Anderson, Free è free

La teoria della freeeconomics si ascolta gratis su Spotify
La teoria della freeeconomics si ascolta gratis su Spotify

“Free” di nome e di fatto. Chris Anderson si affida alla rete per la pubblicità e la diffusione del suo discusso nuovo libro. Dopo il grande successo di “The long Tail” , in cui elaborò la teoria economica della “lunga coda”, il direttore di Wired USA spiega perché il futuro è gratis.

Sarà, quindi, per supportare la sua tesi, se Anderson ha deciso di diffondere il libro online, rendendo il suo testo il primo audiolibro inserito nel catalogo di Spotify. Dal 2 luglio, infatti, i navigatori d’oltre manica possono ascoltare gratis la lettura di tre ore di “Free: The Future of a Radical Price” sul sito che fornisce musica senza limitazioni.

Sperando in un successo pari a quello ottenuto dalla “lunga coda”, Anderson mette in pratica la sua teoria della freeconomics , anticipata un anno fa in un articolo pubblicato su Wired.

A seconda della reazione degli utenti di Spotify, si potrebbe, dunque, prospettare l’inizio di una nuova era dove ad essere gratis saranno pure i libri. (F.R.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 07 2009
Link copiato negli appunti