Ballmer: Surface costerà quanto iPad

Il nuovo tablet basato su Windows 8 dovrebbe esordire in una fascia di prezzo analoga a quella degli altri tablet. Parola del CEO di BigM, sicuro di poter competere con chiunque

Roma – In una lunga intervista con la redazione del quotidiano statunitense Seattle Times , il CEO di Microsoft Steve Ballmer ha parlato a ruota libera dell’ultimo “anno epico” vissuto dal colosso di Redmond. Non solo profitti trimestrali, ma anche la rinnovata consapevolezza di poter competere nei mercati del software e dei dispositivi mobile , lanciando la sfida all’azienda di Cupertino, Apple.

Ballmer ha dunque calato il proverbiale asso nella manica, sottolineando come il nuovo tablet Surface abbia tutte le carte in regola per competere con iPad a livello di feature a disposizione degli utenti. E il prezzo? In Rete sono circolate indiscrezioni tra le più disparate, da un presunto costo stracciato di quasi 200 dollari alla mostruosa cifra di 999 dollari per avere il nuovo device basato su Windows 8 .

Il CEO di BigM ha però lasciato alcune tracce sul sentiero. Considerata la media dei prezzi del mercato attuale dei PC, Surface potrebbe costare tra i 300 e i 700/800 dollari . In sostanza, il nuovo tablet made in Redmond potrebbe assestarsi sulla stessa fascia di mercato di iPad. “Credo che molte persone vi diranno che iPad non è un dispositivo super-costoso”, ha spiegato Ballmer nell’intervista al Seattle Times . ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • uXqClgyVloB XTr scrive:
    jhGdCiUKRrhAvQnb
    In comparison http://www.glutenfreedairy4.com/ovaltine-gluten-free-diet/gluten-free-zone-diet/gluten-free-diet-yeast/gluten-free-diet-skin/is-a-gluten-free-diet-good-for-your-skin is a gluten free diet good for your skin Eating a gluten-free diet is difficult, but jolada rotti necessary or desirable for a growing number of people. http://www.glutenfreedairy4.com/gluten-free-and-wheat-free-diet/benefits-of-wheat-free-and-gluten-free-diet benefits of wheat free and gluten free diet Do gluten sensitivity you often have headaches or joint pain? http://www.glutenfreedairy4.com/gluten-free-diet-weight/diet-gluten-free-diet/gluten-free-diet-dairy/what-is-a-gluten-free-and-dairy-free-diet what is a gluten free and dairy free diet For jolada rotti people, who love to have desserts after every meal, it is important to know that anything made from sugar is off the menu. http://www.glutenfreedairy4.com/semi-gluten-free-diet/gluten-free-diet-guidelines/gluten-free-sugar-free-diet/what-can-i-eat-on-a-gluten-free-sugar-free-diet what can i eat on a gluten free sugar free diet Knowing this would you still want to have gluten in gluten sensitivity your diet People with intolerance to gluten must commit to an absolute gluten free diet. http://www.glutenfreedairy4.com/gluten-free-diet-and-hs/gluten-and-yeast-free-diet/what-can-i-eat-on-a-gluten-and-yeast-free-diet what can i eat on a gluten and yeast free diet If you have answered yes to more than one symptom then gluten wheat allergy might be the cause. .
  • kUQmRPshwZE ZkLrLfo scrive:
    lxCKQLSSQxjJcTDPCZt
    Lall In All http://www.bestmesothelomalawyers.com/mesothelioma-non-asbestos/mesothelioma-non-occupational/asbestos-check/asbestos-dust/asbestos-disposal-chicago asbestos disposal chicago People who are lawyers mesothelioma diagnosed with mesothelioma. http://www.bestmesothelomalawyers.com/markers-of-mesothelioma/odds-of-developing-mesothelioma/mesothelioma-support-yorkshire-212185 bestmesothelomalawyers.com mesothelioma support yorkshire This puts pressure on the mesothelioma asbestos lawyer lungs. http://www.bestmesothelomalawyers.com/mesothelioma-attorneys/missouri-mesothelioma-attorneys/mesothelioma-attorneys-dallas/mesothelioma-attorneys-iowa-co-cc-333676 mesothelioma attorneys iowa co cc bestmesothelomalawyers.com They will have to rely michigan mesothelioma lawyer on. http://www.bestmesothelomalawyers.com/is-mesothelioma-cancer/symptoms-mesothelioma-cancer/mesothelioma-is-it-cancer/peritoneal-mesothelioma-cancer-symptoms bestmesothelomalawyers.com get peritoneal mesothelioma cancer symptoms While they may have bowel illinois mesothelioma lawyer issues. http://www.bestmesothelomalawyers.com/diagnosis-of-mesothelioma/mesothelioma-diagnosis-thoracoscopy/stages-of-mesothelioma/final-stages-of-pleural-mesothelioma-262826 final stages of pleural mesothelioma from bestmesothelomalawyers.com Cancer is a houston mesothelioma attorney terrible disease, mesothelioma. http://www.bestmesothelomalawyers.com/mesothelioma-malignant/malignant-mesothelioma-radiology/malignant-mesothelioma/malignant-pleural-mesothelioma-survival-rate-755983 malignant pleural mesothelioma survival rate bestmesothelomalawyers.com This is very hard to west virginia mesothelioma attorney do. http://www.bestmesothelomalawyers.com/mesothelioma-lung-disease/mesothelioma-restrictive-lung-disease/p16-fish-mesothelioma/mesothelioma-trust-funds/stage-iii-mesothelioma bestmesothelomalawyers.com Every member houston mesothelioma attorney of the team. .
  • bbArVDOAdj scrive:
    iCRybmcrKmaEl
    These plaques constrict the arteries and the overweight users are often linked to a longer period of indication as the ability of HCA and how it works., http://www.pharbenia.com/ www.pharbenia.com, %))),
  • lWkYDtPTMAv JQiN scrive:
    koYrIQufVaFoyAoWc
    However, doubts have been the subject of five., http://www.pharbenia.com/ www.pharbenia.com, dcj,
  • kYKNEwQkCG scrive:
    xlsGiBwFZD
    5%, 6% of GDP could hardly be accused of trespassing.,
  • Marco F scrive:
    risarcimento
    Secondo voi, il sito chiuso a torto per sei anni... potrà richiedere un lauto risarcimento? Perchè se così non fosse sarebbe comunque una sconfitta!
  • steveacab scrive:
    notizia vecchia
    come da titolo.p.s. cancellate il post anche questa volta!
    • Leguleio scrive:
      Re: notizia vecchia
      - Scritto da: steveacab
      come da titolo.

      p.s. cancellate il post anche questa volta!La notizia relativa alla decisione della Cassazione era già stata data quando la sentenza fu emessa, a maggio:http://punto-informatico.it/3516539/PI/News/cassazione-blog-non-stampa-clandestina.aspx La novità è che ora sono disponibili le motivazioni:http://www.leggioggi.it/2012/09/16/cassazione-il-reato-di-pubblicazione-clandestina-non-si-applica-ai-blog/
  • steveacab scrive:
    notizia vecchia
    come da titolo
  • ruppolo scrive:
    "clandestino"
    Treccani definisce lo definisce così: Che è fatto di nascosto. Come fa ad essere nascosto un blog con tanto di dominio registrato, nome, cognome e indirizzo dichiarati?La stampa clandestina è tale perché gli autori sono nascosti: nascosto chi stampa, nascosti gli autori degli scritti. E nascosta la distribuzione.A quanto pare il buon senso è l'ultimo dei valori, nella nostra società.
    • Leguleio scrive:
      Re: "clandestino"
      - Scritto da: ruppolo
      Treccani definisce lo definisce così:

      <i
      Che è fatto di nascosto. </i


      Come fa ad essere nascosto un blog con tanto di
      dominio registrato, nome, cognome e indirizzo
      dichiarati?Per la legge, si definisce "stampa clandestina" l'omessa registrazione di un periodico o la mancata o falsa indicazione dei nomi dell'editore e dello stampatore sullo stampato non periodico. Magari la definizione è infelice, ma il legalese è una lingua a parte rispetto all'italiano. Basti pensare all'uso di "ovvero", che ha due significati diversi per i testi di legge, e nella lingua di tutti i giorni.Detto questo, non è affatto automatico che un giornale web indichi davvero il responsabile, con il suo vero nome e cognome, e che la registrazione del dominio sia a suo nome. Nel caso di Carlo Ruta sappiamo che era vero: ma chi conosceva davvero Carlo Ruta, prima che fosse invischiato nel caso? Chi poteva garantire sulla sua identità?
      • tucumcari scrive:
        Re: "clandestino"
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: ruppolo

        Treccani definisce lo definisce così:



        <i
        Che è fatto di nascosto.
        </i





        Come fa ad essere nascosto un blog con tanto
        di

        dominio registrato, nome, cognome e indirizzo

        dichiarati?

        Per la legge, si definisce "stampa clandestina"
        l'omessa registrazione di un periodico o la
        mancata o falsa indicazione dei nomi dell'editore
        e dello stampatore sullo stampato non periodico.
        Magari la definizione è infelice, ma il legalese
        è una lingua a parte rispetto all'italiano. Basti
        pensare all'uso di "ovvero", che ha due
        significati diversi per i testi di legge, e nella
        lingua di tutti i
        giorni.

        Detto questo, non è affatto automatico che un
        giornale web indichi davvero il responsabile, con
        il suo vero nome e cognome, e che la
        registrazione del dominio sia a suo nome. Nel
        caso di Carlo Ruta sappiamo che era vero: ma chi
        conosceva davvero Carlo Ruta, prima che fosse
        invischiato nel caso? Chi poteva garantire sulla
        sua
        identità?Forse dovresti riguardarti le regole di registrazione dei domini .it
        • Leguleio scrive:
          Re: "clandestino"
          - Scritto da: tucumcariNel

          caso di Carlo Ruta sappiamo che era vero: ma chi

          conosceva davvero Carlo Ruta, prima che fosse

          invischiato nel caso? Chi poteva garantire sulla

          sua

          identità?
          Forse dovresti riguardarti le regole di
          registrazione dei domini
          .itAh, non parlo per me. Faccio solo notare che non è particolarmente difficile trovare prestanomi per registrare un dominio, e che la legge in questione si interessa alla registrazione presso il tribunale, e non presso nic.it. Lo so, che due autorità non comunichino i dati fra di loro è anacronistico, ma così è in Italia, per tutto.
    • Franky scrive:
      Re: "clandestino"
      - Scritto da: ruppolo
      Treccani definisce lo definisce così:

      Che è fatto di nascosto.

      Come fa ad essere nascosto un blog con tanto di
      dominio registrato, nome, cognome e indirizzo
      dichiarati?

      La stampa clandestina è tale perché gli autori
      sono nascosti: nascosto chi stampa, nascosti gli
      autori degli scritti. E nascosta la
      distribuzione.

      A quanto pare il buon senso è l'ultimo dei
      valori, nella nostra
      società.Ma oltretutto come fai dopo aver avuto una dittatura in un paese occidentale che si sta riprendendo da una guerra da poco finita...a scrivere una legge che anche solo ipotizzi che sia reato lo scrivere qualcosa senza essere schedati,controllati ed autorizzati?E la cosa piu' assurda e sorprendente e che questo reato continua a persistere anche nel 2012...senza che nessun di degni di proporre un referendum per l'abrogazione di questa assurdita'...
      • Leguleio scrive:
        Re: "clandestino"
        - Scritto da: Franky
        Ma oltretutto come fai dopo aver avuto una
        dittatura in un paese occidentale che si sta
        riprendendo da una guerra da poco
        finita...
        a scrivere una legge che anche solo ipotizzi che
        sia reato lo scrivere qualcosa senza essere
        schedati,controllati ed
        autorizzati?Credo che il tuo riferimento sia alla data di approvazione della legge, inizio 1948; la Repubblica sociale italiana era caduta appena tre anni prima. La mia risposta è: venti anni di ideologia e di cultura fascista avevano impregnato le menti anche dei cosiddetti antifascisti. Per ragioni generazionali, pochi degli eletti all'assemblea costituente del 1946 avevano vissuto appieno la stagione della democrazia italiana prima del 1923, pochi avevano modelli positivi a cui rifarsi.
        E la cosa piu' assurda e sorprendente e che
        questo reato continua a persistere anche nel
        2012...senza che nessun di degni di proporre un
        referendum per l'abrogazione di questa
        assurdita'...Personalmente preferisco una sentenza della Corte di Cassazione, come è puntualmente avvenuto. Sai, costa un po' meno. ;-)
  • lupomda scrive:
    Interpretazione saggia, in questo caso
    Come si sa in Italia il diritto non lo fanno le sentenze ma la legge scritta che viene di volta in volta interpretata dai giudici. Certo una sentenza della Cassazione viene poi considerata, ma la legge riguardo la stampa (online o meno) va ben oltre. Sostenere che un prodotto editoriale non è stampa perché non passa dalla tipografia farebbe sorridere chiunque. Non sarebbe stampa nemmeno Panorama.it? Bene i distinguo quindi, ma con cautela. Chi scrive su Punto Informatico se diffamasse sarebbe accusato di diffamazione a mezzo stampa o no? Perché registrare le testate online in tribunale allora? Solo per correre più rischi? Insomma... OK il caso specifico ma non si faccia di tutta l'erba un unico fascio. Le testate online da registrare non sono affatto solo quelle che ricevono contributi per l'editoria. Né tantomeno sono passate dal tipografo...
    • Leguleio scrive:
      Re: Interpretazione saggia, in questo caso
      - Scritto da: lupomda
      Bene i distinguo quindi, ma
      con cautela. Chi scrive su Punto Informatico se
      diffamasse sarebbe accusato di diffamazione a
      mezzo stampa o no? Sì, ma la diffamazione è un reato in generale, il "mezzo stampa" è semplicemente una circostanza aggravante. Per dire, già prima di internet era considerata diffamazione a mezzo stampa anche quella diffusa da un volantino (magari tirato in cento copie) o su un autoadesivo. Stampa nel senso di lettere impresse, insomma, non necessariamente giornale. Sul web... impresse sullo schermo. :-DIl reato di stampa clandestina è uno sciagurato lascito di una legge, la n° 47 dell'8 febbraio 1948, approvata in fretta quando l'assemblea costituente era di fatto sciolta, e troppo simile nelle parole scelte e nelle disposizioni generali alla legge sulla stampa fascista:http://www.mcreporter.info/normativa/l25_2307.htm
      Perché registrare le testate
      online in tribunale allora? Oggi come oggi, direi unicamente per accedere ai sussidi e ai finanziamenti.Ci sono poi casi in cui si inizia sul web, ma poi si esce anche in edicola. <I
      Il Fatto quotidiano </I
      , ad esempio, ha adottato questo percorso.
      • tucumcari scrive:
        Re: Interpretazione saggia, in questo caso
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: lupomda

        Bene i distinguo quindi, ma

        con cautela. Chi scrive su Punto Informatico
        se

        diffamasse sarebbe accusato di diffamazione a

        mezzo stampa o no?

        Sì, ma la diffamazione è un reato in generale, il
        "mezzo stampa" è semplicemente una circostanza
        aggravante. Per dire, già prima di internet era
        considerata diffamazione a mezzo stampa anche
        quella diffusa da un volantino (magari tirato in
        cento copie) o su un autoadesivo. Stampa nel
        senso di lettere impresse, insomma, non
        necessariamente giornale. Sul web... impresse
        sullo schermo.
        :-D

        Il reato di stampa clandestina è uno sciagurato
        lascito di una legge, la n° 47 dell'8
        febbraio 1948, approvata in fretta quando
        l'assemblea costituente era di fatto sciolta, e
        troppo simile nelle parole scelte e nelle
        disposizioni generali alla legge sulla stampa
        fascista:

        http://www.mcreporter.info/normativa/l25_2307.htm


        Perché registrare le testate

        online in tribunale allora?

        Oggi come oggi, direi unicamente per accedere ai
        sussidi e ai
        finanziamenti.
        Ci sono poi casi in cui si inizia sul web, ma poi
        si esce anche in edicola. <I
        Il Fatto
        quotidiano </I
        , ad esempio, ha adottato
        questo
        percorso.Guarda che la diffamazione non era l'accusa!e in dibattimento c'è stata assoluzione, l'unico "reato" (bocciato dalla cassazione) restante era "stampa clandestina"!
        • Leguleio scrive:
          Re: Interpretazione saggia, in questo caso
          - Scritto da: tucumcari
          Guarda che la diffamazione non era l'accusa!
          e in dibattimento c'è stata assoluzione, l'unico
          "reato" (bocciato dalla cassazione) restante era
          "stampa
          clandestina"!Non ho mai detto il contrario. Rileggi la discussione, rispondevo a lupomda che ha chiesto "Chi scrive su Punto Informatico se diffamasse sarebbe accusato di diffamazione a mezzo stampa o no?". E la risposta è sì, ma con una precisazione.
  • Mr Stallman scrive:
    Provvidenze economiche previste = Pravda
    Nei regimi dittatoriali il regime finanzia la stampa ma non tollera la stampa clandestina.
    • Fetente scrive:
      Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
      Infatti l'unico giornale libero in itaglia rifiuta i contributi pubblici (rif. Il Fatto Quotidiano)
      • Mr Stallman scrive:
        Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
        Solo le voci fuori dal coro dicono la verità.In un paese di nani e ballerine non poteva essere diversamente.
      • iRoby scrive:
        Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
        Che Il Fatto Quotidiano sia un giornale libero è tutto da vedere!È un filo-occidentale, e filo-americano, e filo-sionista da paura!Non ho fiducia in quel giornale per molti motivi, uno dei quali è la censura sul lavoro di noi attivisti delle Teorie Monetarie Moderne, che stiamo spingendo con la formazione a imprenditori e politici locali, a fare pressioni per l'abbandono dell'Euro e la creazione di una moneta sovrana, con l'applicazione delle Teorie Monetarie Moderne e del Circuitismo.
        • Leguleio scrive:
          Re: Provvidenze economiche previste = Pravda

          Non ho fiducia in quel giornale per molti motivi,
          uno dei quali è la censura sul lavoro di noi
          attivisti delle Teorie Monetarie Moderne, che
          stiamo spingendo con la formazione a imprenditori
          e politici locali, a fare pressioni per
          l'abbandono dell'Euro e la creazione di una
          moneta sovrana, con l'applicazione delle Teorie
          Monetarie Moderne e del
          Circuitismo.Pensa invece che è l'unico motivo per cui ho un pizzico di stima per <I
          Il fatto quotidiano </I
          .I deliri è meglio rimangano confinati nei weblog, e fra persone che già delirano in precedenza.
          • iRoby scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: Leguleio
            Pensa invece che è l'unico motivo per cui ho un
            pizzico di stima per <I
            Il fatto
            quotidiano </I

            .
            I deliri è meglio rimangano confinati nei weblog,
            e fra persone che già delirano in
            precedenza.Vengono giudicati deliri da chi non ha il background culturale per potere dare un giudizio obiettivo. E quindi agisce per sentito dire, uniformandosi al mainstream e dando credito per esempio in tema di economia, a dei somari matricolati come, tanto per fare un nome a caso, Oscar Giannino.Allora facciamo il confronto tra chi ha capito di che si tratta ed ha un QI sufficiente a comprenderne l'efficacia:http://rampini.blogautore.repubblica.it/2012/02/22/la-teoria-monetaria-moderna-ci-salvera-dalla-grande-contrazione/L'ortodosso o il falso di turno sguinzagliato per ripetere a pappagallo quello che l'establishment vuole che si dica di qualcosa di scomodo (per loro):http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/06/ovvero-miracoli-stiamo-attrezzando/195623/Poi prendiamo il Giappone e l'Argentina, due esempi di applicazione piena delle teorie post-keynesiane, e vediamo come il primo sia tranquillo e in piena produzione e pieno stato sociale da sempre,la seconda sia uscita da una gravissima bancarotta grazie alla consulenza di uno dei padri delle Teorie Monetarie Moderne, Warren Mosler.Che da consigliere personale della presidentessa Kirchner, ha fatto uscire il paese dal più grande crack della storia delle economie moderne, in soli 10 anni.http://nonpiuchicchidimais.wordpress.com/lezioni-mmt/approfondimenti/il-caso-argentina/
          • Leguleio scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Leguleio

            Pensa invece che è l'unico motivo per cui ho
            un

            pizzico di stima per <I
            Il fatto

            quotidiano </I


            .

            I deliri è meglio rimangano confinati nei
            weblog,

            e fra persone che già delirano in

            precedenza.

            Vengono giudicati deliri da chi non ha il
            background culturale per potere dare un giudizio
            obiettivo.Hai presente la barzelletta del signore in autostrada che incontra solo auto in contromano? E che all'allerta radio esclama "Uno?!? Saranno un migliaio!" Ecco.
            E quindi agisce per sentito dire, uniformandosi
            al mainstream e dando credito per esempio in tema
            di economia, a dei somari matricolati come, tanto
            per fare un nome a caso, Oscar
            Giannino.

            Allora facciamo il confronto tra chi ha capito di
            che si tratta ed ha un QI sufficiente a
            comprenderne
            l'efficacia:
            http://rampini.blogautore.repubblica.it/2012/02/22Bene: allora Oscar Giannino è un somaro matricolato. Dietro la lavagna, e con il cappello a orecchioni! Federico Rampini (che per inciso non si occupa granché di economia) invece ha capito. Bravo, 7 più. Parola di iRoby. E guai a contraddirlo.
          • iRoby scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: Leguleio
            Bene: allora Oscar Giannino è un somaro
            matricolato. Dietro la lavagna, e con il cappello
            a orecchioni! Federico Rampini (che per inciso
            non si occupa granché di economia) invece ha
            capito. Bravo, 7 più. Parola di iRoby. E guai a
            contraddirlo.Eccole qui tutte le critiche all'ignoranza ed al falso ideologico di Oscar Giannino!http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&thold=-1&mode=flat&order=0&sid=10637Partendo da principi keynesiani di economia... Confutazioni tanto semplici che anche un bambino le capirebbe.Se non ti piace Comedonchisciotte.org, l'articolo è preso dal blog ufficiale di Paolo Barnard che insieme a noi ha portato in Italia e studia le Teorie Monetarie Moderne.http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=418Un giorno forse ti spiegherò perché ad un economista conviene maggiormente diventare ortodosso e mettersi al servizio delle elite di potere, così come a molti medici conviene stare al servizio delle menzogne dell'industria farmaceutica.E gli ingenui sono ancora convinti che l'economia sia al servizio dei cittadini e non degli industriali e delle famiglie di potere che li sfruttano, così come aspettano ancora le cure definitive per cancro e malattie croniche...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 settembre 2012 15.50-----------------------------------------------------------
          • Leguleio scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Leguleio

            Bene: allora Oscar Giannino è un somaro

            matricolato. Dietro la lavagna, e con il
            cappello

            a orecchioni! Federico Rampini (che per
            inciso

            non si occupa granché di economia) invece ha

            capito. Bravo, 7 più. Parola di iRoby. E
            guai
            a

            contraddirlo.

            Eccole qui tutte le critiche all'ignoranza ed al
            falso ideologico di Oscar
            Giannino!
            http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?Ti sei rivelato. Comedonchisciotte è la peggiore accozzaglia di assurdità web esistente in italiano. Un riciclo di teorie alternative (nel senso che il cervello di chi le scrive funziona a corrente alternata) e complottiste da capogiro.Comunque, se qualcuno qui su PI è a un livello tanto basso da seguire simili deliri, chi sono io per fermarlo? Auguri.
            Un giorno forse ti spiegherò perché ad un
            economista conviene maggiormente diventare
            ortodosso e mettersi al servizio delle elite di
            potere, così come a molti medici conviene stare
            al servizio delle menzogne dell'industria
            farmaceutica.Risparmiami le teorie su Big pharma e sull'acqua fresca. Le conosco, come conosco i migliori propugnatori di queste follie, che in gran segreto le abbandonano appena si ammalano di qualcosa di serio, e corrono a curarsi con i medicinali big pharma. È dura essere alternativi fino alla morte.
          • iRoby scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            Comedonchisciotte è solo un aggregatore e traduttore di articoli che altrimenti non arriverebbero in Italia semplicemente perché non c'è interesse a farli arrivare.E sto parlando di globalresearch.ca, del giornalista Pablo Escobar, della PRENSA (L'agenzia di stampa latino-americana), ecc.C'è di tutto, poi ci pensa il lettore a scegliere e distinguere ciò che lo interessa.Vivere col cervello lavato dal mainstream non è bene...Ah e con le teorie alternative sull'alimentazione e i farmaci io ci sto guarendo da una malattia cronica per la quale mi avevano dato in sedia a rotelle entro 6 anni.Proprio con questo regime alimentare qua:[yt]0km6WLm-cpg[/yt]
          • Leguleio scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: iRoby
            Comedonchisciotte è solo un aggregatore e
            traduttore di articoli che altrimenti non
            arriverebbero in Italia semplicemente perché non
            c'è interesse a farli
            arrivare.Rimanessero all'estero, staremmo tutti un po' meglio...
            E sto parlando di globalresearch.ca, del
            giornalista Pablo Escobar, della PRENSA
            (L'agenzia di stampa latino-americana),
            ecc.Chi non li conosce? Ogni mattina io mi fiondo sulle notizie della Prensa, l'Ansa non mi basta più.
            Ah e con le teorie alternative sull'alimentazione
            e i farmaci io ci sto guarendo da una malattia
            cronica per la quale mi avevano dato in sedia a
            rotelle entro 6
            anni.Bene, buona guarigione.Anche se ho il forte sospetto che come il figliol prodigo tornerai all'ovile della medicina big pharma entro breve, per quel poco che può aiutare, che è sempre meglio di nulla. Finisce così quasi sempre.
          • iRoby scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: Leguleio
            Rimanessero all'estero, staremmo tutti un po'
            meglio...Saremmo tutti più ignoranti, e indottrinati dalla XXXXX mainstream nazionale.
            Chi non li conosce? Ogni mattina io mi fiondo
            sulle notizie della Prensa, l'Ansa non mi basta
            più.No ma mi serve per sapere la verità su Chavez tanto per fare un esempio. Dato che tutto ciò che arriva è filtrato dalla stampa filo-americana che vuole farlo passare per un dittatore, perché gli interessa il petrolio venezuelano.
            Bene, buona guarigione.
            Anche se ho il forte sospetto che come il figliol
            prodigo tornerai all'ovile della medicina big
            pharma entro breve, per quel poco che può
            aiutare, che è sempre meglio di nulla. Finisce
            così quasi sempre.Allora non hai proprio capito un razzo!È il cibo la mia medicina, l'alimentazione crudista fruttariana mi evita di dovere prendere qualsiasi farmaco e mi sta guarendo da una artrite reumatoide grave e degenerativa.
          • Leguleio scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: iRoby
            No ma mi serve per sapere la verità su Chavez
            tanto per fare un esempio. Dato che tutto ciò che
            arriva è filtrato dalla stampa filo-americana che
            vuole farlo passare per un dittatore, perché gli
            interessa il petrolio
            venezuelano.Viva la Prensa allora!Senza di questa, è chiaro, non ci sarei mai arrivato da solo. Un capo di Stato di un paese insignificante che da un giorno all'altro diventa famoso in tutto il mondo, e guarda un po' il caso: ha nazionalizzato tutte le aziende petrolifere del Venezuela con la Ley de hidrocarburos, del 2001. Chi lo starà mai demonizzando (invero, senza grande sucXXXXX)? Il diavolo, certamente.Con la Prensa, ora, non ho più bisogno di fare 2 + 2; c'è chi fa i calcoli per me. Bello!
            Allora non hai proprio capito un razzo!
            È il cibo la mia medicina, l'alimentazione
            crudista fruttariana mi evita di dovere prendere
            qualsiasi farmaco e mi sta guarendo da una
            artrite reumatoide grave e
            degenerativa.Mi sono divertito un po', ma il gioco è bello quando dura poco. <I
            Il fatto quotidiano </I
            , come molti altri giornali italiani, non può rischiare l'immagine con simili deliri. Possono essere innocui o curiosi in certi casi, ma se fra i lettori ingenui ci scappa il morto per mancata cura e la cosa viene ricondotta al quotidiano stesso, lo scandalo è inevitabile.Rassegnati: dai weblog autogestiti, o dalle fanzine ciclostilate, non uscirai mai.
          • iRoby scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: Leguleio
            Con la Prensa, ora, non ho più bisogno di fare 2
            + 2; c'è chi fa i calcoli per me. Bello!Non ho capito cosa vuoi dire...Sulla PRENSA non c'è solo Chavez, per esempio ci sono anche i dettagli sull'economia Argentina che è uscita dal debito del crack del 2001, con l'applicazione delle Teorie Monetarie Moderne. Le agenzie occidentali ci dicono che la sua crescita e falsa e pompata dalle esportazioni, in realtà le TMM hanno lavorato per creare una florida economia interna ed uno Stato Sociale che prima non esisteva.
            Possono essere
            innocui o curiosi in certi casi, ma se fra i
            lettori ingenui ci scappa il morto per mancata
            cura e la cosa viene ricondotta al quotidiano
            stesso, lo scandalo è inevitabile.I morti ci sono stati e anche gente gravemente malata che è finita in dialisi tra chi ha comprato il libro e seguito la Dieta Dukan. Tanto è vero che quel medico è stato radiato dall'ordine.Solo che di quel libro ne sono state vendute centinaia di migliaia di copie.Il crudismo fruttariano viene tenuto ben nascosto invece...
          • metro scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: iRoby
            Il crudismo fruttariano viene tenuto ben nascosto
            invece...i morti non parlano :D
          • metro scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: iRoby
            Ah e con le teorie alternative sull'alimentazione
            e i farmaci io ci sto guarendo da una malattia
            cronica per la quale mi avevano dato in sedia a
            rotelle entro 6
            anni.
            P.S. in medicina non esistono miracoli, ma le diagnosi sbagliate :D
          • iRoby scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            I segni fisici su mani e piedi, le deformazioni non possono dare adito a diagnosi sbagliate...Il crudismo fruttariano è una reale possibilità di "auto-guarigione" per tantissime patologie derivanti dall'alimentazione moderna che è sbagliata per l'uomo.Il crudismo fruttariano è l'alimentazione dell'uomo pre-industriale delle aree temperate. Che non cacciava e non pescava, ma aveva abbondanza di frutta e verdura da raccogliere sia da piante spontanee che da quelle che coltivava.Cacciare è sempre stato molto pericoloso e dispendioso.Allevare meno, ma comunque più impegnativo che coltivare e raccogliere.L'uomo non è onnivoro e neppure carnivoro, grazie al suo meraviglioso corpo ed i suoi apparati può diventarlo periodicamente, per sopravvivere, ma non può restarlo a lungo, prima possibile deve detossificarsi con la sua dieta principale, frutta, ortaggi e verdura freschi, di stagione e autoctoni mangiati crudi.Dalla dieta moderna la causa della maggior parte delle patologie croniche e ad oggi spacciate per origine "sconosciuta".La storia del Dr. Max Gerson un medico avvelenato 2 volte con l'arsenico per impedirgli la pubblicazione delle sue scoperte![yt]qT2dzC-WlEs[/yt]Ben inteso che a me della vostra salute non me ne frega nulla... Però mi sento in dovere di fare un atto di umanità parlando del mio caso e di questi argomenti, postando anche materiale utile come quel video...
          • metro scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: iRoby
            I segni fisici su mani e piedi, le deformazioni
            non possono dare adito a diagnosi
            sbagliate...

            Il crudismo fruttariano è una reale possibilità
            di "auto-guarigione" per tantissime patologie
            derivanti dall'alimentazione moderna che è
            sbagliata per
            l'uomo.certo, certo
            L'uomo non è onnivoro e neppure carnivoro, grazie
            al suo meraviglioso corpo ed i suoi apparati può
            diventarlo periodicamente, per sopravvivere, ma
            non può restarlo a lungo, prima possibile deve
            detossificarsi con la sua dieta principale,
            frutta, ortaggi e verdura freschi, di stagione e
            autoctoni mangiati
            crudi. certo, certo, e mi spieghi cosa mangiano gli eschimesi, a parte il gelato ovviamente? :D
          • iRoby scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: metro
            certo, certo, e mi spieghi cosa mangiano gli
            eschimesi, a parte il gelato ovviamente?
            :DAd oggi lapponi ed eschimesi sono i popoli con la media di vita più breve al mondo 35 anni!Ci sono studi cinesi secondo i quali se venissero introdotti ingenti quantità di carne e latticini (lattosio e caseina) al posto del riso e della cottura a vapore i tumori soprattutto alle donne schizzerebbero del 500%.Ci sono molti studi ed il lavoro di molti medici nel campo del vegetarianismo e del crudismo.Ecco un altro film, 30 giorni di crudismo che tolgono tutti i farmaci e l'insulina a 4 diabetici di tipo II (uno di questi poi si scoprì con esami più approfonditi essere di tipo I). Ed 1 diabetico di tipo I è passato da 70 a 5 unità die.Uno dei diabetici rinuncia e va a casa nonostante avesse eliminato farmaci e insulina. Segno che il cibo spesso da dipendenza psicologica.[yt]0km6WLm-cpg[/yt]Lo ripeto a me della tua salute non me ne importa nulla. Però è un peccato ignorare questi "esperimenti" specie per gente che sta male e vuole provare alternative.Basta essere seguiti da un medico di mentalità aperta (e ce ne sono sempre di più come quella che ha seguito me) e provare solo 30 giorni, per vedere se le condizioni migliorano...E se migliorano quindi decidere per renderlo uno stile di vita definitivo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            blog = deliri ?
          • Leguleio scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: Sgabbio
            blog = deliri ?No, no. Ho detto che è auspicabile che i deliri rimangano nel loro piccolo, confinati in fanzine ciclostilate (quando ancora usavano) e in weblog da sottoprefettura, oggi. Un weblog, soprattutto fuori d'Italia, può essere anche ben fatto e autorevole.
          • metro scrive:
            Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Sgabbio

            blog = deliri ?

            No, no.
            Ho detto che è auspicabile che i deliri rimangano
            nel loro piccolo, confinati in fanzine
            ciclostilate (quando ancora usavano) e in weblog
            da sottoprefettura, oggi.

            Un weblog, soprattutto fuori d'Italia, può essere
            anche ben fatto e
            autorevole.Come, per es. quelli ospitati qui:http://freethoughtblogs.com/
    • Franky scrive:
      Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
      - Scritto da: Mr Stallman
      Nei regimi dittatoriali il regime finanzia la
      stampa ma non tollera la stampa
      clandestina.ottima osservazione!!! Finanziare la stampa non vuol dire avere a cuore l'informazione ma avere a cuore il controllo della stampa, la propaganda ed il potere...specie se esiste un reato come la stampa clandestina...infatti l'Italia non e' una democrazia perfetta... basti pensare che l'Onu sollecitava l'Italia a riconoscere la tortura come reato fin dal 1984... http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/30/diritti-umani-comitato-manca-organismo-indipendente-italia-unico-paese-senza-reato/279383/http://www.amnesty.it/reato-tortura-amnesty-international-italia-scrive-a-ministro-severino-un-preciso-obbligo-governo-italiano-da-tempo-disatteso-con-effetti-pratici-negativie sul fronte della libera informazione le critiche non sono mai mancate(anche dall'ONU):http://notizie.tiscali.it/articoli/politica/10/07/13/onu_intercettazioni_no_legge.html
      • Leguleio scrive:
        Re: Provvidenze economiche previste = Pravda
        - Scritto da: Franky
        - Scritto da: Mr Stallman

        Nei regimi dittatoriali il regime finanzia la

        stampa ma non tollera la stampa

        clandestina.

        ottima osservazione!!! Finanziare la stampa non
        vuol dire avere a cuore l'informazione ma avere a
        cuore il controllo della stampa, la propaganda ed
        il potere...Nessuno dice che i finanziamenti alla stampa sono elargiti perché il parlamento ha a cuore l'informazione. I finanziamenti erano pensati inizialmente per permettere il pluralismo. Non più una stampa esclusivamente per chi si può permettere passivi a 8 zeri, ma aperta anche a chi ha possibilità economiche modeste. Purtroppo non ha funzionato. :-(
        infatti l'Italia non e' una democrazia
        perfetta... basti pensare che l'Onu sollecitava
        l'Italia a riconoscere la tortura come reato fin
        dal 1984...Che l'Italia sia una democrazia imperfetta siamo d'accordo entrambi, ma la storiella del reato di tortura è proprio l'ultima cosa da considerare. Il reato di tortura non esiste nemmeno in Norvegia, in Islanda, in Danimarca, che sono ai vertici della classifica Democracy index stilata da <I
        The economist </I
        . Semplicemente, si chiama in altro modo. :-DNon importa il nome del reato, importa che sia punito anche quando sono coinvolti ufficiali di alto grado. Quindi in Italia non funzionerà mai, nemmeno se verrà introdotto nel codice penale una legge perfetta.
  • Sgabbio scrive:
    si però...
    Se un blog non è considerato stampa per quei motivi, ricordiamoci, che sempre secondo la cassazione, non può godere della stessa protezione di quest'ultima, almeno quando si parlo di un fatto di cronaca simile.
    • yoades scrive:
      Re: si però...
      - Scritto da: Sgabbio
      Se un blog non è considerato stampa per quei
      motivi, ricordiamoci, che sempre secondo la
      cassazione, non può godere della stessa
      protezione di quest'ultima, almeno quando si
      parlo di un fatto di cronaca
      simile.hanno cambiato la legge. Sul tizio l'accusa diceva che siccome era registrato all'albo come giornalista e il sito si definiva un giornale, allora doveva registrare la testata. Era un caso particolare, ma ora i privati cittadini non rischiano più di essere accusati. Solo chi riceve gli aiuti all'editoria deve registrarsi e seguire alcune regole.
      • Sgabbio scrive:
        Re: si però...
        A parte che quel caso e frutto di quella legge demente sulla editoria fatta nel 2001, dove appunto, pure il semplice sito perosonale doveva essere registrato al tribunale.Comunque in italia, siti web e affini, hanno sempre avuto ZERO tutele legali, visto che possono farli sparire per uno starnuto, il caso di carlo Ruta ne è solo un esempio.
        • yoades scrive:
          Re: si però...
          Lo so della legge del 2001. Non ho capito se mi contesti qualcosa o no. Comunque adesso non puoi più essere indagato per stampa clandestina, hanno cambiato la legge sull'editoria.
          • Leguleio scrive:
            Re: si però...
            - Scritto da: yoades
            Lo so della legge del 2001. Non ho capito se mi
            contesti qualcosa o no.

            Comunque adesso non puoi più essere indagato per
            stampa clandestina, hanno cambiato la legge
            sull'editoria.Il reati di stampa clandestina non è mai stato abrogato. Si tratta dell'art. 16 della legge 8 febbraio 1948, n° 47. Su Normattiva.it, il portale ufficiale delle norme in vigore, si può leggere:http://www.normattiva.it/atto/caricaDettaglioAtto?atto.dataPubblicazioneGazzetta=1948-02-20&atto.codiceRedazionale=048U0047¤tPage=1L'intera legge è stata confermata dal decreto legislativo 1° dicembre 2009, n° 179 (vedi art. 1, comma 1).Forse intendi dire che grazie a questo precedente della Cassazione non verrà più applicato per il web.
          • yoades scrive:
            Re: si però...
            - Scritto da: Leguleio
            Forse intendi dire che grazie a questo precedente
            della Cassazione non verrà più applicato per il
            web.Sì sì
    • tucumcari scrive:
      Re: si però...
      - Scritto da: Sgabbio
      Se un blog non è considerato stampa per quei
      motivi, ricordiamoci, che sempre secondo la
      cassazione, non può godere della stessa
      protezione di quest'ultima, almeno quando si
      parlo di un fatto di cronaca
      simile.Di quale "protezione" parli?La costituzione garantisce già il diritto a esprimere opinioni e pensieri e non solo ai giornalisti!
  • Exidor scrive:
    Di nuovo online!
    A questo punto e a maggior ragione il blog DEVE tornare online con la sentenza della cassazione ed evidenziato il testo che per via di alcuni esponenti stipendiati dallo stato è stato chiuso.
  • Leo____ scrive:
    vittoria
    Ogni tanto una bella notizia anche dal pianeta Banano (Italia)
  • tucumcari scrive:
    Mi pare che
    Dopo 6 anni e la chiusura del sito....stiamo in tempi da paese libero e moderno....:'(considerato anche che il reato sarebbe "stampa clandestina".... :|
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Mi pare che
      contenuto non disponibile
    • yoades scrive:
      Re: Mi pare che
      - Scritto da: tucumcari
      Dopo 6 anni e la chiusura del sito....
      stiamo in tempi da paese libero e moderno....
      :'(
      considerato anche che il reato sarebbe "stampa
      clandestina"....
      :|La legge comunque è stata cambiata di recente e non c'è più il rischio di essere denunciati per stampa clandestina se si ha un blog o un sito.
    • metro scrive:
      Re: Mi pare che
      - Scritto da: Sandro kensan
      - Scritto da: tucumcari

      Dopo 6 anni e la chiusura del sito....

      stiamo in tempi da paese libero e moderno....

      :'(

      considerato anche che il reato sarebbe
      "stampa

      clandestina"....

      :|

      Giusta nota. Però il nostro paese è nelle
      classifiche più importanti ai livelli dei
      migliori paesi africani, quindi non c'è da
      stupirsi.Piano ad insultare gli Africani ;)
      • Leguleio scrive:
        Re: Mi pare che
        - Scritto da: metro
        - Scritto da: Sandro kensan

        Giusta nota. Però il nostro paese è nelle

        classifiche più importanti ai livelli dei

        migliori paesi africani, quindi non c'è da

        stupirsi.
        Piano ad insultare gli Africani ;)Diciamo allora "migliori Paesi del Terzo Mondo". In effetti, ce ne sono anche in Asia e nell'Europa dell'Est, non solo in Africa. :-)
    • Sgabbio scrive:
      Re: Mi pare che
      Vabbè se non fosse per i tempi biblici...
Chiudi i commenti