranco Lieto, titolare della Cartolibreria Giorgio Lieto di Napoli, il quale descrive situazioni specifiche che trasformano Amazon da mero “nemico” a potenziale “alleato”:

Aspettavo da tempo un servizio come questo perché risponde ad una mia esigenza concreta. Spesso infatti mi capitava di acquistare su Amazon come cliente privato per poter soddisfare le richieste dei miei clienti su titoli difficilmente reperibili o per richieste urgenti. Ora, grazie a questo nuovo servizio, posso usufruire di una scontistica dedicata, di una procedura di acquisto semplificata, di una vasta selezione tra cui scegliere e della possibilità di aver consegne e resi gratuiti. Vantaggi rilevanti a cui si aggiungono nuove opportunità per incrementare le vendite dei nostri negozi fisici o virtuali, grazie alla possibilità di poter vendere anche i titoli di autori auto-pubblicati e quelli pubblicati direttamente da Amazon. Di fatto possiamo avere una maggiore selezione, scontistica competitiva, la comodità e la velocità tipica del servizio Amazon associati ai nuovi servizi specifici per i clienti aziendali.

Aspetto interessante è in un effetto collaterale di questa apertura, che porta possibili nuovi canali di vendita agli autori che scelgono “Amazon Direct Publishing” per portare autonomamente su carta i propri libri: “potranno contare su un canale aggiuntivo per la vendita e promozione dei propri titoli“.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 09 2019
Link copiato negli appunti