Apple licenzia 800 commessi

I dipendenti ricevono iPhone gratis ma tentano lo stesso di richiedere il famoso rimborso da 100 dollari. Tutti a casa

Roma – Ai commessi dei vari Apple Store sparsi in giro per gli USA pare non sia bastato ricevere un melafonino gratis. Dopo aver avuto in regalo il cellulare più desiderato del momento, hanno pensato bene di tentare di accaparrarsi anche il bonus da 100 dollari destinato ai primi acquirenti di iPhone (quelli che l’hanno pagato 600 verdoni).

Fino a questo momento Apple ha individuato circa 800 commessi tra coloro che hanno ottenuto il bonus: sono stati tutti licenziati.

La loro “impresa”, moltiplicando il loro numero per i 100 dollari del buono, avrebbe portato il conto finale a 80mila dollari (56mila euro). ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti