Ancora un attacco al Washington Post

Non c'è due senza tre. Di nuovo qualcuno si è infilato nelle difese del quotidiano USA, carpendo informazioni e password. Quasi nello stesso momento in cui anche il grande magazzino Target subiva un'intrusione

Roma – Un gruppo di ignoti si è introdotto nei server del Washington Post , ottenendo accesso alle informazioni relative alle credenziali dei dipendenti . Non è stato possibile determinare ancora con precisione l’entità del danno subito in termini di password sottratte, ma tutti i giornalisti e il resto del personale del quotidiano nelle prossime ore dovranno provvedere a cambiare tutte le rispettive chiavi d’accesso ai sistemi.

L’intrusione nei sistemi è stata scoperta ieri , mercoledì 18 dicembre, da un’azienda appaltatrice che si occupa di monitorare il network del Washington Post . L’attacco sarebbe recente, e sarebbe durato qualche giorno al massimo prima di essere scoperto: non ci dovrebbero essere state fughe di dati significative, relative alle fonti giornalistiche o ai dati sensibili dei dipendenti, né ci sarebbe alcuna traccia di intromissione nel sistema di pubblicazione. Le indagini su quanto accaduto proseguono, anche nel tentativo di individuare gli autori del gesto: non è la prima volta che il WP è oggetto dell’attenzione di hacker o di pirati informatici, anzi negli ultimi tre anni questa è almeno la terza intrusione documentata e pubblica ai sistemi del giornale.

Tra i possibili responsabili ci sono senza dubbio una delle crew cinesi che opera nel sottobosco informatico: già nel 2011 la pista in cerca dei colpevoli conduceva a Pechino , e le fonti asiatiche addirittura mettono in relazione questa intrusione con le inchieste portate avanti dal giornale (e da altre fonti di informazione occidentali) sulle fortune accumulate dall’ex-premier Wen Jiabao, che avrebbero già causato una serie di ritardi nella concessione del visto ai corrispondenti delle testate ritenute “poco accondiscendenti” con il Governo locale.

Non ci sono comunque solo motivazioni politiche dietro gli attacchi informatici: il movente economico resta uno dei principali fattori che possono scatenare i pirati, come probabilmente è successo nel caso della nota catena di grandi magazzini Target che ha confermato di stare investigando su una possibile fuga di dati su 40 milioni di carte di credito registrate nei suoi sistemi . La breccia sarebbe stata aperta intorno al giorno del Ringraziamento e sarebbe rimasta aperta fino al 15 dicembre: venti giorni tra i più trafficati nei centri commerciali d’oltreoceano, con i consumatori impegnati nelle svendite del Black Friday e gli acquisti di Natale. Paradossalmente , a essere colpiti sarebbero i clienti degli store in carne e ossa: nessun problema ci sarebbe per i dati di chi ha fatto shopping online.

Target ha confermato la possibile fuga di dati, e ha aggiunto di aver denunciato tutto alle autorità e di stare collaborando con le società che emettono le carte di credito per minimizzare l’impatto economico per i propri clienti. Anche per Target, come nel caso del Washington Post , non è la prima volta .

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Jeovah scrive:
    L'occhio nella mela
    Ma....i vari ruttolo, maxshit & co. cos'hanno da raccontarci in merito?
    • collione scrive:
      Re: L'occhio nella mela
      sperano che questa notizia passi, e la gente dimentichi :Dpersonalmente gliela sbatterò in faccia ogni volta che diranno "mac os è perfetto"
  • iRoby scrive:
    Feature voluta
    Non venite a dire che una cosa del genere non sia assolutamente voluta...Ci sono mille modi elettronici e semplici perché il led si accenda con la webcam. Basta che siano sullo stesso circuito elettrico che li alimenta entrambi.Separare i due circuiti e gestirli via software significa esattamente ingannare gli utenti per fargli credere che non c'è modo che qualcuno li spii dato che la luce si accende con la cam.Io sorridevo quando vedevo un mio amico attaccare il nastro isolante sulla cam. Ma a quanti pare la paranoia oggi è assolutamente una virtù.Apple non entrerà mai in casa mia.
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: Feature voluta
      - Scritto da: iRoby
      Non venite a dire che una cosa del genere non sia
      assolutamente
      voluta...

      Ci sono mille modi elettronici e semplici perché
      il led si accenda con la webcam. Basta che siano
      sullo stesso circuito elettrico che li alimenta
      entrambi.qualcuno probabilmente sosterrà che pilotare il LED a quel modo è meglio per tutta una serie di ragioni (antani, sbidigulla e via dicendo con fuochi fatui).Al contrario coprire meccanicamente la lente con un bello slide dotato di un punto rosso dipinto sopra, non è una soluzione abbastanza evoluta per disabilitare una webcam... o per lo meno non lo è su un Apple :D
      • iRoby scrive:
        Re: Feature voluta
        - Scritto da: Fulmy(nato)
        Al contrario coprire meccanicamente la lente con
        un bello slide dotato di un punto rosso dipinto
        sopra, non è una soluzione abbastanza evoluta per
        disabilitare una webcam...Scommetti che se lo fanno ti fanno lo sportellino trasparente fumè come il vetrino sopra i led infrarossi?
        • sgabbio fotonico scrive:
          Re: Feature voluta
          - Scritto da: iRoby
          - Scritto da: Fulmy(nato)


          Al contrario coprire meccanicamente la lente
          con

          un bello slide dotato di un punto rosso
          dipinto

          sopra, non è una soluzione abbastanza
          evoluta
          per

          disabilitare una webcam...

          Scommetti che se lo fanno ti fanno lo sportellino
          trasparente fumè come il vetrino sopra i led
          infrarossi?Quindi secondo il teorema dell'economista sciochimico il cappellino di stagnola è idiosincrosicamente monetario nella sovranità della libertà dai software microsoft perché in officina con l'inbuto e la seriale si superXXXXXla la centralina vegana?Ah, ok.
  • Etype scrive:
    Ops.....
    Chi lo avrebbe detto,sul grande Mac :D...il miglior sistema operativo al modo (detto da qualcuno) :D :D :D
    • collione scrive:
      Re: Ops.....
      quel qualcuno che, stranamente, non ha scritto nemmeno un commento ( dopo i calci in faccia presi nell'altro thread ) :Dè bello castigare i poveri macachi convinti di essere invulnerabilie pensare che pagano pure un sovrapprezzo.....per avere le backdoor della NSA inside (rotfl)
  • FDG scrive:
    Ricordo...
    Ai tempi di NeXT si scopri che si poteva attivare in remoto il microfono per mettersi in ascolto. Non ricordo i dettagli, ma non si dovevano fare giri strani.
    • Dr Doom scrive:
      Re: Ricordo...
      - Scritto da: FDG
      Ai tempi di NeXT si scopri che si poteva attivare
      in remoto il microfono per mettersi in ascolto.
      Non ricordo i dettagli, ma non si dovevano fare
      giri
      strani.Non cambiare discorso, qui si parla di APPLE
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: Ricordo...
        - Scritto da: Dr Doom
        - Scritto da: FDG

        Ai tempi di NeXT si scopri che si poteva
        ...
        Non cambiare discorso, qui si parla di APPLEOSX è l'attuale versione di NextStep.
        • Dr Doom scrive:
          Re: Ricordo...
          - Scritto da: Zucca Vuota
          - Scritto da: Dr Doom

          - Scritto da: FDG


          Ai tempi di NeXT si scopri che si poteva

          ...

          Non cambiare discorso, qui si parla di APPLE

          OSX è l'attuale versione di NextStep.quindi sono insicuri by design :D
      • FDG scrive:
        Re: Ricordo...
        - Scritto da: Dr Doom
        Non cambiare discorso, qui si parla di APPLEIpse dixit il troll che non sa cosa era NeXT.
        • collione scrive:
          Re: Ricordo...
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Dr Doom


          Non cambiare discorso, qui si parla di APPLE

          Ipse dixit il troll che non sa cosa era NeXT.l'azienda che creò un OS che girava come un bradipo sugli eMac :D
  • sbrotfl scrive:
    Chi l'ha visto?
    Ma qualcuno ha visto maxsix,ruppy, bertuccia e compagnia bella?Sembrano spariti :|
    • ego scrive:
      Re: Chi l'ha visto?
      L'importante è tenere questo link a portata di mano, in caso di necessità :D
      • Etype scrive:
        Re: Chi l'ha visto?
        Mettici anche il DOS così facciamo numero e si risolve il problema sul Mac :D
      • iRoby scrive:
        Re: Chi l'ha visto?
        - Scritto da: Funz
        Non è che se io vengo a casa tua e ti dico che la
        tua cucina fa schifo, tu mi rispondi che in Cina
        si mangia male :pMa magari lui è cinese...
    • Dr Doom scrive:
      Re: Chi l'ha visto?
      - Scritto da: sbrotfl
      Ma qualcuno ha visto maxsix,ruppy, bertuccia e
      compagnia
      bella?

      Sembrano spariti :|sono andati a comprare il nastro isolante nero :D
      • sbrotfl scrive:
        Re: Chi l'ha visto?
        - Scritto da: Dr Doom
        - Scritto da: sbrotfl

        Ma qualcuno ha visto maxsix,ruppy, bertuccia
        e

        compagnia

        bella?



        Sembrano spariti :|
        sono andati a comprare il nastro isolante nero :D(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • iRoby scrive:
      Re: Chi l'ha visto?
      Come spariti?Ora li possono vedere tutti, attraverso la loro cam? :D
      • sbrotfl scrive:
        Re: Chi l'ha visto?
        - Scritto da: iRoby
        Come spariti?
        Ora li possono vedere tutti, attraverso la loro
        cam?
        :DDici che sono in posa davanti la webcam "spenta"? :O
        • Etype scrive:
          Re: Chi l'ha visto?
          - Scritto da: sbrotfl
          Dici che sono in posa davanti la webcam "spenta"?
          :OCerto,è una feature Apple per controllare lo stato di salute del MacacoInside :D
    • Etype scrive:
      Re: Chi l'ha visto?
      - Scritto da: sbrotfl
      Ma qualcuno ha visto maxsix,ruppy, bertuccia e
      compagnia
      bella?

      Sembrano spariti :|Ti diranno "basta usarlo al contrario e risolvi il problema" o che è colpa dell'utente :D
  • iRoby scrive:
    Come funziona?
    Ma come funziona?C'è bisogno di un malware sulla macchina?Riescono ad entrare da backdoor nell'OS?È ufficiente un firmware blob binario?
    • collione scrive:
      Re: Come funziona?
      La cosa è molto semplice. Si comincia con l'installare un malware sul computer che si vuole spiare.Il malware fa l'upload di un firmware apposito ( ottenuto modificando l'originale ) nel chip che gestisce la webcam. Il sensore della webcam sta in ascolto sulla linea standby. Se su questa linea è presente un segnale basso, il sensore comincia a registrare ( in caso contrario va in standby ). Sulla stessa linea è connesso il led, che è acXXXXX quando il sengale è basso.Il punto è che si può ordinare al sensore ( via firmware ) di non prestare attenzione al segnale di standby. In questo modo, il sensore registra continuamente, mentre il firmware si assicura che sulla linea standby sia sempre presente un segnale alto. In questo modo il led sarà sempre spento.La XXXXXXX che apple ha commesso, è quella di creare un modulo webcam con memoria volatile, per cui il driver fa l'upload del firmware ad ogni riavvio della macchina. Sfruttando lo stesso meccanismo, il malware fa l'upload del suo firmware modificato.
      • t a n y s t r o p h e u s scrive:
        Re: Come funziona?

        La XXXXXXX che apple ha commesso, è quella di
        creare un modulo webcam con memoria volatile, per
        cui il driver fa l'upload del firmware ad ogni
        riavvio della macchina. Sfruttando lo stesso
        meccanismo, il malware fa l'upload del suo
        firmware
        modificato.A pensare male, invece, questa e` una feature.Che pero` non e` pensata per fornire un servizio all'utente, bensi` per agenzie a tre lettere che guardacaso usano non ne disdegnano l'uso.
        • krane scrive:
          Re: Come funziona?
          - Scritto da: t a n y s t r o p h e u s

          La XXXXXXX che apple ha commesso, è quella di

          creare un modulo webcam con memoria volatile,
          per

          cui il driver fa l'upload del firmware ad ogni

          riavvio della macchina. Sfruttando lo stesso

          meccanismo, il malware fa l'upload del suo

          firmware

          modificato.


          A pensare male, invece, questa e` una feature.

          Che pero` non e` pensata per fornire un servizio
          all'utente, bensi` per agenzie a tre lettere che
          guardacaso usano non ne disdegnano l'uso.APPLAUSO !E ancora una volta apple dimostra di non avere bug: solo feature.
      • iRoby scrive:
        Re: Come funziona?
        Allucinante! Questa non è assolutamente una svista, ma una cosa voluta!
      • il signor rossi scrive:
        Re: Come funziona?
        - Scritto da: collione
        La cosa è molto semplice. Si comincia con
        l'installare un malware sul computer che si vuole
        spiare.

        Il malware fa l'upload di un firmware apposito (
        ottenuto modificando l'originale ) nel chip che
        gestisce la webcam.


        Il sensore della webcam sta in ascolto sulla
        linea standby. Se su questa linea è presente un
        segnale basso, il sensore comincia a registrare (
        in caso contrario va in standby ). Sulla stessa
        linea è connesso il led, che è acXXXXX quando il
        sengale è
        basso.

        Il punto è che si può ordinare al sensore ( via
        firmware ) di non prestare attenzione al segnale
        di standby. In questo modo, il sensore registra
        continuamente, mentre il firmware si assicura che
        sulla linea standby sia sempre presente un
        segnale alto. In questo modo il led sarà sempre
        spento.

        La XXXXXXX che apple ha commesso, è quella di
        creare un modulo webcam con memoria volatile, per
        cui il driver fa l'upload del firmware ad ogni
        riavvio della macchina. Sfruttando lo stesso
        meccanismo, il malware fa l'upload del suo
        firmware
        modificato.scusami, ma questa cosa non mi torna. Ora io non conosco in dettaglio MacOS, ma per installare un firmware non serve avere permessi di amministratore? Quindi cos'è? Una falla nell'OS? Una cosa fatta appositamente e sfruttata maliziosamente?
        • collione scrive:
          Re: Come funziona?
          - Scritto da: il signor rossi
          scusami, ma questa cosa non mi torna. Ora io non
          conosco in dettaglio MacOS, ma per installare un
          firmware non serve avere permessi di
          amministratore? Quindi cos'è? Una falla nell'OS?
          Una cosa fatta appositamente e sfruttata
          maliziosamente?si, ovviamente occorrono i permessi di root, cosa purtroppo facilmente ottenibile ( basta chiedere all'utonto )inoltre le vulnerabilità che consentono la privelege escalation sono abbastanza diffuse ( pure su linux ), per cui i privilegi non sono per nulla un problema
          • Sky scrive:
            Re: Come funziona?
            - Scritto da: collione
            si, ovviamente occorrono i permessi di root, cosa
            purtroppo facilmente ottenibile ( basta chiedere
            all'utonto)Se uno è "utonto" allora vale il principio di darwin: è giusto che venga spiato, azzoppato ed anche un pò incaprettato.(com'è che vedo un sacco di winari andar via zoppicando? mah...)
            inoltre le vulnerabilità che consentono la
            privelege escalation sono abbastanza diffuse (
            pure su linux ), per cui i privilegi non sono per
            nulla un problemaQui sorvolo (non vorrei farne una "religion war" ma da amici leggevo che "per far funzionare le cose, con Windows Vista, bisogna disabilitare lo UAC"... vabbè).Quel che volevo far rimarcare è che, ovviamente, tutti quelli che intervengono qui in forum fa continuamente eggress filtering quindi, anche in caso di malware che "sblocca" la cam, non ha il minimo problema... giusto?
          • collione scrive:
            Re: Come funziona?
            bah, sul filtering, l'uso di firewall, software anti-tutto, ecc... ho sempre avuto dubbialla fine, fatta la legge trovato l'ingannose l'attaccante è un babbeo, la si può far franca, ma contro un attaccante competente ( che userà ogni genere di canale covert per inviare quelle immagini ), c'è poco da fare
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Come funziona?
      - Scritto da: iRoby

      Ma come funziona?
      C'è bisogno di un malware sulla macchina?No; basta MacOSX ...
  • luther scrive:
    ma possibile che
    nessuno ci metta su un cerotto e lo tolga solo quando la usa? e uno spinotto tagliato nel microfono no? eppure nn serve venire dal pianeta apple per pensarci (idea)
    • Vindicator scrive:
      Re: ma possibile che
      - Scritto da: luther
      nessuno ci metta su un cerotto e lo tolga solo
      quando la usa? e uno spinotto tagliato nel
      microfono no? eppure nn serve venire dal pianeta
      apple per pensarci
      (idea)credo basterebbe implementare anche uno sportellino, qualunque sia il sistema e il suo OS.chissà che non si riesca ad usare gli stessi hack anche con i cellulari, terrificante.
      • Dr Doom scrive:
        Re: ma possibile che
        - Scritto da: Vindicator
        - Scritto da: luther

        nessuno ci metta su un cerotto e lo tolga
        solo

        quando la usa? e uno spinotto tagliato nel

        microfono no? eppure nn serve venire dal
        pianeta

        apple per pensarci

        (idea)

        credo basterebbe implementare anche uno
        sportellino, qualunque sia il sistema e il suo
        OS.

        chissà che non si riesca ad usare gli stessi hack
        anche con i cellulari,
        terrificante.Sui cell non serve molto, basta chiamarli giochi :D
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: ma possibile che
      - Scritto da: luther
      nessuno ci metta su un cerotto e lo tolga solo
      quando la usa?se lo fai su un Lenovo fai impazzire il sensore che rileva l'apertura del coperchio, che si trova proprio accanto alla webcam.Comunque la tecnologia migliore è quella che ho trovato su un telefono VoIP Grandstream, una rotellina che gira fisicamente la webcam verso l'interno dell'apparecchio!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 dicembre 2013 18.11-----------------------------------------------------------
    • bubba scrive:
      Re: ma possibile che
      - Scritto da: luther
      nessuno ci metta su un cerotto e lo tolga solo
      quando la usa? e uno spinotto tagliato nel
      microfono no? eppure nn serve venire dal pianeta
      apple per pensarci
      (idea)mhhhh... uno ti installa un malware che pilota la webcam... (e tra l'altro avrai il router che lampeggia come un forsennato..) e il problema e' la pecetta?
      • luther scrive:
        Re: ma possibile che
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: luther

        nessuno ci metta su un cerotto e lo tolga solo

        quando la usa? e uno spinotto tagliato nel

        microfono no? eppure nn serve venire dal pianeta

        apple per pensarci

        (idea)
        mhhhh... uno ti installa un malware che pilota la
        webcam... (e tra l'altro avrai il router che
        lampeggia come un forsennato..) e il problema e'
        la
        pecetta?"uno" mi installa il malware, "un altro" mi fa la mpeggiare il router, ma intanto IO, finchè non me ne accorgo, con la pecetta, risolvo ;)
        • bubba scrive:
          Re: ma possibile che
          - Scritto da: luther
          - Scritto da: bubba

          - Scritto da: luther


          nessuno ci metta su un cerotto e lo tolga solo


          quando la usa? e uno spinotto tagliato nel


          microfono no? eppure nn serve venire dal
          pianeta


          apple per pensarci


          (idea)

          mhhhh... uno ti installa un malware che pilota
          la

          webcam... (e tra l'altro avrai il router che

          lampeggia come un forsennato..) e il problema e'

          la

          pecetta?
          "uno" mi installa il malware, "un altro" mi fa la
          mpeggiare il router, ma intanto IO, finchè non me
          ne accorgo, con la pecetta, risolvo
          ;)si, non ti vedono la faccia... in compenso le tue pw e la tua posta stanno in ucraina :)
          • luther scrive:
            Re: ma possibile che
            - Scritto da: bubba
            si, non ti vedono la faccia... in compenso le tue
            pw e la tua posta stanno in ucraina
            :)ahahahahah, e perchè di grazia? le mie pw e la mia posta (cifrate ambedue) stanno sul mio hd... e IMHP sfido chiunque nn abbia avuto acXXXXX fisico al mio pc a farle "espatriare" (linux)
          • luther scrive:
            Re: ma possibile che
            - Scritto da: luther
            - Scritto da: bubba


            si, non ti vedono la faccia... in compenso le
            tue

            pw e la tua posta stanno in ucraina

            :)
            ahahahahah, e perchè di grazia? le mie pw e la
            mia posta (cifrate ambedue) stanno sul mio hd...
            e IMHP sfido chiunque nn abbia avuto acXXXXX
            fisico al mio pc a farle "espatriare"
            (linux)ehm ehm: dimenticavo la parte essenziale: qui si sta parlando di mac...
          • gianni scrive:
            Re: ma possibile che
            - Scritto da: luther
            ahahahahah, e perchè di grazia? le mie pw e la
            mia posta (cifrate ambedue) stanno sul mio hd...
            e IMHP sfido chiunque nn abbia avuto acXXXXX
            fisico al mio pc a farle "espatriare"
            (linux)già fatto http://punto-informatico.it/3873008/PI/Commenti/schegge-cassandra-ohm2013-hard-disk-vi-guarda.aspx
      • FDG scrive:
        Re: ma possibile che
        - Scritto da: bubba
        mhhhh... uno ti installa un malware che pilota la
        webcam... (e tra l'altro avrai il router che
        lampeggia come un forsennato..) e il problema e'
        la pecetta?Il problema è se la spia della webcam si accende o no.Comunque, non tutti ci fanno caso e ci sono pure webcam che ne sono sprovviste. E se vuoi spiare una conversazione, basta solo un microfono, che normalmente non ha alcuna spia disponibile. E poi bisogna vedere se non si riesce a riprogrammare il firmware di altre webcam, cosa tutt'altro che impossibile.IMHO, il problema sarebbe stato più grave se il buco includeva la possibilità di entrare in remoto e fare tutto il gioco senza altri strumenti.
    • Eugenio Guastatori scrive:
      Re: ma possibile che
      - Scritto da: luther
      nessuno ci metta su un cerotto e lo tolga solo
      quando la usa? e uno spinotto tagliato nel
      microfono no? eppure nn serve venire dal pianeta
      apple per pensarci
      (idea)Beh io ho un pezzo di carta sulla telecamera, anche se a volte dopo averla usata, dimentico di rimetterla.Ho iniziato a metterla anni fa quando ho scoperto che la telecamerina del mio vecchio portatile (un Pavillon) aveva il firmware uploadato da remoto, quindi con una semplice patch era possibile non far accendere il led quando era in uso.
    • pippo75 scrive:
      Re: ma possibile che
      - Scritto da: luther
      nessuno ci metta su un cerotto e lo tolga solo
      quando la usa? e uno spinotto tagliato nel
      microfono no? eppure nn serve venire dal pianeta
      apple per pensarci
      (idea)Portatile asusPezzettino di scotch opaco sulla webcam, che l'accendano pure da remoto se sono capaci. Ma visto che non la uso, potrei non aver installato i driver.Per il microfono, ma è presente?
    • bradipao scrive:
      Re: ma possibile che
      - Scritto da: luther
      nessuno ci metta su un cerotto e lo tolga solo
      quando la usa? e uno spinotto tagliato nel
      microfono no? eppure nn serve venire dal pianeta
      apple per pensarci(idea)Sul mio ASUS c'è lo sportellino scorrevole.
      • Dr Doom scrive:
        Re: ma possibile che
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: luther

        nessuno ci metta su un cerotto e lo tolga solo

        quando la usa? e uno spinotto tagliato nel

        microfono no? eppure nn serve venire dal pianeta

        apple per pensarci(idea)

        Sul mio ASUS c'è lo sportellino scorrevole.... Trasparente doh
    • Danielecant i scrive:
      Re: ma possibile che
      Semplice quanto efficace, ma a dirla tutta scomodo e antiestetico avere una cosa appesa davanti alla webcam.Ora vi chiedo, ho Facebook, twitter, Google+ nei quali pubblico e pubblicano foto su foto della mia facciona con tutti i pro e i contro che ci possono essere, per quale motivo dovrei aver paura che uno sconosciuto possa vedere il mio muso mentre uso il pc? C'è un reale pericolo per il quale dovrei scomodarmi ad avere un adesivo attaccato alla mia webcam?
      • Dr Doom scrive:
        Re: ma possibile che
        - Scritto da: Danielecant i
        Semplice quanto efficace, ma a dirla tutta
        scomodo e antiestetico avere una cosa appesa
        davanti alla
        webcam.
        Ora vi chiedo, ho Facebook, twitter, Google+ nei
        quali pubblico e pubblicano foto su foto della
        mia facciona con tutti i pro e i contro che ci
        possono essere, per quale motivo dovrei aver
        paura che uno sconosciuto possa vedere il mio
        muso mentre uso il pc? C'è un reale pericolo per
        il quale dovrei scomodarmi ad avere un adesivo
        attaccato alla mia
        webcam?Mai passato davanti al pc dopo aver fatto la doccia?Ed è l'esempio più casto che mi viene in mente...
        • FDG scrive:
          Re: ma possibile che
          - Scritto da: Dr Doom
          Mai passato davanti al pc dopo aver fatto la
          doccia?
          Ed è l'esempio più casto che mi viene in mente...Ecchisenefre...
Chiudi i commenti