iPhone, Apple restituisce 100$

Iniziativa inedita e dedicata agli early adopters. Ne parla Steve Jobs

Roma – Con l’approccio inconsueto e spiazzante che lo caratterizza, il CEO di Apple Steve Jobs ha voluto raccontare in una lettera aperta agli utenti di iPhone le più recenti scelte dell’azienda, a partire dal calo di prezzo dell’iPhone stesso che, come noto, ora costa 200 dollari meno. Jobs prende così di petto le molte critiche piovute, spiega, da parte degli early adopters , niente affatto felici di aver pagato tanto di più fino a pochi giorni fa per il proprio iPhone.

Nella lettera, pubblicata a questo indirizzo , Jobs da un lato difende la scelta di abbassare il pezzo del prodotto, dall’altro spiega che “dobbiamo migliorare nel prenderci cura dei nostri clienti iPhone della prima ora adesso che andiamo con energia a caccia di nuovi clienti con un prezzo più basso. I nostri clienti della prima ora ci hanno dato fiducia e noi dobbiamo rispondere a quella fiducia con le nostre azioni in momenti come questi”.

La conseguenza di questo ragionamento è che chi ha comprato iPhone da Apple o dal suo partner AT&T potrà ottenere uno sconto di 100 dollari sull’acquisto di qualsiasi prodotto nei negozi Apple. Entro la prossima settimana – promette Jobs – sul sito dell’azienda appariranno tutti i dettagli dell’offerta.

“Vogliamo fare la cosa giusta per i nostri importanti clienti iPhone – conclude il CEO di Apple – Ci scusiamo per aver deluso alcuni di voi, e faremo del nostro meglio per adempiere alle grandi aspettative che nutrite verso Apple”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti