Anche il marketing via SMS ha un cuore

Lo vogliono dimostrare gli industriali di settore: hanno varato un nuovo codice di condotta globale. Al centro il consenso preventivo, la cancellazione rapida e la sicurezza. Coinvolti anche gli operatori italiani

Roma – Potrà sembrare pleonastico a chi gode della pubblicità che gli si riversa addosso o ridicolo a chi invece non la sopporta: sia come sia, le società di marketing mondiale che sono specializzate nel raggiungere gli utenti di telefonia mobile hanno varato un nuovo codice di condotta .

Si tratta di una novità che – assicurano – potrà meglio garantire gli utenti e offrire a chi esercita questo genere di attività una policy di riferimento, linee guida che ad una società del marketing potrebbero evitare di essere scambiata per un inveterato spammer.

Al cuore delle novità varate dalla Mobile Marketing Association (MMA) ( qui in PDF) c’è il concetto di opt-in : l’utente deve chiedere esplicitamente di essere soggetto a proposte di servizi e offerte varie. Non solo, deve anche avere un modo semplice e immediato per eseguire l’opt-out, ossia cancellare un servizio di cui non intende più fruire. Considerando i molti trucchetti messi in campo da certi gestori per evitare che un utente possa sganciarsi da servizi di SMS a pagamento, non rimane che sperare che questo principio fondante sia rapidamente adottato da tutti i player del mercato anche in Italia.

Un altro nodo centrale è far sì che l’utente abbia sempre la precisa nozione di chi è chi e chi fa cosa , ossia dell’identità della società che gli sta invadendo il cellulare, per sapere sempre la fonte di SMS e MMS e poter dunque interpretare nel modo giusto quanto arriva. Anche questo consente di tracciare una linea di demarcazione tra marketing legittimo e spam.

Gli altri due principi dell’azione di MMA riguardano la sicurezza nella gestione dei dati personali e amministrativi degli utenti nonché l’adozione reale delle linee guida, che ora fanno parte della policy dell’organizzazione.

Tutto questo riuscirà davvero a liberare cellulari e smartphone di contenuti non richiesti a pagamento ? È presto per dirlo: nonostante la Association si definisca global tra i suoi membri mancano molti soggetti che sono impegnati nel settore. Per quanto riguarda l’Italia, i principali player del mercato fanno parte di MMA ed è dunque lecito attendersi che adottino al più presto le nuove misure.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • andrea mentasti scrive:
    che me fotte a me
    Associazione Wikimedia Italia - per iscrizioni o donazioni: www.wikimedia.it - per l'acquisto di gadget: shop.wikimedia.it Nirvana (gruppo musicale)Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.Vai a: Navigazione, cercaQuesta voce o sezione sull'argomento musica non riporta fonti o riferimenti.Per favore migliora questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili (aiuto, partecipa!).Il materiale non verificabile può essere messo in dubbio e valutato secondo le linee guida sull'uso delle fonti. Nirvana in concerto agli MTV Video Music Awards 1992 Nazionalità Stati Uniti Genere GrungeAlternative rockPunk Rock Periodo attività 1987 - 1994 Strumento {{{Strumento}}} Etichetta Sub PopGeffen Records Band attuale {{{Band attuale}}} Band {{{Band precedenti}}} Album pubblicati 10 Studio 4 Live 2 Raccolte 4 Sito ufficiale Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica I Nirvana erano un gruppo musicale statunitense attivo tra il 1987 e il 1994. Artefici del successo commerciale del genere grunge, sono una delle band più note e influenti nella storia della musica.Originariamente composta da Kurt Donald Cobain (voce e chitarra), insieme a Chris Anthony Novoselic, la band si formò nel 1987 ad Aberdeen quando Cobain incise in casa sua e con un normale registratore casalingo nel dicembre del 1985 un nastro con alcuni dei suoi pezzi che intitolò Fecal Matter insieme al batterista dei Melvins Dale Clover ; che fece ascoltare all'amico Chris, che subito ne fu entusiasto. In un primo momento Chris fu il chitarrista della band ma successivamente, quando per un incidente di lavoro l'allora bassista Aaron Burckhard perse due dita, divenne il nuovo batterista. Vari batteristi hanno militato nel gruppo,Chad Channing, che registrò Bleach e il successivo demo di Butch Vig che portò i Nirvana all'attenzione delle major, venne sostituito a causa della scarsa potenza sonora e della vacillante solidità ritmica. La formazione definitiva fu raggiunta verso la fine del 1990, quando Dave Eric Grohl, ex batterista degli Scream, si unì al gruppo. oltre che essere dei gran cannati Principali esponenti del genere grunge, sviluppatosi a Seattle tra la fine degli anni ottanta e l'inizio degli anni novanta, i Nirvana hanno contribuito significativamente al successo dell'alternative rock.Gruppi come Jane's Addiction e Soundgarden hanno dimostrato al vastissimo pubblico del metal con quali potenzialità la musica alternativa potesse colpire; altri gruppi come i Pixies sono riusciti a fondere la sensibilità pop con l'energia e il rumore distorto dell'indie rock, ma i Nirvana per primi hanno combinato entrambe le cose in una sola volta creando un suono sia fiammeggiante che melodico che rappresentò qualcosa di nuovo nell'inflazionata scena musicale degli anni Novanta. Sebbene le radici estetiche dei Nirvana si trovassero saldamente ancorate nell'indie rock, il gruppo nutriva un grande amore per la musica melodica. Fortissima era anche l'anima punk del gruppo, derivata dalle loro radici e visibile nei testi e negli ideali propagati al pubblico. Questa ambiguità portò i Nirvana a combattere con forza la loro celebrità, diventando così una delle più famose band anti-rockstar della storia.Indice [nascondi]1 Storia del gruppo 1.1 La nascita 1.2 Il successo mondiale 1.3 Post-Nirvana 2 Formazione 2.1 Ultima formazione 2.2 Ex-membri 3 Timeline componenti 4 Discografia essenziale 5 Outcesticide 6 Videografia 7 Premi e riconoscimenti 8 Curiosità 9 Voci correlate 10 Altri progetti 11 Collegamenti esterni Storia del gruppo [modifica] La nascita [modifica] Logo dei NirvanaI Nirvana iniziano a farsi conoscere nel giro dell'università di Olympia con vari concerti fino a quando vengono notati da Jonathan Poneman della Sub Pop che fa loro registrare il primo singolo, Love Buzz, uscito nel 1988. Prima di arrivare al nome Nirvana, il gruppo si chiamava con vari nomi: Pen Cap Chew, Windowpane, Skidrow, Bliss, Green River.Il primo album, Bleach, esce nel giugno del 1989, con Chad Channing e Dale Crover dei Melvins alla batteria. Vende 350.000 copie ed è caratterizzato da un sound aggressivo, derivato dal post-punk più pesante e a tratti dal metal. Non manca di farsi notare la canzone About a Girl quale germe della futura propensione pop delle composizioni di Cobain. Quest'album viene registrato in sole 40 ore, da Jack Endino nel Reciprocal Recording Studio di Seattle, in puro stile punk. Nei crediti dell'album compare il nome di Jason Everman quale secondo chitarrista. Nella realtà, Everman non suonò neppure una nota sull'LP, ma pagò di tasca sua i 606 dollari per la realizzazione del disco. Il successo mondiale [modifica]Il secondo disco esce il 24 settembre 1991: Nevermind porta alla ribalta mondiale la band, facendo così nascere il genere che passerà alla storia sotto il nome di grunge e che negli anni seguenti influenzerà innumerevoli band. Con un nuovo batterista, Dave Grohl, hit come Smells Like Teen Spirit (smells like teen spirit nasce da una scritta su un muro), Come as You Are e Lithium trascinano la band in vetta alle classifiche e sulle copertine dei giornali. Il disco, aiutato dalla produzione di Butch Vig (Smashing Pumpkins, Sonic Youth) e Andy Wallace (un veterano delle produzioni pop delle major), è un perfetto concentrato di ritornelli accattivanti, furore punk rock e voce stupefacente di Cobain.. Tutto ciò porta il disco a poco più di un mese dall'uscita, a disco d'oro. Successivamente arriva primo nella classifica di Billboard e a febbraio, raggiunge addirittura il disco di platino. Smells Like Teen Spirit, il primo singolo, passò alla storia sia per un ritornello molto ispirato, sia per un riff di chitarra che nella suà semplicità segnò un'era. Tutto questo successo però nuoce gravemente a Kurt Cobain, che a lungo andare non sopporta più di essere una rockstar. I problemi con la droga si fanno sempre più pesanti.Dopo l'uscita di Nevermind e il relativo successo mondiale, si genera una grande aspettativa per il disco successivo; nel 1992 i Nirvana e la Geffen decidono di pubblicare Incesticide: non si tratta propriamente di un disco nuovo, in quanto è prevalentemente formato da b-sides e da alcune covers, nonché da una versione rivisitata di Polly in chiave new wave. Soprattutto per queste caratteristiche il disco non viene particolararmente apprezzato; inoltre il suo sound, un punk rock a volte puro e altre volte mescolato con sonorità indie rock, più vicino a Bleach che a Nevermind, non incontra il favore di quella parte di pubblico che si era avvicinata ai Nirvana grazie alle sonorità più "morbide" di quest'ultimo.
  • giovanni chiappori scrive:
    provatelo
    fidatevi
  • giovanni chiappori scrive:
    ciao
    io so la password è la seguente :rf51kwvm
  • valeriocaff a scrive:
    se volete
    sono un esperto informatico
  • valeriocaff a scrive:
    io so la password,se volete vi aiuto
    se volete che vi aiuti ve la dico
  • shezan74 scrive:
    e i backup?
    E se avessero ripristinato i backup del sistema al giorno precedente, andando poi a ripristinare le tabelle modificate?Le password saranno criptate, sicure, blindate e quel che volete, ma saranno anche sotto backup... o no?
    • a n o n i m o scrive:
      Re: e i backup?
      - Scritto da: shezan74
      E se avessero ripristinato i backup del sistema
      al giorno precedente, andando poi a ripristinare
      le tabelle
      modificate?
      Le password saranno criptate, sicure, blindate e
      quel che volete, ma saranno anche sotto backup...
      o
      no?e come accedi alla console? :s
      • Baldasni scrive:
        Re: e i backup?
        Ma i backup di grossi sistemi informativi mica stanno in dischi interni!!!!
        • Bluedeath scrive:
          Re: e i backup?
          Veramenete si, le cassette sono solo l'ultima risorsa e comunque per restorare dei avere accesso alla console
          • pippo scrive:
            Re: e i backup?
            Ma se puoi partire, ad esempio con sistemi live potresti by-passare il sistema, sempre che il disco non sia criptato.Sta di fatto che non avere la possibilità di ripristinare un backup completo al giorno prima è quanto meno ridicolo o complesso (non sapendo quanti server sono coinvolti...)...
          • ToRvaLDs scrive:
            Re: e i backup?
            ma se non sappiamo di che sistema si tratta come fate a dire queste cose?Fai un boot live su IBM AS400 se ci riesci ;)
          • Redfoxy scrive:
            Re: e i backup?
            si parla di server non di computer di casa, inoltre non credo che il tutto sia "liberamente accessibile con una live" se no che sicurezza c'e'?
          • shezan74 scrive:
            Re: e i backup?
            - Scritto da: Bluedeath
            Veramenete si, le cassette sono solo l'ultima
            risorsa e comunque per restorare dei avere
            accesso alla
            consoleNon è vero.. se hai un incendio nella sala server e perdi tutti i server, parti da un sistema blank e restori...reinstalli il SO del server o dei server coinvolti, se serve...
          • rusty scrive:
            Re: e i backup?
            stai facendo uno stage?
    • rusty scrive:
      Re: e i backup?
      - Scritto da: shezan74
      E se avessero ripristinato i backup del sistema
      al giorno precedente, andando poi a ripristinare
      le tabelle
      modificate?
      Le password saranno criptate, sicure, blindate e
      quel che volete, ma saranno anche sotto backup...
      o
      no?i backup sono criptati!fine del gioco.Se ne e' parlato fino allo sfinimento su /.
  • H5N1 scrive:
    Diritto di ritenzione
    In Italia esiste.Solo che avrebbe dovuto limitarsi a non dare la SUA password senza azzerare quelle degli altri.
  • Andrea scrive:
    in america....
    Ma come?? in america ci sono i migliori hacker del mondo...dicono...ci sono i migliori esperti di sicurezza....dicono....ci sono i computer quantistici che in men che non si dica ti trovano una password anche se di 1000 caratteri....eppure....
    • Urca scrive:
      Re: in america....
      - Scritto da: Andrea
      Ma come?? in america ci sono i migliori hacker
      del mondo...Pare che ultimamente siano in Cina...
    • rotfl scrive:
      Re: in america....
      - Scritto da: Andrea
      Ma come?? in america ci sono i migliori hacker
      del mondo...dicono...ci sono i migliori esperti
      di sicurezza....dicono....ci sono i computer
      quantistici che in men che non si dica ti trovano
      una password anche se di 1000
      caratteri....Eh beh si certo, queste informazioni le hai sentite su Studio Aperto, su Repubblica o su Panorama? Perche' mi pare che quello sia il tuo livello...
      • krane scrive:
        Re: in america....
        - Scritto da: rotfl
        - Scritto da: Andrea

        Ma come?? in america ci sono i migliori hacker

        del mondo...dicono...ci sono i migliori esperti

        di sicurezza....dicono....ci sono i computer

        quantistici che in men che non si dica ti
        trovano

        una password anche se di 1000

        caratteri....

        Eh beh si certo, queste informazioni le hai
        sentite su Studio Aperto, su Repubblica o su
        Panorama? Perche' mi pare che quello sia il tuo
        livello...Probabilmente l'ha letto su Hacker Journal.
  • Smegmer scrive:
    Terry Childs SANTO SUBITO!
    Terry Childs, un eroe informatico della causa! ce ne fossero di più di informatici così... :(
    • Pietro scrive:
      Re: Terry Childs SANTO SUBITO!
      Si, dai che bello...facciamo che tutti gli informatici del mondo mandino a put..ne i sistemi che gestiscono, che bello così blocchiamo tutto..Viva il progetto Meiem ...Ma mi faccia un piacere ...
    • superman scrive:
      Re: Terry Childs SANTO SUBITO!
      Ma guarda che probabilmente ce ne sono.Solo che non si sente parlarne perchè non hanno un lavoro 8)
    • rabbia scrive:
      Re: Terry Childs SANTO SUBITO!
      santo ora!
      • msdead scrive:
        Re: Terry Childs SANTO SUBITO!
        La cosa non è affatto scherzosa, devo dire che lui qua è uno duro però...Solo che ora se da la password finisce nei guai e quindi ora ha anche una possibilità per ricattare..."io vi dico la password se..."Ecco a cosa servono i pirati... :DIo userei sto sistema per altre cose... 8)(tipo per sequestrare RIAA,MPAA ecc)
  • Bash scrive:
    Dove sono le backdoors governative?
    Ma non si era mica detto che c'erano delle backdoors governative in tutti i PC?La FBI puo' entrare nei PC della gente e non puo' entrare in una rete governativa come quella di S.Francisco?
    • vorgadh scrive:
      Re: Dove sono le backdoors governative?
      - Scritto da: Bash
      Ma non si era mica detto che c'erano delle
      backdoors governative in tutti i
      PC?

      La FBI puo' entrare nei PC della gente e non puo'
      entrare in una rete governativa come quella di
      S.Francisco?"la gente" non è un responsabile IT
    • bubu scrive:
      Re: Dove sono le backdoors governative?
      Se lo facessero sarebbe come pubblicare su tutti i giornali "I vostri pc sono i nostri". Se non lo fanno sono tutti caXXi di 'sto ritentore di password. Tu, fossi l'FBI, cosa faresti? :D
    • Linaro scrive:
      Re: Dove sono le backdoors governative?
      - Scritto da: Bash
      Ma non si era mica detto che c'erano delle
      backdoors governative in tutti i
      PC?

      La FBI puo' entrare nei PC della gente e non puo'
      entrare in una rete governativa come quella di
      S.Francisco?Come no, ricordatevi che l'onnipotente apparato d'intelligence USA, che può ascoltare anche una nostra conversazione mentre siamo seduti su una panchina in Italia, è lo stesso che ha fatto la figuraccia delle pecette sul PDF...
    • freeeak scrive:
      Re: Dove sono le backdoors governative?
      nell'articolo si dice che il sistema l'ha fatto childs stesso...
    • m.aicardi scrive:
      Re: Dove sono le backdoors governative?
      - Scritto da: Bash
      Ma non si era mica detto che c'erano delle
      backdoors governative in tutti i
      PC?

      La FBI puo' entrare nei PC della gente e non puo'
      entrare in una rete governativa come quella di
      S.Francisco?Genio... Ti ricordo che le password "governative" possono esistere SOLO in sistemi closed-source... Se hai un sistema a open-source *non* possono esistere password governative.Tradotto: se hai Windows è *possibile* che ci siano password governative; se hai Linux no, semplicemente perchè chiunque può leggere i listati dei programmi e controllare che non ci siano backdoor.
  • Justice for All scrive:
    Giustizia da soli?
    Vedo che la molti commentatori approvano il gesto di Childs con le piu' svariate giustificazioni: ma vi pare giusto che uno si faccia giustizia da solo? Forse ha valide motivazioni, forse no. Ma pensate se domani, mentre magari siete in sala operatoria, un manutentore decide di bloccare l'erogazione dell'ossigeno perche' si sente in qualche modo offeso.... o anche solo - senza essere cosi' drammatici - siete in posta ed improvvisamente vi dicono che non possono farvi pagare la bolletta in scadenza perche' il tecnico IT ha litigato con il capo e ha bloccato tutto. O se non potete piu' prelevare dal vosto conto corrente.Allora farebbe bene anche il vu' lava' al semaforo a prendervi a calci la portiera perche' non gli date 50 centesimi mentre vi vede parlare con il vostro nuovissimo e costosissimo iphone.... anche lui si sente offeso dalla vostra spilorceria!Si invoca la giusta considerazione per i professionisti dell'IT e si accetta un comportamento che di professionale non ha nulla?
    • 1977 scrive:
      Re: Giustizia da soli?
      - Scritto da: Justice for All
      Vedo che la molti commentatori approvano il gesto
      di Childs con le piu' svariate giustificazioni:
      ma vi pare giusto che uno si faccia giustizia da
      solo? Forse ha valide motivazioni, forse no. Ma
      pensate se domani, mentre magari siete in sala
      operatoria, un manutentore decide di bloccare
      l'erogazione dell'ossigeno perche' si sente in
      qualche modo offeso.... o anche solo - senza
      essere cosi' drammatici - siete in posta ed
      improvvisamente vi dicono che non possono farvi
      pagare la bolletta in scadenza perche' il tecnico
      IT ha litigato con il capo e ha bloccato tutto. O
      se non potete piu' prelevare dal vosto conto
      corrente.
      Allora farebbe bene anche il vu' lava' al
      semaforo a prendervi a calci la portiera perche'
      non gli date 50 centesimi mentre vi vede parlare
      con il vostro nuovissimo e costosissimo
      iphone.... anche lui si sente offeso dalla vostra
      spilorceria!
      Si invoca la giusta considerazione per i
      professionisti dell'IT e si accetta un
      comportamento che di professionale non ha
      nulla?Quoto 100%. Se ti senti ingiustamente allontanato da un'azienda fai vertenza.. non ti metti a fare il terrorista anarchico.
      • vorgadh scrive:
        Re: Giustizia da soli?
        - Scritto da: 1977
        Quoto 100%. Se ti senti ingiustamente allontanato
        da un'azienda fai vertenza.. non ti metti a fare
        il terrorista
        anarchico.la gente chiede sempre giustizia normalmente.quando si accorge che giustizia non viene fatta e non viene fatta e ancora non viene fatta, e ancora e ancora e poi ancora e a tutti ...... quando ti accorgi che il cosiddetto ordine costituito non fa ordine e non fa giustizia, allora scoppiano i casini che chiami terrorismo e anarchia.Quando uno per strada ti ferma perché gli hai tagliato la strada e ti prende a pugni (quindi "si fa giustizia da solo") e tu per evitare che prenda a schiaffi tua moglie lo prendi tu a calci, sei un giustiziere?non dovresti chiamare la polizia?se aspetti che faccia qualcosa, giustizia non sarà fatta.Non ti incito a fare il giustiziere, ma quando il degrado etico e morale è evidente, spesso la logica non è lontana dalla giustizia e a volte uno che non ne può più non pensa nemmeno...
        • mha... scrive:
          Re: Giustizia da soli?
          - Scritto da: vorgadh
          Quando uno per strada ti ferma perché gli hai
          tagliato la strada e ti prende a pugni (quindi
          "si fa giustizia da solo") e tu per evitare che
          prenda a schiaffi tua moglie lo prendi tu a
          calci, sei un
          giustiziere?
          non dovresti chiamare la polizia?
          se aspetti che faccia qualcosa, giustizia non
          sarà
          fatta.E se il suo amico si accorge che lo stai prendendo a calci, interviene gonfiandoti di botte e importunando tua moglie, cosa hai ottenuto? Non molto ;)
          • vorgadh scrive:
            Re: Giustizia da soli?
            - Scritto da: mha...
            - Scritto da: vorgadh

            Quando uno per strada ti ferma perché gli hai

            tagliato la strada e ti prende a pugni (quindi

            "si fa giustizia da solo") e tu per evitare che

            prenda a schiaffi tua moglie lo prendi tu a

            calci, sei un

            giustiziere?

            non dovresti chiamare la polizia?

            se aspetti che faccia qualcosa, giustizia non

            sarà

            fatta.
            E se il suo amico si accorge che lo stai
            prendendo a calci, interviene gonfiandoti di
            botte e importunando tua moglie, cosa hai
            ottenuto? Non molto
            ;)vero, verissimo.ma quello che mi stai dicendo è: subisci e muto e lascia che siano gli altri a mettertelo sempre intercooler, loro la passeranno liscia e se tu alzi la testa sei un criminale.normalmente da brava pecora io così mi comporto.posso non capire uno che invece reagisce?
          • krane scrive:
            Re: Giustizia da soli?
            - Scritto da: mha...
            - Scritto da: vorgadh

            Quando uno per strada ti ferma perché gli hai

            tagliato la strada e ti prende a pugni (quindi

            "si fa giustizia da solo") e tu per evitare che

            prenda a schiaffi tua moglie lo prendi tu a

            calci, sei un giustiziere?

            non dovresti chiamare la polizia?

            se aspetti che faccia qualcosa, giustizia non

            sarà fatta.
            E se il suo amico si accorge che lo stai
            prendendo a calci, interviene gonfiandoti di
            botte e importunando tua moglie, cosa hai
            ottenuto? Non molto
            ;)...E poi chiami gli amici, gli amici degli amici...E poi finisce cosi : http://xiaodongpeople.blogspot.com/2005/12/sydney-maxi-rissa-per-migliaia-di.html
      • harryfotter scrive:
        Re: Giustizia da soli?
        Dove lavoro io se non faccio il login 1 volta al mese va a puttane tutto il database di produzione. Senza lasciare traccia ovviamente.
    • Smegmer scrive:
      Re: Giustizia da soli?

      Si invoca la giusta considerazione per i
      professionisti dell'IT e si accetta un
      comportamento che di professionale non ha
      nulla?Tu non si un informatico, si capisce subito.Fatti 25 anni di carriera in un settore dove non solo tu ma tutti i tuoi colleghi informatici siete visti come quelli da sfruttare, sottopagare, sfottere ed offendere, "tanto tu aggiusti solo i computer" e poi mi sai dire. Terry Childs santo subito!10 ,100, 1000 Terry Childs! @^ ci vedicheremo @^
      • Justice for All scrive:
        Re: Giustizia da soli?
        Sbagliato, sono informatico, sicuramente non sono un genio, ma almeno mi hanno riconosciuto sempre la mia professionalita': questo e' un concetto che vale x qualsiasi professione. Ammetto la demotivazione, ma non il causare danni per vendetta. Ricordati di essere comprensivo con il meccanico che non ha fissato bene le ruote della tua auto perche' sfruttato dal suo capo per 25 anni...- Scritto da: Smegmer

        Si invoca la giusta considerazione per i

        professionisti dell'IT e si accetta un

        comportamento che di professionale non ha

        nulla?

        Tu non si un informatico, si capisce subito.
        Fatti 25 anni di carriera in un settore dove non
        solo tu ma tutti i tuoi colleghi informatici
        siete visti come quelli da sfruttare,
        sottopagare, sfottere ed offendere, "tanto tu
        aggiusti solo i computer" e poi mi sai
        dire.


        Terry Childs santo subito!
        10 ,100, 1000 Terry Childs!

        @^ ci vedicheremo @^
    • icy scrive:
      Re: Giustizia da soli?
      Forse non hai dato una occhiata fuori negli ultimi 5000 anni ma il mondo va avanti a prevaricazione. Ci si culla nelle idee circa le libertà personali, ma la realtà è un'altra, e chi non prevarica è prevaricato. Ognuno sceglie il suo ruolo sociale. Qualcuno disse che "la mia liberta' finisce dove inizia quella degli altri", ma si sbagliava. La frase è bella e di effetto, ma vale in un contesto dove tutti sono uguali, cosa che è difficilmente realistica nel mondo d'oggi. La libertà di Tizio finisce dove inizia quella di Caio, ma se Tizio prevarica e Caio non può/non vuole/non sa farsi valere (ed, in varie gradazioni, è lo stato della maggior parte della gente) le libertà finiscono dove il prevaricatore vuole farle finire.L'azione di Childs è moralmente riprovevole certo, e sarebbe bello e rassicurante che la colpa fosse solo sua, ma non è così. Ha scelto un modo sbagliato (in una situazione comune) per affermare se stesso, ma lo ha fatto nel modo che riteneva migliore per le condizioni in cui stava.Farsi giustizia da soli non è mai la strada giusta, come la violenza, le guerre, il rubare. E tutti rifuggono questi concetti, nessuno si sognerebbe mai in pubblico di dire che sono corretti e condivisibili. Ma come mai allora il mondo non è tutto rose e fiori?
    • io io scrive:
      Re: Giustizia da soli?
      forse confondi "servizi" con diritti. Chi ha avuto la busta paga "bloccata" presto riceverà il suo stipendio comunque. I diritti sono quello al lavoro, quello alla salute, ecc, ecc... Il fruire di servizi "efficaci ed efficienti" non è un diritto.
    • vorgadh scrive:
      Re: Giustizia da soli?
      - Scritto da: Justice for All
      Caro Vorgadh, credo che tu ti stia muovendo lungo
      un confine molto delicatoMe ne rendo conto, ed infatti io più che altro ne discuto.Personalmente non faccio un bel niente.Ma nella mia esperienza le prevaricazioni e le ingiustizie vengono raramente da chi sta sotto.
      : la protesta, per
      quanto giusta, di un lavoratore ( o di una
      persona in genere) secondo me non deve sconfinare
      in una prevaricazione dei diritti degli altriCredi che io dissenta in senso assoluto con questa affermazione? Assolutamente no, anzi, sarei il primo a dire: (permettimi di parlare figurato) no, non tirare fuori la pistola, chiama la polizia.Ma se hai chiamato la polizia 200 volte e i criminali sono sempre scappati, oppure non hanno pagato e tu continui a pagare, a seppellire i morti, a curare i feriti, a riparare la casa, a spendere, a chinare il capo e vedere che chi porta danno a te in ogni modo possibile non paga mai e che ogni volta che alzi la voce tu invece sei bruttocattivo, quando la cosa si ripete, ripete, ripete, ripete... diventa leggermente diversa.Anche il pugile più incassatore, a lungo andare, crolla.
      (Qualcuno disse che "la mia liberta' finisce dove
      inizia quella degli altri"). ne sono un sostenitore, ma SEMPRE, non solo quando fa comodo al prevaricatore che si vede rifilato un sonoro schiaffone quando a qualcuno si sono un po' rotte le...
      Per una questione di
      principio, perche' chiunque sposterebbe il
      confine tra giusto ed ingiusto secondo la propria
      sensibilita'...Vero. Ma quando vedi che questo nella pratica non si applica, ma si applica solo a te e ad altri che se ne fottono della tua libertà non accade nulla, allora ti fai due domandine.Non ho scritto io e non oggi che "qualcuno è più uguale". In presenza di un acclarato stato di ingiustizia, come ci si può appellare alla giustizia? E proprio a chi subisce angheria perché in posizione subordinata?
      per te e' giusto che l'impiegato
      delle poste danneggi centinaia di persone, che si
      dovrebbero poi rivalere sull'ente. Per me non e'
      giusto.Non è Giusto; è comprensibile . Io non sono lui, non sono danneggiato, ma quando vedo che tutti se ne fottono delle sue condizioni senza verificare se sia un fancazzista o un maltrattato, allora dico: è anche colpa nostra. Se vi danno fuoco al bollettino della pensione magari non vi girate più dall'altra parte quando vedete un maltrattamento.
      Nella risposta che hai dato a 1977 confondi la
      legittima difesa (difendere la moglie presa a
      schiaffi da uno che si sta facendo giustizia da
      solo (vedi il rischio?)) con il farsi giustizia
      da soli.se uno ti scippa e tu lo colpisci, in effetti la legge dice quello che stai dicendo tu.Se mi scippano 15 volte, io comincio ad averne piene le palle della "giustizia" che non mi difende.Io non lo confondo, dico solo che normalmente chi fa la voce grossa per primo non viene mai accusato come chi la fa per secondo, magari per restituire il colpo.Non amo la legge del taglione, ma la capisco quando l'altra non viene applicata che al più forte: rendendo la legge del più forte quella applicata. A quel punto dici: ah si? Beh, eccoci qua.
      Ti ripeto, tutti noi avremmo abbastanza motivi
      (anche fondati, magari) per farla pagare a
      qualcun altro, ma il farsi giustizia da soli non
      e' la strada
      giusta.Sono d'accordo e lo dimostro con il mio comportamento.Non sono d'accordo e ne discuto pensando che io sono in una comodissima posizione, diversamente da tanti altri.Grazie per essere stato cortese nel rispondere alla mia pur "fastidiosa" considerazione :)La storia ci insegna che agli oppressi che si ribellano si oppongono gli armati che fanno bagni di sangue per "ristabilire l'ordine": questi non sono che "i più forti" con la loro legge, tagliente, ingiusta.Diventa giusta perché lo dice l'imperatore.E così si ripete, per sempre, con altri nomi e parvenze di civiltà.Lo vedo succedere nella classica divisione "operai e impiegati"... roba da secolo scorso... e invece torna, torna prepotentemente. Siamo bestie e come tali ci comportiamo: più potere ci danno e peggio facciamo con chi sta sotto. Talvolta quello che sta sotto ha un potere diverso, inaspettato: surprise ;)
  • Nostradamus scrive:
    abemus dettagli
    According to prosecutors, Childs, who has a 25-year-old criminal record in Kansas for aggravated robbery, locked out all other administrators from the city's computer system after they started asking questions about a run-in he had with his agency's head of security.Mayor Gavin Newsom described Childs as a formerly well-liked employee who "got a bit maniacal."Sai l'inglese ?
    • Passante scrive:
      Re: abemus dettagli
      - Scritto da: Nostradamus
      According to prosecutors, Childs, who has a
      25-year-old criminal record in Kansas for
      aggravated robbery, locked out all other
      administrators from the city's computer system
      after they started asking questions about a
      run-in he had with his agency's head of
      security.

      Mayor Gavin Newsom described Childs as a formerly
      well-liked employee who "got a bit
      maniacal."


      Sai l'inglese ?Ma secondo te se sapevo l'inglese stavo qui a leggere Punto-Informatico.IT ?????
    • Pino scrive:
      Re: abemus dettagli
      - Scritto da: Nostradamus
      Abemus...Sai il latino? (Habemus)
    • z f k scrive:
      Re: abemus dettagli
      - Scritto da: Nostradamus
      According to prosecutors, Childs, who has a
      25-year-old criminal record in Kansas for
      aggravated robbery, ha una registrazione per una rapina aggravata (mano armata?) risalente a 25 anni prima
      locked out all other
      administrators from the city's computer system
      after they started asking questions about a
      run-in he had with his agency's head of
      security.han cominciato a chiedergli dettagli sul perche' avesse litigato con il capo della sicurezza della sua agenzia
      Sai l'inglese ?Dettagli precisi, manca giusto l'opinione della donna delle pulizie.CYA
    • z f k scrive:
      Re: abemus dettagli
      - Scritto da: Nostradamus[snip]
      Sai l'inglese ?Se arrivavi fino in fondo, invece di fermarti al terzo paragrafo... According to authorities, Childs had been becoming more and more protective of the system he worked on in recent months. ossia "Il giocattolo e' mio, che cazzo ci mettete le mani a scombussolarlo, razza di incompetenti?" On June 20, authorities said, Childs started taking photographs of the Technology Department's new head of security after she began an audit of who had password access to the system. The woman became frightened by Childs' behavior and locked herself in an office, authorities said. LOLsi e' messo a fare foto alla tipa a capo della sicurezza, quando questa ha chiesto di compilare un elenco di chi aveva le pwd.vistasi fotografata (e non solo?), ha preso paura al punto di chiudersi a chiave in un ufficio His supervisors' concern grew when it became clear that Childs had not only given himself exclusive access to the system, but had created a way to spy on his bosses' e-mails related to his conduct, authorities said. Childs si e' ritrovato nella cacca quando hanno scoperto che spiava le mail dei capi.Insomma: il tipo e' andato in paranoia globaletotale.CYA
      • ucceldibosc o scrive:
        Re: abemus dettagli
        - Scritto da: z f k

        His supervisors' concern grew when it became
        clear that Childs had not only given himself
        exclusive access to the system, but had created a
        way to spy on his bosses' e-mails related to his
        conduct , authorities said.


        Childs si e' ritrovato nella cacca quando hanno
        scoperto che spiava le mail dei
        capi."che parlavano di lui"
        Insomma: il tipo e' andato in paranoia
        globaletotale.

        CYAverissimo
        • z f k scrive:
          Re: abemus dettagli
          - Scritto da: ucceldibosc o
          - Scritto da: z f k



          His supervisors' concern grew when it became

          clear that Childs had not only given himself

          exclusive access to the system, but had created
          a

          way to spy on his bosses' e-mails related to
          his

          conduct , authorities said.





          Childs si e' ritrovato nella cacca quando hanno

          scoperto che spiava le mail dei

          capi.
          "che parlavano di lui"Dettagli. :DOppure aveva messo un filtro col suo nome su Any-Field? Piu' facile che le leggesse tutte.CYA
          • bubi scrive:
            Re: abemus dettagli
            - Scritto da: z f k
            - Scritto da: ucceldibosc o

            - Scritto da: z f k






            His supervisors' concern grew when it became


            clear that Childs had not only given himself


            exclusive access to the system, but had
            created

            a


            way to spy on his bosses' e-mails related
            to

            his


            conduct , authorities said.








            Childs si e' ritrovato nella cacca quando
            hanno


            scoperto che spiava le mail dei


            capi.


            "che parlavano di lui"

            Dettagli. :D
            Oppure aveva messo un filtro col suo nome su
            Any-Field?

            Piu' facile che le leggesse tutte.

            CYAinsomma erano queste le "performance" discutibili?
    • Anonimo scrive:
      Re: abemus dettagli
      Sì. E tu sai il latino?Habemus, non abemus.
  • Sniper scrive:
    Leggete gli articoli linkati
    Invece di lamentarvi che mancano i dettagli, leggete gli articoli del Chronicle linkati da PI, così capite che 'sto idiota non è un povero idealista incompreso che non vuole venire stritolato dal sistema brutto cattivo, ma solo un criminale.
    • ulderico fugazzi scrive:
      Re: Leggete gli articoli linkati
      - Scritto da: Sniper
      Invece di lamentarvi che mancano i dettagli,
      leggete gli articoli del Chronicle linkati da PI,
      così capite che 'sto idiota non è un povero
      idealista incompreso che non vuole venire
      stritolato dal sistema brutto cattivo, ma solo un
      criminale.hai anche ragione, ma bastavano due righe nell'articolo :)
  • goobagun scrive:
    "performance" ??? non raccontate!!
    ma qui non si dice niente di preciso sulle motivazioni!!!"Era stato additato per una performance sul luogo di lavoro che lasciava a desiderare"che performance?che vuol dire?batteva la fiacca? e secondo chi?", i suoi superiori non erano soddisfatti della sua opera"i suoi superiori erano tecnicamente competenti per valutare l'opera o erano degli incompetenti come pare si stia dimostrando?" e la sua posizione nella centrale informatica del comune di San Francisco era a rischio"questo è il motivo ultimo, ma perché - dettagliatamente - era a rischio?io - noi - vogliamo sapere questo!
    • braincrash. it scrive:
      Re: "performance" ??? non raccontate!!
      Già... senza offesa per l'autore, ma penso anche io che all'articolo manchi molto i dettagli sul perchè...Anche se uno potrebbe dire: vuoi più dettagli? vatti a informare :)
      • Manuel88 scrive:
        Re: "performance" ??? non raccontate!!
        - Scritto da: braincrash. it
        Anche se uno potrebbe dire: vuoi più dettagli?
        vatti a informare
        :)di ma detta da punto INFORMATICO una frase del genere non avrebbe senso xD
        • krane scrive:
          Re: "performance" ??? non raccontate!!
          - Scritto da: Manuel88
          - Scritto da: braincrash. it

          Anche se uno potrebbe dire: vuoi più dettagli?

          vatti a informare

          :)
          di ma detta da punto INFORMATICO una frase del
          genere non avrebbe senso
          xDForse temevamo che se avessero messo piu' infromazioni non avremmo trollato abbastanza...
          • Gaetano scrive:
            Re: "performance" ??? non raccontate!!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Manuel88

            - Scritto da: braincrash. it


            Anche se uno potrebbe dire: vuoi più dettagli?


            vatti a informare


            :)

            di ma detta da punto INFORMATICO una frase del

            genere non avrebbe senso

            xD

            Forse temevamo che se avessero messo piu'
            infromazioni non avremmo trollato
            abbastanza...Quotissimo
      • vorgadh scrive:
        Re: "performance" ??? non raccontate!!
        - Scritto da: braincrash. it
        Già... senza offesa per l'autore, ma penso anche
        io che all'articolo manchi molto i dettagli sul
        perchè...

        Anche se uno potrebbe dire: vuoi più dettagli?
        vatti a informare
        :)aoh... è un giornale...
        • Sfatigued scrive:
          Re: "performance" ??? non raccontate!!
          - Scritto da: vorgadh
          - Scritto da: braincrash. it

          Già... senza offesa per l'autore, ma penso anche

          io che all'articolo manchi molto i dettagli sul

          perchè...



          Anche se uno potrebbe dire: vuoi più dettagli?

          vatti a informare

          :)

          aoh... è un giornale...Cliccare sui link è sempre faticuesss :D
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: "performance" ??? non raccontate!!
        - Scritto da: braincrash. it
        Già... senza offesa per l'autore, ma penso anche
        io che all'articolo manchi molto i dettagli sul
        perchè...

        Anche se uno potrebbe dire: vuoi più dettagli?
        vatti a informare
        :)Perchè sono giornalisti! Mi sembra ovvio, cosa volete un bell'articolo approfondito da chi è abituato al copia e incolla delle notizie Ansa?
  • kache scrive:
    Io avrei fatto di peggio...
    Io probabilmente avrei fatto molto di peggio, se fossi stato al suo posto.Cioé, ho contribuito alla costruzione dell'intero sistema, mi sono rotto il culo per anni perché tutti voi poteste fare una bella vita, e adesso mi sbattete fuori a calci nel culo, fregandovene del mio lavoro?E vaffanculo, ve la faccio pagare carissima. Altro che mi tengo la password e annullo le altre. Io il centro con i dati prima lo faccio formattare completamente( 10 riscritture ed i dati spariscono completamente), backup compresi, e poi gli do fuoco, porca miseria.E poi magari resto li e brucio insieme alla mia nave, così vi lascio senza gente da colpevolizzare e con il culo nella merda più totale, così la prossima volta imparate!Ma io sono uno psicopatico, quindi non valgo, mi sa... :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 luglio 2008 11.59-----------------------------------------------------------
    • 1977 scrive:
      Re: Io avrei fatto di peggio...
      - Scritto da: kache
      Io probabilmente avrei fatto molto di peggio, se
      fossi stato al suo
      posto.
      Cioé, ho contribuito alla costruzione dell'intero
      sistema, mi sono rotto il culo per anni perché
      tutti voi poteste fare una bella vita, e adesso
      mi sbattete fuori a calci nel culo, fregandovene
      del mio
      lavoro.
      E vaffanculo, ve la faccio pagare carissima.
      Altro che mi tengo la password e annullo le
      altre. Io il centro con i dati prima lo faccio
      formattare completamente( 10 riscritture ed i
      dati spariscono completamente), backup compresi,
      e poi gli do fuoco, porca
      miseria.
      E poi magari resto li e brucio insieme alla mia
      nave, così vi lascio senza gente da
      colpevolizzare e con il culo nella merda più
      totale, così la prossima volta
      imparate!

      Ma io sono uno psicopatico, quindi non valgo, mi
      sa...
      :DVabè ma magari 'stò qui era uno che passava la giornata a scaccolarsi.. e questo motiverebbe l'allontanamento.E poi la vendetta che razza di reazione sarebbe?
    • Kaiser scrive:
      Re: Io avrei fatto di peggio...
      Eccerto, allora intanto mi restituisci anche tutti i soldini che hai preso per "sbatterti il culo"
  • Fabio scrive:
    Pochi dettagli sulle motivazioni
    Suvvia, colorite un po' di più gli articoli con dei dettagli. Farete mica come quelli di Studio Aperto che comunicano lo sciopero di 24 ore dei metalmeccanici senza dire le motivazioni dello sciopero, no?!? (tanto, chi se ne frega?)
    • goobagun scrive:
      Re: Pochi dettagli sulle motivazioni
      - Scritto da: Fabio
      Suvvia, colorite un po' di più gli articoli con
      dei dettagli. Farete mica come quelli di Studio
      Aperto che comunicano lo sciopero di 24 ore dei
      metalmeccanici senza dire le motivazioni dello
      sciopero, no?!? (tanto, chi se ne
      frega?)quoto totalmente, ma non caricherei troppo sul paragone con studio aperto... mi pare un po' troppo offensivo
  • Marco Marcoaldi scrive:
    E' un GRANDE
    Grandissimo !!!!!
  • alieno scrive:
    5 milioni
    mi sembrano troppi!
  • Mr.Bil scrive:
    Se ragioni valide ha fatto bene
    Se si tratta di un pazzo scatenato, il quale ha perso improvvisamente qualche neurone e ha fatto questa follia allora il gesto non lo concepisco...bisognava fermarlo in tempo...ma se ha fatto tutto cio perchè è stato umiliato sul posto di lavoro...ha subito del mobbing...è passato dalle stelle alle stalle...condivido a pieno il suo gesto e la sua protesta.Che di riflesso sia di esempio anche ai nostri "imprenditori" che sfruttano persone con grandi capacità sistemistiche / informatiche per 5 euro/h . Così finalmente si vede chi ha realmente il potere.In fondo il comune di San Francisco credo possa contare sui supporti di backup e ripristinare la situazione a prima del misfatto...se non ha i backup peggio per loro...credo che questo poveretto ormai non abbia piu nulla da perdere...quindi anche la password potrebbe benissimo portaesela nella tomba.Mi dispiace solo che debbano rimetterci i poveri cittadini onesti, che magari di quei dati potevano averne bisogno...ma credo che in fondo i cittadini stessi siano soggetti a ben fatti piu gravi di questo
    • eaman1 scrive:
      Re: Se ragioni valide ha fatto bene
      - Scritto da: Mr.Bil
      Se si tratta di un pazzo scatenato, il quale ha
      perso improvvisamente qualche neurone e ha fatto
      questa follia allora il gesto non lo
      concepisco...bisognava fermarlo in tempo...ma se
      ha fatto tutto cio perchè è stato umiliato sul
      posto di lavoro...ha subito del mobbing...è
      passato dalle stelle alle stalle...condivido a
      pieno il suo gesto e la sua
      protesta.Scusami ma io non condivido il tuo ragionamento, mi spiego:Se fosse stato un dipendente della nettezza urbana avrebbe sigillato la raccolta rifiuti perche' giustamento offeso?Nel 2008 l'informatica dovrebbe essere ormai una realta' assimilata, e tratta come altri strumenti quotidiani.Non e' che solo perche "eterei,software" gli strumenti informatici siano qualcosa di fiabesco e privo di conseguenze.
      Mi dispiace solo che debbano rimetterci i poveri cittadini
      onesti, che magari di quei dati potevano averne
      bisogno...ma credo che in fondo i cittadini stessi siano
      soggetti a ben fatti piu gravi di questoAnche se avesse per primo ingiustamente subito un supruso, ha causato deliberatamente un disservizio all'intera amministrazione pubblica.Non che io possa essere nella tua testa e sapere cosa intendi per "piu' gravi", ma ti assicuro che segare l'accesso a tutti i dati del comune non e' una cosa da poco, sopratutto per un amministratore che dovrebbe aver chiaro che quei dati non sono a sua disposizione personale.
      • io io scrive:
        Re: Se ragioni valide ha fatto bene
        i servizi pubblici sono servizi che il comune/stato offre.NON sono diritti.
      • ultracasp. scrive:
        Re: Se ragioni valide ha fatto bene
        - Scritto da: Kaiser

        Lo invidio, tutto sommato: non sono nessuno e

        dovrei chinare il

        capo.

        ma no, comprati una pistola e ammazza qualcuno,
        fai deragliare un treno, metti qualche
        bomba...insomma trova un modo per sfruttare
        l'innocente debolezza degli
        altri.
        Si chiama ricatto, è largamente usato, poi però
        non dovrai più aprire bocca se altri lo fanno con
        te.è quello che succede quotidianamente con le persone che sono trattate così sul posto di lavoro, goccia dopo goccia della loro vita: solo che quando hanno loro il coltello dalla parte del manico (e quando mai avrebbero voluto considerare la loro posizione in quel modo, invece che - semplicemente - come una cosa che uno fa e poi viene pagato?) allora sono criminali, pazzi, esagerati eccetera.Quando si licenziano 10000 persone allora non si parla di danno alla comunità, quando si maltrattano migliaia di persone per sistema, allora non c'è nessun problema.Quando questi si incazzano, allora sono criminali.Lui si è fottuto da solo, ma sapendo che sarebbe stata l'ultima cosa che faceva in quel lavoro e non c'era nessuno col cuore aperto o problemi di salute.ora noi ne parliamo e sappiamo qualcosa, anche quanto abbia sbagliato.io quando vedo uno sciopero chiedo.E quando si tratta della mia ditta, a volte partecipo e a volte no, ma so sempre come stanno le cose.Dico solo che spesso un gesto ha una causa continuata e quando arriva la goccia che fa traboccare il vaso, alcuni gentilmente se ne vanno, altri "sbattono la porta".Del resto non è per comportamenti corretti che si risponde scorrettamente.
      • ultracasp. scrive:
        Re: Se ragioni valide ha fatto bene
        - Scritto da: again
        Secondo me chiunque protesta contro le discariche
        e gli inceneritori vari è come minimo
        cerebroleso...
        anche la peggiore delle discariche è milioni di
        volte più sana che tenersi i sacchetti sotto il
        propio balcone al
        sole.
        anche il peggiore inceneritore è milioni di volte
        meno inquinante che bruciare i cassonetti come
        stanno
        facendo...io sono d'accordo con te; faccio tutto quello che devo fare in una zona che mi consente di farlo, con i servizi che funzionano e se metto la macchina in divieto di sosta per 5 minuti dopo 3 arriva il vigile e mi ricorda che le leggi si rispettano.E se lascio la macchina aperta con le chiavi nel quadro, dopo 4 ore la trovo ancora così.Ma da loro la situazione non è proprio così. Sono inseriti in un sistema infernale.E in qualche modo si fanno notare. E ovviamente qualcuno si interessa al problema e qualcun altro non fa che dire "terùn" "sono i soliti" "colpa loro" ecc eccSicuramente hanno una parte di colpa.Sono certo che se vi trasferiste, anzi, CI trasferissimo (mi ci metto anche io) ora laggiù, non riusciremmo a cambiare un bel niente, da soli.
        protestando e bruciando i sacchetti i napoletani
        hanno immesso più diossina in pochi mesi di
        quella che potrebbero emettere centinaia di
        inceneritori in questo
        secolo...la gente è ignorante e fa cose, quando è presa dalla disperazione, che non sono più né logiche né giuste.Ma lo fa perché la giustizia e l'ordine vero non gli hanno risposto per così tante volte da cercare da soli cosa fare.soluzioni sbagliate, dove di soluzioni non ce ne sono.
        e poi si.. ma dai blocchiamo tutto... poi tutto
        va a puttane e ritorniamo all'età della pietra
        dove vince solo chi randella più forte.. attualmente è questo che sta pensando chi si incazza: pensano "siamo alla mercé del più forte! facciamo qualcosa!" e compiono gesti inconsulti.e tu con chi ti incazzi? a chi dai del bruto? all'ultimo della catena, non al primo.
        ma vuoi
        mettere il piacere di bloccare una stazione
        ferroviaria.. perchè uno non vuole la discarica
        vicino a casa
        sua...li avresti cagati in qualche altro modo, oppure avresti detto "oh, cara, mi passi il sale? luigina... scusa, ti togli che non vedo chi fa gol?"
        ma vadano a viviere a Milano o a firenze, dove la
        discarica se non è dentro la città è a 5 Km di
        distanza dal centro storico... hai mai visto i
        milanesi lamentarsi o i
        fiorentini...perché non provi a far vivere i Milanesi e i Fiorentini da loro per vedere quanto facile è cambiare le cose in modo onesto e pacifico nelle loro zone?
        secondo me dovrebbero fare come fuga da new
        york.. un bel muro.. mine.. e poi i napoletani si
        risolvono i problemi come meglio
        credono....io prima ci trasferirei te, così vediamo come risolvi pacificamente la cosa...ah no, aspetta... tu hai appena parlato di muro e mine.questi anarchici... sempre con le mine in mano, sempre a fare i più forti... mai a rispettare le regole... andassero a lavorare...
    • ultracaspit a scrive:
      Re: Se ragioni valide ha fatto bene
      - Scritto da: Mr.Bil
      Se si tratta di un pazzo scatenato, il quale ha
      perso improvvisamente qualche neurone e ha fatto
      questa follia allora il gesto non lo
      concepisco...bisognava fermarlo in tempo...ma se
      ha fatto tutto cio perchè è stato umiliato sul
      posto di lavoro...ha subito del mobbing...è
      passato dalle stelle alle stalle...condivido a
      pieno il suo gesto e la sua
      protesta.
      Che di riflesso sia di esempio anche ai nostri
      "imprenditori" che sfruttano persone con grandi
      capacità sistemistiche / informatiche per 5
      euro/h . Così finalmente si vede chi ha realmente
      il
      potere.
      In fondo il comune di San Francisco credo possa
      contare sui supporti di backup e ripristinare la
      situazione a prima del misfatto...se non ha i
      backup peggio per loro...credo che questo
      poveretto ormai non abbia piu nulla da
      perdere...quindi anche la password potrebbe
      benissimo portaesela nella
      tomba.
      Mi dispiace solo che debbano rimetterci i poveri
      cittadini onesti, che magari di quei dati
      potevano averne bisogno...ma credo che in fondo i
      cittadini stessi siano soggetti a ben fatti piu
      gravi di
      questochiaro, ad una amministrazione così incompetente da rendere così potente una sola persona, questa si, competente.invece di uno staff, c'era solo un imperatore.che credo abbia fatto benissimo a farlo notare nel peggiore dei modi, rischiando in modo conscio la sua stessa vita (in prigione non si vive)forse meglio avrebbe fatto a sputtanare uno per uno tutti quanti gli stronzicredo che il mondo in mano ai manager farà spesso di queste fini.la tecnocrazia non ammette altri tipi di forme di governo che la competenza; ogni altra mescolanza non funzionerà mai, perché l'altra forma di governo dovrà sempre essere competente per governare sulla tecnologia, altrimenti genererà sempre decisioni stupide e quindi deleterie.
      • Kaiser scrive:
        Re: Se ragioni valide ha fatto bene
        Tanto per cominciare, invece di sputare giudizi sul nulla, sarebbe bene approfondire i motivi del gesto.Invece qua si parte subito dal povero dipendente mobbizzato, senza avere ALCUNA notizia a riguardo.Secondariamente un dipendente pubblico NON E' equivalente ad uno privato, i suoi gesti ricadono su tutti, esattamente tutti quelli che PAGANO il suo stipendio.Se non era d'accordo con qualcosa poteva benissimo LICENZIARSI, non era lui il proprietario nè dei sistemi, nè dei dati.Quello che ha fatto è del tutto illegale in qualsiasi paese ed è delirante giustificare un comportamento che danneggia la comunità, è delirante giustificare un abuso così estremo di fiducia.Così come è delirante lo sproloquio sulla tecnocrazia, sopratutto dopo aver dimostrato che di competenza ce n'è poca, quando hai le credenziali di amministratore ci può essere anche uno staff lungo un chilometro con lo stesso potere, ci metti un minuto a rimanere l'unico.A prescindere da questo, pretendere che chi sia al governo debba essere pure esperto di ogni tecnologia è ridicolo, perchè mai solo l'informatica? perchè non anche biotecnologia? elettronica? fisica nucleare? telecomunicazioni? energie alternative? e le altre materie no? economia? scienze umane? sociologia? e dove li troviamo migliaia di Leonardo Da Vinci a governarnci?O pensi che valga solo l'informatica perchè, essendo (forse) il tuo mondo, ti sembra che la realtà si esaurisca lì?
        • ultramegaca spita scrive:
          Re: Se ragioni valide ha fatto bene
          - Scritto da: Kaiser
          Tanto per cominciare, invece di sputare giudizi
          sul nulla, sarebbe bene approfondire i motivi del
          gesto.
          Invece qua si parte subito dal povero dipendente
          mobbizzato, senza avere ALCUNA notizia a
          riguardo.torno sui miei passi su qualcosa.hai ragione: non ci sono sufficienti informazioni.sicuramente però il sistema non era trattato con competenza, perché l'unica persona competente e a conoscenza di tutto il sistema era quel personaggio.quindi tanta competenza in giro non c'era: se lo sai, magari hai una gerarchia di controllo. Hai un addetto ai backup, un administrator totale, una serie di programmatori, un addetto alle paghe, e diritti d'accesso differenti.Progetti un sistema di monitoraggio sulla carta e poi lo verifichi nella pratica prima di metterlo in produzione in una amministrazione statale. Fornisci poteri distribuiti e non totali.
          Secondariamente un dipendente pubblico NON E'
          equivalente ad uno privato, i suoi gesti ricadono
          su tutti, esattamente tutti quelli che PAGANO il
          suo
          stipendio.vale anche per il capo che non è il padroncino del proprio feudo, se è per questo.l'arroganza di uno che si scalda per nulla (incapacità di gestione e non "polso fermo") o che maltratta la gente può derivare in comportamenti non felici che ricadono sugli altri.Quindi se anche il criminale viene punito, resta in circolazione la causa.Ma a quanto leggo il tipo era proprio un paranoico.Certo che comunque puoi pensare che succeda: io stesso penso: ho molto potere; se domani mi capita un incidente chi porta avanti questa roba? E quindi mantengo informazioni ed istruzioni per il mio successore o collega.Potrebbero venire verificate in qualsiasi istante per vedere se sparo cazzate.
          Se non era d'accordo con qualcosa poteva
          benissimo LICENZIARSI, non era lui il
          proprietario nè dei sistemi, nè dei
          dati.certo perché il lavoro cresce come la gramigna
          Quello che ha fatto è del tutto illegale in
          qualsiasi paese ed è delirante giustificare un
          comportamento che danneggia la comunità , è
          delirante giustificare un abuso così estremo di
          fiducia.hai ragione.ma vale anche per chi scatena le cause.e vale (lo so non c'entra) tanto per l'operaio che ruba un pezzo quanto per l'amministratore delegato o il revisore dei conti che fanno falso in bilancio.Chi dei due paga, secondo te, in rapporto al danno creato alla comunità?;)
          Così come è delirante lo sproloquio sulla
          tecnocrazia, sopratutto dopo aver dimostrato che
          di competenza ce n'è poca, quando hai le
          credenziali di amministratore ci può essere anche
          uno staff lungo un chilometro con lo stesso
          potere, ci metti un minuto a rimanere
          l'unico.non se hai progettato bene un sistema; dato che tu ne hai la competenza, lo chiedo a te: non sei in grado di pensare un sistema di credenziali per separare i lavori e dare accessi limitati a determinate aree di competenza?
          A prescindere da questo, pretendere che chi sia
          al governo debba essere pure esperto di ogni
          tecnologia è ridicolo, perchè mai solo
          l'informatica? in tutte quelle che tratta.perché devo avere un ragioniere in ragioneria, una segretaria d'azienda in amministrazione, un operaio specializazzato in reparto, un esperto o un laureato in ingegneria gestionale a mandare avanti la produzione, un elettricista per gli impianti elettrici e un idraulico per l'acqua.Ad esempio mi aspetto che un ministro sia competente nella sua materia. Tu no? Eppure guardati intorno.Chi sceglie deve essere competente. Il potere assoluto non può essere lasciato a nessuno.
          perchè non anche biotecnologia?
          elettronica? fisica nucleare? telecomunicazioni?
          energie alternative? e le altre materie no?
          economia? scienze umane? sociologia? e dove li
          troviamo migliaia di Leonardo Da Vinci a
          governarnci?si chiamano ministri e ognuno ha una propria area.ognuno di questi ha sotto una pletora di sottoposti.li vuoi tutti incompetenti?dalla piramide alla base si arriva fino all'ufficio del tuo comune.io li voglio competenti.
          O pensi che valga solo l'informatica perchè,
          essendo (forse) il tuo mondo, ti sembra che la
          realtà si esaurisca
          lì?hai detto bene quel forse.io me l'aspetto da cittadino, ma sono anche lavoratore.So che spesso paga quello che non ne poteva più e resta in piedi quello che è cagione di danni continuati con il proprio comportamento.Essere capo non significa solo dare ordini.
          • ultramegaca spita scrive:
            Re: Se ragioni valide ha fatto bene
            - Scritto da: ultramegaca spitaaggiungo una cosina: puoi creare un "super administrator" che ha, come unico scopo, quello di avere potere su administrator.questo può essere dato in mano anche ad un "civile" qualsiasi, l'amminstratore delegato, una segretaria, lo spazzino, purché la password sia variata immediatamente e molte persone competenti conoscano la situazione.impazzisce admin? hai potere via superadmin.è un sistema "in più".ora non mi venire a dire "si ma se poi superadmin impazzisce" ecc eccper favore.spero ci siamo capiti.
          • Kaiser scrive:
            Re: Se ragioni valide ha fatto bene
            - Scritto da: ultramegaca spita
            - Scritto da: ultramegaca spita


            aggiungo una cosina:
            puoi creare un "super administrator" che ha, come
            unico scopo, quello di avere potere su
            administrator.

            questo può essere dato in mano anche ad un
            "civile" qualsiasi, l'amminstratore delegato, una
            segretaria, lo spazzino, purché la password sia
            variata immediatamente e molte persone competenti
            conoscano la
            situazione.

            impazzisce admin?
            hai potere via superadmin.

            è un sistema "in più".

            ora non mi venire a dire "si ma se poi superadmin
            impazzisce" ecc
            ecc

            per favore.

            spero ci siamo capiti.Guarda non c'è scampo, a parte vari escamotage per ottenere i privilegi ultimi, l'utenza che dici tu dovrà prima o poi usarla qualcuno che è un tecnico, altrimenti non servirebbe.E guarda che non credo che siano esattamente dei pirla negli usa, non si tratta dell'Italia dove si improvvisa tutto.Ma la questione non è tecnica.A prescindere che uno sia paranoico o normale, non può e non deve ricattare la comunità per problemi individuali.Se credi di subire un ingiustizia ti rivolgi ad un avvocato, altrimenti è il far west.Se qualche superiore fa dei soprusi perchè devono pagarlo altri? che poi nella maggior parte non possono, nel caso, neanche ricambiare il "favore"?La lotta va benissimo e va fatta, così come pretendere la competenza da chi vuole ottenere alcuni posti, ma non si può passare da un estremo all'altro, e ripeto, si parla degli usa.Qui in Italia è tutto talmente marcio che pretendere solo la "difesa" di una parte è sbagliato a prescindere.
          • ultracasp. scrive:
            Re: Se ragioni valide ha fatto bene
            - Scritto da: Kaiser
            Guarda non c'è scampo, a parte vari escamotage
            per ottenere i privilegi ultimi, l'utenza che
            dici tu dovrà prima o poi usarla qualcuno che è
            un tecnico, altrimenti non
            servirebbe.non sono d'accordo, non per partito preso, lo dico in modo assolutamente pacato.per come sto io, di hacker ficoni in giro non ce ne sono e io personalmente ho il massimo dei privilegi esistenti su ogni cosa; non ho grandi capacità di servirmene in modo fraudolento e ho da fare quindi me ne sbatto.ma per fugare da me ogni dubbio, ora che ho letto questo articolo, farei come ti ho detto: consegnerei una busta con il "superadmin" al direttore e gli direi: se impazzisco lei dia questa a qualcuno che sa cosa fare.e richiederei un test a due differenti società.
            E guarda che non credo che siano esattamente dei
            pirla negli usa, non si tratta dell'Italia dove
            si improvvisa
            tutto.sono grandicelli gli USA :) Magari non sono dappertutto degli splendidi.Quando si parla di queste cose nei NG (w usenet!!) ci sono delle tecniche per trattare argomenti che sono proprio quelli che nell'articolo si rendono evidentemente ignorati in quella infrastruttura: backup operator che può copiare ma non leggere, admin che può cancellare ma non leggere, postmaster che può fare questo ma non quello... sanno perfettamente come poter impostare le cose.Se non è stato fatto, significa che pur nel paese della meritocrazia... questa non è diffusa ovunque.E poi probabilmente anche li hanno risparmiato: paghi uno invece di 3.
            Ma la questione non è tecnica.
            A prescindere che uno sia paranoico o normale,
            non può e non deve ricattare la comunità per
            problemi
            individuali.d'accordo, ma tu amministratore (non "administrator" eh) devi responsabilmente pensare che possa succedere ed essere pronto, perché se il tecnico impazzisce o viene rapito o ... (ipotesi che vuoi) non puoi essere suo schiavo.Non sono questioni nuove.
            Se credi di subire un ingiustizia ti rivolgi ad
            un avvocato, altrimenti è il far
            west.in quel caso vince comunque chi ha più soldi e più potere e loro - che sono negli usa e non in italia e queste cose le sanno ecc - sono perfettamente consci del sistema in cui si trovano. Se hai soldi hai un buon avvocato, se sei potente hai un buon avvocato.
            Se qualche superiore fa dei soprusi perchè devono
            pagarlo altri? che poi nella maggior parte non
            possono, nel caso, neanche ricambiare il
            "favore"? Ben inteso che non ha messo in pericolo nessuno, il perché è quello: di fronte ad un sopruso che sai bene non sarà pagato da chi lo ha commesso, fai l'unica cosa su cui hai potere, quanto meno perché, prima di venire comunque affossato, qualcuno SAPPIA.Se poi viene fuori anche il marcio che combatti, tanto meglio. Altrimenti avresti pagato comunque.
            La lotta va benissimo e va fatta, così come
            pretendere la competenza da chi vuole ottenere
            alcuni posti, ma non si può passare da un estremo
            all'altro, e ripeto, si parla degli
            usa.Credo che ci sia parecchio da sapere sulle lotte sociali affossate con terrorismo di stato, negli USA.Non sono stati molto onesti: quando la popolazione debole tenta di essere più forte del potere precedente, succedono sempre cosine strane... ... vedi morti negli anni 30 e fine 800 ... chiedi a quanti sono iscritti ad un qualsiasi sindacato ;)
            Qui in Italia è tutto talmente marcio che
            pretendere solo la "difesa" di una parte è
            sbagliato a
            prescindere.In quel caso, preso per i capelli, forse anche tu ti comporteresti come quel tale in "un giorno di ordinaria follia".Come è venuto in mente a quel regista? Possibile che se lo sia inventato?Non sarà forse invece un sentimento estremamente diffuso che ha una causa che pochi vogliono guardare e molti vogliono considerare "il metodo giusto che fa andare avanti la carretta" ?io ci penso.Non ho mai fatto male a nessuno, ho visto commettere crimini da imprenditori e loro sottoposti e questi ultimi mai usare questa potente arma contro di loro nemmeno quando subivano angherie.Come vedi non sono uno che si vendica.Ma capisco, capisco bene.
    • MyrddinEmrys scrive:
      Re: Se ragioni valide ha fatto bene
      Nessun gesto che arreca danno ad altri è giustificabile, per quanto siano nobili le tue intenzioni.Il fine non giustifica i mezzi.
      • ultracasp. scrive:
        Re: Se ragioni valide ha fatto bene
        - Scritto da: MyrddinEmrys
        Nessun gesto che arreca danno ad altri è
        giustificabile, per quanto siano nobili le tue
        intenzioni.

        Il fine non giustifica i mezzi.giusto, dillo al datore di lavoro che maltratta il dipendente.il suo fine è ottenere un risultato che ha lui in mente, il suo mezzo è il maltrattamento e il potere.ora che mi dici?troverai sicuramente il modo di girare la frittata.
  • Roma scrive:
    mah
    forse rivuole il suo lavoro...
  • lellykelly scrive:
    figata
    impedire agli umani di ottenere questo poterequindi darlo alle macchinenolasciarlo agli umaniogni tanto subirne le conseguenzenoci freghiamo da soliin loop
    • omissis scrive:
      Re: figata
      la cosa che mi piacerebbe capire è il perchè questo tizio continui a non voler rivelare la password :D
      • Momento di inerzia scrive:
        Re: figata
        magari la pass è 12345 e dopo aver fatto 'sta figata si sentirebbe stupido :D
      • ultracaspit a scrive:
        Re: figata
        - Scritto da: omissis
        la cosa che mi piacerebbe capire è il perchè
        questo tizio continui a non voler rivelare la
        password
        :Dmagari perché nessuno ancora ha ascoltato la sua versione a sufficienza.e fino ad ora non gli do torto: io non la sto leggendo, la sua ragione.
  • mr. slofri scrive:
    Cavaliere nero
    La morale della favola è che al cavaliere nero non je devi...
    • ciccios scrive:
      Re: Cavaliere nero
      rompe er...ahahah :D
    • Geek scrive:
      Re: Cavaliere nero
      - Scritto da: mr. slofri
      La morale della favola è che al cavaliere nero
      non je
      devi...ahahahha....mitica barzelletta :-D.
    • er carota scrive:
      Re: Cavaliere nero
      - Scritto da: mr. slofri
      La morale della favola è che al cavaliere nero
      non je
      devi...heheheh :Dpeccato perché in prigione di cavalieri NERI ne vedrà parecchi, tutti con la lancia in resta...
Chiudi i commenti