AMD: nessun bug fra Linux e Athlon

AMD smentisce le voci degli scorsi giorni e sostiene che l'instabilità di Linux con l'Athlon/AGP non è causata da un bug della CPU. AMD dunque assolta?


Web – Non sarebbe un bug contenuto nelle CPU di AMD a determinare alcuni rari crash di Linux 2.4 in concomitanza con alcune configurazioni di sistema basate su Athlon/Duron e una scheda grafica AGP.

Gentoo.org, lo stesso sito che aveva indagato sulla questione, sostiene che benché il problema si presentasse all’apparenza molto simile a quello causato da un noto bug dell’Athlon con Windows 2000, i tecnici di AMD avrebbero dimostrato con successo che nel caso di Linux il problema non avrebbe nulla a che fare con questo baco.

AMD sostiene che le sporadiche instabilità verificatesi con Linux sarebbero da imputarsi ad un problema di coerenza della cache causato dal modo in cui alcuni componenti della scheda madre, ed in particolare il GART (la sezione che si occupa di mappare la memoria grafica all’interno di quella di sistema) interagisce con una particolare funzionalità dei processori Athlon chiamata “speculative writes”.

AMD ha spiegato che il problema sorge in quelle situazioni in cui GART e CPU, che hanno una “visione” differente della memoria, non interagiscono correttamente fra loro causando una corruzione della memoria.

Gentoo sostiene che il compito degli sviluppatori del kernel di Linux sarà ora quello di trovare una soluzione al problema che prevenga l’insorgere della corruzione della memoria e renda non più necessaria la disattivazione della funzionalità extended paging del kernel.

“L’approccio del kernel Linux – scrive Gentoo – verso la gestione della memoria deve diventare più sofisticato in modo da risolvere potenziali conflitti fra la natura altamente speculativa dei processori Athlon e la non coerenza con la cache dell’AGP GART”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    A ME LINUX FA SOLO SCOREGGIARE
    PROOOOOOOOOOOOOOOOT! *
    • Anonimo scrive:
      Re: A ME LINUX FA SOLO SCOREGGIARE
      - Scritto da: violetta
      PROOOOOOOOOOOOOOOOT! *Di fronte a queste profonde argomentazioni tecniche non possiamo far altro che prendere atto. E continuare ad usare Linux. Tu continua pure a pagare zio Bill profumatamente. In tutti i sensi.
    • Anonimo scrive:
      Re: A ME LINUX FA SOLO SCOREGGIARE
      Lo credo che scoreggi!te la fai adosso solo al pensiero di dover uasare un vero os eh!!povero utonto pieno di m...a!!
  • Anonimo scrive:
    AS400 con linux?
    Forse è arrivata la fine degli as400 i computer meno "open" del mondo.Forse l'IBM utilizzerà le competenze della linux community per costruire un suo linux che potrà girare sui suoi mainframe neri.Ecco perchè non ci gira win e neanche unix forse sono proprio una nuova generazione di as400 per la compatibilità basta avere un emulatore molto semplice (solo modalità carattere).Gli smanettoni linux non si facciano illusioni, stiamo per veder nasere una release di linux assolutamente customizzata e "chiusa". IBM non ha mai fatto release "aperte" guardate i web server x135 hanno linux ma non hanno apache e sono pieni di programmi proprietari IBM per la gestione. Quasi dei dispositivi embedded...Che il futuro sia con voi
    • Anonimo scrive:
      Re: AS400 con linux?
      - Scritto da: Ginko[.....]
      Gli smanettoni linux non si facciano
      illusioni, stiamo per veder nasere una
      release di linux assolutamente customizzata
      e "chiusa".
      IBM non ha mai fatto release "aperte"
      guardate i web server x135 hanno linux ma
      non hanno apache e sono pieni di programmi
      proprietari IBM per la gestione. Quasi dei
      dispositivi embedded...

      Che il futuro sia con voiNon si puo' fare una release di linux (il kernel) chiusa per via della gpl, non diciamo caxxate per favore.
      • Anonimo scrive:
        Re: AS400 con linux?
        Bisogna essere onesti, ed ammettere che si può fare delle patch al kernel ed anche al sw che siano chiuse. La Sony che rilascia un kit di Linux costumizzato per la PS2 (tra poco anche in UE), utilizza un kernel in parte proprietario. La cosa non sarebbe possibile se si elaborasse il kernel (o qualsiasi altro sw in GPL), per cui si sarebbe costretti a rilasciare i sorgenti; ma per le patch no, possono (ovviamente) essere esenti dalla GPL.E' vero quindi che IBM non può fare una distro Linux (derivata da SuSe o da Red Hat o, ....) completamente chiusa, ma può fare delle patch chiuse, magari che ottimizzano il comportamento del sw sulle sue macchine.Tuttavia quest'aspetto sicuramente sarà marginale, chi vende hw come IBM non ha interesse a spingere alla chiusura del sw, quanto a vendere l'hw stesso; c'è cmq da aspettarsi che compariranno patch closed per il kernel e per il sw Linux firmate IBM. Non mi sembra un dramma, l'economia che rappresenta gli UNIX free è formata sia da economia open sia closed, non è pensabile considerare solo economia fondata sull'open, cioè sui soli servizi.L'importante è che gli algoritmi più importanti per la scienza informatica, siano open, cioè di proprietà dell'intera umanità come le equazioni di Eistein o di Newton o il teo. di Pitagora.Una visione decisamente differente da quella proposta da M$.
        • Anonimo scrive:
          Re: AS400 con linux?
          - Scritto da: BSD_likeCiao dottore.Sono d'accordo con quello che scrivi sopra, ma questo non mi convince molto:
          L'importante è che gli algoritmi più
          importanti per la scienza informatica, siano
          open, cioè di proprietà dell'intera umanità
          come le equazioni di Eistein o di Newton o
          il teo. di Pitagora.
          Una visione decisamente differente da quella
          proposta da M$.Beh, gli algoritmi in linguaggio formale li trovi dovunque, in tutti i siti dei dipartimenti di matematica applicata ed informatica teorica, nonchè in decine di siti indipendenti: anche le cose più arzigogolate e magari mai implementate, cito a caso Marcus Hutter o l'ottimizzazione non lineare vincolata basata sull'equazione di Bellman. Opensource mira a diffondere IMPLEMENTAZIONI, non semplicemente algoritmi, e sono esattamente le implementazioni ciò che viene offuscato da M$.
          • Anonimo scrive:
            Re: AS400 con linux?
            Bè non è proprio vero che tutti i più importanti algoritmi siano di dominio pubblico, basti pensare a quanti algoritmi di crittografia siano closed, da quelli "stupidi" a quelli veramente importanti.A parte ciò, OK, hai ragione sul fatto che la maggioranza degli algoritmi sono a disposizione, ma non l'implementazione degli stessi, o almeno non sempre.
  • Anonimo scrive:
    ZX81
    ovvero la potenza di calcolo equivalente di un As/400 medio :-)ciaoooo
  • Anonimo scrive:
    il so dei mainframe
    ma i mainframe s/390 hanno windzozzcome so ?? qui si mischia il mainframecon i rack server, belli bellissimima il giorno che volete qlc di serio venite a vedere un VERO mainframeo almeno il OS/400.non lasciamoci ingannare, su !
  • Anonimo scrive:
    progettati esclusivamente per far girare Linux
    che cazz vuol dire ???;-0)ESCLUSIVAMENTE ????
    • Anonimo scrive:
      Re: progettati esclusivamente per far girare Linux
      - Scritto da: blah
      che cazz vuol dire ???
      ;-0)
      ESCLUSIVAMENTE ????che non sono progettati per far girare windows ^_^
    • Anonimo scrive:
      Re: progettati esclusivamente per far girare Linux
      - Scritto da: blah
      che cazz vuol dire ???
      ;-0)
      ESCLUSIVAMENTE ????Principalmente xke' non sono macchine x86
    • Anonimo scrive:
      Re: progettati esclusivamente per far girare Linux
      Che non sono dei PC e neanche dei server AMD/intelChe sono delle macchine su architettura "chiusa" IBM (tipo gli AS400)Che soltanto la release IBM di linux (chiusa anche questa) può funzionare
      • Anonimo scrive:
        Re: progettati esclusivamente per far girare Linux
        - Scritto da: ginko
        Che soltanto la release IBM di linux (chiusa
        anche questa) può funzionareguarda che linux mica puo' essere chiuso c'e' la gpl poi ibm supporta l'opensource e linux quindi ti da' i sorgenti di tutto al contrario del monopolista microsoft che non ti da' niente e te lo fa pagare
      • Anonimo scrive:
        Re: progettati esclusivamente per far girare Linux
        quello che PURTROPPO pensavo;-0)IBM zSeries Offering for Linux includes: 64-bit zSeries engine (up to four, enabled as Integrated Facility for Linux processors), memory, channels, OSA connectivity e poi;-0)Designed for consolidation of UNIX®, Windows NT® and Linux® applications onto a single IBM zSeries? system running Linuxma va ???;-0)- Scritto da: ginko
        Che non sono dei PC e neanche dei server
        AMD/intel
        Che sono delle macchine su architettura
        "chiusa" IBM (tipo gli AS400)
        Che soltanto la release IBM di linux (chiusa
        anche questa) può funzionare
    • Anonimo scrive:
      Re: progettati esclusivamente per far girare Linux
      uhm, forse era meglio mettere 'espressamente'... - Scritto da: blah
      che cazz vuol dire ???
      ;-0)
      ESCLUSIVAMENTE ????
Chiudi i commenti