Amazon: lotta attiva ai prodotti contraffatti

Amazon: lotta attiva ai prodotti contraffatti

Amazon ha pubblicato un nuovo report sulla protezione dei marchi che illustra il suo impegno nel combattere la contraffazione dei prodotti.
Amazon ha pubblicato un nuovo report sulla protezione dei marchi che illustra il suo impegno nel combattere la contraffazione dei prodotti.

Nelle scorse ore, Amazon ha pubblicato un nuovo report sulla protezione dei marchi che va a illustrare le iniziative messe in atto per cercare di contrastare la vendita di prodotti contraffati attraverso il suo store. Quel che si deduce è che l’impegno di Jeff Bezos e colleghi su tale fronte è stato ed è tutt’ora imponente e riesce a sortire gli effetti auspicati.

Amazon: 900 milioni di dollari per combattere la contraffazione

Nel report viene in primo luogo precisato che nel 2021 Amazon ha investito ben 900 milioni di dollari per combattere il fenomeno e che ha impiegato oltre 12.000 persone, tra cui esperti di machine learning, sviluppatori software e investigatori. 

Vengono altresì elencati i passi in avanti che sono stati fatti relativamente ai controlli proattivi per evitare che prodotti contraffati giungano sulla rete di Amazon, gli strumenti che consentono alle aziende di collaborare con il colosso dell’e-commerce per tutelare i propri marchi e le azioni legali che sono state attuate verso i contraffattori. 

Andando più in dettaglio, si apprende che nel 2021 Amazon ha bloccato oltre 2,5 milioni di account di vendita sospetti che mettessero in commercio anche un solo prodotto, che il Registro Marche si è ampliato sino a comprendere 700.000 marchi diversi e che rispetto al 2020 sono state intraprese oltre il 300% delle azioni legali contro i contraffattori. 

Inoltre, sono stati individuati, bloccati e smaltiti più di 3 milioni di prodotti contraffatti e sono state incentivate mediante raccomandazioni nuove forme di collaborazione pubblico-privato per contrastare il fenomeno. 

Riportiamo di seguito, in forma tradotta, quanto dichiarato sull’operato da Dharmesh Mehta, Amazon’s vice president of Selling Partner Services.

Sono orgoglioso dell’incredibile lavoro svolto dal nostro team – in collaborazione con i titolari dei diritti, le forze dell’ordine e altri soggetti – per garantire che il nostro store sia un luogo in cui i clienti possono continuare a fare acquisti con fiducia. Pur essendo orgogliosi dei risultati ottenuti, non ci fermeremo finché non avremo azzerato le contraffazioni nel nostro store.

Fonte: Amazon
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 giu 2022
Link copiato negli appunti