Apple, il trimestre tutto iPhone

Cupertino ha venduto quasi 27 milioni di iPhone in 90 giorni. Registrando un fatturato record. Ma Wall Street non è soddisfatta: avrebbe voluto di più per Mac e iPad

Roma – Trimestrale da record per il colosso Apple, che ha annunciato i suoi ultimi risultati finanziari nel periodo fiscale conclusosi alla fine dello scorso settembre. L’azienda di Cupertino ha registrato un fatturato – sempre trimestrale – di 36 miliardi di dollari. Nel quarto trimestre dell’anno 2012, l’utile netto è stato di 8,2 miliardi di dollari , o 8,67 dollari per azione diluita.

Per comprendere la crescita del gigante californiano, nello stesso trimestre del 2011 veniva registrato un fatturato di 28,3 miliardi di dollari , con un utile netto di 6,6 miliardi di dollari, o circa 7 dollari ad azione. Sempre nel 2011, il margine lordo si assestava intorno al 40,3 per cento, ora sceso di pochissimo – 40 per cento – alla fine dello scorso settembre.

È chiaro che la fortuna di Apple viene trascinata sul mercato dai suoi best-seller. L’azienda guidata da Tim Cook ha venduto 26,9 milioni di iPhone durante il quarto trimestre, una crescita del 58 per cento rispetto allo stesso periodo di un anno fa . Nel solo primo weekend dal lancio, la Mela ha venduto 5 milioni di unità.

Decisamente più contenuta la crescita nel mercato dei tablet: Apple ha venduto 14 milioni di iPad durante il trimestre, il 26 per cento in più rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso . Un risultato che non ha affatto impressionato gli analisti di Wall Street, che si aspettavano percentuali maggiori sulla scia delle novità annunciate nel maxi evento che ha visto il debutto di iPad Mini.

Proprio il CEO Tim Cook ha difeso – in conference call con gli analisti – quella che è stata vista come una strategia di prezzo troppo aggressiva per l’introduzione globale del piccolo iPad . “Vi incoraggio ad usare un iPad Mini – ha spiegato il CEO – Non penso che dopo riuscirete ad usare tablet diversi da iPad”. E c’è anche tempo per una stoccata al rivale Microsoft, pronto al lancio del suo nuovo tablet Surface , con il CEO Steve Ballmer che aveva già parlato di prezzi pressoché uguali a quelli di Apple. “Surface è un prodotto compromesso, genera confusione negli utenti – ha criticato Cook in diretta telefonica.

Tornando alla trimestrale, notizie in chiaroscuro per quanto riguarda Mac e iPod. L’azienda statunitense ha venduto 4,9 milioni di Mac durante il trimestre, una crescita praticamente ferma, dell’1 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Ancora peggio la distribuzione dei lettori iPod, venduti nell’ordine dei 5,3 milioni di unità alla fine dello scorso settembre, una diminuzione del 19 per cento rispetto al 2011 .

“Siamo molto orgogliosi di concludere questo fantastico anno fiscale con risultati record per il trimestre di settembre – ha spiegato Tim Cook nella nota ufficiale – Stiamo affrontando la stagione natalizia con i migliori prodotti di sempre per quanto riguarda iPhone, iPad, Mac e iPod, e continuiamo ad essere molto sicuri sulla nostra pipeline di nuovi prodotti”.

“Siamo lieti di aver generato oltre 41 miliardi di utile netto e oltre 50 miliardi di flusso di cassa operativo nell’anno fiscale 2012 – ha poi aggiunto il CFO Peter Oppenheimer – Guardando avanti al primo trimestre dell’anno fiscale 2013, ci attendiamo un fatturato di circa 52 miliardi di dollari e un utile per azione diluita di circa 11,75 dollari”.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • paolo facchini scrive:
    e-reader
    perchè invece che buttare soldi in mercati non conosciuti, amazon non si mette a produrre e-reader che facciano più cose utili, qualcosa con un OCR che funziona, con un cambio pagina più veloce, uno strumento utile per studiare e non solo per leggere romanzi?Mettili lì i soldi ( e magari piantala di escludere tutto quello che non è Amazon ) e vedrai come salgono gli utili
  • Aniello Caputo scrive:
    ...
    ma che me ne frega a me di amazone
  • Aniello Caputo scrive:
    ...
    ma che me ne frega a me di amazone
Chiudi i commenti