AMD spara video HD dalla cloud

Quasi pronto un supercomputer da 1 teraFLOPS che, grazie ad una tecnologia di cloud computing, sarà in grado di trasmettere video HD e grafica 3D precalcolata a device mobili, televisori e netbook

Quali fattezze ha il cloud computing quando ad implementarlo è un produttore di CPU e di GPU come AMD ? Semplice: quelle di un potentissimo supercomputer composto da un migliaio di CPU e GPU. Lo scopo? Sparare ai dispositivi connessi alla cloud, quali smartphone, set-top box, netbook o altri sistemi con scarsa potenza di elaborazione, video in alta definizione e grafica pre-renderizzata , ossia già “digerita” dal serverone.

Dirk Meyer presenta l'HD Cloud Annunciato al CES di Las Vegas, il monster di calcolo è stato concepito per consentire ai fornitori di contenuti di realizzare contenuti HD, videogiochi e applicazioni di grafica tridimensionale che possano essere inviati, tramite web , a dispositivi mobili collegati a Internet: in questo modo, spiega AMD, si sgrava il device dal compito di elaborare la grafica per proprio conto, con grande beneficio sulla durata della batteria.

Grazie a questo sistema sarà peraltro possibile inviare al dispositivo remoto animazioni 3D che, da solo, non sarebbe in grado di generare: si pensi ad esempio agli smartphone, spesso privi di un chip grafico 3D dedicato, o ai netbook, le cui risorse hardware sono generalmente troppo limitate per far girare giochi di un certo impatto grafico.

Le due partner affermano che i giochi potranno essere giocati online senza la necessità di scaricare alcun software sui device: sarà sufficiente un browser web. Resta da capire quale sarà la tecnologia utilizzata per lo streaming dei contenuti. Da alcune foto pubblicate qui da bit-tech.net , relative alla dimostrazione tenuta da AMD al CES, il client web utilizzato per la ricezione dei contenuti mostra , in basso a destra, un menù a tendina che apparentemente permette di scegliere quale tecnologia di streaming utilizzare: quella selezionata nella finestra della foto è AJAX, ma probabilmente il sistema sarà in grado di gestire anche Flash e Silverlight.

Il supercomputer di AMD è stato concepito anche per trasmettere film in alta definizione , occupandosi di scalare, interpolare e ridimensionare automaticamente il video al dispositivo target.

“Immaginate di guardare un film sul vostro cellulare mentre vi trovate sull’autobus che vi porta a casa, e poi, una volta varcata la soglia della propria abitazione, di accendere il vostro televisore HD e di continuare a guardare lo stesso film sfruttando la piena risoluzione dello schermo”, ha spiegato Charlie Boswell, dirigente della divisione Digital Media and Entertainment di AMD.

Il supercomputer che dovrà occuparsi di tutto ciò si chiama Fusion Render Cloud , ed è un progetto che il chipmaker di Sunnyvale sta sviluppando in collaborazione con OTOY , un fornitore e sviluppatore di software e contenuti per il cinema e il multimedia online.

“AMD vanta una forte esperienza nel mondo del supercomputing. 7 delle 10 macchine più veloci al mondo sono basate su processori AMD”, ha dichiarato Dirk Meyer, president e CEO di AMD. “AMD è lieta di annunciare un nuovo tipo di supercomputer completamente differente da quelli costruiti fino ad ora, progettato per raggiungere una potenza di elaborazione di 1 petaFLOPS grazie alla presenza di più di 1000 GPU operanti in parallelo. In collaborazione con OTOY, sviluppatore della parte software, ora l’HD cloud computing diventerà una realtà”.

Perché lo streaming di grafica 3D pre-renderizzata possa avvenire, sarà però necessario disporre di una connessione ad Internet a larga banda : UMTS può già andare bene, ma la qualità del collegamento dev’essere sufficientemente buona da consentire la trasmissione di almeno 25-30 frame al secondo, così da rendere l’esperienza indistinguibile, o quasi, dal rendering in locale. Prima di essere inviati, i frame vengono compressi in tempo reale dal Fusion Render Cloud: AMD non lo ha specificato, ma è lecito supporre che il livello di compressione varierà in automatico a seconda della velocità della connessione.

Il servizio di AMD e OTOY non si rivolgerà soltanto ai consumatori, ma anche ai professionisti che necessitano di un render grafico on the go e agli sviluppatori di contenuti multimediali , che saranno in grado di demandare alla cloud elaborazioni grafiche particolarmente intensive.

L’hardware alla base del supercomputer di AMD sarà formato dai neonati processori Phenom II , chipset 790 e schede grafiche ATI Radeon HD 4870. AMD ha definito l’architettura della propria macchina “orientata al più elevato parallelismo”, caratteristica che presuppone anche un elevato grado di scalabilità del sistema per adeguarne rapidamente la potenza alle esigenze del momento.

AMD prevede che il Fusion Render Cloud, alla cui presentazione hanno presieduto società del calibro di Lucasfilm, Dell, HP e Electronic Arts, sarà disponibile nel corso della seconda metà del 2009 .

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marco Felici scrive:
    Ban alle televisioni?
    Ma obbligassero i vari stati a bandire Lavatrici, Frigoriferi, Lavastoviglie, Microonde, Condizionatori ecc di classe B, C, D ecc...Ci continuano a pigliare per il XXXX
    • Marco Felici scrive:
      Re: Ban alle televisioni?
      Errata corrigeBan Hai televisori
      • carobeppe scrive:
        Re: Ban alle televisioni?
        - Scritto da: Marco Felici
        Errata corrige

        Ban Hai televisoriErrata corrigeBan AI televisori
        • erlis scrive:
          Re: Ban alle televisioni?
          - Scritto da: carobeppe
          - Scritto da: Marco Felici

          Errata corrige



          Ban Hai televisori

          Errata corrige

          Ban AI televisoriErrata corrigeBan ai televisori
          • carobeppe scrive:
            Re: Ban alle televisioni?
            - Scritto da: erlis
            - Scritto da: carobeppe

            - Scritto da: Marco Felici


            Errata corrige





            Ban Hai televisori



            Errata corrige



            Ban AI televisori
            Errata corrige

            Ban ai televisoriErrata corrige:"Ban ai televisori"
          • Il Lordo scrive:
            Re: Ban alle televisioni?
            errata corrigeBAN ALLE TELEVISIONI
    • Akiro scrive:
      Re: Ban alle televisioni?
      stai mettendo nel calderone tutta una serie di elettrodomestici più o meno utili.la tv direi che è tra quelli più inutili.
  • Il Lordo scrive:
    Plasma vs LCD
    Se questo forum è composto da persone con un minimo di conoscenza tecnica, nessuno potrà negare la superiorità del Plasma verso gli LCD, è vero consuma di più, ma chissene? quando spendo 3800 euro per un KURO non mi frega una cippa della bolletta.Per la massa invece vanno bene gli LCD.Poi li voglio anche vedere gli LCD che rispondo a 2ms senza "blur", e il nero..., le mezze tinte.. ma per piacere... leggetevi le prove su AVMagazine se proprio non riuscite a vedere le differenze da soli...
    • ZioTano scrive:
      Re: Plasma vs LCD
      Spero tu sia un troll o devo darti una brutta notizia:Devi andare urgentemente dall'oculista.
      • Il Lordo scrive:
        Re: Plasma vs LCD
        Non sono un Troll, e mi spiace darti anche a me una brutta notizia: prima di parlare informati oppure compralo.Ho un KURO da 50" (pagato uno stonfo, ma non me ne frega) faccio il cu£o a tutti gli LCD sul mercato.Fai un giro per i negozi (non i centri commerciali, quelli sono per la massa) nei negozi psecializzati dico e poi mi sai dire...Ps: KURO è PIONEER non si sa mai... meglio precisare visto la gente che gira...
    • Silviosky scrive:
      Re: Plasma vs LCD
      Si è vero, però se parliamo di qualità e paragoniamo il plasma al tubo catodico vince di sicuro il tubo catodico; però qui abbiamo radiazioni e maggior ingombro.A parità di prezzo tra plasma ed lcd vince come qualità lcd, ma non nella resa dei colori.Cmq in linea di massima sono d'accordo con te.
      • an0nim0 scrive:
        Re: Plasma vs LCD
        Mi spiace ma e' il contrario, a parita' di prezzo vince SICURAMENTE il plasma oggi (un tempo forse no perche' i plasma costavano troppo, oggi invece e' sicuramente cosi').Se non credi a me, fatti un giro sui forum specializzati
    • SiN scrive:
      Re: Plasma vs LCD
      Beh, se non hai problemi di spazio sicuramente meglio il catodico
      • Il Lordo scrive:
        Re: Plasma vs LCD
        Certo il catodico è inarrivabile come contrasto e colori, il problema è la risoluzione, e le dimensioni (troppo piccolo) certo a parità di pollici non c'è LCD che fa le bucce and un catodico.
    • pinco pallino scrive:
      Re: Plasma vs LCD
      - Scritto da: Il Lordo
      Se questo forum è composto da persone con un
      minimo di conoscenza tecnica, nessuno potrà
      negare la superiorità del Plasma verso gli LCD, è
      vero consuma di più, ma chissene?[CUT]Chissene... lo dice il normale cittadino che non è tenuto a pensare per il bene della collettività ma a seguire le leggi.Chi invece è tenuto a legiferare per il bene dell'umanità è giusto che non se ne freghi del consumo sempre crescente degli apparecchi.
  • an0nim0 scrive:
    Come derubrica la notizia EngadgetHD ...
    http://www.engadgethd.com/2009/01/12/power-guzzling-plasmas-could-be-barred-by-eu/"While most of the plasmas these days aren't exactly energy guzzlers, some of the earlier models were notorious for eating up power at an alarming rate [...] after all, it'll soon be difficult to find any sets in the US that don't sport that oh-so-important Energy Star 3.0 logo"Ecco come tratta la notizia engadgethd, che di mestiere fa questo. Giustamente ricorda come solo i plasma vecchi erano divoratori di watt a differenza di quelli recenti che gia' da tempo hanno abbracciato le specifiche Energy Star.Spero che domani esca un articolo-risposta di Punto-Informatico alla notizia odierna che affronti in modo serio il tema ecologia in questo settore. Decisamente utile anche uno sguardo al post di Andy: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2521901&m=2523145#p2523145
  • jobb scrive:
    faranno plasma che consumano meno
    e capirai ke problema...faranno plasma che consumano meno...
  • krane scrive:
    Re: Articolo incompleto!
    - Scritto da: an0nim0
    Spero che il messaggio che Punto Informatico
    vorra' dare non sara' "non comprate i plasma
    perche' inquinano" ma sara' "verificate il
    consumo energetico e l'appartenenza alle
    specifiche Energy Star".No il messaggio e' il solito : trollate sui forum che ci rivendiamo il traffico...
  • Gianmario Grillo scrive:
    Non gridiamo subito allo scandalo
    Ho capito, tutti quanti amiamo guardarci i nostri filmoni preferiti su uno schermo bello grosso e con dettagli straordinari. Concordo con chi dice che vanno banditi i suv e le auto (io e tutta la mia famiglia usiamo solo i mezzi pubblici, anche per andare a centinaia di km di distanza da casa).Però, vi prego, io non conosco la differenza tra LCD e plasma, se la qualità dell'uno sia migliore dell'altro, ma diamine, un consumo di più di 800 w rispetto ai 350 di un LCD mi sembrano palesemente più sensati! Io ho ancora TV a tubo catodico e finchè non mi abbandoneranno le userò.
    • an0nim0 scrive:
      Re: Non gridiamo subito allo scandalo
      Lo scandalo e' che e' "quasi" vero il contrario, ovvero i plasma hanno gia' raggiunto i livelli energetici degli LCD e, secondo alcuni analisti, lo supereranno (analisi cui personalmente non credo).Dire il plasma consumo e' come dire i turbodiesel sono lenti, cosa che Audi ha dimostrato non essere vero durante le ultime 24 Ore di LeMans. Si tratta di vecchi luoghi comuni superati dai fatti: i numeri forniti da chi propone di abolire i plasma non sono coerenti con i consumi effetti degli apparecchi oggi in vendita, sono dati vecchi.Questa cosa e' partita dagli inglesi, che hanno rispolverato studi vecchi e non piu' attuali. Gli stessi inglesi che hanno scoperto da poco la liberta' su internet e vogliono regolamentarla chiamando in causa Obama: a me sembra di assistere ad una puntata di South Park, ma una pernacchia a questi signori, almeno la stampa specializzata, la vuole fare o no?
      • Gregory scrive:
        Re: Non gridiamo subito allo scandalo
        40 mq di appartamento e 40 pollici di Tv: ovvero tutto il superfluo che vuoi basta che non chiedi il necessario.
  • Homo Polemicus scrive:
    Se bannasero la TV tout-court
    il mondo sarebbe migliore, e l'intelligenza media farebbe un incredibile salto verso l'alto.La TV, qualunque sia la tecnologia utilizzata, ha lo stesso effetto sul cervello della lobotomia.Ma i telespettatori non lo sanno, né se ne rendono conto.D'altronde, un popolo intelligente sarebbe ingovernabile...
  • panda rossa scrive:
    Bannassero i suv!
    Che idiozia.Uno schermo al plasma non ha ancora ammazzato nessuno (almeno non ho avuto notizie di qualcuno a cui gli e' caduto in testa).Cominciassero col bannare i suv, che inquinano piu' di un plasma, sono ingombranti e quelli si' che di morti ne hanno causate.
    • Lallo scrive:
      Re: Bannassero i suv!
      Ciao, lo vuoi capire o no che le risorse di questo pianeta sono LIMITATE? Il SUV consuma troppo, così come il TV al plasma. Non è solo una questione di soldi, ma proprio di RISORSE. E poi, visto che su tutti gli elettrodomestici c'è il consumo reale con tanto di classe di efficienza (addirittura sulle lavatrici c'è il consumo separato di un lavaggio completo e della centrifuga), non vedo perchè invece i televisori debbano esserne esenti. Io, consumatore, voglio sapere quanto mi costerà alimentare quello che compro. Ad esempio, per sapere che il TV da 299 euro poi mi costerà in un anno magari il doppio di quello da 499... Non fa una piega.
      • panda rossa scrive:
        Re: Bannassero i suv!
        - Scritto da: Lallo
        Ad esempio, per sapere che il TV da 299
        euro poi mi costerà in un anno magari il doppio
        di quello da 499... Non fa una
        piega.Sacrosanto.Ma qui non si dice di mettere in evidenza il reale consumo.Qui si dice di proibire una certa tecnologia, dall'alto.E io dico che se vogliono proibire, cominciassero dalle futilita' veramente inquinanti.
        • an0nim0 scrive:
          Re: Bannassero i suv!
          Signori calma, l'articolo e' assolutamente incompleto per non dire altro. La verita' e' esattamente il contrario. L'allarme per i plasma "spreconi" fu lanciato piu' di 2 anni fa, da allora questa tecnologia ha fatto tali passi da gigante che le previsioni dicono che e' destinata a consumare meno degli LCD e gia' oggi ha degli ottimi consumi. Quindi il plasma non e' il SUV, tranquilli, basta che prima dell'acquisto verifichiate i consumi del modello che vi interessa e possibilmente la presenza del "bollino" Energy Star.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2521901&m=2522528#p2522528 qui il mio intervento completo.
    • mak77 scrive:
      Re: Bannassero i suv!
      - Scritto da: panda rossa
      Cominciassero col bannare i suv, che inquinano
      piu' di un plasma, sono ingombranti e quelli si'
      che di morti ne hanno
      causate.Io bannerei chi li compra invece :)
    • erlis scrive:
      Re: Bannassero i suv!
      - Scritto da: panda rossa
      Che idiozia.
      Uno schermo al plasma non ha ancora ammazzato
      nessuno (almeno non ho avuto notizie di qualcuno
      a cui gli e' caduto in
      testa).

      Cominciassero col bannare i suv, che inquinano
      piu' di un plasma, sono ingombranti e quelli si'
      che di morti ne hanno
      causate.e gia... ma forse quest'idea a loro ancora non è venuta in mente dato che loro(politici) hanno i suv.... o almeno macchine potenti
    • minmax scrive:
      Re: Bannassero i suv!
      Hai capito l'articolo o il punto del discorso?Cmq ti assicuro che un suv può esere molto più utile di una tv che sta accessa 8 ore al giorno specialmente se si ha strada da fare e si fanno trasporti frequenti.
      • minmax scrive:
        Re: Bannassero i suv!
        dimenticavo....se non avessi avuto il suv, col maltempo di questi giorni, il lavoro me lo scordavo...
    • pinco pallino scrive:
      Re: Bannassero i suv!
      - Scritto da: panda rossa
      Che idiozia.
      Uno schermo al plasma non ha ancora ammazzato
      nessuno (almeno non ho avuto notizie di qualcuno
      a cui gli e' caduto in
      testa).

      Cominciassero col bannare i suv, che inquinano
      piu' di un plasma, sono ingombranti e quelli si'
      che di morti ne hanno
      causate.Sai che in italiano non si dice "bannassero i suv" ma "che bannino i suv"?Non parlare in un dialetto che nessuno qui conosce per favore!
  • Franz scrive:
    Consumi reali
    Dal sito di un importante produttore di tv al plasma. Consumo per un tv di 42 pollici scelto a caso: 385 W, che scendono a 324 nell'uso reale (i pannelli al plasma consumano non usano energia per le scene nere, al contrario degli LCD, dove il consumo e' costante).Ma piu' che il consumo del pannello io guarderei il consumo in standby: lo stesso tv consuma 0.4 W in standby. Non e' invece difficile trovare tv che consumano anche 20 W in standby.Se si tiene conto che i tv stanno molto piu' tempo spenti che accesi, allora ci si rende conto che il consumo non e' dato dalla tecnologia usata, ma dalla serieta' del costruttore. Evitate quindi gli LCD di marche balorde dei supermercati e verificate sempre i consumi.Inoltre: proprio al CES sono stati presentati pannelli al plasma che consumano la meta'.
    • Fabio B. scrive:
      Re: Consumi reali
      Dunque, plasma 50" Pioneer Kuro, con UPS da 1KW; 5 tacche sull'UPS per monitorare il carico; PS3, ampli ONKYO, LFI attaccati anche loro all'UPS; guardando un film nelle scene di massima luminosità si arriva a tre tacche (facendo una approssimazione di 200watt per tacca siamo a circa 600watt... MA NON SOLO TV!!!!)... senza ampli, ps3 ed lfi, ma con un decoder satellitare acceso, massimo due tacche nelle scene più luminose, normalmente 1 (quindi aprossimando tra i 200 e i 400 watt?)... chi li ha pagati per fare questi calcoli?
      • kad scrive:
        Re: Consumi reali
        Complimenti hai trovato una nuova unità di misura universalmente riconosciuta (le tacche) e uno strumento sensibile a prova d'errore più assoluto (il tuo ups):rotfl:- Scritto da: Fabio B.
        Dunque, plasma 50" Pioneer Kuro, con UPS da 1KW;
        5 tacche sull'UPS per monitorare il carico; PS3,
        ampli ONKYO, LFI attaccati anche loro all'UPS;
        guardando un film nelle scene di massima
        luminosità si arriva a tre tacche (facendo una
        approssimazione di 200watt per tacca siamo a
        circa 600watt... MA NON SOLO TV!!!!)... senza
        ampli, ps3 ed lfi, ma con un decoder satellitare
        acceso, massimo due tacche nelle scene più
        luminose, normalmente 1 (quindi aprossimando tra
        i 200 e i 400 watt?)... chi li ha pagati per
        fare questi
        calcoli?
        • Fabio B. scrive:
          Re: Consumi reali
          E' sufficente per avere una indicazione che non sono 800w come indicano loro :)
        • Fabio B. scrive:
          Re: Consumi reali
          Ma evidentemente tu sei diversamente abile e devi mettere le dita nella presa per avere una misura corretta, mona!
  • Giechi Cian scrive:
    Vogliono boicottare la TV al plasma
    E' chiaro. Lo sanno tutti che come tecnologia é superiore: colori, angolo di visuale, tempo di risposta.Cari produttori, gli LCD metteteveli inder posto.
    • Lallo scrive:
      Re: Vogliono boicottare la TV al plasma
      Ti prego di non mistificare con affermazioni sbagliate. Gli LCD hanno ormai raggiunto i 2ms come tempo di risposta. Che tradotto in Hz significa 250Hz, ovvero 250 frame al secondo. Considerato che una trasmissione normale ne produce 50 di frame, mi pare più che sufficiente per eliminare qualsiasi scia. Certo l'angolo di visuale è migliore, ma quanti sono quelli che si siedono sul divano a più di 30/40 gradi rispetto al TV? Penso davvero pochi. Il discorso colori, poi, è del tutto superato anch'esso con la retroillumiazione a LED negli LCD. Ora, vogliamo parlare di risoluzione massima e consumi? O anche tu quei dati non li citi, come fanno i produttori di plasma sui loro siti??
      • Giechi Cian scrive:
        Re: Vogliono boicottare la TV al plasma
        Tutto corretto.Ora prendiamo le TV in base alle fasce di prezzo e dimmi quando conviene LCD.Ciao.
      • an0nim0 scrive:
        Re: Vogliono boicottare la TV al plasma
        Se si guarda alla qualita', solo gli ultimi LCD di ultimissima generazione riescono ad offrire prestazioni visive paragonabili ad un plasma (sebbene, ancora oggi, come qualita' al primo posto c'e' il plasma Kuro di Pioneer e la tecnologia LaserVue di Mitsubishi, anche i migliori LCD non arrivano a quei livelli di qualita').Il punto e' che comprare oggi un plasma di buona qualita' (che so, un Panasonic Th-50PX8E, che trovi a 900 euro iva inclusa) e' la spesa migliore considerando il rapporto qualita' / prezzo. Per avere un LCD 50 si arriva a spendere circa 500 euro e le prestazioni sono inferiori, mentre un 50 pollici (52 per la precisione, perche' gli LCD non prevedono il taglio da 50) con prestazioni confrontabili arriva a costare oltre i 2000 euro.Per fare un esempio se l'Intel Quad Core modello X costa 10, saresti dispoto con la stessa somma a comprare un Atom solo perche' consuma meno? Io non credo, il primo potra' anche consumare di piu', ma almeno vale la somma che ho speso.Le persone continuano ad acquistare tv LCD costosissime la cui qualita' e' penosa! Come fanno a non accorgersi che il loro vecchio CRT offriva una qualita' migliore, soprattutto con le sorgenti SD (leggi: canali TV)? (E, aperta e chiusa parentesi, com'e' possibile che quasi tutti regolano la tv per deformare le immagini senza rispettare il corretto A:R?)Questi dati non li ho estratti dal cilindro: fatevi un giro sui forum specializzati in tv e vedrete che questi sono i dati.
        • Elvandar scrive:
          Re: Vogliono boicottare la TV al plasma
          - Scritto da: an0nim0
          Le persone continuano ad acquistare tv LCD
          costosissime la cui qualita' e' penosa! Come
          fanno a non accorgersi che il loro vecchio CRT
          offriva una qualita' migliore, soprattutto con le
          sorgenti SD (leggi: canali TV)? (E, aperta e
          chiusa parentesi, com'e' possibile che quasi
          tutti regolano la tv per deformare le immagini
          senza rispettare il corretto
          A:R?)Purtroppo oggigiorno LCD = moda, per cui se uno deve comprare una nuova TV, va su un LCD, anche solo per sentito dire e perchè "funziona bene"...per la parentesi, mio malgrado mi sono scontrato più volte con la definizione di "utente medio": quante persone comprano qualcosa, e non sanno neppure cos'hanno acquistato? Quanti capiscono davvero il significato di 16:9 o di "full hd" piuttosto che di "hd ready"? L'utente medio (che rappresenta, suppongo, circa il 90% del parco utenti) compra la tv, la collega a casa e guarda la TV...e magari guarda i blu ray collegando il lettore in composito (spero non ne esistano, ma non mi stupirei), quando la sua TV ha un ingresso hdmi...Purtroppo credo che la verità sia che solo una piccola percentuale degli acquirenti sappia davvero leggere e interpretare tutte le etichette e caratteristiche di un apparecchio, e sinceramente non so quanti sappiano o controllino il consumo di una TV quando la comprano...
          • smaramba scrive:
            Re: Vogliono boicottare la TV al plasma

            Purtroppo credo che la verità sia che solo una
            piccola percentuale degli acquirenti sappia
            davvero leggere e interpretare tutte le etichette
            e caratteristiche di un apparecchio, e
            sinceramente non so quanti sappiano o controllino
            il consumo di una TV quando la
            comprano...Avete idea di quante etichette ci siano da leggere ed interpretare per acquistare un TV in un centro commerciale di medie dimensioni? Le pareti sono piene di modelli, ognuno con la sua bella etichetta, e devi destreggiarti tra sigle assolutamente incomprensibili a chi ha avuto il TV 24" crt della nonna fino a pochi minuti prima, e che cambia apparecchi 1 volta ogni 10 anni. Aggiungete che mediamente per 1 modello plasma esposto ce ne sono 100 LCD...In ogni caso il consumo non è un fattore trascurabile se l'apparecchio resta acceso diverse ore al giorno, tutti i giorni. Gli euri della bolletta li capiscono tutti, il rapporto di forma, contrasto, angolo di visuale... no.
          • Elvandar scrive:
            Re: Vogliono boicottare la TV al plasma
            - Scritto da: smaramba
            Avete idea di quante etichette ci siano da
            leggere ed interpretare per acquistare un TV in
            un centro commerciale di medie dimensioni? Le
            pareti sono piene di modelli, ognuno con la sua
            bella etichetta, e devi destreggiarti tra sigle
            assolutamente incomprensibili a chi ha avuto il
            TV 24" crt della nonna fino a pochi minuti prima,
            e che cambia apparecchi 1 volta ogni 10 anni.
            Aggiungete che mediamente per 1 modello plasma
            esposto ce ne sono 100
            LCD...

            In ogni caso il consumo non è un fattore
            trascurabile se l'apparecchio resta acceso
            diverse ore al giorno, tutti i giorni. Gli euri
            della bolletta li capiscono tutti, il rapporto di
            forma, contrasto, angolo di visuale...
            no.Certo, ti dò assolutamente ragione, il mio discorso era per rispondere a ciò che aveva scritto an0nim0 tra parentesi, ovvero del perchè quasi nessuno regola mai ciò che compra in modo ottimale :)Non nego che le informazioni per comprare una TV siano molte (troppe, alle volte), ma alcune volte le persone non sanno ciò che acquistano, e talvolta anche il consumo è una delle informazioni che viene trascurata dagli acquirenti (anche perchè mai messa in bella mostra come un'etichetta "100 hz"). Non parlando di TV, ho visto persone che hanno acquistato fiere un phon che sulla scatola recitava "2800 Watt"... O_O L'acceleratore del CERN probabilmente consuma meno :D
          • an0nim0 scrive:
            Re: Vogliono boicottare la TV al plasma
            Il problema e' qui: e' un ERRORE MADORNALE (scritto maiuscolo grande grande) comprare un televisore SOLO perche' lo si e' visto esposto. E' come comprare un'auto perche' la si e' vista dal concessionario.Un televisore e' un elettrodomestico complesso, forse oggigiorno piu' di PC e di cellulari. Per decidere quale comprare quel pochissimo di test che si puo' fare da un concessionario e' insufficiente.Cio' che va fatto e' collegarsi ad internet e visitare i blog/siti specializzati. Va analizzata, e confrontata con i concorrenti, il contrasto, la profondita' dei neri, il supporto con le diverse sorgenti, l'upscaling, il supporto al 24fps, gli ARTEFATTI introdotti dal tv e via discorrendo.Ad esempio molte persone, ritenendosi "esperte", acquistano modelli con diagonali fino a 50 pollici fullhd, pagandole il doppio dell'hd-ready. PECCATO che NON SANNO che, alla distanza di visione minima suggerita, i piu' grandi esperti di tecnologia NON riescono a dirti, guardando il blue-ray che stai riproducendo, se il tv e' un HD-READY o un FULL-HD, perche' alla distanza di visione minima questa differenza non e' percepibile dall'occhio umano. E tutti convinti di aver fatto "l'affare" comprando un fullhd da 50 pollici. Per non parlare di quelli che comprano un tv troppo grande o troppo piccolo considerando la distanza dal quale lo vedranno.Ma evidentemente 1000 o 2000 euro per le persone non sono troppe e informarsi e' troppo complicato, quindi, perche' no, perche' non acquistare il primo tv che ci capita sotto mano, solo perche' la cornice e' lucida o ha la lucina blu in stand-by (non a caso i produttori si concentrano ormai di piu' sulla linea, sempre piu' "sottile", che non sulle caratteristiche tecniche). E dire che io, per scegliere il mio videoproiettore, ho "studiato" per 6 mesi (!!!) caratteristiche, prezzo e valutazione di tutti i modelli ... ma ora sono felicissimo e ne e' valsa la pena. Per il tv "tradizionale" non servono 6 mesi, bastano 6 giorni ma almeno si spenderebbe bene.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2009 14.41----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2009 14.42-----------------------------------------------------------
          • Elvandar scrive:
            Re: Vogliono boicottare la TV al plasma
            Come qualcuno diceva un tempo, sono pienamente d'accordo a metà con te :D Nel senso che sono assolutamente d'accordo sul fatto che le persone dovrebbero informarsi prima di acquistare un prodotto, io sono uno di quelli che ci pensa 1000 volte prima di comprare qualcosa (soprattutto prodotti hi-tech, tempo fa ho passato 1 mese a leggere recensioni e confronti quando ho acquistato la fotocamera digitale, essendo un prodotto che deve soddisfarmi anche per 5/6 anni non ho voluto puntare il dito sulla prima che capitava, e ora sono soddisfattissimo del prodotto che ho :))...Purtroppo però è anche vero che non tutti sono in grado di leggere recensioni o capire ciò che leggono: oggi con internet la questione è sicuramente migliore rispetto a un tempo, dove reperire informazioni poteva essere una crociata, ma nonostante ciò, di solito i siti altamente specializzati e di recensioni utilizzano un linguaggio piuttosto tecnico e qualche volta di difficile comprensione ai più (prova a pensare di dover spiegare la differenza tra DTS e PCM non compresso a uno che non ha conoscenze in merito, difficilmente riuscirei ad andare oltre al "il PCM si sente meglio"), e purtroppo l'ignoranza e le difficolta di apprendimento su questi argomenti sono immense (basti pensare a quanto è difficile insegnare ai nostri genitori a inviare un SMS con il cellulare)...quindi credo che difficilmente, anche con il supporto di blog e siti specializzati, il dilemma di cosa acquistare possa risolversi.Oltretutto, negli ultimi anni anche i negozi di prodotti hi-tech sono diventati dei supermarket senza specializzazione, di solito i commessi sono persone buttate lì con conoscenze pressochè nulle, e a fronte di dubbi espressi da clienti, alcune volte danno spiegazioni tutt'altro che tecniche (e sono stato più volte testimone di ciò, avevo la pelle d'oca per certe cose che sentivo)...per cui anche il povero cliente che chiede un prodotto che possa soddisfare le sue (magari esigue) esigenze, si vede propinare un prodotto che ha funzionalità inutili per lui, e magari spende centinaia di euro in più senza che abbia un vero ritorno in termini di usabilità...per non andare troppo OT: il consumo credo sia il dettaglio più recondito e nascosto di qualsiasi apparecchio, da non sottovalutare certo, ma che pochi sapranno controllare o considerare durante un acquisto.
          • Andy scrive:
            Re: Vogliono boicottare la TV al plasma
            Penso che stiamo dicendo la stessa cosa ed è vero che cmq la situazione è migliorata, nel senso che se prima c'era un ignoranza assoluta su certi temi adesso ce ne è meno, ma trascuri il rovescio della medaglia e cioè che spesso un certo tipo di persone hanno bisogno che qualcuno faccia le crociate per loro...xchè in tal modo trovano la giustificazione alle loro scelte.Ti faccio un es. , l'altro gg rientrando a casa trovo mio padre che pur sapendo poco o nulla di digitale, e sopratutto di Tv a pannelli piatti, (ma essendo cmq in procinto di acquistarne uno) mi dice:Hai visto sul giornale che i Plasma fanno male ed inquinano come un SUV!!!??Poco ci mancava che mi dicesse che gli attuali plasma erano gli unici responsabili di tutte le nefandezze antiecologiche accadute negli ultimi anni (scioglimento dei ghiacciai, effetto serra, innalzamento delle temperature,etc) e purtroppo poco o nulla è valso spiegare che gli articoli di tecnologia scritti dagli attuali giornali spesso raccontano emerite balle essendo sempre in cerca del facile scoop...Quindi l'ampliamento della platea per quanto riguarda le tecnologie, ha portato purtroppo alla creazione di falsi miti messi sul piatto d'argento dal media di turno per manipolare le scelte dei consumatori e questa purtroppo è una tendenza ormai in atto da tempo.
          • nico scrive:
            Re: Vogliono boicottare la TV al plasma
            ciao anOnimO, da quasi 1 anno vorrei rottamare il mio vecchio tubo catodico e non so decidere se prendere un plasma o un lcd. vorrei una misura attorno ai 40 pollici.mi potresti consigliare? ti do qualche informazione in piu' per aiutarti a consigliarmi al meglio:guardo spesso moto gp e superbike;ho una stanza molto luminosa; (quale tecnologia è maggiormente performane?)grazie ciao
  • lorenzot scrive:
    Sono KWh all'anno non Watt!
    Leggete l'articolo originale e troverete i dati corretti.Saluti,lt
    • claudio scrive:
      Re: Sono KWh all'anno non Watt!
      ho un LCD di 38" e cosnuma 230 Wh, quindi i consumi mi sembrano quelli giusti.Ma quando sarnno disponibili sti cavolo di tv oled? che consumano 30Wh, forse aspettano che tutti tubi catodici vengano sostituiti dagli LCD per poi dire che sono vecchi e che vanno cambiati?
    • crazymad scrive:
      Re: Sono KWh all'anno non Watt!
      Gia', Alfonso Maruccia nella traduzione si e' perso qualche informazione per strada ;)L'artico originale cita:"Different makes and models of television vary in their use of power, but a 42in plasma television may use some 822 kilowatt hours a year, compared to 350kWh by an LCD flat screen of the same size. A 32in CRT, the biggest available, would use 322kWh."Quindi si parla di KWh consumati in un anno :oRimane il fatto che le TV al plasma consumino molto, infatti ho preso in esame un LG da 60" e la casa dichiara un consumo di 650W, tanto tenendo in considerazione che una TV rimane potenzialmente molte ore del giorno accesa... Alcuni non riescono proprio a stare con la TV spenta perche' soffrono di "solitudine". :|In ogni caso a me il problema non mi sfiora minimamente, ho cestinato la TV da molti anni ormai :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2009 06.08-----------------------------------------------------------
      • Ledz scrive:
        Re: Sono KWh all'anno non Watt!
        - Scritto da: crazymad
        Rimane il fatto che le TV al plasma consumino
        molto, infatti ho preso in esame un LG da 60" e
        la casa dichiara un consumo di 650W, tanto
        tenendo in considerazione che una TV rimane
        potenzialmente molte ore del giorno accesa...
        Alcuni non riescono proprio a stare con la TV
        spenta perche' soffrono di "solitudine". 650W e' il consumo massimo, quando hai tutti i pixel del pannello accesi contemporaneamente (quindi schermo totalmente bianco)
        • Lallo scrive:
          Re: Sono KWh all'anno non Watt!
          Leggendo qua e là, invece, pare di capire che alcuni produttori indicano il consumo in watt già tenendo conto del consumo medio, quindi in questo caso, i 650W sarebbero quasi reali...
          • psychowood scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!
            "Ti pare di capire" da cosa? Il consumo dichiarato è quello che sta stampato sull'etichetta, che è quello massimo. Su strada mediamente non superi il 60/70% di quei numeri, misurati personalmente tramite strumentazione apposita.
      • Alfonso Maruccia scrive:
        Re: Sono KWh all'anno non Watt!
        Oh well, forse è l'effetto della febbre da cavallo che mi è presa a tratti in questi giorni se perdo pezzi di cervello per casa... o magari è solo il rinXXXXXXXXmento dovuto all'età, who knows :-P
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Sono KWh all'anno non Watt!
        Modificato dall' autore il 13 gennaio 2009 06.08
        --------------------------------------------------Ah, ecco, non mi tornava che un LCD consumasse più di un CRT a parità di diagonale, ora è più chiaro, non era a parità di diagonale :-)
    • Cotrasto scrive:
      Re: Sono KWh all'anno non Watt!
      Somaro d'un somaro! kWh all'anno non ha senso, kWh già esprime il consumo nel tempo, se consumo lo si vuol intendere!
      • gohan scrive:
        Re: Sono KWh all'anno non Watt!
        visto che la bolletta la si paga a KWh magari può essere utile capire quanto inciderebbe sul bilancio famigliare, ma senza sapere quante sono le ore usate quotidianamente è un dato buttato lì. Se invece avessero espresso il consumo in W uno potrebbe farsi i calcoli da solo per le proprie esigenze
      • PeeBee scrive:
        Re: Sono KWh all'anno non Watt!
        - Scritto da: Cotrasto
        Somaro d'un somaro! kWh all'anno non ha senso,
        kWh già esprime il consumo nel tempo, se consumo
        lo si vuol
        intendere!Ha parlato lo sveglio. Ci arrivi a capire che parlando di kWh all'anno si vuol dare un'idea dell'energia (kWh è energia) consumata in un anno ? Quindi kWh all'anno ha perfettamente senso, se sai di cosa si sta parlando
        • Arigato scrive:
          Re: Sono KWh all'anno non Watt!
          (doppio post)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2009 10.40-----------------------------------------------------------
        • Arigato scrive:
          Re: Sono KWh all'anno non Watt!
          Dire che un televisore consuma 200 kW/h all'anno equivale a dire che una macchina percorre 100 km/h all'anno.Tanto per colmare le lacune lasciate da presunti professori di fisica che avrebbero dovuto inchiodarvi le ditina al banco per siffatte castronerie:kW -
          energia (Watt x 1000)h -
          tempo (un'ora)kWh significa 1000 moltiplicato W moltiplicato h e può avere un senso nella mente di chi lo scrive per gli scopi più incomprensibili. kWh/anno è una misura ancora più oscura e formalmente errata (h/anno si risolve).kW/h significa 1000 moltiplicato W diviso h, ovvero migliaia di Watt per un'ora. Indica il consumo di energia per unità di tempo. Se vuoi avere un consumo annuo sostituisci "h" con "anno" e fai le moltiplicazioni necessarie.
          • smaramba scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!
            - Scritto da: Arigato
            Dire che un televisore consuma 200 kW/h all'anno
            equivale a dire che una macchina percorre 100
            km/h all'anno.Il kW/h è misura del lavoro, ovvero potenza x tempo, e siamo d'accordo.Ma la bolletta ti arriva come kW/h consumati in 2 mesi, e non come kW/mese. Parlare di kW/h consumati in un anno ha più senso che mai, sapendo che 1 kW/h ti costa circa 16 eurocent. Il contatore misura a intervalli orari ovvero segna quanti kW/h consumi.Se tu accendi per 1 ora un apparecchio che consuma 1000W, ti sarà addebitato 1kW/h in bolletta. Se accendi un apparecchio da 500W (sempre per un'ora) ti sarà addebitato 0,5kW/h. Se accendi un televisore che consuma 300W e lo tieni acceso per un anno, quanto kW/h ti saranno addebitati?Fatti un giro sul sito dell'Enel e poi dammi una risposta.
          • G F scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!


            Il kW/h è misura del lavoro, ovvero potenza x
            tempo, e siamo
            d'accordo.Siamo d'accordo però proprio perché si tratta di potenza x tempo si scrive kWh (1 kW di potenza x 1 h di tempo) e non kW/h.
          • rotfl scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!
            - Scritto da: G F



            Il kW/h è misura del lavoro, ovvero potenza x

            tempo, e siamo

            d'accordo.

            Siamo d'accordo però proprio perché si tratta di
            potenza x tempo si scrive kWh (1 kW di potenza x
            1 h di tempo) e non
            kW/h.O piu' semplicemente kW/h non significa un XXXXX... detto papale papale...
          • Correzione scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!
            KW è un'unità di misura della POTENZA.POTENZA x TEMPO = ENERGIAKWh quindi misura l'energia, ed ha perfettamente senso parlare di energia consumata in un anno.
          • rotfl scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!
            - Scritto da: Correzione
            KW è un'unità di misura della POTENZA.
            POTENZA x TEMPO = ENERGIA

            KWh quindi misura l'energia, ed ha perfettamente
            senso parlare di energia consumata in un
            anno.Esattamente... E' veramente ridicolo continuare a vedere gente che crede che Kilowattora significhi Kw/h. Kilowattora = Kilowatt * ora, non diviso! Dividere la potenza per il tempo non ha minimamente senso! Moltiplicando la potenza per il tempo si ottiene il CONSUMO, che e' esattamente cio' che il Kilowattora esprime! Un Kilowattora puo' essere consumato anche in mezzo secondo, tutto dipende dalla potenza!Quando poi hanno pure l'arroganza di questo qui sopra, c'e' veramente da piangere...
          • Gomenasai scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!
            W (watt) = Potenza (non Energia)kW = W * 1000 = ancora PotenzaW * s = J (joule) = Energia (consumata in un secondo)Wh = W * s * 3600 = 3600 J = Energia (consumata in un'ora)kWh = 1000 * 3600 J = EnergiaSe si parla di kWh per anno, s'intende l'energia media (stimata) spesa dal dispositivo in un anno.
          • G F scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!
            - Scritto da: Arigato
            Dire che un televisore consuma 200 kW/h all'anno
            equivale a dire che una macchina percorre 100
            km/h
            all'anno.Guarda che si sta discutendo di kWh e non di kW/h.

            Tanto per colmare le lacune lasciate da presunti
            professori di fisica che avrebbero dovuto
            inchiodarvi le ditina al banco per siffatte
            castronerie:

            kW -
            energia (Watt x 1000)
            h -
            tempo (un'ora)kW misura la potenza non l'energia!Ma dove hai studiato fisica, alla Scuola Radio Elettra?

            kWh significa 1000 moltiplicato W moltiplicato h
            e può avere un senso nella mente di chi lo scrive
            per gli scopi più incomprensibili.Il kWh è un'unità di energia comunemente usata, non hai mai letto una bolletta dell'Enel?1 kWh = 1000 W . 1 h = 1000 W . 3600 s = 3,6.10^6 J
            kWh/anno è una
            misura ancora più oscura e formalmente errata
            (h/anno si
            risolve).Non c'è nulla di oscuro né di errato: indica l'energia consumata in un anno.

            kW/h significa 1000 moltiplicato W diviso h,
            ovvero migliaia di Watt per un'ora. Indica il
            consumo di energia per unità di tempo. Se vuoi
            avere un consumo annuo sostituisci "h" con "anno"
            e fai le moltiplicazioni
            necessarie.Il kW misura una potenza, cioè il consumo di energia per unità di tempo. Il kW/h sarebbe una potenza diviso un tempo e non ha alcuna utilità pratica.
          • rotfl scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!
            - Scritto da: G F
            Il kW misura una potenza, cioè il consumo di
            energia per unità di tempo. Il kW/h sarebbe una
            potenza diviso un tempo e non ha alcuna utilità
            praticaProprio non ha senso. Il kilowatt e' un'unita' come il CV (cavallo vapore), tanto che la potenza di un motore veicolo si puo' esprimere il kilowatt invece di cavalli. Che senso avrebbe dividere i cavalli di una fiat Panda per il tempo? Che diavolo dovremmo ottenere?
          • seven scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!
            - Scritto da: Arigato

            kW -
            energia (Watt x 1000)
            h -
            tempo (un'ora)

            kWh significa 1000 moltiplicato W moltiplicato h
            e può avere un senso nella mente di chi lo scrive
            per gli scopi più incomprensibili. kWh/anno è una
            misura ancora più oscura e formalmente errata
            (h/anno si
            risolve).Complimenti Arigato, bella figura di m**** :))Sono spiacente per te ma si misura proprio in KWh, se hai un apparecchio che consuma 1KW e lo lasci acceso per 4 ore hai consumato 4KWh: 1KW * 4h = 4KWhNon è un problema, tutti possono sbagliare, un po' meno saccenza non guasterebbe però :P
          • rotfl scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!
            - Scritto da: Arigato
            kW/h significa 1000 moltiplicato W diviso h,
            ovvero migliaia di Watt per un'oraAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Dai sui, torna a studiare...
          • Gusbertone scrive:
            Re: Sono KWh all'anno non Watt!
            bene ora che hai fatto la tua bella figura di XXXXX puoi tornare con le dita inchiodate...
        • Arigato scrive:
          Re: Sono KWh all'anno non Watt!
          (doppio post)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2009 10.40-----------------------------------------------------------
      • Logo scrive:
        Re: Sono KWh all'anno non Watt!
        - Scritto da: Cotrasto
        Somaro d'un somaro! kWh all'anno non ha senso,
        kWh già esprime il consumo nel tempo, se consumo
        lo si vuol intendere!Mi sa che la figura del somaro l'hai fatta tu.Prima di intervenire (in modo arrogante, peraltro) sarebbe meglio assicurarsi di avere la competenza necessaria...ciao
      • lorenzot scrive:
        Re: Sono KWh all'anno non Watt!
        Detto molto pacatamente,coloro che meriterebbero questi appellativi, credo siano unicamente le persone che:a) non ti hanno insegnato l'educazione (e qui sta il 99.9% del problema)b) su un piano piu' tecnico, non ti hanno fatto studiare Saluti,lt- Scritto da: Cotrasto
        Somaro d'un somaro! kWh all'anno non ha senso,
        kWh già esprime il consumo nel tempo, se consumo
        lo si vuol
        intendere!
      • rotfl scrive:
        Re: Sono KWh all'anno non Watt!
        - Scritto da: Cotrasto
        Somaro d'un somaro! kWh all'anno non ha senso,
        kWh già esprime il consumo nel tempo, se consumo
        lo si vuol
        intendere!Ma cosa vai blaterando? Un kilowattora puo' essere consumato in un minuto o in un anno... informati. Kilowattora = un kilowatt (potenza) * per un'ora (tempo), non kilowatt/ora! Studia!
    • pentolino scrive:
      Re: Sono KWh all'anno non Watt!
      complimenti al redattore... o dovremmo dire "traduttore distratto"?
      • Er Patata scrive:
        Re: Sono KWh all'anno non Watt!
        - Scritto da: pentolino
        complimenti al redattore... o dovremmo dire
        "traduttore
        distratto"?Io je darebbe na medaja, ha dato lo spunto a fior de fisici der forum per inventa' nuove e gajarde unità de misura! Chettedevodi', io da quanno c'ho er kW/h sto mejo!!!
  • luca scrive:
    non spariamo numeri a caso...
    Attualmente un plasma 42 consuma fra i 250 e i 350 watt un lcd circa il 20% in meno..... un 50 pollici va fra i 300 e 400 e un 61 pollici 500-600w dove cavolo sono gli 850w??? e parlo di watt massimi che si raggiungono solo con immagini quasi totalmente bianche.
    • erlis scrive:
      Re: non spariamo numeri a caso...
      - Scritto da: luca
      Attualmente un plasma 42 consuma fra i 250 e i
      350 watt un lcd circa il 20% in meno..... un 50
      pollici va fra i 300 e 400 e un 61 pollici
      500-600w dove cavolo sono gli 850w??? e parlo di
      watt massimi che si raggiungono solo con immagini
      quasi totalmente
      bianche.concordo... questi sono i dati che si vedono sul retro delle tv
  • psychowood scrive:
    Balle...
    Ho un 50" vecchio di un paio d'anni, di certo niente a che vedere con i plasma attuali come consumi, e arriva a 400W solo sull'etichetta. Senza contare che i plasma hanno il consumo che dipende dalla luminosità globale della scena riprodotta (sostanzialmente come i CRT, e raggiungono il consumo massimo solo a schermo totalmente bianco), mentre gli LCD sono costanti, succhiando sempre quanto scritto dichiarato, mai meno.
  • TheB scrive:
    Ma dai...
    Pensate a cose un po' piu' serie...
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Ma dai...
      Chiamato in causa? :D
    • claudio scrive:
      Re: Ma dai...
      queste sono cose molto serie, pensa che prima il consumo delle tv in standby non era regolamentato, oggi lo è e deve essere inferiore ad 1 Wh, In questo modo si è riparmiato 1GWh in tutta europa, praticamente una centrale nucleare in meno che era dedicata solo a permetterci di accendere la tv col telecomando invece che con il dito.
    • Pax scrive:
      Re: Ma dai...
      - Scritto da: TheB
      Pensate a cose un po' piu' serie...Si, ci voleva pure il troll moralista! :D
    • erlis scrive:
      Re: Ma dai...
      - Scritto da: TheB
      Pensate a cose un po' piu' serie...si infati... questo avrà uqlahce tv da 60 pollici sicuramente
    • Akiro scrive:
      Re: Ma dai...
      dai, facci un elenco
Chiudi i commenti