AMD corteggia sviluppatori e pinguini

AMD annuncia nuovi strumenti per gli sviluppatori a supportare i futuri processori basati sulla tecnologia Hammer, fra cui una nuova beta di SuSE Linux per la sua architettura x86-64


Sunnyvale (USA) – AMD ha annunciato alcuni nuovi strumenti e iniziative con cui spera di avvicinare un numero sempre più grande di sviluppatori alla sua nuova architettura a 64 bit x86-64, alla base dell’imminente famiglia di chip Hammer. Per raggiungere questo obiettivo, e facilitare lo sviluppo di software per i suoi futuri Opteron e Athlon, AMD ha aperto il Developer Center, una struttura dedicata a fornire agli sviluppatori di software e hardware di tutto il mondo un più ampio accesso alle informazioni tecniche.

AMD ha inoltre annunciato la disponibilità di due ulteriori strumenti a supporto degli sviluppatori: la distribuzione di una beta Linux x86-64 e il manuale AMD x86-64 Architecture Programmer?s Manual.

?AMD fornisce le risorse e il supporto necessario agli sviluppatori per ottimizzare le potenti applicazioni a 64-bit per i futuri prodotti basati sulla tecnologia Hammer?, ha affermato Richard Heye, vice presidente di AMD per il Platform Engineering and Infrastructure, Computation Products Group. ?Con questa iniziativa, i produttori di software e hardware partner di AMD sono in grado di sviluppare applicazioni a 32-bit e a 64-bit per la piattaforma x86-64.?

AMD Developer Center offre ai partner di AMD codici e piattaforme di sviluppo, direttamente nel centro di Sunnyvale in California o remotamente attraverso accessi controllati ad alta velocità. Il centro offre consulti con gli esperti dei codici a 64 bit di AMD, aiutando i partner ad accelerare lo sviluppo e la convalida dei prodotti per i futuri processori AMD basati sulla tecnologia Hammer.

AMD ha inoltre distribuito una versione beta Linux x86-64 di SuSE a più di 150 partner di AMD che stanno lavorando con piattaforme di sviluppo basate sul processore Opteron. Utilizzando questa distribuzione beta di Linux, i partner di AMD possono creare applicazioni x86-64 compatibili con Linux. La disponibilità commerciale della distribuzione SuSE x86-64 Linux è prevista in coincidenza con le prime commercializzazioni dei processori Athlon basati sulla tecnologia Hammer.

?SuSE è impegnata a fornire ai propri clienti soluzioni enterprise stabili e gestibili?, ha affermato Markus Rex, SuSE Linux vice president of engineering. ?Crediamo che l?elaborazione a 64-bit si diffonderà sulle piattaforme basate sulla tecnologia x86-64. SuSE è la prima a fornire la distribuzione di una beta Linux permettendo in questo modo ai partner di AMD di riconoscere completamente i benefici di Linux a 64-bit su x86-64?.

Il manuale “AMD x86-64 Architecture Programmer?s Manual” consiste in una guida di cinque volumi creata per aiutare gli sviluppatori di software a ottimizzare le applicazioni per l?architettura dei microprocessori x86-64 di AMD. L?architettura x86-64 amplia il set di istruzioni x86, il più supportato del settore, ed è progettata per permettere l?elaborazione a 64-bit, restando allo stesso tempo compatibile con l?infrastruttura software a 32-bit esistente. Il manuale aiuta gli sviluppatori di software a scrivere programmi applicativi, compiler, assembler, sistemi operativi, programmi di caricamento, linker, driver di dispositivi o utility di sistema. Gli sviluppatori possono richiedere una copia del manuale ad AMD oppure scaricarne una copia in formato PDF dal sito dell’azienda .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Riccardo VISINTIN scrive:
    e-learning modificabile
    Sono interessato alla funzione di e-learning, con la possibilita' di implementare i contenuti base con desiderata specifiche.Grazie rV
  • Anonimo scrive:
    Complimenti! ;)
    Davvero grande iniziativa, e poi ci hai lavorato davvero tanto per avviarla !! la consiglierò a vari amici bella mister spaghetti-brain ;) Scruch
  • Anonimo scrive:
    bravo cla
    e' incredibile in italia quando uno faun prodotto GPL subito viene additato comeil creatore di un giocattolino.io mi sento di fare i complimenti allo staffdi spaghettilearn per aver fatto qualcosa di utile.bravi ragazzi continuate cosi :D
    • Anonimo scrive:
      Re: bravo cla
      E chi le sente le critiche? :-)Il problema è che il movimento del Software Libero sta sollevando la testa e sta uscendo dal ghetto in cui lo vorrebbero relegato. In poche parole sta "Spaccando" (in senso positivo ovviamente) e fa paura a molti ...ClaGrazie dei complimenti
    • Anonimo scrive:
      Re: bravo cla

      e' incredibile in italia quando uno fa
      un prodotto GPL subito viene additato come
      il creatore di un giocattolino.Premetto che trovo il prodotto abbastanza interessante (contando che siamo di fronte ad una beta).Il mondo è bello perchè è vario. Non tutti la possono pensare come te, quindi inutile prendersela. Quello che mi fa veramente rabbia è sentire parole come queste sotto:"scusa non e' mica software professionale, e' solo il un programmino fatto in php (quindi utilizzabile solo per piccole cose)"Ma mi chiedo.....se uno è incompetente, che cavolo scrive a fare?
      io mi sento di fare i complimenti allo staff
      di spaghettilearn per aver fatto qualcosa
      di utile.Mi associo....CiaoGianni
  • Anonimo scrive:
    che ve possino !
    che ve possino !
  • Anonimo scrive:
    siamo seri!!
    ma perchè produrre un qualcosa di furbo e utile, per poi dargli un nome così idiota.So benissimo da cosa deriva...ma non è una scusa!Non posso andare dal cliente e dirgli di usare gli spaghetti per fare e-learning
    • Anonimo scrive:
      Re: siamo seri!!
      Puoi rinominarlo come ti pare, questo è il nome del progetto ... trasuda italianità ed è per quello che è stato chiamato così.La GPL ti consente di dargli nomi più Pomposi, Orientati al Marketing e alla filosofia tutta immagine della Giacca e Cravatta.Ciao CiaoCla
      • Anonimo scrive:
        Re: siamo seri!!
        Cavolo ma io ho già fatto una programma del genere.... se scrivevo a punto informatico diventavo "famoso" anche io? :|
        • Anonimo scrive:
          Re: siamo seri!!
          Si :-)Cla
        • Anonimo scrive:
          Re: siamo seri!!
          Dicci dov'è che si può vedere o scaricare che poi ti chiedo l'autografo
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            E' un sistema che utilizzo quiwww.abacusonline.itma non è possibile vederlo come dimostrativo.Ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            - Scritto da: Sim
            E' un sistema che utilizzo qui

            www.abacusonline.it

            ma non è possibile vederlo come dimostrativo.

            Ciao!Quindi il tuo programma non è opensource?Questa caratteristica invece appartiene all'altro programma. Perchè dovrei usare software non libero quando esiste una alternativa libera?
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            Ma il punto è che non l'ho mai dato in giro perchè mi sembrava troppo "banale"...Bò. ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!


            Quindi il tuo programma non è opensource?
            Questa caratteristica invece appartiene
            all'altro programma. Perchè dovrei usare
            software non libero quando esiste una
            alternativa libera?
            Infatti puoi usare l'alternativa libera.Il mio programmucolo l'ho creato per imparare lavorando... quando sarà un buon prodotto posso anche pensare di darlo a destra e a manca, ora no.Cmq ottimo il lavoro di spaghettibrain.Bravi
    • Anonimo scrive:
      Cercasi Susan disperatametne
      - Scritto da: enlight
      ma perchè produrre un qualcosa di furbo e
      utile, per poi dargli un nome così idiota.
      So benissimo da cosa deriva...ma non è una
      scusa!
      Non posso andare dal cliente e dirgli di
      usare gli spaghetti per fare e-learningPerché non puoi? Io ho un cliente che pensa che la Suse si chiami Susan eppure sembra contento lo stesso.Chiamalo come ti pare il progetto basta che dentro il codice poi mantieni i crediti e la licenza gpl e nessuno ti potrà dire niente.
    • Anonimo scrive:
      Re: siamo seri!!
      - Scritto da: enlight
      ma perchè produrre un qualcosa di furbo e
      utile, per poi dargli un nome così idiota.
      Non posso andare dal cliente e dirgli di
      usare gli spaghetti per fare e-learningscusa non e' mica software professionale, e' solo il un programmino fatto in php (quindi utilizzabile solo per piccole cose) che si appoggia al solito mysql, un piccolo database (molto limitato), il fatto poi che possa (o potra') girare come modulo per il phpnuke la dice lunga.. il nome mi pare piu' che appropriato.
      • Anonimo scrive:
        Re: siamo seri!!
        A parte le tue considerazioni vorrei solo dirti che il PHP non è fatto per piccole cose. Giusto per darti un piccolo esempio yahoo.com sta riscrivendo tutta la sua struttura, e indovina in che linguaggio?PHPhttp://public.yahoo.com/~radwin/talks/yahoo-phpcon2002.htmE su che database si sta spostando?MysqlCiao Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: siamo seri!!
          hihihihi grande!
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            Facendo parte del team ti posso assicurare, caro Mela Marcia, che non è un primo programmino da 4 soldi. Certo, il caffè non lo fa ancora, ma non mi sembra il caso di smontare il lavoro degli altri... è talmente poco serio che lo utilizza anche L'istituto di Grafica Moda e Design di Lecco.E poi è sotto GPL. Non ti si chiede una lira (o un centesimo). Vuoi cambiargli il nome? Vuoi "professionalizzarlo"? Fai pure, buon per te e per tutti! Intanto c'è, e gira anche molto bene.CordialmenteAndrea
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            - Scritto da: Andrea
            Facendo parte del team ti posso assicurare,
            caro Mela Marcia, che non è un primo
            programmino da 4 soldi.

            Certo, il caffè non lo fa ancora, ma non mi
            sembra il caso di smontare il lavoro degli
            altri... è talmente poco serio che lo
            utilizza anche L'istituto di Grafica Moda e
            Design di Lecco.non ho detto che e' un programmino da 4 soldi, ho solo detto che il nome mi sembra adatto per un programma Open source che usa quella particolare tecnologia, come i vari PHPNuke ecc..
            E poi è sotto GPL. Non ti si chiede una lira
            (o un centesimo). Vuoi cambiargli il nome?il contrario.. a me piace ;)
            Vuoi "professionalizzarlo"?no, mi piace proprio perche' non si definisce professionale Fai pure, buon
            per te e per tutti! Intanto c'è, e gira
            anche molto bene.lo scarico

            Cordialmente
            Andrea ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: siamo seri!!
          - Scritto da: Cla Giusto per darti un piccolo esempio
          yahoo.com sta riscrivendo tutta la sua
          struttura, e indovina in che linguaggio?

          PHP
          http://public.yahoo.com/~radwin/talks/yahoo-psecondo me tu non hai letto bene l'articolo.. la' c'e' scritto che yahoo sta usando un'architettura proprietaria (perl, c e un linguaggio proprietario) e ha deciso di passare all'open source, ha scelto il PHP per motivi secondo me errati e dopo 4 mesi ha riscontrato chevery easy to get some pages up quicklyBut mixed app/presentation problematicPHP code and HTML forever intertwinedcoding conventions help*.inc for function and class libraries*.php for web pages (call functions, echo $vars)use Smarty to enforce separation?che tradotto significa che nonostante usino il codice C e perl sul server (ovviamente non solo il php) hanno problemi a mantenere le pagine perche' dopo un po' diventano incompresibili per mancanza di separazione tra business logic e presentazione, che e' poi quel che poi rende il php, asp ecc.. linguaggi non adatti per lo sviluppo di siti di medie dimensioni (figuriamoci siti enormi)Sara' per questo che pur girando in lungo e in largo yahoo non si trova una sola riga di codice php
          E su che database si sta spostando?
          Mysqlnei tuoi sogni, voglio vedere come fai a gestire qualunque cosa che non sia una tabellina idiota senza trigger, cursori, integrita' referenziale, transazioni ecc...ecc.. nell'articolo non si fa alcun riferimento al db tranne che Improving our relationship with OS communityFreeBSD (Peter Wemm)Apache (Sander van Zoest)PHP (Rasmus Lerdorf)MySQL (Jeremy Zawod)dove si dice che cercano di migliorare i rapporti con l'open sourcecome vedi hai detto una manica di cazzate
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            So che spesso comprendere l'inglese non è facile, non è la tua lingua madre ma:[SLIDE 18]Moving to Open Source? Open Source tech eventually matures? Y! replaced Filo server with Apache in 1996? replacing some DBM and Oracle with MySQL[slide 36]4 months after we started using PHP PHP for new properties? remember.yahoo.com for Sep 11 2002? Internal tools? content mgmt, package repository, aclviewer? Most Y! properties integrating slowly? no plans to rewrite entire site? mix PHP, Apache DSOs, yScript1 & yScript2pagesCome vedi **io** non dico cazzate.Cla
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            - Scritto da: Cla
            So che spesso comprendere l'inglese non è
            facileio lo parlo perfettamente e tu?

            [SLIDE 18]
            Moving to Open Source
            ? Open Source tech eventually matures
            ? Y! replaced Filo server with Apache in 1996
            ? replacing some DBM and Oracle with MySQLcioe' rimpiazzeremo un po' di dbm e Oracle con mysql.. questo non significa "passare a MYSQL" significa che siccome il 100% dei programmini php usa mysql, quando il codice php open source verra' usato non faranno il porting del codice a oracle (perche' un altro dei tanti difetti di PHP e' che non usa astrazioni per la persistenza, e se uno vuole cambiare db deve riscriversi tutto) ma useranno mysql

            [slide 36]
            4 months after we started using PHP

            PHP for new properties
            ? Internal tools^^^^^
            ? content mgmt, package repository, aclviewer
            ? Most Y! properties integrating slowly^^^^^^^^
            ? no plans to rewrite entire site^^^^^^^
            ? mix PHP, Apache DSOs, yScript1 & yScript2
            pages^^^^^^^^appunto.. e se in questo tu ci leggi che tutto Yahoo sta passando a PHP + MySQL vuol dire che sei da ricovero
            Cla
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            Bah, dialogo inutile.
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            - Scritto da: Mela Marcia

            E su che database si sta spostando?

            Mysql

            nei tuoi sogni, voglio vedere come fai a
            gestire qualunque cosa che non sia una
            tabellina idiota senza trigger, cursori,
            integrita' referenziale, transazioni
            ecc...ecc.. I trigger li gestisci via PHP, i cursori li gestisci via PHP, il controllo dell'integrita' referenziale e' stata implementato...La transazionalita' a che ti serve? La gestisci meglio via PHP... Oltretutto MySQL e' veloce in modo impressionante, proprio perche' e' semplice. Per chi vuole stored procedures e transazioni ci sono strumenti come PostgreSQL.Se vuoi tutto insieme, usa Oracle. E se vuoi il brivido totale, usa Oracle senza redo logs.
            dove si dice che cercano di migliorare i
            rapporti con l'open source

            come vedi hai detto una manica di cazzate Mah... Mi pare che Cla ti abbia gia' risposto in merito.Un bravo a Cla anche da parte mia. Perisher!
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            - Scritto da: Perisher


            - Scritto da: Mela Marcia



            E su che database si sta spostando?


            Mysql



            nei tuoi sogni, voglio vedere come fai a

            gestire qualunque cosa che non sia una

            tabellina idiota senza trigger, cursori,

            integrita' referenziale, transazioni

            ecc...ecc..

            I trigger li gestisci via PHP, i cursori li
            gestisci via PHP,si' come no e pure le stored procedure in php e le view? In php e se poi non c'e' il database lo fai in php ;) il controllo
            dell'integrita' referenziale e' stata
            implementato...supporta le foreign key ma con molte limitazioni , l'integrita' referenziale non e' garantita (come c'e' scritto anche sul sito)
            La transazionalita' a che ti serve? La
            gestisci meglio via PHP... arghhh oddio bastaa.. spiegami come implementi le transazioni in PHP, allora tanto vale buttare via Oracle ;)) Oltretutto MySQL
            e' veloce in modo impressionante, proprio
            perche' e' semplice.no, e' veloce SOLO perche' non implementa le transazioni e non e' un database SQL completo, il che e' un vantaggio, cioe' se io voglio scrivere un programmino con una tabella uso mysql non certo Postgres Per chi vuole stored
            procedures e transazioni ci sono strumenti
            come PostgreSQL.Infatti su questo siamo d'accordo
            dove si dice che cercano di migliorare i

            rapporti con l'open source



            come vedi hai detto una manica di cazzate

            Mah... Mi pare che Cla ti abbia gia'
            risposto in merito.si' in modo delirante ma ha risposto

            Un bravo a Cla anche da parte mia.datevi la mano

            Perisher!PS per la cronaca non sono ne' contro MYSQL ne' Contro PHP pero' mi incazzo quando qualcuno vuol farli passare per tool professionali... tutto qui ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: siamo seri!!
          PHP è ottimo ma io un server di quel respiro su MySQL non lo farei neanche morto...Non è fatto per grosse query, è pochissimo otimmizzato per applicazioni "titaniche" e gli mancano alcune delle funzioni che servono in grosse applicazioni industriali (nested query ed altre finezze proprie di Oracle).Inonltre non so se sia un caso ma TUTTI i siti e forum che sono molto visitati scritti in PHP con MySQL nelle ore calde (quando ci sono moltissimi utenti) se ne escono sempre con qualche MySQL error. Forse perché su un gran numero di accessi la gestione della concorrenza di MySQL va in pallone? Siti simili sono per esempio themexp e altre BB che visito di tanto in tanto...E' + probabile che con la crisi della nuova economia Yahoo si sia trovato con l'alternativa di chiudere bottega o di usare un DBMS che pur non essendo progettato per grandi applicazioni gli permetteva di rimanere sulla breccia sperando nel meglio
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            - Scritto da: Z.e.r.o
            PHP è ottimo ma io un server di quel respiro
            su MySQL non lo farei neanche morto...ohh finalmente qualcuno che e' d'accordo con me ;)

            Non è fatto per grosse query, è pochissimo
            otimmizzato per applicazioni "titaniche" e
            gli mancano alcune delle funzioni che
            servono in grosse applicazioni industriali
            (nested query ed altre finezze proprie di
            Oracle).mentre e' meglio di Oracle (o del mio DB preferito:Postgres) per piccole cose, benchmark alla mano

            Inonltre non so se sia un caso ma TUTTI i
            siti e forum che sono molto visitati scritti
            in PHP con MySQL nelle ore calde (quando ci
            sono moltissimi utenti) se ne escono sempre
            con qualche MySQL error.invece e' ancora piu' divertente osservare quello che succede sui server con installato PhpNUKE ;))) Un mio amico ha un server con un doppio processore P4 a 1.x Ghz e l'idle time nelle ore di punta gli scende a 0 (visto con i miei occhi). Cioe' phpnuke + mysql consumano TUTTO il tempo delle cpu nonostante linux e l'hw siano incredibilmente performanti.Sara' per questo che la maggior parte dei siti stanno eliminandone il supporto
            E' + probabile che con la crisi della nuova
            economia Yahoo si sia trovato con
            l'alternativa di chiudere bottega o di usare
            un DBMS che pur non essendo progettato per
            grandi applicazioni gli permetteva di
            rimanere sulla breccia sperando nel meglioCmq yahoo non sta passando a Mysql (sarebbe una follia), lo usera' solo come DB d'appoggio per l'eventuale codice php che verra' usato qui e la', il grosso del sito continuera' a funzionare in C, Perl e il linguaggio prorietario che usano, su DB Oracle
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            - Scritto da: Mela Marcia

            - Scritto da: Z.e.r.o

            PHP è ottimo ma io un server di quel
            respiro

            su MySQL non lo farei neanche morto...

            ohh finalmente qualcuno che e' d'accordo con
            me ;)Beh almeno uno ^^

            Non è fatto per grosse query, è pochissimo

            otimmizzato per applicazioni "titaniche" e

            gli mancano alcune delle funzioni che

            servono in grosse applicazioni industriali

            (nested query ed altre finezze proprie di

            Oracle).

            mentre e' meglio di Oracle (o del mio DB
            preferito:Postgres) per piccole cose,
            benchmark alla mano Anch'io adoro Postgres più di tutti gli altri. Mi ispira anche SapDB (il vecchio adabas per intenderci) ma non sono riuscito ancora a testarlo ben bene. Promette però.
            invece e' ancora piu' divertente osservare
            quello che succede sui server con installato
            PhpNUKE ;))) Un mio amico ha un server con
            un doppio processore P4 a 1.x Ghz e l'idle
            time nelle ore di punta gli scende a 0
            (visto con i miei occhi). Cioe' phpnuke +
            mysql consumano TUTTO il tempo delle cpu
            nonostante linux e l'hw siano
            incredibilmente performanti.
            Sara' per questo che la maggior parte dei
            siti stanno eliminandone il supporto Beh, PhP e MySQL sono scuramente tool professionali (anche se devo ancora intendere bene il tuo strambo concetto di professionalità) e sicuramente la colpa dell'eccessivo consumo di risorse è da attribuire a PhPNuke o, al massimo, a PhP (succede se non lo si sa usare...)
            Cmq yahoo non sta passando a Mysql (sarebbe
            una follia), lo usera' solo come DB
            d'appoggio per l'eventuale codice php che
            verra' usato qui e la', il grosso del sito
            continuera' a funzionare in C, Perl e il
            linguaggio prorietario che usano, su DB
            Oracle Solo per non riscrivere l'intera piattaforma.Tutte le pagine nuove utilizzeranno PhP. Ove possibile verrà utilizzato MySQL (quindi si, stanno passando a MySQL nel momento in cui lo usano). Il software va usato per quello che è, MySQL è un buon database, e nulla vieta di utilizzarlo per progetti di media o anche grande portata. Basta non necessitare delle features che gli mancano.Tra l'altro la professionalità non si vede dalla portata del progetto ma dalla qualità del progetto. Se veramente servisse qualcosa di imponenete per creare una piattaforma per l'e-learning avrebbero usato Python + Zope :p Ma non serve, e hanno pensato alle performance.
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            - Scritto da: gsam
            - Scritto da: Mela Marcia



            - Scritto da: Z.e.r.o

            Anch'io adoro Postgres più di tutti gli
            altri. Mi ispira anche SapDB (il vecchio
            adabas per intenderci) ma non sono riuscito
            ancora a testarlo ben bene. Promette però.ne ho sentito parlare molto bene nelle varie Mailing List anzi ho qui uno stralcio---SAPDB is simply awesome.I've been ramping up a personal project which needs a complete DB arsenal, and I was worried until I met SAPDB. MySQL slows for insertshand has a lack of SQL support. PostgreSQL has more SQL but it's slower.SAPDB... I went to the site, filled out some details and they mailed me the CD for free (that's Germany to Australia, for free). It's easy to install and comes with enough tools to rival Oracle out of the box. Onthe CD is all the implementations for all platforms (Win, Linux and all them unix's)----


            invece e' ancora piu' divertente osservare

            quello che succede sui server con
            installato

            PhpNUKE ;))) Un mio amico ha un server con

            un doppio processore P4 a 1.x Ghz e l'idle

            time nelle ore di punta gli scende a 0

            (visto con i miei occhi). Cioe' phpnuke +

            mysql consumano TUTTO il tempo delle cpu

            nonostante linux e l'hw siano

            incredibilmente performanti.

            Sara' per questo che la maggior parte dei

            siti stanno eliminandone il supporto

            Beh, PhP e MySQL sono scuramente tool
            professionali (anche se devo ancora
            intendere bene il tuo strambo concetto di
            professionalità) e sicuramente la colpa
            dell'eccessivo consumo di risorse è da
            attribuire a PhPNuke o, al massimo, a PhP
            (succede se non lo si sa usare...)e' semplice, un linguaggio che ti costringe a mettere (o includere.. e' lo stesso) nelle pagine web la business logic non e' professionale. A me fanno ridere quelle pagine incomprensibili da mezzo kilo l'una. Un linguaggio che non usa astrazioni non e' professionale (es se il cliente vuole cambiare db che fai? Oppure se vuol passare dal db a file XML?) etc..etc.. L'unico vantaggio di PHP (o ASP) e' che e' talmente facile da usare che potrebbe usarlo anche un bambino e questo e' anche il motivo per cui tutti i programmini PHP hanno problemi di sicurezza o efficienza.Ovviamente nulla vieta di usarlo in ambito professionale, semplicemente c'e' di molto meglio AKA nessun programma PHP scritto anche dai 10 migliori programmatori al mondo potra' mai competere con programmi sviluppati con la tecnologia che sto usando
            Tra l'altro la professionalità non si vede
            dalla portata del progetto ma dalla qualità
            del progetto.Se veramente servisse qualcosa
            di imponenete per creare una piattaforma per
            l'e-learning avrebbero usato Python + Zope
            :p Ma non serve, e hanno pensato alle
            performance.
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!

            nessun programma PHP scritto
            anche dai 10 migliori programmatori al
            mondo potra' mai competere con programmi
            sviluppati con la tecnologia che sto usando Quale sarebbe questa tecnologia?
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            Ah chi lo sa quale è, sarei curioso anche di sapere di quali siti si è occupato, devono essere belli grossi visto che lì asp o php non bastano mica. Avranno milioni di visitatori al giorno, pensa che punto informatico usa asp e tira avanti lo stesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            - Scritto da: Enrico

            nessun programma PHP scritto

            anche dai 10 migliori programmatori al

            mondo potra' mai competere con programmi

            sviluppati con la tecnologia che sto
            usando

            Quale sarebbe questa tecnologia?Sarei curioso anch'io.Presumo curl, ma magari presumo male.
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            - Scritto da: Mela Marcia
            ne ho sentito parlare molto bene nelle varie
            Mailing List anzi ho qui uno stralcio
            ---
            SAPDB is simply awesome.
            I've been ramping up a personal project
            which needs a complete DB arsenal, and I was
            worried until I met SAPDB. MySQL slows for
            inserts
            hand has a lack of SQL support. PostgreSQL
            has more SQL but it's slower.
            SAPDB... I went to the site, filled out some
            details and they mailed me the CD for free
            (that's Germany to Australia, for free).
            It's easy to install and comes with enough
            tools to rival Oracle out of the box. On
            the CD is all the implementations for all
            platforms (Win, Linux and all them unix's)
            ----Non ho il tempo purtroppo.

            Beh, PhP e MySQL sono scuramente tool

            professionali (anche se devo ancora

            intendere bene il tuo strambo concetto di

            professionalità) e sicuramente la colpa

            dell'eccessivo consumo di risorse è da

            attribuire a PhPNuke o, al massimo, a PhP

            (succede se non lo si sa usare...)

            e' semplice, un linguaggio che ti costringe
            a mettere (o includere.. e' lo stesso) nelle
            pagine web la business logic non e'
            professionale. A me fanno ridere quelle
            pagine incomprensibili da mezzo kilo l'una.
            Un linguaggio che non usa astrazioni non e'
            professionale (es se il cliente vuole
            cambiare db che fai? Oppure se vuol passare
            dal db a file XML?) etc..etc..Ovviamente PhP usa astrazioni, è talmente ovvio che ero indeciso se rispondere o no.Se vuoi una libreria che astrae il database a) te la cerchi b) te la fai.Io conosco PhP (ma non è il mio lavoro) e ho svariate librerie: e non ci ho mai guadagnato una lira.Tu cerchi qualcosa come anydb per Python, ma mod_python non è ancora sufficientemente diffuso.Un'applicazione può essere resa sufficientemente modulare da risultare chiara, il problema c'è, ma di portata minima.
            L'unico vantaggio di PHP (o ASP) e' che e'
            talmente facile da usare che potrebbe usarlo
            anche un bambino e questo e' anche il motivo
            per cui tutti i programmini PHP hanno
            problemi di sicurezza o efficienza.Direi che è abbastanza falso. Non so a cosa è dovuta sta botta di FUD ma tutti i 'programmini' hanno falle di sicurezza se il programmatore è un'idiota. Allora il C è poco professionale ?
            Ovviamente nulla vieta di usarlo in ambito
            professionale, semplicemente c'e' di molto
            meglio AKA nessun programma PHP scritto
            anche dai 10 migliori programmatori al
            mondo potra' mai competere con programmi
            sviluppati con la tecnologia che sto usando Abbastanza arrogante da parte tua.Aspetto di conoscere questa tecnologia.
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!

            Solo per non riscrivere l'intera piattaforma.
            Tutte le pagine nuove utilizzeranno PhP. Ove
            possibile verrà utilizzato MySQL (quindi si,
            stanno passando a MySQL nel momento in cui
            lo usano). Il software va usato per quello
            che è, MySQL è un buon database, e nulla
            vieta di utilizzarlo per progetti di media o
            anche grande portata. Basta non necessitare
            delle features che gli mancano.
            Tra l'altro la professionalità non si vede
            dalla portata del progetto ma dalla qualità
            del progetto. Se veramente servisse qualcosa
            di imponenete per creare una piattaforma per
            l'e-learning avrebbero usato Python + Zope
            :p Ma non serve, e hanno pensato alle
            performance.Ciao!Relativamente alla multicompatibilità con più DB abbiamo deciso, per il progetto spaghettilearning di includere un file di astrazione database per poterlo utilizzare su: mysql, mysql4, postgres, oracle e forse anche mssql, msaccess, mssql-odbc a partire dalla versione 1.2 così almeno Mela Marcia potrà contestare solo il linguaggio di scripting.Per quanto riguarda Zope (che adoro), è già in fase di sviluppo una piattaforma per l'e-learning, il problema è che Zope non è ancora supportato da tutti gli hosting e non tutti possono permettersi un server. Un progetto PHP + MySQL abbassa le barriere all'entrata anche per le realtà più piccole ...Ciao!Cla
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo seri!!
            - Scritto da: Cla

            Solo per non riscrivere l'intera
            piattaforma.

            Tutte le pagine nuove utilizzeranno PhP.
            Ove

            possibile verrà utilizzato MySQL (quindi
            si,

            stanno passando a MySQL nel momento in cui

            lo usano). Il software va usato per quello

            che è, MySQL è un buon database, e nulla

            vieta di utilizzarlo per progetti di
            media o

            anche grande portata. Basta non
            necessitare

            delle features che gli mancano.

            Tra l'altro la professionalità non si vede

            dalla portata del progetto ma dalla
            qualità

            del progetto. Se veramente servisse
            qualcosa

            di imponenete per creare una piattaforma
            per

            l'e-learning avrebbero usato Python + Zope

            :p Ma non serve, e hanno pensato alle

            performance.

            Ciao!
            Relativamente alla multicompatibilità con
            più DB abbiamo deciso, per il progetto
            spaghettilearning di includere un file di
            astrazione database per poterlo utilizzare
            su: mysql, mysql4, postgres, oracle e forse
            anche mssql, msaccess, mssql-odbc a partire
            dalla versione 1.2 così almeno Mela Marcia
            potrà contestare solo il linguaggio di
            scripting.Bello.
            Per quanto riguarda Zope (che adoro), è già
            in fase di sviluppo una piattaforma per
            l'e-learning, il problema è che Zope non è
            ancora supportato da tutti gli hosting e non
            tutti possono permettersi un server. Un
            progetto PHP + MySQL abbassa le barriere
            all'entrata anche per le realtà più piccoleSe passate a Zope poi Mela Marcia ha poco da contestare, anche sul linguaggio :-) Se poi non conosce Python Mela Marcia è indietro :p
    • Anonimo scrive:
      Re: siamo seri!! e anche ATTENTI
      - Scritto da: enlight
      ma perchè produrre un qualcosa di furbo e
      utile, per poi dargli un nome così idiota.
      So benissimo da cosa deriva...ma non è una
      scusa!
      Non posso andare dal cliente e dirgli di
      usare gli spaghetti per fare e-learningin base alla licenza d'uso (GPL), puoi realizzarci tutti i prodotti derivati che vuoi e chiamarli in tutti i modi che vuoi. Non è certo questo un motivo per non piazzare un prodotto GPL
      • Anonimo scrive:
        Re: siamo seri!! e anche ATTENTI
        Bravo zap, sono al 100% daccordo con te... è con questa mentalità che si dovrebbe portare avanti ogni cosa.CiaoAndrea
Chiudi i commenti