Verified Calls su Android: le chiamate verificate da Google

Android: chiamate verificate con le Verified Calls

La funzionalità Verified Calls di Google permette di rendere noto sui dispositivi Android da quale azienda arriva una telefonata e per quale motivo.
La funzionalità Verified Calls di Google permette di rendere noto sui dispositivi Android da quale azienda arriva una telefonata e per quale motivo.

Le Verified Calls annunciate da Google per Android mirano a risolvere un problema legato alla comunicazione telefonica tra l'azienda e il cliente (o potenziale cliente): ancor prima che quest'ultima risponda è in grado di consultare sullo schermo dello smartphone dettagli su chi ha inoltrato la chiamata e per quale motivo.

Verified Calls su Android: le chiamate verificate da Google

Una feature integrata nella nuova versione dell'app Telefono preinstallata sulla maggior parte dei dispositivi Android e in ogni caso offerta in download gratuito su Play Store. Negli screenshot di seguito un paio di esempi: sul display compaiono il badge “Verified call from” accompagnato dal nome della società, il numero della linea e il logo. Più sotto anche la voce “Call reason” che specifica il motivo della telefonata.

Le Verified Calls di Google in arrivo in Android 11

Questo, nelle intenzioni di bigG, consentirà di rafforzare e migliorare il rapporto di fiducia tra le parti con i benefici tipici di una situazione win-win: meno tempo sprecato per le aziende nel tentativo di contattare i clienti e meno timori di truffe, raggiri e disturbi per chi riceve le telefonate.

Dal canto suo il gruppo di Mountain View garantisce che nessuna informazione viene raccolta o utilizzata per finalità di marketing o advertising in relazione alle chiamate verificate. Per quanto concerne l'efficacia della novità, i primi test hanno restituito risultati incoraggianti con un tasso di risposta più elevato.

L'annuncio è avvenuto in occasione dell'edizione OnAir dell'evento Google Cloud Next '20 che si conclude questa settimana. Il debutto ufficiale per le Verified Calls è invece fissato nell'immediato, in un primo momento all'interno dei territori di Stati Uniti, Messico, Brasile, Spagna e India con altri paesi che seguiranno più avanti. Online un sito ufficiale a disposizione di brand e aziende per eseguire il processo di verifica. Tra i primi partner dell'iniziativa ci sono Neustar, Five9, Vonage, Aspect, Bandwidth, Prestus, Telecall e JustCall.

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti