Apple e Samsung, disarmo armato

Cadono alcune accuse, ma le parti sono sempre più distanti

Roma – Sembra valere poco l’impegno assunto (o meglio, ordinato ) da Apple e Samsung a sedersi ad un tavolo “entro 90 giorni” (già diventati 70) per trovare un accordo che metta fine all’ormai internazionale e pluriennale battaglia brevettuale che le vede contrapposte: le parti sono ancora distanti , nonostante qualche segno di disgelo e l’apparente impegno a far concludere il processo in tempi brevi, sempre spinto dalla volontà del tribunale.

In seguito a nuove pressioni del giudice Lucy Koh, infatti, Apple ha promesso di metter mano alle sue accuse californiane tagliandone la metà e per tutta risposta Samsung ha accettato di impegnarsi a far cadere cinque delle dodici contestazioni brevettuali mosse.

D’altra parte, le questioni fondamentali di contrapposizione rimangono e anche se il taglio delle accuse va in questa direzione , il caso sembra ancora lontano dal potersi risolvere con un processo estivo .

Le questioni sul tavolo sono ancora tante e di diversa natura: Apple ritiene sempre i prodotti Samsung troppo simili ai suoi (per design, interfaccia utente e tecnologie impiegate), in violazione nell’utilizzo di Android, che a sua volta è trovato in infrazione della proprietà intellettuale altrui, e chiede milioni di dollari di danni dal momento che tale furto di proprietà intellettuale avrebbe già portato i dispositivi “copiati” ad avere un grande successo sul mercato. La coreana, d’altra parte, ritiene di aver creato tecnologie innovative, sostiene che per i suoi brevetti associati agli standard 3G Cupertino manchi delle licenze necessarie e che Apple ricorra in tribunale solo perché incapace di competere sul mercato.

Prima di questa sforbiciata alle cause che le vedono contrapposte, peraltro, Samsung aveva denunciato con una nuova contraccusa Apple e tirato in ballo 8 nuovi brevetti che ritiene violati da iPhone, iPad, Apple TV e Mac.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iome scrive:
    evoluzione darwiniana
    in natura, l'erbivoro e' predato dal carnivoro.nel nostro caso gli inferiori, i cerebramlente deboli sono destinati ad essere predati da abili e spietati venditori. E' la legge di natura.
    • colera urbano scrive:
      Re: evoluzione darwiniana
      - Scritto da: iome
      in natura, l'erbivoro e' predato dal carnivoro.
      nel nostro caso gli inferiori, i cerebramlente
      deboli sono destinati ad essere predati da abili
      e spietati venditori.

      E' la legge di naturaHai ragione. In ogni caso io sono rimasto veramente esterrefatto quando ho saputo che c'è gente che spende cifre del genere per un cacchio di gioco online. È semplicemente allucinante; si parla di gente che spende veramente un quarto o un terzo del proprio stipendio in quello! :|
      • iome scrive:
        Re: evoluzione darwiniana
        - Scritto da: colera urbano
        - Scritto da: iome

        in natura, l'erbivoro e' predato dal carnivoro.

        nel nostro caso gli inferiori, i cerebramlente

        deboli sono destinati ad essere predati da abili

        e spietati venditori.



        E' la legge di natura

        Hai ragione. In ogni caso io sono rimasto
        veramente esterrefatto quando ho saputo che c'è
        gente che spende cifre del genere per un cacchio
        di gioco online. È semplicemente allucinante; si
        parla di gente che spende veramente un quarto o
        un terzo del proprio stipendio in quello!
        :|si tatta di priorita': tu mangi bevi dormi scopi vai al cinema, al bar, compri il giornale, esci la domenica, vai al ristorante etc etc. Tutte cose che costano. Se invece sei un disadattato che vive solo per giocare on line o su facebook, puoi limitare allo stretto indispensabile le spese per la mera sopravvivenza ed ecco che avanzano soldi per il game on line. PEr fortuna sta gente non divrebbe riprodursi, ergo ci sara' un lento miglioramento della specie man mano che questa gente non trasmettera' i loro geni bacati alla generazione successiva.
        • ... scrive:
          Re: evoluzione darwiniana

          si tatta di priorita': tu mangi bevi dormi scopi
          vai al cinema, al bar, compri il giornale, esci
          la domenica, vai al ristorante etc etc. Tutte
          cose che costano. Se invece sei un disadattato
          che vive solo per giocare on line o su facebook,
          puoi limitare allo stretto indispensabile le
          spese per la mera sopravvivenza ed ecco che
          avanzano soldi per il game on line. PEr fortuna
          sta gente non divrebbe riprodursi, ergo ci sara'
          un lento miglioramento della specie man mano che
          questa gente non trasmettera' i loro geni bacati
          alla generazione
          successiva.Disadattato ci si diventa per varie cause... sociali, familiari ecc...Non e' una cosa ereditaria, secondo il tuo ragionamento i genitori di questi ragazzi sono disadattati?
      • user_ scrive:
        Re: evoluzione darwiniana
        AMMAZZA che XXXXXXXX !!
  • Fabio scrive:
    Ok ma...
    ...mi chiedo come questi ragazzini di 13 anni potessero avere disponibilità di somme come 400.000 Yen (3800 Euro e spiccioli). Credo che anche i genitori dovrebbero farsi un piccolo esame di coscienza. Troppo facile scaricare sempre le colpe su qualcosa di esterno...
    • colera urbano scrive:
      Re: Ok ma...
      - Scritto da: Fabio
      ...mi chiedo come questi ragazzini di 13 anni
      potessero avere disponibilità di somme come
      400.000 Yen (3800 Euro e spiccioli)Ok, va beh che è un ragazzino ma se 3800 Euro ti sembrano tanti forse non hai idea di cosa spendono alcuni pazzi per i social games, specie Mafia Wars. Che tu ci creda o non c'è gente che spende tranquillamente 15 o 20 mila Euro all'anno, e non parlo certo di gente ricca sfondata. :(
      • colera urbano scrive:
        Re: Ok ma...
        - Scritto da: colera urbano
        - Scritto da: Fabio

        ...mi chiedo come questi ragazzini di 13 anni

        potessero avere disponibilità di somme come

        400.000 Yen (3800 Euro e spiccioli)

        Ok, va beh che è un ragazzino ma se 3800 Euro ti
        sembrano tanti forse non hai idea di cosa
        spendono alcuni pazzi per i social games,
        specie Mafia Wars. Che tu ci creda o non c'è
        gente che spende tranquillamente 15 o 20 mila
        Euro all'anno, e non parlo certo di gente ricca
        sfondata.
        :(Ovviamente intendevo "che tu ci creda o no".
      • maxsix scrive:
        Re: Ok ma...
        - Scritto da: colera urbano
        - Scritto da: Fabio

        ...mi chiedo come questi ragazzini di 13 anni

        potessero avere disponibilità di somme come

        400.000 Yen (3800 Euro e spiccioli)

        Ok, va beh che è un ragazzino ma se 3800 Euro ti
        sembrano tanti forse non hai idea di cosa
        spendono alcuni <s
        pazzi </s
        per i social games,
        specie Mafia Wars. Che tu ci creda o non c'è
        gente che spende tranquillamente 15 o 20 mila
        Euro all'anno, e non parlo certo di gente ricca
        sfondata.
        :(Beh la situazione del gioco delle slot nei bar non è molto differente.Cambia il pubblico, cambia il sistema ma la base della dipendenza è la medesima.
      • user_ scrive:
        Re: Ok ma...
        DOVE VIVI? CHI PUò SPENDERE 15-20 MILA EURO ALL'ANNO PER I GIOCHI (E NON PER IL CIBO) E' RICCO PUNTO E BASTA!------------------------------------------ Scritto da: colera urbano
        - Scritto da: Fabio

        ...mi chiedo come questi ragazzini di 13 anni

        potessero avere disponibilità di somme come

        400.000 Yen (3800 Euro e spiccioli)

        Ok, va beh che è un ragazzino ma se 3800 Euro ti
        sembrano tanti forse non hai idea di cosa
        spendono alcuni <s
        pazzi </s
        per i social games,
        specie Mafia Wars. Che tu ci creda o non c'è
        gente che spende tranquillamente 15 o 20 mila
        Euro all'anno, e non parlo certo di gente ricca
        sfondata.
        :(
        • colera urbano scrive:
          Re: Ok ma...
          - Scritto da: user_
          DOVE VIVI? CHI PUò SPENDERE 15-20 MILA EURO
          ALL'ANNO PER I GIOCHI (E NON PER IL CIBO) E'
          RICCO PUNTO E
          BASTANo, non lo è. Per spender pendere 1200-1500 Euro al mese in "extra" non c'è certo bisogno di essere ricchi, specialmente se sono gli unici che ti concedi (invece di ristoranti, nuova macchina, vacanze, etc). Di certo non stiamo parlando di gente povera (altrimenti non sarebbe in grado di spenderli, quegli extra) ma la ricchezza è ben altro.
          • Loggarsi No grazie scrive:
            Re: Ok ma...
            Guarda che tanta gente prende meno di 1300 euro al mese. Visto che si deve pur mangiare, non vedo come li può spendere tutti in extra senza crepare :P
Chiudi i commenti