AOL connette AIM ad Outlook

Il gigante dell'instant messaging aggiungerà al proprio software una inedita connessione alla rubrica di Outlook, funzionalità che verrà fornita gratuitamente ai propri utenti
Il gigante dell'instant messaging aggiungerà al proprio software una inedita connessione alla rubrica di Outlook, funzionalità che verrà fornita gratuitamente ai propri utenti


Dulles (USA) – Nella guerra per il mercato dell’instant messaging America Online (AOL) si appresta a potenziare il proprio sparamessaggini AIM con una caratteristica che si appoggia ad uno dei software più popolari della sua rivale Microsoft.

La nuova feature stenderà infatti un ponte tra AIM e MS Outlook e permetterà agli utenti di sapere quando un contatto presente nella rubrica di Outlook è on-line e rintracciabile attraverso AIM.

Il software che interfaccerà AIM al client e-mail di Microsoft si basa sulla tecnologia di Intellisync e verrà distribuito da AOL sotto forma di plug-in gratuito. Questa mossa, che dribbla ogni accordo con Microsoft, rappresenta il tentativo della divisione on-line di Time Warner di incrementare l’integrazione tra i propri software e la piattaforma desktop di Microsoft. Da sempre quest’ultima ha rinforzato la propria posizione di mercato puntando sull’integrazione tra i propri prodotti.

Come noto AOL possiede anche ICQ, uno sparamessaggini che preferisce però indirizzare ad un pubblico maggiormente consumer. Come leader nel mercato della messaggistica istantanea, AOL si è fino ad oggi mostrata assai poco propensa nel favorire uno standard che renda i vari network di IM interoperabili fra loro, e questo proprio per il timore di favorire pericolose avversarie come Microsoft.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 02 2005
Link copiato negli appunti