Apple, Fox e Florida le ultime vittime AntiSec

Mentre l'account Twitter di Fox annunciava la morte del Presidente Obama, un server Apple senza nessun dato degli utenti veniva violato, così come il registro elettorale della Florida

Roma – La campagna AntiSec lanciata dal gruppo LulzSec e portata avanti dagli hacktivisti di Anonymous ha tre nuove vittime illustri: Apple , Fox e lo Stato della Florida .

Secondo un documento divulgato su pastebin , il movimento AntiSec avrebbe avuto accesso a server Apple ottenendo 26 username e password cifrate dell’amministrazione : i dati degli utenti della Mela sarebbero in ogni caso al sicuro, anche se è buona norma cambiare le password di accesso dal momento che l’attacco avrebbe riguardato un server impiegato per i sondaggi.

Inoltre, un grey hat non collegato ad AntiSec chiamato idahc-hacker riferisce di aver trovato vulnerabilità in un altro sito Apple che permetterebbero l’accesso non autorizzato ai dati degli utenti.

Intanto non si placa neanche l’offensiva nei confronti delle istituzioni statali: la polizia dell’Arizona sembra essere stata attaccata per la terza volta negli ultimi 10 giorni, attacco che avrebbe generato un’altra fuga di notizie confidenziali e l’invito da parte dei responsabili dell’attacco a investigare nella vita personale dei poliziotti alla ricerca di segreti da svelare.

Inoltre finisce nel mirino degli hacktivisti anche la Florida, di cui sarebbero stati violati e compromessi i registri elettorali. L’attacco ha un valore altamente simbolico perché porta alla memoria tutte le polemiche sul voto digitale negli Stati Uniti.

Collegata alla campagna AntiSec, poi, sarebbe la violazione dell’ account Twitter di Fox News rivendicata da @TheScriptKiddie : questo, prima di essere bloccato (e di ricomparire temporaneamente sotto il nome di @ScriptKiddi3s ), scriveva di avere legami con Anonymous in quanto ex membro e di aver scelto di attaccare Fox proprio guardando agli obiettivi AntiSec.

Fino a quando il gruppo di cui ScriptKiddie è portavoce ha avuto il possesso dell’account, da esso giungeva la notizia dell’assassinio del Presidente Obama “colpito due volte, all’area pelvica e al collo”. Al momento i tweet con le false notizie risultano ancora visibili .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • assicurati che scrive:
    Ora la SIAE
    Prima o poi toccherà anche alla SIAE, tutti i nodi verranno al pettine.
  • iupiter scrive:
    si giusto i ladri a marcire in galera.
    si giusto i ladri a marcire in galera...dovrebbero farlo anche con lo scambio etico...a marcire
  • Funz scrive:
    Questa è la gente
    Questa è la gente che da dei ladri alla gente per qualche file condiviso.Rubare denaro agli artisti, invece, va bene...
    • panda rossa scrive:
      Re: Questa è la gente
      - Scritto da: Funz
      Questa è la gente che da dei ladri alla gente per
      qualche file
      condiviso.
      Rubare denaro agli artisti, invece, va bene...E le videoteche spagnole che fanno? Applaudono anche li?
    • ruppolo scrive:
      Re: Questa è la gente
      - Scritto da: Funz
      Questa è la gente che da dei ladri alla gente per
      qualche file
      condiviso.
      Rubare denaro agli artisti, invece, va bene...È quello che fanno i pirati, sono della stessa pasta.
      • krane scrive:
        Re: Questa è la gente
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Funz

        Questa è la gente che da dei ladri alla

        gente per qualche file condiviso.

        Rubare denaro agli artisti, invece, va bene...
        È quello che fanno i pirati, sono della stessa
        pasta.Quindi tutti dentro !
        • panda rossa scrive:
          Re: Questa è la gente
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Funz


          Questa è la gente che da dei ladri alla


          gente per qualche file condiviso.


          Rubare denaro agli artisti, invece, va bene...


          È quello che fanno i pirati, sono della stessa

          pasta.

          Quindi tutti dentro !Facciamo i doverosi distinguo: questa gentaglia ha SOTTRATTO denari, e col suo comportamento ha danneggiato la cultura e le arti.
      • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
        Re: Questa è la gente


        Rubare
        È quello che fanno i pirati COPIARE NON SIGNIFICA RUBARE http://www.penale.it/page.asp?IDPag=24 Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, 13 novembre 2003 (dep. 29 gennaio 2004), n. 3449 (2110/2003) ...non configurabilità del reato di furto dei files mediante duplicazione (o copiatura)...http://www.penale.it/page.asp?IDPag=903 Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, 26 ottobre 2010 (dep. 21 dicembre 2010), n. 44840 ...è da escludere la configurabilità del reato di furto nel caso di semplice copiatura...[yt]IeTybKL1pM4[/yt] ABOLIRE IL COPYRIGHT P-)
        • attonito scrive:
          Re: Questa è la gente
          - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT


          Rubare


          È quello che fanno i pirati

          COPIARE NON SIGNIFICA RUBARE

          http://www.penale.it/page.asp?IDPag=24
          Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, 13
          novembre 2003 (dep. 29 gennaio 2004), n. 3449
          (2110/2003)
          ...non configurabilità del reato di furto dei
          files mediante duplicazione (o
          copiatura)...

          http://www.penale.it/page.asp?IDPag=903
          Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, 26
          ottobre 2010 (dep. 21 dicembre 2010), n.
          44840
          ...è da escludere la configurabilità del reato di
          furto nel caso di semplice
          copiatura...

          [yt]IeTybKL1pM4[/yt]
          ABOLIRE IL COPYRIGHT

          P-)Ancora la meni? ebbasta, sai come e' fatto Ruppolo, lascialo straparlare... ah, ho capito: insisti per evitare che altri leggendo le strampalate teorie di ruppolo, possa cascarci. allora ci suo' stare, si.
      • Franky scrive:
        Re: Questa è la gente
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Funz

        Questa è la gente che da dei ladri alla gente
        per

        qualche file

        condiviso.

        Rubare denaro agli artisti, invece, va bene...

        È quello che fanno i pirati, sono della stessa
        pasta.NO...sbagli di grosso... i pirati vanno ai concerti e si presume che quei soldi vadano all'artista...non fanno la bella vita a spese degli artisti come questi ***ladri***...E poi i pirati pagano l'equo compenso...quindi teoricamente...pagano per risarcire non si sa chi per un danno presunto...in realta' in Spagna pagavano per risarcire dei ** ladri*** che rubavano soldi agli utenti ed agli artisti...insomma delle vere e proprie **mele ultramarce*** dei veri ***ladri*** con la L maiuscola...
      • gomez scrive:
        Re: Questa è la gente
        - Scritto da: ruppolo
        È quello che fanno i pirati, sono della stessa pasta.Giusto!!!!!!!! :-OTutti in galera, noi pirati e voi ladri della SIAE.Tutti nella stessa cella, pero'.... ;-)Mauro
    • prova123 scrive:
      Re: Questa è la gente
      Il denaro non è coperto da copyright! :D
  • bubba scrive:
    ricordando i *bei trascorsi* SIAE ...
    http://punto-informatico.it/3096369/PI/News/siae-ora-del-commissariamento.aspxhttp://punto-informatico.it/3072777/PI/News/siae-nuova-alitalia.aspxhttp://punto-informatico.it/2952043/PI/News/siae-inefficienza-milionaria.aspxhttp://punto-informatico.it/517935/PI/News/diritti-autore-denunciata-siae.aspx
  • Foxxie scrive:
    In Spagna....
    Perlomeno li hanno arrestati.Se una cosa del genere fosse accaduta (tipo gli appartamenti in centro a Roma), chi avrebbe fatto o detto nulla?
  • panda rossa scrive:
    I ladri a marcire in galera!
    [img]http://urladalsilenzio.files.wordpress.com/2011/05/galera.jpg[/img]
    • ruppolo scrive:
      Re: I ladri a marcire in galera!
      E tu a fargli compagnia.
      • panda rossa scrive:
        Re: I ladri a marcire in galera!
        - Scritto da: ruppolo
        E tu a fargli compagnia.Continui a difendere e giustificare i ladri parassiti nonostante l'evidenza.
      • attonito scrive:
        Re: I ladri a marcire in galera!
        - Scritto da: ruppolo
        E tu a fargli compagnia.Pessima caduta di stile, peccato. Ultimamente non ne imbrocchi una.
      • Franky scrive:
        Re: I ladri a marcire in galera!
        - Scritto da: ruppolo
        E tu a fargli compagnia.Ma ora difendi pure i ladri conclamati...che sono ladri per definizione?Gente che sottrae soldi ai creativi ed agli artisti...permettendosi tra le altre cose...non solo di speculare con il lavoro degli artisti e di fare la bella vita con soldi che non sono loro...ma di chiamare "ladri" le persone che condividevano le opere artistiche senza alcun fine di lucro...perche' dovevano per forza dare i soldi a questi ladri...? Soldi che tra le altre cose...questi ladri percepivano anche dalla condivisione tramite l'equo compendo ? Se questi per te non sono ladri e sono onesti...hai qualche problema Ruppolo a distinguere il bene dal male...seriamente sono preoccupato per te...
        • krane scrive:
          Re: I ladri a marcire in galera!
          - Scritto da: Franky
          - Scritto da: ruppolo
          hai qualche problema Ruppolo a distinguere il
          bene dal male...seriamente sono preoccupato
          per te...Direi che e' decisamente peggiorato nell'ultimo annetto...
  • Riketto scrive:
    Sparare sulla Croce Rossa
    BUM!direi che dopo questa notizia certi personaggi sono a dir poco indifendibili...
    • . . . scrive:
      Re: Sparare sulla Croce Rossa
      Croce rossa o no l'importante e che gli sparino ! :-DPoi vogliono imporre censure... ma guarda che a questi non gli distingui la faccia dal culxo.
      • Mighael scrive:
        Re: Sparare sulla Croce Rossa
        perchè secondo te come è possibile che una società filo statale come la siae sia in rosso nonostante prenda migliardi di euro da tasse e da aiuti statali?
        • bubba scrive:
          Re: Sparare sulla Croce Rossa
          - Scritto da: Mighael
          perchè secondo te come è possibile che una
          società filo statale come la siae sia in rosso
          nonostante prenda migliardi di euro da tasse e da
          aiuti
          statali?eh.. infatti. Ho scritto un post intitolato "ricordando i *bei trascorsi* SIAE" appunto per riassumere com'e' valida la SIAE
        • ciccio quanta ciccia scrive:
          Re: Sparare sulla Croce Rossa
          E' matematicamente impossibile che sia in rosso... l'unica cosa rossa sono le chiappone di lor signori... i veri ladri! Ah ruppolone bello dove sei???? HANNO PRESO I VERI LADRI!!!
        • Undertaker scrive:
          Re: Sparare sulla Croce Rossa
          - Scritto da: Mighael
          perchè secondo te come è possibile che una
          società filo statale come la siae sia in rosso
          nonostante prenda migliardi di euro da tasse e da
          aiuti
          statali?perché, la RAI non é in rosso, benché incassi fiumi di soldi da canone e aiuti statali ?Un impresa statale non potrá mai essere competitiva
          • Riketto scrive:
            Re: Sparare sulla Croce Rossa
            Una societa' statale come la RAI puo' essere in rosso, lo sappiamo.Ma perche' e' in rosso? Forse perche' paga spropositi a gente come vespa e simili? Forse perche', facendo "servizio pubblico" a intermittenza, si svena per comprare i diritti di qualche avvenimento sportivo (che si mettano d'accordo prima per tirare al massimo l'asta???). Forse perche' paga migliaia di nani e ballerine che fanno i nani e le ballerine?Che cominicino a pagare di meno quelli, intanto...E' come una squadra di calcio che paga milioni e milioni UN giocatore sperando di vincere... Se con gli stessi soldi pagasse centinaia di giovani magari non sarebbe prima, ma farebbe una figura piu' che dignitosa (ho in mente il modello dell'Udinese Calcio, tanto per intendersi...).
    • collione scrive:
      Re: Sparare sulla Croce Rossa
      beh non c'erano dubbi che in certe organizzazioni si annidano crozze rivoltanti la cui unica finalità è solo rubbacchiarecontro la corruzione e l'inefficienza c'è solo il rimedio della liberalizzazione, ovvero abolire questi inutili quanto dannosi organismi di pseudo-controlloin Italia comincerei con l'abolire le varie authority, l'aams e la siae
Chiudi i commenti