Anche in Italia Skype è Pro

Attivo anche nella Penisola il nuovo pacchetto di servizi in abbonamento proposto da Skype. I dettagli
Attivo anche nella Penisola il nuovo pacchetto di servizi in abbonamento proposto da Skype. I dettagli

Lussemburgo – A conferma delle anticipazioni diffuse da alcune settimane, Skype annuncia anche per l’Italia il lancio di Skype Pro, il pacchetto in abbonamento che, a fronte di un canone mensile, offre chiamate a zero centesimi al minuto verso utenze di rete fissa insieme ad altri servizi Skype e a sconti su accessori e dispositivi hardware “Skype Certified”.

Il canone mensile ammonta a 2 euro + IVA (l’aliquota lussemburghese è al 15%). “Insieme alle chiamate a zero euro al minuto – spiega Stefan Oberg, General Manager Telecoms di Skype – Skype Pro integra Skype Voicemail gratuita, un concreto sconto sulla numerazione SkypeIn e sui dispositivi hardware Skype, nonché 5 euro di credito prepagato per chiamate SkypeOut quando si rinnova l’abbonamento per cinque mesi”.

Più precisamente, l’abbonamento Skype Pro include:
– chiamate a zero centesimi al minuto verso utenze di rete fissa in Italia, che però prevedono l’addebito di uno scatto alla risposta, a un costo fisso massimo di 4,5 centesimi, IVA compresa;
– Skype Voicemail (che singolarmente costa 15 euro + IVA l’anno);
– uno sconto di 30 euro sulla numerazione SkypeIn (attualmente non ottenibile in Italia, ma solo in altri Paesi esteri );
– 30 euro di sconto sull’acquisto di un cordless Philips VoIP 841;
– 10 euro di sconto su un telefono SMC WiFi;
– sconti aggiuntivi su utility varie, tra cui desktop sharing, avatar, emoticon e suonerie.

Per un periodo di tempo limitato, sarà possibile attivare un abbonamento Skype Pro valido per cinque mesi al prezzo di 11,50 euro (IVA inclusa), ricevendo 5 euro di credito SkypeOut. Al termine di questo periodo promozionale, si potrà rinnovare l’abbonamento al costo ordinario di 2 euro al mese.

Skype ricorda inoltre agli utenti, oltre al carattere personale dell’account e la non rivendibilità dei servizi di comunicazione, che “si riserva il diritto di imporre limiti d’uso al numero di minuti gratis riservati ogni mese a ciascun utente (per esempio 3.000 minuti al mese). Una volta superati tali limiti l’account potrà essere annullato e potremmo prevedere le normali tariffe SkypeOut per eventuali minuti extra utilizzati”. Se l’esempio citato corrispondesse al limite realmente applicato, l’offerta includerebbe quindi 50 ore di conversazione .

Il pacchetto Skype Pro, con i suoi 2 euro mensili, richiede 24 euro in un anno (+ IVA): come segnala VoIPBlog, le due prestazioni sono sovrapponibili a quelle offerte da VoipBuster Pro , che però offre un maggior numero di destinazioni e richiede un canone annuale di 10 euro (l’unico dubbio è sull’applicazione dell’IVA, ma si può presumere che questa cifra non la includa).

Inizialmente, Skype Pro sarà disponibile nei seguenti Paesi europei: Austria, Italia, Norvegia, Belgio, Olanda, Portogallo, Danimarca, Irlanda, Spagna, Estonia, Finlandia, Regno Unito, Francia, Germania, Svezia.

Il pacchetto Skype Pro sarà esteso a breve in altri paesi del mondo. Per ulteriori informazioni su Skype Pro, è possibile visitare questa pagina .

D.B.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 02 2007
Link copiato negli appunti