Apple: il 2009 comincia bene

Vendite in aumento e record per iPod. Calano i desktop, crescono i laptop. A Cupertino, dice Tim Cook, non serve altro

Roma – Smentite le previsioni degli analisti, e non perché sia andato storto qualcosa. Anzi, i risultati del Q1 di Apple superano le più rosee aspettative anche per la vendita di iPhone: nel complesso la crescita si assesta sul 6 per cento, con alcuni trend che vanno stabilizzandosi e qualche sorpresa per alcuni dispositivi fino ad oggi rimasti un po’ in ombra.

I dati comunicati da Cupertino sono doppi: tenendo fuori dal conto iPhone e Apple TV per ragioni fiscali, il fatturato supera i 10 miliardi di dollari (10,17 miliardi pari a 7,82 miliardi di euro) con un utile di 1,58 miliardi (1,21 miliardi di euro) che si traduce in un dividendo di 1,78 dollari ad azione. Battute le previsioni della stessa Apple, che aveva fissato l’asticella a quota 1,38: un risultato ancora più impressionante se rapportato al quadro attuale dell’economia mondiale.

Aggiungendo a queste cifre quelle di iPhone e Apple TV, si arriva fino a quota 11,8 miliardi di dollari di fatturato (9 miliardi di euro) con un utile di 2,3 miliardi (1,76 miliardi di euro) e un dividendo di 1,76 dollari. Tutto grazie alle vendite dei Mac salite a 2,324 milioni di pezzi, a quelle degli iPod giunte a 22 milioni e 724mila (guidate da iPod Touch e Nano) e con 4,363 milioni di iPhone piazzati solo nell’ultimo trimestre. Quest’ultimo dato, seppure in discesa rispetto ai record precedenti, supera decisamente le previsioni e rassicura sulla salute del melafonino .

Nel corso del trimestre, almeno tre i dati che saltano immediatamente all’occhio. Il primo è progressivo calo nella vendita dei desktop , complice anche l’ arrivo ad ottobre dei nuovi MacBook Unibody, che scivolano a quota 728mila unità in netto calo rispetto al Q408 (-208mila pezzi) e a fronte di un aumento di circa 100mila laptop venduti nello stesso periodo (1,726 milioni contro 1,675). Il secondo, come segnalato dallo stesso COO e reggente Tim Cook, è la crescita del 300 per cento delle vendite di Apple TV. Infine, le vendite fuori dai confini degli Stati Uniti ora valgono il 46 per cento dell’intero ammontare.

Ribaditi, infine, alcuni principi che guideranno le mosse di Apple nel corso di quest’anno. Niente netbook , almeno per il momento, e soprattutto niente iPhone Nano : in entrambi i casi il management ritiene che le prestazioni dell’hardware non sarebbero all’altezza della user experience che i prodotti di Cupertino sono soliti offrire al pubblico. Ribadita infine l’assoluta tranquillità di Apple nonostante l’assenza di Jobs, che rischia comunque di creare qualche grattacapo, anche in virtù di un patrimonio intellettuale e umano che la Mela si dichiara pronta a difendere a tutti i costi. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Josh Maltese scrive:
    Anche la Svezia....era ora...
    FINALMENTE UNA CATTIVA NOTIZIA ANCHE DALLA SVEZIA...Sempre cosi perfettini.non ne potevo più....
  • Funz scrive:
    Qu da noi invece...
    ....siamo più avanti!Il nostro beneamato governo discute se abolire le intercettazioni per corruzione, concussione e peculato, mentre proroga la legge Pisanu per la data retention contro i pericolosi terroristiCANCCANCCANCCANCCANCCANCCANCCANCCANCnavigatori....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 gennaio 2009 14.50-----------------------------------------------------------
  • H5N1 scrive:
    Provocazione
    Partendo dallo stesso principio con il quale gli States esportando "forzatamente" la loro Democrazia avevo in mente di creare un Pool di esperti chiamato "Terrorists for freedom" :DIn pratica si occuperebbe di imporre la Net Neutrality e l'Internet Free Speech in tutto il mondo buttando giù, attaccando distruggendo (informaticamente parlando) i server spia, i filtri, i controlli e tutto ciò che va contro la libertà...Visto che ci siamo eliminiamo anche qualche zombie che non fa mai male...Oooops! Cavolo, era il laptop di Berlusconi!Scusi signor presidente.... :)
    • Bastard scrive:
      Re: Provocazione
      HA! L'hai fatta grossa!La Polizia Postale, che monitora in tempo reale gli IP di chiunque si colleghi ai forum di Punto Informatico, è ora a conoscenza delle tue intenzioni ed un'unità è già stata inviata allo scopo di manganellarti fino ad avvenuta frattura cranica, per poi trascinarti in caserma dove sarai sottoposto a legali sevizie prima di essere formalmente accusato di pedoterrorismo satanista informatico a scopo anarco-insurrezionalista.Durata della detenzione preventiva: A VITA! La tua famiglia sarà perseguita e depauperata, e condannata a nutrirsi di rifiuti mentre tu sarai rinchiuso con i criminali comuni dopo che i medesimi saranno stati informati del tuo status di molestatore di bambini.DURA LEX!
      • H5N1 scrive:
        Re: Provocazione
        Peccato che condivido l'indirizzo IP con almeno 4.000 persone, ho un PC con Mac Address faked e accedo ad Internet via Proxy Trasparente...Chi ha paura della libertà non la merita.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 gennaio 2009 14.31-----------------------------------------------------------
        • Sveglio scrive:
          Re: Provocazione
          Guarda che era una battuta quella che ha scritto -.-
          • H5N1 scrive:
            Re: Provocazione
            - Scritto da: Sveglio
            Guarda che era una battuta quella che ha scritto
            -.-Anche la mia -.-Figurati se si scomodano per me.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 gennaio 2009 15.04-----------------------------------------------------------
          • XYZ scrive:
            Re: Provocazione
            Modificato dall' autore il 22 gennaio 2009 15.04
            --------------------------------------------------Però quella dei "terrorists for freedom" non era una cattiva idea! :)
          • H5N1 scrive:
            Re: Provocazione
            Affatto... :D
        • DOG scrive:
          Re: Provocazione
          Modificato dall' autore il 22 gennaio 2009 14.31
          --------------------------------------------------Haa sei un utonto Fastweb.....
        • krane scrive:
          Re: Provocazione
          - Scritto da: H5N1
          Peccato che condivido l'indirizzo IP con almeno
          4.000 persone, ho un PC con Mac Address faked e
          accedo ad Internet via Proxy
          Trasparente...Se questa e' la tua conoscienza tecnica riguardo al mascheramento del proprio ip e' meglio che te ne stai buonino altrimenti ti arrestano in 5 minuti (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          Chi ha paura della libertà non la merita.
          • H5N1 scrive:
            Re: Provocazione
            Peccato che possono risalire alla rete, ma non a me.E poi se volessero sono un utente registrato di P.I....
  • Aname scrive:
    La libertà di togliere la libertà
    Quando la polizia non è al servizio del cittadino, qualcosa non funziona più nella democrazia di uno stato.
    • pippo scrive:
      Re: La libertà di togliere la libertà

      Quando la polizia non è al servizio del
      cittadino, qualcosa non funziona più nella
      democrazia di uno
      stato.E non finisce qui: leggetevi questo:http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200901articoli/40255girata.asppraticamente vuol dire VIETARE tutte le manifestazioni in città! :|NON esistono città itaGliane in qui non ci sia una chiesa ogni 100 metri!!! :D
      • XYZ scrive:
        Re: La libertà di togliere la libertà
        - Scritto da: pippo

        Quando la polizia non è al servizio del

        cittadino, qualcosa non funziona più nella

        democrazia di uno

        stato.
        E non finisce qui: leggetevi questo:
        http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politi
        praticamente vuol dire VIETARE tutte le
        manifestazioni in città!
        :|
        NON esistono città itaGliane in qui non ci sia
        una chiesa ogni 100 metri!!!
        :DCarino come la classe politica abbia imparato a iniettare controllo sulla popolazione con la stessa metodologia in cui gli hacker defacciavano siti negli anni 90!L'Informazione Insegna e la Disinformazione concede!
        • pippo scrive:
          Re: La libertà di togliere la libertà


          praticamente 2 MAroni vuol dire VIETARE tutte le

          manifestazioni in città!

          :|

          NON esistono città itaGliane in cui non ci sia

          una chiesa ogni 100 metri!!!

          :D

          Carino come la classe politica abbia imparato a
          iniettare controllo sulla popolazione con la
          stessa metodologia in cui gli hacker defacciavano
          siti negli anni
          90!

          L'Informazione Insegna e la Disinformazione
          concede!Già, mi domando come farà con le feste dei santi che DEVONO passare dai luoghi di culto... :D
          • XYZ scrive:
            Re: La libertà di togliere la libertà
            - Scritto da: pippo


            praticamente 2 MAroni vuol dire VIETARE tutte
            le


            manifestazioni in città!


            :|


            NON esistono città itaGliane in cui non ci sia


            una chiesa ogni 100 metri!!!


            :D



            Carino come la classe politica abbia imparato a

            iniettare controllo sulla popolazione con la

            stessa metodologia in cui gli hacker
            defacciavano

            siti negli anni

            90!



            L'Informazione Insegna e la Disinformazione

            concede!
            Già, mi domando come farà con le feste dei santi
            che DEVONO passare dai luoghi di culto...
            :DQuelle sono feste che grazie allo "sponsor morale" di nome Chiesa possono tranquillamente piegare ogni legge o preconcetto basandosi sul semplice fatto che è una manifestazione a carattere "religioso". D'altronde, siamo in Italia.Se passa la legge, basta creare una setta religiosa come pretesto per manifestare in piazza. Questa è anche la prefigurazione che ha permesso la nascita delle lobby in America..
    • Ferdy76 scrive:
      Re: La libertà di togliere la libertà
      Quale sarebbe la libertà che ti toglierebbero? quella di scaricare gratis opere fatte dagli altri? fammi capire bene...
  • lufo88 scrive:
    nulla di che
    Adesso possono indagare come da noi. Nell'articolo però non si parla di una questione importantissima! Ci sarà bisogno di un'autorizzazione del giudice?
  • Neo scrive:
    Relakks
    Ragazzi, sta cosa la vedo male per chi usa la famosa darknet svedese RELAKKS... Vanno a cadere i motivi per cui utilizzarla! Che ne dite?
  • Dti Revenge scrive:
    Ipocriti
    I poliziotti saranno i primi ad usare il p2p...
  • topo gigio scrive:
    Paura
    A me ste notize fanno solo rabbrividire.
  • 01234 scrive:
    aiuto
    la vedo malino....(anche per il precedente)
Chiudi i commenti