Apple e Samsung, rischio di blocchi natalizi

Il prossimo 6 dicembre il giudice Koh deciderà sulla nuova richiesta di bando depositata da Cupertino nei confronti dei dispositivi coreani
Il prossimo 6 dicembre il giudice Koh deciderà sulla nuova richiesta di bando depositata da Cupertino nei confronti dei dispositivi coreani

Dopo la prima sentenza sul caso che vede contrapposte Apple e Samsung, il giudice Lucy Koh deve mettere ordine tra tutte le conseguenze legali.

In particolare deve decidere ora sulle nuove richieste di Cupertino, che in forza del successo incassato ha chiesto una nuova ingiunzione nei confronti di altri dispositivi Samsung che non vuole più vedere sul mercato a stelle e strisce.

Per questo le parti dovranno incontrarsi a partire dal prossimo 20 settembre ed Apple sarà ascoltata il 6 dicembre a proposito delle sue nuove richieste di ingiunzione che riguardano Galaxy S 4G, Galaxy S2 AT&T, Galaxy S2 Skyrocket, Galaxy S2 T-Mobile, Galaxy S2 Epic 4G, Galaxy S Showcase, Droid Charge, Galaxy Prevail: non si tratta dei dispositivi di ultima generazione, ma in ogni caso Samsung sta cercando di lavorare con i carrier per distribuire gli aggiornamenti necessari a superare le opposizioni di Apple. ( C.T. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti