AMD sfodera un Radeon a doppia GPU

E' la HD 3870 X2, scheda grafica che unisce la potenza di calcolo di due processori grafici e promette di fornire performance ai vertici della categoria. La sfida è con le GeForce GTX e Ultra di Nvidia

Sunnyvale (USA) – Dopo essere stato assente dal segmento delle schede grafiche di fascia più alta per oltre un anno, il marchio ATI Radeon è nuovamente pronto a sfidare – in modo diretto – le soluzioni top di gamma di Nvidia : GeForce 8800 GTX e Ultra. La scheda con cui AMD spera di riconquistare il cuore dei videogamer più esigenti è il Radeon HD 3870 X2 , che come suggerisce il nome integra due GPU HD 3870.

Per far funzionare i due chip grafici in parallelo, AMD si è avvalsa della propria tecnologia CrossFireX, la stessa che permette di utilizzare più schede grafiche sullo stesso PC e aggregarne la potenza di calcolo. Rispetto a una configurazione a doppia scheda, AMD afferma che la HD 3870 X2 fornisce un miglior rapporto tra performance e consumi, ciò anche grazie ad un incremento delle frequenze di clock di ciascun processore.

Le funzionalità della nuova scheda sono le stesse offerte dalla HD 3870: supporto alle DirectX 10.1, capacità di riprodurre video in alta definizione fino a 1080p, tecnologia di risparmio energetico PowerPlay e supporto alle configurazioni multi-card CrossFireX. La principale differenza consiste nel clock delle singole GPU , che è di 825 MHz contro i 775 MHz della scheda 3870 “liscia”, e la scelta del tipo di memoria, GDDR3 nella X2 e GDDR4 nella 3870 a singolo processore: quest’ultima scelta, fatta probabilmente più per garantire fin da subito un elevato volume produttivo che per contenere i costi, spiega perché la frequenza della memoria della nuova Radeon sia di “soli” 1.800 MHz contro i 2.250 della 3870 standard.

Venendo alle performance, AMD afferma che la HD 3870 X2 è la prima scheda grafica consumer ad infrangere la barriera del teraFLOPS , ossia del trilione di operazioni in virgola mobile al secondo. Ma agli hardcore gamer interessano senza dubbio più i frame per secondo (FPS). Stando ai risultati dei primi test pubblicati su Internet, la nuova schedona di AMD non delude neppure sotto questo aspetto: la HD 3870 X2 non solo riesce a correre al passo con le GeForce top di gamma , ma riesce spesso a distaccarle (anche se nei giochi non ottimizzati per il multi-GPU deve talvolta cedere il passo). La maggior parte dei recensori non ha dubbi: in fatto di performance assolute, la HD 3870 X2 è il nuovo punto di riferimento della categoria.

Non ci si deve però aspettare che la velocità della HD 3870 X2 sia il doppio di quella fornita da una singola scheda HD 3870: in realtà, proprio come succede con le configurazioni multi-card, l’incremento di performance si attesta mediamente intorno al 40%, e raramente supera il 50% . E questo è proprio l’aspetto più criticato dagli esperti: sostengono che per AMD è stato “facile” colmare il gap con la propria avversaria ricorrendo ad una soluzione a doppia GPU, ma lo ha fatto sacrificando l’efficienza energetica , peggiore soltanto a quella della cugina HD 2900 XT. Per la verità, il GeForce Ultra non assorbe molto di meno, ma si tratta di una scheda decisamente più vecchia.

In ogni caso, oltre che su performance e consumi, la sfida si giocherà soprattutto sul prezzo. Quello della HD 3870 X2 è di 449 dollari , che in Europa dovrebbe tradursi in circa 400-420 euro : all’incirca il costo di due HD 3870.

Tutti ora si attendono la risposta di Nvidia , che molto probabilmente sceglierà anch’essa di mettere due GPU sulla stessa scheda. Stando alle indiscrezioni, la nuova GeForce si chiamerà 9800 GX2 , e sarà costituita da due processori G92 (lo stesso alla base della recente 8800 GT). Negli scorsi giorni sono apparse le prime foto della presunta 9800 GX2 “vivisezionata”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • cbNmoxDVdMr TSyTXx scrive:
    zQMQYoFRhOgyDggL
    Captivity (2007) Genre: Thriller Running Time: 1 hr. 38 min. Release Date: July 13, 2007 (wide) Distributors: After Dark Films Cast: Elisha Cuthbert, Pruitt Taylor-Vince, Daniel Gillies, Laz Alonso, Michael Harney Director: Roland Joffe Producers: Mark Damon, Leonid Minkovski, Sergei Konov
  • Valerio Andreoli scrive:
    titolazione scandalosa
    Ritengo veramente scandaloso da parte vostra aver intitolato un fatto cosi' grave da un punto di vista penale e inerente il vergognoso e disumano abominio della pedofilia con il termine "p2p". Titolo fuorviante, pregiudizievole e fortemente disonesto : si tratta di pedopornografia diffusa tramite file sharing : materia nella quale sono favorevole ad un incremento della pena fino all'ergastolo, essendo la traumatologia conseguente alla violenza subita da un bambino perfettamente equiparabile ad una sorte di morte esistenziale... Con questo titolo istigate l'equazione pedo=p2p=condanna a 15 anni, un modo piuttosto subdolo di fare giornalismo web, che si contrapponte, invece, alla meritevole volontà da parte vostra di publiccizzarne l'accaduto. Peccato per la bieca strumentalizzazione: il titolo di un giornalismo onesto e corretto sarebbe stato : 15 anni per pedofilia via p2p.
  • Davide U. scrive:
    La nuova Shoah!
    Il 27 gennaio era il giorno della Memoria, ho pregato ancheper quelle persone che non hanno mai fatto del male a nessuno e che finiscono vittima di questi "nuovi nazisti". Non credo ci siano altri modi per definirli.Ricordiamo che Hitler era salito al potere con il pieno consenso del popolo. Qui siamo allo stesso livello. Sarà stato un uomo schifosissimo ma per me è un martire punto e basta.
    • amalia de lana scrive:
      Re: La nuova Shoah!
      - Scritto da: Davide U.
      Il 27 gennaio era il giorno della Memoria, ho
      pregato
      anche
      per quelle persone che non hanno mai fatto del
      male a nessuno e che finiscono vittima di questi
      "nuovi nazisti".

      Non credo ci siano altri modi per definirli.
      Ricordiamo che Hitler era salito al potere con il
      pieno consenso del popolo. Qui siamo allo stesso
      livello.


      Sarà stato un uomo schifosissimo ma per me è un
      martire punto e
      basta.quoto.
  • Lele scrive:
    Confusione. Perché?
    Ma non vi sembra che si stiano confondendo concetti diversi? Qualunque dizionario illustra le differenze.- Pornografia: rappresentazione di soggetti osceni.- Pedofilia: attrazione erotica nei confronti di bambini.- Abuso su minori: violenza fisica o psicologica esercitata contro bambini.Sembra che la morale comune tenda a omogeneizzare queste tre cose, ma secondo me l'unico dei tre concetti che dovrebbe avere rilevanza penale è il terzo.
  • Flash scrive:
    Benissimo
    Era ora invece di sontinuare a concentrarsi su uno che scarica 2 canzoncine.....vediamo di vedere le cose veramnete gravi....i pedofili, altro che 15 anni tutta la vita si dovrebbero fare in carcere.....
    • Mah scrive:
      Re: Benissimo
      Oh meno male,pensavo di esser finito in un altra dimensione,finalmente qualkuno ke la pensa kome me.In galera i pedofili!
  • Andrea Cuomo scrive:
    Caccia alle streghe
    Quindici anni per delle immagini nel computer ?Qui si sta sfiorando l'assurdo.Questa é il secondo atto della caccia alle streghe cui, qualche anno fa erano vittime gli omosessualihttp://www.cryptohacker.com/index.html#pedoballeQuesto tipo di sentenze, comunque dimostrano che quello che teniamo nel computer senza nemmeno pensarci puó, spesso portare a conseguenze MOLTO pesanti.Esistono comunque tecniche con cui é possibile proteggere totalmente il contenuto del proprio computer e comunicare in totale sicurezza sfuggendo ad ogni intercettazione.http://www.cryptohacker.com
    • Get Real scrive:
      Re: Caccia alle streghe
      - Scritto da: PAPERINO
      internet e nata libera e libera deve rimanere !Continuare a gridarlo non lo farà diventare vero.
  • Anonymous scrive:
    E meno male che non succede solo qui
    Ora che è caduto il governo delle meraviglie, quello che doveva renderci tutti contenti, le proposte sulla legalizzazione del P2P e la riscrittura del copyright che fine faranno?Ve lo dico io, andrà su la destra ed ecco che la giuliani sarà una meraviglia. Qua in Italia, ormai, è tutto morto, freddo, statico e già rivisto. Inutile sperare in qualcosa che salvi gli italiani.
  • Nome e cognome scrive:
    15anni è troppo!
    Se non ha mai fatto male a nessuno e si è sempre limitato a "vedere" senza nemmeno comprare, 15 anni sono obbiettivamente troppi!Basterebbe una ammenda, neanche il carcere...Questo tizio non ha neppure alimentato (comprando) il giro finanziario della pedopornografia.Ha fatto delle immagini una specie di "uso [esclusivamente] personale".Più che altro, ora che è stato scoperto, dovrebbero tenerlo "d'occhio" notte e giorno e dargli 15anni appena sfiora un bambino... Magari a causa della pedo-dipendenza anche fargli fare alcune visite al SerT ..ehm no cioè: in psichiatria... nel frattempo.
    • fred scrive:
      Re: 15anni è troppo!
      benvenuto nella piu' grande democrazia del mondo, che vogliono pure esportare.....
    • mirkojax scrive:
      Re: 15anni è troppo!
      - Scritto da: Nome e cognome

      Basterebbe una ammenda, neanche il carcere...un multa?? ma basta con questo buonismo italiano. L'italia spesso fa cagare perche' non c'e' severita' nelle pene. Se uno va sparato in autostrada ubriaco su bmw che gliene frega di 500-1000 euro di multa. Pure io che non ho una bmw, 1000 euro di multa non mi spaventerebbeo piu' di tanto. Invece un mese in carcere mah non so.. tanto per fare un esempio.Scaricare immagini pedoporno e' reato perche' cmq indirettamente favorisce il traffico ecc, 15 anni,e chi se ne frega, cosi la vita rovinata ce l'ha pure lui oltre ai bambini che guardava.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 gennaio 2008 01.21-----------------------------------------------------------
      • soulista scrive:
        Re: 15anni è troppo!
        - Scritto da: mirkojax
        Scaricare immagini pedoporno e' reato perche' cmq
        indirettamente favorisce il traffico ecc, 15
        anni,e chi se ne frega, cosi la vita rovinata ce
        l'ha pure lui oltre ai bambini che
        guardava.Chissà perchè il P2P sta uccidendo il mercato musicale mentre sta favorendo incredibilmente il mercato della pornografia infantile...
      • mirkojax scrive:
        Re: 15anni è troppo!
        - Scritto da: Sgabbio
        ma che buonismo e buonismo, a quelli che
        producono e ABUSANO dei bambini, non gli fanno
        mai niente, forse in italia, perche' vige troppo buonismo. Al massimo una ammenda...Prova ad abusare un bambino in usa poi vedi se non ti fanno niente.



        PS: Hmmm ma tu sei quello che blocca gli utenti a
        caso su youtube
        ??PS: uhmm e te sei quello che insulta, giustamente viene bloccato e poi crea video insulti su altro nick?
        • Sgabbio scrive:
          Re: 15anni è troppo!
          - Scritto da: mirkojax
          forse in italia, perche' vige troppo buonismo. Al
          massimo una
          ammenda...
          Prova ad abusare un bambino in usa poi vedi se
          non ti fanno
          niente.In italia buonismo ???? Hai mai visto alcuni casi altamente mediatici sulla pedofilia ? Perchè qui da noi basta essere Sospettati per avere una MORTE SOCIALE... Non so se mi spiego...
          PS: uhmm e te sei quello che insulta, giustamente
          viene bloccato e poi crea video insulti su altro
          nick?No, non sono quello che tu pensi, Sono solo un che a visto per caso il video in questione...però....dove ti avrebbe insultato perchè guardando nei tuoi video non ho visto commenti dove ti dice qualcosa di cattivo Oo
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: 15anni è troppo!
        - Scritto da: mirkojax
        Scaricare immagini pedoporno e' reato perche' cmq
        indirettamente favorisce il trafficoCioè la produzione e la vendita.D'accordo con te. Perché allora scaricare canzoni e film coperti da copyright invece non ne favorirebbero il traffico? (cioè la produzione e la vendita)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 gennaio 2008 13.49-----------------------------------------------------------
        • mirkojax scrive:
          Re: 15anni è troppo!
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
          - Scritto da: mirkojax

          Scaricare immagini pedoporno e' reato perche'
          cmq

          indirettamente favorisce il traffico

          Cioè la produzione e la vendita.
          D'accordo con te.
          Perché allora scaricare canzoni e film coperti da
          copyright invece non ne favorirebbero il
          traffico? (cioè la produzione e la
          vendita)cosa centra la musica ora, si sta parlando di gente che scarica film porno con bambini di 6 anni non l'ultimo cd del coldplay.
          • Sgabbio scrive:
            Re: 15anni è troppo!
            MirkoJax, ti spiego la similitudine.Le Major del disco e dei film si lagano sempre che ricevono perdite che sembrano la pari del prodotto interno lordo di un intero continente perchè con il p2p puoi scaricare le loro opere. Predicano sempre che fra poco chiuderanno.Però Quando si parla di materiale pedopornografico stranamente si dice l'opposto ovvero che scaricando ste cose sul p2p (che io manco so se esistono veramente sinceramente) si favorisce il traffico e la diffusione di quest'ultime.
          • Grande Capo Estiqaatsi scrive:
            Re: 15anni è troppo!
            Non vedo la similitudine, in un caso il prodotto e legale e lo puoi comprare nei negozi, e' ampiamente pubblicizzato, se lo scarichi non lo compri e danneggi l'autore.Nel secondo caso e illegale, sinceramente non so dove uno possa comprarlo, e se lo scarichi fai solo capire agli "autori" che il video e' popolare e il mercato cosi continua. Del resto non mica puo' andare a san remo a farsi pubblicita'.
          • Sgabbio scrive:
            Re: 15anni è troppo!
            a dire il vero è simile perchè se fosse vero che il p2p faceva fallire le major, quest'ultime sarebbero morte con la seconda generazione dei software p2p
          • soulista scrive:
            Re: 15anni è troppo!
            - Scritto da: Grande Capo Estiqaatsi
            Non vedo la similitudine, in un caso il prodotto
            e legale e lo puoi comprare nei negozi, e'
            ampiamente pubblicizzato, se lo scarichi non lo
            compri e danneggi
            l'autore.

            Nel secondo caso e illegale, sinceramente non so
            dove uno possa comprarlo, e se lo scarichi fai
            solo capire agli "autori" che il video e'
            popolare e il mercato cosi continua. Del resto
            non mica puo' andare a san remo a farsi
            pubblicita'.allora Lee Majors dovrebbero copiare il modello di mercato della pedo-pornografia per poter ricavare di più...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: 15anni è troppo!
        Favorisci il traffico solo se paghi!Scaricare immagini in modo gratuito non arrichisce nessuno e quindi non spinge nessuno a fare del male a dei minori.Qui non stiamo parlando di morale, di cosa sia giusto o sbagliato, ma di galera.Per quanto deprecabile moralmente il tizio in questione non ha mai fatto male ad un bambino, ne il suo atteggiamento ha fatto si che venisse fatto del male da altri a bambini per poter produrre le immagini (cosa che avrebbe fatto solo se avesse pagato per quelle immagini!)Inoltre ormai è sotto gli occhi di tutti: la pedopornografia è la scusa utilizzata dalla polizia per giustificare qualsiasi azione, andate a rivedervi la cronaca giudiziaria degli ultimi anni, quando non hanno prove tirano fuori che sull'HD del pc del sospetto c'erano immagini pedopornografiche (viene il sospetto che magari ce le mettano loro!) o andate a rivedervi gli ultimi arresti nel mondo del p2p, spunta sempre l'infamante accusa di pedopornografia.Fra l'altro scaricando non è difficile trovare dei fake pornografici, vorrei vedere se un giorno si presentassero a casa tua accusandoti di pedopornografia, magari dichiarandolo a tutto il vicinato, che ne dici, 15 anni ti sembrano sempre giusti?
    • Mah scrive:
      Re: 15anni è troppo!
      Secondo me,stai dicendo eresie!15 anni vero sono forse troppi,ma le multe non servono a nulla.Si Parla di pornografia infantile mica di canone rai!E' ora che si inizi a fare qualkosa di realmente concreto contro questo schifo della pornografia infantile,e della pedofilia in genere.Troppi silenzi,piu se ne parla meglio e',e chi viene pizzicato va mazzulato alla grande.Con il buonismo e la civilta',purtroppo non si risolvono i problemi,un esempio lo vedi con gli episodi di bullismo nelle scuole da noi,credi che far pagare una multa da 30000 ai genitori che han solo la colpa di avere un figlio idiota risolve il problema?A pulire i cessi per 1 anno mica le multe che paga papa'.Cmq scusate stavo uscendo dall'argomento.Per me reati che riguardano bimbi = carcere,nessuna multa.Ciao!
      • soulista scrive:
        Re: 15anni è troppo!
        - Scritto da: Mah
        Secondo me,stai dicendo eresie!15 anni vero sono
        forse troppi,ma le multe non servono a nulla.Si
        Parla di pornografia infantile mica di canone
        rai!E' ora che si inizi a fare qualkosa di
        realmente concreto contro questo schifo della
        pornografia infantile,e della pedofilia in
        genere.Troppi silenzi,piu se ne parla meglio e',e
        chi viene pizzicato va mazzulato alla grande.Con
        il buonismo e la civilta',purtroppo non si
        risolvono i problemi,un esempio lo vedi con gli
        episodi di bullismo nelle scuole da noi,credi che
        far pagare una multa da 30000 ai genitori che han
        solo la colpa di avere un figlio idiota risolve
        il problema?A pulire i cessi per 1 anno mica le
        multe che paga papa'.Cmq scusate stavo uscendo
        dall'argomento.Per me reati che riguardano bimbi
        = carcere,nessuna
        multa.Ciao!Tutti contano su reazioni come la tua: credo che quello della "pedofilia" sia un fenomeno montato ad arte, per poter censurare e controllare a destra e a manca sfruttando l'isteria dell'opinione pubblica... in italia ci manca poco che si arrivi a considerare illegali i manga giapponesi o le attrici maggiorenni che si vestono come collegiali!Se si vuole risolvere il "problema" bisogna partire dalle cause di fondo: troppo comodo pensare che uno che violenta i bambini sia un mostro... in realtà é un essere umano più sensibile e più debole di altri che magari é stato maltrattato a sua volta in diverse possibili maniere. Questo problema non si cura opprimendo e castrando, ma curando alla radice (la famiglia... dove avvengono gran parte degli abusi) e se ammettiamo che la diffusione di pornografia infantile possa spingere la gente a violentare i bambini, allora vuol dire che siamo tutti dei potenziali mostri.Dimmi: a chi interessa davvero il benessere dei bambini? Dalle aziende che sfruttano il lavoro minorile nei paesi del sudest asiatico ai genitori che danno psicofarmaci ai figli per il semplice fatto di essere inquieti...
        • Sgabbio scrive:
          Re: 15anni è troppo!
          - Scritto da: soulista

          Tutti contano su reazioni come la tua: credo che
          quello della "pedofilia" sia un fenomeno montato
          ad arte, per poter censurare e controllare a
          destra e a manca sfruttando l'isteria
          dell'opinione pubblica... in italia ci manca poco
          che si arrivi a considerare illegali i manga
          giapponesi o le attrici maggiorenni che si
          vestono come
          collegiali!Bhe, la crociata contro i manga e ripartita per l'ennesima volta in italia....http://it.youtube.com/watch?v=-YGgvCXXqYw
          Se si vuole risolvere il "problema" bisogna
          partire dalle cause di fondo: troppo comodo
          pensare che uno che violenta i bambini sia un
          mostro... in realtà é un essere umano più
          sensibile e più debole di altri che magari é
          stato maltrattato a sua volta in diverse
          possibili maniere. Questo problema non si cura
          opprimendo e castrando, ma curando alla radice
          (la famiglia... dove avvengono gran parte degli
          abusi) e se ammettiamo che la diffusione di
          pornografia infantile possa spingere la gente a
          violentare i bambini, allora vuol dire che siamo
          tutti dei potenziali
          mostri.
          Dimmi: a chi interessa davvero il benessere dei
          bambini? Dalle aziende che sfruttano il lavoro
          minorile nei paesi del sudest asiatico ai
          genitori che danno psicofarmaci ai figli per il
          semplice fatto di essere
          inquieti...Concordo, però bisogna appunto cerca di affrontare il problema con lucidità cercando di prendere le distanza dagli strnazzatori che su questo argomento ci lucrano assai...
        • mirkojax scrive:
          Re: 15anni è troppo!

          Se si vuole risolvere il "problema" bisogna
          partire dalle cause di fondo: troppo comodo
          pensare che uno che violenta i bambini sia un
          mostro... in realtà é un essere umano più
          sensibile e più debole di altri che magari é
          stato maltrattato a sua volta in diverse
          possibili maniere. Questo problema non si cura
          opprimendo e castrando, ma curando alla radice
          (la famiglia... dove avvengono gran parte degli
          abusi) e se ammettiamo che la diffusione di
          pornografia infantile possa spingere la gente a
          violentare i bambini, allora vuol dire che siamo
          tutti dei potenziali
          mostri.
          Dimmi: a chi interessa davvero il benessere dei
          bambini? Dalle aziende che sfruttano il lavoro
          minorile nei paesi del sudest asiatico ai
          genitori che danno psicofarmaci ai figli per il
          semplice fatto di essere
          inquieti...SI ok tutto bello, tutto giusto, ma come cavolo previeni la pedofilia a priori? curare alla radice? dicci qualche soluzione fattibile, monitorare 24/24 i genitori e prevenire gli abusi? dare tutta la colpa ai genitori che non hanno saputo educare i figli?Ps: senza andare lontano, anche in italia c'e' lo sfruttamento di lavoro minorile o di cinesi in genere.
          • Sgabbio scrive:
            Re: 15anni è troppo!
            - Scritto da: mirkojax
            SI ok tutto bello, tutto giusto, ma come cavolo
            previeni la pedofilia a priori? curare alla
            radice? dicci qualche soluzione fattibile,
            monitorare 24/24 i genitori e prevenire gli
            abusi? dare tutta la colpa ai genitori che non
            hanno saputo educare i
            figli?

            Ps: senza andare lontano, anche in italia c'e' lo
            sfruttamento di lavoro minorile o di cinesi in
            genere.Io avrei una semplice idea, prima di tutto togliere come tabu la sessualità che è un fattore importante nella nosta esistenza, farla vedere come una cosa normale, non come una sottospece di cosa da tenere nascosta, magari cosi, si evita che qualcuno che cominci a diventare represso, comincia sfogare la sua sessualità in vari modi anche violenti, come lo stupro con tutto quello che ne consegue, ma questo discosto non ci entra solo la pedofilia, ma anche la violenza sessuale in generale. Una buona educazione sessuale, ci deve essere, ma deve essere neutrale, ovvero niente "valori religiosi" in mezzo visto che gli ultimo opuscoli che mi diedero non accennavano all'uso del preservativo....Hmm ma qui sto divagando.
          • soulista scrive:
            Re: 15anni è troppo!
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: mirkojax


            SI ok tutto bello, tutto giusto, ma come cavolo

            previeni la pedofilia a priori? curare alla

            radice? dicci qualche soluzione fattibile,

            monitorare 24/24 i genitori e prevenire gli

            abusi? dare tutta la colpa ai genitori che non

            hanno saputo educare i

            figli?



            Ps: senza andare lontano, anche in italia c'e'
            lo

            sfruttamento di lavoro minorile o di cinesi in

            genere.

            Io avrei una semplice idea, prima di tutto
            togliere come tabu la sessualità che è un fattore
            importante nella nosta esistenza, farla vedere
            come una cosa normale, non come una sottospece di
            cosa da tenere nascosta, magari cosi, si evita
            che qualcuno che cominci a diventare represso,
            comincia sfogare la sua sessualità in vari modi
            anche violenti, come lo stupro con tutto quello
            che ne consegue, ma questo discosto non ci entra
            solo la pedofilia, ma anche la violenza sessuale
            in generale. Una buona educazione sessuale, ci
            deve essere, ma deve essere neutrale, ovvero
            niente "valori religiosi" in mezzo visto che gli
            ultimo opuscoli che mi diedero non accennavano
            all'uso del
            preservativo....

            Hmm ma qui sto divagando.no non stai divagando
    • carlo scrive:
      Re: 15anni è troppo!
      Solite ingiustizie.15 per delle foto su pc che ha scaricato? Allora ai pedofili dovrebbero dare dai 50 ai 500 anni.2 anni o 200.000$ per 15 canzoni scaricate?= Allora chi ha un commercio di merce contraffatta dovrebbero dare 10-40 anni e 1-5 milioni di multa...Insomma, sia in italia che all'estero, rischi di piu' ad usare impropriamente il pc che a rubare, violentare, rapinare, uccidere.
Chiudi i commenti